Nuovo Opera 6 beta

Nuovo Opera 6 beta

In occasione del Comdex di LasVegas è stata presentata al grande pubblico una nuova release del browser Opera (ver. 6 beta).

di pubblicata il , alle 15:19 nel canale Programmi
 

In occasione del Comdex di LasVegas è stata presentata al grande pubblico una nuova release del browser Opera (ver. 6 beta).
Le novità introdotte riguardano:
- interaccia grafica completamente rivista, in cui tutte le informazioni e gli strumenti sono nella parte alta della finestra del browser. E' possibile personalizzare i pulsanti ed inserire delle skin sullo sfondo delle barre contenenti i vari tools


- possibilità di inserire i propri siti web, email e contatti istant messenger preferiti in appositi pannelli personalizzabili, l'equivalente del menù preferiti, ma in un pannello appositamente dedicato e molto personalizzabile


- funzionalità HotClick: cliccando su una parola o una frase, viene visualizzato un pannello per funzionalità avanzate di ricerca e traduzione


- varie "scorciatoie" da tastiera ed elevata personalizzazione delle barre degli strumenti (l'elenco completo è disponibile qui)
- possibilità di passare rapidamente da un documento all'altro premento Ctrl+Tab

- possibilità di salvare l'ultima pagina web visitata, prima di chiudere il browser


- funzionalità per importare la rubrica email di Outlook


Sul fronte degli standard, questa release di Opera è compatibile con le seguenti tecnologie: 128-bit encryption, TLS 1.0, SSL 2 e 3, CSS1 e CSS2, XML, HTML 4.01, HTTP 1.1, ECMAScript, JavaScript 1.3, WAP/WML e parziale supporto per DOM.
Informazioni più dettagliate sono disponibili a questo indirizzo.

Dopo aver installato e "giocato" un pò con le nuove funzionalità di Opera, ho avuto l'impressione di utilizzare un prodotto nuovo e profondamente rivisitato rispetto alle vecchie release. Un'altro dato sicuramente non trascurabile è la leggerezza (il file di installazione è di soli 3Mb) e la scarsa avidità di risorse che questo software richiede. La procedura di installazione è di tipo tradizionale, ovvero non viene fatta online come con Internet Explorer e Netscape; è sufficiente lanciare il file di installazione e seguire il semplice wizard.
Volendo installare un browser su un sistema dotato di scarse prestazioni, oppure non volendo sacrificare eccessive risorse di sistema per la navizazione web, Opera si rivela un'ottimo prodotto; ad ulteriore coferma di ciò dobbiamo considerare che l'installazione del browser comprende anche un email client, utility per la lettura di newsgroup e la gestione degli instant-messenger.
Ho cercato di recuperare informazioni circa i "soliti" problemi di visualizzazione per cui Opera era famoso (problemi dovuti al fatto che ultimamente molti siti sono ottimizzati per Internet Explorer. Purtroppo in merito a questo argomento non si sa ancora molto, sul sito di Opera sembra di leggere questo "ritornello" : noi seguiamo gli standard, gli altri browser no, ecco la causa delle differenti visualizzazioni. A parte queste affermazioni, esiste un elenco di situazioni documentate in cui la visualizzazione con Opera, Netscape e Internet Explorer può risultare differente.


Il download è disponibile a questo indirizzo di hwfiles.it



Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^