Apple Watch 2: più sottile e annunciato al WWDC | Rumor

Apple Watch 2: più sottile e  annunciato al WWDC  | Rumor

Apple potrebbe rinnovare l'offerta di indossabili presentando il nuovo Apple Watch in occasione della conferenza WWDC 2016. Apple Watch 2 sarà più sottile dell'attuale modello. Lo riporta Brian White, analista di Drexel Hamilton

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Apple
Apple
 

Apple, in occasione dell'evento tenuto nel mese di marzo, ha rilasciato un aggiornamento software per Apple Watch, annunciato la disponibilità di nuovi cinturini e ridotto il prezzo del suo indossabile, ma è mancato un rinnovamento dell'hardware del prodotto. A fornire interessanti indizi sulla presunta tempistica di arrivo di Apple Watch 2 è Brian White analista di Drexel Hamilton che fornisce un quadro per certi aspetti differente rispetto a quello sino ad ora composto. 

Apple Watch 2 potrebbe essere presentato prima del previsto, ovvero non a settembre, in concomitanza con il lancio di iPhone 7, ma in occasione della conferenza WWDC, evento che Apple solitamente tiene all'inizo dell'estate e che quest'anno dovrebbe prendere il via il 13 giugno (data tuttora in attesa di conferma ufficiale).

White elabora la sua previsione dopo aver visitato alcuni stabilimenti produttivi cinesi ed afferma: 

Siamo andati via con la sensazione che l'aggiornamento di Apple Watch non si verificherà a settembre con iPhone 7, ma, più probabilmente entro i prossimi 2-3 mesi, e quindi crediamo che una presentazione al WWDC di giugno abbia un senso

Al momento, l'unico dettaglio tecnico fornito sul nuovo modello - sempre frutto dell'analisi compiuta da White - riguarda il miglioramento del form factor. 

Riteniamo che Apple Watch 2 possa essere più sottile del 20-40% rispetto all'attuale Apple Watch

La recente riduzione di prezzo dell'attuale Apple Watch - attualmente in vendita a 369 euro per il modello da 38mm e a 419 euro per quello da 42mm - è stata letta come una mossa finalizzata ad espandere la base installata in vista del sopra citato rinnovamento hardware. Una riduzione dello spessore è un affinamento verosimile e piuttosto fisiologico per un prodotto che, da questo punto di vista, non ha certamente stabilito nuovi record nel segmento. Le informazioni appena riporte, in ogni caso, dovranno essere oggetto di successive conferme, al fine di accertarne la veridicità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marchigiano11 Aprile 2016, 10:55 #1
si bravi più sottile così la batteria dura di più
Max(IT)11 Aprile 2016, 10:59 #2
notizia piuttosto fumosa e come spesso accade basata sul nulla.
Apple Watch esteticamente non è bellissimo, ed un assottigliamento non sarebbe male.
Purché non incida sull'autonomia naturalmente.
Io attendo sempre la versione con ricevitore GPS integrato però...
al13511 Aprile 2016, 11:03 #3
imho sti cosi finche non si ricaricano almeno col sole, con il movimento del polso o con wificharge sono pressoche inutili
RedEyes8311 Aprile 2016, 11:12 #4
Comunque la sera lo togli, basterebbe una base con ricarica wireless per telefono ed orologio così non hai troppi carica batterie in giro e sarebbero utilizzabili come dispositivi.
adapter11 Aprile 2016, 11:18 #5
Originariamente inviato da: Max(IT)
notizia piuttosto fumosa e come spesso accade basata sul nulla.
Apple Watch esteticamente non è bellissimo, ed un assottigliamento non sarebbe male.
Purché non incida sull'autonomia naturalmente.
Io attendo sempre la versione con ricevitore GPS integrato però...


La Suunto sui modelli Ambit3 monta un Sirf di quinta generazione che consuma pochissimo.
Con GPS sempre acceso, se impostato su 5sec la batteria dura 30 ore (100 se imposti la registrazione ogni 10 sec.).
Il problema di Apple è che deve scegliere se privilegiare la funzione smart e relative notifiche, oppure la funzione specifica GPS che viene offerta da altri orologi che fanno bene solo una cosa: registrazione dei dati GPS in aggiunta a qualche semplice notifica se collegati allo smartphone.
Con l'attuale tecnologia delle batterie, sugli Smartwatch temo che dovremo aspettare ancora un po per avere sia la funzione GPS che la funzione Smart con relative e complete notifiche, ma nelle stesso tempo con autonomie decenti.
Max(IT)11 Aprile 2016, 11:41 #6
Originariamente inviato da: al135
imho sti cosi finche non si ricaricano almeno col sole, con il movimento del polso o con wificharge sono pressoche inutili


guarda, tutti quelli che conosco che lo posseggono a sera ci arrivano senza nessun problema.

