Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Mondo Mobile > Lettori mp3 e portable media center

ASUS ROG Strix GeForce GTX 1660Ti: silenziosa e completa
ASUS ROG Strix GeForce GTX 1660Ti: silenziosa e completa
Anche per la nuova GPU GeForce GTX 1660Ti ASUS propone la ricetta ROG Strix, fatta di un PCB custom, overclock di serie e un efficiente sistema di raffreddamento a tripla ventola che spicca per silenziosità. Una ricetta vincente, per quanto non di certo si possa dire economica
LG V40 ThinQ, un gran flagship... se fossimo nel 2018: la recensione
LG V40 ThinQ, un gran flagship... se fossimo nel 2018: la recensione
LG V40 ThinQ è certamente uno degli smartphone più interessanti di questo momento. Dispone di cinque fotocamere, funzionalità avanzate di ogni tipo, offre una grande fluidità e l'esperienza d'uso multimediale è a livello top grazie al buon display OLED, allo speaker integrato e all'audio di qualità anche in cuffia. L'autonomia non è da primato e lo Snapdragon 845 potrebbe diventare presto molto vecchio, soprattutto a questo prezzo
NVIDIA GeForce GTX 1660: GPU Turing a circa 250€
NVIDIA GeForce GTX 1660: GPU Turing a circa 250€
Con le schede MSI GeForce GTX 1660 Gaming X e Gigabyte GeForce GTX 1660 Gaming OC 6G scopriamo caratteristiche tecniche e prestazioni della nuova GPU NVIDIA GeForce GTX 1660, basata su architettura Turing e proposta nel segmento di prezzo attorno ai 250€ IVA inclusa. Ottime prestazioni in Full HD con tutti i giochi, anche con consumi contenuti.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 03-08-2007, 14:30   #1
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
[Recensioni post #1 e #2] Iriver X20

Recensione by ing.nic
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...0&postcount=40

Quello che segue è il risultato di alcuni giorni di prova del lettore. Alcune funzioni o dettagli si scoprono meglio dopo settimane o mesi di utilizzo. Cercherò di tenere aggiornato questo messaggio con futuri dettagli, scoperte, sviluppi. Troverete apposite diciture in tutti i casi in cui io non abbia ancora testato a fondo la funzionalità in oggetto.

Modello esaminato: Iriver X20 2GB
Manuale italiano: link

Caratteristiche: lettore audio/video/immagini con radio FM stereo e possibilità di registrazione da microfono incorporato, da ingresso audio stereo (jack da 3.5 mm) e da radio FM. Memoria interna di tipo flash in versioni da 2/4/8 GB. Memoria espandibile tramite schede MicroSD (non SDHC). Batteria a ioni litio estraibile.

-----Recensione-----

- Aspetto esterno
La scatola di un insolito giallo-spento contiene il lettore con già inserita la batteria, auricolari stereo marchiati “iriver” con a parte cappuccetti in gommapiuma, un cavo usb lungo circa un metro e mezzo, un miniCD da 8 cm di diametro, una “quick start guide” multilingua e un certificato di garanzia.
Il lettore pesa circa 70 grammi, batteria inclusa. Ha uno schermo LCD QVGA (ovvero 320x240 pixel) con diagonale da 2.2 pollici (cioè largo 4,6 cm e alto 3.7 cm). È dotato di: microfono incorporato, uscita e ingresso audio (entrambi per jack stereo da 3.5 mm), porta miniUSB, slot di espansione per miniSD. Sul retro sono presenti due piccoli altoparlanti stereofonici. Il lettore da me esaminato è stato fabbricato in Cina.
Gli auricolari in dotazione sono di livello medio-basso. Più che sufficienti per ascoltare la radio o una registrazione vocale, poco appaganti se si ascolta musica ben registrata.
La guida rapida inserita nella confezione è un utilissimo sottobicchiere: inutile sperare di utilizzarla per altri scopi.
Il miniCD in dotazione ci porta innanzitutto il manuale completo in formato PDF (documento scaricabile anche dal sito, vedi link sopra), e il relativo Adobe Reader (per chi non lo avesse già sul proprio pc). Pronti da installare troviamo anche Windows Media Player 11, col quale si può gestire il dispositivo e le relative playlist multimediali, e il più utile “Iriver Plus 3”, l’applicativo di casa Iriver che permette di convertire e trasferire file multimediali nell’X20, oltre che a gestire playlist e collezioni di file.

