Omniture ora è di Adobe

Omniture ora è di Adobe

Le soluzioni di analisi e monitoraggio di Omniture sono state acquisite da Adobe

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:20 nel canale Programmi
Adobe
 

Nei giorni scorsi Adobe ha comunicato l'importante e strategica acquisizione di Omniture. L'operazione è stata parecchio costosa - nelle note ufficiali si parla di ben 1,8 miliardi di dollari - e questo particolare è stato criticato da più parti anche alla luce dei risultati comunicati nella trimestrale di cassa: -29% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno.

Per meglio capire il significato dell'acquisizione è sufficiente conoscere le attività svolte da Omniture: la società sviluppa e fornisce soluzioni per il monitoraggio del traffico web in real time offerte alla clientela con la formula del "software as a service".

Questa mossa di Adobe merita di essere valutata con un'attenzione al medio periodo e senza ignorare le difficoltà in cui la società si trova nel vedere riconosciuto valore alle proprie soluzioni software. Le esigenze della clientela sono cambiate e maturate nel tempo: nelle suite Adobe si possono trovare soluzioni adatte alla creazione, allo sviluppo di contenuti online ma al momento è completamente assente uno strumento per il monitoraggio del traffico.

Proprio quest'ultimo elemento diviene indispensabili in situazioni nelle quali si intenda monetizzare dalle proprie risorse web. Con Omniture, quindi, Adobe intende offrire l'ultimo anello della catena, quello relativo all'analisi e al tracciamento del traffico.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
evildark21 Settembre 2009, 11:04 #1
soldi buttati. mi domando su quali analisi basino trend del genere. vero che con la diversificazione si riduce il rischio, ma qui si vedono aziende fare cose che nn gli competono e i risultati sono sempre gli stessi: scarsi.
purtroppo l'innovazione di prodotto nn spetta alle grandi realtà. queste possono soltanto innovare i processi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^