Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Microsoft Windows > Microsoft Windows 7 e Vista

Xbox Series S: tutto quello che c'è da sapere
Xbox Series S: tutto quello che c'è da sapere
Manca ormai poco al lancio di Xbox Series S, la console di nuova generazione che, insieme a Xbox Series X e a PlayStation 5, introdurrà nel mondo console aspetti molto importanti come SSD e Ray Tracing. Ecco in un unico articolo tutto quello che sappiamo finora
MSI RTX 3080 GAMING X TRIO 10G, Nvidia Ampere in formato maxi
MSI RTX 3080 GAMING X TRIO 10G, Nvidia Ampere in formato maxi
A tu per tu con la prima scheda video GeForce RTX 3080 "custom" giunta in redazione: ecco la nuova MSI RTX 3080 Gaming X Trio 10G. La scheda si presenta con dimensioni superiori alla Founders Edition, in virtù di un sistema di raffreddamento a tre ventole. Alimentata da tre connettori a 8 pin, non si fa mancare l'overclock di fabbrica.
Nvidia GeForce RTX 3080 alla prova, l'era del ray tracing è finalmente iniziata
Nvidia GeForce RTX 3080 alla prova, l'era del ray tracing è finalmente iniziata
Recensione della GeForce RTX 3080, nuova scheda video di fascia alta di Nvidia basata su architettura Ampere. La Founders Edition si presenta con un design tutto nuovo per permettere di tenere a bada prestazioni senza precedenti, in grado di aprire la strada al gaming in 4K con ray tracing abilitato.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 19-08-2009, 17:18   #1
Mendocino89
Senior Member
 
L'Avatar di Mendocino89
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Provincia di Catania Occupazione: boh...?!?
Messaggi: 2260
Win7 - [Guida Ufficiale] Integrazione del Language Pack ITA nel DVD di installazione

NB: per integrazione veloce del solo Language Pack (no Local Pack) a sistema operativo già installato vedi post n.6 (Click)


-----------------

GUIDA UFFICIALE ALL’INTEGRAZIONE DEL LANGUAGE PACK ITALIANO NEL DVD DI INSTALLAZIONE DI WINDOWS 7
Tramite l'applicazione della pacchettizzazione offline

By Mendocino89


Questa guida è destinata a coloro che sono in possesso della iso RTM di Windows 7 in inglese, nella quale vogliono integrare completamente l’italiano e rimuovere l’inglese, in modo tale da rispettare l’eula Microsoft.
Pertanto la guida è applicabile a tutte le versioni di Windows 7, dalla Ultimate alla Starter, così come è funzionante con architetture a 32 e 64 bit.

Vediamo cosa occorre per la realizzazione pratica di tutto ciò:

-Il Language Pack dell’architettura di Windows interessata (io considererò in questa guida solo la x86, ma per la x64 è identico);

-Il relativo Local Pack, per integrare anche sfondi, impostazioni e preferenze dedicate all’Italiano;

-Ovviamente la ISO del sistema operativo Windows 7, nel caso di questa guida quella a 32bit;

-Lo strumento Windows Automated Install Kit (WAIK) ver. 6.1.7600.16385 che potete tranquillamente scaricare qui dal sito Microsoft;

-Un sistema operativo su cui lavorare, con la stessa architettura di Windows 7; Per questa guida ad esempio io ho usato Windows Vista x86

Bene, adesso che sapete quello che vi serve passiamo ai fatti!
NOTA BENE: Verranno da qui in poi menzionate delle cartelle di servizio che serviranno per la procedura. Queste cartelle le considero presenti su C:\ quindi se ad esempio vi menziono la cartella mounted, il suo percorso sarà C:\mounted.

PASSO 0°: Avete installato il WAIK sul sistema operativo di lavoro vero ??!!

PASSO 1°:
Estraete il contenuto della ISO di Windows 7 scaricata dai canali ufficiali Microsoft nella cartella di servizio iso. L’estrazione può essere fatta con l’ottimo 7Zip che è gratuito o in ogni altro modo che preferite.

PASSO 2°:
Copiate i vostri Language Pack e Local Pack in italiano nel drive di lavoro ( nel caso di questa guida C:\) e rinominateli in LP.cab e LC.cab. Inoltre decomprimete, sempre con 7Zip, il contenuto di LP.cab nella cartella di servizio lpex.