- Uso del lettore
L’X20 presenta, oltre al tasto di accensione/spegnimento e a un tasto che permette l’accesso immediato al menù principale, una ghiera multifunzione con un tasto play/pausa al centro. La ghiera può essere premuta nelle quattro direzioni “cardinali” o ruotata. Proprio la funzione di rotazione lascia perplessi e un po’ disorientati, finché non ci si fa l’abitudine. Per muoversi nel menù, scorrere liste, zoomare una foto o cambiare il volume bisogna ruotare questa piccola ghiera, e per farlo in modo rapido e preciso bisogna ”prenderci la mano”. Di lato è presente una sempre utile levetta HOLD, per bloccare l’apparecchio quando lo teniamo in tasca; a riguardo confermo ciò che ho letto su una recensione in inglese: la levetta sembra debba cadere da un momento all’altro: in realtà è semplicemente agganciata con un po’ di gioco, nulla di grave.
Se le cuffie non sono inserite, si può ascoltare l’audio tramite i due piccoli altoparlanti sul retro che, in condizioni di basso rumore nell’ambiente (possibilmente in un luogo chiuso), suonano anche abbastanza bene. Tuttavia, anche con il volume al massimo, se nella stanza una persona si mette a parlare non saranno più sufficienti a far capire un dialogo o a far distinguere le parole di una canzone.
Il lettore è progettato per essere tenuto orizzontalmente. Si può scegliere se orientare il display in modo da avere i comandi a destra o a sinistra dello stesso. Per via del funzionamento della famosa ghiera rotante, è arduo comandare il lettore in tutte le sue funzioni, tenendolo con una mano sola.
Il menù principale distingue con chiarezza le varie operazioni eseguibili. La sezione “Impostazioni” racchiude molti settaggi, alcuni dei quali (es. scelta fonte di registrazione, impostazioni timer, equalizzatore) avrei gradito fossero modificabili dalle rispettive aree di interesse, senza accedere alla suddetta area.
Nel menù è anche presente una voce “Browser”, che permette di esplorare il contenuto delle memorie interna ed esterna, cartella per cartella. Questa funzione potrebbe sembrare inutile, dal momento che l’X20 riconosce automaticamente tutti i file multimediali presenti sia nella memoria interna che sulla microSD e li rende accessibili nelle rispettive aree (musica/immagini/video). Tuttavia questo browser si rivela utile in certi casi, che vedremo tra poco.
Sempre dal menù principale si accede all’area “Riproduzione”, in cui vengono mostrate le informazioni su ciò che si sta ascoltando (in caso di file audio) o si riprende a vedere il video che si era interrotto accedendo al menù. Potete aggiungere, singolarmente o per sottocategorie, brani audio alla lista di riproduzione, creando una sorta di playlist (non salvabile, purtroppo) per ascoltarli in successione. Per creare playlist e tenerne memoria si deve ricorrere ai già citati programmi forniti col lettore (Iriver Plus 3 oppure Windows Media Player) [Non ho ancora provato questa funzione].
Un dettaglio inquietante: non ho trovato un modo per cancellare file direttamente dal lettore: l'unico modo è farlo dal pc.
L’aspetto dell’interfaccia grafica non è modificabile in alcun modo; personalmente lo apprezzo (sui toni del nero-blu, scuro quindi riposante per gli occhi, elegante), ma potrebbe essere un fattore limitante per chi fosse appassionato a toni più caldi o accesi.
L’Iriver X20 è un dispositivo dal funzionamento abbastanza intuitivo, ed è sufficiente qualche giorno di utilizzo per imparare a muoversi rapidamente e con efficacia nel menù interattivo.


- Iriver X20 e pc
Collegando il lettore a un computer tramite il cavo usb in dotazione, la batteria inizierà a ricaricarsi. Secondo il manuale di istruzioni la carica completa dura circa tre ore. La casa suggerisce di utilizzare porte usb 2.0 per essere sicuri di avere l’energia sufficiente alla ricarica. Io aggiungo: non utilizzate prolunghe usb ma collegate pc e lettore con un unico cavo diretto: potreste avere problemi nel riconoscimento del dispositivo come memoria di massa esterna.
Mentre l’X20 è collegato al PC è possibile copiare nella sua memoria (interna ed esterna) i vostri file; allo scopo si può scegliere, dal menù impostazioni, la modalità MTP (per gestire trasferimenti tramite programmi come Windows Media Player) o la modalità MSC (protocollo standard per usare il lettore come disco rigido esterno, con funzionamento plug and play su disposivi dotati di usb come autoradio, lettori hi-fi, pc con qualunque sistema operativo ragionevolmente recente. Il programma Iriver Plus 3 utilizza tale protocollo). Personalmente preferisco nettamente la seconda modalità.
La cartella radice contiene già le cartelle “musica” “video” “immagini” ecc. in modo da poter tenere ordinati i file all’interno. In ogni caso, tutti i file con estensioni riproducibili verranno mostrati nelle rispettive aree del menù, anche se sono stati posizionati a caso nella memoria.


