iPhone 6s e AppleTV 4: tutto quello che c'è da sapere sugli annunci Apple del 9 settembre

iPhone 6s e AppleTV 4: tutto quello che c'è da sapere sugli annunci Apple del 9 settembre

Il prossimo 9 settembre verranno svelati i nuovi iPhone 6S, insieme alla nuova Apple TV di quarta generazione. Riassumiamo in un'unica pagina tutte le novità che possiamo attenderci dall'evento

di pubblicata il , alle 15:41 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Mese caldissimo, come al solito, quello di settembre nell'ambito della telefonia mobile. Ai nuovi Galaxy e ai debutti dell'IFA si aggiungeranno a breve anche i nuovi iPhone di Apple e i prossimi Nexus di Google. Il tutto sarà concentrato nell'arco di pochi giorni, in cui i big si affronteranno a colpi di specifiche tecniche, materiali più rifiniti e prezzi più aggressivi. L'evento di Apple è atteso per il prossimo 9 settembre e a meno di una settimana cerchiamo di fare un rapido riassunto della situazione basandoci sui leak.

I nuovi iPhone 6S verranno offerti negli stessi tagli e prezzi dei modelli attuali. Si partirà probabilmente da 729€ per il modello base che resterà ancora una volta da 16GB, con differenze di circa 100€ per i modelli progressivamente più alti in gamma, da 64 e 128 GB di storage integrato. Apple utilizza un minimo di 16GB di storage dai tempi di iPhone 3GS, e con l'arrivo dei nuovi formati multimediali e dei video in HFR (60 fps), tale soglia per lo spazio di archiviazione inizia a stare un po' stretta.

Apple A8 vs Apple A9

Non secondo Phil Schiller, dirigente Apple, che aveva dichiarato che 16GB sono sufficienti se abbinati all'uso del cloud. I nuovi iPhone verranno prodotti tutti con una nuova lega d'alluminio (Serie 7000), meno flessibile e più resistente di quella attuale. Una modifica rivolta a correggere uno dei difetti strutturali più discussi dei precedenti modelli, in cui la variante Plus poteva piegarsi permanentemente applicando pressioni non troppo esagerate in alcuni punti del dispositivo.

Gli utenti Apple conoscono già l'alluminio serie 7000, visto che è la stessa lega utilizzata su Apple Watch. Alcune fonti hanno già provveduto ad effettuare analisi approfondite con strumentazioni specifiche del nuovo materiale usando scocche di pre-produzione, e hanno verificato un consistente aumento nella resistenza ad eventuali flessioni. Sul fronte hardware, iPhone 6S avrà una nuova modalità di interazione chiamata Force Touch che permetterà al sistema di interpretare la forza della pressione sul display.

Non sappiamo ancora quali saranno le nuove funzionalità abilitate dalla feature, che probabilmente verrà accompagnata da una serie di API che permetteranno agli sviluppatori di accedere all'hardware per integrare nuove funzioni alle applicazioni di terze parti. Apple è stata anticipata da Huawei che ha mostrato una tecnologia simile sull'ultimo Ascend Mate S, che può addirittura essere utilizzato come bilancia per misurare il peso di oggetti dalle dimensioni contenute.

Sul fronte hardware troveremo un nuovo processore Apple A9 con 2GB di RAM, mentre la fotocamera posteriore sarà da 12 megapixel con supporto alla registrazione video in 4K. Anche la fotocamera frontale sarà migliorata rispetto a quella degli attuali modelli, mentre sarà disponibile una serie di nuovi wallpaper animati sullo stile di Apple Watch, un nuovo colore per la scocca posteriore (Rose Gold), e nuovo hardware per una gestione più efficiente delle tecnologie di connettività.

iPhone 6s Rose Gold

Stando a quanto sappiamo oggi, i nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus arriveranno sui primi mercati il prossimo 18 settembre, e a seguire la disponibilità verrà espansa anche su ulteriori paesi del mondo.

Una parte importante dell'evento sarà occupata dalla nuova Apple TV di quarta generazione. Il nuovo modello sarà leggermente più grande dell'attuale e avrà componentistica hardware più evoluta e moderna: il processore sarà l'Apple A8 che troviamo sugli attuali iPhone 6 in versione leggermente potenziata. È probabile che le prestazioni del nuovo modello si piazzeranno fra l'A8 e l'A8x di iPad Air 2, che comunque ha tre core e una GPU più performante.

Apple A8 è capace di offrire comunque un enorme boost prestazionale rispetto al vecchio Apple A5 utilizzato sull'attuale Apple TV. Il modello di terza generazione utilizza una memoria flash da 8GB per il caching dei contenuti, mentre il nuovo modello potrebbe avere 8 o 16GB di spazio d'archiviazione in cui sarà possibile installare applicazioni di terze parti. Ci sono dubbi sulle strategie sui prezzi che adotterà Apple.

