Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Microsoft Windows > Microsoft Windows 8.1 e 10

Dove si inventa il domani: tra IA e computer quantistici nel centro di ricerca di IBM
Dove si inventa il domani: tra IA e computer quantistici nel centro di ricerca di IBM
Abbiamo visitato il centro di ricerca europeo di IBM, situato nei pressi di Zurigo, dove l'azienda sperimenta con le tecnologie più all'avanguardia. Abbiamo incontrato i ricercatori che ci lavorano, incluso il direttore Alessandro Curioni, e abbiamo parlato di come l'intelligenza artificiale e i computer quantistici stanno cambiando e cambieranno il panorama della tecnologia e della ricerca scientifica
Recensione Turtle Beach Stealth Ultra: un controller eccezionale, condizionato dal software
Recensione Turtle Beach Stealth Ultra: un controller eccezionale, condizionato dal software
Abbiamo provato a fondo il Turtle Beach Stealth Ultra, un controller wireless con display multifunzione integrato. Di base, il dispositivo ci è piaciuto, soprattutto per un display che, a differenza di altri, in questo caso apre realmente a un ventaglio di possibilità davvero ampio, tanto da riuscire a bypassare completamente il software di gestione su PC. Tuttavia, vi sono alcune mancanze proprio sul fronte software che necessitano di qualche miglioramento.
Radeon RX 7900 GRE alla prova: il Golden Rabbit esce dalla Cina e arriva in Europa
Radeon RX 7900 GRE alla prova: il Golden Rabbit esce dalla Cina e arriva in Europa
AMD ha deciso di portare la Radeon RX 7900 GRE anche in Europa: la scheda, già disponibile dall'estate corsa in Cina, punta a dare fastidio alle GeForce RTX 4070 e 4070 SUPER di NVIDIA. Abbiamo testato due modelli di casa Sapphire, la NITRO+ e la PULSE.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 07-10-2015, 12:38   #9201
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 50674
Quote:
Originariamente inviato da Pozhar Guarda i messaggi
Per informazioni più esaustive vai qui:

http://www.tenforums.com/tutorials/2...dows-10-a.html

Ci sono scritti tutti i modi ed è possibile scaricare anche un file .reg già pronto.
Grazie Pozhar per il suggerimento, avevo già visto il link .

Il comando famoso > powercfg -h on , anche mettendo lo slash, non funziona .

Il file di .reg, non funziona anche dopo il riavvio .

Nel registro di sistema alla voce > HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Power, alla voce HibernateEnabled, c'è già il valore esadecimale 1 .

Anche facendo doppio click sullo stesso, non succede nulla .

Ossia la voce ibernazione non c'è da nessuna parte, compreso Start/Arresta .
Quote:
Originariamente inviato da x_Master_x Guarda i messaggi
Una cosa bisogna capire, se l'ibernazione sul tuo sistema è effettivamente attiva. Da CMD dai il comando:
Codice:
DIR %systemdrive%\hiberfil.sys /a
Se l'output è simile a questo:
Codice:
Il volume nell'unità C non ha etichetta.
Numero di serie del volume: XXXX-XXXX
Directory di C:\

07/10/2015  09:06     X.XXX.XXX.XXX hiberfil.sys
1 File  X.XXX.XXX.XXX byte
0 Directory  XX.XXX.XXX.XXX byte disponibili
Cioè il file hiberfil.sys viene trovato dal comando ( 1 File ) vuol dire che l'ibernazione è attiva, altrimenti no.
Si, funziona, mi esce come da tuo esempio, quindi l' ibernazione è attiva .
Quote:
Originariamente inviato da Pozhar Guarda i messaggi
Sempre da CMD:
Codice:
SHUTDOWN /h
/h --> Mette in ibernazione il computer locale. Se il PC va correttamente in ibernazione parliamo del resto.
Ottimo, con il famoso comando shutdown e lettera attinente all' operazione che uno vuole fare s per arrestare, r riavvio, f per disconnettersi....e h per ibernare il pc, funziona

Il comando funziona :

1 - sia con il trattino > shutdown -h, sia con lo slash > shutdown /h,

2 - sia come amministratore da cmd, sia in modo normale, sempre da cmd senza selezionare l' opzione > esegui come amministratore,

3 - sia in maiuscolo che in minuscolo .

L' ibernazione è istantanea, immediata, appena dato invio, si è ibernato in un millesimo di secondo , anche il riavvio da ibernazione è immediato .

Con W7 e W8.1 stava di più .

Ottimo

Quindi anche se adesso non riesco a far apparire la voce > ibernazione, iberno il pc da comando e sono a posto ugualmente

Ma la domanda è : voi questa voce ce l' avete, o di default non c'è e bisogna farla apparire ?

In W10 Technical Preview, non c' era già la voce ibernazione in > Ozpioni risparmio energia - Specifica cosa avviene quando si preme il pulsante di alimentazione ?

