Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Antivirus e Sicurezza > Guida all'uso dei Programmi

Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 Pro è il migliore per le foto
Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 Pro è il migliore per le foto
Con questo articolo vogliamo dire l'ultima parola sullo smartphone top di gamma con la migliore fotocamera posteriore, basandoci non su valutazioni soggettive, ma su misure oggettive realizzate con lo stesso approccio che solitamente adottiamo con macchine fotografiche compatte, mirrorless e reflex. Ecco i risultati, e qual è il miglior camera phone del momento
Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i migliori smartphone di fascia alta
Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i migliori smartphone di fascia alta
Quali sono i migliori smartphone top di gamma del 2018? Qual è l'acquisto migliore da fare per chi non ha limiti di budget oggi? Fra iPhone XS, Galaxy S9 o Note 9, e Huawei P20 Pro la scelta non è mai stata così ardua, ma c'è da dire che ci sono anche molti altri smartphone che offrono un'esperienza paragonabile ad un prezzo molto, molto più contenuto. In questa pagina troverete numerosi consigli su come spendere al meglio i vostri soldi
E’ Federico Borella il Photographer of the year 2019
E’ Federico Borella il Photographer of the year 2019
Federico Borella si è aggiudicato il più prestigioso dei titoli al Sony World Photograpy Awards 2019 con un lavoro documentaristico basato su uno spunto tragico quanto originale: la correlazione tra cambiamenti climatici e tasso di suicidi tra gli agricoltori indiani
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 16-06-2011, 13:30   #1
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14734
Webroot SecureAnywhere - aka Prevx4



WEBROOT SECUREANYWHERE


Sito del produttore

Comparazione dei prodotti


Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons salvo diversa indicazione. Chiunque volesse citare il contenuto di questa guida deve necessariamente riportare il link originario.

Webroot SecureAnywhere è un nuovo prodotto che prende le basi dal progetto Prevx4 ora che la software house è stata acquistata da Webroot.
A seconda della licenza da voi scelta si attiva una delle versioni previste, le differenze sono elencate al link sopra, schematicamente sono rivolte ai seguenti utenti:
  • WSA ANTIVIRUS: per chi ha un solo pc e vuole una protezione in realtime con eliminazione dei virus trovati;
  • WSA ESSENTIALS: per chi ha fino a 3 pc e vuole una protezione anche durante la navigazione web, oltre ad un Firewall ed a vari tool per l'eliminazione di cookie e file;
  • WSA COMPLETE: per chi ha 3 dispositivi e vuole una sicurezza assoluta in navigazione, criptazione password, vuole proteggere il suo smartphone, avere uno spazio per il backup e sincronizzazione dei dati sensibili.
Le informazioni che trovate per ora sono relative alla versione Essentials a pagamento, che è quella fornita ai tester in prova, quando scadrà il periodo o quando si avranno maggiori dettagli parleremo anche della versione Free gratuita.
Fatta questa precisazione vediamo in poche parole di spiegare cosa è Webroot SecureAnywhere: parte dall'idea di Prevx 3 e ne ampia il concetto fornendo non solo un antimalware leggero e non basato su firme, ma offre una suite completa trovando in esso tutti gli strumenti idonei a proteggere il pc, i vostri dati e la vostra navigazione. Possiede un FW, antimalware/antivirus, behaviour block, protezione web, sandbox, antirootkit, il massimo quindi e il tutto senza impatto sui consumi o quasi.
Nonostante sia di fatto una suite completa può essere tranquillamente usata al fianco della Suite,AntiVirus e Antimalware di terzi che avete già sul pc escludendo dal novero per ora il solo KIS 2012 poichè la suite Kaspersky si sa che è "monopolista" e non convive con altri.

Nella guida per evitare pesantezza nell'esposizione ho evitato di indicare punto per punto le funzioni (per quelle esiste un help sul sito) ma ho preferito soffermarmi sulle cose principali e dare qualche consiglio per le funzioni non a default che si potrebbero usare, inoltre non ho messo immagini per tutte le schede visualizzabili ma solo per quelle più importanti o dove si deve intervenire.

Un consiglio prima di vedere le varie funzionalità:
Utilizzare i browser nella loro derivazione stabile (Chrome, Firefox, Opera) è l'unico modo per usufruire della protezione online, le varie versioni estreme, beta o dev non sono supportate.

Una volta individiata la versione di prova più adatta a voi oppure in caso di acquisto licenza ed avuto da Webroot la email con codice e link per il dowload, il procedimento di installazione è banale, si scarica l'eseguibile che è meno di 500K .... sì avete letto bene solo mezzo mega per una suite pressoché completa e si inserisce la key come da figura:



Autenticato il tutto via web (serve la connessione attiva) parte la prima scansione che richiede non più di 3 minuti e da consumi nella media come potete vedere. A riposo invece i 2 processi consumano zero cpu (0.20%) e circa 20 mega totali di ram sul mio pc, l'ineguagliabile leggerezza Prevx quindi.