PASSO 3°:
Cancellate la cartella iso\sources\license\en-us e tutto il suo contenuto. Al suo posto mettete la cartella it-it che potete trovare nel percorso lpex\sources\license\it-it.
Allo stesso modo cancellate la cartella iso\sources\en-us e sostituitela con quella che trovate su lpex\setup\sources\it-it.
Cosi facendo nella cartella iso\sources sarà stata cancellata la directory delle mui in Inglese(en-us) e sarà ora presente la cartella con le mui in italiano(it-it).
Queste modifiche fatte fin ora servono per tradurre le license Microsoft che vi vengono proposte all’avvio dell’installazione e anche tutta l’interfaccia grafica dell’installer.
Attenzione però, per il momento è stata tradotta solo una parte dell’installer, ovvero quella che vi compare quando mettete il DVD di installazione con una versione di Windows installata e operativa. In seguito vi farò vedere come tradurre anche l’interfaccia grafica del DVD quando questo è stato avviato dal bios {vedi PASSO 7°}

PASSO4°
: Adesso viene il bello.
Bisogna però fare prima una premessa:
Il sistema di integrazione dei Language Pack e Local Pack avviene per una singola versione alla volta. In poche parole questa procedura verrà eseguita per il n° di versioni di Windows 7 a cui intendete integrare l’Italiano.
Nel mio caso ho integrato l’Italiano in tutte le versioni del DVD, ma nessuno vi vieta di poterlo fare solo per una versione. Se intendete ad esempio italianizzare solo la Ultimate, bisognerà duplicare questa versione di Windows 7 in un install.wim a parte e che contenga quindi solo tale versione. Se questo è il vostro caso, fate riferimento alla variante presente nel post successivo (Appendici, consigli e problematiche riscontrate).
Dopo questa premessa vi illustro come creare i File di risposte XML.
Cosa sono questi cosi ??
Sono dei file di testo scritti in un metalinguaggio di markup e con estensione .xml, che nel nostro caso contengono delle importanti informazioni su cosa fare con i Language Pack e Local Pack sia italiani che inglesi. Preparare questi file è molto semplice grazie al Windows System Image Manager contenuto nell’installazione del WAIK. Individuatelo nel menu start sotto la voce Microsoft Windows AIK e avviatelo.
Vi si presenterà una finestra divisa a blocchi.
Dal menù File selezionate Nuovo File di risposta (date no al messaggio che vi avvisa che non è stata selezionata nessuna immagine di Windows), e il risultato sarà questo:



Come potete vedere nell’area del file di risposta è stata creata una sessione vuota (Untitled). Al suo interno andrete a inserire le informazioni sui pacchetti Italiani da integrare su Windows.
Selezionate ora da Inserisci la voce Pacchetti e tramite Esplora risorse indicate i file LP.cab e LC.cab. Otterrete una schermata simile:



Inseriti i pacchetti la sessione del file di risposte non è piu vuota. Infatti nella voce LanguagePack vi è il riferimento al language pack italiano e allo stesso modo per il LocalPack.
Nelle informazioni sul pacchetto potete notare la che proprietà Action ha valore Installa proprio perchè il file di risposte che creeremo contiene informazioni su come installare i pacchetti indicati.
Bene, dal menu File selezioniamo Salva file di risposta con nome e chiamiamolo it_inst.xml .Infine sempre da file selezionate Chiudi file di risposta.
Cosi come è stato creato il file di risposta per l’installazione dell’Italiano, necessitiamo adesso di uno che ci permetta di disinstallare l’Inglese dall’immagine di Windows 7.
Avviamo quindi nuovamente il Windows System Image Manager e create un nuovo file di risposte vuoto. rispetto a prima c'è una differenza e sta nel fatto che i pacchetti LP e LC Inglesi non li abbiamo perché gia installati su Windows. NO PROBLEM !
Date un’occhiata su iso\sources e potrete vedere dei file come install_Windows 7 ULTIMATE.clg, uno per ogni versione. I riferimenti ai pacchetti inglesi da rimuovere verranno presi da questi “cataloghi”.
Dal menu file di Windows System Image Manager selezionate Seleziona immagine di Windows e aprite uno di questi file cfg. Seguendo adesso l’immagine sottostante trascinate le voci LanguagePack e LocalPack nel file di risposta che avete creato e impostate la proprietà Action di ogni singolo pacchetto su Remove:



Salvate il nuovo file di risposte con il nome en_rmv.xml, nella solita C:\ .

PASSO 5°: Dopo aver creato i file di risposta bisogna ora passare al mounting dell’immagine di Windows e all’installazione/disinstallazione dei pacchetti lingua.
Individuate nel vostro menù start il collegamento Microsoft Windows AIK\Prompt dei comandi strumenti di distribuzione. Avviatelo, vi apparirà una finestra DOS come questa:


Questa sessione del prompt dei comandi punta al percorso di installazione del WAIK, dove sono contenuti gli strumenti con cui è necessario lavorare.

Create su C:\ la cartella mounted e nel prompt dei comandi scrivete:

Codice:
imagex /mountrw C:\iso\sources\install.wim 5 C:\mounted
Per dei riferimenti ai parametri della linea di comando di imagex consultate il post successivo. E’ importante però a precisare cos’è quel 5.
Il 5 indica l’index dell’immagine di Windows 7 contenuta nell’install.wim che verrà montata. Per praticità vi riporto gli index delle iso UFFICIALI Microsoft:

Per la x86:

1: Starter
2: Home Basic
3: Home Premium
4: Professional
5: Ultimate


Per la x64:

1: Home Basic
2: Home Premium
3: Professional
4: Ultimate


Considerato quindi che si sta lavorando con la x86, l’istruzione di imagex sopra riportata monterà la versione Ultimate di Windows 7.Quando sarà necessario montare la Professional userete l'index 4, per la HomePremium il 3 ecc...
Nella cartella mounted potrete vedere il contenuto dell’index 5 dell’immagine install.wim.
Si presenta come un volume di sistema nel quale è installato Windows 7.