Appariva già in grigetto, senza segno di spunta .

Poi andando in > Modifica le impostazioni attualmente non disponibili, si metteva il segno di spunta e appariva la voce ibernazione in Start .

Giusto ?

Ultima modifica di tallines : 07-10-2015 alle 13:31.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 12:49   #9202
backstage_fds
Senior Member
 
L'Avatar di backstage_fds
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: salerno
Messaggi: 5265
Quote:
Originariamente inviato da Krusty93 Guarda i messaggi
I PC con W8.1 risolvevano questo problema aggiornando il bios
Ciao, puoi spiegarti meglio??
Credi che debba aggiornare il bios della MB??
Parli, crfedo, relativamente alla ddl mancante, giusto?
__________________
massimo 3 righe di solo testo con un massimo di 3 smiles
backstage_fds è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 13:00   #9203
pakal77
Senior Member
 
L'Avatar di pakal77
 
Iscritto dal: Apr 2007
Città: Roma
Messaggi: 6538
Quote:
Originariamente inviato da jotaro75 Guarda i messaggi
Sembrerebbe che non ci siano problemi ma dovresti fare un doppio passaggio:

W7 32bit -> W10 32bit -> W10 64bit

Non ho esperienza diretta, ti linko dove ho trovato l'info poi valuta tu:
http://www.guidami.info/2015/07/aggi...10-64-bit.html
Grazie mille gentilissimo
__________________
CPU i7-12700KF| MB ASUS ROG Strix Z690-A Gaming WiFi D4| RAM VENGEANCE RGB PRO 32GB 3600 C16 | GPU EVGA RTX 3090 Ti| SSD 980 PRO SSD 1TB | MONITOR Predator X34P| CASE Corsair 570x RGB | PSU AX860 80+ Platinum | COOLING Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX RGB | iPhone 15 Pro 256GB
pakal77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 13:14   #9204
biometallo
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2006
Città: :
Messaggi: 6730
Quote:
Originariamente inviato da Averell Guarda i messaggi
si, WindowsUpdate mi ha aggiornato i driver alla versione 15.9.1 BETA (AMD Catalyst™ Display Driver version 15.201.1151)...

Ma ora (porca di quella TR***) si mette a scaricare anche le versioni BETA??

Per fortuna allo stato non lamento alcun tipo di problema ma è solo una consolazione a metà...
Quindi a te continua ad aggiornare i driver nonostante la modifica apportata al registro?

A me invece non ha più scaricato nulla semplicemente modificando l'opzione nell'interfaccia, tanté che la mia geforce 620 usava ancora i driver del 28 agosto, mentre adesso ho aggirnato manualmente a quelli del 2 ottobre...

Ora provo a rimettere su aggiornamenti automatici e vediamo che succede...
biometallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 14:16   #9205
Averell
Bannato
 
Iscritto dal: Jun 2015
Messaggi: 3828
Quote:
Originariamente inviato da biometallo Guarda i messaggi
Quindi a te continua ad aggiornare i driver nonostante la modifica apportata al registro?
Se intendi la chiave
Codice:
[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Wow6432Node\Microsoft\Windows\CurrentVersion\DriverSearching]
"SearchOrderConfig"=dword:00000000
non ho provveduto ad aggiungerla visto che sono molto scettico sulla sua reale utilità.





Per ricapitolare ancora una volta, allora:
la modifica-grafica visibile nell'immagine successiva

(che corrisponde al valore 0 della chiave
Codice:
[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\DriverSearching]
"SearchOrderConfig"=dword:00000000
),
non impedisce a WU di andare a pescare automaticamente il driver che ritiene più adatto per la periferica in uso.


Qualcuno suggerisce pertanto di combinare le impostazioni precedenti con la chiave
Codice:
[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Wow6432Node\Microsoft\Windows\CurrentVersion\DriverSearching]
"SearchOrderConfig"=dword:00000000
(da crearsi ex-novo dato che non esiste)...



Personalmente, come dicevo, non ho provato perchè parecchio scettico sulla reale efficacia.





Le informazioni sopra sono tratte in parte dal thread [Windows 10] Raccolta tweak anche se, controllando giusto ora, ho notato che molti riferimenti sembrerebbero stati rimossi...
Averell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 14:50   #9206
x_Master_x
Senior Member
 
L'Avatar di x_Master_x
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 8680
tallines almeno l'ibernazione funziona. Se hai la versione Pro apri gpedit.msc e vai alla voce:
Codice:
Configurazione Computer\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Esplora File
Doppio click su Mostra opzione iberna nel menu delle opzioni di spegnimento da impostare su Attiva
Basta un semplice logout-logon per controllare se funziona. Al massimo nell'ipotesi peggiore fai un collegamento sul desktop/taskbar con il comando.