Al termine mi ha trovato 2 minacce e la scelta è tra permetterli, eliminarli o monitorarne il comportamento, trattandosi di 2 prodotti sicuri ho scelto "Allow"



Eccoci quindi alla schermata iniziale di Webroot SecureAnywhere dove a colpo d'occhio avete un primo segnale sui componenti attivi e se qualcosa non va, se tutto verde allora totto ok, se qualcosa è rosso allora o un modulo non è attivo (o lo avete disabilitato) oppure c'è una infezione in corso.



In basso a sinistra della scheda principale trovate in azzurro:
  • My Acount: per gestire la vostra licenza, ne vedete i giorni rimanenti, la versione attuale, potete controllare se vi sono aggiornamenti, entrare nel vostro account, rinnovare la licenza, vedere quali moduli sono attivi per voi e quali poter acquistare e a quanto... insomma tutto quello che è relativo al vostro rapporto con Webroot.

  • Settings: un elemento fondamentale del prodotto, molte altre finestre di WSA vi riportano a questa, si tratta del settaggio personalizzabile di tutti i moduli di cui si compone Webroot Secure Anywhere. Come potete vedere si tratta di una suite molto completa e personalizzabile nei minimi dettagli, vale sempre il discorso fatto sopra, le impostazioni di default sono le ideali per una utenza media e già ben equilibrate, noi eventualmente suggeriremo alcune piccole variazioni facoltative. Vi ricordo che il tasto "Reset to Default" riporta allo stato di fabbrica le impostazioni ma solo per quella determinata pagina di settaggio che trovate a video e non per tutta la suite.
    Le varie finestre di cui si compone Settings verranno viste una a una durante la spiegazione delle varie funzionalità, per ora qui vediamo quelle che non sono richiamate dalla GUI in altre parti:
    • Basic Configuration relativa alle configurazioni di base di Webroot SecureAnywhere:



      Le impostazioni di fabbrica, non mi stancherò mai di dirlo, sono già ottimali per gli utenti, volendo potete comunque impostare il programma come meglio credete, da notare alcune scelte pensate per pc non molto potenti come quelli datati o i netbook e che quindi potete selezionare se possessori di questi pc, come il ridurre il numero di scritture che WSA fa sul HD o usare meno CPU lavorando in background o se il pc è sotto stress.
    • Access Control: lasciate i valori di base, da notare la protezione tramite Captcha per le modifiche ai settaggi. Volendo si può anche impostare una password ulteriore a protezione del programma.
    • Proxy: impostazione necessaria se si è dietro proxy.
    • Import/Export e serve per importare o esportare i propri settaggi di WSA.

  • Help and Support: vi rimanda alla pagina di aiuto online dove potrete contattare il supporto per qualsiasi problematica.
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 10-10-2011 alle 16:36.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 13:30   #2
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14734
PC SECURITY
E' la parte relativa alla sicurezza di base del pc e si suddivide in:
  • SCAN: è la funzione precedentemente svolta da Prevx3 ma con funzioni ulteriormente aumentate anche in termine di personalizzazione. La finestra è molto intuitiva ed è divisa come indicato in figura, premendo su "Scan My Computer" ovviamente parte la scansione.



    Le personalizzazioni possibili sono:
    • Custom Scan:
      • Quick: scansione veloce dei soli elementi attivi in memoria
      • Deep: scansione impostata di default e che è la ottimale, più profonda della precedente permette la ricerca di rootkit e altre infezioni sul disco principale di sistema. Sebbene più completa della precedente, impiega solo un minuto e mezzo o poco più a completarsi.
      • Full: scansione di tutti gli HD presenti, compresi quelli rimovibili come chaivette USB.
      • Custom: scansione personalizzata da voi per il controllo dei file specificati cliccando su "Add File/Folder" e quindi indicati nella tabellina lì presente.
      Si consiglia di usare la scansione Deep di default poichè anche a detta degli sviluppatori eseguire una scansione Full non serve, se avete una infezione, questa deve per forza riguardare anche i valori monitorati nella scansione Deep, scansionare tutto è sostanzialmente una perdita di tempo e non porta a miglioramenti nella sicurezza del sistema; anche la scansione da tasto destro su un file è inutile se il file è di grosse dimensioni, porta solo ad intasare la banda, non vi preoccupate che se è un virus WSA interviene appena cliccate sul file impedendone l'esecuzione, oppure meglio usare la sandbox compresa in WSA e che sarà citata successivamente.
    • Change Scan Schedule: eccoci al primo collegamento che riporta alla TAB Settings, in questo caso relativamente alla gestione della tempistica di scansione. Lasciate tutto a default che è la soluzione ottimale, ovviamente siete liberi di scegliere l'orario giornaliero preferito, potreste anche impostare una scansione veloce al posto di quella profonda ma la consiglio solo su pc con scarsissime risorse.
    • Change Scan Setting: si possono qui modificare i parametri di scansione. Anche qui lasciate tutto a valori di default, potreste scegliere al più di mostrare l'avviso di autenticazione di WSA quando controlla un file non conosciuto e "giocare" sui valori basso uso di memoria o di cpu su computer molto poco performanti. Già di suo WSA come il precedente Prevx è leggerissimo e in computer moderni non serve agire in tal senso, è comunque lodevole il fatto che con queste opzioni abbiano appositamente pensato a pc datati o netbook.