- Ascoltare la musica
Come detto, dimenticate gli auricolari in dotazione, inserite delle buone cuffie o collegate uno stereo e godetevi la vostra musica. La qualità di riproduzione sarà appagante e piacevole. Per ottenere un audio davvero su misura per voi, avete a disposizione un equalizzatore che, oltre ai tipici profili preimpostati, potrete regolare a vostro piacimento agendo su cinque diverse frequenze. Durante la riproduzione vengono mostrate informazioni sul brano, il titolo della prossima traccia in lista e, se disponibile, la copertina del disco; durante l’ascolto è possibile anche delimitare una parte di un brano da ripetere continuativamente.
Il menù “musica” raggruppa automaticamente i brani per artisti, titoli, album e generi, permettendo l’ascolto in ordine alfabetico rispetto alla categoria scelta. Tutte queste funzionalità si basano sui tag ID3 dei file mp3. Se la vostra collezione di musica digitale è in ordine, tag compresi, non avrete problemi. In caso contrario, i file potrebbero essere raggruppati in maniera errata e disordinata. In questo caso può tornarvi utile, come anticipavo, la sezione “Browser”, che legge i file in ordine alfabetico rispetto al loro nome. Da qui potrete scegliere di riprodurre in ordine alfabetico tutti i file musicali presenti in una specifica cartella. Un dettaglio leggermente scomodo sul volume: non avendo tasti dedicati, non è possibile regolarlo se, mentre si ascolta la musica, si sta navigando nel menù, guardando una foto ecc. In questi casi bisogna accedere alla schermata di riproduzione, dove la famigerata ghiera riprenderà la funzione di controllo del volume. A conti fatti il lettore si rivela un ottimo dispositivo per ascoltare la musica, duttile e pratico, che consente ad esempio di trovare in pochi secondi il brano che cercate tra centinaia di altri, anche se caricati in memoria in modo disordinato.

- Guardare i video
Lo schermo dell’Iriver X20 è sufficientemente grande, colorato e definito per permettere di godersi video musicali, episodi di sit-com e simili. Difficilmente consiglierei la visione di un intero film su uno schermo così compatto, ma se è proprio l’unica risorsa che avete, fate pure.
Secondo le istruzioni il lettore è in grado di leggere video di estensione AVI, codificati in MPEG4 SP (Xvid) con max 30 fotogrammi al secondo e 512 Kbps, alla risoluzione 320*240 oppure video con estensione wmv, codificati con profilo WMV9 SP con max 30 fotogrammi al secondo e 512 Kbps, alla risoluzione 320*240. In entrambi i casi, la bitrate massima dell’audio nei video è 128 Kbps (con estensione mp3 per gli AVI, wma per i WMV); inoltre il lettore riproduce correttamente solo video la cui traccia audio sia a bitrate costante (CBR): un video con audio VBR tende a dare problemi di sincronizzazione audio-video se messo in pausa o avvolto/riavvolto. In altre parole: è molto difficile trovare un video che abbia tutte le caratteristiche sopra citate e che sia quindi direttamente riproducibile col lettore. Ricorrendo al programma in dotazione, Iriver Plus 3, si possono codificare video in altri formati e risoluzioni (attenzione: il formato flv non è supportato), adattandoli al dispositivo, anche per quanto riguarda le proporzioni: si può allargare a tutto schermo un video (deformando l’immagine) o adattarlo solo in larghezza (ideale per video in 16:9), oltre che naturalmente lasciare inalterate le proporzioni originali. In tutte le prove che ho fatto, Iriver Plus 3 ha prodotto video di tipo ASF con estensione wmv e non sembra che il programma sia in grado di produrre output con altre estensioni; tra l’altro, l’applicativo di casa Iriver non eccelle neppure per velocità di conversione. Ho provato allora a convertire video usando la versione freeware di “Any Video Converter”, scaricabile gratis: un altro mondo. Il formato MPEG4 con codec Xvid è decisamente superiore al wmv. Convertendo varie volte un video HD ho riscontrato che: il lettore non riproduce mai video più grandi del formato 320x240; video in formati diversi da 4:3 vengono riprodotti male, quindi è necessario, codificando il video originale, "stirarlo" a tutto schermo o - per non deformarlo - inserire bande nere per avere un video in formato 4:3 - anche più piccolo di 320x240; le limitazioni di bitrate video descritte sul manuale sono infondate: l’X20 riesce a riprodurre allegramente video codificati a 1024 Kbit/s e - con qualche sporadico rallentamento – anche a livelli più elevati.
Riprodurre video non convertiti è una vera impresa: ho fatto varie prove e in un caso solo sono riuscito a vedere un video correttamente. Negli altri casi ho riscontrato messaggi di file non supportato o, peggio, il blocco del sistema. Fortunatamente - anche per queste evenienze - la batteria è estraibile!
Un video di buona qualità, se codificato al meglio, sarà fluido e godibile attraverso l’X20, nei limiti imposti dallo schermo non eccessivamente definito e dai suoi 250000 colori circa: qualche quadrettatura ogni tanto, sfumature dei colori non sempre uniformi, l’impressione di intravedere periodicamente qualche riga verticale. Nessun problema se volete vedere un episodio dei Simpson o un video musicale, si intende: le limitazioni riguardano i pochi puristi che cercano massima qualità video anche nei dispositivi portatili. Consiglio ad ogni modo di codificare i video in formato MPEG4 e con un programma a vostra scelta (Any Video Converter è una soluzione facile, rapida, efficace e gratuita - e tra l’altro supporta i video flv – ma se avete a disposizione applicazioni più potenti e professionali sfruttatele).
Durante la riproduzione è possibile regolare il volume, avvolgere o riavvolgere velocemente il video.
Il lato a minor luminosità dello schermo lcd è quello dalla parte dei comandi. Dall’altro lato, oltre che dall’alto e dal basso, lo schermo si vede nitido e luminoso: potete far vedere i vostri video a più amici contemporaneamente.

