Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Canon svela EOS R5 e R6, due nuove mirrorless 35mm avanzate e performanti
Canon svela EOS R5 e R6, due nuove mirrorless 35mm avanzate e performanti
La EOS R5 è una "big megapixel" ad alte performance, che si pone in concorrenza con Sony A7R e Nikon D850 - in casa Canon, può essere considerata la versione mirrorless della 5Ds. La EOS R6, dal canto suo, può essere considerata l'erede spirituale della 7D Mark II, con assonanze che arrivano a scomodare nientemeno che la EOS-1D X Mark III.
Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming
Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming
Abbiamo avuto l'opportunità di provare l'Aorus 17G XB di Gigabyte, un prodotto che non arriverà in Italia ma che incarna l'approccio dell'azienda taiwanese al settore dei portatili da gioco. Si tratta di un notebook interessante, forte di una CPU Core i7-10875H, una GPU RTX 2070 Super Max-Q e 16 GB di RAM. Non esente da pecche, è comunque un prodotto indubbiamente in grado di soddisfare il gamer più esigente.
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3
A un anno esatto dal debutto dei Ryzen 3000, AMD rinnova la gamma con i modelli Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT. Si tratta di CPU basate sulle stesse fondamenta dei Ryzen 3000, con 100 o 200 MHz in più di clock di boost. In questo modo aumentano, leggermente, le prestazioni con i carichi single-thread. Si tratta di una novità che non sconvolge il mercato e che fa da preambolo all'arrivo dei Ryzen 4000 nell'ultima parte dell'anno.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 13-08-2018, 13:41   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75179
Link alla notizia: https://gaming.hwupgrade.it/news/vid...ban_77510.html

Importanti novità per il mercato tedesco dei videogiochi, in cui è stato alleviato il ban sulle iconografie naziste nei videogiochi. Fino ad oggi anche i baffi di Hitler potevano rappresentare un problema

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 13:46   #2
aqua84
Senior Member
 
L'Avatar di aqua84
 
Iscritto dal: Jan 2010
Città: Phobos
Messaggi: 2938
Quote:
Originariamente inviato da Redazione di Hardware Upgrade Guarda i messaggi
Link alla notizia: https://gaming.hwupgrade.it/news/vid...ban_77510.html

Importanti novità per il mercato tedesco dei videogiochi, in cui è stato alleviato il ban sulle iconografie naziste nei videogiochi. Fino ad oggi anche i baffi di Hitler potevano rappresentare un problema

Click sul link per visualizzare la notizia.
eh si...
perchè il problema vero erano la svastica, i baffi di hitler o hitler stesso...
mica le decine e decine di uomini accanto a lui che gli davano ascolto e facevano anche peggio.
hitler era solo UN uomo, non un essere invincibile arrivato dallo spazio.
__________________
componenti che vendo: QUI
feedback positivo da: amedeo-p, PaolinoB, Alex'Rossi, Seawolf87, ale8way_associative, cos1950, il_lupo_mannaro, fabio_59, topogatto2, tose82
aqua84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 14:34   #3
Maxt75
Senior Member
 
L'Avatar di Maxt75
 
Iscritto dal: Apr 2007
Città: Cremona
Messaggi: 2760
Era comunque un ban idiota figlio dei benpensanti di questo tempo.
Se dovessimo bannare ogni simbolo, legato a nefandezze commesse o meno, ci metteremmo sullo stesso piano dei talebani o dei nazisti stessi, oltre al fatto che dovremmo impiegare anni per cancellare almeno metà storia, viste le atrocità commesse in ogni era.
Ormai prima di pubblicare qualcosa c'è da farsi il segno della croce perchè si rischia di offendere chiunque. C'è sempre qualcuno che si offende.
__________________
PC 1: i5 7600k @4.4 - RAM 16 DDR4 2800mhz - Nvidia EVGA SC GTX1080 - S.Blaster Z + Logitech Z906 - Monit AOC AG271QG PC 2: Ryzen 5 1500X - RAM 16 DDR4 2666mhz - Nvidia Gigabyte GTX1060 - S.Blaster XG5 + Creative T3 - Monit BenQ vz2770 PC Retrogame: Athlon 3400 - Radeon 7500 (64MB) - Monit.CRT Sony CPD-G520 - Windows 98 SE Console:N.Switch - PS4

