Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids
Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids
La gamma di processori Intel Xeon è sempre più ricca, con ben 57 versioni che compongono la terza generazione della piattaforma Xeon Scalable. Tra tecnologia produttiva a 10 nanometri e proposte per sistemi server sino a 8 socket, scopriamo quale sia l'approccio Intel per rivaleggiare con i processori AMD EPYC nel mercato dei datacenter
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS
Da qualche giorno stiamo giocando ad Age of Empires IV. Tantissimi gli spunti di riflessione, per un ritorno che evidenzia una qualità eccezionale. Relic è riuscita a fondere le meccaniche classiche di AoE con la sua ricerca del realismo e della spettacolarità
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue
E' sul mercato da molto tempo e ha riscosso molto successo di vendite nella nostra nazione, ma Renault Zoe continua a restare una delle più interessanti proposte completamente elettriche del segmento B: merito di un progetto consolidato e maturo e della flessibilità data da un caricatore onboard che permette di sfruttare le colonnine AC sino a 22kW di potenza massima
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 09-07-2020, 18:21   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75178
Link alla notizia: https://auto.hwupgrade.it/news/tecno...o-5_90694.html

L'imprenditore sudafricano lo ha detto in apertura della Conferenza mondiale sull'intelligenza artificiale (WAIC) di Shanghai

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-07-2020, 20:21   #2
Marko_001
Member
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 811
"Buona parte degli addetti del settore, però, non è completamente d'accordo con Musk"
"semper fidelis" eh!
penso che non fossero neppure parzialmente d'accordo i cento che hanno
avuto una accelerazione autonoma non voluta, avendo incidenti poco graditi
https://www.zdnet.com/article/us-looks-into-over-100-complaints-of-tesla-cars-suddenly-accelerating-and-crashing/
chissà se la notizia, essendo più vecchia di 3 mesi, è ancora valida
ormai potrebbero mettergli la data di scadenza come gli alimenti
"questa notizia scade il ..."
Marko_001 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-07-2020, 20:35   #3
matrix83
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2006
Messaggi: 800
Quote:
Originariamente inviato da Marko_001 Guarda i messaggi
"Buona parte degli addetti del settore, però, non è completamente d'accordo con Musk"
"semper fidelis" eh!
penso che non fossero neppure parzialmente d'accordo i cento che hanno
avuto una accelerazione autonoma non voluta, avendo incidenti poco graditi
https://www.zdnet.com/article/us-loo...-and-crashing/
chissà se la notizia, essendo più vecchia di 3 mesi, è ancora valida
ormai potrebbero mettergli la data di scadenza come gli alimenti
"questa notizia scade il ..."
Quando si leggono le cose a metà: https://www.tesla.com/blog/no-uninte...tesla-vehicles
Petizione falsa, fatta per speculare in borsa da uno shorter. Inoltre è molto difficile per una tesla accelerare in quel modo, in quanto se uno solo dei sensori non coincide l'operazione di default è di fermare il motore.
__________________
matrix83 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-07-2020, 20:54   #4
Ginopilot
Senior Member
 
L'Avatar di Ginopilot
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Lecce
Messaggi: 15755
Il problema non sono i sistemi di guida autonoma di livello 1, 2, 5 o 99, che comunque autonomi non sono, ma spacciarli per tali, anche con una nome "autopilot", completamente fuorviante. Non fosse per l'insulsa spinta verso l'auto elettrica, certa roba probabilmente sarebbe stata bannata da molti paesi.
__________________
Venduto Synology DS-211 e Qnap TS-412
Ginopilot è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-07-2020, 20:58   #5
gomax
Senior Member
 
L'Avatar di gomax
 
Iscritto dal: Jul 2005
Messaggi: 4683
Bene Elon, ti aspettiamo al varco per l'omologazione, porta la tua livello 5 per le strade di Palermo, avrai il mio rispetto se fa 1 km senza che succeda "qualcosa"

Ciao
gomax è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-07-2020, 21:45   #6
lucusta
Bannato
 
Iscritto dal: May 2001
Messaggi: 6246
a palermo è già qualcosa se non succede a qualsiasi persona qualche cosa in 1000 metri; se conti quante auto sono senza ammaccature e pari a quante ne hanno vendute il giorno stesso...
lucusta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-07-2020, 22:14   #7
corvazo
Senior Member
 