- La Radio
Inserendo un cavo o le cuffie nell’uscita audio o nell’ingresso “line in” (se volete ascoltare dagli altoparlanti incorporati), doterete il lettore di un’antenna che vi permetterà di ascoltare la radio FM. Scegliendo dalle impostazioni della radio la zona “Europa”, avrete a disposizione una radio FM con escursione di 50 Khz (utile per selezionare frequenze meschine tipo 103.45). Venti stazioni sono memorizzabili come canali preferiti, anche tramite ricerca automatica (inutile in grandi città come Roma - dove le prime venti frequenze memorizzabili sono stipate tra 87.5 e 92 Mhz – più vantaggiosa in località piccole o isolate).


- Registrazione
L’Iriver X20 permette di registrare la voce tramite il microfono incorporato (che “sforna” file WAV da 32 Kbit/s e 8 Khz); in formato mp3, invece, è possibile registrare dalla radio FM o dalla linea di ingresso (di cui è possibile impostare il volume, per ottenere sempre buoni risultati anche in presenza di fonti con livello audio molto attenuato o molto forte). La qualità delle registrazioni in mp3 può essere scelta dal menù impostazioni, fino a un massimo di 128 Kbit/s a 44 Khz.

- Guardare le immagini
Il lettore riproduce immagini JPEG non progressive. La qualità di visione è buona, è possibile vedere le foto mentre si ascolta la musica e zoomare le immagini. I tempi per accedere ad una foto o zoomarla variano in funzione della risoluzione, ma mi sembrano accettabili per un dispositivo portatile: per aprire una foto di 2 megapixel servono 2 secondi, per una immagine a 6 megapixel intorno ai 5 secondi. Una piccola pecca della sezione: le foto vengono elencate per titolo, non c’è modo di vederne un’anteprima (tipo mosaico di thumbnails).

- Conclusioni
L’Iriver X20 è un ottimo dispositivo portatile, studiato bene nelle sue funzioni, con un design accattivante e un rapporto qualità/prezzo competitivo. Non ho provato ancora l’espandibilità tramite schede microSD, mi riservo di fornirvi più informazioni in futuro; allo stato attuale so che il lettore non supporta le schede microSD ad elevata capacità (SDHC) e che impiega più tempo ad accendersi per leggere la memoria esterna, qualora ci fossero molti file (quasi un minuto, ho letto, ma non posso confermare).


Questo è tutto. Per vedere immagini del lettore vi consiglio di dare un’occhiata a questa recensione. Come ho detto cercherò di aggiornare questo post quando avrò nuovi dettagli. Ad ogni modo se avete qualche domanda fatemela pure, vi risponderò anche dopo aver fatto le prove del caso.
__________________
| Front & Rear: Arbour 5.02 | Center: Arbour C.4 | Sub: Arbour S.10 | Ampli: Onkyo TX-SR607 | Video: Panasonic TX-L47DT50 | Recorder: TS-6600HD |
Sorgente Video: Raspberry PI & Openelec + QNAP TS-869L WD Red 4x4TB | Musica Liquida: Squeezebox Touch | Remote Control: Harmony One |

Ultima modifica di Kewell : 13-01-2008 alle 15:42.
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-08-2007, 14:30   #2
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
[Recensione] Iriver X20

Recensione by songohan
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...0&postcount=49

Ciao, dunque dopo alcuni giorni di utilizzo ecco una piccola minirece (o se volete, una pre-rece):

Di tutto si può dire della Iriver, fuorchè faccia scatole carine. Quella dell'H10 ha dei colori orrendi, rosso e nero, e dentro è un casino...sembra un incastro geometricamente impossibile, ma alla fine se ne viene a capo, tipo il cubo di Rubick, senza però il divertimento annesso; quella dell'X20, invece, è piccola piccola, color giallo pus...

