Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Recensione GeForce RTX 3060 Ti, veloce come una RTX 2080 Super
Recensione GeForce RTX 3060 Ti, veloce come una RTX 2080 Super
Vediamo come si comporta la nuova GeForce RTX 3060 Ti di Nvidia, nella versione Founders Edition. Molto simile alla RTX 3070, si presenta come un'ottima scheda per giocare con un frame rate elevato e dettagli alti a 1440p. La nuova scheda offre prestazioni simili alla RTX 2080 Super di precedente generazione, spesso è leggermente più veloce e ha un prezzo di listino quasi dimezzato.
Qonto, il conto business a misura di professionisti e PMI
Qonto, il conto business a misura di professionisti e PMI
Qonto è un servizio di banking economico e semplice da usare, nato per rispondere alle esigenze dei professionisti e delle piccole imprese. Supporta più utenti e più carte di pagamento e consente di effettuare bonifici immediati
Panasonic Lumix S5, mirrorless Full Frame nello spazio di una MQT. La recensione
Panasonic Lumix S5, mirrorless Full Frame nello spazio di una MQT. La recensione
Le Panasonic Lumix S hanno debuttato con due corpi macchina massicci e senza compromessi, tanto a livello tecnico quanto funzionale. Ora, con la Lumix S5, arriva il modello più compatto ed economico, ma con la stessa qualità fotografica della S1.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 21-02-2020, 09:01   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75179
Link alla notizia: https://auto.hwupgrade.it/news/tecno...mia_87199.html

Tesla sta lavorando a una nuova configurazione del pacco batteria da 110 kWh che può estendere l'autonomia ben oltre la barriera delle 400 miglia (640 chilometri)

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 09:07   #2
FirePrince
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 732
Vale la pena sottolineare che l’autonomia delle auto americane è valutata su test standard molto più severi di quelli europei, quindi rispetto alle auto europee in realtà il divario è ancora più grande rispetto a quello già enorme mostrato nelle schede tecniche.
FirePrince è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 09:10   #3
Darkon
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 2334
Arrivati a 700Km di autonomia voglio vedere cosa sosterranno essere il problema per cui non si può usare l'elettrico.

Sento già i commenti che dicono "eh ma c'è chi fa 1.000Km al giorno".... tipo lo 0,01% (e son stato largo) di tutte le auto circolanti.
Darkon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 09:29   #4
nessuno29
Senior Member
 
L'Avatar di nessuno29
 
Iscritto dal: Aug 2010
Città: lamezia terme
Messaggi: 1729
Ma fossero 700km reali allora si il problema è che i 700km in omologazione poi diventano 400 reali.
nessuno29 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 09:35   #5
Paganetor
Senior Member
 
L'Avatar di Paganetor
 
Iscritto dal: May 2000
Città: Milano
Messaggi: 11640
il rischio è quello di abbattere anche il muro delle 3 tonnellate di massa a vuoto... più che aggiungere celle, bisognerebbe aumentare l'autonomia in qualche altro modo.
Paganetor è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 10:29   #6
nickname88
Senior Member
 
L'Avatar di nickname88
 
Iscritto dal: Apr 2016
Messaggi: 12427
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Arrivati a 700Km di autonomia voglio vedere cosa sosterranno essere il problema per cui non si può usare l'elettrico.

Sento già i commenti che dicono "eh ma c'è chi fa 1.000Km al giorno".... tipo lo 0,01% (e son stato largo) di tutte le auto circolanti.
Certo come no, ne dichiarano 700 e per te sono 700 reali
Test svolti poi in questo caso su strade americane a velocità ottimale e costante, con pochi semafori e carreggiate larghe con poco traffico e magari senza aria condizionata attiva e temperatura ambiente mite.

Quando faranno questi 640Km girando per città come Roma e Milano ( al centro ) in estate o in autostrada a velocità sostenute, ne riparleremo.