L'Avatar di corvazo
 
Iscritto dal: Nov 2008
Messaggi: 1119
Ormai gli incidenti con autopilot son talmente tanti che non fanno più notizia. Quello che fa notizia è il valore in borsa ma non è Amazon...
Un giorno fa ho letto di uno che era passato dalla tesla ad una gas ci aveva fatto un video raccontando la sua esperienza e youtube glilo ha rimosso!
corvazo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-07-2020, 22:53   #8
psychok9
Senior Member
 
L'Avatar di psychok9
 
Iscritto dal: Jul 1999
Città: Palermo
Messaggi: 7208
Quote:
Originariamente inviato da corvazo Guarda i messaggi
Ormai gli incidenti con autopilot son talmente tanti che non fanno più notizia. Quello che fa notizia è il valore in borsa ma non è Amazon...
Un giorno fa ho letto di uno che era passato dalla tesla ad una gas ci aveva fatto un video raccontando la sua esperienza e youtube glilo ha rimosso!
Ormai gli incidenti senza autopilot...

Quote:
Originariamente inviato da lucusta Guarda i messaggi
a palermo è già qualcosa se non succede a qualsiasi persona qualche cosa in 1000 metri; se conti quante auto sono senza ammaccature e pari a quante ne hanno vendute il giorno stesso...
Quote:
Originariamente inviato da gomax Guarda i messaggi
Bene Elon, ti aspettiamo al varco per l'omologazione, porta la tua livello 5 per le strade di Palermo, avrai il mio rispetto se fa 1 km senza che succeda "qualcosa"

Ciao
conterranei? È la prima cosa che ho pensato quando ne ho iniziato a sentirne parlare
__________________
CPU Intel i7 3770K@4.3GHz, GPU nVidia GeForce GTX 980 Ti, RAM 16GB DDR3 1600MHz, MB AsRock Z77 Extreme 6,
Cooler ZeroTherm ZEN FZ120, PSU Corsair 850W, CASE HAF XM
psychok9 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-07-2020, 22:59   #9
Opteranium
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2004
Messaggi: 4081
Livello 5, ovvero mi siedo, mi addormento e mi sveglio al punto di arrivo. Mah, pare più fantascienza allo stato attuale..
Opteranium è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-07-2020, 23:31   #10
marchigiano
Senior Member
 
L'Avatar di marchigiano
 
Iscritto dal: Dec 2004
Città: la tua memoria SD è fake? testala con H2testw
Messaggi: 16877
be l'IA delle tesla già è buona, però dovrebbero assolutamente mettere dei lidar... con quelli potrei pure fidarmi di una guida autonoma, almeno su strade civili

attualmente, con normali telecamere, una tesla ha centrato un camion ribaltato perchè aveva il telone completamente bianco uniforme e non l'ha visto

Quote:
Originariamente inviato da Opteranium Guarda i messaggi
Livello 5, ovvero mi siedo, mi addormento e mi sveglio al punto di arrivo. Mah, pare più fantascienza allo stato attuale..
nel mio caso, entro a gattoni sul divano posteriore, l'auto mi porta a casa, rimango in coma sul divano posteriore fino al mattino ma almeno ho viaggiato in sicurezza sogno dei sogni

certo che le licenze dei taxi e ncc addio...
__________________
Tim LTE1800, Vodafone LTE1800, Terra vista dalla ISS in tempo reale SPETTACOLO

cit: "Utilissimo, vendo per inutilizzo"

Ultima modifica di marchigiano : 09-07-2020 alle 23:34.
marchigiano è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-07-2020, 06:16   #11
Bluknigth
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2005
Messaggi: 1706
In relazione all’incidente di Taiwan non ho ho trovato un articolo che spiegasse effettivamente cosa sia successo.
L’autista afferma che autopilot fosse attivo, ma non ho trovato conferme e di automobilisti che hanno provato a dare la colpa a tale sistema per discolparsi c’è ne sono stati anche in passato.

Per altro questo incidente ricorda quello di qualche anno fa in America con il camion di traverso.
Ricordo che allora Tesla ammise il problema della rivelazione degli ostacoli, modificando la priorità dei sensori, dando precedenza al radar.

E comunque che l’autopilot attuale sia di livello 2 e che dovresti tenere le
mani volante e rimanere vigile dovrebbe essere chiaro.
Nell’ultimo caso di Taiwan il conducente aveva tutto il tempo per intervenire.

Se Elon Musk ha dichiarato di essere quasi pronto probabilmente entro la fine del 2021 ci saranno auto con la guida autonoma di livello 5 funzionanti.

