Mozilla: obiettivo Minimo

Mozilla: obiettivo Minimo

Dopo le fatiche di Thunderbird e Firefox, la mozilla foundation si concentra su Minimo un nuovo browser per smartphone e palmari

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 10:09 nel canale Programmi
FirefoxMozilla
 
Dopo le fatiche di Thunderbird e Firefox, la Mozilla Foundation si concentra su Minimo un nuovo browser per smartphone e palmari.

Negli ultimi tempi la Mozilla Foundation ha raccolto parecchi successi, infatti le attuali versioni del browser web e del mail client alternativi ai prodotti Microsoft stanno trovando un gran numero di nuovi user.

I "numeri" sono al momento ancora piccoli ma costituiscono un comunque un buon inizio.

Minimo sarà un'applicazione dedicata ai dispositivi mobile, caratterizzati da risorse decisamente inferiori rispetto ai desktop o ai portatili; un punto vincente del nuovo browser sarà quello di offrire un aspetto grafico già conosciuto ed apprezzato dall'utente.

Alla base del nuovo progetto pare esserci una cospicua donazione da parte di Nokia, uno dei maggiori player del mercato mobile.

Inutile sottolineare che in dispositivi come pda e smartphone sia indispensabile la collaborazione dei costruttori per facilitare l'implementazione sui dispositivi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zerotre14 Dicembre 2004, 10:21 #1
....e intanto firefox ha superato i 10.000.000 di download....

ciao.
Zerotre.
Sig. Stroboscopico14 Dicembre 2004, 10:21 #2
Grandissima cosa se effettivamente Nokia si sta interessando alla cosa!
Effettivamente Explorer io non lo riesco più ad usare (anche se al momento preferisco ancora Opera a Firefox)

Comunque i veri problemi al momento sono le intercompatibilità... una volta che ti metti in un programma non ne esci più.
Per esempio, sarà mai possibile che con Thunderbird se importi dentro le e-mail tipo da Eudora poi non riesci più a fare un backup? O a passare ad un altro browser e-mail?!
Stessa cosa per i bookmark di Firefox...

Questi sono errori alla Microsoft (come quel dannato programma che altro non è che il Microsoft Outlook... argh... una volta dentro con le tue e-mai non ne esci più... quasi)

Ciao e grazie se qualcuno mi dice che mi sto sbagliando con Thinderbird!
Aryan14 Dicembre 2004, 10:26 #3
Il mio 6600 non vedo l'ora di averlo insieme ad Opera...
(IH)Patriota14 Dicembre 2004, 10:30 #4
Originariamente inviato da Aryan
Il mio 6600 non vedo l'ora di averlo insieme ad Opera...


Ma sbaglio o la news dice che il 6600 potresti averlo con Minimo di Mozilla ?? Opera che centra ?
Aryan14 Dicembre 2004, 10:33 #5
Originariamente inviato da (IH)Patriota
Ma sbaglio o la news dice che il 6600 potresti averlo con Minimo di Mozilla ?? Opera che centra ?

Il mio 6600 ha già Opera installato. Io li vorrei assieme.
Anche se putroppo costo troppo connettersi col cell...
DevilsAdvocate14 Dicembre 2004, 10:39 #6

x Sig.Stroboscopico

Con thunderbird non so aiutarti, ma per esportare i
bookmark di firefox la cosa e' semplicissima:
devi solo andare nella cartella
C:\Documents and Settings\NOMEUSER\Dati applicazioni\Mozilla\Firefox\Profiles\
e cercare il file bookmarks.htm e copiarlo.

E' una pagina web che contiene tutti i tuoi segnalibri. (apribile con qualsivoglia browser)
pietse14 Dicembre 2004, 10:42 #7
Originariamente inviato da Sig. Stroboscopico
Per esempio, sarà mai possibile che con Thunderbird se importi dentro le e-mail tipo da Eudora poi non riesci più a fare un backup?


Certo che puoi fare il backup, niente di più semplice.
All'interno della directory di TB ci sono tante dir quante caselle email gestisci.
all'interno di ognuna di esse trovi dei file chiamati inbox, sent, junk ecc.
quelli sono i tuoi backup . Ti consiglio però di salvare direttamente tutta la directory.

Tornando IT, penso che sia una cosa positiva. Il progetto mozilla esiste ormai da tempo, era ora che qualcuno se ne accorgesse. Penso che la nascita di minimo sia una mossa astuta. Adesso le due versioni coprono fette di utenti diversi sponsorizzandosi vicendevolmente. L'unica speranza è che lo sviluppo di minimo non sia a discapito del fratello maggiore, ma anzi i due possano giovare degli sforzi l'uno dell'altro

post contorto e chilometrico, perfetto connubio

ciao
Dumah Brazorf14 Dicembre 2004, 11:11 #8
Uff... io stò ancora cercando il modo per passare da Opera i Bookmark a Firefox e i contatti a Thunderbird... w la compatibilità...
Pinco Pallino #114 Dicembre 2004, 11:22 #9
La coerente Nokia...
Da un lato spinge i brevetti del software in Europa e dall'altro si interessa a progetti open-source.
zhelgadis14 Dicembre 2004, 11:40 #10

Coerentissima, invece...

... con lo scopo istituzionale di ogni azienda: fare soldi
Penso che la donazione fatta da Nokia sia ben inferiore a quanto gli sarebbe costato sviluppare un browser come Mozilla in proprio.
In ogni caso non scandalizziamoci, così va il mondo e questi soldi serviranno comunque alla comunità... vediamolo come uno scambio di favori

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^