NON TOCCATE NESSUN FILE, OGNI MODIFICA A TALE CARTELLA VERRA’ SALVATA !!!

Dopo aver montato l’immagine è il momento di installare/disinstallare i pacchetti lingua.
Partite con l’italiano, e da linea di comando date:

Codice:
start /w pkgmgr /o:"C:\mounted\;C:\mounted\Windows" /n:"C:\it_inst.xml"
Si aprirà per qualche istante una finestra e il prompt dei comandi sembrerà bloccato.
L' HDD lavorerà di continuo, segno che pkgmgr sta funzionando. Attendete quindi…
Quando pkgmgr avrà terminato genererà una nuova riga di comando vuota, senza dare conferma della riuscita dell’operazione.
Per essere sicuri che tutto è andato per il verso giusto scrivete questa stringa:

Codice:
Echo %ERRORLEVEL%
Se nella riga successiva avrete un 0 vuol dire che questa operazione è andata per il verso giusto, mentre se avrete un numero > 0 vuol dire che c'è stato un errore … verificate di aver scritto tutto in maniera corretta e che i file di risposta indicati siano corretti. Inoltre controllate che i pacchetti LP.cab e LC.cab siano ancora presenti nel volume di lavoro…

Allo stesso modo verrà rimossa la lingua inglese, scrivete quindi:

Codice:
start /w pkgmgr /o:"C:\mounted\;C:\mounted\Windows" /n:"C:\en_rmv.xml"
Se al solito tutto è andato bene, l’ERRORLEVEL dovrà essere uguale a 0.

A questo punto è venuto il momento di aggiornare l’immagine di Windows impostando l’Italiano come lingua di default e rimuovendo ogni riferimento alla lingua inglese.
Sempre dal prompt dei comandi digitate:

Codice:
intlcfg -genlangini -dist:C:\iso -image:C:\mounted –defaultlang:it-IT -all:it-IT
In questo modo verrà anche ricreato anche il file iso\sources\lang.ini che specifica all’installer tutte le lingue presenti nell’immagine di Windows.
Questa stringa la dovrete inserire solo la prima volta. Con i successivi index basterà scrivere:

Codice:
intlcfg -image:C:\mounted –all:it-IT
Per verificare poi che l’operazione è stata eseguita correttamente scrivete:

Codice:
intlcfg -report -dist:C:\iso -image:C:\mounted
Otterrete un log del genere:



Dopo questa serie di operazioni l'immagine di Windows 7 è stata correttamente italianizzata ed quindi può essere salvata e smontata:

Codice:
imagex /unmount /commit C:\mounted
L’operazione richiede molto tempo (circa 15 minuti) e il prompt dei comandi sembrerà bloccato…bisogna attendere.
Come già abbondantemente detto questo passo va ripetuto per tutte le versioni di Windows 7, cambiando di volta in volta l’index passato ad imagex durante il mounting.

NOTA BENE: Per quanto riguarda la Starter non è necessario integrare e rimuovere i LocalPack,perchè non sono presenti nell’immagine. Rimuoveteli dai file di risposta !

PASSO 6°: Dopo l'integrazione dell'italiano si rende necessario ricreare i cataloghi, in modo che contengano informazioni aggiornate sulle versioni di Windows 7.
Andate perciò su iso\sources e cancellate TUTTI i cataloghi .clg ( quindi install_Windows 7 ULTIMATE.clg ecc ecc...). Avviate quindi Windows System Image Manager e selezionate dal menu Strumenti l'opzione Crea Catalogo. Dalla finestra di Esplora risorse puntate al file iso\sources\install.wim e confermatene l'apertura. Windows System Image Manager vi chiederà le versioni per cui è necessario ricreare il catalogo: lasciateli tutti selezionati. Il processo durerà abbastanza, attendete. Alla fine dell'elaborazione dovreste trovare dei cataloghi nel percorso iso\sources, e se gli date un'occhiata adesso contengono i riferimenti sul language pack italiano e non piu inglese.

PASSO 7°: Una volta che le immagini di Windows sono state ricreate e con esse è stato ricreato anche il file lang.ini, è possibile modificare la lingua dell’interfaccia grafica del boot.wim.