X20: la scatola contiene il lettore, un cavo miniusb che fa anche da alimentatore quando collegato al pc e un minicd, che tra le altre cose contiene il manuale d'uso.

Il lettore è di un bellissimo colore nero lucido, è leggero, e ha un ottimo display, la cui luminosità varia da un minimo di 1 ad un massimo di 12. Di default la luminosità è impostata a 5, e va benissimo in ogni situazione. Sconsiglio 1 o 2 mentre si è in giro perchè non si vede una mazza, mentre oltre 8 diventa troppo luminoso e la batteria si consuma prima.

L'inizializzazione avviene in un batter d'occhio, grazie all'utilizzo della veloce memoria flash al posto dei microdrive.

Nella versione europea, la modalità di connessione è impostata su MSC e, ATTENZIONE, contrariamente a quanto riportato altrove è possibile flashare il firmware anche in questa modalità; non è obbligatorio impostare la MTP, l'ho provato giusto questa mattina e tutto ha funzionato a meraviglia, usando l'Iriver Firmware Updater scaricato dal sito Iriver.

Collegato al pc - con Windows XP SP2 - il lettore viene riconosciuto come un normalissimo drive esterno usb, e viene aperto automaticamente. Windows, non so perchè, crea due drive: uno che chiama Iriver X20, e che nel mio caso ha una capacità di 7,7 GB reali ed uno che chiama semplicemente Disco Rimovibile, con capacità pari a 0 bytes. Potete tranquillamente ignorare il secondo.

L'accesso al lettore come drive usb è veloce ed immediato. Doppio click, tasto destro Crea Nuova cartella, tasto destro Rinomina e via, vi fate la vostra audioteca in un batter d'occhio. Non è necessario alcun software proprietario, per fortuna, in questo caso.

La velocità di trasferimento dati è buona, vedo che viene trasferito un mp3 di 6MB al secondo, circa. Ovviamente non sconnettete il drive durante il trasferimento perchè, come con ogni altro drive simile, c'è il rischio di corruzzione dati. Una volta trasferiti i dati e sconnesso il lettore questi aggiorna automaticamente la libreria e la prima volta può impiegarci anche un minuto tondo; le volte successive neanche una decina di secondi, ma ovviamente il tutto dipende dalla quantità di nuovi dati immessa.

L'H10, al contrario, è un pò un problema in questo senso. Innanzitutto il trasferimento dati è molto lento, forse perchè la modalità di connessione predefinita è MTP, e poi si blocca quando si cerca di rinominare una cartella direttamente nel lettore, cosa che viene naturale fare visto che anche l'H10 è visto da XP come un normale drive usb. Non ho aggiornato il firmware dell'H10, ancora, e quindi non ho potuto fare la prova del nove ma il primo utilizzo è un pò quello che conta, uno non è che deve stare li a sbattersi dopo aver speso 150-200 euro...almeno così è per me.

Nell'X20 la nostra musica andrà messa sotto la cartella Music già presente nel lettore di default. Credo si possa in realtà mettere dove ci pare, però già che ci siamo mettiamola lì

L'X20 non ha il touchpad come l'H10 o i vari Iaudio equivalenti, ma una piccola rotellina bianca cui ci si deve fare l'abitudine. Per posizionarsi sulle varie voci basta scorrere la rotellina in avanti per andare in giù e all'indietro per andare in su, poi premendola si seleziona la voce su cui si sta in quel momento. Un pò scomoda all'inizio, ma dopo quasi non ci si fa più caso.

La navigazione all'interno dell'X20 è VERAMENTE ASSURDA. Dal menù principale selezionate la voce BROWSER, poi cliccate su Internal/Music. Supponiamo, ora, che abbiate una struttura tipo questa:

Music/MiaMusica/MusicaItaliana/Rock/VascoRossi
/Ligabue
/MusicaStraniera/Rock/Aerosmith
/MusicaStraniera/Rock/Queen

e che vi posizionate all'interno di VascoRossi, la cui cartella contiene:

01.mp3
02.mp3
03.mp3
....

