PDA

View Full Version : [Thread Ufficiale] Technicolor AG EVO (DGA 4130) - Smart Modem Plus (VDSL 200/20 35b)


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 [13] 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24

supermazzinga
14-11-2017, 13:34
Ciao scusate la domanda ma tutte le modifiche che si possono fare a questo router sono valide anche per il modello superiore :
MODEM ROUTER TIM HUB
che in più ha solo il connettore per la fibra a 1000. ho visto che il firmware di base tim è uguale. Grazie
Oppure magari c'è un altro thread che ne parla.

undertherain77
14-11-2017, 13:35
Per l'esattezza si può solo, nonché indirettamente, alzare il margine SNR abbassando la velocità di aggancio da console tramite il comando xdslctl configure [--maxDataRate <maxDsDataRateKbps maxUsDataRateKbps maxAggrDataRateKbps>] cosa che permette, a discapito della banda passante, di ottenere un margine si segnale più elevato con conseguente minor carico sul G.Inp (Impulse Noise Protection) ottenendo pertanto una maggiore stabilità di linea e qualora possibile anche leggeri miglioramenti sul ping dovuti a minori ritrasmissioni, qualora ve ne fossero.
A me interessa alzare la portante, giusto per fare una prova (per capirci, per fare ciò con ADSL liscia abbassavo SNR).
Quindi, ad esempio, avendo io attualmente 80/20 MB, come dovrei impostare il parametro?

Tipo, per provare ad avere 2MB di download in più, così?: xdslctl configure --maxDataRate 82000 20000 102000

Si può fare dopo che ho fatto root con procedura su ilpuntotecnicoeadsl e mi collego con Putty, corretto?
Ovviamente se riavvio modem andrà rieseguito il comando, giusto?

`CrAcK`
14-11-2017, 13:38
A me interessa alzare la portante, giusto per fare una prova (per capirci, per fare ciò con ADSL liscia abbassavo SNR).
Quindi, ad esempio, avendo io attualmente 80/20 MB, come dovrei impostare il parametro?

Tipo, per provare ad avere 2MB di download in più, così?: xdslctl configure --maxDataRate 82000 20000 102000

Si può fare dopo che ho fatto root con procedura su ilpuntotecnicoeadsl e mi collego con Putty, corretto?
Ovviamente se riavvio modem andrà rieseguito il comando, giusto?

Come già stato detto, con quel comando abbassi la portante e di conseguenza aumenti l'SNR

baron
14-11-2017, 14:21
A me interessa alzare la portante, giusto per fare una prova (per capirci, per fare ciò con ADSL liscia abbassavo SNR).
Quindi, ad esempio, avendo io attualmente 80/20 MB, come dovrei impostare il parametro?

Tipo, per provare ad avere 2MB di download in più, così?: xdslctl configure --maxDataRate 82000 20000 102000


Cosa c'è di non chiaro nella frase "Per l'esattezza si può solo, nonché indirettamente, alzare il margine SNR abbassando la velocità di aggancio da console tramite il comando xdslctl ..." ???

Lama dell'Ostello
14-11-2017, 14:27
li uso entrambi in locale e non potrei farne a meno... per la sicurezza nel peggiore dei casi il "malintenzionato" gode della tua libreria audio/video :p, sempre se si trova nel raggio del tuo wifi e riesca a crackare la password utente. per sicurezza non condividere files/cartelle sensibili in samba e cerca di preferire la 5ghz alla 2,4ghz per ridurre il raggio d'azione


Grazie Neo,
la mia idea è di attacare l'hard disk al Modem e poi farvi accedere le varie risorse (wd tv live, xbox one, mac ecc ecc).
Ti posso chiedere in che casi usi DLNA e in che casi usi SAMBA? Ci sono problemi nello straming dei contenuti o fila via tutto liscio?

Turrican3
14-11-2017, 14:29
Perché usare la DMZ quando il PPPoE relay Tim lo lascia attivo? La DMZ va usata solo in caso non sia possibile instaurare una connessione PPPoE di solito. Non cambia molto ma stai complicando le cose inutilmente con un doppio NAT.
Chiedo venia per l'ignoranza: sostanzialmente ti stai riferendo all'utilizzo del DGA 4130 configurato come solo modem, è corretto?

Busone di Higgs
14-11-2017, 14:45
Intendo dire, se vado (sparo) a 98/17 invece che a 95/16 (DL/UL) me ne accorgo nell'uso reale?

Sono passato da 108 a 57 per diafonia e nel 97% delle attivita' quotidiane non noto differenza; anche perche' appena 20 mesi fa agganciavo 11mbit in adsl col tweak s/n a 6, quindi il guadagno ottenuto di velocita' di 5 volte in dowload e 20 in download e' comunque un'enormita' per come ero abituato; ora mi ci sono abituato come capita con tutto nel lungo tempo.
Se arrivera' la 200 o la ftth qui? Sono circondato da campi coltivati su 3 lati quindi non ci conto piu' di tanto.


Pensavo che un più basso Rapporto Segnale/Rumore SNR influisse sull'allineamento (cosi era sull'ADSL). Essendo tu uno sperimentatore avrai provato e non avrai misurato allineamenti più veloci.

In questo caso ho deliberatamente danneggiato la linea per far scendere l's/n mantenendo la velocita' fissa (grazie alla lentezza di reazione dell'sra) per vedere se con un valore piu' basso di s/n la connessione manteneva le prestazioni; il risultato e' che a 5db reggeva (credo siano 3mbit per db ma non sono sicuro e poi potrebbe variare in base alla velocita' massima), ma gia' a 4 gli errori si facevano sentire e calavano le prestazioni medie.
Ogni linea fa testo a se ma partendo da una linea stabile e gia' bassa di velocita' come la mia tali variazioni non dovrebbero incidere piu' di tanto;
la conclusione e' che il valore 6db scelto per default e' un limite invalicabile per la qualita', e comunque e' un valore borderline al punto che a chiama il 187 per le instabilita' spesso viene impostato per agganciare con un margine di 12db.

undertherain77
14-11-2017, 14:56
Cosa c'è di non chiaro nella frase "Per l'esattezza si può solo, nonché indirettamente, alzare il margine SNR abbassando la velocità di aggancio da console tramite il comando xdslctl ..." ???
Chiedo scusa, non c'è bisogno di alterarsi.

guant4namo
14-11-2017, 15:52
A che post trovo la procedura per mettere il DGA 4130 in cascata con un altro modem?
Sicuramente questa domanda è stata fatta per la 1000 volta e chiedo scusa se urta qualcuno :), ma non riesco a trovare la procedura.
Non avendola fatta mai, non so minimamente come è la relativa procedura. :confused:

undertherain77
14-11-2017, 16:18
A che post trovo la procedura per mettere il DGA 4130 in cascata con un altro modem?
Sicuramente questa domanda è stata fatta per la 1000 volta e chiedo scusa se urta qualcuno :), ma non riesco a trovare la procedura.
Non avendola fatta mai, non so minimamente come è la relativa procedura. :confused:
Cerca con Google "cascata dga4130", primo risultato Youtube.
E' spiegato benissimo, io ho seguito questa procedura.

baron
14-11-2017, 16:29
Chiedo scusa, non c'è bisogno di alterarsi.

No, non mi sono alterato, ma mi sembrava chiara la questione.

undertherain77
14-11-2017, 16:30
No, non mi sono alterato, ma mi sembrava chiara la questione.
Bella.

fester40
14-11-2017, 17:12
Ciao, come postato venerdì scorso, oggi sono arrivati i 2 cavetti RP-SMA>Ipx e quindi ho installato 2 antenne esterne (di recupero) per il 2.4. Ho fatto delle brevi prove empiriche, con smartphone e app WifiAnalyzer; i risultati sono buoni, un aumento del segnale di 3-4 dbm e tutto l'appartamento risulta coperto con segnale di almeno 55 dBm. Direi che, più che aumentare il segnale "a vuoto", è migliorata la capacità di "bucare" i muri. Inoltre ritengo che sia migliorata pure la ricezione dei segnali, cosa importante davvero. Alla realizzazione (mi) darei voto 6-, per l'impegno, ma potevo fare di meglio; purtoppo ero di fretta e non sono riuscito a fare le cose per bene. Farò ulteriori prove, nel frattempo ecco 2 foto:

https://s33.postimg.org/b9lan1pbj/1111aaaa.jpg (https://postimages.org/)

https://s33.postimg.org/i01rwncj3/1111aaab.jpg (https://postimages.org/)

neo27
14-11-2017, 17:24
Grazie Neo,
la mia idea è di attacare l'hard disk al Modem e poi farvi accedere le varie risorse (wd tv live, xbox one, mac ecc ecc).
Ti posso chiedere in che casi usi DLNA e in che casi usi SAMBA? Ci sono problemi nello straming dei contenuti o fila via tutto liscio?

con dlna condividi solo files multimediali ed è preferibile usarlo per client poco performanti o con wifi server/client problematici come larghezza di banda in quanto il flusso dati viene elaborato dal server e inviato ai clients come streaming.

samba invece hai la possibilità di inviare un flusso non compresso quindi di alta qualità ma a scapito delle performance del client in quanto deve occuparsi quest'ultimo dell'elaborazione senza dimenticare il wifi che potrebbe andare in crisi vista la mole di dati (un film 4k potrebbe andare a bloccarsi), in compenso hai accesso a qualsiasi file condiviso.

Personalmente utilizzo samba per la condivisione di files tra macchine, mentre per la tv uso prevalentemente il dlna

King_Of_Kings_21
14-11-2017, 17:27
Chiedo venia per l'ignoranza: sostanzialmente ti stai riferendo all'utilizzo del DGA 4130 configurato come solo modem, è corretto?
Ni. Rispetto al router, usando il PPPoE Relay il DGA 4130 fa solo da modem, corretto. Purtroppo però di fabbrica non esiste la modalità bridge mode (che disattiva la parte router) e quindi anche usando il modem come solo modem rimane attiva la connessione PPPoE del modem. Per rimediare puoi disattivare il WiFi, DHCP e tutto il resto, ma la connessione rimane attiva. È possibile disattivarla, ma si perde il telefono. Col modem sbloccato invece è possibile abilitare la 'voice mode' che lascia attiva solo la fonia.

wrad3n
14-11-2017, 17:33
Ciao, come postato venerdì scorso, oggi sono arrivati i 2 cavetti RP-SMA>Ipx e quindi ho installato 2 antenne esterne (di recupero) per il 2.4. Ho fatto delle brevi prove empiriche, con smartphone e app WifiAnalyzer; i risultati sono buoni, un aumento del segnale di 3-4 dbm e tutto l'appartamento risulta coperto con segnale di almeno 55 dBm. Direi che, più che aumentare il segnale "a vuoto", è migliorata la capacità di "bucare" i muri.

Se hai accesso telnet prova ad alzare anche la potenza di trasmissione, sul netgear D7000 che ha lo stesso SoC si fa con:

wl -a wl0 txpwr xxx

Con wl0 la radio 2,4GHz, wl1 la 5GHz. al posto di xxx il valore di potenza desiderato. Mi pare che 100 sia il default (o forse meno, non ricordo), quindi per entrambe le radio una cosa del genere:

wl -a wl0 txpwr 200
wl -a wl1 txpwr 200

Probabilmente sul DGA4130 non funziona per la 5GHz visto che ha hardware totalmente diverso (Quantenna).

giovanni69
14-11-2017, 17:38
A me interessa alzare la portante, giusto per fare una prova (per capirci, per fare ciò con ADSL liscia abbassavo SNR).
Ovviamente se riavvio modem andrà rieseguito il comando, giusto?

Procurati un modemrouter Asus con SoC Mediatek, torna in 17a che tanto riflette le frequenze che già ora utilizzi con la tua 80/20 e fai tutte le prove che vuoi con SNRm anche a 2/3 dB. Poi inizia a contare i FEC e soprattutto i CRC.

E poi comunque provalo questo xdslctl configure --maxDataRate!! così almeno poi sai che succede.

fester40
14-11-2017, 18:46
@wrad3n - Il comando che dici tu funziona solo per la 2.4, la 5 è tutt'altra cosa; ho rimesso la potenza del 2.4 normale, con le 2 antenne esterne non c'è bisogno di aumentare nulla, l'appartamento non è grande.

Benjamin Reilly
14-11-2017, 19:20
Ciao, come postato venerdì scorso, oggi sono arrivati i 2 cavetti RP-SMA>Ipx e quindi ho installato 2 antenne esterne (di recupero) per il 2.4. Ho fatto delle brevi prove empiriche, con smartphone e app WifiAnalyzer; i risultati sono buoni, un aumento del segnale di 3-4 dbm e tutto l'appartamento risulta coperto con segnale di almeno 55 dBm. Direi che, più che aumentare il segnale "a vuoto", è migliorata la capacità di "bucare" i muri. Inoltre ritengo che sia migliorata pure la ricezione dei segnali, cosa importante davvero. Alla realizzazione (mi) darei voto 6-, per l'impegno, ma potevo fare di meglio; purtoppo ero di fretta e non sono riuscito a fare le cose per bene. Farò ulteriori prove, nel frattempo ecco 2 foto:

https://s33.postimg.org/b9lan1pbj/1111aaaa.jpg (https://postimages.org/)

https://s33.postimg.org/i01rwncj3/1111aaab.jpg (https://postimages.org/)

mazzate che bestia! :D

fester40
14-11-2017, 20:19
@Benjamin Reilly - Sicuramente così assomiglia di più a un router che a uno scolapasta! :D

p.s. ulteriori dBm guadagnati orientando le antenne divergenti e inclinate ognuna a 45°. In totale +6/8 dBm almeno.

Ansuel
15-11-2017, 02:46
fixato alcuni bug nella prossima versione il dlna torna :)

JavaScript
15-11-2017, 03:41
fixato alcuni bug nella prossima versione il dlna torna :)

Fantastico, io nel frattempo per quanto riguarda il DLNA ho risolto sistemando www/cards/012_contentsharing.lp e www/docroot/modals/contentsharing-modal.lp, c'era solo un po' di punteggiatura di fantasia e qualche piccolo casino che non andava, verificato con Kodi e gli switch funzionano, in compenso la fonia mi sta tirando scemo, sto indagando, penso sia un problema legato in qualche modo all'importazione in chiaro della configurazione, ti saprò dire se scovo qualcosa.

Turrican3
15-11-2017, 09:34
Ni. Rispetto al router, usando il PPPoE Relay il DGA 4130 fa solo da modem, corretto. Purtroppo però [...]
Ah ok, ti ringrazio.

Purtroppo se ho capito bene il mio router non supporta PPOE quindi temo sia inutile che io mi metta ad investigare ulteriormente sul da farsi. :-\

TechnoViking
15-11-2017, 09:44
Ma c'è un modo per usare lo spazio nel nome del wifi?

Ho un macello di dispositivi in wifi, e sull'asus di prima supportava lo spazio nel nome del wifi, questo no stranamente :mbe:

Non voglio riconfigurare tutto :cry:

undertherain77
15-11-2017, 09:46
Ma c'è un modo per usare lo spazio nel nome del wifi?

Ho un macello di dispositivi in wifi, e sull'asus di prima supportava lo spazio nel nome del wifi, questo no stranamente :mbe:

Non voglio riconfigurare tutto :cry:
Eh... mai usare spazio in informatica... ;)
Usa "_" al massimo.

TechnoViking
15-11-2017, 09:57
Una rete wifi mica è un DB :D

Ci siamo evoluti dagli anni 80 dai, soprattuto visto che praticamente ogni router lo consente

undertherain77
15-11-2017, 10:12
Una rete wifi mica è un DB :D

Ci siamo evoluti dagli anni 80 dai, soprattuto visto che praticamente ogni router lo consente
Scusa, m'hai beccato... :Prrr:
Comunque anni 80 o meno, soprattutto in ambiente Windows, mai spazi.

Busone di Higgs
15-11-2017, 10:47
Ciao, come postato venerdì scorso, oggi sono arrivati i 2 cavetti RP-SMA>Ipx e quindi ho installato 2 antenne esterne (di recupero) per il 2.4. Ho fatto delle brevi prove empiriche, con smartphone e app WifiAnalyzer; i risultati sono buoni, un aumento del segnale di 3-4 dbm e tutto l'appartamento risulta coperto con segnale di almeno 55 dBm. Direi che, più che aumentare il segnale "a vuoto", è migliorata la capacità di "bucare" i muri. Inoltre ritengo che sia migliorata pure la ricezione dei segnali, cosa importante davvero.

Si tratta piu' di fisica che elettronica, ne approfitto per un po' di teoria alzheimer permettendo.
La potenza emessa e' la stessa se l'impedenza e' corretta sia per la vecchia antenna che la nuova, ma visto la costruzione meccanica differente, sicuramente e' differente il lobo di irradiazione; l'antenna interna probabilmente proprio in virtu' delle dimensioni irradia con un lobo sferico, mentre le antenne nere essendo dei dipoli verticali hanno un lobo piu' simile a un toroide, la densita' del campo e' quasi nullo sopra e sotto e massimo all'orizzonte con la conseguenza che a 90 gradi di inclinazione e' doppio da cui i +3db a causa della maggiore concentrazione in quella direzione a scapito dell'altra.
Non abbiamo mai tenuto conto della qualita' di ricezione delle antenne del modem, perche' se questo non riceve nulla dal client nemmeno trasmettera' nulla; la trasmissione e' bidirezionale e se in una delle due direzioni non c'e' comunicazione il link non puo' funzionare: se la potenza irradiata (a parita' di impedenza) e' costante al variare delle dimensioni dell'antenna, il guadagno in ricezione dipende dalla quantita' di segnale ricevuto e quindi ha una fortissima dipendenza della superficie ricevente (sempre a pari impedenza, per cui non basta connettere solamente un filo piu' lungo per ricevere di piu' ma bisogna adattarlo, i riflettori ne sono un esempio).

Non si e' mai parlato delle proprieta' di penetrazione del segnale in funzione della radiofrequenza; mentre i 2.4 riescono a passare un muro con un'attenuazione apprezzabile ma non eccessiva, al salire della frequenza la capacita' di penetrazione cala notevolmente, a 10.6ghz ad esempio un ramo fitto di fogliame e' in grado di bloccare la ricezione della tv satellitare mentre il wifi a 5ghz fora a malapena un muro per arrivare ridottissimo.
Non a caso si e' deciso di mettere a disposizione le frequenze 5.3-5.7ghz all'uso domestico, in quanto tali spettro sono in uso ad altri servizi e per i radar metereologi inclusi i doppler sui 5,59-5,68, ma con la limitazione dell'utilizzo indoor cioe' dentro casa: i suddetti canali hanno la dicitura DFS.
Si basa sul fatto che il segnale a 5ghz passa con difficolta' i muri come tutti avrete notato, ed esce dalle case talmente attenuato da non rappresentare un problema per gli altri servizi se non vicinissimi.
Dato che il problema comunque non e' fugato, tale range di frequenze e' classificato come DFS da "dynamic frequency selection" dove l'access point verifica che la frequenza sia libera prima di utilizzarla, e se comparisse una trasmissione improvvisa non wifi, deve spostarsi su di un'altra frequenza e aspettare 10 minuti da regolamento; il dga4130 impiega circa un minuto per scansionare le frequenze all'accensione, l'operazione e il risultato e' visibile su una porta seriale ttl nel pcb, e a operazione terminata la rete wifi a 5ghz viene attivata;

[Quantenna] [ 19.045000] RADAR: CAC started for channel 100 (5500 MHz)
[Quantenna] [ 22.750000] RADAR: CAC stopped for channel 100 (5500 MHz)
[Quantenna] [ 26.365000] RADAR: CAC started for channel 100 (5500 MHz)
[Quantenna] [ 35.625000] RADAR: CAC stopped for channel 100 (5500 MHz)
[Quantenna] [ 39.275000] RADAR: CAC started for channel 104 (5520 MHz)
[Quantenna] [ 109.280000] Channel Status Status_string
[Quantenna] [ 109.280000] 36 2 Available
[Quantenna] [ 109.280000] 40 2 Available
[Quantenna] [ 109.280000] 44 2 Available
[Quantenna] [ 109.280000] 48 2 Available
[Quantenna] [ 109.280000] 52 8 Not-Available-CAC-Required
[Quantenna] [ 109.280000] 56 8 Not-Available-CAC-Required
[Quantenna] [ 109.280000] 60 8 Not-Available-CAC-Required
[Quantenna] [ 109.280000] 64 8 Not-Available-CAC-Required
[Quantenna] [ 109.280000] 100 2 Available
[Quantenna] [ 109.280000] 104 2 Available
[Quantenna] [ 109.280000] 108 2 Available
[Quantenna] [ 109.280000] 112 2 Available
[Quantenna] [ 109.280000] RADAR: CAC completed for channel 104 (5520 MHz)

a intervalli predefiniti il firmware del quantenna avvia delle scansioni e tiene un database dello stato dei canali per fare u ncambio rapido se dovesse spostarsi (a proposito, nell'ultima beta c'e' un nuovo firmware per i 5ghz/quantenna e stavolta l'hanno blindato).
Nel caso una frequenza DFS e' libera e utilizzata (ricordo che va dai canali 50 a 146) e poi all'improvviso compare una trasmissione non wifi, l'access point comunica la nuova frequenza d ausare al client e si sposta, e siccome spesso i client non lo supportano la connessione cade come molti di voi avranno notato, specie gli smartphone.
Quando comprate un'antenna da esterni (ma anche alcuni AP generici) noterete che nelle impostazioni c'e' la voce de selezionare per l'uso esterno o interno, e se selezionate l'uso esterno tutti i canali dfs saranno esclusi a priori da quelli disponibili lasciando disponibili solo 2 canali da 80 di cui uno a potenza ridotta.

ultima nota, che aggiungo solo adesso: tutti i limiti paese per paese sono elencati nel cosidetto regulatory domain, si veda qui (https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_WLAN_channels); il database e' stato aggiornato numerose volte e alcune a seguito di incidenti noti, per cui il firmware di un router o access point e' soggetto alle normative del momento in cui e' stato rilasciato, e puo' accadere che un aggiornamento firmware cambi il comportamento del wifi in meglio o in peggio.

giovanni69
15-11-2017, 11:13
Sempre piuttosto interessanti sia a livello teorico che pratico i tuoi post. Grazie! :ave:

Benjamin Reilly
15-11-2017, 12:37
se MIMO fosse implementato, la banda wifi che miglioramento otterrebbe sulla frequenza 2.4ghz?

fester40
15-11-2017, 13:14
@BdH - dovrò leggere il tuo ottimo post altre 2-3 volte per capirlo bene :D. Comunque con gli ultimi aggiornamenti hanno dato un discreta spintarella alla potenza del wireless che prima era da monolocale.

Lama dell'Ostello
15-11-2017, 13:43
con dlna condividi solo files multimediali ed è preferibile usarlo per client poco performanti o con wifi server/client problematici come larghezza di banda in quanto il flusso dati viene elaborato dal server e inviato ai clients come streaming.

samba invece hai la possibilità di inviare un flusso non compresso quindi di alta qualità ma a scapito delle performance del client in quanto deve occuparsi quest'ultimo dell'elaborazione senza dimenticare il wifi che potrebbe andare in crisi vista la mole di dati (un film 4k potrebbe andare a bloccarsi), in compenso hai accesso a qualsiasi file condiviso.

Personalmente utilizzo samba per la condivisione di files tra macchine, mentre per la tv uso prevalentemente il dlna
Grazie per la spiegazione, stasera faccio un po di prove con HDD collegato al modem e Wd Tv Live collegato alla telivisione.
Per il momento non ho ancora "problemi" di contenuti 4K, al massimo 1080p:D

King_Of_Kings_21
15-11-2017, 14:09
Ah ok, ti ringrazio.

