Precisazioni su Pentium 4 a 64 bit

Precisazioni su Pentium 4 a 64 bit

Alcuni chiarimenti riguardo la notizia circa i processori Pentium 4 a 64 bit, pubblicata nella giornata i ieri

di pubblicata il , alle 10:20 nel canale Processori
 

In una news pubblicata nella giornata ieri abbiamo parlato della possibilità del lancio a breve termine di processori Pentium 4 "Prescott" 32/64-bit di Intel, in seguito ad un aggiornamento Bios per la motherboard 865PE Neo3-F pubblicato sul sito ufficiale di MSI, che tra le novità elenca il "Supporto per le CPU Prescott 64 bit E0". Riportiamo ora alcune precisazioni.

I Pentium 4 EM64T (le istruzioni 64-bit di Intel) sono già disponibili da alcuni mesi (Agosto 2004) e si chiamano Pentium 4 "F". Questi processori, che utilizzano sempre il core "Prescott" (0,09 micron), sono spediti da Intel esclusivamente agli system integrator. Recentemente, il gigante di Santa Clara ha annunciato la migrazione del core "Prescott" dallo stepping D0 (F34) allo stepping E0 (F41).

Quindi l'aggiornamento Bios di MSI riguarda semplicemente il supporto per i Pentium 4 "F" (EM64T) dotati del core "Prescott E0" e non ha niente a che vedere con il futuro core "Prescott 32/64-bit", che equipaggierà i prossimi Pentium 4 6xx destinati ai PC Desktop. Saranno questi P4 6xx (successori degli attuali P4 5xx) a portare la tecnologia EM64T (64-bit) di Intel al grande pubblico, che sono attesi per il 2005 ed introdurranno altri importanti miglioramenti come una cache L2 di 2MB.

Fonte: x86-secret.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
joe4th25 Novembre 2004, 10:21 #1
E per quanto riguarda il socket?
Manwë25 Novembre 2004, 10:37 #2
Sicuramente Intel avrà pronto un nuovo socket LGA955
Giusto per stare avanti ad AMD anche con il numero di contatti della cpu ... LOL !
ErminioF25 Novembre 2004, 10:42 #3
Dato che non ce la fanno a star davanti coi bench, almeno col numero di pin...
velociraptor6825 Novembre 2004, 10:42 #4
Scusate l'ignoranza, ma questo EM64T sono istruzioni e non l'indirizzamento della memoria estesa a oltre i 4GB canonici.
Ma basterebbero solo gli attuali chipset per P4 o avrebbero bisogno di nuovi, reingegnerizzati ad hoc?
Perdonatemi l'ardire, ma AMD in questa transazione è stata molto più trasparente, anzi persino troppo.
Sono un pentito Intel. :-(
Ayreon25 Novembre 2004, 10:44 #5
Forse ci siamo. Il 64 bit comincia a venir fuori e speriamo in versioni software si SO e applicazioni che supportino tale tecinologia!!!
Io comunque preferisco AMD,per i prezzi ma soprattutto perchè sono indicati per ciò che faccio. Ma sia ben chiaro Intel non è da meno!
tuasora25 Novembre 2004, 10:52 #6
Originariamente inviato da Manwë
Sicuramente Intel avrà pronto un nuovo socket LGA955
Giusto per stare avanti ad AMD anche con il numero di contatti della cpu ... LOL !

volevi dire: "... almeno con il numero di contatti..."
prova25 Novembre 2004, 11:45 #7
Originariamente inviato da ErminioF
Dato che non ce la fanno a star davanti coi bench, almeno col numero di pin...


ok: QUESTA mi ha fatto morire!


Armageddon8425 Novembre 2004, 11:52 #8
Ecco l'arrivo del Processore a 1 KPin
GiovanniGTS25 Novembre 2004, 12:52 #9
Ma cosa aspettano a cambiare il nome a sto benedetto P4 e chiamarlo P5, sarebbe anche ora! tra il primo P4 e quelli che avranno Dual core e supporto 64bit c'e' molto poco in comune!

Ah, dimenticavo, in comune c'e' il marketing, se fosse in roadmap un P5 dovrebbero abbassare decisamente in prezzi dei P4, invece chiamandoli tutti P4................mah!
6maurino25 Novembre 2004, 12:59 #10
Originariamente inviato da Armageddon84
Ecco l'arrivo del Processore a 1 KPin





e già...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^