Ultima modifica di Maxt75 : 13-08-2018 alle 14:37.
Maxt75 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 14:53   #4
cecofuli2
Member
 
Iscritto dal: Jan 2016
Messaggi: 55
Segno della Croce... mmm... croce... andrebbe bannata pure quella. Perchè in nome di quel simbolo, in tuttala storie dell'uomo sono state uccise molte più persone che non in tutta la seconda guerra mondiale.
cecofuli2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 14:56   #5
Spawn7586
Member
 
Iscritto dal: Dec 2012
Messaggi: 215
Quote:
Originariamente inviato da Maxt75 Guarda i messaggi
Era comunque un ban idiota figlio dei benpensanti di questo tempo.
Se dovessimo bannare ogni simbolo, legato a nefandezze commesse o meno, ci metteremmo sullo stesso piano dei talebani o dei nazisti stessi, oltre al fatto che dovremmo impiegare anni per cancellare almeno metà storia, viste le atrocità commesse in ogni era.
Ormai prima di pubblicare qualcosa c'è da farsi il segno della croce perchè si rischia di offendere chiunque. C'è sempre qualcuno che si offende.
Ehm, no. E' un ban risalente almeno al 1952. Considerando l'età adulta di quel periodo direi che i benpensanti di quel tempo adesso sarebbero un pochino vecchi.

E' una legge figlia della guerra fredda, della guerra appena persa e di vari altri fattori che di certo non erano atti a "non offendere" qualcuno...
Spawn7586 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 15:04   #6
kamon
Senior Member
 
L'Avatar di kamon
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Cagliari
Messaggi: 4735
Nascondere i simbili non serve a cancellare un modo di pensare, semmai serve a unire nel segno del vittimismo chi si riconosce in quel simbolo... Insomma al giorno d'oggi, un controllo del genere è ridicolo e controproducente, anche se ne approvo al 100% la ragione originale.
__________________
MERCATINO: Transazioni Positive 52, ultima: Berserker. Negative 3: knaiv, dottorcapone, Sir Alamon.
kamon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 15:14   #7
s12a
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 9874
Quote:
Originariamente inviato da Maxt75 Guarda i messaggi
Ormai prima di pubblicare qualcosa c'è da farsi il segno della croce perchè si rischia di offendere chiunque.
Attenzione: non in pubblico che più di qualcuno potrebbe offendersi per il gesto.
__________________
CPU Intel i5 3550 ~ Motherboard ASRock H77 Pro4-M ~ RAM 12 GB ((4+2) x 2) DDR3 1333
GPU Sapphire RX480 Nitro+ OC 4GB ~ Storage Crucial MX500 500GB ~ PSU FSP Raider S 550W
Case Fractal Design Define C ~ Display Dell U2412M (A00) + NEC EA231WMi ~ Headphones AKG k240s
s12a è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 19:06   #8
Hiei3600
Senior Member
 
L'Avatar di Hiei3600
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Sicilia(Da Qualche Parte)
Messaggi: 784
"Siamo così migliori dei Nazisti,che lo dimostriamo censurando o direttamente arrestando chiunque professi le loro ideologie,perché noi si,che siamo un popolo libero"

Stessa cosa con il fascismo in Italia,se era tanto brutto e cattivo,perché si ha così tanta paura da renderlo illegale per legge? (alla faccia della democrazia).
__________________
Hiei3600 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 19:31   #9
kamon
Senior Member
 