Purtroppo se ho capito bene il mio router non supporta PPOE quindi temo sia inutile che io mi metta ad investigare ulteriormente sul da farsi. :-\Ne dubito, tutti i ruoter supportano PPPoE praticamente.

TheDaemon
15-11-2017, 17:58
Ho riportato a casa il dga4130 e l'ho affiancato all'altro, pur con i cavi corti ho collegato 4 antenne diverse e ho fatto un po' di prove, alquanto deludenti ma secondo me non valide e poi spiego il perche'.

Alla fine delle varie prove ho visto che il guadagno con le antenne si attesta a 3db e spesso si annulla cambiando posizione; fra le altre cose ho visto che l'inclinazione dell'antenna sul client migliora il segnale se l'antenna e' orizzontale con le antenne originali in entrambi i dga4130, potrebbe essere anche la stanza; per vedere il segnale avevo tutti su un'altra stanza: il telefono xperia z1c il cui 5ghz fa pieta', un pc con intel ac7250 e un pc con mt7610u, quindi il secondo e il terzo erano wireless ac.

L'anomalia e' comparsa dopo; assieme ai dga4130 c'e' un router in cascata fato con un minipc, un linux xenial server lts e regulatory domain sbloccato, e la scheda wifi con qca9880 simile a questa (http://fk.hopto.org/pix/qca9880_3x3.jpg) che dentro non ci stava e ho messo fuori con un estensore pci-e.

In casa i segnali appaiono abbastanza simili, in alcuni punti il dga4130 e' piu' forte, specie lo smartphone mi da il senale del mio con la xenial router decisamente bassino; poi dovevo andare da una persona su un altro condomino e sono sceso a piedi col telefono in mano; i dga4130 sono spariti fuori dal cancello, mentre mi muovevo vedevo comparire e scomparire le reti wifi a 5ghz, ce ne erano parecchie rispetto all'ultima volta che ho fatto il giro, ma il fatto e' che il mio xenial e' rimasto sempre li' imperterrito onnipresente anche distante in casa d'altri: ne devo dedurre che tutte le indicazioni dentro casa sono sballate?

Dovro' rifare tutto da zero, rimontare le antenne esterne, ignorare i livelli del segnale ricevuto e vedere chi arriva piu' distante.

Mi stai dicendo che non vale la pena fare la modifica?

Busone di Higgs
15-11-2017, 19:17
Entrambi abbiamo fatto la modifica, io con cavetti buttati li alla peggio e fester40 con un lavoro che potrebbe essere definitivo; entrambi abbiamo guadagnato 3db che non e' un granche' ma la comunicazione e' migliorata in entrambe le direzioni per via delle caratteristiche dell'antenna sostitutiva.
Si puo dire che il miglioramento sia fra il mediocre e il sensibile per cui la necessita' di fare la spesa e il lavoro e' a tua discrezione, ovvero valuti tu se ne vale la pena.
Faccio notare comuqnue che una volta portato il connettore rp-sma all'esterno del modem nessuno vieta di collegargli un aggeggio come questo al posto dell'antenna; da ricordarsi che se il modem trasmette mezzo kilowatt ma non riceve e' una soluzione inutile quindi l'antenna deve avere un buon guadagno in ricezione. EDIT: se lo spettro e' intasato come nelle zone popolate non basta una buona antenna ricevente ma dovete mettere un aggeggio simile anche sul client.

http://gnswifi.com/images/Tele10000_outdoor_amplifier.jpg

ovviamente questo e' un po' esagerato e un lievemente illegale ma si trovano anche dispositivi che non friggono i neuroni.

https://li7.rightinthebox.com/images/384x384/201612/detk1480578522327.jpg

Ansuel
15-11-2017, 19:57
Entrambi abbiamo fatto la modifica, io con cavetti buttati li alla peggio e fester40 con un lavoro che potrebbe essere definitivo; entrambi abbiamo guadagnato 3db che non e' un granche' ma la comunicazione e' migliorata in entrambe le direzioni per via delle caratteristiche dell'antenna sostitutiva.
Si puo dire che il miglioramento sia fra il mediocre e il sensibile per cui la necessita' di fare la spesa e il lavoro e' a tua discrezione, ovvero valuti tu se ne vale la pena.
Faccio notare comuqnue che una volta portato il connettore rp-sma all'esterno del modem nessuno vieta di collegargli un aggeggio come questo al posto dell'antenna; da ricordarsi che se il modem trasmette mezzo kilowatt ma non riceve e' una soluzione inutile quindi l'antenna deve avere un buon guadagno in ricezione. EDIT: se lo spettro e' intasato come nelle zone popolate non basta una buona antenna ricevente ma dovete mettere un aggeggio simile anche sul client.

http://gnswifi.com/images/Tele10000_outdoor_amplifier.jpg

ovviamente questo e' un po' esagerato e un lievemente illegale ma si trovano anche dispositivi che non friggono i neuroni.

https://li7.rightinthebox.com/images/384x384/201612/detk1480578522327.jpg

perchè sono illegali ?

JavaScript
15-11-2017, 20:36
perchè sono illegali ?

Teoricamente se sfori i 20dBm sei fuori regolatoria e quindi anche fuori legge, anche se difficilmente qualcuno verrebbe a misurarti l'output del router, a meno che tu non renda la vita digitale impossibile a qualche vicino.

Normalmente i dispositivi in commercio modulano entro i limiti della classe 1, ovvero 100 mW altresì dicasi da 4 a 20 dBm, usare roba che permette di sforare questo limite sulla carta è vietato.

Ansuel
15-11-2017, 20:40
Teoricamente se sfori i 20dBm sei fuori regolatoria e quindi anche fuori legge, anche se difficilmente qualcuno verrebbe a misurarti l'output del router, a meno che tu non renda la vita digitale impossibile a qualche vicino.

Normalmente i dispositivi in commercio modulano entro i limiti della classe 1, ovvero 100 mW altresì dicasi da 4 a 20 dBm, usare roba che permette di sforare questo limite sulla carta è vietato.

ah ok intendevi quello... in questo caso... 30 db settato in new brazil e sti ca...

aldepi
15-11-2017, 20:43
Domanda da principiante assoluto...ma il filtro DSL che è presente nella confezione, va usato sì o no? Tenete presente che la mia linea è stata "ribaltata" (credo sia il termine giusto). E ancora, i telefoni presenti in casa (NON collegati allo Smart Modem Plus) devono passare attraverso filtri DSL oppure no???

Grazie!
Alfredo

JavaScript
15-11-2017, 21:03
Domanda da principiante assoluto...ma il filtro DSL che è presente nella confezione, va usato sì o no? Tenete presente che la mia linea è stata "ribaltata" (credo sia il termine giusto). E ancora, i telefoni presenti in casa (NON collegati allo Smart Modem Plus) devono passare attraverso filtri DSL oppure no???

Grazie!
Alfredo

Se ti è stata ribaltata la linea vuol dire che sei in VDSL e la fonia è in VoIP, pertanto non devi usare filtri, anche se all'atto pratico metterli o non metterli non ti dovrebbe cambiare niente, tanto sono dei passa-basso tagliati a 3Khz...

In poche parole, se i telefoni sono collegati alle apposite porte del modem/router, (anche tramite impianto) non servono filtri.

Mazinkaiser
16-11-2017, 14:53
ragazzi mi sapete dire se l'alimentatore del Technicolor TG789vac v2 è compatibile con lo smart modem plus o bisogna perforza usare il suo?

Busone di Higgs
16-11-2017, 16:54
Non ricordo se il connettore entri meccanicamente ma mi pare di si.
A prescindere dal connettore funziona, ma la corrente massima erogata e' minore e quindi c'e' un limite al carico che puoi mettere sulle due porte usb3; ad esempio non puoi connettere due dischi usb3 da 2tb.

edit:
Ho misurato l'assorbimento del modem con questo (https://d2ydh70d4b5xgv.cloudfront.net/images/e/a/tenma-72-6615-triple-laboratory-power-supply-ce8f8000a9437b9b662a6510e07db09f.jpg) e con wifi attivo senza periferiche sulle usb e assorbiva nel peggiore dei casi 1.05A , tuttavia ricordo che la trasmissione wifi non e' continua e probabilmente si puo' arrivare a 1.2A.

Ichisuke
16-11-2017, 19:04
Oggi al mio vicino hanno messo fibra tim, penso lui business in quanto ha partita iva. Bene... fatalità da oggi la mia linea è così
Modalità DSL
Fast
Massima velocità di linea
14.77 Mbps 44.24 Mbps
Velocità di linea
14.82 Mbps 44.34 Mbps
Dati trasferiti
0.63 MBytes 6.59 MBytes
Potenza
-1.7 dBm 14.5 dBm
Attenuazione di liea
5.1, 23.7, 36.5, 41.7 dB 12.8, 30.4, 50.0 dB
Noise Margin
6 dB 5.9 dB

Fino a ieri il download oscillava tra 64 e 74 Mbps e l'up era sempre attorno ai 22 Mbps.... :mad:

philippino
16-11-2017, 19:57
ragazzi mi sapete dire se l'alimentatore del Technicolor TG789vac v2 è compatibile con lo smart modem plus o bisogna perforza usare il suo?

Il suo è 12V 2,8A contro 12V 2,0A dello scolapasta, stessa tensione ma minore corrente massima erogabile, diciamo che puoi usare entrambi ma con quello più piccolo rischi il malfunzionamento se il router assorbe troppa corrente.

undertherain77
16-11-2017, 20:24
Il suo è 12V 2,8A contro 12V 2,0A dello scolapasta, stessa tensione ma minore corrente massima erogabile, diciamo che puoi usare entrambi ma con quello più piccolo rischi il malfunzionamento se il router assorbe troppa corrente.
Ma no dai, figurati se arriva ad assorbire 2A.
E' giusto una pippa.

capo.punto
16-11-2017, 21:25
Saluti a tutti, pongo un quesito ai più esperti: Secondo voi si potranno vedere dalla Lan le immagini in movimento catturate da una telecamerina USB collegata alla porta destinata alla pennetta USB? :confused: Devo ancora provare. Ciao

JavaScript
16-11-2017, 21:33
Oggi al mio vicino hanno messo fibra tim, penso lui business in quanto ha partita iva. Bene... fatalità da oggi la mia linea è così
Modalità DSL
Fast
Massima velocità di linea
14.77 Mbps 44.24 Mbps
Velocità di linea
14.82 Mbps 44.34 Mbps
Dati trasferiti
0.63 MBytes 6.59 MBytes
Potenza
-1.7 dBm 14.5 dBm
Attenuazione di liea
5.1, 23.7, 36.5, 41.7 dB 12.8, 30.4, 50.0 dB
Noise Margin
6 dB 5.9 dB

Fino a ieri il download oscillava tra 64 e 74 Mbps e l'up era sempre attorno ai 22 Mbps.... :mad:

Se la cosa ti può consolare, il tuo vicino probabilmente andrà uguale, hai parecchia attenuazione sulla linea e la diafonia indotta dall'attivazione del tuo vicino ha fatto il resto. In primo luogo uno dei due potrebbe richiedere un controllo per un eventuale cambio di coppia, in seguito, in particolare modo se la tratta in comune dalla chiostrina alle abitazioni è lunga, potreste dividere la spesa e farvi passare un paio di cavi schermati, meglio se in canaline separate, altro non si può fare.

Ichisuke
16-11-2017, 21:40
Se la cosa ti può consolare, il tuo vicino probabilmente andrà uguale, hai parecchia attenuazione sulla linea e la diafonia indotta dall'attivazione del tuo vicino ha fatto il resto. In primo luogo uno dei due potrebbe richiedere un controllo per un eventuale cambio di coppia, in seguito, se la tratta in comune dalla chiostrina alle abitazioni è lunga, potreste dividere la spesa e farvi passare un paio di cavi schermati, meglio se in canaline separate, altro non si può fare.


Chiostrina sarebbe quella mini centralina col tetto rosso a bordo marciapiede? Disterà 200 metri da casa mia, forse neanche. Ed è sullo stesso lato della strada(se serve a qualcosa). Faccio uscire il tecnico Telecom e gli dico quello che mi hai scritto.... secondo te sanno cosa gli sto dicendo? :D
Il costo per questa operazione quanto sarebbe?

modenet
16-11-2017, 22:19
ciao con questo router (anche con firmware modificato) è possibile vedere la banda utilizzata (non il contatore) in tempo reale?

Ansuel
16-11-2017, 23:24
alla fine ce l'abbiamo fatta :)

https://s18.postimg.org/mnw3nlle1/Cattura.png

fester40
16-11-2017, 23:47
AAZZZ... bravissimi!!! Non vedo l'ora!!!!:D. Previsioni, anche vaghe per il rilascio?

Ansuel
16-11-2017, 23:50
AAZZZ... bravissimi!!! Non vedo l'ora!!!!:D

ma in realtà è già tutto su... basta aggiornare la gui

i comandi so

opkg update
opkf install --force-overwrite luci
/etc/init.d/nginx stop
killall nginx
/etc/init.d/uhttpd start

e dovrebbe comparire in 192.168.1.1... al momento la funzionalità wifi è completamente rotta purtroppo....

JavaScript
17-11-2017, 06:40
Chiostrina sarebbe quella mini centralina col tetto rosso a bordo marciapiede? Disterà 200 metri da casa mia, forse neanche. Ed è sullo stesso lato della strada(se serve a qualcosa). Faccio uscire il tecnico Telecom e gli dico quello che mi hai scritto.... secondo te sanno cosa gli sto dicendo? :D
Il costo per questa operazione quanto sarebbe?

No, quello è l'ONU installato sull'armadio ripartilinea a cui è connessa la tua linea e su cui ovviamente è connesso anche il tuo vicino, per chiostrina si intende l'armadio in cui arriva il cavo di servizio che proviene dall'armadio ripartilinea, poi bisogna vedere, in un palazzo normalmente si trova nella zona dei contatori, in zone con abitazioni indipendenti le chiostrine si trovano all'aperto ed in alcuni casi non si trovano proprio perché le connessioni possono arrivare direttamente dal ripartilinea mediante cavi autoportanti, le situazioni che si trovano possono variare, bisognerebbe conoscere meglio il percorso del tuo collegamento per dirti qualcosa di più preciso, ma calcola che se tu ed il tuo vicino abitaste in due villette completamente separate, tanto per dirne una, probabilmente né il cambio coppia porterebbe giovamenti, tantomeno beneficereste dall'adozione di cablaggi schermati, bisogna valutare meglio la situazione, in ogni caso l'armadio sarà anche a 200 metri in linea d'aria ma di cavo stai ad almeno 350/400 metri, se chiami un tecnico chiedigli anche di seguire la linea per controllare che non ci sia una matassa di cavo extra arrotolato da qualche parte lungo il tragitto, magari assieme a quello del tuo vicino.

Ichisuke
17-11-2017, 06:45
No, quello è l'ONU installato sull'armadio ripartilinea a cui è connessa la tua linea e su cui ovviamente è connesso anche il tuo vicino, per chiostrina si intende l'armadio in cui arriva il cavo di servizio che proviene dall'armadio ripartilinea, poi bisogna vedere, in un palazzo normalmente si trova nella zona dei contatori, in zone con abitazioni indipendenti le chiostrine si trovano all'aperto ed in alcuni casi non si trovano proprio perché le connessioni possono arrivare direttamente dal ripartilinea mediante cavi autoportanti, le situazioni che si trovano possono variare, bisognerebbe conoscere meglio il percorso del tuo collegamento per dirti qualcosa di più preciso, ma calcola che se tu ed il tuo vicino abitaste in due villette completamente separate, tanto per dirne una, probabilmente né il cambio coppia porterebbe giovamenti, tantomeno beneficereste dall'adozione di cablaggi schermati, bisogna valutare meglio la situazione, in ogni caso l'armadio sarà anche a 200 metri in linea d'aria ma di cavo stai ad almeno 350/400 metri, se chiami un tecnico chiedigli anche di seguire la linea per controllare che non ci sia una matassa di cavo extra arrotolato da qualche parte lungo il tragitto, magari assieme a quello del tuo vicino.

Tagliando la testa al toro. Se provassi a chiedere passaggio a fibra diretta? Risolverei? Mi pareva di aver capito che lo fanno a pagamento.

fester40
17-11-2017, 09:04
@Ichisuke - ti costa una fucilata

IlCavaliereOscuro
17-11-2017, 09:37
Come si attiva il QoS su questo router?

Wuillyc2
17-11-2017, 09:47
Tagliando la testa al toro. Se provassi a chiedere passaggio a fibra diretta? Risolverei? Mi pareva di aver capito che lo fanno a pagamento.

fibra fino a casa? Si può fare ma è roba da nababbi.

DMJ
17-11-2017, 09:49
Ma no dai, figurati se arriva ad assorbire 2A.
E' giusto una pippa.
Mica tanto. È sufficiente collegarci un hard disc usb e che il wifi lavori a manetta e 2A li raggiungi tranquillamente.

JavaScript
17-11-2017, 12:47
Tagliando la testa al toro. Se provassi a chiedere passaggio a fibra diretta? Risolverei? Mi pareva di aver capito che lo fanno a pagamento.

Se per te non fosse un problema spendere un centinaio di euro al metro tra il cabinet e casa tua, calcolati sul percorso tecnicamente possibile, direi che sarebbe senz'altro un'ottima soluzione, potresti avere una linea da un gigabit tutta per te e decongestioneresti la linea del tuo vicino facendo anche la sua felicità, oltretutto se la tratta in comune fosse lunga potreste fare una richiesta congiunta e farvela portare entrambi, in quel caso diciamo che con un 10-15 mila euro a testa dovreste cavarvela.

wrad3n
17-11-2017, 15:00
al momento la funzionalità wifi è completamente rotta purtroppo....

Che modello di Quantenna monta il dga? se è la QTS1000 (usata nel netgear r7500v1, asus ac-87u etc.), un tizio ha "ricostruito" i driver per usarla in openwrt/lede:

https://github.com/ILOVEPIE/qts1kpcie_wifi_driver


EDIT:

niente, visto in prima pagina, è tutt'altro modello...

wrad3n
17-11-2017, 15:09
ops

Busone di Higgs
17-11-2017, 15:13
Se per te non fosse un problema spendere un centinaio di euro al metro tra il cabinet e casa tua, calcolati sul percorso tecnicamente possibile, direi che sarebbe senz'altro un'ottima soluzione, potresti avere una linea da un gigabit tutta per te e decongestioneresti la linea del tuo vicino facendo anche la sua felicità, oltretutto se la tratta in comune fosse lunga potreste fare una richiesta congiunta e farvela portare entrambi, in quel caso diciamo che con un 10-15 mila euro a testa dovreste cavarvela.Il cabinet non prevede uscite in fibra verso le utenze, bisogna arrivare fino in centrale, usando le condotte esistenti senza dover scavare ma comunque aprendo e mettendo una fibra dedicata, e infine bisogna avere i ncentrale l'attrezzatura predisposta a ricevere queto tipo di connessione.

Busone di Higgs
17-11-2017, 15:28
Che modello di Quantenna monta il dga? se è la QTS1000 (usata nel netgear r7500v1, asus ac-87u etc.), un tizio ha "ricostruito" i driver per usarla in openwrt/lede:

https://github.com/ILOVEPIE/qts1kpcie_wifi_driver


EDIT:

niente, visto in prima pagina, è tutt'altro modello...

mi interessa sapere come ha disassemblato e riassemblato l'immagine, sempre che si tratti dello stesso metodo.

Lo riporto di nuovo per promemoria nel caso quancuno volesse provarci: E' un binario dove all'offset $2000 inizia un archivio lzma che puo' essere decompresso e controllato, ma non ho ancora identificato come e' costruita l'immagine e come riassemblarla; con cpio si riesce a estrarre i files contenuti ma alcune informazioni vengono perse.
Il quantenna ha una piccola flash da 64k da cui si avvia, la flash contiene uboot, una partizione fat32 con le env necessarie per uboot e due partizioni jffs contenenti le informazioni modificabili.
L'immagine con il kernel e il presunto initrd o equivalente, viene caricata in memoria da uboot via tftp prelevandoli /tmp/qtn/ sulla eth5 del rootfs del dga/broadcom e le informazioni inerenti alla root sono harcoded nel kernel (in /proc non trovi info sensate e non c'e' nulla opzioni di avvio del kernel eccetto hardware=65535); si riesce ad abilitare il telnet ed accedere al quantenna ma nella versione nuova che arriva sul firmware beta l'hanno disabilitato quindi sarebbe utile scoprire come estrarre e riassemblare l'immagine riattivandolo (ed eventualmente apportando altre modifiche).
Il telnet si attiva modificando il file .env in /qtn del modem e portando il valore da 1 a 0 , l'ip assegnata alla eth0 del quantenna connessa alla eth5 del broadcom e' assegnato dallo stesso dhcp che assegna l'ip alle periferiche della lan , spesso finisce a 192.168.1.110 o 111.

e ancora: l'immagine del link richiede una connessione pci-e , ma il quantenna del dga4130 e' connesso via ethernet, eccetto un gpio per bloccare il boot del quantenna fino a che il dga non e' pronto a fornire l'immagine via tftp.

fester40
17-11-2017, 16:32
Ciao, dopo un hard reset di troppo, mi sono trovato con la 1.0.4_009 (prima 1.0.3; ho provato in vari modi ma nulla. Che ne dite?

fly12
17-11-2017, 16:59
Ma avevi aderito al beta testing?

JavaScript
17-11-2017, 17:00
Il cabinet non prevede uscite in fibra verso le utenze, bisogna arrivare fino in centrale, usando le condotte esistenti senza dover scavare ma comunque aprendo e mettendo una fibra dedicata, e infine bisogna avere i ncentrale l'attrezzatura predisposta a ricevere queto tipo di connessione.

Si, e siccome la fibra ottica, quando si passa, si passa a mazzetti, tutto quello che serve è un'eventuale splitter ottico nell'armadio di strada per collegarsi su GPON che è ovviamente fruibile in una centrale già servita in fibra, almeno a capitolato Telecom, la tua teoria nella sua prima parte sarebbe valida solo in caso di condotta satura, nella seconda, scusa se te lo dico, ma scende un po' dagli alberi.

Ichisuke
17-11-2017, 17:41
Ok lasciamo stare la fibra diretta xD non sapevo i costi. Lunedi apriro richiesta assistenza.

Busone di Higgs
17-11-2017, 17:58
Si, e siccome la fibra ottica, quando si passa, si passa a mazzetti, tutto quello che serve è un'eventuale splitter ottico nell'armadio di strada per collegarsi su GPON che è ovviamente fruibile in una centrale già servita in fibra, almeno a capitolato Telecom, la tua teoria nella sua prima parte sarebbe valida solo in caso di condotta satura, nella seconda, scusa se te lo dico, ma scende un po' dagli alberi.

Bisogna vedere se e' predisposto o compatibile con il tipo di linea che ti portano; non e' come l'idraulico che cerca il tubo dell'acqua piu' vicino o l'enel che cerca il punto dove attaccarsi dato che la 220v e' 220 ovunque la si trovi (corrente massima a parte); quando la struttura e' molto grande e diffusa ci sono delle regole da seguire nelle installazioni.
Puo darsi che si riesca a sfruttare le connessioni gia' esistenti come puo' darsi di no o che si debba valutare; per questo occorrerebbe sentire qualcuno che lavora nel campo.

edit: se si deregolamentano le installazioni poi finisce cosi':
https://i.pinimg.com/236x/ca/9d/74/ca9d74fb05a4ebe5fad0002bbf0d4b46--cable-management-pixel.jpg

JavaScript
17-11-2017, 18:39
Bisogna vedere se e' predisposto o compatibile con il tipo di linea che ti portano; non e' come l'idraulico che cerca il tubo dell'acqua piu' vicino o l'enel che cerca il punto dove attaccarsi dato che la 220v e' 220 ovunque la si trovi (corrente massima a parte); quando la struttura e' molto grande e diffusa ci sono delle regole da seguire nelle installazioni.
Puo darsi che si riesca a sfruttare le connessioni gia' esistenti come puo' darsi di no o che si debba valutare; per questo occorrerebbe sentire qualcuno che lavora nel campo.


