Deneba Canvas

Deneba Canvas

Recensione relativa a Deneba Canvas, un software che integra editing di elementi vettoriali e bitmap con funzioni per la creazione di pagine Web e una vasta gamma di strumeti CAD.

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:42 nel canale Programmi
 

E' stato pubblicato su ZDNet Italia un articolo sulla nuova versione del software Deneba Canvas, un software che integra editing di elementi vettoriali e bitmap, oltre ad offrire funzioni per il layout di pagina, creazione grafica di pagine Web e una vasta gamma di strumeti CAD per il disegno tecnico.

Leggiamo un estratto dell'articolo:

"[...]Canvas 8 si presenta, nel complesso, come un programma di grafica molto versatile, con una particolare propensione per il disegno vettoriale. Gli effetti vettoriali dinamici non paiono, però, così raffinati come quelli di Adobe Illustrator; e CorelDraw dispone di un migliore repertorio di strumenti interattivi e di opzioni di output sia per la stampa che per la pubblicazione sul Web. Tuttavia, Canvas è da preferire per i tool di precisione ed è quindi sicuramente consigliabile soprattutto per chi necessita di queste funzioni, oltre ad una ricca serie di funzionalità per il Web design e l'editing di immagini. Per quanti, poi, già possiedono una precedente versione del programma, l'upgrade è pressoché indispensabile[...]"

E' possibile leggere l'articolo completo cliccando qui.


tnx Andrea

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^