Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Off Topic > Discussioni Off Topic > Scuola, lavoro e diritto (forum chiuso)

Call of Duty: Black Ops Cold War, prime impressioni sul Multiplayer - Anteprima
Call of Duty: Black Ops Cold War, prime impressioni sul Multiplayer - Anteprima
Dopo aver sviscerato la versione preliminare del nuovo sparatutto, facciamo un bilancio delle principali novità messe in campo da Call of Duty: Black Ops Cold War. Il confronto con il più recente Modern Warfare è inevitabile, vuoi per la natura 'reboot' del prodotto, vuoi per la rielaborazione di alcune meccaniche di gioco. Ecco cosa aspettarsi dal comparto multigiocatore del nuovo COD.
Samsung Galaxy Book Flex: il 2-in-1 con la pennina integrata
Samsung Galaxy Book Flex: il 2-in-1 con la pennina integrata
E' un 2-in-1 che si differenzia dai concorrenti per integrare al proprio interno un pennino S-Pen, con il quale espandere le potenzialità di utilizzo: Galaxy Book Flex si adatta facilmente a qualsiasi necessità di utilizzo lontano dalla presa di corrente, forte di una costruzione robusta e di uno schermo basato su tecnologia QLED
GoPro Hero 9: nuovo sensore, doppio display, stabilizzazione top. Resta lei quella da battere
GoPro Hero 9: nuovo sensore, doppio display, stabilizzazione top. Resta lei quella da battere
GoPro Hero 9 si rinnova in grande stile. Nuovo sensore a maggiore risoluzione, vero display frontale, stabilizzazione digitale Hypersmooth 3.0 efficacissima. È di nuovo la regina delle action camera e permette di registrare anche in formato video 5K/30p, oltre che 4K/60p, 2,7K/120p e 1080p/240fps. Alla stabilizzazione è possibile aggiungere l'allineamento automatico dell'orizzonte: mai più riprese storte
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 29-03-2006, 13:59   #1
wolf64
Member
 
L'Avatar di wolf64
 
Iscritto dal: Sep 2000
Città: Castelletto Ticino (NO)
Messaggi: 224
E dopo i 35 anni?

Oggi sono andato in banca, visto che mi era stato detto che pubblicizzava, anche in televisione, prestiti per lavoratori atipici, ho chiesto delle informazioni, non perchè mi serve, ma così per sapere per un eventuale bisogno futuro.
Ho scoperto che la cosa è riferita non ad un prestito, ma ad un mutuo, e forse sarebbe anche interessante se... non fosse che c'è un'età massima per accedervi, 35 anni.

Ora, fatemi capire, io ho 41 anni, sono fisicamente e mentalmente in forma perfetta, c'è gente che ha 10 anni meno di me che sembrano i miei nonni, però sono tagliato fuori da una buona parte del mondo del lavoro in quanto molte offerte mettono come età limite i 35 anni, alcune, le più "tolleranti", 40, senza parlare delle tante aziende che non dichiarano esplicitamente tali limiti per non incorrere in eventuali problemi inerenti denunce di discriminazioni però lo fanno comunque ufficiosamente!

Insomma, ti tagliano fuori da buona parte del mondo del lavoro, adesso scopro che ti tagliano fuori anche da quelle poche aperture al credito che vengono fatte per i cosiddetti lavoratori atipici, se uno dopo i 40 non ha un'occupazione stabile cosa dovrebbe fare, spararsi un colpo? Fare il ladro o il rapinatore? Che poi queste ultime attività sono quelle che danno maggiori soddisfazioni in questo paesucolo...

Ma non dovevo andare all'estero, che caz*o ci faccio ancora in questa repubblica delle banane???

Scusate lo sfogo!
__________________
Linking Together (PDF), la nuova impresa di Oliviero Bellinzani (alpinista disabile).

"La Verità è una terra senza sentieri" J. Krishnamurti
wolf64 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 14:15   #2
Lucio Virzì
Bannato
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Roma Status:Superutente Messaggi totali:38335 Auto:Fiat Stilo 1.9 MJT Moto:Ducati Sport 900 IE
Messaggi: 1504


Mi spiace, più che esserti solidale non posso fare.

