Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Antivirus e Sicurezza > Guida all'uso dei Programmi

NVIDIA GeForce GTX 1650: la piccola Turing che non convince
NVIDIA GeForce GTX 1650: la piccola Turing che non convince
L'ultima scheda video NVIDIA della famiglia GeForce GTX 1600 è basata su GPU Turing, ma le specifiche tecniche non la rendono di certo un riferimento quanto a prestazioni velocistiche. Fa meglio di GeForce GTX 1050Ti, ma non riesce a tenere testa alle concorrenti AMD Radeon RX 500 della stessa fascia di prezzo
Acronis True Image 2019: il backup sicuro per tutti
Acronis True Image 2019: il backup sicuro per tutti
Acronis True Image 2019 si propone come interessante soluzione per il backup che consente di effettuare il backup del proprio computer con una grande varietà di impostazioni e di strumenti. È presente anche l'archiviazione in cloud che permette di avere maggiore sicurezza, nonché la possibilità di cifrare tutti i backup e la protezione dai ransomware
MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 Max-Q
MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 Max-Q
La famiglia GS65 di MSI abbina spessore contenuto a componenti che assicurano prestazioni elevate con produttività personale e giochi, grazie anche alla nuova scheda video GeForce RTX 2070 Max-Q. Costruzione curata e design sobrio, per un notebook potente ma che non limita trasportabilità e tempo di funzionamento con batteria
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 13-11-2011, 23:58   #1
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
THREAD RETURNIL Virtual System AND System Safe

THREAD RETURNIL virtual system AND System Safe






Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons salvo diversa indicazione. Chiunque volesse citare il contenuto di questa guida deve necessariamente riportare il link originario.


VERSIONE ATTUALE::3.2.12918.5857-REL14

DATA DI RILASCIO
:2011-07-06
LINK DOWNLOAD con av
LINK DOWNLOAD pro senza AV

Su alcuni pc conviene installare la penultima versione,poichè l'attuale da un errore non ancora risolto,speriamo che venga risolto nella prossima release



Link versione collaudata sicuramente funzionante
Download

guida ufficiale

Differenze principali tra le varie versioni




Requisiti Hardware


Supported Windows® Operating Systems

(all 32-bit / 64-bit systems)
  1. Windows XP (service pack 2 and higher)
  2. Windows Server 2003
  3. Windows Vista
  4. Windows Server 2008
  5. Windows 7
Supported Hard Disk Drive configurations
  1. ATA
  2. IDE
  3. SATA
  4. SCSI
  5. SSD
  6. Raid 0
  7. Raid 1
Supported Windows® File Systems
  1. FAT32
  2. NTFS
Recommended hard drive requirement

Minimum 100 MB of free disk space on system disk is required for installing the product

Minimum 2*RAM (or 16GB) of free disk space on the system disk is required to start using the Virtual Mode feature

Minimum System Requirements by OS

Windows XP (service pack 2 and higher)

CPU: 300 MHz or higher

RAM: 128 MB

Windows Vista

CPU: 800 MHz or higher

RAM: 512 MB (without Aero® desktop)

1 GB (With Aero® desktop)

Windows Server 2003

CPU: 750 MHz or higher

RAM: 128 MB

Windows Server 2008

CPU: 1 GHz or higher

RAM: 512 MB

Windows 7

CPU: 1 GHz or higher

RAM: 1 GB



Ultima modifica di arnyreny : 09-07-2012 alle 19:37.
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-11-2011, 23:59   #2
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
1) Che cosa e' Returnil

1) Che cosa e' Returnil

Ho letto tante guide su Returnil,ed ognuna inizia col dire che Returnil e’ un programma di virtualizzazione.
Invece io voglio iniziare col dire che Returnil e’ un programma di sicurezza, che aumenta notevolmente la protezione del pc, Appena installato, Returnil puo’ eseguire una scansione del sistema, verificando che l’ambiente di lavoro sia privo di virus o software dannosi,dopo questo passaggio, Returnil l puo’creare una copia del nostro sistema operativo da utilizzare nel virtual. Questo ci permettera’ di verificare , testare software, navigare, eseguire modifiche di qualsiasi tipo senza “sporcare” o infettare il nostro sistema operativo reale. Nel caso il virtuale fosse infettato, modificato o altro, dobbiamo solo riavviare il sistema per far tornare tutto come prima. Al riavvio Returnil riporta il sistema operativo allo stato originario quindi nuovamente “Pulito” e qualsiasi modifica verra’ eliminata.
L’ultima Release di Returnil virtual system gode di piu’ livelli di protezione:
un livello di antivirus