In maniera simile a quanto fatto con la cartella sources sarà necessario sostituire le licenze e infine eliminare la cartella iso\sources\en-us e rimpiazzandola con la cartella it-it. Il tutto però dopo aver montato l’index 2 del boot.wim:

Codice:
imagex /mountrw C:\iso\sources\boot.wim 2 C:\mounted
Effettuate perciò le stesse sostituzioni indicate nel punto 3, e in più sostituite il file mounted\sources\lang.ini con quello contenuto in iso\sources\lang.ini (che è stato aggiornato da intlcfg.exe)

Il boot.wim è a questo punto completamete tradotto. Smontate l’immagine salvando le modifiche:

Codice:
imagex /unmount /commit C:\mounted
PASSO 8°: A livello pratico il lavoro è ormai ultimato…ma manca ancora qualcosina da tradurre…
Le cartelle iso\support\logging e iso\support\migwiz, la mui del file iso\boot\memtest.exe e infine il file iso\boot\bootfix.bin.
Volendo potreste tralasciare questo punto, ma se svolto tutto sto lavoro che vi costa perdere altri 3 minuti e tradurre persino il testo “Premere un tasto per avviare da CD-ROM o da DVD-ROM… ?!?
Eliminate la cartella iso\support\logging\en-us e create una nuova cartella it-it. Al suo interno copiate il contenuto di lpex\setup\sources\it-it\etwproviders.
Poi su iso\support\migwiz create una nuova cartella it-it, ma stavolta è necessario cercar manualmente le corrispondenti mui italiane, seguendo però i files contenuti nella relativa en-us.
Attenzione, non troverete il file svrmig.mui, pertanto copiatelo da en-us a it-it direttamente.
Una volta trovate tutte le mui per it-it potete tranquillamente eliminare iso\support\migwiz\en-us.
Poi, cercate il corrispondente italiano bootfix.bin su lpex e sostituitelo a quello presente su iso\boot.
Come ultima cosa create una nuova cartella it-it su iso\boot e al suo interno copiate il file iso\boot\en-us\bootsect.exe.mui, assieme al file memtest.exe.mui che dovrete cercare su lpex.

PASSO 9°: Finalmente siete pronti per ricreare la iso, ma in italiano stavolta !!
Molto semplicemente digitate sul prompt dei comandi:

Codice:
oscdimg –u2 –o –m –lGRMCULFRER_IT_DVD -bC:\iso\boot\etfsboot.com C:\iso C:\GRMCULFRER_IT_DVD.iso
NOTA BENE: Sostituite le label GRMCULFRER_IT_DVD con GRMCULXFRER_IT_DVD nel caso di versione di Windows a 64 bit.

Alla fine del processo di creazione, troverete la vostra bella iso di Windows 7 in italiano pronta da masterizzare e installare sul vostro PC.

Se avete seguito scrupolosamente la procedura e un pizzico di fortuna non vi manca potrete godervi un ottimo risultato! (cit.)

Come sempre ringrazio il moderatore ezio per la sua disponibilità, pazienza e tolleranza...non fatelo incacchiare !!
__________________
[CPU]Intel Core i5 3470[MB]MSI Z77A-G45[RAM]8GB Corsair Vengeance 1600MHz[HDD]Seagate ST1000DM003[CASE]CM Centurion 590
[NOTE1]Dell Latitude E6400 @4GB RAM & 320GB WD Scorpio Black [NOTE2]Apple MacBook Pro 13,3 Late 2011
La lista delle mie trattative qui su HWUpgrade

Ultima modifica di Mendocino89 : 03-03-2013 alle 16:59. Motivo: modificata stringa bC:\iso\boot\etfsboot.com come da richiesta
Mendocino89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-08-2009, 17:23   #2
Mendocino89
Senior Member
 
L'Avatar di Mendocino89
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Provincia di Catania Occupazione: boh...?!?
Messaggi: 2260
Appendici, consigli e problematiche riscontrate

Appendici, consigli e problematiche riscontrate

Work in progress...
__________________
[CPU]Intel Core i5 3470[MB]MSI Z77A-G45[RAM]8GB Corsair Vengeance 1600MHz[HDD]Seagate ST1000DM003[CASE]CM Centurion 590
[NOTE1]Dell Latitude E6400 @4GB RAM & 320GB WD Scorpio Black [NOTE2]Apple MacBook Pro 13,3 Late 2011
La lista delle mie trattative qui su HWUpgrade

Ultima modifica di Mendocino89 : 19-08-2009 alle 19:34.
Mendocino89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-08-2009, 17:24   #3
Mendocino89
Senior Member
 
L'Avatar di Mendocino89
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Provincia di Catania Occupazione: boh...?!?
Messaggi: 2260
Il mio personale risultato:


__________________
[CPU]Intel Core i5 3470[MB]MSI Z77A-G45[RAM]8GB Corsair Vengeance 1600MHz[HDD]Seagate ST1000DM003[CASE]CM Centurion 590
[NOTE1]Dell Latitude E6400 @4GB RAM & 320GB WD Scorpio Black [NOTE2]Apple MacBook Pro 13,3 Late 2011
La lista delle mie trattative qui su HWUpgrade

Ultima modifica di Mendocino89 : 27-10-2012 alle 19:16.
Mendocino89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-08-2009, 18:03   #4
ezio
Senior Member
 
L'Avatar di ezio
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: Giovinazzo(BA) ...bella città, riso patat e cozz a volontà!
Messaggi: 26465
Bene, grazie
Come da accordi precedentemente presi (dato che non è possibile richiedere supporto specifico per la RTM), metto in rilievo nella sezione sui tutorial.

