Pronta la beta di United Linux

Pronta la beta di United Linux

Caldera, Conectiva, SuSE Linux AG e Turbolinux, leader del mercato Linux, hanno annunciato la disponibilità della prima closed beta di UnitedLinux

di pubblicata il , alle 10:27 nel canale Programmi
 

united_linux.gif


Caldera, Conectiva, SuSE Linux AG e Turbolinux, leader del mercato Linux, hanno annunciato la disponibilità della prima closed beta di UnitedLinux già dalla fine di agosto per i partner delle quattro aziende fondatrici. La disponibilità generale della open beta è prevista entro la fine del terzo trimestre 2002.

La piattaforma UnitedLinux è il risultato di un'iniziativa di mercato per ottimizzare sviluppo e certificazione Linux al fine di ottenere una distribuzione uniforme e globale di soluzioni progettate per l'ambiente aziendale.

UnitedLinux ottimizzerà le risorse collettive delle aziende fondatrici con l'obiettivo finale di fornire ai clienti un prodotto e un'infrastruttura Linux senza precedenti. Con una focalizzazione verso il mercato aziendale, la soluzione UnitedLinux incorpora funzioni che la rendono idonea a soddisfare le esigenze delle imprese di tutto il mondo. UnitedLinux è compatibile LSB e Li18nux e sarà disponibile in inglese, francese, italiano, spagnolo, portoghese, tedesco, ungherese, giapponese, cinese tradizionale e semplificato, oltre che in coreano.

I vantaggi offerti da UnitedLinux includono:

  • Versione Linux globale per le aziende supportata dai più importanti ISV e IHV
  • Supporto di lingua e fuso orario locali per i clienti di tutto il mondo
  • Canale di oltre 16.000 rivenditori per la vendita e il supporto
  • Team di supporto globale pre e post sales

Per accedere al programma di beta-testing è sufficiente registrarsi al sito www.unitedlinux.com

Ulteriori informazioni circa il progetto United Linux sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^