un livello di av cloud protection


un altro livello si protezione si comporta come un hips (HIPS è l'acronimo di Host Based Intrusion Prevention System (Sistema di prevenzione delle intrusioni basata sull'Host), e la sua funzione è quella di analizzare il comportamento dei programmi eseguiti)



Il cuore del programma e' il livello di virtualizzazione



e infine in casi estremi un livello di ripristino.


Questo lavoro e’ il riassunto delle esperienze dei test e e i vari commenti che sono girati attorno a Returnil nel nostro forum, riassumendo le discussioni dalla prima versione ad oggi ,tirando fuori il meglio dell’esperienza dataci dai nostri esperti ( riazzituoi, Romagnolo1973, sampei.nihira, Kohai) miscelando tutto in una guida facile da leggere anche per chi non ha mai utilizzato questo programma.Entriamo un pò nella parte tecnica del programma dando la definizione di alcuni termini che incontreremo utilizzandolo nelle sue piu' svariate sfumature. In passato Returnil si serviva di due modi di operare Memory-cache e disk-cache il secondo era disponibile solo nella versione pay ,ora questo modo di operare e' disponibile in tutte le versioni.In seguito illustreremo quando questa modalità va in funzione.Quindi installato il programma e dopo aver riavviato,per utilizzare la modalità virtuale,basta attivarla,una volta attivata noteremo che la nostra partizione sarà meno capiente,infatti verrà creato un file di grande dimensione che contiene il nostro sistema intatto,esempio

teoricamente in virtual mode cioe' modalità virtuale,lavoreremo su una copia del sistema ,infatti al riavvio verrà caricato il sistema intatto,senza alcuna modifica apportata.In questa modalità c'e' la possibilità di permettere solo l'esecuzione dei programmi conosciuti al sistema,ma spiegheremo piu' avanti come fare.Se disponiamo di una sola partizione,il programma ci mette a disposizione di un ulteriore strumento che ci serve per salvare i nostri file e documenti in modo da poterli ritrovare anche al riavvio,(infatti riavviando tutti i cambiamenti effettuati andrebbero persi)il cosidetto virtual disk o partizione virtuale,in questo caso potremmo usufruire di un altro disco senza partizionare il nostro.
In pratica è possibile creare un volume che una volta montato agisce come una nuova partizione.
La partizione virtuale non è altro che un file (RVSYSTEM.img situato in C:\Returnil) che emula il comportamento di una partizione reale. La versione Pay permette invece di usufruire di funzioni piu' avanzate,tipo creazioni di snapshot,ripristino di snapshot di selezionare dei file o cartelle che vuoi mantenere (salvare) anche dopo la sessione vitalizzata,scambiare file dalla modalita'à virtuale e il sistema reale,ripristinare file o chiavi di registro del sistema reale.
il programma permette di tenere l'hardisk in ordine con poca deframmentazione visto che le attività principali vengono eseguite in memoria,e' opportuno disattivare comunque la deframmentazione automatica e deframmentare manualmente prima del primo utilizzo.

Per chi non bada a fronzoli e vuole usare il programma in maniera immediata
i passaggi da eseguire sono davvero pochi,e
la versione free fa a caso vostro contro qualsiasi minaccia,una volta installato il programma creiamo una partizione virtuale ,azioniamo la virtual mode,diamo meno libertà ai programmi....inseguito spiegheremo in dettaglio come fare.
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 00:01   #3
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
2) installazione

2) installazione

scaricare il setup dal link sopra,eseguirlo e accettare eventuali richieste da parte dell'uac per chi ha un sistema seven o vista.


