Nuovo WinZip 8.1

Nuovo WinZip 8.1

E' stato rilasciato WinZip 8.1. WinZip è il più diffuso software per la gestione di archivi e files compressi.

di pubblicata il , alle 12:37 nel canale Programmi
 

E' stato rilasciato WinZip 8.1. WinZip è il più diffuso software per la gestione di archivi e files compressi. La funzione principale di questo software è quella di comprimere il più possibile un file o un insieme di essi (creando un cosidetto "archivio"). L'utilizzo di un software di compressione è estremamente consigliabile per ottimizzare lo spazio su disco e per ridurre i tempi di trasmissione via internet. Oltre a queste funzioni base, winzip è in grado di gestire alcune opzioni avanzate, quali ad esempio: password, crittografia, diversi formati di compressione.
Nell'immagine sottostante, sono riportate le nuove funzionalità introdotte:

Queste le novità salienti:
  • aumentata l'integrazione all'interno del browser Internet Explorer
  • Split Zip Files, possibilità di dividere un file zip in più files (ciò consente l'invio di archivi di grosse dimensioni anche via e-mail, superando il probema delle dimensioni massime che un allegato può avere)

WinZip 8.1 è un software ottimizzato per Windows XP, utilizzandolo con questo sistema operativo saranno disponibili interessanti funzionalità, quali ad esempio:

  • utlizzo di temi e style XP
  • possibilità di monitorare la cartella Shared Documents di XP, potendo quindi gestire anche files condivisi da altri utenti

Per i possessori di un copia registrata di WinZip (versioni precedenti), sul sito ufficiale, è diponibile il download gratuito del solo aggiornamento alla release 8.1.
Il download è disponibile a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^