YouTube Partner Program accessibile per tutti

YouTube Partner Program accessibile per tutti

YouTube Partner Program è ora accessibile anche per gli utenti finali e non solo per i produttori. Purtroppo l'Italia non rientra ancora tra i Paesi in cui questa iniziativa è disponibile

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:31 nel canale Web
 

Per chi è abituato e possiede le capacità necessarie a creare video di qualità c'è un'interessante notizia che arriva da YouTube, infatti il YouTube Partner Program è ora accessibile da parte di tutti gli utenti. In precedenza questo particolare programma era riservato ai soli produttori, limitato quindi a un numero esiguo di potenziali utenti.

Si assiste ora a un chiaro cambiamento di rotta che guarda con interessa anche ai contenuti prodotti da sconosciuti. Il YouTube Partner Program consente a chi pubblica un contenuto di monetizzare su di esso con un meccanismo chiaro e ben spiegato qui.

Non ci sono particolari requisiti da soddisfare per quanto riguarda i video pubblicati: in estrema sintesi devono essere contenuti originali e per i quali si possiedono i diritti in d'uso, audio compreso. Purtroppo per il momento YouTube Partner Program non è disponibile per gli utenti italiani per i quali come consolazione rimane il recente annuncio di YouTube Show.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dendari13 Aprile 2012, 18:31 #1
Forse mi sbaglio ma non esisteva già da tempo? E se non sbaglio ci sono molti utenti italiani ad averla :\
LORENZ014 Aprile 2012, 01:01 #2
Originariamente inviato da: Dendari
Forse mi sbaglio ma non esisteva già da tempo? E se non sbaglio ci sono molti utenti italiani ad averla :\


lo hai letto l'articolo?? non si dice che è una novità il servizio bensì il fatto nuovo è che mentre prima era ad inviti (o comunque dovevi richiederne l'accesso che ti sarebbe stato concesso solo dopo valutazione di YT stessa), ora diventa un servizio a cui tutti possono accedere indistintamente e senza dover esere sottoposti ad alcun giudizio di approvazione di YT stessa...
La cosa però non è ancora attiva in Italia ma ciò non toglie che col "vecchio" metodo chiunque poteva richiederla, anche italiani (e, come già detto, potevano essere accettati o meno ma il metro di giudizio non era la nazionalità bensì il contenuto e la qualità del canale)...presto (si spera) che man mano rendano la nuova politica "libera" accessibile a tutti, italiani compresi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^