  • SHIELDS: gli scudi a protezione del sistema.Nella zona sinistra abbiamo gli interruttori che si attivano (verde) e disattivano (grigio) cliccandoci col mouse.Nella parte destra abbiamo invece il "Change Settings" corrispondente alla relativa pagina nella TAB Settings che ormai abbiamo imparato è il cuore di Webroot SecureAnywhere, così come cliccare su "Edit Heurystics".



    • Realtime Shield: la protezione in tempo reale, l'efficacia del realtime di Prevx 3 era riconosciuto da ogni utente e da ogni addetto ai lavori, davvero fenomenale. Inutile dirvi che Webroot ne è la continuazione. A default è tutto selezionato, non cambiate nulla se non volete pentirvene amaramente nel momento del bisogno.
    • Behavior Shield: è il Behavior Block di SecureAnywhere, ovvero il modulo preposto alla analisi comportamentale di ogni programma presente sul pc, tiene traccia di ogni azione per eventualmente cancellarle, insomma se scaricate un file maligno avere un BB è davvero molto utile. Di default WSA vi avverte con un popup se incontra un file che, in base alle azioni svolte sembra essere non sicuro, al più potreste scegliere che sia lui a decidere senza alcuna vostra interazione. Le restanti opzioni lasciatele come suggerite dal programma.
    • Core System Shield: la protezione del kernel ovvero del cuore del sistema operativo. Lasciate tutto a default, al limite potreste selezionare anche l'opzione che previene la modifica del file Host. Programmi sconosciuti non andranno a modificare il file system.
    • Web Threat Shield: lo scudo che protegge in navigazione contro exploit o l'aprire siti malware. Lasciate tutto selezionato come da impostazione base e Webroot controllerà i siti web visitati prima della loro apertura evitandovi di entrare in siti malware presenti in una lista Webroot, scansionando i siti prima del caricamento, segnalando i siti che rimandano al file Host sul pc, controllando malware eventualmente presenti sul sito oppure se su esso sono presenti exploit in grado di bypassare per esempio contenuti multimediali (flash, java, pdf), vi da anche una V verde vicino ai siti nei risultati dei motori di ricerca. Questa ultima funzione non è però analoga all'estensione WOT per i browser, è solo un controllo che quel sito non è tra quelli in lista come distributore di malware, non da valutazioni su privacy e contenuti del sito.
      E' inoltre possibile permettere o bloccare determinati siti da voi scelti.
    • Heuristics: cliccando su "Edit Heuristics" si entra nelle varie impostazioni euristiche (come solito vi si accede anche da Settings presente nella scheda principale di Secure Anywhere). L'euristica fa in modo che si venga avvisati di file sconosciuti, essendo basato su una comunity come il precedente Prevx, Secure Anywhere è un CIPS, progarmma in cloud che si interfaccia con database in divenire in base anche ai riscontri degli utenti. E' quindi presente anche un fattore età/popolarità di un file, se questo è poco usato da altri utenti o nuovo nella sua data di realizzazione allora è preso in grande attenzione da WSA che lo analizza preventivamente tramite euristica per determinarne la pericolosità. La sensibilità dell'euristica è separata a seconda del campo in cui ci troviamo ad agire.
      Troviamo le schede:
      • Local: il drive principale dove è allocato il sistema operativo;
      • USB: ogni periferica usb;
      • Internet: il web che andiamo a visitare con il nostro browser;
      • Network: la nostra rete;
      • CD/DVD: cd e dvd inseriti nel lettore
      • Offline: una sorta di protezione basica anche quando ci si trova fuori rete, sebbene WSA non abbia firme residenti sul pc in questa versione nuova a differenza di Prevx siamo evidentemente in grado di sfruttare l'euristica anche se non collegati al web.
      Consiglio di lasciare tutto a default se siete utenti alle prime armi, aumentare la sensibilità porta ad avere falsi positivi e non saperli gestire comporta problemi, i file verrebbero inesorabilmente eliminati.
      Per gli utenti medi o avanzati che già hanno usato il precedente Prevx 3 e che sanno come gestire eventuali false rilevazioni allora consiglio di settare per tutte le schede disponibili i valori come in figura:



      Quindi applicando l'euristica prima della valutazione di popolarità e anzianità dell'eseguibile e settandola su High; per age e popularity basta settarli a valori medi, analogamente a quello che avveniva per Prevx 3.
      Nel caso si riscontrino dei falsi positivi spostate l'euristica al valore medio e riprovate. Non settate su Max la sensibilità dell'euristica perchè porta a una miriade di false positività.
      Da segnalare che è presente anche una opzione per essere avvisati di ogni file sospetto quindi di fatto facendo in modo che l'euristica non provveda in automatico ad agire sul file ma in base ai vostri voleri, funzione che consiglio di valutare solo per gli utenti davvero esperti.

  • FIREWALL: sì Webrrot Secure Anywhere ha anche un FW. Non consideratelo almeno al momento attuale come un vero e proprio FW software granulare, per ora non lo è. Se il vostro scopo è creare regole precise con porte e protocolli per le singole applicazioni del vostro pc, non è a questo prodotto che dovete demandare i vostri bisogni. E' un FW basico che vi mostra quali processi hanno avuto accesso alla rete e permette di consentirli o bloccarli, basta cliccare su "View Network Applications" per averne la lista completa.
    A default verrete avvisati dei processi che si connettono al web solo in caso Webroot consideri il sistema infetto. Se non usate un altro Firewall più specifico ma avete il FW di Seven o XP (che di base non vi avvertono di nulla in uscita) allora consiglio di impostare WSA al fine di essere avvisati di ogni nuovo file sconosciuto che tenta di connettersi oppure per ogni file tranne quelli esplicitamente acconsentiti in precedenza da voi. Webroot Firewall può essere attivato o disattivato agendo sul quadratino in alto della schermata, è comunque perfettamente compatibile con altri FW presenti sul vostro pc e consiglio, salvo riscontriate problemi, di lasciarlo attivo.
    NOTA IMPORTANTE: il Firewall di WSA controlla solo in uscita e NON in entrata, quindi occorre tenere attivo il FW di windows che fa un ottimo lavoro relativamente al controllo inbound (o FW di terzi che controllano in entrambe le direzioni). Se vi affidate al solo FW Webroot per l'uscita allora consiglio di settarlo su: "Warm if any process connects to the internet .." così sarete avvisati per ogni processo, escluso quelli già permessi, che voglia uscire e l'avviso che riceverete per poi dare le dovute istruzioni sarà come questo:



  • QUARANTINE: è la quarantena, immancabile funzione in ogni programma di sicurezza, è la prigione per i file sospetti in attesa del vostro giudizio (qui non esistono legittimi impedimenti), i file in essa contenuti sono cryptati e ciò li rende innocui fino a quando non li ripristinate.
    Cliccando sui relativi pulsanti potete vedere i file "quarantenati", salvare un log relativo alla rimozione effettuata, configurare come Webrrot deve agire circa alcuni file che ha trovato in scansione, usare appositi tools per la rimozione e il ripristino del sistema a prima dell'infezione.
    Vediamo ora più dettagliatamente alcune funzioni:
    • View Quarantine: si vedono i file immessi in quarantena e li si può eliminare o ripristinare;
    • Detection Configuration: se clicco su "Configure" mi appaiono invece i file esclusi dalla scansione o perchè sono falsi positivi e attendo che sisteminino la cosa dopo che ho prontamente segnalato loro il falso riscontro. Posso permettere, bloccare o tenere sotto osservazione questi elementi; il tasto "Remove" presente in questa sezione non elimina il file dal pc ma li toglie solo dalle esclusioni rimettendoli in circolo sul pc.
    • Antimalware Tools: sono degli strumenti utili in caso di infezione. De default non sono ovviamente attivi ma se siete infetti potete selezionarli per aiutarvi in quei momenti delicati. Secure Anywhere vi permetterà di ripristinare il desktop, screensaver, riabilitare taskmanager, fare un boot in safe mode, forzare la chiusura della sezione. Da segnalare inoltre che tra i tools vi è anche quello per eliminare file che non riuscite a cestinare diversamente e oltre a ciò elimina anche le chiavi di registro ad essi associate.
      Removal Script serve se l'helpdesk di Webroot a cui avete chiesto aiuto vi inviasse uno scripts apposito di rimozione.
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 19-10-2011 alle 15:32.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 13:31   #3
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14734
IDENTITY & PRIVACY
E' la sezione relativa alla protezione in navigazione. Si tratta della rivisitazione di quella che in Prevx 3 era la Safe Online.