Cliccando su 01.mp3 vi viene data la possibilità di 1)eseguire SOLO quel brano 2) eseguire TUTTI i brani nella cartella partendo dal primo più 3) e 4) che per ora non ci interessano.

Scegliendo la prima opzione il lettore mette in esecuzione 01.mp3. Se poi voi volete sentire 02.mp3 sapete cosa dovete fare? DOVE USCIRE e tornare al menù principale e di nuovo riselezionare Browser/Internal/Music/...!!! Ovvero l'X20 non vi permette di risalire la gerarchia di cartelle!!! Vi lascia all'interno della cartella in cui vi trovate e per andare in un'altra cartella dovete OGNI VOLTA ripartire dall'inizio. Credetemi, ho provato in tutti i modi, non c'è nulla da fare, è proprio così. Ho anche aggiornato il firmware per vedere se era una limitazione di quello che avevo, ma non era così. FOLLIA! Eppoi, se scegliete di sentire SOLO quel brano che avete selezioanato, nell'esempio di prima 01.mp3, NON POTETE selezionare 02.mp3 anche se sta nella stessa cartella; DOVETE ANCHE IN QUESTO CASO rifare tutto il percorso come visto prima. DI NUOVO, FOLLIA!!!

L'audio.

La potenza in uscita dichiarata dalla casa è di 15mW per ogni canale, per rispondere allla normativa europea in merito. L'X20 ha una scala che va da 0 a 40. 40 risulta a volte eccessivo. A 30 si sente già bene, ma in ambienti particolamente rumorosi, se non si disponde di auricolari canalphone tipo le Shure che adottano il Sound Isolating System, allora aumentate fino a 35. 40 vanno usati di rado, quando soprattutto i decibel dell'mp3 sono bassi. Con delle Sennheiser MX450 l'audio è buono, ma non eccezzionale. Con musica potente tipo l'Hollywood metal dei Rhapsody Of Fire, ad.es., le Sennheiser MX450 non rendono molto, confondendo il suono e generando casino. Per questo tipo di musica servono degli auricolari con subwoofer e tweeter separati e dotati di un'ottima qualità costruttiva. Ad ogni modo l'X20 ha un audio veramente da paura. Le sfumature, in condizioni ottimali, si sentono tutte: piano, tromba, sax, ed anche le registrazioni dal vivo, rendono davvero bene.

L'equalizzatore è a cinque bande, come in tutti gli altri lettori. Di predefinito abbiamo solo 5 presets, contro i circa 15 dell'H10. Nom molti. E qui casca di nuovo l'asino. Sull'H10, durante la riproduzione, l'equalizzatore è immediatamente richiamabile con il pulsante destro e per uscire basta premere la freccia a sinistra e si torna alla schermata della canzone in play. Con l'H10 è possibile cambiare modalità di ascolto in mezzo secondo. Con l'X20 NO!!! Di nuovo, bisogna USCIRE dalla schermata Riproduzione in corso, TORNARE AL MENU' PRINCIPALE e selezionare: IMPOSTAZIONI--->SUONO, il tutto con una grandissima perdita di tempo ed una noia ogni volta mortale. Per tornare alla scheramata RIPRODUZIONE IN CORSO bisogna quindi uscire da quel menù, tornare a quello principale, e scorrere la rotellina fino a visualizzare RIPRODUZIONE, e cliccarci sopra!!!

La radio.

L'antenna è buona, migliore di quella dell'H10; provata con stesse stazioni negli stessi luoghi. Il range è il classico 86,5 circa fino a 108. ATTENZIONE: di default è impostata la zona USA/CANADA; dovete selezionare manualmente l'EUROPA.

I video.

Non posso dire molto. Ho copiato un piccolo .avi di Mark Portnoy che avevo sul pc e ho provato a visualizzarlo. NON SUPPORTATO, ma il bello è che si è freezato il firmware. Ho dovuto staccare la batteria e riaccendere il lettore...

Funzioni varie.

Credo che non si possano cancellare le tracce direttamente dal lettore, ma che si debba per forza usare il pc. Non è nemmeno data la possibilità di selezionare singole tracce audio, tipo la 3 la 5 la 9 ... O ne ascolti una o ascolti tutte quelle presenti nella cartella. Forse l'unico modo per mettere in sequenza tracce discontinue presenti all'interno di una stessa cartella è data dalla voce Aggiungi in Esecuzione quando si clicca su una traccia ma ancora non ho provato.

Pulizia.

Il lettore tende a sporcarsi molto facilmente. E molto facilmente entrano granelli di polvere all'interno del display, perciò OCCHIO, se potete non togliete la pellicola protettiva. Se l'avete tolta, pulite le ditate con un panno simile a quello che usate per gli occhiali (per chi li porta).