Sebbene nel campo della produzione di fibre ottiche si cerchi sempre e comunque di minimizzare le impurità presenti e le imperfezioni, non si può escludere con assoluta certezza che una singola fibra o più di una falliscano, è per questo che durante la posa preventivamente ne vengono passate in numero ridondante, nella peggiore delle ipotesi il doppio di quelle richieste per servire una determinata area calcolato anche sul numero di potenziali utenze in caso di future espansioni, gli OLT delle centrali sono sempre predisposti sia per supportare la rete GPON proprietaria che offrire eventualmente servizi NGA o VULA ad altri operatori, altrimenti non si parlerebbe proprio di servizi FTTH a progetto che invece esistono e sono fornibili di solito in modo relativamente semplice, sebbene potenzialmente costoso a seconda dei casi, nel 99% dei casi è sufficiente uno splitter ottico da installare nell'armadio di strada e portare una fibra fino in sede di consegna all'ONU dell'utente finale, comunque mi sembra che, anche in assenza di complicazioni, per l'utente che poneva la domanda un impianto a progetto sforzi leggermente le sue peggiori ipotesi e pertanto stiamo sprecando congetture.

fester40
17-11-2017, 19:26
@fly12 - no

jinkky
17-11-2017, 19:48
Salve ragazzi, ho ricevuto questa mattina il modem/router in questione. Premetto che abito a qualche metro dalla cabina, quindi massima portante. Se mi collego direttamente al router Telecom, anche in Wi-Fi, 200mb in download e 20 in upload. Se invece mi collego al Netgear R7500 x4 collegato via lan in cascata al Telecom, arrivo a 100mb in download e 20 in upload. Praticamente stessa velocità che avevo prima dell'upgrade a 200mb. Il problema sta nel Netgear r7500 x4. L'ho anche aggiornato e poi reset di fabbrica.

Soluzioni?
https://uploads.tapatalk-cdn.com/20171117/fa8fdbf15d2e9334b651108ce8d2f940.jpg

mauro2390
17-11-2017, 20:50
Ciao, dopo un hard reset di troppo, mi sono trovato con la 1.0.4_009 (prima 1.0.3; ho provato in vari modi ma nulla. Che ne dite?

ma per curiosita' dunque e' stato rilasciato il firmware 1.0.4?
hai guadagnato qualcosa in banda?

mi spiace per la questione dell'impossibilita' dello sblocco, ma vedrai che i nostri riusciranno a trovare un modo

giovanni69
17-11-2017, 21:35
Ciao, dopo un hard reset di troppo, mi sono trovato con la 1.0.4_009 (prima 1.0.3; ho provato in vari modi ma nulla. Che ne dite?

Anch'io sono stato forzato in 1.0.4_007 a suo tempo da Tim ma in quel caso essendo il fw su bank1 sono riuscito a tornare indietro all' 1.03. (https://www.ilpuntotecnicoeadsl.com/forum/index.php/topic,77325.msg221952.html#msg221952)
Non se se si riesca ancora anche con lo '009'.

fester40
17-11-2017, 21:46
Non è un problema grave, anche perché lo sto usando solo come modem; senza dubbio va bene, meglio di prima. Ho notato un buon aumento della potenza/copertura wireless e un miglioramento notevole della latenza/bufferbloat.

mauro2390
17-11-2017, 22:29
Non è un problema grave, anche perché lo sto usando solo come modem; senza dubbio va bene, meglio di prima. Ho notato un buon aumento della potenza/copertura wireless e un miglioramento notevole della latenza/bufferbloat.

dunque non c'e' un rilascio ufficiale? ho provato a riavviare ma sono alla 1.0.3
ho il router intatto come mi e' stato consegnato

guant4namo
17-11-2017, 22:40
Entrando in 192.168.1 e poi su Servizi Wan ----> DynDNS , la voce HTTPS la avete attiva o disattiva?

fester40
17-11-2017, 22:41
@Mauro - Sì aggiornamenti ufficiali TIM; normalmente li dovresti ricevere automaticamente, mentre sei connesso.

giovanni69
17-11-2017, 22:44
Arrivano spesso a lotti ma... se desidera che il suo modem continui ad essere sbloccabile, avendo la fortuna di un 1.0.3 tra le mani, sarebbe il caso di pensarci prima che arrivi il nuovo 1.0.4 forzato da Tim. ;)

fester40
17-11-2017, 22:52
Vista la mia situazione (bloccato al 1.0.4) concordo al 101%

mauro2390
17-11-2017, 22:55
@Mauro - Sì aggiornamenti ufficiali TIM; normalmente li dovresti ricevere automaticamente, mentre sei connesso.

Arrivano spesso a lotti ma... se desidera che il suo modem continui ad essere sbloccabile, avendo la fortuna di un 1.0.3 tra le mani, sarebbe il caso di pensarci prima che arrivi il nuovo 1.0.4 forzato da Tim. ;)

grazie ad entrambi

guant4namo
17-11-2017, 22:59
Quindi secondo voi conviene sbloccarlo? Piuttosto che farselo aggiornare dalla tim alla 1.0.4?
Il motivo? :)

fester40
17-11-2017, 23:39
In effetti non è obbligatorio, lo smanettone preferirà sbloccarlo per trafficarci; agli altri andrà bene così com'è.

Busone di Higgs
18-11-2017, 00:24
Sulla 1.0.3 sbloccata potete mettere il firmware per il quantenna aggiornato, TeddiRaspin76 l'ha messo a disposizione qui https://drive.google.com/file/d/1_t7MfNfEV_F6VDvvJ-r2PdWYfRD1Ll4S/view?usp=sharing

rinominate o fate un backup di /qtn/qtn-linux.lzma e rimpiazzatelo con quello scaricato.

guant4namo
18-11-2017, 00:31
Sulla 1.0.3 sbloccata potete mettere il firmware per il quantenna aggiornato, TeddiRaspin76 l'ha messo a disposizione qui https://drive.google.com/file/d/1_t7MfNfEV_F6VDvvJ-r2PdWYfRD1Ll4S/view?usp=sharing

rinominate o fate un backup di /qtn/qtn-linux.lzma e rimpiazzatelo con quello scaricato.

Io vorrei sbloccarlo il modem, dato che ho la v 1.0.3, pero seguendo la procedura di sblocco di Ansuel, quando vado a scaricare questi due programmi:

ULTIMA VERSIONE WEBUI: 3.20
ULTIMA VERSIONE PROGRAMMA: 0.9.6

L'antivirus mi da sempre errore e mi blocca il tutto. Qualcuno è cosi gentile da caricarli in un altro modo, senza che l'antivirus blocchi tutto? :confused:

Inoltre, per sbloccarlo bisogna aprire la v. 0.9.6 ? La webui a cosa ci serve?

Chiedo perchè non l'ho mai fatto :)

Riguardo il firmware aggiornato, cosa cambia ?

Ansuel
18-11-2017, 00:53
Sulla 1.0.3 sbloccata potete mettere il firmware per il quantenna aggiornato, TeddiRaspin76 l'ha messo a disposizione qui https://drive.google.com/file/d/1_t7MfNfEV_F6VDvvJ-r2PdWYfRD1Ll4S/view?usp=sharing

rinominate o fate un backup di /qtn/qtn-linux.lzma e rimpiazzatelo con quello scaricato.

se vuoi nella prossima versione posso includerlo di default. che ne pensi ?

IlCavaliereOscuro
18-11-2017, 09:28
Sulla 1.0.3 sbloccata potete mettere il firmware per il quantenna aggiornato, TeddiRaspin76 l'ha messo a disposizione qui https://drive.google.com/file/d/1_t7MfNfEV_F6VDvvJ-r2PdWYfRD1Ll4S/view?usp=sharing

rinominate o fate un backup di /qtn/qtn-linux.lzma e rimpiazzatelo con quello scaricato.

Quali sono i vantaggi di mettere il firmware per il Quantenna aggiornato?
Cosa si ha in più?

Busone di Higgs
18-11-2017, 09:44
se vuoi nella prossima versione posso includerlo di default. che ne pensi ?

A parte la perdita del telnet non ho visto nessuna differenza in meglio o in peggio, mentre qulcuno dice che e' i 5ghz vanno meglio come comportamento, non come segnale; forse e' meglio farlo provare ad altri ed avere la conferma in quanto potrebbe essere un mio limite.
edit: ho cambiato idea, mettiamolo senza tanto clamore per evitare l'effetto placebo e vediamo se realmente vengono riportati miglioramenti, tanto e' certo che la nuova versione non causa peggioramenti.
Ripristinare il vecchio e' un'operazione facilissima.

Quali sono i vantaggi di mettere il firmware per il Quantenna aggiornato?
Cosa si ha in più?

Hanno tolto il telnet per cui non ci si puo' piu' entrare, non che si potesse fare molto perche' l'ambiente era poverissimo di tutto e il poco che c'e' e' mezzo castrato al punto che hanno persino tolto i messaggi di output dei comandi (kernel e rootfs compressi assieme fanno poco piu' di 4mb); riguardo ai miglioramenti io non ne ho visti ma un'altra persona dice che si comporta meglio e due soli giudizi sono pochi per valutare.
Considerando che basta sostituire un file mettendo il vecchio o il nuovo e che i settaggi vengono preservati e' un test indolore e val la pena di provare.

L'antivirus mi da sempre errore e mi blocca il tutto. Qualcuno è cosi gentile da caricarli in un altro modo, senza che l'antivirus blocchi tutto?

E' un falso positivo, si puo' disabilitare l'antivirus temporaneamente o mettere il programma in lista bianca; il programma di sblocco e'....un programma di sblocco appunto, e dedicato solo a quella funzione;
tutti i pacchetti aggiuntivi e la nuova pagina web vengono installati a modem sbloccato tramite l'archivio gui.tar.bz2 che all'inizio conteneva solo la nuova gui, da cui il nome che e' rimasto invariato.

Gli antivirus attuali contengono un debugger: oggi tutto cio' che non e' firmato e che contiene specifiche procedure (quelle che appunto bucano la pagina web del modem per eseguire un exploit) o che contengono del codice criptato non controllabile dall'antivirus, vengono automaticamente classificati come virus e bloccati, anche perche' e' l'unico modo che ha delle chance per fermare per tempo i ransomware e altra merda.

guant4namo
18-11-2017, 10:11
E' un falso positivo, si puo' disabilitare l'antivirus temporaneamente o mettere il programma in lista bianca; il programma di sblocco e'....un programma di sblocco appunto, e dedicato solo a quella funzione;
tutti i pacchetti aggiuntivi e la nuova pagina web vengono installati a modem sbloccato tramite l'archivio gui.tar.bz2 che all'inizio conteneva solo la nuova gui, da cui il nome che e' rimasto invariato.

Gli antivirus attuali contengono un debugger: oggi tutto cio' che non e' firmato e che contiene specifiche procedure (quelle che appunto bucano la pagina web del modem per eseguire un exploit) o che contengono del codice criptato non controllabile dall'antivirus, vengono automaticamente classificati come virus e bloccati, anche perche' e' l'unico modo che ha delle chance per fermare per tempo i ransomware.

Grazie mille per la risposta ben dettagliata :D
Non conviene riportare e caricare i file per la procedura dello sblocco , anche in prima pagina di questo thread? ;)
Se non è possibile, lo scaricherò dall'altro sito registrandomi.

giovanni69
18-11-2017, 11:43
Grazie mille per la risposta ben dettagliata :D
Non conviene riportare e caricare i file per la procedura dello sblocco , anche in prima pagina di questo thread? ;)
Se non è possibile, lo scaricherò dall'altro sito registrandomi.

Credo che sarebbe scorretto visto che l'iniziativa di Ansuel ed il thread è nato sull'altro forum.

guant4namo
18-11-2017, 11:53
Credo che sarebbe scorretto visto che l'iniziativa di Ansuel ed il thread è nato sull'altro forum.

Ahhh sorry! Perdonatemi!

Allora provvedo a sbloccarlo registrandomi di la. :)

len
18-11-2017, 13:08
da ieri sono anche io passato ufficialmente alla 200M e possessore di questo modem

questi sono i dati della mia linea:


Massima velocità di linea: 22.56 Mbps / 237.6 Mbps
Velocità di linea: 21.59 Mbps / 216 Mbps
Dati trasferiti: 88.84 MBytes / 2301.32 MBytes
Potenza: -21.8 dBm / 14.4 dBm
Attenuazione di linea: 1.1, 9.8, 12.9, 12.9 dB / 5.7, 11.8, 25.0 dB
Noise Margin: 6.2 dB / 8 dB


ho letto che c'è possibilità di sboccarlo per chi ha ancora la versione del firmware 1.0.3 che fortunatamente io ho

quali vantaggi porterebbe lo sblocco di questo router?

eventualmente mi consigliate come configurarlo per avere perfomance migliori ovviamente se possibile?


l'unica cosa che ho impostato sono i DNS google che in passato non potevo modificare sul vecchio router, per altro aspetto vostri consigli

grazie in anticipo

Eco Zero
18-11-2017, 15:20
@Ansuel volevo segnalarti che ogni volta che faccio l'update della gui mi ritrovo col DHCP acceso e il telnet disattivo (sono in bridge mode). Non so se è voluto quindi te l'ho voluto segnalare. Grazie.

TechnoViking
18-11-2017, 17:06
Ma le reti wifi Ospiti sono isolate? Nel senso, un client connesso a una rete ospiti può raggiungere altri pc in LAN e Wifi normali?

Non trovo nessuna opzione nei menù

JavaScript
18-11-2017, 18:30
Ma le reti wifi Ospiti sono isolate? Nel senso, un client connesso a una rete ospiti può raggiungere altri pc in LAN e Wifi normali?

Non trovo nessuna opzione nei menù

Non ho indagato nello specifico, ma in generale è normale ed è cosa buona e giusta che le reti ospiti siano isolate dalla rete locale, si può aver piacere nel dare accesso ad internet a terzi, ma di certo nessuno avrebbe piacere che un ospite scartabellasse nei propri files a caso, nessuno sano di mente almeno, nel caso uno volesse condividere i contenuti della propria LAN con un terzo gli si può sempre dare accesso sulla rete wireless primaria, eventualmente cambiando in seguito i dati d'accesso, oppure, se ha un portatile, gli puoi sempre passare un cavo di rete, le reti ospiti servono per dare accesso ad internet, non alla propria LAN.

Busone di Higgs
18-11-2017, 19:44
Ma le reti wifi Ospiti sono isolate?

si; infatti utilizzando lo stesso meccanismo che le tiene separate, le ho spostate dalla wan alla porta ethernet piu' a sinistra che ho separato dalla lan del modem, e ho collegato quest'ultima alla lan del router in cascata; quindi ho due ssid su una lan e due ssid sull'altra.

fester40
18-11-2017, 20:28
Ciao BdH, mi sono ritrovato con il 4130 bloccato con update 1.0.4.009. Devo attendere il prox aggiornamento TIM per il cambio di bank. Approfitto della tua competenza indubbia, dicendo forse una bestialità (perdonami nel caso); non sarebbe possibile, visto che non sono il solo, creare una specie di "finto aggiornamento" per ingannare il router e fargli cambiare di bank?

TechnoViking
18-11-2017, 20:30
si; infatti utilizzando lo stesso meccanismo che le tiene separate, le ho spostate dalla wan alla porta ethernet piu' a sinistra che ho separato dalla lan del modem, e ho collegato quest'ultima alla lan del router in cascata; quindi ho due ssid su una lan e due ssid sull'altra.

In che senso lo stesso meccanismo che le tiene separate? Hai impostato delle regole sui client?

Cmq grazie, chiedevo perchè su molti router c'è l'opzione di renderle private, su questo non c'è e speravo appunto che lo fossero di default :)

Ansuel
18-11-2017, 21:27
nella nuova gui ho inserito qualcosa che penso sia utile a tutti....

https://s18.postimg.org/orh38xzd5/screenshot_3.png

Ansuel
18-11-2017, 21:38
A parte la perdita del telnet non ho visto nessuna differenza in meglio o in peggio, mentre qulcuno dice che e' i 5ghz vanno meglio come comportamento, non come segnale; forse e' meglio farlo provare ad altri ed avere la conferma in quanto potrebbe essere un mio limite.
edit: ho cambiato idea, mettiamolo senza tanto clamore per evitare l'effetto placebo e vediamo se realmente vengono riportati miglioramenti, tanto e' certo che la nuova versione non causa peggioramenti.
Ripristinare il vecchio e' un'operazione facilissima.



Hanno tolto il telnet per cui non ci si puo' piu' entrare, non che si potesse fare molto perche' l'ambiente era poverissimo di tutto e il poco che c'e' e' mezzo castrato al punto che hanno persino tolto i messaggi di output dei comandi (kernel e rootfs compressi assieme fanno poco piu' di 4mb); riguardo ai miglioramenti io non ne ho visti ma un'altra persona dice che si comporta meglio e due soli giudizi sono pochi per valutare.
Considerando che basta sostituire un file mettendo il vecchio o il nuovo e che i settaggi vengono preservati e' un test indolore e val la pena di provare.



E' un falso positivo, si puo' disabilitare l'antivirus temporaneamente o mettere il programma in lista bianca; il programma di sblocco e'....un programma di sblocco appunto, e dedicato solo a quella funzione;
tutti i pacchetti aggiuntivi e la nuova pagina web vengono installati a modem sbloccato tramite l'archivio gui.tar.bz2 che all'inizio conteneva solo la nuova gui, da cui il nome che e' rimasto invariato.

Gli antivirus attuali contengono un debugger: oggi tutto cio' che non e' firmato e che contiene specifiche procedure (quelle che appunto bucano la pagina web del modem per eseguire un exploit) o che contengono del codice criptato non controllabile dall'antivirus, vengono automaticamente classificati come virus e bloccati, anche perche' e' l'unico modo che ha delle chance per fermare per tempo i ransomware e altra merda.

ho incluso l'intera cartella qtn nella nuova gui vediamo...

Busone di Higgs
19-11-2017, 04:30
In che senso lo stesso meccanismo che le tiene separate? Hai impostato delle regole sui client?

Cmq grazie, chiedevo perchè su molti router c'è l'opzione di renderle private, su questo non c'è e speravo appunto che lo fossero di default :)

Riguardo la 2.4 e' stato creato un aliasing di nome wl0_1 cin ip 192.168.168.1 collegato al secondo ssid, vedi /etc/config/networking e poi sono state create le regole nel firewall vedi /etc/config/wireless per fare il nat verso pppoe-wan; i files di configurazione vengono modificati dal servizio di wansensing quando cambia il tipo di connessione.
nota: non ho mai imparato bene come funziona il firewall di openwrt ma in qualche modo mi sono sempre arrangiato sia da luci sia editandolo a mano ma saltuariamente uso iptables da rc.local .
Il quantenna invece e' collegato con eth0 alla eth5 del broadcom, dispone di 8 ssid, usa wifi0 in bridge con eth0 e dal lato broadcom eth5 incluso in br-lan; per il secondo ssid si wifi1 hanno creato una vlan che va su eth0, la quale dal lato broadcom arriva attraverso in eth5 e va su wl1_1 con ip 192.168.168.127 il quale va a finire a sua volta in nat su pppoe-wan.
Le reti ospiti si trovano entrambe sulla rete 192.168.168.x , non ho mai fatto caso se comunichino fra di loro non essendo in bridge ma dipende solo dalla configurazione del firewall.

Quello che ho fatto io e':
Togliere eth0 dal bridge br-lan, e' la porta lan piu' a sinistra dietro al modem, e connetterla fisicamente alla lan del router in cascata.
Aspettare che il network si avvii con eth5 in bridge su br-lan, indispensabile in quanto il quantenna deve caricare il kernel e la rootfs via tftp.
Togliere eth5 dal bridge (non ho ancora scoperto il motivo ma se non lo tolgo, il bridge con wl1_1 non fa passare i dati), in seguito puo' essere ricollegata al bridge preferito.
Creare un bridge fra eth0 wl0_1 wl1_1 (si puo' anche usare eth5 al posto di wl1_1, aggiungere questa a br-lan oppure lasciarla alla rete ospiti).
Togliere le regole per le reti ospiti da config/networking e crearne una via iptables (in modo che posso stabilire la posizione nella catena); attenzione che wansensing e uci riscrivono i files, bisognerebbe modificare gli script dal loro lato.
In seguito ho cambiato la scheda wifi al router che usa una xenial server lts, modificato il tool crda e il modulo ath10k per salire a 30dbm per cui ho un po' lasciato da parte queste modifiche.

Un altro metodo che non ho provato e' di separare eth0 dal bridge br-lan, configurarlo standalone ed usarlo al posto di wan-pppoe per le reti ospiti; e' piu facile ma essendo le due wlan dietro nat non e' possibile raggiungere i dispositivi collegati dalla lan del router; si potrebbero pero' creare dei route dedicati senza nattare (terzo metodo).

JavaScript
19-11-2017, 04:54
Riguardo la 2.4 e' stato creato un aliasing di nome wl0_1 cin ip 192.168.168.1 collegato al secondo ssid, vedi /etc/config/networking e poi sono state create le regole nel firewall vedi /etc/config/wireless per fare il nat verso pppoe-wan; i files di configurazione vengono modificati dal servizio di wansensing quando cambia il tipo di connessione.
nota: non ho mai imparato bene come funziona il firewall di openwrt ma in qualche modo mi sono sempre arrangiato sia da luci sia editandolo a mano ma saltuariamente uso iptables da rc.local .
Il quantenna invece e' collegato con eth0 alla eth5 del broadcom, dispone di 8 ssid, usa wifi0 in bridge con eth0 e dal lato broadcom eth5 incluso in br-lan; per il secondo ssid si wifi1 hanno creato una vlan che va su eth0, la quale dal lato broadcom arriva attraverso in eth5 e va su wl1_1 con ip 192.168.168.127 il quale va a finire a sua volta in nat su pppoe-wan.
Le reti ospiti si trovano entrambe sulla rete 192.168.168.x , non ho mai fatto caso se comunichino fra di loro non essendo in bridge ma dipende solo dalla configurazione del firewall.

Quello che ho fatto io e':
Togliere eth0 dal bridge br-lan, e' la porta lan piu' a sinistra dietro al modem, e connetterla fisicamente alla lan del router in cascata.
Aspettare che il network si avvii con eth5 in bridge su br-lan, indispensabile in quanto il quantenna deve caricare il kernel e la rootfs via tftp.
Togliere eth5 dal bridge (non ho ancora scoperto il motivo ma se non lo tolgo, il bridge con wl1_1 non fa passare i dati), in seguito puo' essere ricollegata al bridge preferito.
Creare un bridge fra eth0 wl0_1 wl1_1 (si puo' anche usare eth5 al posto di wl1_1, aggiungere questa a br-lan oppure lasciarla alla rete ospiti).
Togliere le regole per le reti ospiti da config/networking e crearne una via iptables (in modo che posso stabilire la posizione nella catena); attenzione che wansensing e uci riscrivono i files, bisognerebbe modificare gli script dal loro lato.
In seguito ho cambiato la scheda wifi al router che usa una xenial server lts, modificato il tool crda e il modulo ath10k per salire a 30dbm per cui ho un po' lasciato da parte queste modifiche.

Un altro metodo che non ho provato e' di separare eth0 dal bridge br-lan, configurarlo standalone ed usarlo al posto di wan-pppoe per le reti ospiti; e' piu facile ma essendo le due wlan dietro nat non e' possibile raggiungere i dispositivi collegati dalla lan del router; si potrebbero pero' creare dei route dedicati senza nattare (terzo metodo).