P.S. Ho Windows 10 in VM quindi l'ibernazione qui non funziona per questione di firmware e la voce nel menu ovviamente non c'è, non ti posso confermare questo punto in un PC reale.
__________________
.
Thread Ufficiali: EasyCrypt ~ Old Files Manager ~ OSD Clock
The real me is no match for the legend
.
x_Master_x è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 15:18   #9207
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 50674
Quote:
Originariamente inviato da x_Master_x Guarda i messaggi
tallines almeno l'ibernazione funziona. Se hai la versione Pro apri gpedit.msc e vai alla voce:
Codice:
Configurazione Computer\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Esplora File
Doppio click su Mostra opzione iberna nel menu delle opzioni di spegnimento da impostare su Attiva
Basta un semplice logout-logon per controllare se funziona.
Si, ho la versione Pro, la voce > Mostra opzione iberna nel menu delle opzioni di spegnimento, era messa su Non configurata .

L' ho messa su > Attivata, lo Stato è diventato Abilitato .

Riavviando il pc non è successo nulla........

La Microsoft dice >

- Se si abilita questa impostazione dei criteri, l'opzione Iberna verrà visualizzata nel menu delle opzioni di spegnimento (se supportata dall'hardware del computer).

In W10 TP, io mi ricodo che ibernavo senza problemi lo stesso pc nel quale ho installato W10 release finale..........

- Se si disabilita questa impostazione dei criteri, l'opzione Iberna non verrà mai visualizzata nel menu delle opzioni di spegnimento.

- Se non si configura questa impostazione dei criteri, gli utenti potranno scegliere se desiderano che l'opzione Iberna venga visualizzata in Opzioni risparmio energia nel Pannello di controllo.

Se non configurata.....potranno scegliere se desiderano che l'opzione Iberna venga visualizzata..............come ???
Quote:
Originariamente inviato da x_Master_x Guarda i messaggi
Al massimo nell'ipotesi peggiore fai un collegamento sul desktop/taskbar con il comando.
Come ?

A parte che mi basta shutdown -h

Ultima modifica di tallines : 07-10-2015 alle 15:22.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 15:47   #9208
x_Master_x
Senior Member
 
L'Avatar di x_Master_x
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 8680
Mah, è strano il firmware/hardware lo supporta perché l'ibernazione è appurato che funziona, c'è da stabilire se è un problema tuo o di Windows 10 in generale. Tasto destro sul desktop --> Nuovo --> Collegamento e scrivi nel percorso:
Codice:
SHUTDOWN /h
Confermi, lo rinomini, cambia l'icona nelle proprietà etc. a quel punto lo puoi tenere sul Desktop o trascinarlo sulla Taskbar
__________________
.
Thread Ufficiali: EasyCrypt ~ Old Files Manager ~ OSD Clock
The real me is no match for the legend
.
x_Master_x è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 15:47   #9209
biometallo
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2006
Città: :
Messaggi: 6730
Quote:
Originariamente inviato da Averell Guarda i messaggi
Se intendi la chiave
la modifica-grafica visibile nell'immagine successiva
non impedisce a WU di andare a pescare automaticamente il driver che ritiene più adatto per la periferica in uso.
E allora come spieghi il fatto che WU ha smesso di trovarmi i driver aggiornati della Geforce, mentre prima lo faceva regolarmente dalla IP 10166?


Dato che a me WU al momento non trova comunque driver aggirnati non ha nemmeno senso che provi ad aggingere quella chiave, dato che non potrei verificare se funziona o meno, ma tu perché non provi?
Nel peggiore dei casi scopriresti solo di aver avuto tarto ad essere scettico

@tallines
Sì che io ricordi ho sempre dovuto aggingere l'iberanzione al meno andando a modificare le opzioni di risparmio energetico su ogni macchina su cui ho messo 10, che sia un fisso e qui lo posso capire o un notebook e qui non capisco perché di defoult non sia attiva, visto che windows sa benssimo di essere su un pc portatile.
biometallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 16:44   #9210
x_Master_x
Senior Member
 
L'Avatar di x_Master_x
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 8680
[WIN 10] Disattivare aggiornamenti driver di Windows Update

PREMESSA

Non mi sono interessato molto alla questione "driver che si aggiornano da soli", meglio dire per nulla, ma visto che nessuno ha trovato un metodo per evitare che Windows scarichi i driver automaticamente, a parte disabilitare completamente WU o altre procedure da registro del tutto inutili, la prima idea è stata l'utilizzo delle policy di gruppo. C'è una cosa che Windows Update non può fare, ignorarle. Se attraverso le policy si blocca l'installazione di ogni device o device in base all'ID sarebbe assurdo che Windows Update effettui comunque l'installazione. Potrebbe effettuare al massimo il download ma di certo non l'installazione.