Mmeory Card.

Di default il lettore non supporta le memory card ad alta densità. Forse con il nuovo firmware si, boh.

CONCLUSIONE: un lettore stupendo, peccato per il sistema di navigazione delle cartelle che è veramente assurdo.
__________________
| Front & Rear: Arbour 5.02 | Center: Arbour C.4 | Sub: Arbour S.10 | Ampli: Onkyo TX-SR607 | Video: Panasonic TX-L47DT50 | Recorder: TS-6600HD |
Sorgente Video: Raspberry PI & Openelec + QNAP TS-869L WD Red 4x4TB | Musica Liquida: Squeezebox Touch | Remote Control: Harmony One |

Ultima modifica di Kewell : 13-01-2008 alle 15:42.
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-08-2007, 16:46   #3
smr
Member
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 59
Iriver X20

qualcuno ha provato l' IRIVER X20 2GB ?
il prezzo e' conveniente,sono indeciso non so cosa scegliere tra x20,clix eclix2
il clix ha la nemoria espandibile?
smr è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-10-2007, 15:13   #4
smr
Member
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 59
iriver x20

sapete dove posso trovare una recensione o ntizie dettagliate su questo lettore?
smr è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-10-2007, 16:24   #5
microonde
Member
 
Iscritto dal: Oct 2005
Messaggi: 86
tra le più dettagliate...ma in inglese

http://www.pocketables.net/2007/04/review_iriver_x.html

http://www.thetechlounge.com/article...+Media+Player/

http://review.zdnet.com/portable-vid...-32465593.html
microonde è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-10-2007, 00:28   #6
smr
Member
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 59
grazie
smr è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-10-2007, 14:41   #7
FLikKo
Senior Member
 
L'Avatar di FLikKo
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: N A P O L I
Messaggi: 526
qualche recenzione in italiano?
__________________
FLikKo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-10-2007, 07:34   #8
FLikKo
Senior Member
 
L'Avatar di FLikKo
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: N A P O L I
Messaggi: 526
insomma non c'e' l'ha nessuno sul forum? o chee abbia una rece in ita?
__________________
FLikKo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2007, 17:20   #9
stefaninino
Member
 
L'Avatar di stefaninino
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 270
Quote:
Originariamente inviato da FLikKo Guarda i messaggi
insomma non c'e' l'ha nessuno sul forum? o chee abbia una rece in ita?
Se aspetti un giorno mi dovrebbe arrivare!!!
stefaninino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2007, 17:24   #10
stefaninino
Member
 
L'Avatar di stefaninino
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 270
Quote:
Originariamente inviato da smr Guarda i messaggi
qualcuno ha provato l' IRIVER X20 2GB ?
il prezzo e' conveniente,sono indeciso non so cosa scegliere tra x20,clix eclix2
il clix ha la nemoria espandibile?

L'ho comprato mi dovrebbe arrivare in settimana. Ero indeciso tra questo e l'Iaudio 7....ho scelto l'iriver per la memoria espandibile...ti faccio avere le prime impressioni appena arriva.
stefaninino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2007, 17:11   #11
FLikKo
Senior Member
 
L'Avatar di FLikKo
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: N A P O L I
Messaggi: 526
Quote:
Originariamente inviato da stefaninino Guarda i messaggi
Se aspetti un giorno mi dovrebbe arrivare!!!


__________________
FLikKo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2007, 20:03   #12
stefaninino
Member
 
L'Avatar di stefaninino
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 270
Quote:
Originariamente inviato da FLikKo Guarda i messaggi
Cavolo sè slittato alla prox sett!!
stefaninino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2007, 20:14   #13
Ludus83
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2007
Messaggi: 357
Ciao, io sono un felice possessore del suddetto player. Che dire, a parte che è un lettore eccezionale? Mi trovo benissimo, ha una qualità audio eccellente, non avrei potuto chiedere di meglio. Poi l''ho trovato a 143 euro
__________________
Opteron 165@2700 a 1.40v-Dfi Lanparty d-2giga ram @ 300mhz- x1800xt 256mb @700\1600mhz- enermax noise 600w
Ludus83 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-11-2007, 14:19   #14
stefaninino
Member
 
L'Avatar di stefaninino
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 270
Mi è arrivato ieri, mi sembra assolutamente un ottimo prodotto....solo che ho ascoltato solo bootleg dei Pink Floyd la cui qualità era bassina per cui datemi un po' di tempo e vi darò una valutazione più completa. Quello a 2 gb l'ho pagato 110€ + 10€ di S.S. se vi interessa.
stefaninino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2007, 22:01   #15
DolceMoretta
Member
 