E tutto 'sto po'-po' di casino lo avresti fatto per ottenere cosa, scusa ?

Busone di Higgs
19-11-2017, 09:25
Per sfruttare al massimo i mezzi che ho, per togliermi la soddisfazione e per imparare come funziona.

Il primo punto rigurda anche il fatto che ho la casa dei miei vecchi collegati in wifi tramite due direttive yagi quindi ho perso uno degli AP.

Carmine59
19-11-2017, 09:55
Salve. Premesso che la mia linea e' una 200 M con aggancio a 92 M in download e 20 M in upload stabile da mesi. Da stamane ho notato che pur non avendo nessuna disconnessione, a tratti non si aprono le pagine web. Cosa potrebbe essere?

Mik_D60
19-11-2017, 10:25
Sto imparando molto da queste risposte così tecniche.
Però se qualche buona anima si mette una mano sulla coscienza e vuole scendere ad un livello più terra-terra chiederei un aiuto per capire perché da fuori casa non riesco ad accedere alla chiavetta USB inserita nel router. Grazie

cyberpunk2020
19-11-2017, 19:18
mi iscrivo ...finalmente la 200 anche io !!!

:sofico: :sofico: :sofico: :sofico:

JavaScript
19-11-2017, 19:56
Salve. Premesso che la mia linea e' una 200 M con aggancio a 92 M in download e 20 M in upload stabile da mesi. Da stamane ho notato che pur non avendo nessuna disconnessione, a tratti non si aprono le pagine web. Cosa potrebbe essere?

1000 e una cosa. Comunque considera che sei parecchio distante dall'armadio, che hai parecchia diafonia sulla linea, o un mix di entrambe le cose, inoltre la tua linea semplicemente potrebbe non essere configurata fisicamente in modo corretto per le alte frequenze richieste dalla VDSLil che potrebbe produrre errori nella comunicazione con il sistema DNS nei momenti di maggiore intasamento, parlando di linea,, oppure potresti avere qualche problema a livello di dispositivi utilizzati. e.g. PC/browser in qualche modo incasinato, prima di cercare spiegazioni esoteriche controllerei in modo da poter escludere queste due cose.

Sto imparando molto da queste risposte così tecniche.
Però se qualche buona anima si mette una mano sulla coscienza e vuole scendere ad un livello più terra-terra chiederei un aiuto per capire perché da fuori casa non riesco ad accedere alla chiavetta USB inserita nel router. Grazie

Diciamo che di base necessiti non solo di un servizio di condivisione attivo sul router che utilizzi, ma che deve anche essere configurato per essere accessibile dall'esterno tramite IP pubblico, semplicemente il tuo router potrebbe non avere la possibilità di fare ciò che vorresti, oppure potrebbe non essere configurato per farlo.

Fluminus
19-11-2017, 21:51
Da circa una settimana mi e stato sostituito il modem DGA4130 con tim hub. Premetto che in cascata ho un netgear R7800 . Gia e la seconda volta che con questo modem mi si impalla la fonia. Quando funziona sento le voci a tratti e disturbate e ora che ho provato a riavviarlo mi rimane la i rossa e la telefonia non si attiva. Mi dice account non registrato. Sul tim hub ho disabilitato DHCP,nat e condivisioni varie impostando un ip statico al modem della stessa classe del R7800 per poter entrarci e usarlo anche come ap per la wifi (ovviamente ho un doppio cavo di rete che va dal 7800 al tim hub). Potrebbe dipendere da questo mio utilizzo che si impalla? O e difettoso anche questo ?

fester40
19-11-2017, 22:19
Premesso che non sono un esperto, ti consiglio di disattivare nulla sul TIM. La mia esperienza è limitata al 4130, ma quando ho tentato di disattivare Nat e DHCP, ho avuto dei problemi simili ai tuoi. Sconsiglierei anche l'IP statico visto che riattiveresti il DHCP (forse).

JavaScript
20-11-2017, 00:03
Premesso che non sono un esperto, ti consiglio di disattivare nulla sul TIM. La mia esperienza è limitata al 4130, ma quando ho tentato di disattivare Nat e DHCP, ho avuto dei problemi simili ai tuoi. Sconsiglierei anche l'IP statico visto che riattiveresti il DHCP (forse).

Il NAT in uso normale non lo puoi disattivare, è acronimo di Network Address Translation, senza di esso il router non sa a chi indirizzare i pacchetti, per quanto riguarda il DHCP, se lo disattivi devi utilizzare IP statici su tutti i dispositivi che vuoi connettere al router, perché è il servizio che si occupa di attribuire gli indirizzi IP alla sottorete, in breve comunque non hai torto, se non sai cosa stai facendo, non toccare.

Kyo72
20-11-2017, 06:25
Io invece lascio fare il tutto all'R7500 collegato in cascata. Ho lasciato abilitato il Nat e il firewall sul 4130 e disattivato tutto il resto, e poi uso una connessione pppoe sul Netgear. In questo modo e' lui che gestisce il tutto, sia la connessione che il Wifi e il Dhcp (che purtroppo ogni tanto non assegna gli Ip correttamente, ma credo che sia ben nota, in negativo, la qualita' dei firmware Netgear) mentre il 4130 lo lascio li' a fare il suo lavoro con la fonia Voip. Usando pero' una connessione pppoe non posso accedere al Tim se non spostando fisicamente il cavo dalla wan ad una lan, ma va' bene cosi'. :)

King_Of_Kings_21
20-11-2017, 06:45
Io invece lascio fare il tutto all'R7500 collegato in cascata. Ho lasciato abilitato il Nat e il firewall sul 4130 e disattivato tutto il resto, e poi uso una connessione pppoe sul Netgear. In questo modo e' lui che gestisce il tutto, sia la connessione che il Wifi e il Dhcp (che purtroppo ogni tanto non assegna gli Ip correttamente, ma credo che sia ben nota, in negativo, la qualita' dei firmware Netgear) mentre il 4130 lo lascio li' a fare il suo lavoro con la fonia Voip. Usando pero' una connessione pppoe non posso accedere al Tim se non spostando fisicamente il cavo dalla wan ad una lan, ma va' bene cosi'. :)
Si può, ci vuole una route statica. Ho spiegato il procedimento a questo post:

http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=45118705&postcount=2633

Fluminus
20-11-2017, 07:09
Il nat e disattivo visto che utilizzo quello del router in cascata. Sul Tim e attiva solo la connessione wan per gestire ovviamente il voip. Il dhcp e pure disabilitato perche essendo nella stessa sottorete del Netgear farebbe casini. Quindi ho dato ip statico al TIM prenotandolo pure sul netgear e cosi posso anche accederci dai pc locali in caso di necessita. Il netgear negozia una sessione PPPOe con ip wan diverso da quello del TIM . Ma se cosi non va bene e devo per forza tenere tutto abilitato sul tim avrei bisogno di qualcuno che mi spieghi bene cosa impostare per fa funzionare il tutto

undertherain77
20-11-2017, 09:14
Da circa una settimana mi e stato sostituito il modem DGA4130 con tim hub. Premetto che in cascata ho un netgear R7800 . Gia e la seconda volta che con questo modem mi si impalla la fonia. Quando funziona sento le voci a tratti e disturbate e ora che ho provato a riavviarlo mi rimane la i rossa e la telefonia non si attiva. Mi dice account non registrato. Sul tim hub ho disabilitato DHCP,nat e condivisioni varie impostando un ip statico al modem della stessa classe del R7800 per poter entrarci e usarlo anche come ap per la wifi (ovviamente ho un doppio cavo di rete che va dal 7800 al tim hub). Potrebbe dipendere da questo mio utilizzo che si impalla? O e difettoso anche questo ?
Osservazioni riguardo la velocità?
Agganci di più?

random566
20-11-2017, 09:22
Si può, ci vuole una route statica. Ho spiegato il procedimento a questo post:

http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=45118705&postcount=2633

scusa se mi intrometto nell'argomento, ma nel post che hai linkato hai scritto giustamente ..Infine c'è bisogno di impostare questa regola come masquerade, ovvero dire al router che deve fare address translation come spiegato prima. .
quindi si tratta di una regola di "masquerade", non propriamente una "route statica".
non è che conosca una grande varietà di router, ma la possibilità di inserire le regole di masquerade va fatta tramite script, e non su tutti i router è possibile inserire script o realizzare la regola tramite interfaccia web.

Fluminus
20-11-2017, 09:32
Osservazioni riguardo la velocità?
Agganci di più?
Se devo esserti sincero per me fanno entrambe schifo..... visto che non hanno risolto il problema che avevo e comunque come aggancio portante e identica.

King_Of_Kings_21
20-11-2017, 09:48
scusa se mi intrometto nell'argomento, ma nel post che hai linkato hai scritto giustamente ..Infine c'è bisogno di impostare questa regola come masquerade, ovvero dire al router che deve fare address translation come spiegato prima. .
quindi si tratta di una regola di "masquerade", non propriamente una "route statica".
non è che conosca una grande varietà di router, ma la possibilità di inserire le regole di masquerade va fatta tramite script, e non su tutti i router è possibile inserire script o realizzare la regola tramite interfaccia web.Sorry errori di prima mattina. :D

guant4namo
20-11-2017, 10:23
Il livello del firewall sul modem, come lo avete impostato?

Su " medio " o " elevato " ?

Di default è su " medio " , conviene lasciarlo li o meglio impostarlo su " elevato " per una maggiore sicurezza? (considerando che sul pc attualmente ho attivo solo il firewall di windows 7) :confused:

JavaScript
20-11-2017, 11:13
Il livello del firewall sul modem, come lo avete impostato?

Su " medio " o " elevato " ?

Di default è su " medio " , conviene lasciarlo li o meglio impostarlo su " elevato " per una maggiore sicurezza? (considerando che sul pc attualmente ho attivo solo il firewall di windows 7) :confused:

Se lo imposti su elevato ti blocca tutto, anche se la dicitura specifica che il protocollo http dovrebbe essere aperto, di fatto non navighi, almeno il mio si comporta così...

fester40
20-11-2017, 14:11
Ciao, sto usando il 4130 in cascata con un Fritzbox 4040 router. Nell'insieme funzionano bene, salvo che in upload, dove "perdo" circa 2 Mbps se utilizzo il 4040, rispetto al 4130 solo. C'è rimedio o è normale?

elgabro.
20-11-2017, 17:15
Scusate, forse l'argomento è già stato trattato però non trovo nulla.

Io ho un NAS synology DS115, oggi ho provato ad utilizzare il client torrent del suddetto nas, ma non funziona.

Sapete aiutarmi a configurarlo correttamente?

Premetto che ho cambiato l'indirizzo IP del router da 192.168.1.1 a 192.168.178.1 per non dover rifare tutte le configurazioni essendo che provengo da un friz box 3490.

Grazie.

King_Of_Kings_21
20-11-2017, 19:14
Ciao, sto usando il 4130 in cascata con un Fritzbox 4040 router. Nell'insieme funzionano bene, salvo che in upload, dove "perdo" circa 2 Mbps se utilizzo il 4040, rispetto al 4130 solo. C'è rimedio o è normale?Se il router è in PPPoE non dovresti avere nessuna perdita di prestazioni. Hai attivato il QoS per caso?

tommy2911
20-11-2017, 19:24
Potreste darmi un parere su queste statistiche, considerando che sono a circa 110m dal cabinet? mi sembra molto alto il contatore dei CRC e in effetti mi capita spesso di avere disconnessioni

Massima velocità di linea
27.35 Mbps 172.73 Mbps
Velocità di linea
21.59 Mbps 165.08 Mbps
Dati trasferiti
1376.2 MBytes 1483.49 MBytes
Potenza
-20.6 dBm 14.5 dBm
Attenuazione di liea
2.3, 8.3, 12.3, 17.5 dB 5.2, 11.1, 24.6 dB
Noise Margin
8.9 dB 6.9 dB

Parametro Totale Trimestre attuale trimestra precedente Giorno attuale Giorno precedente Da Sync
Upstream FEC 142505 27 15579 379 15579 43624
Downstream FEC 16162811 16 34349 2239 34349 6004599
Upstream CRC 187 0 0 0 0 39
Downstream CRC 15544 0 0 0 0 1188
Upstream ES 71 0 0 0 0 9
Downstream ES 515 0 0 0 0 71
Upstream SES 7 0 0 0 0 1
Downstream SES 267 0 0 0 0 17
Upstream UAS 122 0 0 0 0 0
Downstream UAS 170 0 0 0 0 0
Upstream LOS 0 0 0 0 0 0
Downstream LOS 21 0 0 0 0 0
Upstream LOF 0 0 0 0 0 0
Downstream LOF 21 0 0 0 0 0
Upstream LOM 0 0 0 0 0 0
Downstream LOM 12 0 0 0 0 1

Ho anche dato un'occhiata all'impianto; i cavi passano attraverso due prese/buchi nel muro. Praticamente nel primo buco arriva il cavo per internet direttamente dalla strada, li si collega ad un secondo cavo che lo porta attraverso un tubo, circa 2m, nel secondo buco dove c'è la presa RJ11 e si connette al router. Poi da li torna indietro il cavo del telefono (non so perchè ma ne ha usato uno con 3 fili di cui uno è inutilizzato), quel cavo torna indietro al primo buco e si connette ad un morsetto insieme ad altri 2 cavi che portano il telefono al piano superiore e in un'altra stanza. Negli stessi tubi degli ultimi due cavi passano anche due cavi ethernet.
Le cose strane che ho notato sono:
-Il doppino che arriva dalla strada è collegato al cavo che va fino alla presa semplicemente attorcigliandoli insieme e usando della guaina del tubo stesso come cappuccio per proteggerlo.
-Un punto del cavo vicino all'uscita della presa RJ11 è rovinato ed si vede del rame esposto
-Il collegamento dei cavi telefonici con il morsetto mi sembra fatto approssimativamente e non capisco una cosa rispetto a come sono collegati i cavi; praticamente sono connessi in questo modo: nel morsetto di sinistra entrano il cavo Rosso-bianco che esce dal modem, il Rosso-bianco che va al piano superiore e quello Bianco che va nella seconda stanza; nel morsetto di destra entrano il Bianco che esce dal modem, il Bianco che va al piano superiore e quello Rosso-Bianco che va nella seconda stanza. E' normale che gli stessi colori non vadano tutti nello stesso morsetto?

https://www.dropbox.com/sh/0zyn0kv39fdzp85/AAAi4_fSGVGmsYZmUXwMtYAVa?dl=0
Ho messo uno schemino dell'impianto come foto. Pareri su come è fatto ed eventualmente sistemarlo? La presa è una di bassa qualità che era stata installata dal tecnico tim quando avevo attivato la fibra 100
grazie

Fluminus
20-11-2017, 20:30
Se il router è in PPPoE non dovresti avere nessuna perdita di prestazioni. Hai attivato il QoS per caso?
Nessuna perdita di prestazioni ma di fatto il modem si impalla con la fonia come faceva del resto anche il 4130. Il tecnico tim che e venuto a sostituirmelo suggeriva di non usarlo nel modo in cui lo uso io.......ma di lasciare tutto come sta. Ovviamente a me non sta bene cosi perche per mie esigenze di posizione modem e altre apparecchiature che ho devo per forza di cose avere un router in cascata.

King_Of_Kings_21
20-11-2017, 21:06
Nessuna perdita di prestazioni ma di fatto il modem si impalla con la fonia come faceva del resto anche il 4130. Il tecnico tim che e venuto a sostituirmelo suggeriva di non usarlo nel modo in cui lo uso io.......ma di lasciare tutto come sta. Ovviamente a me non sta bene cosi perche per mie esigenze di posizione modem e altre apparecchiature che ho devo per forza di cose avere un router in cascata.
Non so che setup strano tu abbia, io ho un router in cascata senza alcuna perdita di prestazioni.

fester40
20-11-2017, 22:10
Se il router è in PPPoE non dovresti avere nessuna perdita di prestazioni. Hai attivato il QoS per caso?

Ciao era il 'limitatore di banda' del 4040; a fronte di una velocità effettiva di 185/195Mbps in Down e 18.5/20Mbps in Up, l'avevo settato inizialmente a 200/20, ora è a 220/22 e la perdita è sparita. Grazie per il suggerimento, mi era sfuggito. ;)

Fluminus
20-11-2017, 22:56
Non so che setup strano tu abbia, io ho un router in cascata senza alcuna perdita di prestazioni.
Forse non mi sono spiegato bene.....io non ho perdita di prestazioni. Il modem TIM e questo e il secondo all improvviso si impalla con la fonia . Inizia sentendosi a singhiozzo le telefonate poi provo a riavviarlo e resta con la i rossa e non si attiva il voip segnalando account non registrato . Poi dopo vari reset e smadonnamenti vari riprende. Questo e il mio problema. Per questo gia mi e stato sostituito il 4130 con 4132 ma nulla e cambiato. Anzi il nuovo dopo 1 settimana esatta non negoziava piu la sua sessione pppoe ed ho dovuto fare il reset di fabbrica . Ora ha su la 1.05 e ho questi valori
Massima velocità di linea
36.13 Mbps 159.11 Mbps
Velocità di linea
21.6 Mbps 156.61 Mbps
Dati trasferiti
3690.63 MBytes 750.33 MBytes
Potenza
-12.9 dBm 14.4 dBm
Attenuazione di liea
2.7, 14.8, 22.2, 25.6 dB 8.6, 19.6, 38.1 dB
Noise Margin 13.2 dB 6.3 dB

C'e qualcosa che non va alla linea?

JavaScript
20-11-2017, 23:04
Potreste darmi un parere su queste statistiche, considerando che sono a circa 110m dal cabinet? mi sembra molto alto il contatore dei CRC e in effetti mi capita spesso di avere disconnessioni

Massima velocità di linea
27.35 Mbps 172.73 Mbps
Velocità di linea
21.59 Mbps 165.08 Mbps
Dati trasferiti
1376.2 MBytes 1483.49 MBytes
Potenza
-20.6 dBm 14.5 dBm
Attenuazione di liea
2.3, 8.3, 12.3, 17.5 dB 5.2, 11.1, 24.6 dB
Noise Margin
8.9 dB 6.9 dB

Ho anche dato un'occhiata all'impianto; i cavi passano attraverso due prese/buchi nel muro. Praticamente nel primo buco arriva il cavo per internet direttamente dalla strada, li si collega ad un secondo cavo che lo porta attraverso un tubo, circa 2m, nel secondo buco dove c'è la presa RJ11 e si connette al router. Poi da li torna indietro il cavo del telefono (non so perchè ma ne ha usato uno con 3 fili di cui uno è inutilizzato), quel cavo torna indietro al primo buco e si connette ad un morsetto insieme ad altri 2 cavi che portano il telefono al piano superiore e in un'altra stanza. Negli stessi tubi degli ultimi due cavi passano anche due cavi ethernet.
Le cose strane che ho notato sono:
-Il doppino che arriva dalla strada è collegato al cavo che va fino alla presa semplicemente attorcigliandoli insieme e usando della guaina del tubo stesso come cappuccio per proteggerlo.
-Un punto del cavo vicino all'uscita della presa RJ11 è rovinato ed si vede del rame esposto
-Il collegamento dei cavi telefonici con il morsetto mi sembra fatto approssimativamente e non capisco una cosa rispetto a come sono collegati i cavi; praticamente sono connessi in questo modo: nel morsetto di sinistra entrano il cavo Rosso-bianco che esce dal modem, il Rosso-bianco che va al piano superiore e quello Bianco che va nella seconda stanza; nel morsetto di destra entrano il Bianco che esce dal modem, il Bianco che va al piano superiore e quello Rosso-Bianco che va nella seconda stanza. E' normale che gli stessi colori non vadano tutti nello stesso morsetto?

https://www.dropbox.com/sh/0zyn0kv39fdzp85/AAAi4_fSGVGmsYZmUXwMtYAVa?dl=0
Ho messo uno schemino dell'impianto come foto. Pareri su come è fatto ed eventualmente sistemarlo? La presa è una di bassa qualità che era stata installata dal tecnico tim quando avevo attivato la fibra 100
grazie

Funziona tutto ? Si ? E allora il tecnico ti ha fatto un normale ribaltamento dell'impianto per permetterti di utilizzare i telefoni sulle prese esistenti ricollegando il tutto al modem, nulla di strano, eccetto che, essendo piuttosto vicino al cabinet, con quei valori è probabile che tu abbia una certa diafonia sulla linea, ovvero è possibile che siate in diversi già connessi allo stesso armadio ripartilinea.

Se te la senti puoi fare una prova, ovvero collegare il modem direttamente alla linea esterna escludendo tutto il resto, se agganci a portante piena (216000) il problema è il tuo impianto, se la portante resta bassa è invece diafonia, in questo caso non ci puoi fare molto.

giovanni69
21-11-2017, 08:36
@tommy2911: per inquadrare il perfetto ragionamento e consiglio di JavaScript, ti consiglio di leggerti questo post (http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=44029886&postcount=37883) .

fester40
21-11-2017, 12:38
Ciao, vista la mia ridotta competenza in generale e in particolare nel Networking, ho dovuto fare parecchie prove per abbinare al meglio (secondo me) il 4130 e il Fritz router 4040. Mi sembra che questa configurazione vada bene:

Attivata DMZ su 4130: non appena ho scritto '1' nella finestra che appare, mi ha proposto 192.168.1.178 >>> OK

Su 4040 >>> WAN, l'ho fatta puntare verso il suddetto IP

Su 4130 ho disattivato il DHCP, no IP fisso

La suggerisco perché sta andando molto bene da almeno 24h, resistendo a 3 spegnimenti/riaccensioni e potrebbe essere utile per altri poco avvezzi come me. Accetto volentieri eventuali critiche. ;)

AlexDee
21-11-2017, 14:03
Scusate, forse l'argomento è già stato trattato però non trovo nulla.

Io ho un NAS synology DS115, oggi ho provato ad utilizzare il client torrent del suddetto nas, ma non funziona.

Sapete aiutarmi a configurarlo correttamente?

Premetto che ho cambiato l'indirizzo IP del router da 192.168.1.1 a 192.168.178.1 per non dover rifare tutte le configurazioni essendo che provengo da un friz box 3490.

Grazie.

Io ho un NAS Qnap, nessun problema con i torrent (nè con altro). Però ho collegato un router in cascata al Technicolor (un Asus), peraltro modem-router che avevo PRIMA di passare alla fibra, quindi, di fatto, non è cambiato nulla per tutte le periferiche collegate (compreso il QNAP, che è collegato tramite ethernet all'Asus). Sull'Asus, d'altronde, non ho proprio toccato nulla, nè a livello di indirizzi IP, nè di altro.

Actze
21-11-2017, 18:03
ciao ho problemi con il DYNDNS. sono registrato su noip.com

vado su WAN
https://postimg.org/image/l3t4uwdat/

imposto tutto, salvo, mi dice "updating", poi alla fine mi dice anche SUCCESS. ma se chiudo la finestra WAN e poi la riapro trovo tutto resettato ai valori di default (mi salva solo il nome servizio, nel mio caso no-ip.com ) ma non salva dominio, nome utente e password. :muro:

Carlo1952
21-11-2017, 20:08
Scusate, forse l'argomento è già stato trattato però non trovo nulla.

Io ho un NAS synology DS115, oggi ho provato ad utilizzare il client torrent del suddetto nas, ma non funziona.

Sapete aiutarmi a configurarlo correttamente?

Premetto che ho cambiato l'indirizzo IP del router da 192.168.1.1 a 192.168.178.1 per non dover rifare tutte le configurazioni essendo che provengo da un friz box 3490.