scegliere la lingua:nelle nuove versioni non c'e' la traduzione in italiano




Registrare il prodotto inserendo i propri dati personali,si ricevera' un email dell'avvenuta registrazione


alla fine del setup si potrà scegliere se effettuare una scansione del sistema per verificare che il pc sia pulito prima dell'utilizzo di Returnil


la registrazione free del prodotto scade dopo i due anni




In maniera pratica,se ci portiamo sul sito del produttore,nella pagina ufficiale del download,ci troviamo di fronte a due setup,quello relativo a Returnil system safe pro comprensivo di antivirus,



e Returnil Virutal system pro,

installando Returnil system safe pro,e' possibile proseguire l'installazione in tre modi differenti: registrando una licenza pay,registrando una licenza trial di trenta giorni che poi se non si acquista una licenza pay si trasformerà in una versione free,oppure registrando una versione free con le limitazioni che abbiamo spiegato precedentemente.

invece installando Returnil Virtual system pro,e' possibile proseguire l'installazione in due modi differenti:registrando una licenza pay,registrando una licenza trial di trenta giorni che poi se non si acquista una licenza pay si trasformerà in una versione free

pero' a differenza della versione Returnil system safe pro,la versione Returnil Virtual system pro free (per intenderci quella senza av) ha una limitazione in più ,un banner pubblicitario fastidioso all'avvio


....dopo un po di prove ho trovato la soluzione per poter mettere la versione senza il doppio antivirus in versione free,ma senza banner pubblicitario


Ci sono 2 modi per non far comparire la pubblicità dopo i 30 giorni di Returnil Virtual system pro.










Prima soluzione
Installare Returnil Virtual system pro e alla fine del setup non registrare la trial…
In questo modo non si usufruirà dei 30 giorni della trial e sarà sempre versione free senza alcun messaggio pubblicitario
Quindi arrivare alla fine del setup e cliccare cancel





Seconda soluzione

Dopo i 30 giorni di prova ….disinstallare riavviare e installare nuovamente Returnil Virtual system pro,si avrà la versione free senza messaggio pubblicitario

Ultima modifica di arnyreny : 16-11-2011 alle 15:19.
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 00:02   #4
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
3) Guida al programma

3) Guida al programma



l'interfaccia del programma e' la seguente


come possiamo vedere l'interfacce e' composta da 5 schede
  1. home
  2. Virus guard
  3. Virtual mode
  4. System restore
  5. Status
in piu' attraverso l'interfaccia si può gestire una password,un manuale e la gestione della licenza.
Nella versione Returnil Virtual System Pro manca il modulo virus guard.



anche l'icona sulla barra delle applicazioni ha una valenza importante,dopo varie prove lo staff Returnil ha dato un significato al colore dell' icona che si distingue in rossa,gialla e verde.Rossa sta a significare che la virtual mode e' disabilitata quindi ogni cambiamento all'interno del sistema puo' mettere in pericolo la sicurezza,giallo e' un livello di attenzione significa che il programma non e' aggiornato,verde infine significa che il virtual mode e' attivo e quindi il sistema e' in sicurezza.

col tasto destro sull'icona si accede a questo menù veloce


da dove sono raggiungibili le funzioni più importanti del programma ,in piu' si può attivare la desktop bar,che ha la stessa funzione dell'icona sulla barra.
nella home ci sono due schede

overview e messages,in messages troviamo le varie comunicazioni,attivazioni licenze scadenze trial,avviso di nuove versioni ect ect
mentre in overview ci sono le funzioni essenziali del programma e la possibilità di poterle attivare in maniera veloce,realtime protection riferito all'antivirus,virtual mode virtualizzazione del sistema,system restore attivabile solo nella versione pay,possibilità di leggere i messaggi del programma,e la data di scadenza del programma,e infine una pubblicità che ci ricorda delle funzioni principale della versione pay,quali il file manager e il system restore.

