Disponibile gratuitamente Microsoft Hyper-V Server 2008

Disponibile gratuitamente Microsoft Hyper-V Server 2008

Microsoft ha rilasciato a titolo gratuito Hyper-V Server 2008, una soluzione per la virtualizzazione stand-alone basata su una versione ridotta del kernel di Windows Server 2008

di pubblicata il , alle 08:42 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 

Microsoft Corporation ha recentemente rilasciato a titolo gratuito Hyper-V Server 2008, una soluzione per la virtualizzazione stand-alone pensata per fornire una piattaforma minimale sulla quale poter fare girare uno o più ambienti virtuali.

Sebbene ci sia un profondo legame tra Hyper-V Server 2008 e Hyper-V, è bene non fare confusione: con Hyper-V, infatti, il colosso di Redmond indica sia il proprio componente per la virtualizzazione presente in modo opzionale all'interno di Windows Server 2008, sia la soluzione per la virtualizzazione a se stante basata su una versione ridotta del kernel di Windows Server 2008.

Microsoft Hyper-V Server 2008 non richiede l'acquisto di alcuna licenza e può essere utilizzato liberamente, tuttavia sarà comunque necessario essere in possesso delle licenze dei sistemi operativi che verranno installati sulle macchine virtuali; chi desiderasse scaricare Hyper-V Server 2008 può farlo a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tribal.8703 Ottobre 2008, 08:50 #1
Ah ppperò!
Narmo03 Ottobre 2008, 08:56 #2
Meglio VmWare ESXi gratuito pure quello e con maggiore esperienza alle spalle
Ratatosk03 Ottobre 2008, 09:00 #3
Gli darò un'occhiata sicuramente...
palmy03 Ottobre 2008, 09:17 #4
Ma se ne sentiva il bisogno?!....se non altro Microsotf è in ritardo!

Oltre al commerciale VMware esistono valide alternative free per uso personale come VirtualBox, che non richiedono licenze di sistemi operativi e funzionano molto bene garantendo un'alta compatibilità con le immagini virtuali dei sistemi.
Scezzy03 Ottobre 2008, 09:19 #5
Eh certo no ? E' sempre meglio qualcosa di non Microsoft a prescindere! Cavolo sembra di sentire i discorsi sulla politica...
axias4103 Ottobre 2008, 09:22 #6
Originariamente inviato da: palmy
Ma se ne sentiva il bisogno?!....se non altro Microsotf è in ritardo!

Oltre al commerciale VMware esistono valide alternative free per uso personale come VirtualBox, che non richiedono licenze di sistemi operativi e funzionano molto bene garantendo un'alta compatibilità con le immagini virtuali dei sistemi.


Se volessi installare un SO MS come guest in una macchina virtuale, indipendentemente dal box, la licenza del guest è obbligatoria
Narmo03 Ottobre 2008, 09:23 #7
Originariamente inviato da: Scezzy
Eh certo no ? E' sempre meglio qualcosa di non Microsoft a prescindere! Cavolo sembra di sentire i discorsi sulla politica...


In questo particolare caso il prodotto Hyper-V arriva con un mostruoso ritardo rispetto ai concorrenti (VmWare in primis), supporta molti meno OS di VmWare ed è legato a doppio filo con il sistema di licenze degli OS Microsoft.

L'averlo rilasciato gratuitamente non significa solo che MS vuole a tutti i costi entrare nel lucroso mercato della virtualizzazione.

Infatti VmWare ha rilasciato ESXi Server gratuitamente!
demon7703 Ottobre 2008, 09:27 #8
Se sono furbi devono mettre la loro soluzione per virtualizzazione totalmete free al fine di favorire al massimo la sua divulgazione, avrà tempo poi di raccogliere i frutti..

Da dire però che prima di avere piena potenza in ambito virtual c'è ancora parecchia strada da fare.. soprattutto nello sviluppo del supporto 3d delle gpu..
Rubberick03 Ottobre 2008, 09:35 #9
vabbe in quest'ambito sperando che come al solito nn si faccia supermonopolio meglio maggiore concorrenza...

win viene dopo tra linux e unix di virtualizzazione già si è fatto molto e gli esperti del settore sicuramente nn sentono il bisogno di legarsi a win per questo...
topo loco03 Ottobre 2008, 09:45 #10
Anche perchè se non ricordo male crea delle immagini non compatibili ad esempio con il fomato .vmx mi pare che usino un formato propietario vhd a per la cronaca il fime vmx è un semplice file di testo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^