Compressione immagini: JPEG e JPEG2000

Compressione immagini: JPEG e JPEG2000

Articolo tecnico che illustra i principi che stanno alla base dei metodi di compressione delle immagini

di pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
 

Sul sito web Lithium è stato pubblicato un interessante articolo tecnico che spiega i principi che sono alla base della compressione JPEG. Dopo un'ampia sezione dedicata allo standard JPG "tradizionale", l'articolo si focalizza sul nuovo algoritmo di compressione che è in fase di standardizzazione da parte dell' ISO / ITU, ovvero il JPEG2000.

A discapito di quanto il nome possa far credere, i due metodi di compressione sono, in realtà, molto differenti tra loro, come si legge anche nell'introduzione al nuovo standard:

"Le differenze rispetto al JPEG sono numerosissime, anzi possiamo dire che praticamente i due formati differiscono in tutti gli ambiti.La principale evoluzione è rappresentata certamente dal cambiamento dello strumento matematico alla base dell’algoritmo di compressione. Mentre, come abbiamo spiegato nella prima parte, JPEG usa la trasformata DCT (Discrete Cosine Transform) ed opera su blocchi 8x8 di pixel, JPEG 2000 usa la DWT (Discrete Wavelet Transform) ed opera essenzialmente sull'intera immagine."

Consigliamo la lettura dell'articolo, come sempre molto chiaro ed esaustivo, pubblicato a questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Raven14 Gennaio 2003, 16:44 #1
Davvero un articolo ben fatto ed interessante!!!
giovatech14 Gennaio 2003, 17:50 #2
wow....
chissà che rivoluzione ci sarà....
sopratutto quando uscirà il codec video...
Nikobeta14 Gennaio 2003, 17:58 #3
Bellissimo articolo. Io l'ho già PDFettato e me lo leggerò tutto con santa calma. Come al solito gli articoli di Lithium sono una spanna sopra agli altri.
Bravi!
franz89914 Gennaio 2003, 18:08 #4
Io li metto dentro pagine di word, anch eperhc enon so come metterli in PDF
kronos200014 Gennaio 2003, 19:51 #5
franz, usa pdf factory. converte in pdf qualsiasi documento.

il_pastore14 Gennaio 2003, 20:47 #6
io faccio così:
chiamo la versione stampabile dell'intero articolo, e lo stampo sulla stampante virtuale di pdf995.
è un ottimo programmino, pure Free...
il_pastore14 Gennaio 2003, 20:48 #7
comunque tornando al discorso di Lithium,
sono veramente forti. C'e' anche una bella rubrica nuova sul profilo finanziario delle aziende HiTech!
Very Professional ;-)
marck7714 Gennaio 2003, 22:13 #8
Irfanview include pure un codec jpeg2000. l'avevo già provato a suo tempo. Niente male :-) Ovvio che con l'aumentare della velocità dei processori ci si può permettere anche di fare calcoli più complessi senza sacrificare la velocità di codifica. Stessa cosa è accaduta con l'mpeg-1, seguito da mpeg-2 e da mpeg-4...
giovatech16 Gennaio 2003, 10:17 #9
URKA!!!!
ma la MORGAN ha già un video codec MJPEG2000!!!!!
http://www.morgan-multimedia.com/M-JPEG2000/

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^