Ah DIMENTICAVO, lo stesso discorso ovviamente vale anche per le auto con motore termico / ibrido, ma la forbice è ben più sottile oltre al fatto che si parla di limiti ben più in alto per queste ultime.
__________________
........

Ultima modifica di nickname88 : 21-02-2020 alle 10:31.
nickname88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 10:29   #7
nebuk
Senior Member
 
L'Avatar di nebuk
 
Iscritto dal: Jan 2004
Città: Firenze
Messaggi: 1116
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Arrivati a 700Km di autonomia voglio vedere cosa sosterranno essere il problema per cui non si può usare l'elettrico.

Sento già i commenti che dicono "eh ma c'è chi fa 1.000Km al giorno".... tipo lo 0,01% (e son stato largo) di tutte le auto circolanti.
A me piace l'elettrico, ma devo ammettere che, per chi non ha il garage o uno spazio apposito e si deve affidare ai punti pubblici, un problema sarà la scomodità della ricarica.
A meno che non tutti i posti auto vengano equipaggiati di colonnine, con l'aumento delle auto elettriche, inizieranno ad esserci i problemi di parcheggio.
Se la ricarica finisce dopocena o di notte voglio vedere quanti andranno a staccare l'auto e cercare posto da un'altra parte per liberare la colonnina.
__________________
My PC: Case: Fractal Design Define R6 Midi-Tower MB: MSI Mag B550 Tomahawk 7C91vA4 CPU: AMD Ryzen 5 5600X RAM: 2x8GB Crucial Ballistix DDR4 3600Mhz CL16 VGA: MSI GTX 1080 Gaming X PSU: Corsair RM750i OS: Microsoft Windows 10 Pro x64 Monitor: EIZO FlexScan HD2441W-BK VR: Oculus Rift CV1 Keyboard: Logitech G910 Mouse: Logitech G502 Headphone: Logitech G633 Speaker: Edifier S330D Phone: iPhone X
nebuk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 10:39   #8
Svelgen
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2020
Messaggi: 1583
Quote:
Originariamente inviato da nebuk Guarda i messaggi
A me piace l'elettrico, ma devo ammettere che, per chi non ha il garage o uno spazio apposito e si deve affidare ai punti pubblici, un problema sarà la scomodità della ricarica.
A meno che non tutti i posti auto vengano equipaggiati di colonnine, con l'aumento delle auto elettriche, inizieranno ad esserci i problemi di parcheggio.
Se la ricarica finisce dopocena o di notte voglio vedere quanti andranno a staccare l'auto e cercare posto da un'altra parte per liberare la colonnina.
Infatti sarà un bel problema.
Penso ai posti auto condominiali dove per accedere al tuo posto auto passi su altre proprietà compresa quella del condominio.
Mi vedo già i cavi volanti penzolare dalle finestre per ricaricare l'auto.
Purtroppo l'elettrico, se non si modificano alcuni manufatti esistenti, non è ancora per tutti.
Svelgen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 10:45   #9
Bradiper
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2013
Messaggi: 837
Io penso che tra 10 anni I tempi di ricarica saranno pari a una colazione al bar, e anche quasi tutti i distributori avranno colonnine per la ricarica rapida,di certo non rimarranno fuori dal giro, senza contare le varie colonnine comunali e quelle tesla.
Le autonomie avranno superato i 1000 km, e il necessario per 2 o 3 giorni, come oggi chi fa 10/20 euro si caricherà in pochi minuti.
Sono fiducioso per l elettrico, ma ci vorrà tempo.
Bradiper è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 10:46   #10
coschizza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 5089
Quote:
Originariamente inviato da nickname88 Guarda i messaggi
Certo come no, ne dichiarano 700 e per te sono 700 reali
Test svolti poi in questo caso su strade americane a velocità ottimale e costante, con pochi semafori e carreggiate larghe con poco traffico e magari senza aria condizionata attiva e temperatura ambiente mite.

Quando faranno questi 640Km girando per città come Roma e Milano ( al centro ) in estate o in autostrada a velocità sostenute, ne riparleremo.

