Macromedia presenta Director MX

Macromedia presenta Director MX

La nuova versione di Director garantisce una perfetta integrazione con Flash, completa accessibilità, workflow streamline e il supporto a Mac OS X

di pubblicata il , alle 09:38 nel canale Programmi
Mac OS X
 
Macromedia ha annunciato Director MX, il più conosciuto ambiente di authoring multimediale per la creazione di contenuti interattivi e applicazioni per CD, DVD ROM, chioschi interattivi e Internet fruibili attraverso il Macromedia Shockwave Player. Director è stato un punto di riferimento per il settore per oltre 14 anni e ora, con la sua nuova versione, Macromedia ha messo a punto uno strumento di authoring che offre un ventaglio di possibilità che soddisfano pienamente le esigenze degli specialisti nello sviluppo di applicazioni multimediali.

La nuova versione di Director, grazie alle funzionalità che l'hanno arricchita e resa più potente, ha acquistato interesse anche per tutti coloro che hanno necessità di realizzare presentazioni interattive su CD-ROM e DVD-ROM o destinate alla pubblicazione su Internet.
Tra le sue numerose nuove funzionalità non resta esclusa la completa integrazione con la famiglia di prodotti Macromedia MX, con l'interfaccia di Macromedia MX nonché il supporto a Mac OS X, oltre ad una serie di nuove feature per la gestione del flusso di lavoro e la possibilità di creare contenuti fruibili anche da parte dei portatori handicap.

Macromedia Director MX permette agli utenti di creare i contenuti una sola volta e di distribuirli in maniera semplice e intuitiva dovunque, sia in modalità online sia offline. Il software supporta inoltre i più diffusi formati video, audio,bitmap, 3D e formati vettoriali; gli sviluppatori attraverso Director MX hanno quindi a disposizione la più potente piattaforma disponile sul mercato per la creazione di sofisticati contenuti multimediali. Per quanto riguarda ad esempio la gestione dei video, Director MX consente agli sviluppatori l’utilizzo di file stream video senza limiti di durata e garantisce il supporto Quicktime, RealVideo e AVI.

Il fatto di semplificare il carico di lavoro relativo alle fasi di sviluppo è uno dei punti di forza di Director MX che grazie all’integrazione con gli altri strumenti di Macromedia permette di restringere sensibilmente i tempi di lavoro incrementando al tempo stesso il livello qualitativo delle soluzioni.

Gli sviluppatori hanno la possibilità di lanciare Flash direttamente all'interno di Director MX e quindi di effettuare rapidi cambiamenti dei contenuti; non solo, attraverso l'utilizzo di Lingo è possibile controllare anche Flash.

Director Mx è anche integrato con le tecnologie server di Flash, e in particolare con Flash Remoting MX, una scelta che permette di ottenere una connessione ad elevate prestazioni tra ColdFusion MX e il Player Shockwave e con Flash Communication Server MX per la gestione di giochi multi utente, streaming video Flash e collaborazioni in tempo reale.
Il pacchetto di Director MX conterrà anche una copia di Flash Communication Server MX Personal Edition.
Macromedia Director MX sarà disponibile a partire dal mese di Dicembre.
Ulteriori informazioni su Macromedia Director MX sono disponibili a questo indirizzo .

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pidokkio06 Dicembre 2002, 11:52 #1

Una vera bomba!

Cosa vorremmo in più dalla vita?!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^