INFORMAZIONI DI BASE


Prima di procedere con la guida vera e propria c'è bisogno di specificare cos'è un ID hardware. E' uno o più codici identificativi che rappresentano la periferica e non dipendono dal sistema operativo, avremo le stesse stringhe su Windows XP e su Windows 10. Dove possiamo trovare questi ID Hardware?

Gestione Dispositivi --> tasto destro sulla periferica di interesse --> Proprietà --> Dettagli --> ID Hardware

Come accennato non è detto che un dispositivo abbia un solo ID Hardware, MSDN ci spiega perché:
Quote:
Originariamente inviato da MSDN
Hardware IDs are the identifiers that provide the most exact match between a device and a driver package. The first string in the list of hardware IDs is referred to as the device ID, because it matches the exact make, model, and revision of the device. The other hardware IDs in the list match the details of the device less exactly. For example, a hardware ID might identify the make and model of the device but not the specific revision. This scheme allows Windows to use a driver for a different revision of the device, if the driver for the correct revision is not available
In pratica la prima voce è la più dettagliata e più si scorre con l'elenco più l'ID è meno descrittivo. A quel punto come comportarci? La soluzione più sicura è copiare tutte le voci relative al dispositivo in questione per bloccare ogni possibilità di aggiornamento, tasto destro su uno degli ID --> Seleziona tutto --> tasto destro su uno degli ID --> Copia ed incollare il tutto ad esempio su un Blocco Note


Windows 10 Pro



Aprire gpedit.msc. Andare al percorso:
Codice:
Configurazione computer\Modelli amministrativi\Sistema\Installazione dispositivi\Restrizioni per l'installazione
A questo punto abbiamo due strade:
  • Disabilitare l'installazione di ogni dispositivo attraverso l'attivazione di:
    Impedisci l'installazione di dispositivi non descritti da altre impostazioni dei criteri
  • Disabilitare l'installazione di uno o più dispositivi attraverso l'attivazione di:
    Impedisci l'installazione dei dispositivi che corrispondono a uno di questi ID
  • In aggiunta a una delle due scelte disattivare la voce ( si può ritenere opzionale ):
    Consenti agli amministratori di ignorare criteri di Restrizioni installazione dispositivi

Il primo punto, per quanto sia efficace per lo scopo della guida, non lo tratterò in questo post. Ritengo sia esagerato bloccare l'installazione di ogni dispositivo, presente e futuro, del PC. Tratterò invece il secondo punto, cioè bloccare l'installazione di uno o più dispositivi attraverso l'ID. Una volta che abbiamo la nostra lista di ID, aprire gpedit.msc ed attivare Impedisci l'installazione dei dispositivi che corrispondono a uno di questi ID, cliccare sul pulsante "Mostra..." ed aggiungere ad ogni riga un ID, una volta finito confermare le schermate. Non è necessario riavviare, la restrizione è attiva da subito.


Abilitare-Disabilitare temporaneamente i criteri


C'è un problema, se vogliamo definirlo tale. Una volta attivata la policy non solo Windows Update, ma anche l'utente non riuscirà ad effettuare l'installazione dei driver per i dispositivi scelti. Come procedere quindi? Basta modificare le voci di registro prima/dopo l'aggiornamento del dispositivo. Si potrebbe anche effettuare l'operazione opposta tramite gpedit.msc ma a quel punto si perderebbe la lista dei dispositivi quindi è preferibile agire da registro

Aprire Blocco Note ed incollare le seguenti stringhe:
Codice:
Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\DeviceInstall\Restrictions]
"DenyDeviceIDs"=dword:00000000

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\DriverDatabase\Policies\Restrictions]
"DenyDeviceIDs"=dword:00000000
Salvare il file come "Attiva_InstallazioneDriver.reg" ( attenzione non .txt.reg, l'icona è diversa )
La chiave DWORD DenyDeviceIDs può avere solo due valori, 0 e 1, che corrispondono rispettivamente a Disabilitato e Abilitato in riferimento alla policy di gruppo.

Una volta avviato il file "Attiva_InstallazioneDriver.reg" confermare le schermate di avviso per l'aggiunta delle informazioni al registro. Non è necessario riavviare, è già possibile installare l'aggiornamento o i driver del dispositivo.


N.B. Agendo in questo modo si attiva temporaneamente l'installazione di ogni device che fa parte della lista.


Una volta completata l'installazione bisogna effettuare l'operazione opposta, aprire Blocco Note ed incollare le seguenti stringhe:
Codice:
Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\DeviceInstall\Restrictions]
"DenyDeviceIDs"=dword:00000001

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\DriverDatabase\Policies\Restrictions]
"DenyDeviceIDs"=dword:00000001
Salvare il file come "Disattiva_InstallazioneDriver.reg", eseguirlo e confermare le modifiche. In questo modo ripristineremo l'impostazione iniziale e Windows Update non sarà in grado di aggiornare i dispositivi presenti nella lista. Ovviamente non è necessario creare da zero ogni volta i due file .reg, basta eseguirla solo la prima volta.

