Nuovi font da Adobe

Nuovi font da Adobe

Adobe ha annunciato la disponibilità di oltre 650 font Adobe Type Library. Tali font offrono agli utenti superiori livelli di portabilità interpiattaforma dei documenti.

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:36 nel canale Programmi
Adobe
 

Adobe ha annunciato la disponibilità di oltre 650 font Adobe Type Library (ATL) nel formato OpenType. Tali font offrono agli utenti superiori livelli di portabilità interpiattaforma dei documenti, una gestione semplificata e un maggiore supporto dei glifi tipografici. L'annuncio odierno riguarda il rilascio del primo di una serie di tre set di font al quale faranno seguito altri due nel corso dell'anno

"Con la conversione di tutta la sua type library, Adobe si riconferma ai vertici nella produzione di soluzioni tipografiche avanzate", ha dichiarato Susan Altman Prescott, Vice President Cross-Media Publishing di Adobe. "Oggi i nostri clienti hanno finalmente la possibilità di fare leva su OpenType per compiere un fondamentale passo in avanti nel settore tipografico. I set di caratteri multilingua ampliati e i glifi tipografici avanzati rappresentano il complemento ideale per InDesign 2.0 e il network publishing".

Grazie al supporto ampliato di OpenType presente in Adobe InDesign 2.0, i grafici hanno la possibilità di integrare facilmente nei documenti una vasta gamma di funzionalità tipografiche selezionando gli specifici glifi OpenType attraverso un nuovo menu a discesa all'interno della palette per la scelta del carattere di InDesign. InDesign offre agli utenti la possibilità di selezionare e inserire qualunque glifo alternativo di un font OpenType tramite la palette Inserisci Glifo.

Sviluppato da Adobe e Microsoft Corporation, OpenType è un formato per font interpiattaforma che incorpora un set di caratteri ampliato al fine di offrire un superiore supporto linguistico e capacità tipografiche avanzate. Il primo fontset OpenType comprende l'intera gamma di caratteri Latini standard utilizzati nei Paesi occidentali e diversi caratteri internazionali, tra cui i simboli dell'euro e del litro. Tra i font di cui è prevista la conversione figurano set di caratteri compositi che consentiranno di integrare in un unico file ulteriori tipi di glifi come le cifre vecchio stile, il maiuscoletto e le lettere ornate.

I font Adobe OpenType possono essere installati e utilizzati a fianco dei font PostScript Type 1 e TrueType, possono essere stampati con la maggior parte dei dispositivi di stampa e possono essere integrati nei file in formato PDF. I font OpenType sono supportati in modalità nativa da Windows 2000, Windows XP e Mac OS X e possono essere utilizzati anche da altri sistemi operativi tramite il software ATM Light, un componente di sistema gratuito prodotto dalla stessa Adobe.

Basato sullo standard di codifica internazionale Unicode, il formato OpenType supporta il network publishing tramite l'uso di glifi tipografici avanzati pur mantenendo la corrispondenza con i valori base del carattere nelle operazioni di importazione, esportazione o ricerca testuale all'interno dei documenti

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^