Huawei Ascend Mate, confermato il phablet del produttore cinese

Huawei Ascend Mate, confermato il phablet del produttore cinese

Nel corso della giornata di ieri, il Senior Vice President di Huawei ha confermato che la compagnia è al lavoro su un nuovo smartphone dal display "gigante"

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
Huawei
 

Il Senior Vice President di Huawei, Yu Chengdong ha confermato nelle ultime ore che la compagnia cinese è al lavoro su un nuovo terminale che potrebbe rendere la vita difficile al phablet per eccellenza, ovvero Samsung Galaxy Note II. "Giant screen " sembrano infatti essere state le parole utilizzate per definire le dimensioni del nuovo smartphone ibrido di Huawei.

Avevamo già sentito parlare nelle scorse settimane di un certo Huawei Ascend Mate, in sviluppo già dal mese di ottobre. Il dispositivo avrebbe dovuto avere, secondo le voci diffuse, un display da ben 6,1 pollici di diagonale, addirittura mezzo pollice più grande dell'attuale display di Galaxy Note II. Ovviamente la risoluzione sarà FullHD, come dettato dagli ultimi trend di mercato.

L'esponente della compagnia asiatica non avrebbe ancora confermato il nome della soluzione come anche nessuna delle specifiche della soluzione che restano pertanto quelle vociferate precedentemente, ovvero processore quad core a 1,8 GHz di frequenza, 2 GB di memoria RAM e batteria da 4000 mAh.

Ancora non è nota nemmeno la data di lancio ma pensiamo che il colosso orientale non voglia perdere il treno del periodo di acquisti più prolifico in estremo oriente, ovvero le settimane che precedono i festeggiamenti per il nuovo anno cinese, previsti per il prossimo 10 febbraio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
StyleB06 Dicembre 2012, 14:38 #1
non riesco a comprendere sta moda dei "phablet", tra l'altro poi vengono fuori oscenità come quelle del Note2 con il gorilla glass ricoperto dallo "strato wacom"... come pulirsi il sedere con i coriandoli in pratica.
gpat06 Dicembre 2012, 14:48 #2
Perfetto, ora il gap 3.5 - 10 pollici è colmato: c'è almeno un telefono per ogni pollice di schermo.
Mi piacciono dispositivi come questo, ma mi dispiace che il trend Android sia di rendere la potenza dell'hardware proporzionale alla dimensione dello schermo.
Dovrebbero presentare un 4" piccolino con lo stesso hardware di un Nexus da 4.7", sarebbe un bel cambiamento.
calabar06 Dicembre 2012, 16:58 #3
Originariamente inviato da: StyleB
non riesco a comprendere sta moda dei "phablet", tra l'altro poi vengono fuori oscenità come quelle del Note2 con il gorilla glass ricoperto dallo "strato wacom"... come pulirsi il sedere con i coriandoli in pratica.

Io invece non capisco l'ostinazione a chiamarli "phablet", uno dei termini più cacofonici che abbia mai sentito.

A parte questo... io sono tra quelli che preferirebbe un dispositivo di questo tipo, ma data l'esperienza con Samsung mi piacerebbe poter trovare un ottimo prodotto di altre marche (Sony, Motorola, ... magari un nexus).
Non sono affatto dispiaciuto che anche Huawei si getti nella mischia.
rivolus06 Dicembre 2012, 17:23 #4
proprio oggi stavo ipotizzando quando sarebbe sceso il note II ad un prezzo ragionevole per poterlo acquistare, se dovesse uscire ad un prezzo abbordabile questo huawei lo terrei in seria considerazione

ps: si può avviare un movimento popolare per sostituire "phablet" con un altro termine? magari phone xl, maxiphone o comunque qualcosa di più orecchiabile?
Steven198706 Dicembre 2012, 21:49 #5
Originariamente inviato da: gpat
Dovrebbero presentare un 4" piccolino con lo stesso hardware di un Nexus da 4.7", sarebbe un bel cambiamento.


Già esiste... si chiama Xiaomi Mi 2 ed è stupendo, ma è molto difficile reperirlo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^