il modulo virus guard e' composto da tre schede scan,log e setting

e' una vera postazione antivirus,che include un motore antivirus che funziona tramite firme e un altro in cloud.Nella scheda scan e' possibile aumentare o diminuire la protezione cloud,definire una lista di programmi da escludere al monitoraggio navigare tra i file in quarantena,eseguire una scansione veloce o completa,e infine cosa di estrema importanza attivare o disattivare la protezione un realtime.La scheda log non mostra solo le minacce individuate dall'antivirus ma da la possibilità di intervenire su di esse,tramite le funzioni ripara,escludi,nascondi ed esporta.Infine la scheda setting ci da l'opportunità di poter intervenire sulla sensibilità della protezione in realtime,l'opzione (non utilizzare regole di opzioni avanzate) Esclude l'uso di regole avanzate e Riduce la probabilità difalsi positivi,mentre l'opzione(regola di rilevazione provata) e' piu' sensibile dell'opzione precedente comprende regole di rilevamento euristico ben collaudate. Infine l'ultima opzione (Tutte le regole di rilevazione)rappresenta la Massima sensibilità e anche la modalità con la massima probabilità di rilevare falsi positivi. Nella scheda setting c'e' anche la possibilità di regolare le informazioni della protezione cloud,infatti per essere efficiente quest'ultima ha bisogno di scambiare una mole di dati con il server dove vengono elaborati da un intelligenza artificiale,in modo che si possono monitorare i file e i loro cambiamenti cosi' da prevenire eventuali zero day.
Selezionando la prima opzione,Tutti i dati vengono inviati al server per l'analisi, nessun dato personale viene registrato,lo scopo dell'invio dei dati è quello di migliorare l'individuazione e la capacità di bloccare l'origine di nuove minacce.
selezionando la seconda opzione, il software invia i dati al server, solo dopo che abbiamo dato il permesso per inviare queste informazioni. Mentre selezionando l'ultima opzione,nessuna informazione e attività dannosa sarà raccolta e inviata. Infine si può configurare la quantità di banda da permettere di usare al programma per inviare i dati sospetti ai server Returnil per l'analisi.

il modulo system restore e' disponibile nella versione trial per 30 giorni di prova oppure nella versione pay.

Questa modulo del programma da la possibilità di ripristinare il sistema a uno stato precedente, ripristinare i file selezionati da una snapshot precedente oppure ripristinare i file di sistema danneggiati.
E' composto da due schede overview e setting,nella overview c'e' Real-time Restore Analysis che Controlla i file di sistema se vengono modificati in modo da poterli ripristinare a uno stato precedente, se necessario,invece in Full Restore Il software proporrà una snapshot senza malware (se esistente) per il ripristino automatico. Tuttavia, è possibile scegliere da un elenco di snapshot disponibili per ripristinare il sistema ad un periodo precedente nel tempo a nostro piacimento,infine File Recovery permette di recuperare dei file da snapshot precedente per ripristinare il sistema attuale. .

protezione da password del programma


e' attivabile nella home del programma,ma e' doveroso fare una precisazione che e' disponibile solo nella versione Returnil system safe pro in tutte le sue forme free e pro,mentre nella versione Returnil Virutal system pro è disponibile nella versione pay trial e free per 30 giorni dopodiché comparirà il banner che consiglia di attivare una licenza



Ultima modifica di arnyreny : 16-11-2011 alle 23:27.
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 00:02   #5
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
4 Virtual Mode

4 Virtual Mode





Quasi tutti gli utenti usano Returnil in maniera basilare limitandosi alla sola funzione virtual mode sfruttando la possibilità di fare a proprio piacimento tutte le prove sul proprio sistema,e poi con un semplice riavvio di ritornare allo stato in cui lo avevano lasciato prima di attivare virtualmode,per chi non conoscesse il programma questa semplice operazione si puo fare in vari modi, portandosi nella scheda virtual mode e cliccando su start virtual mode,oppure tasto destro sull'icona returnil sulla barra delle applicazioni attiva virtual mode,oppure dalla desktop bar per chi la attivata. Questa operazione si puo attivare in maniera manuale come ho descritto sopra,oppure in maniera automatica attivando nella scheda virtual mode Virtual Mode Always On,ci sono due modi per interrompere la virtual modo cliccando su stop virtual mode o riavviando il pc,come azione predefinita i cambiamenti verranno persi,se invece si vogliono salvare tutte le modifiche apportate al sistema ,basta portarsi nella scheda setting,e cliccare su save all changes.