A livello tecnologico ok, poi sarà da capire come sarà introdotta la novità a livello normativo.

Riguardo alla fiducia su questi sistemi, capisco in parte una leggera diffidenza verso la novità.
Ma sostanzialmente credo che l’automobilista umano abbia forse più bug e che il suo rendimento sia meno costante dovendo fare i conti con stanchezza, distrazione e a volte stati alterati da alcool e/o stupefacenti.

Sono convinto che nel giro di 15 anni con gli affinamenti a questi sistemi gli incidenti caleranno molto, specie se molte funzioni diverranno di serie su tutti i modelli.
Bluknigth è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-07-2020, 07:30   #12
Opteranium
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2004
Messaggi: 4081
Quote:
Originariamente inviato da marchigiano Guarda i messaggi
nel mio caso, entro a gattoni sul divano posteriore, l'auto mi porta a casa, rimango in coma sul divano posteriore fino al mattino ma almeno ho viaggiato in sicurezza sogno dei sogni
come tornare bambini
Opteranium è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-07-2020, 07:42   #13
cronos1990
Senior Member
 
L'Avatar di cronos1990
 
Iscritto dal: Jul 2008
Città: Falconara Marittima
Messaggi: 22336
Quote:
Originariamente inviato da marchigiano Guarda i messaggi
nel mio caso, entro a gattoni sul divano posteriore, l'auto mi porta a casa, rimango in coma sul divano posteriore fino al mattino ma almeno ho viaggiato in sicurezza sogno dei sogni
E ti ritrovi alla centrale di polizia con sequestro del veicolo per guida in stato di ebrezza, perchè la guida autonoma di Livello 5 ti ritiene un pericolo
cronos1990 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-07-2020, 13:43   #14
niky89
Senior Member
 
L'Avatar di niky89
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Veneto
Messaggi: 1956
L'autopilot attuale non sfrutta ancora a pieno il nuovo HW3, adesso come adesso viene emulato, si sta procedendo alla "riscrittura" per poter girare nativamente.
__________________
sono colui che è
niky89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-07-2020, 14:39   #15
al135
Senior Member
 
L'Avatar di al135
 
Iscritto dal: Feb 2004
Città: perugia
Messaggi: 7035
Quote:
Originariamente inviato da Ginopilot Guarda i messaggi
Il problema non sono i sistemi di guida autonoma di livello 1, 2, 5 o 99, che comunque autonomi non sono, ma spacciarli per tali, anche con una nome "autopilot", completamente fuorviante. Non fosse per l'insulsa spinta verso l'auto elettrica, certa roba probabilmente sarebbe stata bannata da molti paesi.
tu non vedresti neanche piu in la del tuo naso...
Intanto si comincia per gradi, non potrai mai avere un auto a guida autonoma perfetta senza step. Qui parliamo di livello 5 (il massimo) e il nome autopilot non è fuorviante, dato che, se ti impegneresti a fare qualche piccola ricerca, ci sono gia macchine che guidano da sole, anche in condizioni complicate, con tutti i limiti e con tutte le pecche ma ci sono. poi come lo vorresti chiamare? guida assistita? non va bene, perche la guida assistita non fa niente da sola, non ti portera' mai a destinazione da sola (quindi di livello inferiore). poi qui si parla di guida autonoma non di auto elettrica, capisco che non riesci a mandarla giu, che non ti piaccia o altro ma non è che devi ricordarcelo a ogni thread perche non ce ne frega un cazzo, hai intenzione di ripetere ogni volta sta litania? chiedo per un amico. aggiungo e poi termino perche ne ho le palle piene, che insulsa spinta sara' forse per te, evidentemente non per i costruttori di macchine

Ultima modifica di al135 : 10-07-2020 alle 19:39.
al135 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-07-2020, 18:13   #16
calabar
Senior Member
 
L'Avatar di calabar
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 14236
Quote:
Originariamente inviato da Ginopilot;
Il problema non sono i sistemi di guida autonoma di livello 1, 2, 5 o 99, che comunque autonomi non sono, ma spacciarli per tali, anche con una nome "autopilot", completamente fuorviante.
Ehm... no.
È proprio il "livello" che definisce il grado di autonomia della guida, un livello 5 è autonomo a tutti gli effetti, tanto che le auto di questo tipo potrebbero non avere i comandi per la guida manuale.
La prima immagine eslicativa capitatami sotto tiro: click.