Grazie.
Io con un DS215J ho aperto le porte 4661,4672 e funziona alla grande, con emule ho sempre ID alto e torrent funziona benissimo

http://i63.tinypic.com/286xp1j.jpg

elgabro.
21-11-2017, 20:13
grazie, non ho capito se può essere un problema aver cambiato l'indirizzo IP del router, ma CMQ torrent non vuole saperne di andare anche se apro le porte, va come una 56k

Carlo1952
21-11-2017, 20:26
Io ho tenuto l'indirizzo IP originale e non ho mai avuto problemi

Actze
21-11-2017, 22:39
anche se non lo usate qualcuno può fare una prova al volo mettendo un dominio a caso nel DYNDNS (anche senza user e pass, esempio: pcprova.ddns.net ), salvare, uscire dalla finestra e rientrarci e vedere se glielo tiene memorizzato? poi lo cancellate, bastano 2 minuti, grazie in anticipo

JavaScript
22-11-2017, 00:25
anche se non lo usate qualcuno può fare una prova al volo mettendo un dominio a caso nel DYNDNS (anche senza user e pass, esempio: pcprova.ddns.net ), salvare, uscire dalla finestra e rientrarci e vedere se glielo tiene memorizzato? poi lo cancellate, bastano 2 minuti, grazie in anticipo

Il router, anche se ti può sembrare uno scatolino, monta una cpu dual core da 1Ghz ed è piuttosto veloce a fare certe cose, compreso verificare che i parametri inseriti siano corretti, se non ottiene la risposta che vuole dal server a seguito delle proprie verifiche, magari non ti salva la configurazione.
Per inciso, 1) Hai già provato a disabilitare HTTPS ? 2) Hai guardato se i log ti dicono qualcosa ?

random566
22-11-2017, 08:04
anche se non lo usate qualcuno può fare una prova al volo mettendo un dominio a caso nel DYNDNS (anche senza user e pass, esempio: pcprova.ddns.net ), salvare, uscire dalla finestra e rientrarci e vedere se glielo tiene memorizzato? poi lo cancellate, bastano 2 minuti, grazie in anticipo

ho attivo un dominio dtdns.net, a me funziona regolarmente e memorizza i dati anche dopo il riavvio

vanel86
22-11-2017, 10:45
Ho fatto un check sommario, spero di non chiedere qualcosa di arcinoto. Con gli ultimi firmware(1.0.4?) il router riesce a acquisire e distribuire ipv6 o devo sempre ricorrere a router di terze parti?

tommino81
22-11-2017, 12:05
Io ho un NAS Qnap, nessun problema con i torrent (nè con altro). Però ho collegato un router in cascata al Technicolor (un Asus), peraltro modem-router che avevo PRIMA di passare alla fibra, quindi, di fatto, non è cambiato nulla per tutte le periferiche collegate (compreso il QNAP, che è collegato tramite ethernet all'Asus). Sull'Asus, d'altronde, non ho proprio toccato nulla, nè a livello di indirizzi IP, nè di altro.
perdonami che procedura hai eseguito per mettere il router asus in cascata?

robilyn
22-11-2017, 14:13
Funziona tutto ? Si ? E allora il tecnico ti ha fatto un normale ribaltamento dell'impianto per permetterti di utilizzare i telefoni sulle prese esistenti ricollegando il tutto al modem, nulla di strano, eccetto che, essendo piuttosto vicino al cabinet, con quei valori è probabile che tu abbia una certa diafonia sulla linea, ovvero è possibile che siate in diversi già connessi allo stesso armadio ripartilinea.

Se te la senti puoi fare una prova, ovvero collegare il modem direttamente alla linea esterna escludendo tutto il resto, se agganci a portante piena (216000) il problema è il tuo impianto, se la portante resta bassa è invece diafonia, in questo caso non ci puoi fare molto.
Anche a me è stato fatto il ribaltamento dell'impianto e anch'io non aggancio portante piena (ma 150/20). Non ho capito in cosa consiste la prova: cosa significa "collegare il modem alla linea esterna"?

JavaScript
22-11-2017, 17:56
Anche a me è stato fatto il ribaltamento dell'impianto e anch'io non aggancio portante piena (ma 150/20). Non ho capito in cosa consiste la prova: cosa significa "collegare il modem alla linea esterna"?

Dall'armadio ripartilinea ti arriva un cavo con due fili, normalmente uno rosso ed uno bianco che sono collegati in casa al resto dell'impianto, in caso di ribaltamento dell'impianto, il cavo che arriva da fuori viene collegato direttamente alla porta VDSL del modem, mentre al resto dell'impianto viene collegata un uscita fonia del modem, se fatto a regola d'arte, ma può capitare che venga buttato tutto sullo stesso circuito con risultati non ottimali, la prova consiste nel collegare direttamente la porta VDSL del modem sulla linea che arriva dall'esterno, staccando quindi il resto dell'impianto, ovvio che ci vuole un po' di manualità e un minimo sindacale di attrezzatura, se spiegata così ti risultasse ancora difficile da capire, evita prima di fare dei danni.

undertherain77
22-11-2017, 20:56
Ragazzi ma secondo voi uscirà aggiornamento automatico TIM per il DGA4130?
Tipo la 1.0.5 dell'HUB...

fester40
22-11-2017, 21:24
Non so ma lo spero tanto; giorni fa ho combinato un pasticcio, mi si è bloccato con la 1.0.4_009 su bank 2 e non c'è via d'uscita. Solo un aggiornamento mi può aiutare, poiché sposterebbe tutto su bank 1 e da li potrei nuovamente accedere con TFTPd :)

undertherain77
22-11-2017, 21:33
Non so ma lo spero tanto; giorni fa ho combinato un pasticcio, mi si è bloccato con la 1.0.4_009 su bank 2 e non c'è via d'uscita. Solo un aggiornamento mi può aiutare, poiché sposterebbe tutto su bank 1 e da li potrei nuovamente accedere con TFTPd :)
Lungi da me dallo sbloccarlo...

fester40
22-11-2017, 21:46
...e invece il 4130 sbloccato è una figata, con i tweak dell'altro forum lo personalizzi a piacere; ho scoperto che è davvero un buon apparato, con un HW di tutto rispetto ma con un SW originale castrante.

undertherain77
22-11-2017, 22:06
...e invece il 4130 sbloccato è una figata, con i tweak dell'altro forum lo personalizzi a piacere; ho scoperto che è davvero un buon apparato, con un HW di tutto rispetto ma con un SW originale castrante.
Guarda... sono molto tentato, ma alla fine con il mio ASUS RT-AC88U sto da Dio, ma da Dio davvero, software Merlin una favola... ;)
Vorrei solo capire se e quando aggiorneranno giusto driver ADSL del 4130 per agganciare qualche MB in più.
Lunedì attivano anche mio suocero (che per fortuna non abita sulla mia via... ;) ) e vediamo se a lui danno il TIM HUB così farò un bel test comparativo pure io.
Per il resto... mi secca che ho letto che con il mio router ma con modello DSL si beccano pure 10 MB in più rispetto al 4130... ma tant'è... ;)

Wuillyc2
22-11-2017, 23:09
Guarda... sono molto tentato, ma alla fine con il mio ASUS RT-AC88U sto da Dio, ma da Dio davvero, software Merlin una favola... ;)

Vorrei solo capire se e quando aggiorneranno giusto driver ADSL del 4130 per agganciare qualche MB in più.

Lunedì attivano anche mio suocero (che per fortuna non abita sulla mia via... ;) ) e vediamo se a lui danno il TIM HUB così farò un bel test comparativo pure io.

Per il resto... mi secca che ho letto che con il mio router ma con modello DSL si beccano pure 10 MB in più rispetto al 4130... ma tant'è... ;)



Con il dsl intendi al posto del 4130? Smanettando qualcosa recuperi, però non è matematica la cosa.

undertherain77
23-11-2017, 06:50
Con il dsl intendi al posto del 4130? Smanettando qualcosa recuperi, però non è matematica la cosa.
Esatto.
In realtà ho letto su thread ASUS DSL-AC88U che pare ottimizzato e che sia quasi matematico...

tommy2911
23-11-2017, 07:01
Funziona tutto ? Si ? E allora il tecnico ti ha fatto un normale ribaltamento dell'impianto per permetterti di utilizzare i telefoni sulle prese esistenti ricollegando il tutto al modem, nulla di strano, eccetto che, essendo piuttosto vicino al cabinet, con quei valori è probabile che tu abbia una certa diafonia sulla linea, ovvero è possibile che siate in diversi già connessi allo stesso armadio ripartilinea.

Se te la senti puoi fare una prova, ovvero collegare il modem direttamente alla linea esterna escludendo tutto il resto, se agganci a portante piena (216000) il problema è il tuo impianto, se la portante resta bassa è invece diafonia, in questo caso non ci puoi fare molto.

Grazie della risposta
Praticamente dovrei prendere il doppino che arriva dalla strada e lo collego direttamente alla presa senza passare dal raccordo?
Poi però dovrei rifare il collegamento, c'è da fidarsi a ricollegare attorcigliando i cavi tra di loro come aveva fatto il tecnico? Poi lo aveva isolati usando un pezzetto di guaina del filo
Comunque, nel caso ci fossero interferenze nella parte dell'impianto che porta il segnale telefonico in tutta la casa, questo non influisce sulla velocità della connessione ed eventuali errori visti dal router. Giusto?

Nenco
23-11-2017, 08:46
Non so ma lo spero tanto; giorni fa ho combinato un pasticcio, mi si è bloccato con la 1.0.4_009 su bank 2 e non c'è via d'uscita. Solo un aggiornamento mi può aiutare, poiché sposterebbe tutto su bank 1 e da li potrei nuovamente accedere con TFTPd :)

Hai già provato a seguire il punto 22 delle faq?
https://www.ilpuntotecnicoeadsl.com/forum/index.php/topic,77325.0.html

giovanni69
23-11-2017, 09:18
[..] Con gli ultimi firmware(1.0.4?) il router riesce a acquisire e distribuire ipv6 o devo sempre ricorrere a router di terze parti?

UP per vanel86, l'utente generoso che ha sviluppato il DGA Log che trovate a pag. 1 :)
Qualcuno potrebbe testare quella funzione IPv6 per favore?
Grazie in anticipo.

JavaScript
23-11-2017, 10:18
Grazie della risposta
Praticamente dovrei prendere il doppino che arriva dalla strada e lo collego direttamente alla presa senza passare dal raccordo?
Poi però dovrei rifare il collegamento, c'è da fidarsi a ricollegare attorcigliando i cavi tra di loro come aveva fatto il tecnico? Poi lo aveva isolati usando un pezzetto di guaina del filo
Comunque, nel caso ci fossero interferenze nella parte dell'impianto che porta il segnale telefonico in tutta la casa, questo non influisce sulla velocità della connessione ed eventuali errori visti dal router. Giusto?

No! Se tagli il filo sbagliato potrebbe esplodere. :sofico:

NON è una bomba a orologeria.. :D

Se fai quella prova ricordati solo di tagliare la parte di cavo attorcigliata ed usare due spezzoni lisci da entrambi i lati per ricollegare il tutto una volta finito il test, diciamo che, se hai 10cm di cavo sulla linea che ti avanzano e un cavo telefonico che puoi sacrificare, è una prova del tutto indolore.
Il punto è capire se il tuo impianto, per come è realizzato, porta ULTERIORI interferenze, collegandoti in modo pulito all'ingresso della linea senza altro collegato oltre al router ti permette di capire se il tuo impianto contribuisce, comunque, con i valori di linea che hai e che mi sembra di ricordare, penso il tuo problema derivi solo da diafonia, ovvero fatto che siete già in troppi attivi sullo stesso cabinet, la prova la puoi fare solo per escludere che il tuo impianto contribuisca, giusto per scrupolo.
Non ci dovrebbero essere interferenze se il cavo di linea xdsl fosse collegato esclusivamente al modem senza fare giri strani e senza che siano presenti derivazioni anche non utilizzate sulla linea, se il resto dell'impianto fosse completamente separato e se non ci fossero altri cavi di trasmissione dati o anche elettrici che corrono in prossimità di quello di linea, anche se i 50hz della rete elettrica sono ampiamente fuori dallo spettro di trasmissione dati, in ogni caso all'aumentare del carico su una linea elettrica aumenta anche il campo magnetico che questa produce e questo si che potrebbe influenzare negativamente la trasmissione dati su una linea adiacente.

AlexDee
23-11-2017, 10:48
perdonami che procedura hai eseguito per mettere il router asus in cascata?

La procedura "standard", ovverossia questa:

https://www.youtube.com/watch?v=wm2ZUbybvUU

GBosso
23-11-2017, 11:03
Ragazzi il mio modem ha ancora la versione 1.0.3 , conviene sbloccarlo prima dell'aggiornamento 1.0.4? Quali sarebbero i vantaggi? Si hanno miglioramenti sul Wi-Fi?

tommy2911
23-11-2017, 12:34
No! Se tagli il filo sbagliato potrebbe esplodere. :sofico:

NON è una bomba a orologeria.. :D

Se fai quella prova ricordati solo di tagliare la parte di cavo attorcigliata ed usare due spezzoni lisci da entrambi i lati per ricollegare il tutto una volta finito il test, diciamo che, se hai 10cm di cavo sulla linea che ti avanzano e un cavo telefonico che puoi sacrificare, è una prova del tutto indolore.
Il punto è capire se il tuo impianto, per come è realizzato, porta ULTERIORI interferenze, collegandoti in modo pulito all'ingresso della linea senza altro collegato oltre al router ti permette di capire se il tuo impianto contribuisce, comunque, con i valori di linea che hai e che mi sembra di ricordare, penso il tuo problema derivi solo da diafonia, ovvero fatto che siete già in troppi attivi sullo stesso cabinet, la prova la puoi fare solo per escludere che il tuo impianto contribuisca, giusto per scrupolo.
Non ci dovrebbero essere interferenze se il cavo di linea xdsl fosse collegato esclusivamente al modem senza fare giri strani e senza che siano presenti derivazioni anche non utilizzate sulla linea, se il resto dell'impianto fosse completamente separato e se non ci fossero altri cavi di trasmissione dati o anche elettrici che corrono in prossimità di quello di linea, anche se i 50hz della rete elettrica sono ampiamente fuori dallo spettro di trasmissione dati, in ogni caso all'aumentare del carico su una linea elettrica aumenta anche il campo magnetico che questa produce e questo si che potrebbe influenzare negativamente la trasmissione dati su una linea adiacente.

Il punto in cui mi arriva il doppino è abbastanza intasato; oltre a quello nel buco nel muro delle dimensioni di una presa passano: 2 cavi ethernet (1 cat6 e 1 cat5e), 2 cavi per il telefono più i raccordi per internet e telefono che raggiungono la presa dove si collega il modem(sono un po meno di 2 metri). Quindi, in ogni caso devo passare dal raccordo.
Appena ho un po di tempo provo a collegare il doppino direttamente al modem sempre che mi resti abbastanza cavo. In questo caso però poi dovrei rifare il raccordo, riesci a darmi qualche consiglio su come rifarlo al meglio?

fester40
23-11-2017, 13:07
edit--

fester40
23-11-2017, 13:10
@Tommy - per rifare il raccordo AL MEGLIO certamente serve il saldatore a stagno, anche se bisogna avere un minimo di manualità per usarlo bene.

fonzie1111
23-11-2017, 17:13
Raga ho questo modem, purtroppo il firmware è ancora 1.0.2, conviene sbloccarlo??? Ma poi per l'aggiornamento del firmware del modem deve farlo tim???

JavaScript
23-11-2017, 17:16
Il punto in cui mi arriva il doppino è abbastanza intasato; oltre a quello nel buco nel muro delle dimensioni di una presa passano: 2 cavi ethernet (1 cat6 e 1 cat5e), 2 cavi per il telefono più i raccordi per internet e telefono che raggiungono la presa dove si collega il modem(sono un po meno di 2 metri). Quindi, in ogni caso devo passare dal raccordo.
Appena ho un po di tempo provo a collegare il doppino direttamente al modem sempre che mi resti abbastanza cavo. In questo caso però poi dovrei rifare il raccordo, riesci a darmi qualche consiglio su come rifarlo al meglio?

Sembra che ci sia abbastanza casino per poter produrre interferenze, io la prova la farei, in ogni caso i due cavi di rete, in particolare modo il cat5e sicuramente non schermato, trasportano frequenze che potrebbero produrre crosstalk.

Personalmente mi piace carteggiare le estremità, fare una treccia lineare (ovvero arrotolando i capi in modo che non formino una T), saldare in lega all'argento e isolare tutto con teflon o con qualsiasi cosa che non sia nastro in PVC, ma ammetto che sia un po' overkill, una bella arrotolata e un'isolata col pezzo di guaina di risulta in genere va bene lo stesso.

Se notassi miglioramenti potresti valutare riposizionamenti vari in modo da lasciare correre in modo isolato la linea esterna fino al modem ed eventualmente, nel caso avessi passaggi obbligatori, l'acquisto di cavi di rete in cat7 il più schermati possibile, esistono anche cavi telefonici di alta qualità che potresti usare per ridurre ulteriormente le interferenze, uno giusto per esempio potrebbe essere il belden YE00819.00100 oppure .00500 (cambia solo la lunghezza della matassa).

giovanni69
23-11-2017, 17:21
UP per vanel86, l'utente generoso che ha sviluppato il DGA Log che trovate a pag. 1 :)
Qualcuno potrebbe testare quella funzione IPv6 per favore?
Grazie in anticipo.

--Mirco-- mi ha risposto che è buggato quindi non funziona.

fonzie1111
23-11-2017, 20:01
Raga non riesco a pingare sul gateway, è il solito 192.168.100.1 ma in pratica mi da' sempre richiesta scaduta, lumi a riguardo??? Con lo scolapasta bianco ci riuscivo tranquillamente.

blacksketch87
23-11-2017, 20:06
Ciao ragazzi, scusate la terribile ignoranza, ma dopo tanti anni in Fastweb ora passerò alla fibra di Telecom e mi ritroverò con l'ultimo modem fornito dalla Fastweb (chiamato Fastgate) praticamente inutilizzato.
Secondo voi sarebbe possibile utilizzarlo per la 200 mega di Telecom o dovrò per forza acquistare il Technicolor di questo post? :confused:
Queste le specifiche del modem di Fastweb:
https://i.imgur.com/BSndSHu.jpg

AlexDee
23-11-2017, 21:44
Ragazzi è andata via la corrente e al riavvio del modem c'è la spia rossa sulla "i", ma tutto funziona perfettamente. Mi pare di aver letto che è perché ho il Wi-Fi tutto disattivato (così come tutto il resto), ma per farla tornare verde? Devo riattivare il Wi-Fi e poi nuovamente disattivarlo?
Grazie.


Inviato dal mio  iOS con Tapatalk

JavaScript
24-11-2017, 02:04
Raga non riesco a pingare sul gateway, è il solito 192.168.100.1 ma in pratica mi da' sempre richiesta scaduta, lumi a riguardo??? Con lo scolapasta bianco ci riuscivo tranquillamente.

Come sei configurato e da dove stai effettuando il ping ?

Ciao ragazzi, scusate la terribile ignoranza, ma dopo tanti anni in Fastweb ora passerò alla fibra di Telecom e mi ritroverò con l'ultimo modem fornito dalla Fastweb (chiamato Fastgate) praticamente inutilizzato.
Secondo voi sarebbe possibile utilizzarlo per la 200 mega di Telecom o dovrò per forza acquistare il Technicolor di questo post? :confused:
Queste le specifiche del modem di Fastweb:


Il technicolor di questo thread (DGA4130) intanto te lo becchi per forza, TIM te lo fornisce a prescindere contestualmente all'attivazione della linea, questo (DGA4130) oppure il TIM HUB (DGA4132), bisognerebbe sapere cos'è in realtà il modem che hai adesso, se sotto la scocca è un 4130 forse lo puoi sbloccare e continuare ad usarlo anche su linea TIM.

Ragazzi è andata via la corrente e al riavvio del modem c'è la spia rossa sulla "i", ma tutto funziona perfettamente. Mi pare di aver letto che è perché ho il Wi-Fi tutto disattivato (così come tutto il resto), ma per farla tornare verde? Devo riattivare il Wi-Fi e poi nuovamente disattivarlo?
Grazie.

Qualcosa di simile. il wifi dovrebbe essere attivo e funzionare, ma la spia no, quindi disattivandolo e riattivandolo alcuni dicono di aver risolto il problema.

Busone di Higgs
24-11-2017, 03:42
ma per farla tornare verde?

echo 0 >/sys/devices/platform/bcm-led.0/leds/power\:red/brightness
echo 1 >/sys/devices/platform/bcm-led.0/leds/power\:green/brightness

Kyo72
24-11-2017, 06:31
Ragazzi è andata via la corrente e al riavvio del modem c'è la spia rossa sulla "i", ma tutto funziona perfettamente. Mi pare di aver letto che è perché ho il Wi-Fi tutto disattivato (così come tutto il resto), ma per farla tornare verde? Devo riattivare il Wi-Fi e poi nuovamente disattivarlo?
Grazie.

Bug del firmware 1.0.3. Ti basta attivare il Wifi e poi disattivarlo e tutto torna verde. A me sinceramente questo piccolo bug mi e' comodo...quando mi alzo la mattina e lo trovo rosso so' che il router si e' scollegato la notte e poi si e' ricollegato (e' gia' successo un paio di volte, per via di problemi da parte di Tim, poi si e' ricollegato da solo).

fonzie1111
24-11-2017, 06:55
Come sei configurato e da dove stai effettuando il ping ?


Credo che ho questo problema da quando mi hanno configurato la 200, ora che ricordo facendo i tracert il secondo hop mi dava sempre richiesta scaduta, anche con lo scolapasta bianco (già con quello prendevo oltre 100 mega), non ho provato a pingare direttamente 192.168.100.1, ora si e mi da' 4 pacchetti tutti e 4 persi, quando tenevo impostato la 100 invece ci riuscivo tranquillamente.

melos87
24-11-2017, 07:27
Ragazzi con questo router non riesco più a fare il wake on Lan da internet... Immagino sia pee via della tabella ARP... Come posso fare?

vanel86
24-11-2017, 09:56
--Mirco-- mi ha risposto che è buggato quindi non funziona.

