offerte prime day amazon

MacBook Pro 2016 molto performanti secondo un ingegnere della NASA

MacBook Pro 2016 molto performanti secondo un ingegnere della NASA

I nuovi laptop di Apple sono stati sottoposti a test di potenza di calcolo tramite l'utilizzo con software della NASA. Durante il loro utilizzo si è potuto confermare la bontà degli stessi sopratutto in termini di potenza nei calcoli reiterativi. Ecco i risultati

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Apple
MacBookApple
 

La presentazione dei nuovi MacBook Pro da parte di Apple ha sicuramente acceso molte discussioni in rete. Sia per gli aspetti prettamente stilistici come l'eliminazione di porte classiche USB Type-A sostituite dalle nuove Thunderbolt USB Type-C ma anche e sopratutto per le specifiche tecniche che per molti non renderebbero giustizia, in termini di potenza, del prezzo a cui vengono venduti. Per questo dalla loro uscita in molti hanno eseguito più e più benchmark e test per capire la reale potenza di calcolo di questi nuovi MacBook Pro.

Non ultimo il test realizzato dall'ingegnere aerospaziale, Craig A. Hunter, il quale lavorando alla NASA ed essendo anche sviluppatore software ha avuto la possibilità di appurare come il nuovo MacBook Pro si muova agevolmente anche con software e calcoli di una certa importanza. L'ingegnere Hunter, conosce molto bene il mondo dei portatili Mac avendo lavorato con questi già dai tempi dei PowerBook, ed era molto curioso di provare questi nuovi MacBook Pro da 15″ chiaramente con Touch Bar.

I test che Hunter ha affrontato riguardano calcoli della fluidodinamica computazionale (CFD), un metodo che utilizza l’analisi numerica e algoritmi per risolvere e analizzare i problemi di fluidodinamica. In questo caso il test realizzato ha a che fare con il lavoro quotidiano di Hunter, che ha avuto la possibilità di equiparare i nuovi laptop di Apple con macchine desktop, laptop superiori e supercomputer normalmente utilizzati. Specificatamente per i benchmark ha utilizzato “TetrUSS” (Tetrahedral Unstructured Software System), software di simulazione per le analisi aerodinamiche solitamente in forza alla NASA per i veicoli spaziali, missili e aerei. In questi test vengono utilizzati approcci matematici con reiterazioni risolutive al fine di risolvere particolari equazioni.

Il laptop di Apple si è rivelato il più veloce delle nove macchine testate. I "soli"16GB di RAM hanno limitato la generazione della mesh ma il nuovo MacBook Pro da 15" è riuscito a gestire almeno il 70% dei calcoli con cui tipicamente ha a che fare l’ingegnere. Anche ulteriori test sempre con TetrUSS hanno dimostrato la bontà del MacBook Pro nei processi in single-core e quad-core.

Nell’insieme l’ingegnere è rimasto particolarmente colpito dalla nuova macchina della casa di Cupertino di questo 2016. Uniche pecche, a suo modo di dire, la rimozione della porta MagSafe che in molti casi ha salvato i suoi vecchi MacBook Pro da cadute rovinose. Inevitabile anche la critica all'utilizzo degli adattatori da Thundertbolt 3 per vari dispositivi che l'ingegnere ha definito “abbastanza irritante” ma che comunque non rappresentano poi un problema insormontabile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

81 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LorenzAgassi21 Novembre 2016, 13:08 #1
.
Gli stessi test con altri Laptop Top di Gamma PC non ci sono?

PS: accidenti ..vogliono proprio farmi correre a comprare il nuovo MBP per "soli" 3000€ .....e per l'occasione se ne esce anche la NASA adesso
pingalep21 Novembre 2016, 13:09 #2
e chissà quale processore magico è saldato dentro, sotto alla touchwiz. intel lo teneva nascosto da un anno, le altre case dovrebbero vergognarsi, un gomblotto sicuramente. ed ecco che arriva apple e monta i veri processori skylake performanti, non quelli che da un anno ci vendono sui comuni portatili.

grande apple, viva l'ingegnere nasa anticomplotto
Raghnar-The coWolf-21 Novembre 2016, 13:21 #3
Ammazza, quindi basta fare due benchmark con un Mac e se riescono particolarmente bene (o male) e se sei della NASA o di qualche universita' fighetta con un blogpost ti fai piu' citazioni dei tuoi lavoridi ricerca?

Vorrei sapere qualcosa in piu', ad esempio i colli di bottiglia di suddetto bench e il tipo di algoritmo...
180s di running time non e' che sia una cosa esagerata...
giovanbattista21 Novembre 2016, 13:26 #4
i programmi di fluidodinamica giravano su un c2duo @2.8GHz in modo molto dignitoso....magari i sui calcoli sono un filino + complessi

Ps inserite Tetruss e vedete che risultati escono, ecco quelle sono prove da fare ma empiriche e non simulate
LordPBA21 Novembre 2016, 13:26 #5
ah beh, adesso che aggente sa che i calcoli della fluidodinamica computazionale su mac vanno bene credo che lo compreranno tutti,

come si puo' stare senza un calcolo di fluidodinamica computazionale fatto bene?
Edgar8321 Novembre 2016, 13:27 #6
Seriamente ragazzi, questa "notizia" è davvero SPAZZATURA
LorenzAgassi21 Novembre 2016, 13:28 #7
Originariamente inviato da: giovanbattista
i programmi di fluidodinamica giravano su un c2duo @2.8GHz in modo molto dignitoso....magari i sui calcoli sono un filino + complessi

Ps inserite Tetruss e vedete che risultati escono, ecco quelle sono prove da fare ma empiriche e non simulate



Ma soprattutto prima di far propaganda ad una marca di Laptop come in questa notizia, si prendono Laptop Top di Gamma anche di altre marche PC e si traggono le vere conclusioni anche in base al prezzo per ottenere uguale.. se non di meglio.
giovanbattista21 Novembre 2016, 13:32 #8
in effetti sarei molto ma molto curioso e ho cercato il link invano per scaricare il benck


Il mio notebook ha 1 anno e sono sicuro che il buon mac si piega a 90.....
MiKeLezZ21 Novembre 2016, 13:50 #9
Quindi un 4-core intel di 4° gen da 6MB di cache spinge più di un 28-core intel di 6° gen da 35MB di cache ?!

Mi piacciono questi test a culo !

Se poi lo dice il tizio della NASA ...

LorenzAgassi21 Novembre 2016, 13:54 #10
.
.
Sarà stato un prezzolato cioè che ne spara per farsi regalare il MBP da Apple in cambio della propaganda effettuata

Oramai si arriva anche alla NASA in qualità di organo High Tech ..quindi tutti si diranno: se lo dice la NASA.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^