Minor consumo per le prossime generazioni di cpu Pentium 4

Minor consumo per le prossime generazioni di cpu Pentium 4

Cedar Mill, nome in codice delle future cpu Pentium 4 a 0,065 micron, sarà caratterizzato da una riduzione del TDP e quindi del consumo rispetto alle cpu Prescott

di pubblicata il , alle 15:00 nel canale Processori
 

Stando a quanto dichiarato sul sito Tom's Hardware a questo indirizzo, la prossima generazione di processori Intel Pentium 4 con architettura single core vedrà una riduzione del consumo complessivo, rispetto alle attuali generazioni di processore Pentium 4 basate su core Prescott.

Cedar Mill, questo il nome in codice della nuova famiglia di cpu Pentium 4 costruite con processo produttivo a 0.065 micron e attese al debutto a inizio 2006, avrà TDP massimo di 86 Watt, contro un valore di 95 Watt per le cpu Pentium 4 basate su Core Prescott.

Il datasheet ufficiale Intel per i processori Pentium 4, famiglia 6xx, è disponibile in questa pagina sul sito Intel. Come si nota dall'immagine qui sotto riportata, il datasheet indica un TDP massimo di 115 Watt per le cpu Pentium 4 attualmente in commercio, con l'eccezione rappresentata dal modello a 3,2 Ghz che ha un TDP di 84 Watt; il valore di 95 Watt riportato da Tom's Hardware non trova quindi riscontro nella documentazione tecnica ufficiale rilasciata da Intel.

tdp_pentium4_90nanometri.gif

Se confermato, quindi, il TDP di 86 Watt per le cpu Cedar Mill rappresenterebbe un netto miglioramento rispetto a quanto registrato dalle cpu Pentium 4 attualmente in commercio, decisamente critiche per quanto riguarda il raffreddamento soprattutto in case di ridotte dimensioni.

Ad inizio 2006 Intel introdurrà sul mercato le nuove cpu Pentium D, soluzioni Dual Core, costruite con processo produttivo a 0.065 micron; nonostante il focus sia sempre più verso le architetture Dual Core, Intel continuerà a proporre le proprie cpu single core con supporto alla tecnologia Hyper Threading, modelli Pentium 4 serie 6xx.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fx03 Ottobre 2005, 15:06 #1
86 watt per un 0.065 non è nemmeno questo grande risultato, probabilmente come nel passaggio northwood - prescott ci sarà una revisione del core che porterà ad un incremento dei transistor... inoltre, al di là del TDP dichiarato, aspettiamo di vedere i consumi reali per tirare le somme...

tra l'altro intel aveva pure annunciato che aveva trovato il modo di ridurre di mille volte (!) il leakage...
serpico8403 Ottobre 2005, 15:07 #2
ancora pentium4???.....nn è ora di seppellire il netburst una volta per tutte?????
jappilas03 Ottobre 2005, 15:10 #3
Originariamente inviato da: Fx
86 watt per un 0.065 non è nemmeno questo grande risultato, probabilmente come nel passaggio northwood - prescott ci sarà una revisione del core che porterà ad un incremento dei transistor... inoltre, al di là del TDP dichiarato, aspettiamo di vedere i consumi reali per tirare le somme...

dubbio: i Cedar Mill erano dual o single core? perchè se fossero dual non sarebbe male...
OverCLord03 Ottobre 2005, 15:10 #4
Infatti, speravo anche io che abbandonassero finalmente il Pentium IV e cominciassero a vendere solo processori piu' seri, ma vedo che li hanno gia' traghettati alla generazione successiva (e con scarsi miglioramenti purtroppo).
Peggio di un sasso nella scarpa!!!
Genesio03 Ottobre 2005, 15:16 #5
Originariamente inviato da: serpico84
ancora pentium4???.....nn è ora di seppellire il netburst una volta per tutte?????


...per resuscitare dothan?
MaBru03 Ottobre 2005, 15:19 #6
Originariamente inviato da: jappilas
dubbio: i Cedar Mill erano dual o single core? perchè se fossero dual non sarebbe male...

Single core. I dual core a 0.065 micron si chiamano Presler
downloader03 Ottobre 2005, 15:30 #7
non è mai troppo tardi...
Fx03 Ottobre 2005, 16:33 #8
Originariamente inviato da: jappilas
dubbio: i Cedar Mill erano dual o single core? perchè se fossero dual non sarebbe male...


ma xxxxx dici insomma dai non saper queste cose vergogna...



...tradotto: avevo anch'io questo dubbio non ci si capisce più niente con i mille mila nomi che intel ha tirato fuori (c'è chi sforna cpu e chi sforna nomi ): stavo andando a controllare quando mi sono accorto che c'era scritto anche nell'articolo... 85 watt per un dual core basato sul core p4 sarebbe veramente un risultato da urlo... cmq vabbè io aspetto di vedere yonah e merom, quelli si che sono interessanti, altro che p4... il p4 ha ricoperto onorevolmente il suo ruolo, ma ora davvero è tempo di pensionamento...
pistolino03 Ottobre 2005, 16:57 #9
il TDP massimo dei vecchi northwood è 85 watt e un processore a 0.065 micron consumerà la stessa energia...mi chiedo allora dove stia il vantaggio di ridurre il processo produttivo
goldorak03 Ottobre 2005, 18:23 #10
Originariamente inviato da: pistolino
il TDP massimo dei vecchi northwood è 85 watt e un processore a 0.065 micron consumerà la stessa energia...mi chiedo allora dove stia il vantaggio di ridurre il processo produttivo


Questi processori sono inutili, i veri dual-core a basso consumo per i desktop si vedranno dalla seconda meta' del 2006.
Si parla gia' di processori intel dc con un tdp di circa 55-60watt per i desktop
Li' si che avra senso fare un'aggiornamento del pc, fino ad allora tutti i processori presentati dalla intel sono delle soluzioni di ripiego (per lei) e del "fumo negli occhi" per gli acquirenti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^