L'Avatar di kamon
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Cagliari
Messaggi: 4735
Quote:
Originariamente inviato da Hiei3600 Guarda i messaggi
"Siamo così migliori dei Nazisti,che lo dimostriamo censurando o direttamente arrestando chiunque professi le loro ideologie,perché noi si,che siamo un popolo libero"

Stessa cosa con il fascismo in Italia,se era tanto brutto e cattivo,perché si ha così tanta paura da renderlo illegale per legge? (alla faccia della democrazia).
La paura si ha per una buona ragione, dato quanto successo alcuni decenni or sono in europa e la certezza che sentimenti e ideologie xenofobe sono forti oggi come allora, è il metodo per tenere tutto sotto controllo che è sbagliato... Anche se molto è facile dirlo, più difficile è proporre soluzioni alternative...

Quello che è allarmante è che sempre più spesso chi si lagna (non ce l'ho con nessuno in particolare, sia chiaro) per la mancanza di libertà di espressione quando questa è tesa a limitare certe ideologie razziste e xenofobe, è il genere di persona che vede di buon occhio leggi e regimi che dei limiti alle libertà personali fanno vessillo... Insomma, se una legge limita me NO, ma se limita chi mi sta antipatico allora SI, questo non è molto democratico.
__________________
MERCATINO: Transazioni Positive 52, ultima: Berserker. Negative 3: knaiv, dottorcapone, Sir Alamon.

Ultima modifica di kamon : 13-08-2018 alle 19:37.
kamon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 19:44   #10
Hiei3600
Senior Member
 
L'Avatar di Hiei3600
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Sicilia(Da Qualche Parte)
Messaggi: 784
Quote:
Originariamente inviato da kamon Guarda i messaggi
La paura si ha per una buona ragione, dato quanto successo alcuni decenni or sono in europa e la certezza che sentimenti e ideologie xenofobe sono forti oggi come allora, è il metodo per tenere tutto sotto controllo che è sbagliato... Anche se molto è facile dirlo, più difficile è proporre soluzioni alternative...
Il metodo alternativo c'è,ma non è né semplice né veloce: educazione e cultura.

In un paese con un funzionante sistema di istruzione,con una cultura liberale e con delle tensioni sociali "sotto controllo" (non eccessive), certi movimenti / ideologie di ultra-destra semplicemente non emergono(o se emergono,riguardano una parte molto ridotta della popolazione,non certo la maggioranza).

La gente non si sveglia la mattina con delle tendenze xenofobe / violente o illiberali,di solito queste ideologie sono coltivate in anni da tensioni sociali di vario tipo(dalla povertà fino alla criminalità),unite a scarsa istruzione e senso di abbandono dello stato.

Ma ovviamente creare una società funzionante sia dal punto di vista economico,che sociale e culturale era una cosa troppo complicata...quindi hanno preso la scorciatoia ed hanno preferito rendere illegale certe ideologie, geni

Ricordiamoci che per quanto possiamo NON essere d'accordo con queste ideologie,quelle persone sono pur sempre esseri umani,cresciuti nella nostra società,e se sono arrivati a questo magari dovremmo farci un esame di coscienza tutti quanti.
__________________
Hiei3600 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 20:05   #11
roccia1234
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Messaggi: 14526
**

Ultima modifica di roccia1234 : 13-08-2018 alle 20:10.
roccia1234 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 22:20   #12
kamon
Senior Member
 
L'Avatar di kamon
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Cagliari
Messaggi: 4735
Quote:
Originariamente inviato da Hiei3600 Guarda i messaggi
Il metodo alternativo c'è,ma non è né semplice né veloce: educazione e cultura.

In un paese con un funzionante sistema di istruzione,con una cultura liberale e con delle tensioni sociali "sotto controllo" (non eccessive), certi movimenti / ideologie di ultra-destra semplicemente non emergono(o se emergono,riguardano una parte molto ridotta della popolazione,non certo la maggioranza).

