Zotac prepara una GeForce GTX 580 per appassionati

Zotac prepara una GeForce GTX 580 per appassionati

Zotac starebbe lavorando ad una scheda grafica destinata alla fascia alta del mercato, caratterizzata da una circuiteria di alimentazione completamente rivista

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 09:44 nel canale Schede Video
GeForceZotacNVIDIA
 

NVIDIA ha, nelle scorse settimane, presentato sul mercato GeForce GTX 580 la nuova scheda grafica destinata alla fascia alta e sviluppata su GPU GF110 aggiornamento di quella architettura Fermi introdotta il mese di Marzo del 2010.

La nuova soluzione si è dimostrata capace di andare ad ovviare ai problemi che le prime schede grafica basate su GF100 avevano mostrato, con consumi ben al di sopra della media e temperature di funzionamento esageratamente elevate.

In questo contesto Zotac, starebbe lavorando ad una nuova soluzione, basata proprio su GF110 e destinata alla fascia più alta del mercato. La proposta cui starebbe lavorando il noto partner di NVIDIA, come riporta Expreview a questo indirizzo, sarebbe caratterizzata da importanti modiffiche alla circuiteria VRM, al fine di consentire migliori margini di lavoro alle frequenze di funzionamento di GPU e memorie.

Secondo le prime informazioni riportate le modifiche andrebbero ad alzare il PCB di circa un pollice: si tratta di un circuito VRM a 16 fasi che fa uso di choke di alta qualità, capacitori e POSCAPs. I connettori di alimentazione della scheda dovrebbero comunque rimanere due, uno da 8 pin e uno da 6 pin, come la soluzione reference.

Zotac 580

Per raffreddare la circuiteria di alimentazione, come testimoniano le immagini, Zotac si sarebbe affidata ad un unico blocco di alluminio che ricopre buona parte del PCB: a questo sarà poi appoggiato il dissipatore prinicipale. Quest'ultimo elemento è una soluzione dotata di due ventole da 120mm che soffia aria direttamente sul blocco dissipante di alluminio.

Zotac 580

Trattandosi di una scheda grafica destinata al mondo degli appassionati, il dissipatore può essere rimosso, al fine di impiegare un qualsiasi water block per collegare la scheda grafica al sistema di dissipazione del calore a liquido.

Al momento mancano informazioni circa le frequenze di funzionamento e, soprattutto, sul costo di commercializzazione della proposta. Il nuovo modello dovrebbe prendere il nome di Zotac GTX 580 Extreme Edition.

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nudge20 Dicembre 2010, 09:59 #1
Bah diciamo che sono in ritardo per lo shpping di Natale, e comunque queste soluzioni "custom" pretendono troppo in termini economici, quindi rimarra' invenduta.
Poi in questo periodo di risparmio energetico e affini, producendo schede videoludiche che consumano dai 200 ai 300 watt...per giocare...mi pare alquanto esagerato, dovrebbero concentrare di piu' le risorse sulla ricerca.
PeGaz_00120 Dicembre 2010, 10:21 #2
uhm.. zotac e le sue versioni... cmq almeno questa non è trislot
tmx20 Dicembre 2010, 10:38 #3
@nudge:

è vero ma si son fatti grossi passi avanti nei consumi in idle, e poi le performance in generale crescono sempre più e questo impatta pur da qualche parte...
ricerca immagino che ne facciano abbastanza, miglioreranno

hermanss20 Dicembre 2010, 10:42 #4
"Per appassionati"
ilratman20 Dicembre 2010, 10:48 #5
Ma avete problemi in redazione che una su due news è vecchia e sono pure poche?
Davide_232320 Dicembre 2010, 10:54 #6
Ecco adesso fioccare tutti gli economisti del forum "non vende" "investire sulla ricerca" "consuma troppo" etc etc.
Questi prodotti vengono sempre snobbati, logicamente son prodotti destinati ad un certo tipo di utenza che non si fa certo problemi a dover alimentare la scheda video con 200 watt. Chi cerca soluzioni parsimoniose guardi altrove, il mercato è grande.
A me sinceramente fa sempre piacere poter scegliere fra una gamma variegata un determinato prodotto, quindi non vedo perchè criticare un iniziativa del genere, anzi, ben vengano!!!
Kharot20 Dicembre 2010, 10:56 #7
Molto interessante, se le frequenze avranno un buon incremento rispetto al default e i prezzi non saranno esorbitanti potrebbe diventare mia a gennaio/febbraio in accopiata ad un buon sandy bridge.

Parlare di risparmio energetico su schede enthusiast non ha alcun senso!

Per favore finiamola con sta solfa del risparmio energetico, chi vuole consumare poco non punta su una scheda di questo tipo il cui scopo è giocare ai massimi livelli con prestazioni massime.

Poi se a parità di prestazioni si riesce a consumare meno ben venga.
WarDuck20 Dicembre 2010, 11:14 #8
I consumi si mantengono pressoché costanti all'aumentare delle prestazioni, l'efficienza aumenta di generazione in generazione.

La mia X1900XT del 2006 fatta a 90nm ha 300 e passa milioni di transistor in 360 millimetri quadrati e consuma in full circa 108W (1 connettore a 6 pin).

La 6850 che ho ordinato è 40nm ha 1.7 milioni di transistor in 255 millimetri quadrati e consuma in full circa 127W (sempre 1 connettore a 6 pin).

Le prestazioni sono più che triplicate, il consumo è rimasto là, e anzi in IDLE è pure calato.

Comunque è chiaro che se si guarda alle pure prestazioni allora questo discorso cade, anche se secondo me tutti quanti dovrebbero badare all'efficienza non solo energetica ma anche del portafoglio .
PeGaz_00120 Dicembre 2010, 11:18 #9
Originariamente inviato da: Kharot
Molto interessante, se le frequenze avranno un buon incremento rispetto al default e i prezzi non saranno esorbitanti potrebbe diventare mia a gennaio/febbraio in accopiata ad un buon sandy bridge.

Parlare di risparmio energetico su schede enthusiast non ha alcun senso!

Per favore finiamola con sta solfa del risparmio energetico, chi vuole consumare poco non punta su una scheda di questo tipo il cui scopo è giocare ai massimi livelli con prestazioni massime.

Poi se a parità di prestazioni si riesce a consumare meno ben venga.


nulla da aggiungere, q8.
ciccionamente9020 Dicembre 2010, 11:34 #10
Viva le modiffiche!

Originariamente inviato da: PeGaz_001
uhm.. zotac e le sue versioni... cmq almeno questa non è trislot


Da cosa lo deduci?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^