Da quanto ho capito non è che è buggato, quegli animali han sbagliato di fare la parametrizzazione mortacci loro. Ci sono due user/pass combo per fare la sessione PPPoE con tim, aliceadsl/aliceadsl(attiva da tempi immemori) che dà ipv4 e adsl@alice6.it/adsl@alice6.it(attiva dal 2014 con qualche variazione di nome ma il succo è lo stesso) che dà ipv4+ipv6. Sti paracarri hanno fatto il profilo modem col vecchio user piuttosto che col nuovo(che dà ipv4 in ogni caso senza problemi). Se avessero avuto l'accortezza di accendere il cervello e controllare quali funzionalità ha il loro modem e quali profili PPPoE sono disponibili avrebbero messo subito alice6. Con ipv6 non serve fare port forward, hai indirizzi ipv6 pubblici disponibili per tutta la casa quindi niente più nat, niente più portforward e altre amenità di cui sbattersi. Inoltre visto che per sopperire alla mancanza di ipv6 uno deve fare più sessioni ipv4 gli si consumano indirizzi come canditi, cosa geniale visto che gli ipv4 sono ormai finiti da tempo e devono fare doppi nat sui cellulari tim per starci dentro:muro:

random566
24-11-2017, 10:17
Da quanto ho capito non è che è buggato, quegli animali han sbagliato di fare la parametrizzazione mortacci loro. Ci sono due user/pass combo per fare la sessione PPPoE con tim, aliceadsl/aliceadsl(attiva da tempi immemori) che dà ipv4 e adsl@alice6.it/adsl@alice6.it(attiva dal 2014 con qualche variazione di nome ma il succo è lo stesso) che dà ipv4+ipv6. Sti paracarri hanno fatto il profilo modem col vecchio user piuttosto che col nuovo(che dà ipv4 in ogni caso senza problemi). Se avessero avuto l'accortezza di accendere il cervello e controllare quali funzionalità ha il loro modem e quali profili PPPoE sono disponibili avrebbero messo subito alice6. Con ipv6 non serve fare port forward, hai indirizzi ipv6 pubblici disponibili per tutta la casa quindi niente più nat, niente più portforward e altre amenità di cui sbattersi. Inoltre visto che per sopperire alla mancanza di ipv6 uno deve fare più sessioni ipv4 gli si consumano indirizzi come canditi, cosa geniale visto che gli ipv4 sono ormai finiti da tempo e devono fare doppi nat sui cellulari tim per starci dentro:muro:
se vuoi utilizzare ipv6 puoi farlo con una sessione pppoe (direttamente da pc oppure con un roter a cascata che lo supporta).
purtroppo il dual stack ipv4-ipv6 con causa aumento della latenza anche in ipv4.
però esiste un altro problema fondamentale, cioè che tim dichiara il supporto all'ipv6 come "sperimentale", pertanto non ne è garantito il funzionamento continuativo.
infatti spesso capita che lo stack ipv6 non funzioni per settimane e ovviamente se chiami il servizio clienti il più delle volte cadono dalle nuvole, se becchi l'operatore informato ti dice quanto sopra, dichiarando di non poter aprire segnalazioni su sperimentazioni in atto

vanel86
24-11-2017, 10:31
se vuoi utilizzare ipv6 puoi farlo con una sessione pppoe (direttamente da pc oppure con un roter a cascata che lo supporta).
purtroppo il dual stack ipv4-ipv6 con causa aumento della latenza anche in ipv4.
però esiste un altro problema fondamentale, cioè che tim dichiara il supporto all'ipv6 come "sperimentale", pertanto non ne è garantito il funzionamento continuativo.
infatti spesso capita che lo stack ipv6 non funzioni per settimane e ovviamente se chiami il servizio clienti il più delle volte cadono dalle nuvole, se becchi l'operatore informato ti dice quanto sopra, dichiarando di non poter aprire segnalazioni su sperimentazioni in atto

Per la latenza ho fatto prove con materiale cisco, ubiquiti e mikrotik e si parla di roba risibile tra una sessione e l'altra(se è il modem a fare la sessione ipv4 rapportato ad router in cascata con ipv4+6 grazie che aumenta la latenza), dai, manco con il multi dei picchiaduro te ne accorgi. Poi mi perdonerai la franchezza ma son da quanto che hanno il profilo IPv4+IPv6 operativo, quattro anni? Gli basterà per capire cosa va e cosa non va santo cielo. Su sto thread non vedo altro che gente che si sta a farsi le pippe su come cambiare i doppini per guadagnare pochi k negoziati quando a fare una seconda sessione PPPoE in passthru per avere le porte libere sulla play ci si mangia un fottio di mega e carrettate di latenza extra. Mettilo poi sul firmware beta 1.0.4 se non ti fidi a metterlo su quello di produzione, no, troppa grazia(ci sta un cristo che ora ha chiesto sul canale beta di google plus TIM e sembra che sti altri caschino dalle nuvole come se IPv6 manco esistesse dio metalmeccanico :muro: ).

Busone di Higgs
24-11-2017, 11:34
purtroppo il dual stack ipv4-ipv6 con causa aumento della latenza anche in ipv4.

succede perche' loggandosi in pppoe con alice6-etc tutto il traffico ipv4 e ipv6 che passa attraverso alla connessione viene deviato verso quella che potrebbe essere una server farm per l'pv6 che sta chissa' dove, se verificate il route in ipv4 forse si puo' anche scoprire qualcosa, fatto sta che questa deviazione ammazza latenza e prestazioni dell'ipv4.
La soluzione e' aprire una sessione ppp separata che dialoga solo in ipv6

I file di configurazione di pppd devono avere queste differenze:

ipv4

user "aliceadsl"
defaultroute
replacedefaultroute


ipv6

user "adsl@alice6.it"
-ip
defaultroute


pap-secrets deve contenere anche questi due utenti

"aliceadsl" * "aliceadsl"
"adsl@alice6.it" * "IPV6@alice6"


poi su ogni sistema possono esserci differenze minuti su locazioni e nomi dei files.....

JavaScript
24-11-2017, 11:35
Credo che ho questo problema da quando mi hanno configurato la 200, ora che ricordo facendo i tracert il secondo hop mi dava sempre richiesta scaduta, anche con lo scolapasta bianco (già con quello prendevo oltre 100 mega), non ho provato a pingare direttamente 192.168.100.1, ora si e mi da' 4 pacchetti tutti e 4 persi, quando tenevo impostato la 100 invece ci riuscivo tranquillamente.

Scusa ma non è una risposta alle mie domande.

Presumo che tu abbia un 4130, essendo su queste pagine, se la risposta è "si", come ipotizzabile, lo hai sbloccato o lo stai usando di default ? SE la risposta è "l'ho sbloccato", che firmware hai sotto e che versione di interfaccia ? Con che dispositivo e applicazione stai provando a pingare il gateway ? Sta utilizzando un router in cascata o hai solo il modem connesso ? Sei connesso wireless o cablato ? Sei su una sessione PPPoE tunnelling o sei connesso in modalità infrastruttura ?
Se mi puoi dare delle risposte, bene, altrimenti, se non mi puoi dare queste risposte, lascia stare il ping che non te ne fai niente.

Per la latenza ho fatto prove con materiale cisco, ubiquiti e mikrotik e si parla di roba risibile tra una sessione e l'altra(se è il modem a fare la sessione ipv4 rapportato ad router in cascata con ipv4+6 grazie che aumenta la latenza), dai, manco con il multi dei picchiaduro te ne accorgi. Poi mi perdonerai la franchezza ma son da quanto che hanno il profilo IPv4+IPv6 operativo, quattro anni? Gli basterà per capire cosa va e cosa non va santo cielo. Su sto thread non vedo altro che gente che si sta a farsi le pippe su come cambiare i doppini per guadagnare pochi k negoziati quando a fare una seconda sessione PPPoE in passthru per avere le porte libere sulla play ci si mangia un fottio di mega e carrettate di latenza extra. Mettilo poi sul firmware beta 1.0.4 se non ti fidi a metterlo su quello di produzione, no, troppa grazia(ci sta un cristo che ora ha chiesto sul canale beta di google plus TIM e sembra che sti altri caschino dalle nuvole come se IPv6 manco esistesse dio metalmeccanico :muro: ).

Sinceramente non vedo il tuo problema, per usufruire dei (degli eventuali) benefici dati da IPv6 bisognerebbe che tutti gli indirizzi interessati fossero connessi in IPv6, non è solo TIM ad averlo implementato per ora solo in forma sperimentale, TUTTI i fottuti provider del mondo, SE, un grosso SE lo stanno implementando, lo stanno facendo alla stregua di TIM in maniera sperimentale, ora non vedo il grosso beneficio di poter collegare una Play in IPv6, dal momento che serve solo per raggiungere alcuni portali TIM e... ..E BASTA.
Al momento IPv6 è INUTILE, perché anche se TIM lo implementasse di default e lo mandasse a regime, per averne dei benefici servirebbe che anche TUTTI gli altri provider lo implementassero di default e lo mandassero a regime su scala globale, quindi per adesso e per il futuro più prossimo il mio consiglio è di non prendere a testate i muri, risparmiare cerotti e vivere sereno, intanto, quando andasse a regime sicuramente verrebbero rilasciate le dovute correzioni a livello firmware, almeno per i dispositivi di default, non sappiamo ancora se e come si potrà intervenire per goderne i benefici anche su dispositivi eventualmente rimasti sbloccati o se si troverà il modo di sbloccare anche quelli attualmente blindati, pertanto, almeno per il momento IPv6 mi sembra un malditesta inutile.

giovanni69
24-11-2017, 11:39
[..] mortacci loro. [..]Sti paracarri ...[...] se avessero avuto l'accortezza di accendere il cervello [...] gli si consumano indirizzi come canditi [...]

[..]Gli basterà per capire cosa va e cosa non va santo cielo. Su sto thread non vedo altro che gente che si sta a farsi le pippe su come cambiare i doppini per guadagnare pochi k negoziati [...] (ci sta un cristo che ora ha chiesto sul canale beta di google plus TIM e sembra che sti altri caschino dalle nuvole come se IPv6 manco esistesse dio metalmeccanico :muro: ).
Non ci capisco quasi una beata mi**ia di tutto il resto, e mi dispiace di questi casini con ipv6 ma almeno mi hai fatto sorridere! :p

random566
24-11-2017, 11:43
Sinceramente non vedo il tuo problema, per usufruire dei (degli eventuali) benefici dati da IPv6 bisognerebbe che tutti gli indirizzi interessati fossero connessi in IPv6, non è solo TIM ad averlo implementato per ora solo in forma sperimentale, TUTTI i fottuti provider del mondo, SE, un grosso SE lo stanno implementando, lo stanno facendo alla stregua di TIM in maniera sperimentale, ora non vedo il grosso beneficio di poter collegare una Play in IPv6, dal momento che serve solo per raggiungere alcuni portali TIM e... ..E BASTA.
non è esattamente così.
è vero che qttualmente ci sono molti provider e hosting che hanno solo ipv4.
è vero che nella sperimentazione tim garantisce l'accesso in ipv6 solo ai propri siti istituzionali, ma all'atto pratico si raggiungono tutti i siti ipv6 mondiali.
te ne puoi rendere conto andando al sito http://test-ipv6.com ovviamente con ipv6 attivo, e troverai un elenco di indirizzi ipv6 sparsi per il mondo dove puoi testare la tua connessione ipv6.
ad esempio, tutta la "galassia" google è gia attiva in ipv6.

vanel86
24-11-2017, 12:33
ad esempio, tutta la "galassia" google è gia attiva in ipv6.

In particolare netflix, amazon e google fanno giri diversi tra v4 e v6 e quindi se hai problemi di qualita(nonostante il tuo router abbia banda fuori degli occhi) con prime video, netflix o youtube con ipv6 vai come una spada senza perdere pezzi.

Poi checcacchio già li pago ben oltre di quanto si meritano, che almeno lavorino e facciano funzionare tutto quello che scrivono senza dover farci numeri da circo togni per ottenere un risultato :p

fonzie1111
24-11-2017, 12:40
Scusa ma non è una risposta alle mie domande.

Presumo che tu abbia un 4130, essendo su queste pagine, se la risposta è "si", come ipotizzabile, lo hai sbloccato o lo stai usando di default ? SE la risposta è "l'ho sbloccato", che firmware hai sotto e che versione di interfaccia ? Con che dispositivo e applicazione stai provando a pingare il gateway ? Sta utilizzando un router in cascata o hai solo il modem connesso ? Sei connesso wireless o cablato ? Sei su una sessione PPPoE tunnelling o sei connesso in modalità infrastruttura ?
Se mi puoi dare delle risposte, bene, altrimenti, se non mi puoi dare queste risposte, lascia stare il ping che non te ne fai niente.



Si è sbloccato, pero' il problema si è presentato anche prima dello sblocco, il firmware è 1.03 e l'interfaccia è la 3.28.1, provo a pingare da pc connesso via lan con solo il modem, eseguo il comando ping tramite cmd, e la connessione dovrebbe essere pppoe. Non so cosa sia la modalità infrastruttura.

frankieta
24-11-2017, 13:29
Una domanda molto rapida su cui ho già ricevuto un interessante (ma scoraggiante) parere sul thread della powerline.

Ho da poco effettuato il passaggio alla 200 mbit e mi è stato inviato il modem in oggetto; l'ho installato e non ho alcun problema di navigazione.
Collegandomi direttamente al router la velocità si attesta sui 160mbit/20mbit.

Il problema è rappresentato dal mio pc fisso collegato in POWERLINE (TP-LINK PA8030P 1200av).
In pratica ogni qualvolta navigo dal fisso collegato tramite powerline il modem si disconnette; il problema non si verificava con il modem baffo rosso che avevo precedentemente.

Mi è stato detto che probabilmente il mio impianto ha i doppini telefonici troppo vicini alla linea elettrica e quindi essendo la 200mbit più sensibile alle interferenze ciò causa la disconnessione.

La mia domanda è: se provassi a cambiare router mettendone uno in cascata al 4130 la siutazione potrebbe cambiare?

Domanda due se la prima fosse infattibile: con un router più serio immagino che il wifi funzionerebbe anche meglio vero? Quindi magari mitigherei il problema con una migliore qualità del wifi agganciato dal fisso (uso una scheda wifi interna sul fisso per poter navigare in mancanza della Powerline)

Grazie

JavaScript
24-11-2017, 13:43
non è esattamente così.
è vero che qttualmente ci sono molti provider e hosting che hanno solo ipv4.
è vero che nella sperimentazione tim garantisce l'accesso in ipv6 solo ai propri siti istituzionali, ma all'atto pratico si raggiungono tutti i siti ipv6 mondiali.
te ne puoi rendere conto andando al sito http://test-ipv6.com ovviamente con ipv6 attivo, e troverai un elenco di indirizzi ipv6 sparsi per il mondo dove puoi testare la tua connessione ipv6.
ad esempio, tutta la "galassia" google è gia attiva in ipv6.

IPv6 è sicuramente sulla carta più flessibile di IPv4, ma all'atto pratico è immensamente più complesso da gestire, diciamo che lo vedo come un malditesta che metto da parte per tempi futuri.

Si è sbloccato, pero' il problema si è presentato anche prima dello sblocco, il firmware è 1.03 e l'interfaccia è la 3.28.1, provo a pingare da pc connesso via lan con solo il modem, eseguo il comando ping tramite cmd, e la connessione dovrebbe essere pppoe. Non so cosa sia la modalità infrastruttura.

Ok, va già meglio, però a questo punto ho quasi paura a chiederti cosa hai toccato nelle impostazioni dopo averlo sbloccato.

La modalità infrastruttura ? Vediamo:

Modalità infrastruttura:
Provider -->sessione-pppoe<--IP esterno-modem-router--IP interno> LAN <-- Tuo PC

Modalità bridge:
Provider -->sessione-pppoe<--modem-router
Provider --------------------> PPPoE tunnelling <-- Tuo router/PC/console/altro, ciascuno con IP assegnato proprio.

Altri utenti (anche in altro sito) hanno riportato l'impossibilità di pingare il gateway, non è da escludere l'ipotesi che in alcune zone il Gateway non sia semplicemente raggiungibile per lavori in corso o roba del genere, se proprio vuoi toglierti lo scrupolo che non derivi dal router, puoi sempre provare resettare il coso, se hai ancora lo scolapasta bianco che ti gira per casa puoi provare con quello, oppure con qualsiasi altro modem/router, non si allineeranno mai in 35b ma solo in 17a, però almeno vedi se dipende dal coso che stai usando adesso o se è stata proprio disabilitata la risposta al ping sul Gateway.

fonzie1111
24-11-2017, 13:51
Ok, va già meglio, però a questo punto ho quasi paura a chiederti cosa hai toccato nelle impostazioni dopo averlo sbloccato.

La modalità infrastruttura ? Vediamo:

Modalità infrastruttura:
Provider -->sessione-pppoe<--IP esterno-modem-router--IP interno> LAN <-- Tuo PC

Modalità bridge:
Provider -->sessione-pppoe<--modem-router
Provider --------------------> PPPoE tunnelling <-- Tuo router/PC/console/altro, ciascuno con IP assegnato proprio.

Altri utenti (anche in altro sito) hanno riportato l'impossibilità di pingare il gateway, non è da escludere l'ipotesi che in alcune zone il Gateway non sia semplicemente raggiungibile per lavori in corso o roba del genere, se proprio vuoi toglierti lo scrupolo che non derivi dal router, puoi sempre provare resettare il coso, se hai ancora lo scolapasta bianco che ti gira per casa puoi provare con quello, oppure con qualsiasi altro modem/router, non si allineeranno mai in 35b ma solo in 17a, però almeno vedi se dipende dal coso che stai usando adesso o se è stata proprio disabilitata la risposta al ping sul Gateway.

Sto in modalità infrastruttura, cmq adesso mi sta dando di nuovo problemi in navigazione, in pratica ci mette una vita a caricare il forum di hwupgrade, stessa cosa che mi successe qualche giorno fa con lo scolapasta bianco.

blacksketch87
24-11-2017, 14:15
Il technicolor di questo thread (DGA4130) intanto te lo becchi per forza, TIM te lo fornisce a prescindere contestualmente all'attivazione della linea, questo (DGA4130) oppure il TIM HUB (DGA4132), bisognerebbe sapere cos'è in realtà il modem che hai adesso, se sotto la scocca è un 4130 forse lo puoi sbloccare e continuare ad usarlo anche su linea TIM.

Grazie JavaScript, anche io sapevo come dici tu, ma proprio ieri ho ricevuto a casa un agente Telecom per firmare il nuovo contratto che mi ha esplicitamente detto che il modem posso anche procurarmelo da solo (per esempio comprandolo in u ncentro Tim) senza pagarlo col contratto.
Questo modem ultimo modello della Fastweb che invece pensavo di riutilizzare con la fibra Telecom è un Askey rtv1907vw.

baron
24-11-2017, 14:18
Grazie JavaScript, anche io sapevo come dici tu, ma proprio ieri ho ricevuto a casa un agente Telecom per firmare il nuovo contratto che mi ha esplicitamente detto che il modem posso anche procurarmelo da solo (per esempio comprandolo in u ncentro Tim) senza pagarlo col contratto.


Si si, come no...

vanel86
24-11-2017, 14:30
Grazie JavaScript, anche io sapevo come dici tu, ma proprio ieri ho ricevuto a casa un agente Telecom per firmare il nuovo contratto che mi ha esplicitamente detto che il modem posso anche procurarmelo da solo (per esempio comprandolo in u ncentro Tim) senza pagarlo col contratto.

Guarda, stavo giusto facendo ordine in armadio e penso di avere un albero della cuccagna da venderti se credi a ste banfate:rolleyes: Tim fa nuove linee fibra solo ed esclusivamente col loro modem incluso(a pagamento).

blacksketch87
24-11-2017, 15:15
Haha, ragazzi non è che sia tanto credulone, è che l'agente mi è sembrato sincero, mi ha detto che anche lui ha fatto così e che basta dire alla Telecom che si è già provveduto a comprare da sè il modem presso un punto 187. Inoltre nel contratto che ho, nell'apposita casella "Modem e Installazione" non è stata selezionata nessuna opzione (tra le varie ci sono "noleggio modem", "installazione con tecnico", ecc).
Dite quindi che nonostante ciò la Telecom me lo rifilerà in bolletta?

giovanni69
24-11-2017, 15:39
A meno che non si tratti di un passaggio da internet senza limiti o altri profili ADSL che stanno convertendo gratuitamente in VDSL a 30/3, dubito che quell'agente abbia ragione almeno per l'utente finale (poi per gli agenti sarà altra storia).
Ti ha "detto"? :muro:
Fagli firmare l'offerta che dice sottoscrivendo in modo specifico il fatto che non andrai a pagare il modem in bolletta o di metterti modem in comodato d'uso. Vediamo se lo fa... altro che aspettare la fattura se hai questi dubbi.

Wuillyc2
24-11-2017, 15:40
Haha, ragazzi non è che sia tanto credulone, è che l'agente mi è sembrato sincero, mi ha detto che anche lui ha fatto così e che basta dire alla Telecom che si è già provveduto a comprare da sè il modem presso un punto 187. Inoltre nel contratto che ho, nell'apposita casella "Modem e Installazione" non è stata selezionata nessuna opzione (tra le varie ci sono "noleggio modem", "installazione con tecnico", ecc).
Dite quindi che nonostante ciò la Telecom me lo rifilerà in bolletta?

sì :read:

Macco26
24-11-2017, 15:48
Io avevo un powerline tplink quando avevo il modem cerotto. Adesso con il 4130 ho un netgear plw1000 e mai avuto problemi. Però é anche vero che il mio doppino con vdsl non passa poi tanto tempo vicino alla corrente elettrica. Per la parte di impianto telefonico a valle, chissene, non conta.

Lavorare per canalizzare ethernet invece che powerline? Dovrebbe costarti meno di un router addizionale..

Sent from mTalk

AlexDee
24-11-2017, 15:49
Bug del firmware 1.0.3. Ti basta attivare il Wifi e poi disattivarlo e tutto torna verde.

Sì, ieri sera ho provato ed è tornato verde all'istante. :D

A me sinceramente questo piccolo bug mi e' comodo...quando mi alzo la mattina e lo trovo rosso so' che il router si e' scollegato la notte e poi si e' ricollegato (e' gia' successo un paio di volte, per via di problemi da parte di Tim, poi si e' ricollegato da solo).

Ah beh...ottimo...allora sono felice di constatare, essendo la primissima volta che l'ho visto rosso, che da 40 giorni (da quando mi hanno attivato la fibra) praticamente non si è MAI disconnesso. ;)

JavaScript
24-11-2017, 18:23
Haha, ragazzi non è che sia tanto credulone, è che l'agente mi è sembrato sincero, mi ha detto che anche lui ha fatto così e che basta dire alla Telecom che si è già provveduto a comprare da sè il modem presso un punto 187. Inoltre nel contratto che ho, nell'apposita casella "Modem e Installazione" non è stata selezionata nessuna opzione (tra le varie ci sono "noleggio modem", "installazione con tecnico", ecc).
Dite quindi che nonostante ciò la Telecom me lo rifilerà in bolletta?

Probabile, anche se una remota possibilità esiste, in ogni caso te lo fanno pagare solo se in qualche modo ti viene consegnato.
Un contratto firmato in genere è di ferro e glielo puoi spaccare in testa, ma nulla toglie che, se non ci sono le condizioni, la pratica possa andare in KO, in pratica potrebbe essere visto come un errore nella formulazione della proposta e il contratto resterebbe buono solo per accendere la stufa.

Facci sapere poi com'è andata, tanto dovresti scoprirlo presto.

frankieta
24-11-2017, 18:41
Io avevo un powerline tplink quando avevo il modem cerotto. Adesso con il 4130 ho un netgear plw1000 e mai avuto problemi. Però é anche vero che il mio doppino con vdsl non passa poi tanto tempo vicino alla corrente elettrica. Per la parte di impianto telefonico a valle, chissene, non conta.

Lavorare per canalizzare ethernet invece che powerline? Dovrebbe costarti meno di un router addizionale..

Sent from mTalkCanalizzare ethernet sarebbe un mio sogno..ma ho visto le canaline che stanno, non ci passa neanche una capocchia di spillo, quindi far venire operai a spaccare mezza casa (il router è abbastanza lontano dall'unico doppino della casa) dubito mi costerebbe meno di un router..dimettere cavi ethernet a vista non se ne parla proprio..😖

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

The_Real_Mastiff
24-11-2017, 19:13
Ho richiesto via Twitter l'upgrade alla 200M, mi manderanno l'EVO perché per avere l'HUB bisogna attendere la fine delle scorte di EVO.

Due domande:
1- mi avviseranno quando passerà il corriere?
2- il vecchio modem "baffo rosso" lo devo restituire e se sì come?

Actze
24-11-2017, 19:24
scusate una domanda, io ho il contratto fino a 200+ ma ho una linea vergognosa e sono connesso a 35-45mb in DL e 3 in UL :mad:
ho anche staccato tutte le prese telefoniche secondarie lasciando solo quella del router ma non cambia nulla.
sono a circa 500 metri dall'armadietto della fibra.
sono curioso di sapere se qui dentro c'è qualche altro messo come me o se sono l'unico fantozzi della situazione...
tra l'altro leggevo il contratto ed c'è scritto " Telecom Italia si impegna contrattualmente sui seguenti parametri: Banda minima in download 50 Mbps; Banda minima in upload 4 Mbps;"

ma questo ce lo scrivono per farmi incacchiare o cosa?