Però non tutti sanno che ci sono sfumature del programma molto comode e valide che arricchiscono la sicurezza del pc,mi riferisco alla vecchia funzione antiexecute


che rielaborata adesso e' attivabile attraverso la scheda setting,solo nel caso in cui sia attiva la virtual mode

come possiamo constatare ci sono 3 modi in cui far girare i nostri programmi ,normalmente senza nessuna restrizione,Trust system services from real disk only e una protezione media che non blocca tutti i programmi sconosciuti,ma solo quelli che cercano di avviare nuovi servizi,infine la funzione piu' interessante Trust programs from the real disk only,che blocca tutti i nuovi programmi che si vogliono eseguire sul nostro pc,quindi funzioneranno di conseguenza solo quelli gia presenti sulla macchina ,ecco un esempio


unico buco e' che se il malware viene eseguito da una partizione diversa da quella di sistema,il malware si esegue normalmente

scheda tools
nella scheda tools ci sono 3 funzioni molto importanti,file manager e file protetion attivabili solo nella versione pay.




queste funzioni arricchiscono di particolari la gestione della virtual mode e la sicurezza del pc.
il file manager permette di salvare dei file o cartelle modificati sotto virtual mode nel sistema reale,in modo che con il riavvio non si perdano i cambiamenti apportati sotto Returnil,si possono aggiungere file o cartelle alla lista da aggiornare.
la funzione file protection nega ogni tipo di accesso da parte di malware a file e cartelle selezionati in modo da prevenire infezioni sui dati importanti ,questa non puo’ essere applicata ai file di sistema.
la funzione virtual disk disponibile in tutte le versioni free e non,questa funzione e' molto comoda per chi possiede una sola partizione,e vuole creare una posizione dove salvare dei file importanti ad esempio scaricati dalla rete o da altre posizioni.
Per creare questa partizione virtuale bisogna trovarsi nella posizione virtualmode spenta,portarsi nella scheda tools,virtual disck selezionare la lettera con cui si vorra' etichettare la nuova partizione selezionare la casella Mount when i start window e cliccare su create,si avrà questo tipo di messaggio


adesso si puo' personalizzare la posizione dell'immagine creata,il file system da utilizzare la grandezza del disco,dando ok si avra' questo risultato


adesso tutti i dati salvati in z saranno disponibili anche al riavvio ,si puo utilizzare anche l'opzione solo lettura in modo che nessuno li potrà cancellare accidentalmente.

la funzione access real disk ,come dice la parola permette di operare sul disco reale,per far cio pero dobbiamo essere nella modalita' virtual mode on,in piu'da la possibilità di spostare i file dal sistema virtuale al sistema reale o viceversa.

questo strumento e' applicabile sia ai file che al registro di sistema,e richiede una conoscenza approfondita della materia onde evitare di trasformarsi in boomerang,che metta ko il nostro sistema.
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 00:03   #6
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
Returnil 2012 beta


Prima di elencare i cambiamenti dichiarati dal produttore,vi descrivo le mie prime impressioni dopo aver provato questa beta.

installando la nuova versione ci si renderà subito conto che il programma e’ stato rivoluzionato quasi totalmente sia nell’interfaccia che nelle funzionalità.,detto questo a mio avviso ci sono novità sostanzialmente importanti e funzioni abbandonate che mi mancheranno sicuramente.

In primo luogo è stata realizzata un’interfaccia piu’ sobria nei colori e piu’ funzionale,l’antivirus e’ stato notevolmente migliorato,la scansione del sistema e’ molto piu’ veloce,la virtualizzazione richiede meno spazio su disco;quando si e’ in virtual mode il sistema è molto più fluido.
ma il cambiamento principale sta nell'introduzione delle multi snapshots,e dalla gestione di tutti i dischi del pc,in pratica si può scegliere di virtualizzare o creare una snapshots,di uno o di tutti i dischi.

Ringrazio il supporto di returnil per alcune delucidazioni ,per la tempestività nel rispondere alle mie domande.



L’installazione
È del tutto simile a quella di returnil 2011,solo che la scansione del sistema e’ diventata molto più veloce



L’interfaccia

È organizzata in maniera diversa,rispetto a returnil 2011 sia per il menu che in quel caso era a scorrimento verticale e sia nel colore che passa a un tema più sobrio,di azzurro e di bianco.