Ah DIMENTICAVO, lo stesso discorso ovviamente vale anche per le auto con motore termico / ibrido, ma la forbice è ben più sottile oltre al fatto che si parla di limiti ben più in alto per queste ultime.
se i test rispettano gli istandard WLTP mi spieghi perche sei cosi polemico? cioè un auto a benzina con autonomia 600km nelle varei condizioni da te citate non cambiano completamente il rendimento? quindi perché critichi una cosa che è del tutto normale?

ti faccio un esempio con la model x testata realmente su autostrada

110 km/h 448,4 Km
120 km/h 408,2 km
130 km/h 342,5 km

come vedi come un auto a benzina trovi il limite dopo il quale il rendimento crolla quindi tutto normale se non ovvio

Ultima modifica di coschizza : 21-02-2020 alle 10:50.
coschizza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 10:47   #11
Utonto_n°1
Senior Member
 
L'Avatar di Utonto_n°1
 
Iscritto dal: Nov 2010
Città: Prov. Venezia
Messaggi: 663
Quote:
Originariamente inviato da Darkon Guarda i messaggi
Arrivati a 700Km di autonomia voglio vedere cosa sosterranno essere il problema per cui non si può usare l'elettrico.

Sento già i commenti che dicono "eh ma c'è chi fa 1.000Km al giorno".... tipo lo 0,01% (e son stato largo) di tutte le auto circolanti.
Io il problema di usare l'elettrico per fare 500 km in un giorno, lo vedo più che altro dovuto al fatto che, per farli, devo spendere 60 mila euro, mentre a benzina ne bastano 15 mila di euro
Utonto_n°1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 11:18   #12
W4rfoX
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2002
Città: Varese
Messaggi: 535
Quote:
Originariamente inviato da Utonto_n°1 Guarda i messaggi
Io il problema di usare l'elettrico per fare 500 km in un giorno, lo vedo più che altro dovuto al fatto che, per farli, devo spendere 60 mila euro, mentre a benzina ne bastano 15 mila di euro
Ne spendi 60 perche' compri una macchina posizionata nel settore premium. Poi possiamo discuterne. Non e' che il mio IS in concessionaria costasse meno solo che quando l'acquistai di seconda mano e con 17 mesi di vita aveva perso meta' del valore.. mentre le elettriche tengono, per ora, meglio il mercato.
Se ci si basa sul valore del veicolo allora anche con meno di 10k puoi fare 500km al giorno; poi discutiamo di come li fai perche' ti assicuro che un viaggio di 1000km in un Ibiza 1400 o in una Premium cambia e non di poco.
__________________
Amiga 1200/060
W4rfoX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 11:26   #13
Axios2006
Senior Member
 
L'Avatar di Axios2006
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 10332
Quindi, 2 o 3 tonnellate di auto con non si sa quante centinaia di kilogrammi di litio pronto a esplodere in caso di incidente e che per la ricarica servono una decina di ore a 15 kW di potenza?

Ecologico e sicuro.

Quindi sconsigliano un forno da 2 kW perché spreca, ma una ricarica da 15 le quanto 5 case intere va bene.
Axios2006 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 11:29   #14
W4rfoX
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2002
Città: Varese
Messaggi: 535
Quote:
Originariamente inviato da nickname88 Guarda i messaggi
Certo come no, ne dichiarano 700 e per te sono 700 reali
Test svolti poi in questo caso su strade americane a velocità ottimale e costante, con pochi semafori e carreggiate larghe con poco traffico e magari senza aria condizionata attiva e temperatura ambiente mite.

Quando faranno questi 640Km girando per città come Roma e Milano ( al centro ) in estate o in autostrada a velocità sostenute, ne riparleremo.