Il modulo può essere attivato o disattivato a piacere.
Cliccando su "Change Setting" si apre la pagina per le impostazioni specifiche del modulo per renderlo personalizzabile al massimo.
Nota a margine: la TAB se aprite per la prima volta il browser massimizzato non la vedete e ciò perchè si trova fuori campo, occorre demassimizzare il browser e troverete la TAB di Webroot a sinistra in alto. Cliccate sulla tab e questa si aprirà fornendovi un pannello informativo, a questo punto col pannello aperto potete trascinare la tab dove volete, ora massimizzate il browser e provvedete se necessario all'ulteriore riposizionamento. Fatto ciò una prima volta non è più necessario intervenire in futuro.

  • Protected Applications: vi si trovano le applicazioni protette da Online Secutity, in automatico WSA analizza e riconosce le applicazioni comunemente usate per il web e quindi qui vi si trovano i vari browser che avete sul pc (anche quelli portable, basta avviarli) ed ache il file Host di sistema. Le impostazioni possibili sono Proteggi, Permetti o Blocca.
  • Protected Websites: per chi ha usato precedentemente Prevx 3 non vi sono sorprese, qui si trovano i settaggi per i siti HTTPS e per quelli HTTP. HTTPS sono le pagine crittografate e quindi quelle dove mettete password di accesso per la vostra banca o carta di credito, o per pagamenti online. Se il sito non ha in questa fase delicata e rischiosa una apposita pagina Https beh allora meglio cambiare banca o sito di acquisto. Webroot Secure Anywhere è impostato sulla protezione massima per questi siti, mentre per queli Http che sono i siti classici di navigazione, è impostata ad un livello basso il tutto per evitare agli utenti problemi per alcune operazioni comuni in navigazione, possiamo volendo impostarla in modo più restrittivo tenendo presente che se cerchiamo di fare uno screen di una pagina web e non ci riusciamo beh .. sappiamo che è WSA che non lo consente, facendo pienamente il suo lavoro in base al settaggio da noi dato. In quel caso abbassiamo la protezione e facciamo lo screen, oppure lasciamo tutto come è e aggiungiamo il sito singolo e diamogli una protezione bassa, possiamo inserire quanti siti singoli vogliamo, come quello della nostra banca, posta o carta di credito, per farlo proteggere adeguatamente in base ad impostazioni da noi decise. Insomma le combinazioni sono molteplici almeno sulla versione a pagamento.

SYSTEM TOOLS
Una serie di strumenti sussidiari alla suite e che possono risultare utilissimi, si va da una sorta di CCleaner, un task manager che controlla tutti i processi attivi sul pc, ad una sandbox per far girare senza rischio un programma della cui bontà non abbiamo certezza, passando per i log e le statistiche d'uso per arrivare ad uno strumento per inviare loro virus o indicare i falsi positivi con un campo note per dare loro maggiori informazioni.
  • System Cleaner: un piccolo CCleaner, permette di eliminare i junkfiles e i cookie di navigazione aumentando la vostra privacy.
  • System Control: si compone dei seguenti strumenti
    • Control Active Processes: basta cliccare "Start" per avere un taskmanager evoluto. Le scelte sono quelle di permettere, monitorare o bloccare con WSA una determinata applicazione. Importante: nel caso una applicazione vi risultasse lenta nell'aprirsi o nel'eseguirsi per prima cosa guardate qui e se la vedete monitorata e siete sicuri sia una applicazione legittima allora mettete su "Allow" e riavviatela, noterete che è tornata a funzionare come sempre.
    • Safe Start Sandbox: è la sandbox di casa Webroot, consiglio di lasciare e impostazioni di default per i meno pratici. In questo recinto potete far girare qualsiasi applicazione di cui non siete sicuri della legittimità o un programma che volete provare senza sporcare il sistema con modifiche al registro.
  • Reports: così strutturato
    • Scan Log: permette di salvare o cancellare logs utili per capire sia a noi che ai tecnici quali siano gli eventuali problemi e infezioni sul pc.
    • Protection Statistics: fornisce una indicazione numerica di determinati eventi sia per la sessione corrente che da quando WSA è sul pc.
    • Execution History: un report storico dei processi eseguiti sula macchina con analisi sia dell'orario che dei Process ID associati. Permette di capire quali eventi si siano svolti e quando, utilissimo in caso di infezione o prolemi sul pc quali blocchi o errori vari.
  • Submit a File: da qui è possibile inviare loro un file in nostro possesso non riconosciuto come minaccia, falsi positivi, file di cui siamo dubbiosi e che altri programmi di sicurezza rilevano, insomma tutto quello che può essere utile a noi e loro per l'analisi di quel file, c'è anche un campo per le note se volete chiarire alcuni aspetti, si prega però di tradurre in inglese prima di inviare, anche col traduttore google, loro apprezzeranno sicuramente.