La gente non si sveglia la mattina con delle tendenze xenofobe / violente o illiberali,di solito queste ideologie sono coltivate in anni da tensioni sociali di vario tipo(dalla povertà fino alla criminalità),unite a scarsa istruzione e senso di abbandono dello stato.

Ma ovviamente creare una società funzionante sia dal punto di vista economico,che sociale e culturale era una cosa troppo complicata...quindi hanno preso la scorciatoia ed hanno preferito rendere illegale certe ideologie, geni

Ricordiamoci che per quanto possiamo NON essere d'accordo con queste ideologie,quelle persone sono pur sempre esseri umani,cresciuti nella nostra società,e se sono arrivati a questo magari dovremmo farci un esame di coscienza tutti quanti.
Ricordandoci che stiamo parlando della Germania, intendi dire che ha un sistema sociale che non funziona? Per curiosità, quale paese al mondo con la stessa varietà etnica e culturale funziona meglio ed ha più giustizia sociale della Germania? Cioè, se il loro sistema è così sbagliato, potresti indicarmene uno che funzioni meglio?
__________________
MERCATINO: Transazioni Positive 52, ultima: Berserker. Negative 3: knaiv, dottorcapone, Sir Alamon.
kamon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-08-2018, 22:27   #13
Hiei3600
Senior Member
 
L'Avatar di Hiei3600
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Sicilia(Da Qualche Parte)
Messaggi: 784
Non parlavo nello specifico della Germania, ma la Germania odierna sta diventando un calderone,non ancora pronto ad esplodere,ma di questo passo...

Ah,comunque,non ho idea di una paese con una multiculturalità etnica come la Germania che funzioni,perché semplicemente la multiculturalità di per sé è un sistema che non funziona,e se non credi a me,chiedi a tutte quelle comunità con migranti di altri paesi,chiedi a loro quanto si siano arricchiti con la multiculturalità.

(per fare un esempio veloce: sai qual'è il partito favorito alle prossime elezioni di Svezia del mese prossimo? un partito anti-immigrazione)
__________________
Hiei3600 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-08-2018, 13:34   #14
Cooperdale
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2006
Messaggi: 1337
Quote:
Originariamente inviato da Hiei3600 Guarda i messaggi
Non parlavo nello specifico della Germania, ma la Germania odierna sta diventando un calderone,non ancora pronto ad esplodere,ma di questo passo...

Ah,comunque,non ho idea di una paese con una multiculturalità etnica come la Germania che funzioni,perché semplicemente la multiculturalità di per sé è un sistema che non funziona,e se non credi a me,chiedi a tutte quelle comunità con migranti di altri paesi,chiedi a loro quanto si siano arricchiti con la multiculturalità.

(per fare un esempio veloce: sai qual'è il partito favorito alle prossime elezioni di Svezia del mese prossimo? un partito anti-immigrazione)
Ero perfettamente d'accordo col tuo post precedente, ma sono in forte disaccordo con questo. La multiculturalità crea tonnellate di problemi, soprattutto all'inizio, ma mescolare popoli e razze a lungo termine ha sempre permesso all'umanità di evolversi, anche da un punto di vista genetico.

Il problema è l'impatto iniziale, l'ignoranza abissale sia di chi arriva che di chi accoglie (e qua entra in gioco il tuo discorso, che trovo impeccabile, su istruzione e educazione) e la nostra tendenza biologica verso il tribalismo.

Purtroppo è difficile uscire da queste situazioni in modo equilibrato, lo dimostra la storia. Ci vogliono sempre decenni tumultuosi che a volte sfociano nella tragedia più totale, come successo con il nazismo (e spero proprio di non vedere niente di simile nel mio arco vitale).

