Prescott già in sampling?

Prescott già in sampling?

Notizie non ufficiali affermano che il processore Prescott di Intel sià già in fase di sampling. I primi esemplari definitivi per la fine dell'anno?

di pubblicata il , alle 08:50 nel canale Processori
Intel
 

Alcune informazioni ufficiali riportate dal sito Xbitlabs, affermano che Intel abbia già avviato in questi giorni la fase di sampling dei processori Prescott. La versione definitiva non è ancora pronta, tuttavia Intel dovrebbe essere pronta nel secondo trimestre ad inviare le nuove CPU a 90 nm ai propri partner.

Dal momento che i chip inviati ai partner potranno essere caratterizzati da un processo produttivo più o meno maturo, le informazioni definitive riguardanti il processo produttivo a 90 nm saranno disponibili dopo la metà dell'anno.

I processori Prescott saranno caratterizzati dal bus Quad Pumped a 800MHz, dotazione di 1MB di cahce di secondo livello e la nuova tecnologia Hyper-Threading II; le nuove CPU saranno dotate inoltre di set di istruzioni aggiuntivi, conosciuti come PNI-Prescott-New-Instructions. Secondo alcune voci, le frequenze operativoe dovrebbero essere tra i 3.40 GHz e i 3.80 GHz.

Uno scoglio particolarmente insidioso da superare è rappresentato dail problema dell'elettromigrazione, i cui effetti si amplificano notevolmente quando, alle elevate frequenze di clock, sono unite anche dimensioni particolarmente ridotte dei componenti.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovonni07 Febbraio 2003, 09:13 #1

mmmm

Intel accelera... speriamo che AMD le corra dietro
Trinità07 Febbraio 2003, 09:49 #2
intanto che Intel prepara i sample a 0.9 AMD secondo la road map di 1 anno fà (febbraio 2002) doveva aver già lanciato in volumi il processore a 64 bit ...

1 anno dopo ancora niente , nemmeno il barton (effettivamente acquistabile intendo)
cybergattone07 Febbraio 2003, 09:51 #3
3.80 ghZ ma non aveva detto che non saliva + con la frequenza deiprocessori ?
Ma.....l'effetto Hammer inizia a farsi sentire...
atomo3707 Febbraio 2003, 10:01 #4
a prescindere dalle frequanze, il solo bus a 800mhz e la cache di 1MB daranno, già da soli, un boost prestazionale notevole.
joe4th07 Febbraio 2003, 10:09 #5
Se non c'era la concorrenza con AMD questi
processori li tiravano fuori nel 2040...

Marino507 Febbraio 2003, 10:23 #6
Spero per AMD che l'Hammer sia una buona CPU. AMD deve essere lodata per portare i 64 bit nel mondo desktop, nel futuro anche prossimo, se la tecnologia i rivelerà buona, vedremo finalmente sparire i 32 bit per lasciare posto ai 64 (che vi credete? Intel con tutti i $$$ che ha, avrà già pronto un progetto di CPU compatibile coi 64 bit di AMD, così se la tecnologia avrà successo... voilàt!)

Forza AMD, vogliamo i 64!
sonnet07 Febbraio 2003, 10:24 #7

mi sembra..

davvero stupido criticare amd ke da quando nel 98 ha cominciato a fare sul serio ha sl portato benefici nel settore processori..vorrei inoltre far presente ke i mhz puri sn sl 1 valore nominale..contano le prestazioni reali..e in questo nn mi sembra proprio amd sti così indietro..anzi..e col barton il gap dovrebbe essere tranquillamente kiuso..
se poi ci si vuol mettere a discuture sul"ma io sn + veloce di te dello o.ooo1 %"beh siete liberi di farlo..
si critica tanto amd..
io intanto non ho ancora visto questi prescott..e nn credo li vedremo prossimamente..
resta poi da vedere anke il discorso sull'affidabilità del processore..visto ke sembra ke c siano molti problemi col nuovo processo produttivo..
io xsonalmente..preferisco amd..nn x tifo..ma xkè la sua politica processori + efficienti anke se meno potenti in mhz è quella ke ci offre la migliore tecnologia al minor costo..
se poi voi siete contentidi spendere 1000€ x 1 processore..e di far salire la bolletta della luce alle stelle..(tanto la bolletta la paga papà..)
beh questi sn i costi della democrazia..
Sig. Stroboscopico07 Febbraio 2003, 10:36 #8
guardate che se amd non tira fuori hammer questo sampling non verrà messo in produzione ancora per un pezzo...

amd tirerà fuori barton e hammer solo quando gli conviene (ovvero intel aumenta il distacco...), gli mancano le risorse per una costosa gara a chi va più forte con intel.

ciao!
Trinità07 Febbraio 2003, 10:41 #9
Io non sono "contro" AMD anche perchè non sono schierato a prescindere da nessuna parte. Sicuramente se devo costruirmi un pc adesso scelgo AMD perchè il rapporto prezzo/prestazioni è ancora molto molto favorevole.
Dico però che AMD ci ha fracassato le 00 con le sue roadmap che poi slittano con tempi incredibili!
Io ero molto curioso di sto Opteron etc. ma è molto meglio che si sbrighino a farlo uscire altrimenti. Io invece sospetto che su i PC casalinghi il 64 bit amd lo vedremo solo nel 2004 (forse).

C'è anche da dire che AMD è fortemente impedita da quel parthner sviluppatore di chipset che è VIA !
Xanny07 Febbraio 2003, 12:07 #10

Scusate

Non sono di parte ma se l'xp 2400+ costa 185 euri e il PIV 2400 costa sempre 185 euri (da Zbyte) mi dite perche' ha un rapporto prezzo prestazioni migliori l'XP? In pratica voglio dire che con l'allontanarsi in frequenza del PIV si assottiglia o si annulla la differenza di prezzo con l'XP... percio' o Barton esce subito in grandi quantita' nei negozi o credo che tutti i nuovi computer del 2003 monteranno INTEL e con queste notizie anche per molto tempo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^