NB:
Quote:
Originariamente inviato da http://technet.microsoft.com/en-us/library/dd744336(WS.10).aspx
Deploying an image that contains multiple languages, but only one language is activated as the default.
Licensing requirements state that Windows 7 can include only a single language, with the exception of the Windows 7 Ultimate and the Enterprise editions. These are referred to as single-language editions. When multiple language packs are added to a Windows image and a single-language edition of Windows is deployed, during Windows Welcome (OOBE) users are prompted to select the language they want to use from a list of available languages. Once that language is selected, and the computer is restarted, all other language packs will be deleted from the computer by the language-pack removal task.
Deploying a multilingual image that allows the user to switch between different languages.
Windows 7 Ultimate and Enterprise editions can include multiple languages. These are referred to as multilingual editions. If you add multiple language packs to a Windows image, you can deploy the multilingual edition of Windows in a multilingual environment, and the end users can switch the display language between multiple languages on a single computer.
Leggendo quanto segue, le MUI sono comunque applicabili a tutte le versioni di Windows7 tramite installazione unattended o altro, ma non è possibile avere più di una lingua installata.

Chiederò ulteriori informazioni a Microsoft e in caso di aggiornamenti ci adegueremo.

Ricordo altresì che, al momento, la RTM e gli stessi language pack sono disponibili solo ai sottoscrittori di abbonamenti Technet/MSDN/Connect.

Ultima modifica di ezio : 18-12-2009 alle 14:59.
ezio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-08-2009, 16:36   #5
ezio
Senior Member
 
L'Avatar di ezio
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: Giovinazzo(BA) ...bella città, riso patat e cozz a volontà!
Messaggi: 26465
Mail inviata a Microsoft, in caso di risposta vi terrò aggiornati
EDIT: mi hanno risposto, devo necessariamente contattare Microsoft al numero 02 70398398 per informazioni sull'argomento.

Ultima modifica di ezio : 20-08-2009 alle 17:24.
ezio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2009, 09:59   #6
Revan1988
Senior Member
 
L'Avatar di Revan1988
 
Iscritto dal: Jul 2006
Messaggi: 569
WINDOWS 7 PROFESSIONAL in Italiano

Ciao a tutti. Volevo postare qui un ottima guida che ho seguito per mettere la versione di windows 7 che ho trovato su msndaa in italiano. La guida funziona su entrambe le versioni che si trovano su msndaa, la x86 e la x64 (scaricando l'opportuno language pack della propria versione). L'efficacia della guida è stata da me testata quindi è GARANTITA!
Non so da dove è stata presa (me l'ha passata un amico) e quindi la metto come quote.
Quote:
Per cambiare la lingua dunque i passi da fare sono i seguenti.

1. Scaricate il file di localizzazione ,
sul sito di MSDNAA c’è un pacchetto con tutte le lingue che si chiama "Windows 7
Language Pack (x64) – DVD (Multilanguage)",
una volta scaricata la ISO masterizzatela e inserite il
DVD nel lettore.
2. Avviate il Prompt dei comandi come Amministratore,
per farlo basta cliccare sulla relativa voce nel memnù Start con il
Tasto DX e selezionare "Esegui come amministratore".
Adesso inviate questa stringa di comando :
dism /online /add-package /packagepath:d:\langpacks\it-it\lp.cab
Dovete cambiare il testo "d" se il vostro lettore ha un’altra etichetta.
3. Una volta comparso il messaggio "The operation completed successfully"
potete chiudere la finestra del prompt e passare allo step successivo.
Dopo aver riavviato aprite il Registro di Sistema ( Tasto Win+R e poi "regedit" )
e cercate questa chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\ControlSet001\Control\MUI\UILanguages\en-US,
una volta trovata fate una copia di backup ( Cliccando con il tasto dx e poi su Export )
e cancellatela dal registro.
4. Riavviate, adesso il vostro Windows 7 Professional parla Italiano!!
ECCO IL RISULTATO:





BUON WINDOWS 7 A TUTTI! (Se passa un admin magari può mettere la discussione in evidenza? la guida è molto utile....)
__________________
MacBook PRO late 2011 15'' CPU: i7 quad @ 2.5GHz - RAM: 16GB @ 1600MHz - GPU: ATI HD6770M STORAGE: 1TB SSD 850 EVO
OnePlus 3
MERCATINO -> VENDITE: Caio81 ACQUISTI: - attanasio

Ultima modifica di Revan1988 : 04-09-2009 alle 10:10.
Revan1988 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-09-2009, 19:00   #7
ezio
Senior Member
 
L'Avatar di ezio
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: Giovinazzo(BA) ...bella città, riso patat e cozz a volontà!
Messaggi: 26465
Quote:
Originariamente inviato da Revan1988 Guarda i messaggi
Ciao a tutti. Volevo postare qui
cut
Thread uniti, inserito link ad inizio primo post per la tua guida rapida
ezio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2009, 15:04   #8
ezio
Senior Member
 