Ho suddiviso l’interfaccia in 5 punti fondamentali,
il primo punto serve per tornare all’interfaccia principale,infatti e’ presente in ogni sottopagina,il secondo punto e’ un raggruppamento di pulsanti anch’esso presente in ogni sottopagina,e serve per raggiungere le funzionalità salienti del programma :virus guard,complete restore,comunity e setting.
Al terzo punto si visualizzano due schede una mostra l’attività dell’antivirus,l’altra la statistica delle copie installate e delle minacce evitate.
Il quarto punto non è altro che la ripetizione del secondo punto,mentre al quinto punto si può registrare il prodotto,oppure inviare un feedback tramite l’help,o condividere con face book.

A mio avviso come suggerito per email al supporto tecnico:manca,un link per virtualizzare in maniera veloce il sistema ,come nella versione 2011


[

che con start virtual mode si riusciva a virtualizzare istantaneamente il sistema.
Mi hanno risposto che adesso e’ difficile poter avere questa funzione,poiché la gestione della virtual mode è cambiata infatti le opzioni con cui si può proteggere il disco o i dischi adesso sono multiple e con diverse opzioni;ho suggerito di introdurre un pulsante tipo utente standard da dove fosse possibile applicare la virtual mode in maniera standard,con le stesse funzionalità che c’erano nella versione 2011,premendo virtual mode.
In complete Restore c’è il cuore del programma
come vedete dalla foto e' composto da 3 schede



Overview,Settings,File manager

Dalla scheda setting possiamo abilitare una delle due protezioni virtual mode oppure snaphosts

su uno qualunque dei dischi o su tutti i dischi



per ogni disco c'e' l'opzione rotection mode one time sandbox,sandbox,snaphosts,disable protection
in realtà siamo davanti a un bivio,dove si possono utilizzare a piacere una delle due protezione snaphost,o sandbox che altro non e' la vecchia virtual mode.
una esclude l'altra,quindi se si usa la virtual mode non si possono creare snapshots e viceversa.

La protezione virtual mode o sandbox e' stata migliorata,richiede meno spazio su disco e come detto si può applicare a qualsiasi disco,come nella versione 2011 con l'opzione one time sandbox si puo' applicare in modo che al riavvio non si riattiva ,mentre con l'opzione sandbox la protezione sarà di nuovo attiva al riavvio,si possono applicare come nella versione precedente le opzioni avvia i programmi normalmente o con la restrizione fidati dei processi che sono in esecuzione,quindi bloccando i nuovi,oppure fidati dei programmi che risiedono nel disco bloccando i nuovi,diventando un vero e proprio antieseguibile,anche in questo caso ci sono stati grandi miglioramenti,provando alcuni malware sono stati effettivamente individuati e bloccati al loro avvio,



a mio avviso pero' non e' stato ancora implementato e risolto il blocco degli eseguibili che vengono lanciati da memoria, chiavette usb o atri dischi diversi da quello protetto,questa cosa è molto grave,scriverò al team per sollecitare l'implementazione di questa funzione.
La scheda file manager e' legata in modo diretto alla protezione virtual mode,infatti permette di gestire le cartelle e i file da salvare durante la virtualizzazione in modo da non perderli al riavvio



questa operazione può essere automatizzata anche ad intervalli regolari

Protezione snapshots

Questa insieme alla gestione multipla dei dischi e' la vera novità,



una volta applicata la protezione vengono create ad intervalli di tempo delle istantane incrementali del sistema,queste istantanee possono essere gestite tramite la scheda overview per ripristinare il sistema o alcuni file .
ho trovato questa protezione abbastanza veloce sia nella creazione delle istantanee e sia nel ripristino del sistema,ma trovo scomodo il dover disabilitare la protezione per avviare la virtual mode,poi si ricorda che nel momento che si disabilita la protezione vanno perse tutte le istantanee.




tramite full restore si ripristina il sistema ad una istantanea creata precedentemente,cliccando su show snapshots si crea una partizione in risorse del computer dove si possono esplorare i file contenuti in quella istantanea.