LuVi
Lucio Virzì è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 14:42   #3
Gemma
Bannato
 
L'Avatar di Gemma
 
Iscritto dal: Feb 2001
Città: outside italy
Messaggi: 1076
Quote:
Originariamente inviato da wolf64
Oggi sono andato in banca, visto che mi era stato detto che pubblicizzava, anche in televisione, prestiti per lavoratori atipici, ho chiesto delle informazioni, non perchè mi serve, ma così per sapere per un eventuale bisogno futuro.
Ho scoperto che la cosa è riferita non ad un prestito, ma ad un mutuo, e forse sarebbe anche interessante se... non fosse che c'è un'età massima per accedervi, 35 anni.

Ora, fatemi capire, io ho 41 anni, sono fisicamente e mentalmente in forma perfetta, c'è gente che ha 10 anni meno di me che sembrano i miei nonni, però sono tagliato fuori da una buona parte del mondo del lavoro in quanto molte offerte mettono come età limite i 35 anni, alcune, le più "tolleranti", 40, senza parlare delle tante aziende che non dichiarano esplicitamente tali limiti per non incorrere in eventuali problemi inerenti denunce di discriminazioni però lo fanno comunque ufficiosamente!

Insomma, ti tagliano fuori da buona parte del mondo del lavoro, adesso scopro che ti tagliano fuori anche da quelle poche aperture al credito che vengono fatte per i cosiddetti lavoratori atipici, se uno dopo i 40 non ha un'occupazione stabile cosa dovrebbe fare, spararsi un colpo? Fare il ladro o il rapinatore? Che poi queste ultime attività sono quelle che danno maggiori soddisfazioni in questo paesucolo...

Ma non dovevo andare all'estero, che caz*o ci faccio ancora in questa repubblica delle banane???

Scusate lo sfogo!
35, vado per i 36, in più DONNA.
quindi vedo il tuo e rilancio di questo:
ho firmato un preliminare di acquisto per una casa in costruzione, l'estate scorsa ho cominciato ad informarmi presso i vari istituti di credito per il mutuo.
Dal momento che i miei redditi pare non siano sufficienti, necessito di un fidejussore. Questi è mio padre, di 65 anni, con immobile di proprietà (e di valore, aggiungo), e stipendio (ha rinunciato alla pensione e continua a lavorare le sue belle 10 ore al giorno).
Una delle mie richieste l'ho inoltrata anche a ING direct, per info sul loro mutuo arancio.
Risposta: non accettano fidejussori oltre i 60 anni.

E poi c'è qualcuno che ci vuole convincere che tutto si sposta in base alla maggiore aspettativa di vita...
Gemma è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 14:52   #4
parax
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2002
Città: Roma
Messaggi: 343
Da buoni banchieri si sono fatti 2 conti, hanno pensato visto l'attuale mercato del lavoro se questo ha 37 anni ed è precario ha come prospettiva futura in alternativa al suicidio ha o l'accattonaggio o l'associazione a banda armata, quindi il prestito non conviene darglielo.
parax è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 15:18   #5
wolf64
Member
 
L'Avatar di wolf64
 
Iscritto dal: Sep 2000
Città: Castelletto Ticino (NO)
Messaggi: 224
Quote:
Originariamente inviato da Lucio Virzì


Mi spiace, più che esserti solidale non posso fare.

LuVi
X Lucio,
grazie anche la solidarietà già non è poco!

Spero che queste elezioni questo governo le perda, perchè vedo che a tutti i dibattiti quando l'interlocutore della sinistra tira fuori argomenti inerenti alla precarietà quello di destra è come se neanche li sentisse!
A mio avviso questa sarà la cosa che maggiormente penalizzerà la destra, probabilmente pensavano che anche facendo in modo da aiutare al massimo le classi più ricche e togliendo a quelle medie e più povere, queste ultime se la sarebbero cavata comunque, magari imbottendogli la testa di reality, calcio e quant'altro non... si sarebbero accorte di quanto glielo stavano mettendo in quel posto, ma hanno sbagliato i conti!
Avessero almeno il coraggio di ammettere che hanno fatto una cazzata, invece a sentire il PdC con si capisce se vive in questo paese o su Marte!
Hanno seminato vento, adesso è giusto che si prendano la tempesta!