La procedura in sintesi sarebbe:
  • Eseguire Attiva_InstallazioneDriver.reg
  • Installare i driver
  • Eseguire Disattiva_InstallazioneDriver.reg
Per ritornare alla situazione di partenza ed annullare tutte le modifiche effettuate in questa guida in gpedit.msc impostare la voce Impedisci l'installazione dei dispositivi che corrispondono a uno di questi ID su Non Configurato


Windows 10 Home



Chi utilizza Windows Home non ha l'Editor Criteri di gruppo locali ma ha comunque la possibilità di agire direttamente da registro per bloccare l'installazione dei driver da parte di Windows Update. Una volta che siamo in possesso dell'elenco degli ID da bloccare, aprire Blocco Note ed incollare le seguenti stringhe:
Codice:
Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\DeviceInstall\Restrictions]
"DenyDeviceIDs"=dword:00000001
"DenyDeviceIDsRetroactive"=dword:00000000

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\DeviceInstall\Restrictions\DenyDeviceIDs]
"1"="HWID_1"
"2"="HWID_2"
"3"="HWID_3"
"4"="HWID_4"
"5"="HWID_5"
Questo file lo si può essere considerare come "schema di base". Gli ID bloccati sono 5 ma è possibile aggiungere altre stringhe semplicemente aumentando il numero progressivo, ad esempio:
Codice:
"6"="HWID_6"
Infine sostituire ai vari HWID_N i propri ID con un semplice copia-incolla rispettando lo schema e le virgolette.
Se il vostro Hardware ID contiene una o più sbarre\slash bisogna raddoppiarle, ad esempio una stringa come:
Codice:
PCI\VEN_00DE&DEV_00C0&CC_0000
Diventa nel .reg:
Codice:
"1"="PCI\\VEN_00DE&DEV_00C0&CC_0000"
Una volta compilato con tutte le informazioni, salvare il file come "Attiva_RestrizioneDriver.reg" ( attenzione non .txt.reg, l'icona è diversa ) eseguirlo e confermare le modifiche. Non è necessario riavviare, la restrizione è attiva da subito. Per controllare che le chiavi siano state aggiunte correttamente:

Start --> regedit. Andare al percorso:
Codice:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\DeviceInstall\Restrictions\DenyDeviceIDs
Quindi verificare che i valori corrispondano ai propri ID Hardware. Se il percorso indicato non è presente nel registro assicurarsi di aver creato correttamente il file .reg e ripetere la procedura.


Abilitare-Disabilitare temporaneamente i criteri


C'è un problema, se vogliamo definirlo tale. Una volta attivata la policy non solo Windows Update, ma anche l'utente non riuscirà ad effettuare l'installazione dei driver per i dispositivi scelti. Come procedere quindi? Basta modificare le voci di registro prima/dopo l'aggiornamento del dispositivo.

Aprire Blocco Note ed incollare le seguenti stringhe:
Codice:
Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\DeviceInstall\Restrictions]
"DenyDeviceIDs"=dword:00000000
Salvare il file come "Attiva_InstallazioneDriver.reg"
La chiave DWORD DenyDeviceIDs può avere solo due valori, 0 e 1, che corrispondono rispettivamente a Disabilitato e Abilitato in riferimento alla policy di gruppo.

Una volta avviato il file "Attiva_InstallazioneDriver.reg" confermare le schermate di avviso per l'aggiunta delle informazioni al registro. Non è necessario riavviare, è già possibile installare l'aggiornamento o i driver del dispositivo.


N.B. Agendo in questo modo si attiva temporaneamente l'installazione di ogni device che fa parte della lista.


Una volta completata l'installazione bisogna effettuare l'operazione opposta, aprire Blocco Note ed incollare le seguenti stringhe:
Codice:
Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\DeviceInstall\Restrictions]
"DenyDeviceIDs"=dword:00000001
Salvare il file come "Disattiva_InstallazioneDriver.reg", eseguirlo e confermare le modifiche. In questo modo ripristineremo l'impostazione iniziale e Windows Update non sarà in grado di aggiornare i dispositivi presenti nella lista. Ovviamente non è necessario creare da zero ogni volta i due file .reg, basta eseguirla solo la prima volta.