L'Avatar di DolceMoretta
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: Palermo
Messaggi: 129
stafaninino dove hai preso l'iriver?
DolceMoretta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-11-2007, 22:05   #16
DolceMoretta
Member
 
L'Avatar di DolceMoretta
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: Palermo
Messaggi: 129
Ludus dove l'hai preso? mi potresti dire l'indirizo internet? io vorrei comprarlo ma mi scoraggia il fatto che magari i menu interni sono in inglese.. eventualmente si possono camb?
DolceMoretta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2007, 19:49   #17
DolceMoretta
Member
 
L'Avatar di DolceMoretta
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: Palermo
Messaggi: 129
Mi rivolgo ai felici possessori di questo lettore... ditemi qualcosa in piu di questo gioiellino.... i comandi sono maneggevoli? è veloce nell'aprire i file? l'audio è davvero cosi spettacolare come dicono? avete comprato una cuffia migliore o va bene quella che c'è gia inclusa? ops... troppo domande forse... aspetto vostre risposte.. anch per animare un po questa discussione e fare un po di concorrenza alla discussione sul nuoco creative... Possessori dell'iriver X20 unitevi!
DolceMoretta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-11-2007, 19:56   #18
matteo1
Senior Member
 
L'Avatar di matteo1
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: in lombardia
Messaggi: 8394
Quote:
Originariamente inviato da DolceMoretta Guarda i messaggi
Ludus dove l'hai preso? mi potresti dire l'indirizo internet?
ma l'hai letto il mio pm?
Ad ogni modo lo puoi trovare anche da C@H@L ma a prezzi superiori a quello del PM
__________________
Asrock z170m, i7 6700k, 8GB Kingston ddr4 2666, sandisk ssd120GB, Segate 4TB, XFX Radeon RX 480 RS 8GB
matteo1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-11-2007, 19:55   #19
goerzer
Junior Member
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 2
Aiuto! Problema IRiver

Chiedo aiuto a qualche anima pia.
Ho appena acquistato l'IRiver X20. Lo ho caricato ben bene di musica con il programmino proprietario ed ora mi si è "piantato" sulla scritta "initializing", la clessidra di caricamento e il comando "costruisci libreria". Anche collegato via USB il pc non mi vede piu' la periferica.
Qualcuno ha qualche idea?

grazie
goerzer è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-12-2007, 23:08   #20
DolceMoretta
Member
 
L'Avatar di DolceMoretta
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: Palermo
Messaggi: 129
Ma io dico: perchè c'è una discussiona molto animata e attiva sul nuovo creativa e qui non partecipa nessuno?? I possessori dell'irive x20 sono cosi pochi? Io tra qualche giorno lo ordino.. mi piacerebbe sapere qualcosa in piu... ma dove siete tutti??
DolceMoretta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


ASUS ROG Strix GeForce GTX 1660Ti: silenziosa e completa ASUS ROG Strix GeForce GTX 1660Ti: silenziosa e ...
LG V40 ThinQ, un gran flagship... se fossimo nel 2018: la recensione LG V40 ThinQ, un gran flagship... se fossimo nel...
NVIDIA GeForce GTX 1660: GPU Turing a circa 250€ NVIDIA GeForce GTX 1660: GPU Turing a circa 250€
Amazon Italia: ecco come funziona il magazzino grande come 11 campi da calcio Amazon Italia: ecco come funziona il magazzino g...
Il futuro di Lenovo guarda sempre più al Data Center Il futuro di Lenovo guarda sempre più al ...
Huawei Mate X sempre più vicino: ...
Kaspersky Endpoint Securty for Business,...
Checkpoint scopre SimBad e SWAnalytics, ...
Facebook, WhatsApp e Instagram ''down'':...
Huawei: ecco quanto potrebbe costare la ...
TIM permette di chiamare e navigare anch...
L'hacker di iPhone e PS3 adesso crede ch...
Valve ha rimosso da Steam decine di trib...
Docebo è la piattaforma di e-lear...
Apple presenta i nuovi iPad Air 10,5 e i...
Firmware Sigma: serie di aggiornamenti p...
Poly: ora Plantronics e Polycom si fondo...
MotoE, sarebbe un cortocircuito sull'imp...
Google Pay ora supporta anche le carte d...
ZTE TITAN: una piattaforma integrata per...
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
K-Lite Codec Tweak Tool
ZoneAlarm Antivirus + Firewall
GPU-Z
Chromium
Windows 10 Manager
Advanced SystemCare
Iperius Backup
EZ CD Audio Converter
Opera 58
Thunderbird Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:52.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v