Ciao

X Gemma,
ti sono solidale, so che come donna è anche peggio!
Comunque l'ultima parte della tua risposta la condivido al mille per cento, non capisco, la scienza medica porta sempre più in avanti i limiti dela vita e la qualità della vita stessa, questo ha modificato anche l'età pensionabile, ma... ci sono alcune cose che sembra facciano riferimento ad aspettative di vita più del medioevo che di oggi!
Il panorama del credito poi è desolante in questo senso, quanto ho scritto io, ma anche quanto hai scritto tu, mi ricorda in parte una storia raccontatami tempo fa da una mia carissima amica, che ha più o meno i tuoi anni, era dirigente commerciale di un'azienda che stava affondando per problemi inerenti al titolare, ma l'attività era ancora abbastanza solida, in condizioni tali da potersi riprendere, con la giusta guida, lei ha cercato di rilevarla, però aveva bisogno delle banche in quanto non aveva suoi capitali rilevanti, queste però gli hanno chiuso tutte le porte in faccia in quanto gli richiedevano garanzie in liquidità quasi pari a quanto lei chiedeva, fai conto che erano cifre di poche centinaia di migliaia di euro, cioè, per la rilevazione di un'azienda non stratosferiche, e l'azienda copriva abbondantemente quelle cifre con i macchinari, aveva un portafoglio clienti e un fatturato ben documentabile, per la sua natura era tutto alla luce del sole, diciamo che per la cifra che veniva chiesta era praticamente svenduta!
Alla fine non ha ottenuto niente, l'azienda ha chiuso, qualche dipendente che aveva è rimasto senza lavoro, con buona pace delle banche....

La perplessità della mia amica, perplessità che ha esternato anche ai funzionari con cui aveva a che fare, era che se avesse avuto quella liquidità che le veniva chiesta come garanzia, non avrebbe avuto bisogno di chiedere quei soldi alle banche, gli sarebbe bastato usare i suoi soldi e per il resto gli sarebbe andato incontro il titolare di quella ditta dilazionando la rimanenza!

Se ti, anzi, ci consola, anche lei attualmente è una lavoratrice precaria, con due figli da mantenere, qualche alimento del marito, ma non tanto, e forse qualche aiuto dai genitori!

Questo è la bella italia di cui parla il nostro carissimo PdC, che durante una riunione giovanile a cui aveva partecipato, alla domanda sul non accesso al credito per i precari posta molto timidamente da una giovane presente, gli ha risposto con il suo "bel" sorrisino consigliandola di fare come (ovviamente!!!) aveva fatto lui, cambiarsi d'abito mettendosi l'abito più bello e andare a bussare alla porta di un'altra banca, peccato che puoi metterti anche il più bello degli abiti (a parte ovviamente i soldi per comprarlo...), ma come vedono che sei precario... hai voglia di "bussare porte"!!!
__________________
Linking Together (PDF), la nuova impresa di Oliviero Bellinzani (alpinista disabile).

"La Verità è una terra senza sentieri" J. Krishnamurti
wolf64 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 15:21   #6
wolf64
Member
 
L'Avatar di wolf64
 
Iscritto dal: Sep 2000
Città: Castelletto Ticino (NO)
Messaggi: 224
Quote:
Originariamente inviato da parax
Da buoni banchieri si sono fatti 2 conti, hanno pensato visto l'attuale mercato del lavoro se questo ha 37 anni ed è precario ha come prospettiva futura in alternativa al suicidio ha o l'accattonaggio o l'associazione a banda armata, quindi il prestito non conviene darglielo.
E' facile che sia così Parax, perciò visto che per il mio carattere ne mi suiciderei e ne mi metterei a fare l'accattone, magari posso sempre andare a rapinarli, e poi... in teoria non dovrebbe essere reato rapinare dei rapinatori, o no???
__________________
Linking Together (PDF), la nuova impresa di Oliviero Bellinzani (alpinista disabile).

"La Verità è una terra senza sentieri" J. Krishnamurti
wolf64 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 15:27   #7
^TiGeRShArK^
Senior Member
 
L'Avatar di ^TiGeRShArK^
 
Iscritto dal: Jul 2002
Città: Reggio Calabria -> London
Messaggi: 12034
Quote:
Originariamente inviato da wolf64
Oggi sono andato in banca, visto che mi era stato detto che pubblicizzava, anche in televisione, prestiti per lavoratori atipici, ho chiesto delle informazioni, non perchè mi serve, ma così per sapere per un eventuale bisogno futuro.
Ho scoperto che la cosa è riferita non ad un prestito, ma ad un mutuo, e forse sarebbe anche interessante se... non fosse che c'è un'età massima per accedervi, 35 anni.