COSA FARE IN CASO DI INFEZIONE
I passi da compiere per chi ha WSA nella versione a pagamento che permette la rimozione dei virus sono semplicissimi.
Se si ha una infezione Webroot ci avverte prontamente con un bel colore rosso nella sua interfaccia (immagine 1 sotto), anche se rintracciato in scansione è tutto molto chiaro (immagine 2).
Ci propone di suo l'eliminazione quale azione standard, possiamo deselezionarla se pensiamo sia un falso positivo, cliccando su Next si arriva ad una schermata di azioni consigliate prima della rimozione (immagine 3) e avanzando avviene l'eliminazione del file. così rapifa che mi è impossibile mostrarvi una immagine della stessa. Avvenuta la rimozione Webroot in automatico attua una scansione per controllare non vi siano altre minacce residue (immagine 4). Tutto davvero immediato, chiaro ed efficace.

__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 10-10-2011 alle 14:31.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 13:32   #4
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14734
RECENSIONI & TEST

PCMag

ZDNet

Geek.com

CNet

PassMark Test confronto con altri AV

Video test in inglese


FAQ

Le FAQ sul nuovo prodotto così vi togliete un po' di dubbi, basta cliccare e andate alla risposta:
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 15-05-2012 alle 21:54.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 13:45   #5
nV 25
Bannato
 
L'Avatar di nV 25
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Lucca
Messaggi: 9119
avevo scritto tutto un pensiero (bellissimo, peraltro ), e inavvertitamente ho schiacciato il pulsante della chiusura della pagina perdendo tutto il lavoro!

Ma porca pupazza!


Peraltro sono anche con i minuti contati...
nV 25 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 13:51   #6
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14734
Quote:
Originariamente inviato da nV 25 Guarda i messaggi
avevo scritto tutto un pensiero (bellissimo, peraltro ), e inavvertitamente ho schiacciato il pulsante della chiusura della pagina perdendo tutto il lavoro!

Ma porca pupazza!


Peraltro sono anche con i minuti contati...
come si dice in questi casi:
basta il pensiero
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 14:15   #7
nV 25
Bannato
 
L'Avatar di nV 25
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Lucca
Messaggi: 9119
Complessivamente, cmq, confermo quel poco che è cominciato (timidamente) ad emergere specie all'estero, un giudizio cioè globalmente positivo.


Consumo CPU/RAM = (di fatto), impercettibile

Interfaccia (limitatamente ai colori utilizzati) = inguardabile










------------------------------------
Caso inesistente, vedi post n° 12.
------------------------------------
USO HD (non inteso come occupazione dello stesso, che è irrisorio, quanto nell'accezione "accessi in lettura e scrittura") = è il capitolo che mostra il bisogno di indagini ulteriori visto che il n° degli accessi al disco *sembrerebbe* essere salito vertiginosamente...

Chiaramente la percezione di cui sopra è figlia di un test che, alla luce del tempo che vi ho potuto dedicare, altro non è che una sorta di presa-visione del programma e dunque come tale passibile di smentita.


L'uso anomalo di accessi al disco è stato registrato in VM (VirtualBox 4.0.8, guest OS: 7 64bit SP1), in particolare al 1° reboot...
[La macchina virtuale ha 1Gb di Ram dedicata e 1 CPU]...

VM con Webroot...


...e senza

Ultima modifica di nV 25 : 16-06-2011 alle 17:25.
nV 25 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 14:22   #8
maxx1973
Senior Member
 
L'Avatar di maxx1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Sesto Fiorentino
Messaggi: 5275
Eccomi, ciao a tutti

Complimenti Romagnolo per tutte le info riportate
__________________
My Flickr

Ultima modifica di maxx1973 : 16-06-2011 alle 14:31.
maxx1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 15:00   #9
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14734
ENNE usando questa opzione I/O magari calano, io non li avevo monitorati quindi non saprei dire quanto e se calano
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 16:11   #10
Romagnolo1973
Senior Member
 
L'Avatar di Romagnolo1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Cervia (RA)
Messaggi: 14734
Joe ha chiuso il 3d della beta su Wilders preferendo in questo momento concentrarsi sui feedback che arrivano dai tester
Quindi invito per problemi a scrivere loro direttamente indicando anche la stessa email con cui vi siete iscritti basta cliccare su
Send feedback