Ah DIMENTICAVO, lo stesso discorso ovviamente vale anche per le auto con motore termico / ibrido, ma la forbice è ben più sottile oltre al fatto che si parla di limiti ben più in alto per queste ultime.
Ti svelo un segreto. In citta' un ibrida o una BEV consumano meno di qualunque ICE. E ovviamente un ICE a velocita' sostenute consuma di piu' che in statale a 90 kmh (lapalissiano).
In inverno si consuma di piu' in estate idem... detto che le elettriche usano Pompe di Calore con compressore scroll inverter per il condizionamento e non compressori attaccati direttamente all'albero motore.

Parliamo invece della quantita' di energia usata. Un serbatoio medio sono 50l, a 10kWh di PCS sono 500kWh di energia usati per fare dai 700 ai 900km con un benzina e dagli 800 ai 1100km con un diesel (medie con uso stradale normale).
0.45kWh per km nel caso migliore.
0.55kWh per km nel caso medio.

Un veicolo elettrico con 110kWh fa dai 500 ai 700 km.
0.15kWh per km nel caso migliore
0.19kWh per km nel caso medio.

Appare evidente che gli ICE sono un pessimo uso di energie, stufe che hanno come funzione secondaria il movimento su ruote.
__________________
Amiga 1200/060
W4rfoX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 11:29   #15
riaw
Senior Member
 
L'Avatar di riaw
 
Iscritto dal: Sep 2000
Città: lodi-crema-milano.
Messaggi: 11909
Quote:
Originariamente inviato da nessuno29 Guarda i messaggi
Ma fossero 700km reali allora si il problema è che i 700km in omologazione poi diventano 400 reali.
su model S 100D il dichiarato era 632KM, reali, per come la uso io, sono 400 d'estate e 350 d'inverno, e sono al 90% autostradali a 130. se si considera un uso più tipico (urbano/extraurbano), sono circa 500km reali.
Con questo update si arriverebbe a 550/570km reali, non male ma non così una grande differenza dai 500 attuali.
__________________
La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perché!
riaw è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 11:30   #16
riaw
Senior Member
 
L'Avatar di riaw
 
Iscritto dal: Sep 2000
Città: lodi-crema-milano.
Messaggi: 11909
Quote:
Originariamente inviato da Paganetor Guarda i messaggi
il rischio è quello di abbattere anche il muro delle 3 tonnellate di massa a vuoto... più che aggiungere celle, bisognerebbe aumentare l'autonomia in qualche altro modo.
la modelS 100D attuale pesa 2,3T, compresi i 300kg di pacco batterie. se lo aumentano del 10% arriveresti a 2,33T, una differenza di 30kg.
__________________
La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perché!
riaw è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 11:31   #17
Super-Vegèta
Senior Member
 
L'Avatar di Super-Vegèta
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: reggio calabria
Messaggi: 3883
Finchè le batterie non avranno densità energetiche idonee (considerando il superiore rendimento elettrico), tempi di ricarica pari ad un pieno di carburante, nonchè costi bassi....si tratterà sempre e solo di esercizi di stile per ricconi e fanatici.
Comunque...è giusto così, la ricerca DEVE andare a rilento, se tutto fosse fatto tra due anni, si manderebbe allo sfascio l'intera infrastruttura elettrica planetaria. Sono cose che richiederanno lustri se non decenni
Super-Vegèta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 11:43   #18
Ragerino
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 1131
Sono tutti discorsi che lasciano il tempo che trovano, parliamo di auto di lusso da almeno 50-60k€.
Ne riparliamo quando vedremo la stessa cosa su vetture da 20k.

Comunque facile aggiungere batterie per aumentare l'autonomia..
Il problema delle auto elettriche non è tanto l'autonomia, quanto la velocità di carica ed il degrado delle batterie se caricate spesso ad alta intensità.

