Google Assistant è ora compatibile anche con iPad

Google Assistant è ora compatibile anche con iPad

Gli utenti in possesso di iPad potranno da oggi utilizzare nei propri tablet Google Assistant. L'azienda di Mountain View ha ufficializzato l'arrivo dell'assistente virtuale con supporto anche al multitasking.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Apple
AppleiPadGoogle
 

Google Assistant, il fedele compagno per molti utenti, approda anche su iPad dopo aver fatto la sua comparsa qualche tempo fa su iPhone. Da oggi dunque tutti gli utenti fedeli alla Mela, ma che non disdegnano di utilizzare l'assistente virtuale di Google, potranno farne uso anche sul più grande iPad in ogni sua funzionalità.

Chiaramente la possibilità di utilizzare Google Assistant su iPad potrebbe rappresentare un'utilità per gli utenti soprattutto per la presenza del supporto al nuovo multitasking del tablet di Apple utilizzando lo schermo diviso. Al momento ricordiamo che in Italia non è ancora possibile controllare con la ricerca vocale le periferiche connesse come smart light ma anche ulteriori accessori se non impostando la lingua inglese tra le impostazioni.


Clicca per ingrandire

Altre limitazioni riguardano però anche l'impossibilità di utilizzare il richiamo vocale di Google Assistant per aprire direttamente l'applicazione che dunque dovrà essere attivata manualmente. Nessuna possibilità anche di richiamarla tramite pulsante Home come avviene per Siri.

Ricordiamo come Google Assistant sia giunto anche in Italia durante lo scorso novembre e che abbia definitivamente sostituito la versione vocale di Google Now che da tempo imperversava sugli smartphone Android. In questo caso Assistant di Google compie diverse operazioni fornendo delle risposte il più possibile colloquiali cercando di realizzare un dialogo il più possibile naturale con lo smartphone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^