La società potrebbe vendere due modelli da 8 e 16GB a 149 e 199$, oppure scegliere di proporre solo la versione da 16GB a 149$. Il telecomando disporrà di tecnologie touch e di rilevamento del movimento, e potrebbe essere proposto anche in nero. Sarà ancora una volta costruito in metallo e presenterà un tasto dedicato per accedere a Siri. Resterà invariata la lista delle porte disponibili: una per l'alimentazione, un connettore standard HDMI e una porta USB per la connessione con il Mac.

Apple TV di quarta generazione
Fonte: 9To5Mac

Grossa mancanza, stando alle voci, il supporto per la risoluzione 4K, ancora poco utilizzata ma di certo importante per garantire una discreta longevità al prodotto. Apple TV di terza generazione non verrà eliminata dai cataloghi della società, tuttavia non supporterà tutte le caratteristiche del nuovo modello: citiamo ad esempio Siri, un sistema operativo molto simile ad iOS 9, App Store, supporto a funzionalità esclusive per i videogiochi e supporto al nuovo telecomando basato sul touch.

Durante l'evento del 9 settembre Apple potrebbe anche svelare una nuova line-up di computer e notebook con hardware più moderno, oltre ai nuovi iPad Pro da 12" e iPad Mini di quarta generazione. Non possiamo che aspettare quella data per ottenere maggiori informazioni.

L'evento sarà naturalmente trasmesso anche in diretta streaming per tutti gli utenti di dispositivi Apple (Mac OS X e iOS) ed anche per gli utenti Windows 10 con il browser Microsoft Edge. Torneremo sull'argomento quando si saprà di più sulla diretta dell'evento e su come visionarla su tutti i dispositivi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo03 Settembre 2015, 15:58 #1
Quel rose gold, è trendy al massimo !


recoil03 Settembre 2015, 17:54 #2
qualche considerazione sulle varie indiscrezioni degli ultimi giorni:

mi pare difficile che presentino un iPhone 6S in grado di registrare video a 4K e dopo pochi minuti presentino una Apple TV che NON è in grado di riprodurli (queste sono le ultime voci)

i 16GB li do per certi per due motivi: iOS 9 con app thinning e soprattutto l'intervista di zio Phil di pochi mesi fa che con un prodigioso mirror climbing difendeva la scelta di quel taglio di memoria

il colore rosa penso piaccia al mercato orientale come il gold quindi non vedo perché non introdurlo
personalmente non sono mai stato contrario alle varianti di colore: più scelta c'è meglio è
l'unico inconveniente può esserci nei primi giorni quando qualcuno dei colori sarà più difficile da trovare, ma si può vivere senza iphone per qualche giorno

force touch è altamente probabile ma non credo possa essere la killer feature del telefono
credo che punteranno maggiormente sul miglioramento di entrambe le fotocamere compresa la frontale per i famigerati selfie che potrebbe arrivare a 5MP
mi domando se la one more thing potrà essere qualcosa riferita al multitasking sul Plus.
dopo aver visto un po' di video del WWDC mi verrebbe da escluderlo però Apple ci ha abituati a novità a sorpresa durante i suoi eventi e né force touch né tantomeno gli sfondi animati mi sembrano degni di nota

per quanto riguarda Apple TV mi aspetto i due tagli di memoria perché ci sarà un app store e secondo me annunceranno un servizio tipo apple music ma legato ai film che però partirà più avanti e sarà disponibile anche su ATV3
TripleX04 Settembre 2015, 10:11 #3
One more thing ... si ... forse una autonomia non ridicola come quella di tutti gli iphone.è dire che ios9 a detta di tutti è straottimizzato...ma...mi sa che mi sbaglio quello è tizen.peccato che è molto di nicchia.o forse uno slot microsd sempre che chi usa iphone sappia a cosa serva...non saprei
Skogkatt04 Settembre 2015, 12:47 #4
A me piacerebbe un bel colore grigio scuro/gunmetal/slate, come era l'iPhone 5, ma mi sa che mi devo accontentare dello space gray.
archicampa04 Settembre 2015, 15:31 #5

RIDICOLO!!!

rincorsa a performance esagerate e sottoutilizzate! Ma facciano un cell che si carichi in 10 min e la batteria duri almeno 2 giorni in uso continuativo!!!! Questa sì sarebbe innovazione pratica!


il mio fantastico ericsson GF788 del 1998 (circa) aveva il sistema di gestire 2 linee comporaneamente su un unica sim ... peccato che nessun operatore permetteva di avere due numeri su una unica sim....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^