L'Avatar di ezio
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: Giovinazzo(BA) ...bella città, riso patat e cozz a volontà!
Messaggi: 26465
Thread riaperto, se ci saranno aggiornamenti saranno comunicati.
Ricordatevi di postare solo download e relativi link ufficiali forniti da Microsoft, non altro
ezio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-12-2009, 11:19   #9
Mendocino89
Senior Member
 
L'Avatar di Mendocino89
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Provincia di Catania Occupazione: boh...?!?
Messaggi: 2260
Sto lavorando alla controparte della guida per Win Server 2008 R2...a qualcuno potrebbe interessare ?
__________________
[CPU]Intel Core i5 3470[MB]MSI Z77A-G45[RAM]8GB Corsair Vengeance 1600MHz[HDD]Seagate ST1000DM003[CASE]CM Centurion 590
[NOTE1]Dell Latitude E6400 @4GB RAM & 320GB WD Scorpio Black [NOTE2]Apple MacBook Pro 13,3 Late 2011
La lista delle mie trattative qui su HWUpgrade
Mendocino89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-12-2009, 16:49   #10
pps
Senior Member
 
L'Avatar di pps
 
Iscritto dal: Oct 2002
Città: Vicino a un ponte
Messaggi: 1085
Quote:
Originariamente inviato da Mendocino89 Guarda i messaggi
Sto lavorando alla controparte della guida per Win Server 2008 R2...a qualcuno potrebbe interessare ?
A me! come al solito...........
Grazie anticipatamente!
F.
pps è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-12-2009, 20:16   #11
Mendocino89
Senior Member
 
L'Avatar di Mendocino89
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Provincia di Catania Occupazione: boh...?!?
Messaggi: 2260
Quote:
Originariamente inviato da pps Guarda i messaggi
A me! come al solito...........
Grazie anticipatamente!
F.
Immaginavo !!!
Sto già installando una versione italianizzata di server 2008 R2...vediamo che ne esce fuori.
Comunque l'interfaccia del setup è gia in italiano...vediamo il sistema operativo...

EDIT: Iso ottenuta funzionante al 100%...
praticamente non c'è nessuna differenza di procedura fra win 7 e win server 2008 R2.
__________________
[CPU]Intel Core i5 3470[MB]MSI Z77A-G45[RAM]8GB Corsair Vengeance 1600MHz[HDD]Seagate ST1000DM003[CASE]CM Centurion 590
[NOTE1]Dell Latitude E6400 @4GB RAM & 320GB WD Scorpio Black [NOTE2]Apple MacBook Pro 13,3 Late 2011
La lista delle mie trattative qui su HWUpgrade

Ultima modifica di Mendocino89 : 22-12-2009 alle 23:24.
Mendocino89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-12-2009, 07:40   #12
pps
Senior Member
 
L'Avatar di pps
 
Iscritto dal: Oct 2002
Città: Vicino a un ponte
Messaggi: 1085
Quote:
Originariamente inviato da Mendocino89 Guarda i messaggi
Immaginavo !!!
Sto già installando una versione italianizzata di server 2008 R2...vediamo che ne esce fuori.
Comunque l'interfaccia del setup è gia in italiano...vediamo il sistema operativo...

EDIT: Iso ottenuta funzionante al 100%...
praticamente non c'è nessuna differenza di procedura fra win 7 e win server 2008 R2.
pps è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-12-2009, 09:01   #13
pps
Senior Member
 
L'Avatar di pps
 
Iscritto dal: Oct 2002
Città: Vicino a un ponte
Messaggi: 1085
Chiedo venia, saro' interdetto ma nel sito dello zio Bill proprio non riesco a trovare i language pack in formato .CAB.
Non è che qualche anima caritatevole riuscirebbe a indicarmi la retta via.
Grazie
pps è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-12-2009, 09:59   #14
medicina
Senior Member
 
L'Avatar di medicina
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 1730
Qui trovi i link della Microsoft: http://www.froggie.sk/it/index.html
medicina è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-12-2009, 10:09   #15
pps
Senior Member
 
L'Avatar di pps
 
Iscritto dal: Oct 2002
Città: Vicino a un ponte
Messaggi: 1085
Quote:
Originariamente inviato da medicina Guarda i messaggi
Qui trovi i link della Microsoft: http://www.froggie.sk/it/index.html
Grazie e buon Natale
pps è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-03-2010, 16:26   #16
dr-omega
Senior Member
 
L'Avatar di dr-omega
 
Iscritto dal: Sep 2002
Città: Mordor
Messaggi: 3027
Ciao, sto per acquistare una Seven Home Premium 32bit retail in inglese, con questa guida posso trasformarla in italiano, oppure vale solo per la (ormai defunta) RTM?
__________________
Nucleare in Italia?Le (ottime) ragioni del no: http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...&postcount=125 - "Genio di uno cane!" (Cit. Dr.Bang)

>>World od Warships HWU thread<< / >>World of Warships player info and stats. Arrr!<<
dr-omega è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2010, 20:15   #17
Mendocino89
Senior Member
 
L'Avatar di Mendocino89
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Provincia di Catania Occupazione: boh...?!?
Messaggi: 2260
Quote:
Originariamente inviato da dr-omega Guarda i messaggi
Ciao, sto per acquistare una Seven Home Premium 32bit retail in inglese, con questa guida posso trasformarla in italiano, oppure vale solo per la (ormai defunta) RTM?
Scusa ma che vuoi dire ??