Piuttosto c'è da chiedersi cosa intenda con "funzionalità di base per la guida autonoma di livello 5", perchè detto in questo modo parrebbe non si tratti affatto di livello 5, ma solo della messa a punto di alcune tecnologie relative ad esso.
calabar è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-07-2020, 18:55   #17
baolian
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2004
Messaggi: 1615
Secondo me il problema della guida autonoma è etico e morale ancora prima che tecnologico.

Potrebbe anche darsi che il livello attuale, ben lungi dall'essere perfetto, sia comunque già più sicuro della guida umana (quando ancora facevo l'assicuratore, ricordo che circa l'80% degli incidenti era causato dalla distrazione); però di un sistema automatico non si tollera l'errore, inoltre si tende a sovrastimare le capacità umane, in particolare le proprie (scometto che molti di quelli che stanno pensando di guidare sempre molto meglio di un autpilot di livello 2, avranno almeno una volta risposto al cellulare mentre guidavano o si siano messi alla guida dopo aver bevuto una birra al mare etc .etc.).

C'è anche il problema delle scelte di programmazione.
Ad esempio una persona attraversa la strada all'improvviso e non c'è lo spazio per fermare l'auto, le uniche due soluzioni possibili sono investire il pedone o sterzare facendo un frontale con l'auto che arriva in senso contrario: il programmatore deve scegliere la salute degli occupanti, con morte certa del pedone oppure salvaguardare il pedone sperando che i mezzi di sicurezza della nostra auto e di quella che sopraggiunge siano sufficienti a limitare i danni?

Infine il discorso delle responsabilità.
Oggi quella penale è del conducente, quella civile è del conducente in solido col proprietario. In caso di guida autonoma di livello 5?
__________________
Un tempo avevo il problema della misantropia.
Poi ho conosciuto meglio gli uomini.
Ora non la considero più un problema.
baolian è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-07-2020, 11:12   #18
Karandas
Senior Member
 
L'Avatar di Karandas
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 2477
Quote:
Originariamente inviato da baolian Guarda i messaggi
Secondo me il problema della guida autonoma è etico e morale ancora prima che tecnologico.

Potrebbe anche darsi che il livello attuale, ben lungi dall'essere perfetto, sia comunque già più sicuro della guida umana (quando ancora facevo l'assicuratore, ricordo che circa l'80% degli incidenti era causato dalla distrazione); però di un sistema automatico non si tollera l'errore, inoltre si tende a sovrastimare le capacità umane, in particolare le proprie (scometto che molti di quelli che stanno pensando di guidare sempre molto meglio di un autpilot di livello 2, avranno almeno una volta risposto al cellulare mentre guidavano o si siano messi alla guida dopo aver bevuto una birra al mare etc .etc.).

C'è anche il problema delle scelte di programmazione.
Ad esempio una persona attraversa la strada all'improvviso e non c'è lo spazio per fermare l'auto, le uniche due soluzioni possibili sono investire il pedone o sterzare facendo un frontale con l'auto che arriva in senso contrario: il programmatore deve scegliere la salute degli occupanti, con morte certa del pedone oppure salvaguardare il pedone sperando che i mezzi di sicurezza della nostra auto e di quella che sopraggiunge siano sufficienti a limitare i danni?

Infine il discorso delle responsabilità.
Oggi quella penale è del conducente, quella civile è del conducente in solido col proprietario. In caso di guida autonoma di livello 5?
La guida autonoma del futuro terrà sotto controllo a 360 gradi l'ambiente circostante facendo delle stime in tempo reale sul vettore di movimento di ogni singolo elemento sul campo rendendo infinitamente piccola la probabilità che tale scelta debba essere effettuata. Quando tutti i sistemi saranno automatizzati in ci sarà un'interoperabilità tale tra i veicoli circostanti che permetterà di evitare o minimizzare enormemente queste problematiche collezionando dati da tutti i veicoli nelle vicinanze(sempre in tempo reale) in modo da mappare e prevedere tutti i potenziali pericoli. Direi non prima di 25-30 anni poiché oltre alla potenza necessaria a bordo del veicolo bisognerà standardizzare i protocolli o renderli comlpiant e creare un'infrastruttura pubblica dedicata. Arriveremo li, senza ombra di dubbio.