JavaScript
24-11-2017, 20:04
scusate una domanda, io ho il contratto fino a 200+ ma ho una linea vergognosa e sono connesso a 35-45mb in DL e 3 in UL :mad:
ho anche staccato tutte le prese telefoniche secondarie lasciando solo quella del router ma non cambia nulla.
sono a circa 500 metri dall'armadietto della fibra.
sono curioso di sapere se qui dentro c'è qualche altro messo come me o se sono l'unico fantozzi della situazione...
tra l'altro leggevo il contratto ed c'è scritto " Telecom Italia si impegna contrattualmente sui seguenti parametri: Banda minima in download 50 Mbps; Banda minima in upload 4 Mbps;"

ma questo ce lo scrivono per farmi incacchiare o cosa?

Bisogna vedere un po' di cose, i valori di linea e le varie attenuazioni prima di tutto, con cosa ottieni quei valori, se ad esempio li ottieni in WIFI potrebbe non essere dovuto alla linea in se, inoltre in 35b ogni decimo di decibel può essere oro, non basta staccare i dispositivi dalle prese per eliminare le interferenze delle derivazioni, dovresti staccare tutto ciò che è collegato sulla linea oltre al router.
In pratica attualmente sei nelle condizioni di poter esercitare un recesso gratuito, stando sotto ai minimi concordati e prestabiliti, tuttavia l'AGCOM non viene a casa tua a fornirti quello che TIM sembra non ti possa dare e immagino che se hai una VDSL è perché la linea ti serve, quindi i miei consigli sono: in primo luogo sistemati/fatti sistemare al meglio la tratta di linea privata, eliminando contestualmente tutte le possibili fonti di dispersione/distorsione in locale e prova a vedere come va (altrimenti se chiedi un intervento a TIM e risulta che il problema era dovuto al tuo impianto di casa ti fanno pagare l'intervento), in secondo luogo a questo punto puoi contattare TIM per verificare da loro lato la situazione, ovviamente contatta l'assistenza tecnica, i poveretti del commerciale poco ci possono fare se non una segnalazione, tanto vale parlare direttamente con un tecnico.

Ci sono in questo forum delle pagine molto interessanti e soprattutto utili per capire le fondamenta dei problemi su VDSL, purtroppo non ho sottomano i link e ho già bruciato il tempo a ma disposizione per scrivere quanto sopra, cerca e troverai.

In bocca al lupo.

Actze
24-11-2017, 20:54
ciao javascript (ahh quanti ricordi mi evoca il tuo nick)
dunque io non ho solo staccato i telefoni, ho proprio aperto le prese e staccato i fili come spiegato in questo thread... e questi valori li ho sul router stesso (come aggancio linea) non sul wifi. Per la garanzia di velocità minima so che ho il diritto di recesso gratuito ed è già qualcosa, ma ovviamente la linea mi serve e alternative migliori non ci sono quindi è chiaro che me la tengo così... e dopo aver staccato tutte le trecciole secondarie e lasciato solo quella del router non credo di poter fare altro.
Il tecnico prossimamente lo richiamo ma quando venne a fare l'allaccio mi disse già in anticipo che sono lontano dall'armadietto e che mi sarei connesso a 50 mb scarsi (magari arrivassi a 50) quindi se lo richiamo cosa potrebbe mai fare?

len
24-11-2017, 22:06
ciao a tutti

ho attivato la 200M ed ho questo modem che funziona molto bene solo che ho un problema che non capisco da cosa derivi


ho chiesto anche in un'altra discussione senza purtroppo avere risposta e spero che voi possiate darmi una mano a capire



premetto che aggancio la banda piena sia in down che in up (216/21,6) con pochissimi FEC ed una line stabilissima


il problema che quando lancio uno speedtest da qualsiasi dispositivo connesso alla 5ghz mi prende banda piena riportandomi come valori 201/20,5, mentre se lancio uno speedtest da fisso collegato tramite ethernet (1gbs) mi riporta valori di 184/20,5

perchè questa differenza di valori in downstream? mi sarei aspettato il contrario e comunque non con questa differenza


secondo voi dipende dal router o dalla scheda di rete?


per il resto funziona tutto alla perfezione

philippino
24-11-2017, 23:03
ciao a tutti

ho attivato la 200M ed ho questo modem che funziona molto bene solo che ho un problema che non capisco da cosa derivi


ho chiesto anche in un'altra discussione senza purtroppo avere risposta e spero che voi possiate darmi una mano a capire



premetto che aggancio la banda piena sia in down che in up (216/21,6) con pochissimi FEC ed una line stabilissima


il problema che quando lancio uno speedtest da qualsiasi dispositivo connesso alla 5ghz mi prende banda piena riportandomi come valori 201/20,5, mentre se lancio uno speedtest da fisso collegato tramite ethernet (1gbs) mi riporta valori di 184/20,5

perchè questa differenza di valori in downstream? mi sarei aspettato il contrario e comunque non con questa differenza


secondo voi dipende dal router o dalla scheda di rete?


per il resto funziona tutto alla perfezione

Non vorrei fosse dovuto al forte overhead dei frame standard , hai provato anche ad attivare i Jumbo Frames nelle proprietà della tua scheda di rete gigabit ethernet? l'MTU lo puoi portare fino a 9000 per la ethernet gigabit. Viceversa potrebbe essere il contrario, il modem/router non gradisce i Jumbo frames della ethernet e perde efficienza, in quel caso prova a limitare MTU progressivamente a valori via via più bassi. Ma siamo quasi OT.

len
24-11-2017, 23:34
Non vorrei fosse dovuto al forte overhead dei frame standard , hai provato anche ad attivare i Jumbo Frames nelle proprietà della tua scheda di rete gigabit ethernet? l'MTU lo puoi portare fino a 9000 per la ethernet gigabit. Viceversa potrebbe essere il contrario, il modem/router non gradisce i Jumbo frames della ethernet e perde efficienza, in quel caso prova a limitare MTU progressivamente a valori via via più bassi. Ma siamo quasi OT.

non sapevo nemmeno cosa fosse il jumbo frames


comunque ho provato a fare come dicevi ma non è cambiato niente ne abilitando il jumbo frames (era disabilitato), ne scendendo man mano a valori più bassi dell'MTU


magari se hai qualche altra idea su come risolvere ed hai voglia di rispondermi in PM mi faresti un piacere, in modo che non andiamo OT qui


grazie in anticipo

JavaScript
24-11-2017, 23:40
ciao javascript (ahh quanti ricordi mi evoca il tuo nick)
dunque io non ho solo staccato i telefoni, ho proprio aperto le prese e staccato i fili come spiegato in questo thread... e questi valori li ho sul router stesso (come aggancio linea) non sul wifi. Per la garanzia di velocità minima so che ho il diritto di recesso gratuito ed è già qualcosa, ma ovviamente la linea mi serve e alternative migliori non ci sono quindi è chiaro che me la tengo così... e dopo aver staccato tutte le trecciole secondarie e lasciato solo quella del router non credo di poter fare altro.
Il tecnico prossimamente lo richiamo ma quando venne a fare l'allaccio mi disse già in anticipo che sono lontano dall'armadietto e che mi sarei connesso a 50 mb scarsi (magari arrivassi a 50) quindi se lo richiamo cosa potrebbe mai fare?

Il tecnico ti ha riferito quanto puoi agganciare nell'attuale situazione, con gli attuali valori di attenuazione, non penso sia andato oltre al controllare col golden modem i medesimi, quello che un altro tecnico potrebbe fare è controllare che non ci siano punti di dispersione sulla LORO linea esterna e/o contatti ossidati, cosa che capita più spesso di quanto si sarebbe portati a pensare, nel caso fosse realmente a posto la linea fisica vuol dire che sei anche più lontano di 500 metri dall'armadio, sarebbe interessante anche conoscere i tuoi attuali valori di attenuazione per valutare la presenza di eventuale diafonia, oltre a ciò un tecnico potrebbe anche provare ad effettuare un test alla ricerca di una coppia migliore.
50 Mb o poco meno li aggancia una persona che conosco che sta a 1,5km dall'armadio ed è sulla carta oltre i limiti dell'attivabile, nel tuo caso c'è qualche altro problema.
Lato tuo quello che FORSE puoi fare è cambiare la tratta di cavo che va dalla chiostrina alla presa a muro, non sarà molto, ma un cavo buono ti garantisce circa la metà dell'attenuazione rispetto alla normale trecciola.
Oltre a ciò, il nulla, eccetto la speranza che attivino un armadio più vicino.

ciao a tutti

ho attivato la 200M ed ho questo modem che funziona molto bene solo che ho un problema che non capisco da cosa derivi


ho chiesto anche in un'altra discussione senza purtroppo avere risposta e spero che voi possiate darmi una mano a capire



premetto che aggancio la banda piena sia in down che in up (216/21,6) con pochissimi FEC ed una line stabilissima


il problema che quando lancio uno speedtest da qualsiasi dispositivo connesso alla 5ghz mi prende banda piena riportandomi come valori 201/20,5, mentre se lancio uno speedtest da fisso collegato tramite ethernet (1gbs) mi riporta valori di 184/20,5

perchè questa differenza di valori in downstream? mi sarei aspettato il contrario e comunque non con questa differenza


secondo voi dipende dal router o dalla scheda di rete?


per il resto funziona tutto alla perfezione

Sto pensando a un po' di cose, overhead da incapsulamento, come già suggerito, a cui aggiungo anche stack TcpIP (soprattutto MTU) settato male sulla scheda ethernet o driver della medesima non a punto, oppure anche un cavo ethernet inadatto e/o che passa in una zona d'interferenza e/o contatti parzialmente ossidati.

fester40
25-11-2017, 00:35
@len: Ciao, io farei una veloce prova con la scheda ethernet disattivando tutti i parametri disattivabili; eventualmente prima prendi nota dei settaggi e poi disattiva. Se non migliora la situazione, in 2 minuti scarsi rimetti tutto come prima. Controlla anche i driver che siano i più recenti, come già detto.

Yrbaf
25-11-2017, 02:08
Si si, come no...
Guarda, stavo giusto facendo ordine in armadio e penso di avere un albero della cuccagna da venderti se credi a ste banfate:rolleyes: Tim fa nuove linee fibra solo ed esclusivamente col loro modem incluso(a pagamento).
Che Tim dia il modem di serie è sempre vero, che però non ci sia più modo di non pagarlo no.

Alcuni commerciali li fanno ancora contratti con modem gratuito!

Una mia amica ha fatto la Vdsl a fine Giugno 2017 (attivazione a 100Mb e poi diventata 200Mb 4 settimane dopo) ed il commerciale gli aveva detto che il modem non l'avrebbe pagato.
Io ho sempre pensato che l'avesse presa in giro (visto che in passato l'aveva presa in giro per altro, tipo quando gli ha promesso la fibra a prezzo scontato e poi gli ha attivato una adsl a 7Mb che andava a 5Mb :D) e che avrebbe avuto la sorpresa alle prime fatture.

Eppure dalle fatture che mi ha fatto vedere risulta che lei non lo paga.
Sia il router a 100Mb che quello a 200Mb (e non hanno voluto esplicitamente indietro il primo ne finora risulta, poi il futuro chissà, addebitato come non restituito).
Apparentemente ne ha due in comodato (in fattura però parlano di 1).

JavaScript
25-11-2017, 03:03
.../snip...

Brevemente, perché non vorrei deragliassimo OT, se è in comodato è ovvio che non lo paghi, ma è un altro discorso, TIM se non erro il discorso comodato d'uso lo propone per clienti che passano da un altro operatore, prova a fare una linea nuova od essere già TIM e poi mi sai dire.


Comunque, per tutti quelli con la curiosità riguardo alla mancata risposta del Gateway (192.168.100.1), neanche il mio 4130 (che non ha visto nulla di male) riceve più risposte, evidentemente hanno deciso di inibire la risposta del primo hop su scala globale, il che in alcuni casi potrebbe anche essere un vantaggio, tutto sommato, solo non misurabile.

Carlo1952
25-11-2017, 08:10
Ot per OT, sono passato dalla 20 mega adsl alla fibra, dietro consiglio dell'operatrice per adesso mi hanno attivato la 30/3 e il modem (mi hanno dato la radiosveglia) è in comodato d'uso, quando passerò alla 100 mega il modem resta quello e resta sempre in comodato d'uso.

Per la cronaca la radiosveglia resta nella scatola e io uso il DGA4130, devo dire con molta soddisfazione

Darklion
25-11-2017, 13:23
Salve,
ho il DGA collegato in cascata con PPOE su router Asus con i soliti NAT, DHCP e samba disabilitati sul DGA.
Nel registro di sistema trovo moltissime voci tipo questa:

Nov 25 14:13:07 kernel: DROP IN=eth0 OUT= MAC=ff:ff:ff:ff:ff:ff:12:13:31:76:77:07:08:00 SRC=0.0.0.0 DST=255.255.255.255 LEN=335 TOS=0x00 PREC=0x00 TTL=64 ID=0 PROTO=UDP SPT=68 DPT=67 LEN=315

Che significa?
Le porte 67 e 68 sono usate per:

67/udp - BOOTP Bootstrap Protocol (Server) e DHCP Dynamic Host Configuration Protocol (Server)
68/udp - BOOTP Bootstrap Protocol (Client) e DHCP Dynamic Host Configuration Protocol (Client)

Che vuol dire che qualche host manda dei pacchetti broadcast alla ricerca di un server bootp oppure è qualcosa che riguarda il DHCP?

C'e' modo di evitare questo spam nel log del router?

EDIT:
MAC=ff:ff:ff:ff:ff:ff:12:13:31:76:77:07:08:00 --> 12:13:31:76:77:07 le cifre in grassetto sono dentro il mac address del mio DGA ma le prime due e le ultime due sono diverse!
Tra l'altro cercando su https://macvendors.com 12:13.etc non trova niente, ma 10:13 corrisponde a Technicolor.

fester40
25-11-2017, 13:41
Dubito sull'opportunità di disabilitare il NAT sul DGA.

Darklion
25-11-2017, 13:43
Dubito sull'opportunità di disabilitare il NAT sul DGA.

Perchè? A che serve se ho il router in cascata?

Actze
25-11-2017, 22:00
Il tecnico ti ha riferito quanto puoi agganciare nell'attuale situazione, con gli attuali valori di attenuazione, non penso sia andato oltre al controllare col golden modem i medesimi, quello che un altro tecnico potrebbe fare è controllare che non ci siano punti di dispersione sulla LORO linea esterna e/o contatti ossidati, cosa che capita più spesso di quanto si sarebbe portati a pensare, nel caso fosse realmente a posto la linea fisica vuol dire che sei anche più lontano di 500 metri dall'armadio, sarebbe interessante anche conoscere i tuoi attuali valori di attenuazione per valutare la presenza di eventuale diafonia, oltre a ciò un tecnico potrebbe anche provare ad effettuare un test alla ricerca di una coppia migliore.
50 Mb o poco meno li aggancia una persona che conosco che sta a 1,5km dall'armadio ed è sulla carta oltre i limiti dell'attivabile, nel tuo caso c'è qualche altro problema.
Lato tuo quello che FORSE puoi fare è cambiare la tratta di cavo che va dalla chiostrina alla presa a muro, non sarà molto, ma un cavo buono ti garantisce circa la metà dell'attenuazione rispetto alla normale trecciola.
Oltre a ciò, il nulla, eccetto la speranza che attivino un armadio più vicino.


grazie delle preziose informazioni. dunque, al momento come attenuation e altro ho questi valori:
Tipologia DSL VDSL2
Modalità DSL Fast
Massima velocità di linea 2.95 Mbps 35.49 Mbps
Velocità di linea 2.94 Mbps 36.34 Mbps
Potenza-10.5 dBm 14.2 dBm
Attenuazione di linea 3.2, 22.8,N/A,N/A dB 10.8, 30.8, 59.7 dB
Noise Margin5.8 dB 6.2 dB

per il tuo consiglio del cavo dalla chiostrina alla presa al muro cosa si intende? La morsettiera telecom che ho alla base del condominio da dove partono le trecciole condominiali? perchè in tal caso potrei anche provarci...

JavaScript
25-11-2017, 22:07
Perchè? A che serve se ho il router in cascata?

Se ha il router in PPPoE tunnelling, niente, ma non serve a niente neanche disabilitarlo, se è solo per quello.

Il resto del discorso significa che al tuo router piace farsi assegnare l'indirizzo IP dal server DHCP del provider, se non ti va puoi sempre dargli una martellata sopra. :D

grazie delle preziose informazioni. dunque, al momento come attenuation e altro ho questi valori:
Tipologia DSL VDSL2
Modalità DSL Fast
Massima velocità di linea 2.95 Mbps 35.49 Mbps
Velocità di linea 2.94 Mbps 36.34 Mbps
Potenza-10.5 dBm 14.2 dBm
Attenuazione di linea 3.2, 22.8,N/A,N/A dB 10.8, 30.8, 59.7 dB
Noise Margin5.8 dB 6.2 dB

per il tuo consiglio del cavo dalla chiostrina alla presa al muro cosa si intende? La morsettiera telecom che ho alla base del condominio da dove partono le trecciole condominiali? perchè in tal caso potrei anche provarci...

Esattamente, la morsettiera alla base del condominio, nel tuo caso è quella la chiostrina.

Non ti aspettare però dei miracoli, quello che puoi guadagnare sostituendo l'attuale trecciola va circa da 1db a 3db, a seconda della lunghezza della tratta.

Hai tanta attenuazione, quindi vuol dire che sei effettivamente abbastanza distante dall'armadio di strada.

Anche sostituendo la trecciola resti comunque in una situazione piuttosto infelice, potrebbe essere utile una sostituzione/pulitura dei blocchetti della coppia ed eventualmente un cambio di coppia, ma quest'ultima cosa potrebbe darti un marginalissimo miglioramento che potrebbe scomparire quando venisse attivata un'altra linea sull'armadio di strada, ipotesi tutt'altro che da escludere.

Non sono però sicuro che il tuo attuale profilo sia 35b, su mytimfisso cosa ti risulta come parametro FTTC attualmente attivo ?

melos87
26-11-2017, 09:46
Ragazzi con questo router non riesco più a fare il wake on Lan da internet... Immagino sia pee via della tabella ARP... Come posso fare?

Scusate ragazzi qualcuno mi può dare una risposta? In lan lo riesco ad accendere subito..mentre in wan no...eppure ho settato il port forwarding, il ddns e nel router ho associato il mac del mio pc a un indirizzo ip...

Darklion
26-11-2017, 10:50
Se ha il router in PPPoE tunnelling, niente, ma non serve a niente neanche disabilitarlo, se è solo per quello.


Ok, ma se lo lascio disabilitato e connetto qualcosa ad una porta eth del DGA o via wifi, questa non riesce a navigare?


Il resto del discorso significa che al tuo router piace farsi assegnare l'indirizzo IP dal server DHCP del provider, se non ti va puoi sempre dargli una martellata sopra. :D


Interessante :) Col vecchio modem tim della 100/20 non lo faceva.
Sul router (asus rtac87u) per un problema che non ho ben capito ho dovuto settarlo cosi, forse dipende da questo?
https://i.imgur.com/vd15TIm.png

Prima col vecchio modem era settato a SI, ma se faccio cosi ora mi succede questo:
https://i.imgur.com/wrAruD6.png
Non capisco come mai mi dia un IP wan strano...?

C'e' modo di evitarlo? Perchè riempe il log in modo pazzesco..

Home_colt
26-11-2017, 12:28
Ciao, come posso verificare l'effettiva velocità di download della linea. Che tipo di file posso scaricare. Ho notato grosse discrepanze tra quanto dichiarato dalla tim o dallo speed test e la velocità in down effettiva. So che ci sono diversi fattori che influiscono però mi servirebbe qualcosa di più concreto.

King_Of_Kings_21
26-11-2017, 12:39
Ciao, come posso verificare l'effettiva velocità di download della linea. Che tipo di file posso scaricare. Ho notato grosse discrepanze tra quanto dichiarato dalla tim o dallo speed test e la velocità in down effettiva. So che ci sono diversi fattori che influiscono però mi servirebbe qualcosa di più concreto.Sicuro di non confondere Megabit e Megabyte?

JavaScript
26-11-2017, 12:47
Ok, ma se lo lascio disabilitato e connetto qualcosa ad una porta eth del DGA o via wifi, questa non riesce a navigare?



Interessante :) Col vecchio modem tim della 100/20 non lo faceva.
Sul router (asus rtac87u) per un problema che non ho ben capito ho dovuto settarlo cosi, forse dipende da questo?
https://i.imgur.com/vd15TIm.png

Prima col vecchio modem era settato a SI, ma se faccio cosi ora mi succede questo:
https://i.imgur.com/wrAruD6.png
Non capisco come mai mi dia un IP wan strano...?

C'e' modo di evitarlo? Perchè riempe il log in modo pazzesco..


1) Ovvio che non riesce a navigare.
2) Non vedo il perchè tu tenga la WAN duale abilitata, ma una ragione sicuramente ci sarà. Per il resto, che ne dici di provare a settare il router in PPPoE e semplicemente bypassare il NAT del DGA ? Ovvio che in questo modo devi collegarti direttamente al DGA per entrare nella sua interfaccia web, per il resto vedo solo vantaggi.

Actze
26-11-2017, 14:42
Non sono però sicuro che il tuo attuale profilo sia 35b, su mytimfisso cosa ti risulta come parametro FTTC attualmente attivo ?

ho controllato ogni sezione dell'app mytim fisso e non ho trovato riferimenti al parametro FTTC. :help:

Darklion
26-11-2017, 16:11
1) Ovvio che non riesce a navigare.
2) Non vedo il perchè tu tenga la WAN duale abilitata, ma una ragione sicuramente ci sarà. Per il resto, che ne dici di provare a settare il router in PPPoE e semplicemente bypassare il NAT del DGA ? Ovvio che in questo modo devi collegarti direttamente al DGA per entrare nella sua interfaccia web, per il resto vedo solo vantaggi.

La wan duale perchè quelle rare volte che succede che la connessione TIM non funziona attacco lo smartphone al router e cosi' navigo da tutti i dispositivi sfruttando il 4G.

Per il resto ma scusa come l'ho settato il router non e' già in PPPoE?
E già entro nel DGA direttamente (come avveniva anche col vecchio scolapasta) senza nessun attacca stacca di cavo ethernet, poichè da quanto ho capito l'asus (moddato con firmware Merlin) in automatico imposta un masquerade al modem.

Comunque ho fatto una modifica alla config e ora sembra che lo spam sul log sia diminuito:
sul DGA avevo la prenotazione IP 192.168.0.2 al router e il DHCP disabilitato. Ora ho abilitato il DHCP e comunque lasciato la prenotazione IP.
Nel log per ora lo spam di broadcast sembra non esserci / diminuito ...Boh..:rolleyes:

random566
26-11-2017, 16:25
ho controllato ogni sezione dell'app mytim fisso e non ho trovato riferimenti al parametro FTTC. :help:

il profilo fttc nell'app mytim fisso lo vedi solo se sei collegato tramite wifi direttamentei al modem, da remoto non viene visualizzato

Actze
26-11-2017, 19:02
il profilo fttc nell'app mytim fisso lo vedi solo se sei collegato tramite wifi direttamentei al modem, da remoto non viene visualizzato

ok era quello. ho il profilo 35b. che nel mio caso 35 equivale ai mb a cui sono allacciato (scherziamoci su che è meglio)

Yrbaf
26-11-2017, 19:23
Brevemente, perché non vorrei deragliassimo OT, se è in comodato è ovvio che non lo paghi, ma è un altro discorso, TIM se non erro il discorso comodato d'uso lo propone per clienti che passano da un altro operatore, prova a fare una linea nuova od essere già TIM e poi mi sai dire.

