ASUS presenta un monitor LCD estremamente sottile

ASUS presenta un monitor LCD estremamente sottile

Il nuovo monitor LS221H di Asus si candida ad essere il display LCD più sottile al mondo, grazie ad uno spessore di soli 45 millimetri

di pubblicata il , alle 10:35 nel canale Periferiche
ASUS
 

Asus ha recentemente presentato al pubblico un monitor LCD con il quale punta a conquistare il primato per il display più sottile al mondo: il nuovo LS221H è infatti caratterizzato da uno spessore di appena 45 millimetri.

Il nuovo monitor LCD di Asus monta un pannello da 22 pollici con risoluzione pari a 1680 x 1050 pixel; stando a quanto dichiarato dal produttore, il display vanta un tempo di risposta di 2 millisecondi ed un rapporto di contrasto di 4000:1. Il pannello LCD è inoltre protetto da una lastra di vetro altamente resistente e classificata con il grado di robustezza 9H. Interessanti anche i dati relativi all'angolo di visione: 170° in orizzontale e 160° in verticale.

Il display è dotato di due tipi di ingressi: HDMI 1.2 ed il tradizionale D-Sub VGA a 15 pin. Vi è infine la possibilità di appendere il monitor ad una parete, oppure è possibile sfruttare la tecnologia Light-in-Motion II integrata alla base del monitor per dare vita ad effetti luminosi, utilizzando fino a 5 variazioni di colore.

Asus offre sul nuovo LS221H una garanzia di un anno sui pixel spenti e di 3 anni per l'intero prodotto. Al momento non abbiamo informazioni in merito al prezzo e alla data di lancio nel nostro paese.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tarek01 Settembre 2008, 10:42 #1
mah meglio pensare alle prestazioni che all'estetica..
sna69601 Settembre 2008, 10:42 #2
2ms GTG??
fbstyle01 Settembre 2008, 10:46 #3
Originariamente inviato da: sna696
2ms GTG??


Sta per tempo di latenza dei pixel 2ms GreyToGrey (da grigio a grigio) che è la condizione più favorevole quindi arriverà circa ai 7ms (?).
TheDarkAngel01 Settembre 2008, 10:49 #4
sarebbe anche interessante sapere se soffre o meno di input lag se no tanto vale...
lost8701 Settembre 2008, 10:59 #5
ragazzi scusate, non ne capisco molto, ma se un monitor crt a 100 hz macina 100 fotogrammi al secondo (in pratica si aggiorna ogni 10 ms) un monitor che è abbondantemente sotto i 10 ms (anche se è lcd con frequenza a 60hz) va meglio? oppure i 60hz tappano?
pioss~s4n01 Settembre 2008, 11:00 #6
La finiranno con queste specifiche farlocche prima o poi?
salvo EIZO tutte le altre sh produttrici di monitor sparano sempre cifre a caso. GTG assurdi, contrasti dinamici fatti passare per statici.. bah..
L'unica specifica effettiva è l'angolo di visione: 170° in orizzontale e 160° in verticale. Da ridere
Jackari01 Settembre 2008, 11:02 #7
un bel TN?
how much??
kliffoth01 Settembre 2008, 11:06 #8
Originariamente inviato da: pioss~s4n
La finiranno con queste specifiche farlocche prima o poi?
salvo EIZO tutte le altre sh produttrici di monitor sparano sempre cifre a caso. GTG assurdi, contrasti dinamici fatti passare per statici.. bah..
L'unica specifica effettiva è l'angolo di visione: 170° in orizzontale e 160° in verticale. Da ridere


hai pienamente ragione.
Quella dei monitor e' una giungla!
Servirebbe una direttiva europea per imporre degli stander, magari con la creazione di un ente apposito
ThePunisher01 Settembre 2008, 11:09 #9
Quoto in pieno... come sul mio Samsung 2032BW... dichiarati 2ms... peccato siano resi via software (con ripercussioni assurde sulla qualità e le sfumature in movimento). Disabilitato l'RTA dovrebbe averne 5, che comunque sono pochi, ma anche in questo caso non reali.
Zande01 Settembre 2008, 11:13 #10
Della stessa fascia di prezzo e categoria preferisco il Samsung 2232BW ... è solo 3000:1 di contrasto dinamico contro il 4000:1 dell'asus(ma sappiamo che il come il valore di contrasto dinamico sia abbastanza poco indicativo, a contrasto statico sono entrambi 1000:1). Per il resto è tutto analogo, ma provati entrambi di persona trovo la qualità cromatica del samsung molto migliore sopratutto per chi deve fare editing e fotoritocco, fa quasi dimenticare il fatto di essere un TN

edit: non ho provato questo asus, ma uno che dovrebbe montare in teoria lo stesso pannello

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^