Ora, fatemi capire, io ho 41 anni, sono fisicamente e mentalmente in forma perfetta, c'è gente che ha 10 anni meno di me che sembrano i miei nonni, però sono tagliato fuori da una buona parte del mondo del lavoro in quanto molte offerte mettono come età limite i 35 anni, alcune, le più "tolleranti", 40, senza parlare delle tante aziende che non dichiarano esplicitamente tali limiti per non incorrere in eventuali problemi inerenti denunce di discriminazioni però lo fanno comunque ufficiosamente!

Insomma, ti tagliano fuori da buona parte del mondo del lavoro, adesso scopro che ti tagliano fuori anche da quelle poche aperture al credito che vengono fatte per i cosiddetti lavoratori atipici, se uno dopo i 40 non ha un'occupazione stabile cosa dovrebbe fare, spararsi un colpo? Fare il ladro o il rapinatore? Che poi queste ultime attività sono quelle che danno maggiori soddisfazioni in questo paesucolo...

Ma non dovevo andare all'estero, che caz*o ci faccio ancora in questa repubblica delle banane???

Scusate lo sfogo!

ma x il lavoro com'è andata alla fine?
non sei riuscito a trovare qualcosina?
__________________
^TiGeRShArK^ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 16:11   #8
lupotto
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2005
Città: Roma
Messaggi: 413
Tempo fà aprii un post simile circa la tragedia del lavoro e i vari annessi e connessi dopo i 30 anni, la mia ragazza ne ha 31 e ancora nulla di decente lavorativamente parlando all'orizzonte, inizio a temere che lei sarà una precaria a vita con lavori da un mese di qua ed uno di là, posso capirti e sono solidale al massimo con te; spero che l'attuale coalizione prenda una sonora sberla dall'esito delle urne, e che il prossimo governo abbia le palle per bastonare industriale, istituti di credito e riccastri vari che con questo malgoverno hanno affamato migliaia di persone e spinto alla soglia di povertà centinaia di famiglie, quanto alla tua idea di rapinarli non sarebbe male, peccato che se a te ti prendono ti danno l'ergastolo minimo Mentre invece fior di inquisiti girano con auto blue e scorta
Odio i Francesi, ma non posso che ammirarli per quello che stanno facendo contro i CPE, forse non sbagliano più di tanto a considerarci solo pizza spaghetti e mandolino
lupotto è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 16:16   #9
discepolo
Bannato
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 1034
wolf che occupazione aspiri a fare ?

se trovo qualcosa te la posto!
discepolo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 16:17   #10
prio
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: Varese
Messaggi: 2359
Quote:
Originariamente inviato da discepolo
wolf che occupazione aspiri a fare ?

se trovo qualcosa te la posto!
Vai in pvt, meglio
__________________
Tutto rigorosamente IMHO
Per i messaggi contrassegnati da *: IMHO un par di balle!
Salva un albero, uccidi un castoro.
prio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 16:19   #11
parax
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2002
Città: Roma
Messaggi: 343
Quote:
Originariamente inviato da wolf64
E' facile che sia così Parax, perciò visto che per il mio carattere ne mi suiciderei e ne mi metterei a fare l'accattone, magari posso sempre andare a rapinarli, e poi... in teoria non dovrebbe essere reato rapinare dei rapinatori, o no???

Ma infatti ti ho messo anche l'associazione in banda armata che in Italia resta sempre un ottima alternativa al lavoro.
parax è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 16:39   #12
parax
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2002
Città: Roma
Messaggi: 343
Quote:
Originariamente inviato da wolf64
X Lucio,
grazie anche la solidarietà già non è poco!

Spero che queste elezioni questo governo le perda, perchè vedo che a tutti i dibattiti quando l'interlocutore della sinistra tira fuori argomenti inerenti alla precarietà quello di destra è come se neanche li sentisse!
A mio avviso questa sarà la cosa che maggiormente penalizzerà la destra, probabilmente pensavano che anche facendo in modo da aiutare al massimo le classi più ricche e togliendo a quelle medie e più povere, queste ultime se la sarebbero cavata comunque, magari imbottendogli la testa di reality, calcio e quant'altro non... si sarebbero accorte di quanto glielo stavano mettendo in quel posto, ma hanno sbagliato i conti!
Avessero almeno il coraggio di ammettere che hanno fatto una cazzata, invece a sentire il PdC con si capisce se vive in questo paese o su Marte!
Hanno seminato vento, adesso è giusto che si prendano la tempesta!
A riguardo trovo ottima la proposta del centro sinistra, il lavoro precario deve essere più tassato del lavoro a tempo indeterminato di modo che diventi sconveniente per l'impresa, così come è ora alle aziende conviene e nemmeno poco tenerti a vita come precario invece di assumerti. La differenza di tassazione è a dir poco assurda, è come dare un incentivo alle imprese per assumere con contratti a progetto.
parax è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 16:42   #13
discepolo
Bannato
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 1034
Quote:
Originariamente inviato da parax
A riguardo trovo ottima la proposta del centro sinistra, il lavoro precario deve essere più tassato del lavoro a tempo indeterminato di modo che diventi sconveniente per l'impresa, così come è ora alle aziende conviene e nemmeno poco tenerti a vita come precario invece di assumerti. La differenza di tassazione è a dir poco assurda, è come dare un incentivo alle imprese per assumere con contratti a progetto.

