3 nuove cpu Quad Core da Intel

3 nuove cpu Quad Core da Intel

Come anticipato nelle scorse settimane, Intel presenta 3 nuove cpu Quad Core al CES: una Core 2 Quad e due Xeon a singolo socket

di pubblicata il , alle 10:04 nel canale Processori
Intel
 

In concomitanza con il Consumer Electronic Show 2007 di Las Vegas, fiera che aprirà i battenti nella giornata di oggi, Intel mostrerà ufficialmente 3 nuove versioni di processore Socket 775 LGA dotate di architettura Quad Core. Si tratta di una soluzione Desktop della serie Core 2 Quad, e di due cpu Xeon serie X3000 per sistemi server a singolo Socket.

Il processore Core 2 Quad Q6600, questo il nome scelto per la nuova cpu, sarà la seconda versione di processore quad core per sistemi desktop che Intel renderà disponibile in commercio, dopo il debutto di Novembre della cpu Core 2 Extreme QX6700. La nuova cpu avrà frequenza di clock di 2,4 GHz, in abbinamento a frequenza di bus Quad Pumped di 1.066 MHz e cache L2 da 8 Mbytes.

Al pari della cpu Core 2 Extreme QX6700, anche il nuovo arrivato Core 2 Quad Q6600 ha architettura con due blocchi di due core, collegati tra di loro attraverso front side bus. Non si tratta quindi di un design quad core di tipo nativo, ma di un approccio che mette a disposizione 4 core di processore affiancando sullo stesso package due core di cpu Core 2 Duo, ciascuno di tipo dual core. Il prezzo ufficiale di questo processore è pari a 851 dollari USA, cifra destinata a diminuire sino a 530 dollari USA nel corso del secondo trimestre dell'anno. Il TDP dichiarato per questa nuova cpu è pari a 105 Watt, contro i 130 Watt della soluzione Core 2 Extreme QX6700.

Le due nuove versioni di processore Xeon UP, UniProcessor, destinati quindi all'utilizzo in sistemi workstation e server a singolo Socket di potenza medio alta, sono modelli X3220 e X3210, caratterizzati rispettivamente da frequenze di funzionamento di 2,4 GHz e 2,13 GHz.

Le due nuove cpu Xeon utilizzano bus quad pumped a 1066 MHz di clock, con cache L2 da 8 Mbytes divisa in due blocchi da 4 Mbytes ciascuno ai quali sono collegati due core di processore. Questo lascia facilmente capire che tali nuovi processori siano stati ottenuti collegando due architetture dual core, esattamente come avviene per tutte le soluzioni quad core attualmente disponibili nell'offerta di Intel.

Le due nuove cpu sono proposte a prezzi di 850 dollari e 690 dollari, rispettivamente per Xeon X3220 e Xeon X3210; nel corso del secondo trimestre dell'anno quest prezzi diminuiranno sino a 530 e 423 dollari rispettivamente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vastx08 Gennaio 2007, 10:36 #1
"Il prezzo ufficiale di questo processore è pari a 851 dollari USA, cifra destinata a diminuire sino a 530 dollari USA nel corso del secondo trimestre dell'anno."

Ci vuole una certa fretta per comprarlo prima di aprile...
Una fretta che vale 321 dollari!
Dexther08 Gennaio 2007, 11:15 #2
Sò che a me personalmente non servirà a nulla ma non vedo l'ora di provare uno di sti quad
wiltord08 Gennaio 2007, 11:17 #3
io aspetto il Q6400...
webbuffa08 Gennaio 2007, 11:27 #4
Originariamente inviato da: Dexther
Sò che a me personalmente non servirà a nulla ma non vedo l'ora di provare uno di sti quad


spero in qualche applicazione/gioco che le sprema al massimo pero' ... non solo in OC
gianni187908 Gennaio 2007, 11:47 #5
Originariamente inviato da: webbuffa
spero in qualche applicazione/gioco che le sprema al massimo pero' ... non solo in OC

dubito fortemente attualmente sono quasi inutili, già un dual core è poco sfruttato figuriamoci un quad!
Il problema che il sw non segue di pari passo l'hw
MCMXC08 Gennaio 2007, 11:56 #6
Il Quad Core mi fa gola per i rendering 3D...pero' aspetto ancora un Quad nativo e non due Dual connessi...
corgiov08 Gennaio 2007, 12:06 #7
Oltre a The Movies, quale altro videogioco sfrutta i sistemi multiprocessore? All'avvio del gioco appare il logo d'Intel Extreme Processor (non ricordo bene la dizione completa) oltre che ATI (senza specificare Crossfre). Di conseguenza, questo gioco sfrutta i processori Intel multi-core (specialmente gli Extreme come quello della news)!
coschizza08 Gennaio 2007, 13:06 #8
Originariamente inviato da: corgiov
Oltre a The Movies, quale altro videogioco sfrutta i sistemi multiprocessore?


Alan Wake è stato presentato dalla stessa Intel all'ultimo IDF come il primo gioco a sfruttare interamente anche il nuovo sistema a 4 core, hanno mostrato anche una presentazione ingame
CryTek_Modder08 Gennaio 2007, 17:01 #9

Intel alle stelle.. AMD alle stalle!

Direi semplicemente strepitoso (ahimè.. fan deluso..x ora, di AMD) il lavoro fatto da Intel,
anche su questi QuadCore!
Non credevo che 2 core affiancati rendessero così tanto (esperienza vista con Intel PentiumD serie 800 e 900, però lì di mezzo c'era l'architettura NetBurst.. che q.uno ce ne scampi.. ), ma qua la storia è diversa.. e la musica cambia, altrocchè, le prestazioni del QX6700 parlano da sole..
anche dei fratellini più piccoli non siamo di certo a velocità di tanto inferiori.

Il Conroè è 1 architettura (per i tempi di oggi) davvero all'avanguardia ed innovativa.. lo si vede proprio nei 4 Core interconessi via FSB, che non perdono praticamente nulla, pazzesco.
Tra l'altro già Intel prevede un riallineamento dei prezzi di tutta la linea dei Conroè, cosa che avverrà sicuramente in maniera ancora più marcata con l'avvento dei Core2Quad "nativi" che diventeranno il nuovo prodotto di punto e la massima espressione delle CPU nei prossimi 2-3 anni da produrre.

Anche per il gaming, poterli affiancare magari le future nVidia GeForce 8900 Series @65nm.. non sarebbe mica male, farebbero faville!
Accadrà così che i 2Core Conroè "affiancati", come succede per i PentiumD 800-900 prossimi alla dismissione, nei prossimi mesi, faranno calare tutta la linea di prodotti Dual core "Duo" interconnessi tra di loro.

Direi ottimo per noi acquirenti.

AMD sempre più nel baratro.. tra il fronte CPU e chipset (ormai disastroso)
vedo che diventa 1 competitor con l'acqua sempre più alla gola,
per Intel è 1 fiorire di scelta tra schede madri e chipset che non danno problemi alcuno (o in maniera molto marginale).

Maledetti nForce SATA su AMD, mi avete fatto buttare i soldi per gli HDD Maxtor!!!
djbill08 Gennaio 2007, 17:08 #10
però con ste sigle nn si capisce molto quanto potenti sono... sarebbe interessante vedere un rapporto con i "vecchi" processori single core... a me e6600 q6600 non mi dice in cifre quanto è più potente... se "una volta" passavi da un AMD 2500+ a un 3800+ era chiaro il il salto che facevi... e adesso come si fa a sapere?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^