La RTM è quella che si acquista ovunque e cioè la ver. 6.1.7600.16385.

Ovvio che puoi integrargli il language pack.
__________________
[CPU]Intel Core i5 3470[MB]MSI Z77A-G45[RAM]8GB Corsair Vengeance 1600MHz[HDD]Seagate ST1000DM003[CASE]CM Centurion 590
[NOTE1]Dell Latitude E6400 @4GB RAM & 320GB WD Scorpio Black [NOTE2]Apple MacBook Pro 13,3 Late 2011
La lista delle mie trattative qui su HWUpgrade
Mendocino89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-03-2010, 12:44   #18
Paolo1984
Junior Member
 
Iscritto dal: Jul 2007
Messaggi: 24
Alcune chiarezze sull'integrazione e rimozione LP

Salve a tutti, ho letto la guida del primo post, molto ben fatta, complimenti all'autore.
Solo che ho alcuni dubbi....
Io ho un DVD di Windows 7 in Inglese con integrato tutte le 32 versioni di Windows, dalla starter, all'enterprise sia a 32 che a 64bit.
Per integrare la lingua Italiana e i Local pack dovrei non avere avuto problemi., ma ora sono bloccato con la rimozione dell'inglese. Come cita la guida:
Quote:
Avviamo quindi nuovamente il Windows System Image Manager e create un nuovo file di risposte vuoto. rispetto a prima c'è una differenza e sta nel fatto che i pacchetti LP e LC Inglesi non li abbiamo perché gia installati su Windows. NO PROBLEM !
Date un’occhiata su iso\sources e potrete vedere dei file come install_Windows 7 ULTIMATE.clg, uno per ogni versione. I riferimenti ai pacchetti inglesi da rimuovere verranno presi da questi “cataloghi”.
Dal menu file di Windows System Image Manager selezionate Seleziona immagine di Windows e aprite uno di questi file cfg. Seguendo adesso l’immagine sottostante trascinate le voci LanguagePack e LocalPack nel file di risposta che avete creato e impostate la proprietà Action di ogni singolo pacchetto su Remove:
Io questo passo lo fatto con il file della BASIC.clg ho salvato il file en_rmv.xml
e gli altri .clg (es: ULTIMATE, PROFESSIONAL)? se cerco di inserirli nella casella "File di risposta", ancora prima di salvare l'.xml per esempio il Language Pack della BASIC viene sostituito con quella della ULTIMATE.clg perchè hanno lo stesso nome. Lo stesso per i Local Pack.
La mia domanda è questa, basta che creo un solo file "en_rmv.xml" (con all'interno per esempio gli LP della BASIC) o ne devo fare tanti, quanti sono i file .clg? e in questo caso che nome gli dò al file .xml se ne ho già uno col nome "en_rmv.xml"?

Spero in un vostro aiuto, perchè è da un pò di tempo che ci vado dietro e non sono mai riuscito a ultimare il tutto.
__________________
DESKTOP:Cooler Master ITower 930, CPU:Intel Core Duo Quad Q660 @2.40Ghz, RAM: 6Gb Dual Chanell DDR2, HARD DISK: 2x Matrox SATA 250Gb 7500G/m, 1x Maxtor SATA 1Tb, All In One Card Reader 7 in 1, SHEDA AUDIO: Soun Blaster X-Fi Professional SCHEDA VIDEO: Ati Radeon HD3870 512Mb GDDR4, Windows Se7en Ultimate 64bit
Paolo1984 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-03-2010, 18:06   #19
Mendocino89
Senior Member
 
L'Avatar di Mendocino89
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Provincia di Catania Occupazione: boh...?!?
Messaggi: 2260
Quote:
Originariamente inviato da Paolo1984 Guarda i messaggi
Salve a tutti, ho letto la guida del primo post, molto ben fatta, complimenti all'autore.
Solo che ho alcuni dubbi....
Io ho un DVD di Windows 7 in Inglese con integrato tutte le 32 versioni di Windows, dalla starter, all'enterprise sia a 32 che a 64bit.
Per integrare la lingua Italiana e i Local pack dovrei non avere avuto problemi., ma ora sono bloccato con la rimozione dell'inglese. Come cita la guida:

Io questo passo lo fatto con il file della BASIC.clg ho salvato il file en_rmv.xml
e gli altri .clg (es: ULTIMATE, PROFESSIONAL)? se cerco di inserirli nella casella "File di risposta", ancora prima di salvare l'.xml per esempio il Language Pack della BASIC viene sostituito con quella della ULTIMATE.clg perchè hanno lo stesso nome. Lo stesso per i Local Pack.
La mia domanda è questa, basta che creo un solo file "en_rmv.xml" (con all'interno per esempio gli LP della BASIC) o ne devo fare tanti, quanti sono i file .clg? e in questo caso che nome gli dò al file .xml se ne ho già uno col nome "en_rmv.xml"?