changelog del produttore
  • Sicurezza:Prestazioni significativamente migliorate per la sicurezza sottosistema (Quick Scan, Scan completa, protezione in tempo reale)
  • Ripristino configurazione di sistema:Consolidata la funzione della modalità virtuale ora chiamata Sandbox
  • Nella funzionalità Ripristino configurazione di sistema è stata Implementata l'opzione "Consenti scrivere la traccia del disco in modalità sandbox" per consentire l’accesso tramitr RVS 3.2x
    è stato Risolto il problema che si aveva quando si cliccava su "consenti l’accesso solo ai programmi che si trovano sul disco" problema introdotto in 3.2x REL14
  • Aggiunto Returnil Engine Snapshot Multi (RMSE)
  • Usabilità:
    nuova GUI:Aggiornata nel design,Usabilità migliorata del pannello Ripristino configurazione di sistema.
    • Help manuale aggiornato
    • CD di ripristino:Funzionalità implementate per la segnalazione cliente interno e il sottosistema stato RMSE ai registri troubleshooting
    • Permette di disattivare Ripristino configurazione di sistema di protezione per tutte le unità dalla console di ripristino
    Stabilità: sistema Added ripristina la creazione di punti quando il client viene installato o aggiornato
    GUI (Virus Guard): Risolto il problema con i nomi di file nativi in lista di esclusione
    Cliente: Registrazione oggi più efficace per risparmiare spazio su disco
    Cliente: Risolto il problema in Gestione File quando "Il file non possono essere copiati su partizione reale"
    RMSE: Risolto il problema con le istantanee di montaggio e smontaggio
    Note importanti:
    Returnil Virtual Disk:*The Virtual Disk caratteristica di praticità è stato interrotto nella generazione 3.3x. Se sei un utente corrente VD, assicuratevi di eseguire il backup qualsiasi contenuto si ha al momento attuale in un disco Returnil Virtual modo che l'accesso a questi contenuti non è persa.
    Accesso Registro Real:*La vera funzionalità del Registro di sistema di esplorazione non è più incluso nella generazione 3.3x. Il programma supporta ancora la vera opzione browse files comunque.


Returnil non supporta più in virtual mode salva i cambiamenti
questa e› la risposta del team

*L'opzione "Salva tutte le modifiche" dalle vecchie generazioni, viene interrotta in RSS 2012 a causa della mancanza di interesse dei clienti.

Ultima modifica di arnyreny : 08-07-2012 alle 23:34.
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 00:04   #7
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
EDIT2
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 00:05   #8
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
EDIT3
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 08:12   #9
manganese
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2006
Messaggi: 633
2 domande entrambe per Returnil Virtual system pro free

1- la vecchia versione (free) smetteva di funzionare dopo 1 anno; sai se lo fa pure questa?

2-C'e ancora la possibilità di bloccare l'accesso, all'avvio del programma, tramite password?

Ringraziano anticipatamente
manganese è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 09:47   #10
sampei.nihira
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2006
Messaggi: 4350
Grazie della citazione Arny,anche se non ce n'era bisogno,senza contare il complimento "esperto".
Non ti chiedo i motivi della stesura di questo 3D,a meno che li vorrai citare tu stesso,e ti auguro un profiquo lavoro.
sampei.nihira è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 13:23   #11
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
Quote:
Originariamente inviato da manganese Guarda i messaggi
2 domande entrambe per Returnil Virtual system pro free

1- la vecchia versione (free) smetteva di funzionare dopo 1 anno; sai se lo fa pure questa?
se non lo registri non ha scadenza,c'e' scritto nella guida
Quote:
Originariamente inviato da manganese Guarda i messaggi
2-C'e ancora la possibilità di bloccare l'accesso, all'avvio del programma, tramite password?

Ringraziano anticipatamente
si c'e' scritto anche questo
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 14:39   #12
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
Quote:
Originariamente inviato da sampei.nihira Guarda i messaggi
Grazie della citazione Arny,anche se non ce n'era bisogno,senza contare il complimento "esperto".
Non ti chiedo i motivi della stesura di questo 3D,a meno che li vorrai citare tu stesso,e ti auguro un profiquo lavoro.
innanzitutto questo e' un programma che fa sempre parte della mia configurazione di sicurezza,quindi ogniqualvolta che mi serviva qualche notizia utile sul programma ho dovuto cercarla un po' di qua,un po di là...quindi ho deciso di mettere a frutto questa esperienza per condividerla con tutti...spero di aver fatto un lavoro gradito
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 18:21   #13
d.gordon
Member
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 119
veramente ben fatto! Bravo
d.gordon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 18:54   #14
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
Quote:
Originariamente inviato da d.gordon Guarda i messaggi
veramente ben fatto! Bravo
Grazie,troppo gentile
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2011, 21:33   #15
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
ho inserito qualche info sulla protezione da password