L'altro giorno leggevo che ormai sono in commercio alcuni esemplari di batterie al grafene. Ricarica più veloce e minor degrado nel tempo. Mi chiedo quanto ci vorrà prima di una produzione su larga scala.
Ragerino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 11:45   #19
W4rfoX
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2002
Città: Varese
Messaggi: 535
Quote:
Originariamente inviato da Super-Vegèta Guarda i messaggi
Finchè le batterie non avranno densità energetiche idonee (considerando il superiore rendimento elettrico), tempi di ricarica pari ad un pieno di carburante, nonchè costi bassi....si tratterà sempre e solo di esercizi di stile per ricconi e fanatici.
Comunque...è giusto così, la ricerca DEVE andare a rilento, se tutto fosse fatto tra due anni, si manderebbe allo sfascio l'intera infrastruttura elettrica planetaria. Sono cose che richiederanno lustri se non decenni
l'80% degli italiani fa 15000km/anno.. 68Km die su 220 giorni lavorativi. 41 se consideriamo 365 giorni.11kWh di energia consumata, a sera l'attacchi alla 220V e la mattina e' carica.

Chi non ha un garage non prende un elettrico OGGI.Chi fa 600km al giorno non prende un elettrico OGGI e probabilmente nemmeno domani ma parliamo di una frazione decimale della popolazione.

La ricarica fast e' una forma mentis sbagliata che deriva dagli ICE. La fast e' l'ultima ratio quando non c'e' altro modo per ricaricare dato che stressa le batterie piu' del necessario.
__________________
Amiga 1200/060
W4rfoX è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2020, 11:52   #20
Ragerino
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 1131
Quote:
Originariamente inviato da W4rfoX Guarda i messaggi

La ricarica fast e' una forma mentis sbagliata che deriva dagli ICE. La fast e' l'ultima ratio quando non c'e' altro modo per ricaricare dato che stressa le batterie piu' del necessario.
Ma lol.
Quindi secondo te è più facile tirare decine di migliaia di km di cavi per elettrizzare ogni singolo parcheggio in centro città, invece che creare una tecnologia di batterie adeguata?

Nessuna persona sana di mente si compra un veicolo castrata pagandolo come o più di uno normale. Il fatto che fai 50km al giorno non vuol dire nulla. Non compro una macchina che non posso usare normalmente al di fuori della quotidianità.


La ricarica fast è l'unico modo per far diffondere questo genere di veicolo. Il resto è fuffa.
Ragerino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione GeForce RTX 3060 Ti, veloce come una RTX 2080 Super Recensione GeForce RTX 3060 Ti, veloce come una ...
Qonto, il conto business a misura di professionisti e PMI Qonto, il conto business a misura di professioni...
Panasonic Lumix S5, mirrorless Full Frame nello spazio di una MQT. La recensione Panasonic Lumix S5, mirrorless Full Frame nello ...
Watch Dogs Legion: Ray Tracing e prestazioni con 15 schede video Watch Dogs Legion: Ray Tracing e prestazioni con...
Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per Wordpress Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per...
Display AMOLED e 7,9 mm di spessore. Ecc...
Vodafone supera il 90% di copertura 5G a...
iPhone verso il periscopio: zoom fino a ...
TEAMGROUP: 16 GB di memoria DDR5 a 4800 ...
Windows on ARM più veloce sui Mac...
Microsoft Ambizione Italia: il digitale ...
Seat Tarraco: ci sarà anche una versione...
Qualcomm annuncia Snapdragon 888 al prop...
La missione cinese Chang'e-5 ha toccato ...
Throne Core, Chakram Core e ROG Strix Co...
Rocket Lab, dopo Return to Sender, pensa...
Le soluzioni di MobileIron per la sicure...
Collassato il radiotelescopio di Arecibo...
Microsoft Flight Simulator: ecco quando ...
Linux su Mac con processori M1: il Patre...
Thunderbird Portable
PassMark BurnInTest Standard
Radeon Software Adrenalin 2020 20.11.3
IObit Uninstaller
SmartFTP
Chromium
Internet Download Manager
GPU-Z
Opera Portable
Opera 72
FurMark
3DMark
GPU Caps Viewer
Zoom Player Free
CrystalDiskMark
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 07:30.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1