Spero in un vostro aiuto, perchè è da un pò di tempo che ci vado dietro e non sono mai riuscito a ultimare il tutto.
Ho letto più volte il tuo post, ma ad esser sincero non ho capito il nocciolo del problema...
Ad ogni modo: molto semplicemente potresti chiamare i file ultimate_en_remove.xml, professional_en_remove.xml eccetera, dovrai semplicemente cambiare poi il riferimento all'xml quando invochi pkgmgr da linea di comando.
Se comunque ricordo bene non ci dovrebbero essere problemi all'usare un unico en_rmv.xml, quantomeno per quanto riguarda la stessa architettura (x86 e x86-64).
__________________
[CPU]Intel Core i5 3470[MB]MSI Z77A-G45[RAM]8GB Corsair Vengeance 1600MHz[HDD]Seagate ST1000DM003[CASE]CM Centurion 590
[NOTE1]Dell Latitude E6400 @4GB RAM & 320GB WD Scorpio Black [NOTE2]Apple MacBook Pro 13,3 Late 2011
La lista delle mie trattative qui su HWUpgrade
Mendocino89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-03-2010, 18:46   #20
Paolo1984
Junior Member
 
Iscritto dal: Jul 2007
Messaggi: 24
Esatto

si esatto, in pratica avendo in un solo dvd 33 versioni, non mi era chiaro se potevo creare più di un .xml che rimovesse la lingua inglese in ogni versione, io ho provato prima con la basic ma mi dava errore, addirittura inserendo nel prompt la stringa "Echo %ERRORLEVEL%" mi dava come errore un "-433789"!!

Tanto per non cannare altre cose, quando sono a questo punto:
Quote:
Create su C:\ la cartella mounted e nel prompt dei comandi scrivete:
Codice:
imagex /mountrw C:\iso\sources\install.wim 5 C:\mounted
Per dei riferimenti ai parametri della linea di comando di imagex consultate il post successivo. E’ importante però a precisare cos’è quel 5.
Il 5 indica l’index dell’immagine di Windows 7 contenuta nell’install.wim che verrà montata. Per praticità vi riporto gli index delle iso UFFICIALI Microsoft:
ho visto che dentro al file "install.wim" le cartelle numerate sono 33 (pari al numero di versioni), quindi a rigor di logica per i riferimenti uso il numero delle cartelle, piuttosto che l'ID della versione?
__________________
DESKTOP:Cooler Master ITower 930, CPU:Intel Core Duo Quad Q660 @2.40Ghz, RAM: 6Gb Dual Chanell DDR2, HARD DISK: 2x Matrox SATA 250Gb 7500G/m, 1x Maxtor SATA 1Tb, All In One Card Reader 7 in 1, SHEDA AUDIO: Soun Blaster X-Fi Professional SCHEDA VIDEO: Ati Radeon HD3870 512Mb GDDR4, Windows Se7en Ultimate 64bit
Paolo1984 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Xbox Series S: tutto quello che c'è da sapere Xbox Series S: tutto quello che c'è da sa...
MSI RTX 3080 GAMING X TRIO 10G, Nvidia Ampere in formato maxi MSI RTX 3080 GAMING X TRIO 10G, Nvidia Ampere in...
Nvidia GeForce RTX 3080 alla prova, l'era del ray tracing è finalmente iniziata Nvidia GeForce RTX 3080 alla prova, l'era del ra...
Sony A7c: anche in casa Sony la full frame diventa compatta. La nostra anteprima Sony A7c: anche in casa Sony la full frame diven...
I dischi SMR alla prova: testiamo il Toshiba P300 da 6 TB I dischi SMR alla prova: testiamo il Toshiba P30...
Cyberpunk 2077 si mostra in nuovi filmat...
PlayStation 5 è davvero ''grande'...
Nilox e National Geographic propongono l...
Watch Dogs Legion, cosa serve per giocar...
Crysis Remastered, Crytek è convi...
Ricordate il camion a fuel-cell Nikola O...
Firefox Send non tornerà: addio a...
Fujifilm instax SQUARE SQ1 con pellicole...
Google e Lenovo annunciano Series One, u...
AMD al 20% nel mercato dei notebook entr...
Oracle automatizza la sicurezza in cloud...
Waze si migliora ancora! Ecco le novit&a...
Fortinet: le aziende investiranno di pi&...
Facebook: occhiali smart indipendenti da...
MrbMiner compromette migliaia di server ...
PowerDVD
OCCT
CrystalDiskInfo
Driver NVIDIA GeForce 456.38 WHQL
Advanced SystemCare Ultimate 13
iTunes 12
Opera 71
Radeon Software Adrenalin 2020 20.9.1
Opera Portable
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Update
Windows 10 Manager
CCleaner Standard
CCleaner Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:31.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v