non potrebbe provocare maggiore assunzione nel lavoro nero!

infatti come è stato dimostrato, dal 2001 al 2006, la dissocupazione del sud è scesa di parecchio!
discepolo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 16:45   #14
RiccardoS
Senior Member
 
L'Avatar di RiccardoS
 
Iscritto dal: May 2001
Città: Polesine
Messaggi: 1183
Quote:
Originariamente inviato da parax
...è come dare un incentivo alle imprese per assumere con contratti a progetto.

è proprio ciò che hanno fatto. cioè... l'intento era proprio quello.
__________________
Dona la vita! - www.admo.it - www.avis.it - Grazie Schumy!
RiccardoS è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 16:52   #15
Lucio Virzì
Bannato
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Roma Status:Superutente Messaggi totali:38335 Auto:Fiat Stilo 1.9 MJT Moto:Ducati Sport 900 IE
Messaggi: 1504
Quote:
Originariamente inviato da discepolo
non potrebbe provocare maggiore assunzione nel lavoro nero!

infatti come è stato dimostrato, dal 2001 al 2006, la dissocupazione del sud è scesa di parecchio!
No, è falso.

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1143734

Quote:
9. Occupazione Sud (variazione percentuale)

2001
2004


+2,3
-0,3


(Fonte: Istat)
LuVi
Lucio Virzì è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 17:08   #16
discepolo
Bannato
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 1034
ieri ho sentito da fini e casini a porta a porta, che dal 24 % è scesa al 16 %!!
discepolo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 17:15   #17
RiccardoS
Senior Member
 
L'Avatar di RiccardoS
 
Iscritto dal: May 2001
Città: Polesine
Messaggi: 1183
Quote:
Originariamente inviato da discepolo
ieri ho sentito da fini e casini a porta a porta, che dal 24 % è scesa al 16 %!!
guarda caso!

__________________
Dona la vita! - www.admo.it - www.avis.it - Grazie Schumy!
RiccardoS è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 17:21   #18
Xiaoma
Senior Member
 
L'Avatar di Xiaoma
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: London
Messaggi: 354
Quote:
Originariamente inviato da wolf64
Ora, fatemi capire, io ho 41 anni, sono fisicamente e mentalmente in forma perfetta, c'è gente che ha 10 anni meno di me che sembrano i miei nonni, però sono tagliato fuori da una buona parte del mondo del lavoro in quanto molte offerte mettono come età limite i 35 anni, alcune, le più "tolleranti", 40, senza parlare delle tante aziende che non dichiarano esplicitamente tali limiti per non incorrere in eventuali problemi inerenti denunce di discriminazioni però lo fanno comunque ufficiosamente!

Scusate lo sfogo!
Ti va anche bene... io trovo che molti annunci mettono addirittura 25 anni come limite...

Ma e' molto semplice il motivo, a parte legge Biagi e precariato, c'e' dell'altro.
In Italia c'e' una sovraproduzione di laureati, che dall'introduzione delle lauree brevi sono anche giovani.

Giovani neo-laureati che si accontentano di stipendi da presa per il pur di fare un lavoro. A quello che vedo qui in zona Milano si va attorno ai 500/600 euro al mese per un ingegnere o un informatico con poca esperienza.

Dal momento che bastano pochi mesi di training per mettere questi giovani in un progetto serio pagato 500/600 euro al giorno... direi che l'investimento vale la spesa. (tanto per essere cinico)

Ora la domanda e' questa: Perche' un datore di lavoro dovrebbe assumere un quarantenne che non si accontenta di meno di 1400 euro quando puo' assumere un ventenne a 600 euro/mese? Tanto dopo un po di training avranno la stessa produttivita'.