Dopodiché ricomincia la crescita, sempre se prima non ci si è ammazzati tutti a vicenda.
__________________
Asus X99 Deluxe - Intel Core i7 5960X - BitFenix Shinobi XL - G.Skill 32Gb DDR4 - Nvidia GTX 980 Ti 6GB - 2xSamsung 950 PRO 512GB M.2 - 2xSamsung 850 Pro SSD 1TB - Eizo CG277 - Eizo SX2762W
Cooperdale è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-08-2018, 13:53   #15
Hiei3600
Senior Member
 
L'Avatar di Hiei3600
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Sicilia(Da Qualche Parte)
Messaggi: 784
Il problema che la multiculturalità mette tutte le culture allo stesso livello,cosa che non coincide neanche lontanamente con la realtà.

Ci sono culture aggressive e passive,noi Europei abbiamo una cultura principalmente passiva,tendiamo ad accogliere persone di ogni origine / etnia / cultura, altre culture (come quella dei paesi Islamici), non sono tanto "passive",ma anzi,tendono ad espandersi in maniere più o meno pacifiche.

Sommato in una frase molto semplice:

Noi non cerchiamo di imporre la nostra cultura agli altri,ma non tutti ricambiano questa cortesia.

E non raccontiamoci la favola dello scambio di culture,perché molti immigrati se ne fregano della nostra,si costruiscono le loro comunità isolate all'interno di altri paesi,e cercano lentamente di espandersi inglobando il paese che gli ospita,imponendo la loro cultura e le loro "tradizioni" su di noi,che c'è ne stiamo calmi calmi nell'angoletto per paura di essere chiamati razzisti.

Come ho già detto,guardate cosa sta succedendo in altri paesi dell'Europa,guardate all'Inghilterra, alla Svezia, alla Germania, guardante ovunque ci siano rilevanti comunità straniere, e guardate come stanno andando le cose.
__________________
Hiei3600 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-08-2018, 14:27   #16
bigne88
Member
 
L'Avatar di bigne88
 
Iscritto dal: Oct 2013
Messaggi: 116
frequento fin troppo spesso la germania e la mia ragazza e' tedesca...questa specie di "nascondere la testa sotto la sabbia" dei tedeschi davanti all'olocausto ed il nazismo mi ha sempre sbigottito.
Come popolo han deciso, per la vergogna, di far finta di nulla e nascondere tutto sotto il tappeto e secondo me la teste' citata censura era un modo per...
Speriamo bene.

Ultima modifica di bigne88 : 14-08-2018 alle 17:12.
bigne88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-08-2018, 15:08   #17
Cooperdale
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2006
Messaggi: 1337
Quote:
Originariamente inviato da Hiei3600 Guarda i messaggi
Il problema che la multiculturalità mette tutte le culture allo stesso livello,cosa che non coincide neanche lontanamente con la realtà.

Ci sono culture aggressive e passive,noi Europei abbiamo una cultura principalmente passiva,tendiamo ad accogliere persone di ogni origine / etnia / cultura, altre culture (come quella dei paesi Islamici), non sono tanto "passive",ma anzi,tendono ad espandersi in maniere più o meno pacifiche.

Sommato in una frase molto semplice:

Noi non cerchiamo di imporre la nostra cultura agli altri,ma non tutti ricambiano questa cortesia.

E non raccontiamoci la favola dello scambio di culture,perché molti immigrati se ne fregano della nostra,si costruiscono le loro comunità isolate all'interno di altri paesi,e cercano lentamente di espandersi inglobando il paese che gli ospita,imponendo la loro cultura e le loro "tradizioni" su di noi,che c'è ne stiamo calmi calmi nell'angoletto per paura di essere chiamati razzisti.