La procedura in sintesi sarebbe:
  • Eseguire Attiva_InstallazioneDriver.reg
  • Installare i driver
  • Eseguire Disattiva_InstallazioneDriver.reg
Per ritornare alla situazione di partenza ed annullare tutte le modifiche effettuate in questa guida eseguire questo file .reg, la procedura su come crearlo è stata ampiamente trattata in questo post:
Codice:
Windows Registry Editor Version 5.00

[-HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\DeviceInstall\Restrictions]

CONSIDERAZIONI FINALI


Per controllare se la guida ha avuto successo provare a disinstallare la periferica con la restrizione e quindi aggiornare i driver, in questo modo:
  • Gestione Dispositivi --> Tasto destro sulla periferica --> Disinstalla --> OK
  • Azione --> Rileva modifiche hardware
  • Tasto destro sulla periferica con il ? --> Proprietà --> Driver --> Aggiorna driver --> Cerca un driver online
Se appare una schermata con la dicitura "Si è verificato un problema durante l'installazione dei driver del dispositivo" l'operazione è avvenuta correttamente. Abilitare temporaneamente l'installazione per ripristinare i driver della periferica

Evitate di inserire due Hardware ID perfettamente identici, ad esempio in una situazione di schede video SLI, controllare accuratamente di aver copiato solo e soltanto valori univoci. Inoltre si consiglia di effettuare le operazioni di restrizione senza essere connessi ad internet per evitare che Windows aggiorni il driver autonomamente prima di aver effettuato le modifiche necessarie ad evitarlo.


CONCLUSIONE


La procedura è testata personalmente ( ed effettuata da una serie di utenti con successo, sia Home che Pro ) una serie di screenshot e .log che lo dimostrano.

Schermata di regedit per verificare le chiavi di registro:





Ricerca driver dopo l'applicazione della restrizione:





WindowsUpdate.log che conferma che l'agent ha cercato i driver:
Codice:
2015/10/21 13:20:36.1400066 804   4044  Agent           * START * Finding updates CallerId = ChkWuDrv  Id = 29
2015/10/21 13:20:36.1400111 804   4044  Agent           Online = Yes; Ignore download priority = No
2015/10/21 13:20:36.1400115 804   4044  Agent           Criteria = Type='Driver' and DriverMatch='Best' and DeviceInstance='IDE\CDROMVBOX_CD-ROM_____________________________1.0_____\5&BD9DC32&0&1.0.0'""
2015/10/21 13:20:36.1400257 804   4044  Agent           ServiceID = {9482F4B4-E343-43B6-B170-9A65BC822C77} Windows Update
2015/10/21 13:20:36.1400266 804   4044  Agent           Search Scope = {Machine}
2015/10/21 13:20:36.1400306 804   4044  Agent           Caller SID for Applicability: S-1-5-21-650416770-2410900852-775855394-1001
Ma alla fine non li ha installati:



Non quotare questo post per eventuali modifiche, citare l'autore
__________________
.
Thread Ufficiali: EasyCrypt ~ Old Files Manager ~ OSD Clock
The real me is no match for the legend
.

Ultima modifica di x_Master_x : 04-11-2015 alle 08:47.
x_Master_x è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 17:59   #9211
x9drive9in
Senior Member
 
L'Avatar di x9drive9in
 
Iscritto dal: Apr 2012
Città: Lecce
Messaggi: 2797
Qualcuno di voi che come me ha SSD+disco meccanico ha trovato un modo efficace per lasciare nell'ssd solo programmi e os e nel disco meccanico i profili utente? Ho provato copiando da una live la cartella nell'altra partizione e modificando le chiavi in ProfileList del registro ma al riavvio il menù start non si apriva e anche qualche impostazione (fortuna che era una macchina virtuale).
__________________
Trattato positivamente con: teststi, giulio81, brawn71, manuel9833, drmarcusmiller, sozoro, beee
x9drive9in è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 18:15   #9212
Macco26
Senior Member
 
L'Avatar di Macco26
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: Roma
Messaggi: 4243
In TenForums.com c'è sicuramente dettagliata la procedura passo passo in inglese. L'avevo vista tempo fa.

Sent from my Lumia 720 via Tapatalk
__________________
PCS Ionico17 (i7-10875H, 16GB DDR4, Samsung 970EVO 1TB, 17.3" 1440p, RTX3070 140W) | Dell 27 7775 (Ryzen 1700, 16 GB DDR4, NVMe, RX580, 4K IPS) | Dell Venue 11 Pro 5130
Piace Team Fortress 2? Qua il mio canale YT !
Macco26 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 18:20   #9213
Averell
Bannato
 
Iscritto dal: Jun 2015
Messaggi: 3828
Quote:
Originariamente inviato da Averell Guarda i messaggi
maledizione! ,



(al momento ho i 15.7.1)...
mi sembrava strano essere l'unico,
Windows Update downloading AMD graphics driver even though I have the latest installed from AMD's site



Ad ogni modo, continua ad essere curioso il fatto che ad ora nessuno su questo forum abbia notato l'update visto che i nuovi file sono in linea quantomeno da stamani...

Meglio per voi, dai...


@ x_Master_x:
letto il tuo post relativo ai criteri di gruppo...


Se hai modo di indagare meglio il fenomeno-driver, presumo tu abbia la riconoscenza di molti...