Comunque qua siamo tra pochi amici e quindi oltre a scrivere loro teniamo traccia degli inevitabili problemini:
il mio Chrome Dev sembra diventato IE5 o Netscape di 10 anni fa c'è anche la momentanea soluzione sperando non mi dicano che Chrome NON è supportato eh

No webroot Browser Tab on Chrome Dev even if selected on setting
Chrome Dev seem to be IE5 lol, i have to disable internet protection Online Security, set chrome and Click&clean (addon of chrome for erase data) allowed in System Tools - Control Active Process and restart several time to make browsing confortable

Seven 32bit Ultimate
CIS5 (only FW + Hips, no antivirus at the moment)
Chrome DEV 13.0.782.24
Addons are that
AdBlockPlus
Click&Clean (even if trusted in Webroot Secure Beta it seems not working well because no more icon C&C appearyng when I close chrome, before Webroot installation Click&Clean was perfect as usual)
LastPass


Edit: mi hanno risposto per la TAB al volo dicendo che se demassimizzo la trovo e posso spostarla ma nisba, la mia situazione con chrome è questa



Voi utenti Chrome avete la TAB di Webroot?
Ho inviato l'immagine anche a loro ovviamente
Per ora navigo con Opera Portable a velocità ridotta ma va, Chrome non è neppure confortable come scritto prima, la DEV è inusabile de facto
__________________
Smartphone entro i 200 € - Nokia 6.1

Ultima modifica di Romagnolo1973 : 16-06-2011 alle 16:48.
Romagnolo1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 16:19   #11
vincenzomary
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2002
Messaggi: 5102
ci sono pure io "piccolo piccolo"

tra voi grandi.
adesso vediamo cosa riesco a "combinare" con il nuovo webrootcloud.
grazie.
no tab, ne su chrome, ne su firefox.
xp 32 bit
kis 2012
__________________
KIS 2012 + PrevxEdege 4.0 Webroot.
I52500K - GTX 570 OC - W7 - 8 GIGA RAM - COOLERMASTER CM II 690 ADVANCED -

Ultima modifica di vincenzomary : 16-06-2011 alle 19:53.
vincenzomary è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 17:21   #12
nV 25
Bannato
 
L'Avatar di nV 25
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Lucca
Messaggi: 9119
ok.

Il problema lamentato precedentemente si è rivelato un non problema:
è stato sufficiente ripartire da un'immagine pulita e reinstallare il programma per vedere gli accessi al disco in lettura/scrittura dei processi relativi alla VM ritornare su livelli assolutamente normali (peraltro anche "a orecchio" appare evidente che l'HD "frulla" decisamente meno di prima)...


Per il test, peraltro, non sono andato a toccare alcuna impostazione lasciando il programma alle sue impostazioni di default...




Sempre per continuare sul discorso delle "impressioni", 2 velocissime considerazioni:
1) il tempo di logon (inteso come tempo che intercorre tra l'introduzione delle credenziali utente e l'arrivo al desktop vero e proprio) e quello di shutdown sono praticamente equivalenti a quelli di un sistema "pulito" (senza cioè Webroot)...

2) L'apertura del browser (Chrome/IE 9) è praticamente immediata...


Sistema di test:
VirtualBox 4.08 OS: 7 64bit SP1
Risorse della VM: 1 GB Ram, 1 CPU



Per ora, dunque, rose e fiori...
nV 25 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 17:29   #13
nV 25
Bannato
 
L'Avatar di nV 25
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Lucca
Messaggi: 9119
Quote:
Originariamente inviato da Romagnolo1973 Guarda i messaggi
[...] il mio Chrome Dev sembra diventato IE5 o Netscape di 10 anni fa [...]
più tardi controllo:
personalmente, non avendo praticamente mai usato Prevx in precedenza, mi trovo di sicuro più in imbarazzo di te nel cogliere subito determinati aspetti.
nV 25 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 17:35   #14
luis fernandez
Senior Member
 
L'Avatar di luis fernandez
 
Iscritto dal: Dec 2008
Messaggi: 3776


ho la tab sia con FF4 che Chrome stable

Avira crea un casino di problems...ho dovuto mettere webroot sia nelle eccezioni del guard che dello scanner.

p.s. mi ha trovato 827 Active threats
luis fernandez è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 18:53   #15
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
Quote:
Originariamente inviato da luis fernandez Guarda i messaggi


ho la tab sia con FF4 che Chrome stable

Avira crea un casino di problems...ho dovuto mettere webroot sia nelle eccezioni del guard che dello scanner.