Secondo me all'estero e' diverso per il semplice motivo che si fanno progetti piu' complessi, per i quali nessun datore di lavoro sano di mente assumerebbe un ragazzino con poca esperienza. E pagano anche tanto per avere un buon dipendente.

Io non vedo affatto un peggioramento del precariato nell'informatica. Ai tempi di Prodi erano tutti a ritenuta senza diritti, ora si chiamano in altro modo ma sono precari esattamente come prima. Sinceramente non ho mai visto l'era dell'oro che qualcuno qui rimpiange.

Poi posso anche essere d'accordo che in altri settori il berlusca abbia favorito il precariato, ma non ho modo di osservarlo direttamente. Io mi limito a parlare del settore informatico.
__________________
H.P.Lovecraft Archive
Xiaoma è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 17:41   #19
Northern Antarctica
Senior Member
 
L'Avatar di Northern Antarctica
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: Roma
Messaggi: 607
Quote:
Originariamente inviato da Xiaoma
Ti va anche bene... io trovo che molti annunci mettono addirittura 25 anni come limite...

Ma e' molto semplice il motivo, a parte legge Biagi e precariato, c'e' dell'altro.
In Italia c'e' una sovraproduzione di laureati, che dall'introduzione delle lauree brevi sono anche giovani.

Giovani neo-laureati che si accontentano di stipendi da presa per il pur di fare un lavoro. A quello che vedo qui in zona Milano si va attorno ai 500/600 euro al mese per un ingegnere o un informatico con poca esperienza.

Dal momento che bastano pochi mesi di training per mettere questi giovani in un progetto serio pagato 500/600 euro al giorno... direi che l'investimento vale la spesa. (tanto per essere cinico)

Ora la domanda e' questa: Perche' un datore di lavoro dovrebbe assumere un quarantenne che non si accontenta di meno di 1400 euro quando puo' assumere un ventenne a 600 euro/mese? Tanto dopo un po di training avranno la stessa produttivita'.

Secondo me all'estero e' diverso per il semplice motivo che si fanno progetti piu' complessi, per i quali nessun datore di lavoro sano di mente assumerebbe un ragazzino con poca esperienza. E pagano anche tanto per avere un buon dipendente.

Io non vedo affatto un peggioramento del precariato nell'informatica. Ai tempi di Prodi erano tutti a ritenuta senza diritti, ora si chiamano in altro modo ma sono precari esattamente come prima. Sinceramente non ho mai visto l'era dell'oro che qualcuno qui rimpiange.

Poi posso anche essere d'accordo che in altri settori il berlusca abbia favorito il precariato, ma non ho modo di osservarlo direttamente. Io mi limito a parlare del settore informatico.
Prima di risponderti volevo anch'io, innanzitutto, esprimere la mia solidarietà con Gigi

La motivazione è contenuta nel tuo stesso post.

Per quanto riguarda alcuni tipi di lavori, dove assumere un quarantenne piuttosto che un ragazzino è più o meno la stessa cosa, in termini di lavoro da produrre, l'azienda si orienta verso quest'ultimo perché costa meno.

Per altri lavori, qualificati, la situazione è completamente diversa: una maggiore età significa una maggiore esperienza. Un perito elettrotecnico di 60 anni che ha passato 40 anni fra progettazione e cantiere, il lavoro lo trova subito. Senza esser preferito al neolaureato: si tratta di ruoli diversi. Certo, anche qui con contratti a progetto, ma che si rinnovano sistematicamente (una persona con queste caratteristiche viene definito dalle aziende un "terzo strategico", per quanto riguarda la continuità del rapporto è come se fosse un dipendente). E vengono anche pagati bene. Non bisogna avere quattro lauree: alcune figure professionali, come i saldatori abilitati alle alte pressioni o gli operatori di gru da 1000 tonnellate, guadagnano un mucchio di soldi.

Come poter uscire dal tunnel? Difficile dire vista la situazione attuale. Più che altro potrei dire come si potrebbe evitare di entrarci (anche se chiaramente non si tratta della panacea): puntare sulla propria professionalità. Può non risolvere i problemi e forse in qualche caso non servire. Ma è l'unica cosa che nessuno può toglierti mai.
__________________
Northern Antarctica è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2006, 17:46   #20
discepolo
Bannato
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 1034
Quote:
Originariamente inviato da Xiaoma
Ti va anche bene... io trovo che molti annunci mettono addirittura 25 anni come limite...