Come ho già detto,guardate cosa sta succedendo in altri paesi dell'Europa,guardate all'Inghilterra, alla Svezia, alla Germania, guardante ovunque ci siano rilevanti comunità straniere, e guardate come stanno andando le cose.
Le comunità straniere sono ovunque, ci saranno sempre e creeranno sempre problemi sul breve termine. Durante la grande guerra per esempio il 90% della mia famiglia è scappato in Argentina. Problemi a non finire inizialmente, sempre più ridotti col passare dei decenni. Adesso ho dei parenti argentini a cui di italiano è rimasto ben poco.
La cultura europea è stata molto aggressiva per secoli e secoli, direi la più aggressiva in assoluto, le cose sono cambiate solo negli ultimi 70 anni. La storia non la possiamo analizzare basandoci solo su quello che è successo nelle nostre vite, che sono brevissime. La civiltà umana stessa è molto giovane.
A turno tutte le culture diventano più o meno aggressive, sono cicli storici di cui siamo tutti completamente in balia. E il finale più o meno è sempre lo stesso, guerre e disagi. Il motivo principale è che gli esseri umani hanno un quoziente intellettivo medio molto basso, tanto da farmi spesso chiedere come sia possibile che non ci siamo già estinti.
__________________
Asus X99 Deluxe - Intel Core i7 5960X - BitFenix Shinobi XL - G.Skill 32Gb DDR4 - Nvidia GTX 980 Ti 6GB - 2xSamsung 950 PRO 512GB M.2 - 2xSamsung 850 Pro SSD 1TB - Eizo CG277 - Eizo SX2762W
Cooperdale è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-08-2018, 18:43   #18
zerothehero
Senior Member
 
L'Avatar di zerothehero
 
Iscritto dal: Aug 2003
Città: milano
Messaggi: 13681
Parliamo della Germania, bandire i simboli del nazionalsocialismo era (e tutt'ora è) più che giustificato.
__________________
We are the flame and darkness fears us !
zerothehero è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-08-2018, 12:11   #19
mariacion
Member
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 80
Proprio in Germania poi, eppure i documenti stanno venendo fuori un po da tutte le parti e a quanto pare la storia scritta, insegnata e dai noi studiata riguardo al agli anni '20 e '40 è molto diversa, quasi opposta. Non metto appositamente dei links qui ma invito a cercarli, si trovano facilmente. Sono stato il primo a rimanere allibito, anche soltanto per essermi instillato il dubbio su qualcosa che invece è sempre stata data per scontata. Lo dico da appassionato di storia. Saluti
mariacion è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-08-2018, 13:40   #20
bigne88
Member
 
L'Avatar di bigne88
 
Iscritto dal: Oct 2013
Messaggi: 116
no revisionismi o negazionismi per cortesia.
bigne88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Canon svela EOS R5 e R6, due nuove mirrorless 35mm avanzate e performanti Canon svela EOS R5 e R6, due nuove mirrorless 35...
Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo dei notebook gaming Aorus 17G XB, l'approccio di Gigabyte al mondo d...
Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT: aspettando Zen 3 Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT:...
Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed elegante – la recensione Hasselblad X1D II 50C, medio formato agile ed el...
HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredibili. La recensione HUAWEI P40 Pro+: costa tanto ma fa foto incredib...
Google: oltre 900 milioni di dollari per...
Sony FE 12-24 mm F2.8 GM: uno zoom grand...
Ninja approda su YouTube: la prima diret...
Bosch mostra Design Vision, l'eBike del ...
Musk: Tesla è 'molto vicina' alla guida ...
Pixii: la fotocamera che ha come compagn...
Videogiochi e Covid-19: come è cambiato ...
Death Stranding e Nvidia vanno d'amore e...
Iliad Point, ora puoi diventare cliente ...
Profoto B10: presentata la serie di flas...
Arca GP, la soluzione di Wolters Kluwer ...
Razer DeathAdder: arriva la versione Min...
Vodafone contro Iliad: offerta Special c...
Incentivi per i veicoli green a Milano: ...
Anche Samsung potrebbe rinunciare al car...
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
Driver NVIDIA GeForce 451.67 WHQL
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Opera Portable
Opera 69
Process Lasso
Dropbox
NOD32
SmartFTP
Skype
BurnAware Free
ICQ
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:52.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1