p.s. mi ha trovato 827 Active threats
iniziamo bene...a me non compare in nessun browser ...adesso riavvio e vediamo
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 19:00   #16
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
Quote:
Originariamente inviato da arnyreny Guarda i messaggi
iniziamo bene...a me non compare in nessun browser ...adesso riavvio e vediamo
mi scuso di default la visione della tab e' disattivata,....perchè mai?


e' leggerissimo....complimenti
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 19:04   #17
maxx1973
Senior Member
 
L'Avatar di maxx1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Sesto Fiorentino
Messaggi: 5275
Installazione effettuata....confermo che Avira litiga di brutto
Trovato un falso positivo....però non mi compare la barra in FF4
Proverò a riavviare....
Però è molto leggere e non è difficile da configurare...mi sta dando una buona impressione per ora
EDIT

Nessuna barra in nessun browser....ho provato anche il ripristino di FF4 e riavviato il pc ma niente.
__________________
My Flickr

Ultima modifica di maxx1973 : 16-06-2011 alle 19:20.
maxx1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 19:21   #18
luis fernandez
Senior Member
 
L'Avatar di luis fernandez
 
Iscritto dal: Dec 2008
Messaggi: 3776
Ho notato che anche se chiudo chrome, resta il processo attivo nel task manager e la cpu skizza sui 50%...qualcun altro ha notato questo problema?

Ciò avviene se chrome è spuntato come applicazione protetta in "Online security"....se invece metto su allows è tutto regolare

Ultima modifica di luis fernandez : 16-06-2011 alle 19:29.
luis fernandez è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 19:31   #19
arnyreny
Senior Member
 
L'Avatar di arnyreny
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Gragnano
Messaggi: 10656
Quote:
Originariamente inviato da maxx1973 Guarda i messaggi
Installazione effettuata....confermo che Avira litiga di brutto
Trovato un falso positivo....però non mi compare la barra in FF4
Proverò a riavviare....
Però è molto leggere e non è difficile da configurare...mi sta dando una buona impressione per ora
EDIT

Nessuna barra in nessun browser....ho provato anche il ripristino di FF4 e riavviato il pc ma niente.
di default e' disattivata...devi mettere la spunta in show webroot browser tab
arnyreny è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2011, 19:35   #20
maxx1973
Senior Member
 
L'Avatar di maxx1973
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Sesto Fiorentino
Messaggi: 5275
Quote:
Originariamente inviato da luis fernandez Guarda i messaggi
Ho notato che anche se chiudo chrome, resta il processo attivo nel task manager e la cpu skizza sui 50%...qualcun altro ha notato questo problema?

Ciò avviene se chrome è spuntato come applicazione protetta in "Online security"....se invece metto su allows è tutto regolare
Con FF4 sembra tutto ok.


Quote:
Originariamente inviato da arnyreny Guarda i messaggi
di default e' disattivata...devi mettere la spunta in show webroot browser tab
Si si, l'avevo gia attivta ma non salta fuori niente lo stesso; ho provato anche disattivarla e riattivarla quella opzione....

Grazie
__________________
My Flickr
maxx1973 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 Pro è il migliore per le foto Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 ...
Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i migliori smartphone di fascia alta Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i mi...
E’ Federico Borella il Photographer of the year 2019 E’ Federico Borella il Photographer of the year ...
Darktrace, la protezione per le aziende basata sull'intelligenza artificiale Darktrace, la protezione per le aziende basata s...
MSI P65 Creator 8RF: pensato per i creativi. La recensione MSI P65 Creator 8RF: pensato per i creativi. La ...
Impara a programmare con Python: il cors...
Warhammer Chaosbane: seconda fase della ...
Meme: ecco la classifica dei più ...
Vodafone Business, 240 milioni di invest...
TIM Iron X, Titanium e Jet: minuti illim...
Samsung Galaxy Fold: eccolo smontato com...
Sempre più IA per Google Cloud, c...
ASUS ROG Strix Helios arriva in Italia: ...
Windows 10 May 2019 Update è ades...
Wiko Y60 ufficiale: smartphone super-eco...
Notre Dame: una foto ad altissima risolu...
Tra uomini e robot in uno dei siti produ...
Google rivela i ballot screen su Android...
TIM 7 Extra Go New: 30GB, minuti ed SMS ...
Sony A7 III e A7R III: il firmware 3.0 è...
LibreOffice 6.2.3
Opera Portable
Opera 60
Backup4all
Zoom Player Free
Chromium
Avira Internet Security Suite
Avira Free Antivirus
Skype
Avira Free Security Suite
EZ CD Audio Converter
AIDA64 Extreme Edition
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:29.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v