Nuovi driver per chipset nForce 4

Nuovi driver per chipset nForce 4

NVIDIA ha reso disponibili per il download driver aggiornati per schede madri basate sui chipset della famiglia nForce 4, per sistemi operativi Windows a 32 e 64bit

di pubblicata il , alle 10:03 nel canale Programmi
NVIDIAWindowsMicrosoft
 

NVIDIA ha reso disponibili per il download nuovi driver per le schede madri basate su chipset della famiglia nForce 4, sia per sistemi operativi Windows XP e 2000 che per quelli Windows XP Professional x64 Edition. La versione per sistemi operativi Windows a 32bit è disponibile per il download al seguente indirizzo:

NVIDIA nForce 4 6.86 WHQL Win 2K-XP

Note di installazione

  • Disinstallare qualsiasi eventuale driver di networking nForce esistente prima di procedere all’installazione di questo pacchetto.
  • Gli utenti di Windows XP devono installare il Service Pack 1 prima di tentare l'installazione di questo pacchetto. La mancata installazione del SP1 rende impossibile il supporto di USB 2.0.
  • È necessario procedere all'installazione di DirectX 9.0 o superiore per utilizzare NVMixer.

Note sulla release

  • Driver ForceWare con certificazione WHQL per nForce4 AMD, nForce4 Intel, nForce4 Intel SLI Edition, nForce4 AMD/Intel X16.

Versioni driver

  • Driver audio (v4.65) "WHQL"
  • Utilità audio (v4.51)
  • Driver Ethernet (v50.25) "WHQL"
  • Network Management Tools (v50.19)
  • Driver SMBus (v4.57) "WHQL"
  • Programma di installazione (v4.89)
  • Driver WinXP IDE SataRAID (v6.66) "WHQL"
  • Driver WinXP IDE SataIDE (v6.66) "WHQL"
  • WinXP RAIDTOOL (v6.63)

I driver per sistema operativo Windows XP Professional x64 Edition sono invece disponibili a questo indirizzo:

NVIDIA nForce 4 6.86 WHQL Win XP x64

Note di installazione

  • Disinstallare qualsiasi eventuale driver di networking nForce esistente prima di procedere all’installazione di questo pacchetto.
  • Gli utenti di Windows XP devono installare il Service Pack 1 prima di tentare l'installazione di questo pacchetto. La mancata installazione del SP1 rende impossibile il supporto di USB 2.0.
  • È necessario procedere all'installazione di DirectX 9.0 o superiore per utilizzare NVMixer.

Note sulla release

  • Driver ForceWare con certificazione WHQL per nForce4 AMD, nForce4 Intel, nForce4 Intel SLI Edition, nForce4 AMD/Intel X16.

Versioni driver

  • Driver audio (v4.65) "WHQL"
  • Utilità audio (v4.51)
  • Driver Ethernet (v50.25) "WHQL"
  • Network Management Tools (v50.19)
  • Driver SMBus (v4.57) "WHQL"
  • Programma di installazione (v4.89)
  • Driver WinXP IDE SataRAID (v6.66) "WHQL"
  • Driver WinXP IDE SataIDE (v6.66) "WHQL"
  • WinXP RAIDTOOL (v6.63)

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kintaro7010 Luglio 2006, 10:08 #1
Italia Force4!!!!!!
baila10 Luglio 2006, 10:09 #2
Originariamente inviato da: Kintaro70
Italia Force4!!!!!!


Lol
Chi li prova per primo faccia sapere come vanno!
SirCam7710 Luglio 2006, 10:10 #3
Questa si che è carina, LOL
Kintaro7010 Luglio 2006, 10:11 #4
Sono i Migliori del Mondo
Narmo10 Luglio 2006, 10:28 #5
Si sono accorti che i driver facevano schifo?...

Complimenti allora anche alla nVidia (qualche volta) si svegliano!!!
ErminioF10 Luglio 2006, 10:39 #6
Non capisco se il vero miracolo sia l'italia campione del mondo o un nuovo set driver per nforce4
wolwerain10 Luglio 2006, 11:21 #7
funzionano anche nforce 3?
lucbad10 Luglio 2006, 11:39 #8
Ma questi driver sono quelli che troveremo nei vari siti delle schede madri? oppure fanno qualche variazione?
jstef10 Luglio 2006, 11:40 #9
Ma non c'è una nota che spiega cosa cambia?
Cimmo10 Luglio 2006, 11:51 #10
Si esatto sono usciti nuovi driver, wow, bello, uuuuuh... ma cosa e' cambiato?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^