Brevemente il caso della mia amica è di una che non mai avuto il telefono per anni ed ha chiesto per la prima volta (dopo aver visto la fibra vdsl a casa del fratello) una linea con tanto di nuovo numero e l'ha chiesta a Tim.
Gli hanno dato (Febbraio 2017) una adsl 7Mb che andava a 5Mb (centrale a 3km) e lei aveva chiesto una fibra con sconto :D
E poi a Giugno gli hanno dato la 100Mb (armadio già a 200Mb) al prezzo solito per tutti (tranne i 4E di modem) che settimane dopo abbiamo convertito in 200Mb.

Quindi l'offerta era sia per un nuovo cliente che per una già cliente adsl Tim, nessuna offerta strappa clienti agli altri.

Ah non è stata lei a trattare per avere il modem incluso è il commerciale che da subito gli ha detto che il prezzo era x tutto compreso e quando io gli ho chiesto di verificare il commerciale gli ha detto "no il modem è compreso non lo paga in più"

PS
Dovrei verificare e non lo so ma non mi stupirei se pure il fratello abbia una FTTC 100Mb (no 200) con modem gratis e mi pare che pure lui l'abbia fatta (prima era da anni adsl tim) seppure ben prima di lei dopo la data secondo la quale ora tutti pagano il modem.

giovanni69
26-11-2017, 19:25
Con quell'attenuzione in DS3 è inutile il 35b. Vedi il Rimando (http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=44818273&postcount=1582)nella FAQ del thread VDSL Tim FTTC.
piuttosto l'hai misurata bene con precisione (Google maps) la lunghezza del doppino compresa la risalita? Te lo chiedo perchè con quei 10.8 di DS1 se avessi un cavo plastico da 0.4mm saresti a poco più di 300M e solo con uno da 0.6mm saresti a 500m.
Quindi se la distanza reale fosse più vicina ai 300, c'è qualcosa che non torna o come derivazioni in casa o fuori. Quel che dice Planetel non vale molto.

ho anche staccato tutte le prese telefoniche secondarie lasciando solo quella del router ma non cambia nulla.
li hai staccate secondo quanto scritto qui (http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=44029886&postcount=37883)?
c'è chi ha recuperato 10/40/70/100Mbps letteralmente controllando il cablaggio domestico a dovere e trovando cose che non dovrebbero esserci.
E comunque l'upstream è da distanza come se fossi ad 1 km... non è che hai un filo mezzo staccato..

melos87
26-11-2017, 21:40
Scusate ragazzi qualcuno mi può dare una risposta? In lan lo riesco ad accendere subito..mentre in wan no...eppure ho settato il port forwarding, il ddns e nel router ho associato il mac del mio pc a un indirizzo ip...


C'è un motivo in particolare per cui mi ignorate? :muro:

Home_colt
26-11-2017, 21:47
Sicuro di non confondere Megabit e Megabyte?

Conosco la differenza. Il problema è che da quando sono passato alla 200 megabit i valori di download hanno cominciato a variare in maniera drastica. In pochi giorni ci sono variazioni di ben 15/20 Mb. Non capisco se dipende dal modem o è un problema di linea.

Starise
26-11-2017, 23:53
Ragazzi, ma come fate il port forwarding su questo modem?
Apro le porte dalla GUI ma i test online mi dicono che sono chiuse.

JavaScript
27-11-2017, 04:36
La wan duale perchè quelle rare volte che succede che la connessione TIM non funziona attacco lo smartphone al router e cosi' navigo da tutti i dispositivi sfruttando il 4G.

Per il resto ma scusa come l'ho settato il router non e' già in PPPoE?
E già entro nel DGA direttamente (come avveniva anche col vecchio scolapasta) senza nessun attacca stacca di cavo ethernet, poichè da quanto ho capito l'asus (moddato con firmware Merlin) in automatico imposta un masquerade al modem.

Comunque ho fatto una modifica alla config e ora sembra che lo spam sul log sia diminuito:
sul DGA avevo la prenotazione IP 192.168.0.2 al router e il DHCP disabilitato. Ora ho abilitato il DHCP e comunque lasciato la prenotazione IP.
Nel log per ora lo spam di broadcast sembra non esserci / diminuito ...Boh..:rolleyes:

Con PPPoE intendo tunnelling PPPoE, un conto è la sessione avviata dal modem, tutto un altro sarebbe una avviata dal router, comunque dalle foto che hai postato e da quello che scrivi direi che stai facendo un discreto minestrone, in ogni caso il PPPoE tunneling non lo puoi sfruttare se vuoi usufruire della WAN duale.

ok era quello. ho il profilo 35b. che nel mio caso 35 equivale ai mb a cui sono allacciato (scherziamoci su che è meglio)

Ti resta solo da identificare l'armadio a cui sei allacciato e, se sei effettivamente a circa 500m, chiamare l'assistenza nella speranza che ti mandino un tecnico che sa bene quello che si fa e che abbia la pazienza di ricontrollarsi la linea da cima a fondo, POI, una volta che ti avesse risolto il problema che sicuramente c'è, al limite cambiare l'ultima tratta di cavo con roba buona, in modo da rosicchiare ancora qualcosa. In bocca al lupo.

C'è un motivo in particolare per cui mi ignorate? :muro:

Se spieghi meglio cosa vuoi ottenere magari qualcuno ti si fila, a cosa esattamente, vuoi accedere dalla WAN ?

Conosco la differenza. Il problema è che da quando sono passato alla 200 megabit i valori di download hanno cominciato a variare in maniera drastica. In pochi giorni ci sono variazioni di ben 15/20 Mb. Non capisco se dipende dal modem o è un problema di linea.

Potrebbero esserci anche altre ragioni, se posti un po' di valori presi in diverse occasioni da cui si possano analizzare le variazioni, magari qualcosa riusciamo a capirci.

Ragazzi, ma come fate il port forwarding su questo modem?
Apro le porte dalla GUI ma i test online mi dicono che sono chiuse.

Apri quali porte, in che modo e per accedere a cosa ? Ci sono vari comportamenti dei NAT, in base a come questi sono implementati, può cambiare parecchio. Potrebbe essere che il NAT del 4130 deleghi la risposta alla porta mappata e, se questa non è in uso e aperta, semplicemente tu la vedi chiusa non già sul DGA4130, ma magari sul firewall di windows/linux/mac o quell'accidenti che usi ?

Actze
27-11-2017, 11:09
Ti resta solo da identificare l'armadio a cui sei allacciato e, se sei effettivamente a circa 500m, chiamare l'assistenza nella speranza che ti mandino un tecnico che sa bene quello che si fa e che abbia la pazienza di ricontrollarsi la linea da cima a fondo, POI, una volta che ti avesse risolto il problema che sicuramente c'è, al limite cambiare l'ultima tratta di cavo con roba buona, in modo da rosicchiare ancora qualcosa. In bocca al lupo.

crepi il lupo. cmq ho un parente che lavora in telecom e mi ha detto che nel mio condominio c'è qualcuno che ha la fibra e va molto meglio quindi manderà un tecnico a vedere cosa fare. sono un pò più ottimista adesso.

Fender_st
27-11-2017, 13:38
dilemma:

ho attivato la fibra sia a casa mia che da mia madre, entrambi profilo 35b; a Lei hanno mandato il TIM HUB a me il DGA 4130; considerando che non penso di cambiare il firmware che consigliate? mi tengo il mio o mi prendo il TIM HUB?

grazie

trasfer71
27-11-2017, 17:31
dilemma:

ho attivato la fibra sia a casa mia che da mia madre, entrambi profilo 35b; a Lei hanno mandato il TIM HUB a me il DGA 4130; considerando che non penso di cambiare il firmware che consigliate? mi tengo il mio o mi prendo il TIM HUB?

grazie

Prendi il Tim Hub ha piu portata il Wifi.

neppy
27-11-2017, 17:50
ciao ragazzi avrei una domanda: sbloccando il modem sarebbe possibile "giocare" col snr?
grazie

JavaScript
27-11-2017, 18:01
Prendi il Tim Hub ha piu portata il Wifi.

E aggancia pure qualcosa in più, sbloccato diventerebbe un missile.

ciao ragazzi avrei una domanda: sbloccando il modem sarebbe possibile "giocare" col snr?
grazie

No. Potresti solo indirettamente alzarlo imponendo un datarate più basso, in modo da stabilizzare la linea, ma non si può abbassare in modo da agganciare più alto.

fonzie1111
27-11-2017, 20:24
No. Potresti solo indirettamente alzarlo imponendo un datarate più basso, in modo da stabilizzare la linea, ma non si può abbassare in modo da agganciare più alto.

Scusa come si aggiorna il driver adsl??? Ho il modem sbloccato, ed inoltre vorrei sapere come innalzare l'snr, se diventa piu' stabile (qualche volta ho disconnessioni) non sarebbe male.

melos87
27-11-2017, 20:33
Se spieghi meglio cosa vuoi ottenere magari qualcuno ti si fila, a cosa esattamente, vuoi accedere dalla WAN ?



Java, l'ho scritto nel primo dei 3 messaggi che ho mandato... Vorrei usare il Wake On Lan, ma dalla Wan. Come dicevo, infatti, riesco ad accendere il pc se sono in lan, ma dalla wan non ci riesco proprio, anche se ho fatto il nat nelle porte e abilitato il DDNS. Ho anche assegnato un ip statico associato al mac address sul router... Ma niente... Penso che il router non tenga un associazione nella tabella arp....

JavaScript
28-11-2017, 03:12
Scusa come si aggiorna il driver adsl??? Ho il modem sbloccato, ed inoltre vorrei sapere come innalzare l'snr, se diventa piu' stabile (qualche volta ho disconnessioni) non sarebbe male.

il driver si trova in /etc/adsl/ e si chiama adsl_phy.bin, semplicemente lo sovrascrivi (tramite winscp) e riavvii.

Se vuoi rendere un po' più stabile la connessione puoi inserire in /etc/config/xdsl (con l'editor di winscp) le linee:

option maxaggrdatarate '150000'
option maxdsdatarate '130000'
option maxusdatarate '20000'


nell'esempio di sopra limiti l'upload a 20Mbps e il download a 130Mbps, il primo valore è la somma degli altri due, il secondo è il download e il terzo l'upload, guarda quanto agganci ora e regolati di conseguenza, tutta la banda che non viene utilizzata grazie a questo limite si trasforma in SNR.

Java, l'ho scritto nel primo dei 3 messaggi che ho mandato... Vorrei usare il Wake On Lan, ma dalla Wan. Come dicevo, infatti, riesco ad accendere il pc se sono in lan, ma dalla wan non ci riesco proprio, anche se ho fatto il nat nelle porte e abilitato il DDNS. Ho anche assegnato un ip statico associato al mac address sul router... Ma niente... Penso che il router non tenga un associazione nella tabella arp....

Ritengo tu debba dare un occhiata al thread dedicato allo sblocco di questo modem sul sito in cui Ansuel sta postando riguardo alle modifiche post sblocco, direi dalla pagina 260 in poi, se non ricordo male qualcuno ha trovato una soluzione.

undertherain77
28-11-2017, 09:11
Ragazzi ricordo che l'avevo impostato prima ma non riesco più a farlo.
Come si attiva l'accesso remoto alla console, sia del DGA4130, sia del TIM HUB?
Su DGA4130 ho:

- Servizi WAN - DynDNS
- Attivato: ON
- Nome servizio: DYNU.COM (dove ho account free, no-ip.org non funziona pare...)
- Dominio/Nome utente/Password: inseriti

Mi da come stato aggiornato ed Informazioni DynDNS Domain's IP updated.
Il ping su indirizzo del dominio funziona, ma se accedo come http://<MIO_DYNDNS>:8080 la console non risponde.
Da dove si attiva o comunque... dove sbaglio???

random566
28-11-2017, 10:29
Ragazzi ricordo che l'avevo impostato prima ma non riesco più a farlo.
Come si attiva l'accesso remoto alla console, sia del DGA4130, sia del TIM HUB?
Su DGA4130 ho:

- Servizi WAN - DynDNS
- Attivato: ON
- Nome servizio: DYNU.COM (dove ho account free, no-ip.org non funziona pare...)
- Dominio/Nome utente/Password: inseriti

Mi da come stato aggiornato ed Informazioni DynDNS Domain's IP updated.
Il ping su indirizzo del dominio funziona, ma se accedo come http://<MIO_DYNDNS>:8080 la console non risponde.
Da dove si attiva o comunque... dove sbaglio???

mi sembra strano che in passato tu abbia potuto accedere da remoto all'interfaccia web.
che io sappia, ciò non è mai stato possibile con nessun router a marchio tim dedicato al servizio vdsl

undertherain77
28-11-2017, 10:40
mi sembra strano che in passato tu abbia potuto accedere da remoto all'interfaccia web.
che io sappia, ciò non è mai stato possibile con nessun router a marchio tim dedicato al servizio vdsl
Ah, vuoi mettere allora che forse mi sono confuso...
Quindi non è proprio possibile farlo?
Nemmeno con il TIM HUB?
Il DynDNS allora a che serve, giusto ad aprire porta che so... del RD ed a collegarsi ad un PC della rete?

King_Of_Kings_21
28-11-2017, 11:09
Ho il modem sbloccato e qualche giorno fa dopo un riavvio dalla GUI ho perso l'accesso al modem. La connessione PPPoE continua a funzionare, sia sul modem che sul mio router in cascata, ma non riesco ad accedere al modem, né tramite interfaccia web, né tramite telnet o SSH. Ho provato a riavviare il modem e lasciarlo spento per qualche tempo ma nulla. Non ho fatto un reset col tasto perché ho paura il modem perda la configurazione e mi lasci senza connessione internet. Qualcuno ha avuto lo stesso problema? @Ansuel

random566
28-11-2017, 11:09
Il DynDNS allora a che serve, giusto ad aprire porta che so... del RD ed a collegarsi ad un PC della rete?

sì, serve a questo, pc, telecamere o altro che si trovano sulla lan gestita dal router.
il tim hub non lo conosco, ma se segue la regola penso che sarà uguale ai predecessori.
dicono che non abilitano l'accesso da remoto per motivi di sicurezza

JavaScript
28-11-2017, 11:13
Ah, vuoi mettere allora che forse mi sono confuso...
Quindi non è proprio possibile farlo?
Nemmeno con il TIM HUB?
Il DynDNS allora a che serve, giusto ad aprire porta che so... del RD ed a collegarsi ad un PC della rete?

Il DDNS serve per rendere sempre raggiungibile la tua rete attraverso un nome che viene associato all'indirizzo IP dinamico pubblico. In caso di cambio di indirizzo IP, il dispositivo che abbia configurato un servizio DDNS comunica al server DDNS l'avvenuto cambiamento ed il medesimo lo comunica alla catena DNS, in tal modo puoi sempre digitare (ad esempio) miosito.serverddns.caz e raggiungere la tua rete qualunque sia l'indirizzo IP pubblico che il router abbia ottenuto.

undertherain77
28-11-2017, 11:19
Il DDNS serve per rendere sempre raggiungibile la tua rete attraverso un nome che viene associato all'indirizzo IP dinamico pubblico. In caso di cambio di indirizzo IP, il dispositivo che abbia configurato un servizio DDNS comunica al server DDNS l'avvenuto cambiamento ed il medesimo lo comunica alla catena DNS, in tal modo puoi sempre digitare (ad esempio) miosito.serverddns.caz e raggiungere la tua rete qualunque sia l'indirizzo IP pubblico che il router abbia ottenuto.
Mi è chiaro come funziona un servizio DDNS... ;)
Mi chiedevo visto che l'amministrazione remota non funziona, a che l'avessero messo quelli di TIM.

Fender_st
28-11-2017, 11:20
Prendi il Tim Hub ha piu portata il Wifi.

E aggancia pure qualcosa in più, sbloccato diventerebbe un missile.


grazie ad entrambi,

in casa ho tutto cablato cat 6, inoltre il baffo rosso rimasto è in cascata come media bridge dall'altra parte della casa quindi il wifi è ottimo e abbondante.

E siccome ho mappato una chiavetta come hard disk di rete (server multimediale + backup del lavoro) mi dispiaceva perdere le due porte usb3 del 4120 contro quelle del tim hub (che mi sembrano essere 2.0).

JavaScript
28-11-2017, 18:28
Mi è chiaro come funziona un servizio DDNS... ;)
Mi chiedevo visto che l'amministrazione remota non funziona, a che l'avessero messo quelli di TIM.

Beh, basta che funzioni il port mapping, per quello non ti serve accedere lato WAN all'interfaccia, in ogni caso puoi sempre settare un server VNC su un PC ed usare quello per accedere all'interfaccia dalla LAN, chiaro che o lo lasci sempre acceso oppure devi riuscire a far funzionare il WOL attraverso il router.



E siccome ho mappato una chiavetta come hard disk di rete (server multimediale + backup del lavoro) mi dispiaceva perdere le due porte usb3 del 4120 contro quelle del tim hub (che mi sembrano essere 2.0).

L'HUB ha delle 3.0, ci mancherebbe ancora che non le avesse.

Phedrus
28-11-2017, 19:10
Ciao a tutti, mi è arrivato il modem 4130 a seguito di richiesta upgrade alla 200mb, disto 168mt dall'armadio stando a planetel, le mie statistiche sono le seguenti:


Massima velocità di linea
40.17 Mbps 246.27 Mbps
Velocità di linea
21.6 Mbps 216 Mbps
Dati trasferiti
57.2 MBytes 405.15 MBytes
Potenza
-22.5 dBm 14.5 dBm
Attenuazione di liea
0.9, 6.2, 9.5, 11.2 dB 4.1, 8.7, 19.6 dB
Noise Margin
14.8 dB 8.9 dB

Come sono? Ho provato a fare uno speed test dal portatile collegato all'ethernet ma la velocità che mi segna è di 95mb. Dipende dalla scheda di rete?

Grazie a chi mi risponderà!

King_Of_Kings_21
28-11-2017, 19:11
Ciao a tutti, mi è arrivato il modem 4130 a seguito di richiesta upgrade alla 200mb, disto 168mt dall'armadio stando a planetel, le mie statistiche sono le seguenti:


Massima velocità di linea
40.17 Mbps 246.27 Mbps
Velocità di linea
21.6 Mbps 216 Mbps
Dati trasferiti
57.2 MBytes 405.15 MBytes
Potenza
-22.5 dBm 14.5 dBm
Attenuazione di liea
0.9, 6.2, 9.5, 11.2 dB 4.1, 8.7, 19.6 dB
Noise Margin
14.8 dB 8.9 dB

Come sono? Ho provato a fare uno speed test dal portatile collegato all'ethernet ma la velocità che mi segna è di 95mb. Dipende dalla scheda di rete?

Grazie a chi mi risponderà!Sì, quasi sicuramente il tuo portatile ha una porta 100 Mbit.

giovanni69
28-11-2017, 19:42
Altra possibilità, forzare il full duplex a 1000 invece che lasciarlo in Auto, ammesso cha la NIC sia effettivamente una gigabit.

Phedrus
28-11-2017, 20:14
Ho effettuato uno speed test tramite app android con un Samsung Galaxy S6 collegato in WiFi e ho segnato 195 mb di velocità, quindi direi che ho praticamente quasi portante piena. Il problema dev'essere il portatile che ha la lan 100 Mbit.

JavaScript
28-11-2017, 20:55
Ho effettuato uno speed test tramite app android con un Samsung Galaxy S6 collegato in WiFi e ho segnato 195 mb di velocità, quindi direi che ho praticamente quasi portante piena. Il problema dev'essere il portatile che ha la lan 100 Mbit.

Devi festeggiare una 200Mb a banda piena (21.6/216).
Fai girare l'economia.
Cambialo.

undertherain77
28-11-2017, 21:02
Devi festeggiare una 200Mb a banda piena (21.6/216).
Fai girare l'economia.
Cambialo.
F... davvero...
Proprio vero chi ha il pane... ;)

baron
28-11-2017, 22:02
Ciao a tutti, mi è arrivato il modem 4130 a seguito di richiesta upgrade alla 200mb, disto 168mt dall'armadio stando a planetel, le mie statistiche sono le seguenti:


Massima velocità di linea
40.17 Mbps 246.27 Mbps
Velocità di linea
21.6 Mbps 216 Mbps
Dati trasferiti
57.2 MBytes 405.15 MBytes
Potenza
-22.5 dBm 14.5 dBm
Attenuazione di liea
0.9, 6.2, 9.5, 11.2 dB 4.1, 8.7, 19.6 dB
Noise Margin
14.8 dB 8.9 dB

Come sono? Ho provato a fare uno speed test dal portatile collegato all'ethernet ma la velocità che mi segna è di 95mb. Dipende dalla scheda di rete?

Grazie a chi mi risponderà!

prendi banda piena con ottimo margine e domandi pure come va?

:muro: :bsod: :huh:
:D

Kyo72
29-11-2017, 07:03
Questa e' la mia linea.

Tipologia DSL
VDSL2
Modalita’ DSL
Fast
Massima velocita’ di linea
25.7 Mbps 231.89 Mbps
Velocita’ di linea
21.6 Mbps 216 Mbps
Potenza
-18.6 dBm 14.4 dBm
Attenuazione di linea
1.0, 12.8, 10.4, 11.7 dB 4.6, 13.9, 24.6 dB
Noise Margin
10.7 dB 7.5 dB

Suppongo di essere fortunato anche io? :D Con Speedtest raggiungo 180 mbit e Dslreports a volte segna tripla A, alcune volte addirittura A+ su quality e bufferbloat. In cascata c'e' un Netgear R7500.
Non c'e' che dire, questo 4130 e' un gran bel router...stavo pensando di comprarne un'altro per divertirmici un pochino a sbloccarlo e lasciare questo qui a fare il suo "sporco" lavoro :D

robilyn
29-11-2017, 07:29
Ciao a tutti, mi è arrivato il modem 4130 a seguito di richiesta upgrade alla 200mb, disto 168mt dall'armadio stando a planetel, le mie statistiche sono le seguenti:


Massima velocità di linea
40.17 Mbps 246.27 Mbps
Velocità di linea
21.6 Mbps 216 Mbps
Dati trasferiti
57.2 MBytes 405.15 MBytes
Potenza
-22.5 dBm 14.5 dBm
Attenuazione di liea
0.9, 6.2, 9.5, 11.2 dB 4.1, 8.7, 19.6 dB
Noise Margin
14.8 dB 8.9 dB

Come sono? Ho provato a fare uno speed test dal portatile collegato all'ethernet ma la velocità che mi segna è di 95mb. Dipende dalla scheda di rete?

Grazie a chi mi risponderà!
Sto "rosicando..." :)
Quando ho attivato la fibra 200 a luglio il modem EVO si allineava a 160/20. Ad agosto ho anche raggiunto 180/20. L'altroieri sera mentre navigavo la connessione è caduta, le spie "i" e "@" sono diventate rosse e poi dopo 1-2 minuti sono tornate verdi: da allora il modem si allinea a 107/20. Il tutto a circa 250-300 mt dall'armadio.
Si spiega solo con la diafonia tutto ciò?

giovanni69
29-11-2017, 07:59
A meno che ci sia stato un guasto, sì anche e un nuovo utente disturbatore non dovrebbe necessariamente causarti una disconnessione. Tieni d'occhio la linea con il DGALog di vanel86 che trovi a pag. 1.

GenG
29-11-2017, 08:02
Buongiorno

dopo aver sbloccato DGA4130 e recuperato password voip di tiscali, non sono riuscito a configurare il voip, riesco a fare le chiamate in uscita, ma in entrata mi dice numero inesistente oppure utente non raggiungibile

qualcuno e' riuscito a usare il voip con questo router?

ho letto che da qualche parte sono stati postati dei link per l'autoconfigurazione dei modem tiscali, ma non li ho trovati, potreste darmi indicazioni?

grazie in anticipo