Quote:
Originariamente inviato da arnyreny Guarda i messaggi
protezione da password del programma


e' attivabile nella home del programma,ma e' doveroso fare una precisazione che c'e' una differenza a secondo che si usi Returnil System safe versione free oppure Returnil Virtual System Versione free,infatti nella versione Returnil System safe e' completamente free,mentre nella versione Returnil Virtual System richiede l'attivazione di una licenza Trial di 30 giorni,o pay di un anno.


arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2011, 09:40   #16
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14744
bravo arny, infatti serviva una guida poichè prima si era sviluppata la discussione in un 3d dove queste info basilari mancavano
Non lo usavo più poichè non mi andava a genio per pesantezza a causa del suo AV nel mio caso superfluo, ma visto che lo si può far girare free senza av e senza banner lo rimetterò sul fisso sicuramente per vedere come va e se si è alleggerito un po'.
Grazie della citazione e dell"'esperto" .. parolona
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2011, 12:57   #17
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
Quote:
Originariamente inviato da Romagnolo1973 Guarda i messaggi
'.
Grazie della citazione e dell"'esperto" .. parolona
se non lo sei tu chi lo e'....
a parte professionisti come Eraser

io ho cambiato tante configurazioni ma Returnil non lo cambio mai....
saluti
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2011, 14:19   #18
pcpassion
Senior Member
 
L'Avatar di pcpassion
 
Iscritto dal: Mar 2011
Messaggi: 821
Ottima guida complimenti, mi hai illuminato su alcune cosette e già in passato mi avevi aiutato su un dubbio in un altro 3D...ci voleva, bravissimo.Grazie
pcpassion è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2011, 16:55   #19
Nicodemo Timoteo Taddeo
Senior Member
 
L'Avatar di Nicodemo Timoteo Taddeo
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 8406
Che dirti? Aspetta che ci penso cosa ti dovevo dire... Ah sì:

Ottimo lavoro, GRAZIE!!!!



Saluti.
Nicodemo Timoteo Taddeo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2011, 18:34   #20
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
Quote:
Originariamente inviato da pcpassion Guarda i messaggi
Ottima guida complimenti, mi hai illuminato su alcune cosette e già in passato mi avevi aiutato su un dubbio in un altro 3D...ci voleva, bravissimo.Grazie
Quote:
Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo Guarda i messaggi
Che dirti? Aspetta che ci penso cosa ti dovevo dire... Ah sì:

Ottimo lavoro, GRAZIE!!!!



Saluti.
Grazie ragazzi...
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


NVIDIA GeForce GTX 1650: la piccola Turing che non convince NVIDIA GeForce GTX 1650: la piccola Turing che n...
Acronis True Image 2019: il backup sicuro per tutti Acronis True Image 2019: il backup sicuro per tu...
MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 Max-Q MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 M...
Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 Pro è il migliore per le foto Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 ...
Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i migliori smartphone di fascia alta Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i mi...
Nikon COOLPIX W150: la fotocamera pensat...
Mortal Kombat 11 ora disponibile per PC,...
NASA InSight: forse rilevato il primo te...
Apple AirPod 3: arrivano già entr...
Un ragazzo di 24 anni è riuscito ...
PUBG: quasi un miliardo di dollari nel 2...
Oppo presenta la serie Reno: zoom 10X, f...
Foto Antiquaria: il 28 Aprile 2019 ad Ar...
TIM, Vodafone, Wind e altri propongono i...
Equinix investe 8 milioni per ampliare i...
La parola Leica bannata in Cina per un v...
Thermaltake presenta il dissipatore AIO ...
Teamviewer Tensor: sempre più sic...
Command & Conquer Remastered: ecco l...
Selligent Marketing Cloud, la piattaform...
Prime95
Chromium
MSI Afterburner
AnyDVD HD
CrystalDiskInfo
GPU Caps Viewer
Internet Download Manager
K-Lite Mega Codec Pack
GeForce Game Ready Driver 430.39 WHQL
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Dropbox
ICQ
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:25.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v