Ultima modifica di Karandas : 11-07-2020 alle 11:16.
Karandas è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-07-2020, 12:25   #19
al135
Senior Member
 
L'Avatar di al135
 
Iscritto dal: Feb 2004
Città: perugia
Messaggi: 7035
Quote:
Originariamente inviato da Karandas Guarda i messaggi
La guida autonoma del futuro terrà sotto controllo a 360 gradi l'ambiente circostante facendo delle stime in tempo reale sul vettore di movimento di ogni singolo elemento sul campo rendendo infinitamente piccola la probabilità che tale scelta debba essere effettuata. Quando tutti i sistemi saranno automatizzati in ci sarà un'interoperabilità tale tra i veicoli circostanti che permetterà di evitare o minimizzare enormemente queste problematiche collezionando dati da tutti i veicoli nelle vicinanze(sempre in tempo reale) in modo da mappare e prevedere tutti i potenziali pericoli. Direi non prima di 25-30 anni poiché oltre alla potenza necessaria a bordo del veicolo bisognerà standardizzare i protocolli o renderli comlpiant e creare un'infrastruttura pubblica dedicata. Arriveremo li, senza ombra di dubbio.
lo penso anche io
al135 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-07-2020, 22:44   #20
cdimauro
Senior Member
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 25644
Quote:
Originariamente inviato da baolian Guarda i messaggi
Secondo me il problema della guida autonoma è etico e morale ancora prima che tecnologico.

Potrebbe anche darsi che il livello attuale, ben lungi dall'essere perfetto, sia comunque già più sicuro della guida umana (quando ancora facevo l'assicuratore, ricordo che circa l'80% degli incidenti era causato dalla distrazione); però di un sistema automatico non si tollera l'errore, inoltre si tende a sovrastimare le capacità umane, in particolare le proprie (scometto che molti di quelli che stanno pensando di guidare sempre molto meglio di un autpilot di livello 2, avranno almeno una volta risposto al cellulare mentre guidavano o si siano messi alla guida dopo aver bevuto una birra al mare etc .etc.).

C'è anche il problema delle scelte di programmazione.
Ad esempio una persona attraversa la strada all'improvviso e non c'è lo spazio per fermare l'auto, le uniche due soluzioni possibili sono investire il pedone o sterzare facendo un frontale con l'auto che arriva in senso contrario: il programmatore deve scegliere la salute degli occupanti, con morte certa del pedone oppure salvaguardare il pedone sperando che i mezzi di sicurezza della nostra auto e di quella che sopraggiunge siano sufficienti a limitare i danni?

Infine il discorso delle responsabilità.
Oggi quella penale è del conducente, quella civile è del conducente in solido col proprietario. In caso di guida autonoma di livello 5?
Infatti il problema per le auto a guida realmente autonoma (livello 4 e 5) sarà più che altro etico/giuridico. Ed è una rogna non da poco, come hai evidenziato con quegli esempi.

La responsabilità, invece, sarà delle cause automobilistiche, ma ci saranno sempre delle assicurazioni a coprirne i problemi (sebbene a tariffe di gran lunga inferiori, visto il bassissimo numero di incidenti che ci saranno).
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
Ho poco tempo per frequentare il forum; eventualmente, contattatemi in PVT. Fanboys
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sap...
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'v...
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura ch...
Far Cry 6 messo alla prova su PC: sorprese e delusioni dallo sparatutto di Ubisoft Far Cry 6 messo alla prova su PC: sorprese e del...
Sony A7 IV, anteprima della nuova Full Frame per tutti Sony A7 IV, anteprima della nuova Full Frame per...
Alaska Air e ZeroAvia insieme per svilup...
HONOR 50 5G è ufficiale: cam da 1...
OPPO, raggiunti 2 milioni di smartphone ...
Parallels Desktop 17.1 introduce i vTPM ...
Novità per Adobe Photoshop: selez...
Returnal: con l'aggiornamento 2.0 potret...
NVIDIA pronta per Guardians of the Galax...
Le elettriche costano troppo? La T03 cin...
Samyang AF 12mm F2 X: il primo obiettivo...
Serie Xiaomi Redmi Note 11: ricarica da ...
In VOIspeed UCloud arriva l'integrazione...
Age of Empires IV: c'è una Min Sp...
Rivelate alcune delle caratteristiche te...
Battlefield 2042: per la prima volta lo ...
Nanoracks, Voyager Space e Lockheed Mart...
Sandboxie
IObit Malware Fighter
OCCT
CrystalDiskInfo
Chromium
AVG Internet Security
Alcohol 120%
Mozilla Thunderbird 91
The Bat! Professional Edition
Dropbox
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:39.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1