Ultima modifica di Averell : 07-10-2015 alle 18:24.
Averell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 18:39   #9214
x_Master_x
Senior Member
 
L'Avatar di x_Master_x
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 8680
Averell purtroppo ci sono cose che in VM si possono fare, altre no, non avrò mai dispositivi da aggiornare quindi...però puoi farlo benissimo tu, l'operazione é reversibile se mai ci fossero problemi ed ho scritto in linea di massima come procedere tramite policy. L'ID hardware della scheda video lo trovi in Gestione Dispositivi, nelle proprietà/dettagli del componente.
__________________
.
Thread Ufficiali: EasyCrypt ~ Old Files Manager ~ OSD Clock
The real me is no match for the legend
.
x_Master_x è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 20:43   #9215
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 50674
Quote:
Originariamente inviato da x_Master_x Guarda i messaggi
Mah, è strano il firmware/hardware lo supporta perché l'ibernazione è appurato che funziona, c'è da stabilire se è un problema tuo o di Windows 10 in generale. Tasto destro sul desktop --> Nuovo --> Collegamento e scrivi nel percorso:
Codice:
SHUTDOWN /h
Confermi, lo rinomini, cambia l'icona nelle proprietà etc. a quel punto lo puoi tenere sul Desktop o trascinarlo sulla Taskbar
Ho rimesso lo Stato da Abilitato a Non Configurato come prima in > Mostra opzione iberna nel menu delle opzioni di spegnimento, tanto....

Lo rinomini, cambia l' icona nelle proprietà............ho fatto semplicemente cosi e funziona >



questo è un .exe >



Doppio click e lè computèr si iberna

Mah è strano.......è assurdo io direi , infatti quando non ho trovato la voce, sono rimasto...... ...perchè ripeto :

quando ho installato 3, 4, 5....adesso non mi ricordo quante versioni di W10 Technical Preview, la voce ibernazione in Opzioni Risparmio Energia, c' era......

Ho fatto l' installazione pulita, installando W10 tramite Iso scaricata dal sito ufficiale della Microsoft, perchè cosi si deve fare, dopo aver fatto l' upgrade da W7 .

Fatta l' attivazione, tutto ok, gli aggiornamenti arrivano e..............manca la voce Ibernazione..............

L' hardware del pc, rispetto all' hardware del pc dove ho installato W10 TP è identico, è uguale, è lo stesso, il medesimo, non ho cambiato una virgola.........è lo stesso computer.........dove ho installato 3, 4, 5........versioni di W10 Technical Preview, in versione prova e li c' era la voce Ibernazione, è questo che mi ha sorpreso.............

Poi Master come hai visto, il pc si iberna, con le prove che mi hai fatto fare, sia da cmd che da collegamento .

Quindi ????

A me viene da pensare a un bug della Microsoft, perchè ?

Perchè se il problema l' avessi avuto solo io, secondo voi quelli di WindowsTenForum avrebbero fatto una Guida cosi corposa sul problema della voce Ibernazione ? >>>>

http://www.tenforums.com/tutorials/2...dows-10-a.html

A parte che la Guida mi sembra che parli di pc portatili, io non ho la voce battery.....comunque mi sa che il problema c'è.......in più un utente in pvt mi ha confermato che anche lui in W10, non ha la voce Ibernazione da nessuna parte del pc, neanche nei meandri più reconditi

Voi la voce Ibernazione ce l' avete ?

Se rispondete su questo tema, se avete la voce Ibernazione su W10 installato, mi farebbe piacere

Tanto combino ugualmente o da cmd o meglio ancora da collegamento

Grazie Master e Pozhar

Ultima modifica di tallines : 07-10-2015 alle 21:03.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 20:47   #9216
x9drive9in
Senior Member
 
L'Avatar di x9drive9in
 
Iscritto dal: Apr 2012
Città: Lecce
Messaggi: 2797
Quote:
Originariamente inviato da Macco26 Guarda i messaggi
In TenForums.com c'è sicuramente dettagliata la procedura passo passo in inglese. L'avevo vista tempo fa.

Sent from my Lumia 720 via Tapatalk
Ho risolto alla perfezione con questo
http://www.starkeith.net/coredump/20...another-drive/
__________________
Trattato positivamente con: teststi, giulio81, brawn71, manuel9833, drmarcusmiller, sozoro, beee
x9drive9in è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 21:04   #9217
x_Master_x
Senior Member
 
L'Avatar di x_Master_x
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 8680
tallines ultima curiosità, che ti riporta questo comando da CMD come amministratore?
Codice:
POWERCFG /a
-AVAILABLESLEEPSTATES, -A --> Segnala gli stati di sospensione disponibili. Tenta di riferire i motivi per cui gli stati di sospensione non sono disponibili.
__________________
.
Thread Ufficiali: EasyCrypt ~ Old Files Manager ~ OSD Clock
The real me is no match for the legend
.