Originariamente inviato da: adapter
La Suunto sui modelli Ambit3 monta un Sirf di quinta generazione che consuma pochissimo.
Con GPS sempre acceso, se impostato su 5sec la batteria dura 30 ore (100 se imposti la registrazione ogni 10 sec.).
Il problema di Apple è che deve scegliere se privilegiare la funzione smart e relative notifiche, oppure la funzione specifica GPS che viene offerta da altri orologi che fanno bene solo una cosa: registrazione dei dati GPS in aggiunta a qualche semplice notifica se collegati allo smartphone.
Con l'attuale tecnologia delle batterie, sugli Smartwatch temo che dovremo aspettare ancora un po per avere sia la funzione GPS che la funzione Smart con relative e complete notifiche, ma nelle stesso tempo con autonomie decenti.


ma non serve affatto che il GPS sia always on !
L' Apple Watch resta il 90% del tempo collegato all' iPhone, e può usare il suo GPS se serve. Quello che vorrei è un GPS che funzioni durante il running, in modo da non dovermi portare dietro il telefono.
Un modulo del genere non può incidere molto sull'autonomia.
DjLode11 Aprile 2016, 11:53 #7
Originariamente inviato da: Max(IT)
ma non serve affatto che il GPS sia always on !
L' Apple Watch resta il 90% del tempo collegato all' iPhone, e può usare il suo GPS se serve. Quello che vorrei è un GPS che funzioni durante il running, in modo da non dovermi portare dietro il telefono.
Un modulo del genere non può incidere molto sull'autonomia.


Prenditi uno sportwatch serio
Comunque anche in quelli dedicati al running il GPS non è sempre attivo ed entra in funzione quando fai partire la registrazione. Puoi anche scegliere in base all'attività se usarlo o meno. Oltretutto sono anche meno delicati di un Apple Watch e alcuni modelli anche meno costosi.
adapter11 Aprile 2016, 12:08 #8
Originariamente inviato da: Max(IT)
ma non serve affatto che il GPS sia always on !
L' Apple Watch resta il 90% del tempo collegato all' iPhone, e può usare il suo GPS se serve. Quello che vorrei è un GPS che funzioni durante il running, in modo da non dovermi portare dietro il telefono.
Un modulo del genere non può incidere molto sull'autonomia.


Beh...Io quando sono in giro a fotografare, mi serve il gps acceso per l'intera giornata e che registra ogni 5sec perché uso la traccia per geo-referenziare successivamente le foto.
Comunque, come ho detto anche se lo usi per un'ora per running (che devi necessariamente impostare su 1sec.) un GPS ciuccia la batteria.
Nulla di che se parliamo di orologi sportivi con display LCD monocolore e con funzioni smart basiche.
Se invece spostiamo il discorso su Apple Watch et simili, ecco che anche per quell'ora che lo usi con il GPS, col cavolo che hai poi energia sufficiente per arrivare a fine giornata sfruttando le funzioni smart dedicate.
Servono batterie più efficienti, da quel lato siamo fermi da un po troppi anni.
matrix201511 Aprile 2016, 13:04 #9
TRA POCO TUTTI DOVRETE INDOSSARE un orologio con GPS, Loro devono sempre sapere dove siete e con chi,entro sette anni inizieranno con i chip sottocutanei per legge chi lo toglie o non lo farà impiantare sarà un terrorista divergente al Nuovo Ordine Mondiale e quindi sterminato ed oscurato alla società.
Vi sembra fantascieza ma purtroppo non lo è e non lo sarà.
Madcrix11 Aprile 2016, 13:35 #10
Originariamente inviato da: matrix2015
TRA POCO TUTTI DOVRETE INDOSSARE un orologio con GPS, Loro devono sempre sapere dove siete e con chi,entro sette anni inizieranno con i chip sottocutanei per legge chi lo toglie o non lo farà impiantare sarà un terrorista divergente al Nuovo Ordine Mondiale e quindi sterminato ed oscurato alla società.
Vi sembra fantascieza ma purtroppo non lo è e non lo sarà.


Sembrava che stessi ovviamente scherzando, poi ho letto l'ultima frase e mi è venuta una certa tristezza nel constatare che eri serio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^