Ma e' molto semplice il motivo, a parte legge Biagi e precariato, c'e' dell'altro.
In Italia c'e' una sovraproduzione di laureati, che dall'introduzione delle lauree brevi sono anche giovani.

Giovani neo-laureati che si accontentano di stipendi da presa per il pur di fare un lavoro. A quello che vedo qui in zona Milano si va attorno ai 500/600 euro al mese per un ingegnere o un informatico con poca esperienza.

Dal momento che bastano pochi mesi di training per mettere questi giovani in un progetto serio pagato 500/600 euro al giorno... direi che l'investimento vale la spesa. (tanto per essere cinico)

Ora la domanda e' questa: Perche' un datore di lavoro dovrebbe assumere un quarantenne che non si accontenta di meno di 1400 euro quando puo' assumere un ventenne a 600 euro/mese? Tanto dopo un po di training avranno la stessa produttivita'.

Secondo me all'estero e' diverso per il semplice motivo che si fanno progetti piu' complessi, per i quali nessun datore di lavoro sano di mente assumerebbe un ragazzino con poca esperienza. E pagano anche tanto per avere un buon dipendente.

Io non vedo affatto un peggioramento del precariato nell'informatica. Ai tempi di Prodi erano tutti a ritenuta senza diritti, ora si chiamano in altro modo ma sono precari esattamente come prima. Sinceramente non ho mai visto l'era dell'oro che qualcuno qui rimpiange.

Poi posso anche essere d'accordo che in altri settori il berlusca abbia favorito il precariato, ma non ho modo di osservarlo direttamente. Io mi limito a parlare del settore informatico.

beh dal cococo al progetto qualcosa è cambiato, sopprattutto per le donne, per quali è possibile ottenere periodo di allatamento o part-time, senza dover lasciare il lavoro e giorni di malattia sono pagati, prima no!

come dice Northern Antarctica, bisogna specializarsi, è anche una questione di metalità sia dal lato del dipendente/autonomo e dell' imprenditore, quali vogliono gli stessi privilegi che trovono in india o cina in europa/italia!


PS devo fare il 3° colloquio per un' assunzione a progetto di tre mesi, ed è una società quotata nella borsa italiana!! ridicola!

Ultima modifica di discepolo : 29-03-2006 alle 17:51.
discepolo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Call of Duty: Black Ops Cold War, prime impressioni sul Multiplayer - Anteprima Call of Duty: Black Ops Cold War, prime impressi...
Samsung Galaxy Book Flex: il 2-in-1 con la pennina integrata Samsung Galaxy Book Flex: il 2-in-1 con la penni...
GoPro Hero 9: nuovo sensore, doppio display, stabilizzazione top. Resta lei quella da battere GoPro Hero 9: nuovo sensore, doppio display, sta...
Amazon Echo e Echo Dot: tutti nuovi e con Alexa più intelligente. La recensione Amazon Echo e Echo Dot: tutti nuovi e con Alexa ...
Nanosystems potenzia Supremo, la soluzione per lo smart working e l’assistenza remota Nanosystems potenzia Supremo, la soluzione per l...
OnePlus Nord N10 5G e Nord N100: ufficia...
PSD2, dal 31 dicembre richiesta l'autent...
La prima pietra dei computer molecolari ...
Huawei P Smart 2021, lo smartphone dalla...
PS4: tempi di caricamento di alcuni gioc...
iPhone 12 e iPhone 12 Pro senza segreti ...
Samsung e Stanford al lavoro su uno sche...
Windows 10, un nuovo metodo per aggirare...
Telegram, condivise foto di donne denuda...
Nuova Fiat 500 elettrica: tre versioni e...
TIM: minuti illimitati e fino a 70GB di ...
SSD sempre più veloci: Phison sta...
Raja Koduri 'star' di un evento Samsung:...
GeForce RTX 3080 Max-Q, RTX 3070 Max-Q e...
4box, caricatore USB fino 3.0 A su singo...
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
Media Player Classic Home Cinema
Dropbox
Advanced SystemCare
ACDSee
Chromium
PassMark BurnInTest Professional
WinRAR
GeForce Experience
NOD32
Opera 71
Mozilla Thunderbird 78
Process Lasso
Google Chrome Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:44.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v