Ultima modifica di x_Master_x : 07-10-2015 alle 21:08.
x_Master_x è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 21:10   #9218
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 50674
Quote:
Originariamente inviato da x_Master_x Guarda i messaggi
tallines ultima curiosità, che ti riporta questo comando da CMD come amministratore?
Codice:
POWERCFG /a
Mmmhhh....che stranezze.......... >

C:\Windows\system32>POWERCFG /a

Nel sistema in uso sono disponibili gli stati di sospensione seguenti:
Standby (S3)
Avvio rapido

Gli stati di sospensione seguenti non sono disponibili nel sistema in uso:
Standby (S1)
Il firmware del sistema non supporta lo stato di standby.

Standby (S2)
Il firmware del sistema non supporta lo stato di standby.

Ibernazione
Il tipo di file di ibernazione non supporta l'ibernazione.

Standby (S0 inattivo a basso consumo)
Il firmware del sistema non supporta lo stato di standby.

Sospensione ibrida
Ibernazione non disponibile.

Non supporta lo stato di stanby............il pc va in sospensione senza nessun problema........oggi l' ho messo in sospensione almeno quattro volte .

Ultima modifica di tallines : 07-10-2015 alle 21:17.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 21:19   #9219
x_Master_x
Senior Member
 
L'Avatar di x_Master_x
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 8680
Mmm...da CMD come amministratore:
Codice:
POWERCFG /h /size 75
Vedi se ora la flag appare in Opzioni risparmio energia nel Pannello di controllo oppure riprova da gpedit.msc

Se non dovesse funzionare qualcosa effettivamente non torna, potresti provare ad aggiornare il BIOS
__________________
.
Thread Ufficiali: EasyCrypt ~ Old Files Manager ~ OSD Clock
The real me is no match for the legend
.
x_Master_x è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-10-2015, 21:26   #9220
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 50674
Quote:
Originariamente inviato da x_Master_x Guarda i messaggi
Mmm...da CMD come amministratore:
Codice:
POWERCFG /h /size 75
Vedi se ora la flag appare in Opzioni risparmio energia nel Pannello di controllo oppure riprova da gpedit.msc

Se non dovesse funzionare qualcosa effettivamente non torna, potresti provare ad aggiornare il BIOS
Tu dici che questo comando faccia tornare la voce........mmmmhhhhhh

sicuro ?

Siiiiiiiii Super Master

C:\Windows\system32>POWERCFG /h /size 75
Dimensioni del file ibernazione impostate su: 1171771392 byte.




Ecco adesso che avevo preso confidenza con il collegamento, ma Master

Eeehhhhh........perche con W10 Technical Preview non c' era questo problema ?

Quindi chi ha installato W10 e non ha la voce Ibernazione, dia questo comando , si vede no ?

Ultima modifica di tallines : 07-10-2015 alle 21:33.
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Dove si inventa il domani: tra IA e computer quantistici nel centro di ricerca di IBM Dove si inventa il domani: tra IA e computer qua...
Recensione Turtle Beach Stealth Ultra: un controller eccezionale, condizionato dal software Recensione Turtle Beach Stealth Ultra: un contro...
Radeon RX 7900 GRE alla prova: il Golden Rabbit esce dalla Cina e arriva in Europa Radeon RX 7900 GRE alla prova: il Golden Rabbit ...
Xiaomi 14 è da subito anche Ultra con fotocamere Leica Xiaomi 14 è da subito anche Ultra con fot...
HONOR Magic6 Pro: sempre più in alto tra i top di gamma! La recensione HONOR Magic6 Pro: sempre più in alto tra ...
ECOVACS DEEBOT T20 OMNI è tornato a 699€...
Questi 4 monitor gaming KTC sono imbatti...
Questi sono i 3 migliori tablet su Amazo...
2 Mini PC in offerta pazzesca solo per g...
Tutti i prezzi folli Amazon del weekend:...
Samsung Galaxy S24+ e Google Pixel 8 Pro...
Torna a soli 69€ Motorola MA1: accessori...
Dreame, ECOVACS e roborock: i migliori r...
Il Mac Mini 2023 con chip M2 8GB/512GB c...
'Un'API per domarle tutte', DirectSR non...
I migliori portatili su Amazon: dai low ...
Super: TV 43" 4K Hisense QLED 2023 a 299...
Apple, inversione di rotta sulle web app...
XGIMI taglia il prezzo di alcuni dei suo...
Trend Micro estende il suo portafoglio c...
Chromium
GPU-Z
OCCT
LibreOffice Portable
Opera One Portable
Opera One 106
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Cpu-Z
Driver NVIDIA GeForce 546.65 WHQL
SmartFTP
Trillian
Google Chrome Portable
Google Chrome 120
VirtualBox
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:52.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v