Apple: sistemati 15 bug di MacOS X

Apple: sistemati 15 bug di MacOS X

Rilasciato in questi giorni un update che sistema ben 15 bug del sistema operativo della mela

di Marco Giuliani pubblicata il , alle 10:12 nel canale Apple
Apple
 

Apple ha rilasciato martedì scorso un update per il suo sistema operativo MacOS X versioni 10.3.5, 10.3.4 e il vecchio 10.2 conosciuto con il nome in codice di "Jaguar". La patch risolve i problemi relativi a Kerberos, Apache 2, IPSec, rsync e altri software open source; tuttavia non sono esenti da falle software di Apple quali il browser Safari.

Tra i possibili rischi ci sono l'esecuzione da remoto di malware, attacchi DoS, cross-site scripting e spoofing delle pagine web.

La società ha fatto sapere che la sua politica di rilasciare aggiornamenti è graduale e prevede di rilasciare in un pacchetto completo molti bug-fix, così come Microsoft e Oracle, a differenza invece di sistemi operativi open source - quali RedHat e Novell - che rilasciano aggiornamenti non appena questi divengono disponibili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

87 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
almus!09 Settembre 2004, 10:22 #1
che se li tengano i loro aggiornamenti!
gli aggiornamenti della microsoft sono testati molto meglio!
in ufficio abbiamo 10.2 e 10.3 sui nostri powerbook e in un buon 50% dei casi abbiamo dovuto reistallare il S.O. dopo che a causa degli aggiornamenti i computer si erano bloccati.
ve ne dico solo una...
materdi' scorso, una mia collega a causa di uno dei tanti aggiornamenti, ha perso tutto il contenuto della cartella documenti e tutti i parametri di registro...
per fortuna che aveva fatot la sera prima il backup completo...
Dsdfsdfsaisdfsdftsdffdsfd09 Settembre 2004, 10:22 #2
Grande Mela...!
X-ICEMAN09 Settembre 2004, 10:27 #3
mai avuto problemi negli aggiornamenti microsoft sul pc home, ne su quelli Mac OSX sul mio powerbook


mi sa che siete sfortunati in ufficio
Aryan09 Settembre 2004, 10:40 #4
Fanculo Mac OSX e fanculo Windows... Linux al poder!!!
el.Merlo09 Settembre 2004, 10:43 #5
Ma i s.o. di Apple non erano mica perfetti ed esenti da bug in quanto creati da un'azienda che possiede il dono divino dell'infallibilità???
Mad Penguin09 Settembre 2004, 10:47 #6
essi! proprio sfortunato il tuo ufficio....

Mah...

Sul mio vecchio imac nell' ultimo anno nessun blocco (manco prima) e aggiornamenti tutto ok!praticamente è + di un anno che non lo spengo.

neanche sul mio PB nessun problema con l'aggiornamento al 10.3.5...
prio09 Settembre 2004, 10:47 #7
Originariamente inviato da el.Merlo
Ma i s.o. di Apple non erano mica perfetti ed esenti da bug in quanto creati da un'azienda che possiede il dono divino dell'infallibilità???


No.
Chi l'ha mai detto?
Max @ugusto09 Settembre 2004, 11:24 #8
Originariamente inviato da prio
No.
Chi l'ha mai detto?


Eppure la convinzione è diffusa!

Alla fine si dimostra che è un sistema operativo come un altro (o quasi) con pregi e diffetti!
Comunque cosa importante è che vengano rilasciati gli aggiornamenti, che guarda caso sono tutti dedicati alla sicurezza, ormai è un male che non affligge solo windows.

Certo che quello che è successo ad Almus è veramente grave, rimane da capire se la perdita dei dati sia effettivamente legata al service pack o magari ad un problema presente nel sistema (ad es. corruzione del file system del disco).
piffe09 Settembre 2004, 11:43 #9
E la Apple ha anche il coraggio di sputare su Windows che obbliga a continui aggiornamenti!
W il mercato di nicchia, sì sì... Apple mi pare diventato più un fenomeno di massa che altro: basta ricordare la presentazione del G5, quando la MELA disse che le ventole installate erano diverse da quelle dei PC...
Wonder09 Settembre 2004, 11:44 #10
Tra i possibili rischi ci sono l'esecuzione da remoto di malware, attacchi DoS, cross-site scripting e spoofing delle pagine web.

Se si fosse trattato di Windows il titolo della news sarebbe stato: DISASTRO MONDIALE, CI SONO DELLE FALLE DI SICUREZZA IN WINDOWS (o qualcosa del genere) e ci sarebbero già una cinquantina di post con scritto microzozz o M$.

Meno male che nessuno è di parte qui

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^