CyberLink, supporto pieno alla GPU

CyberLink, supporto pieno alla GPU

La nota società annuncia un importante aggiornamento alla propria suite di applicazioni, in grado di estendere l'utilizzo della GPU a tutti i propri prodotti

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 14:06 nel canale Programmi
 

A circa un anno dalla presentazione di Badaboom, il software sviluppato da Elemental, la potenza di calcolo della GPU per applicazioni video diventa consumer e si rende disponibile al mercato dei grandi volumi. Nel corso della giornata di ieri, infatti, CyberLink e NVIDIA hanno annunciato l'arrivo di un importante aggiornamento per la suite di applicazioni dedicate al mondo della fotografia e del video, destinata a portare sensibili benefici in termini prestazionali.

Secondo quanto riportato dal comunicato ufficiale, l'accelerazione hardware attraverso la GPU sarà sfruttata dalle seguenti applicazioni con i relativi benefici:

  • MediaShow 5, una applicazione destinata alla gestione delle foto e del video userà la GPU per accelerare la conversione video e il face detection. Secondo i dati forniti dall'azienda il riconoscimento facciale gode così di una accelerazione del 70% ed è disponibile solo per i possessori di schede video GeForce mentre la conversione video del 500% e funziona su ogni tipo di GPU.
  • MediaShow Espresso, che consente di gestire il transcoding video offre una accelerazione del 500% rispetto ad una CPU di fascia media. Anche in questo caso il supporto è esteso ad ogni GPU.
  • PowerDirector 8, un software consumer per operazioni di video editing supporta l'accelerazione grafica sia per l'applicazione di effetti speciali sia per la fase di encoding. Nessuna limitazione alle GPU è prevista in questo caso.

L'accelerazione attraverso la GPU è stata inoltre impiegata sia in PowerProducer 5, il software dedicato all'authoring video, sia in PowerDVD 9 l'applicazione per la riproduzione video. L'arrivo sul mercato di Windows 7, il nuovo sistema operativo di casa Microsoft, in grado di sfruttare la potenza della GPU per operazioni basilari unito all'arrivo delle nuove suite software foto e video in grado di direzionare parte del carico di lavoro sulla scheda grafica renderanno sempre più centrale il ruolo di tale componente, oramai parte fondamentale di ogni PC.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie10 Novembre 2009, 14:13 #1
Power DVD con supporto GPU l'ho provato tempo fa. Nulla di diverso che MPC.
Attenderei volentieri il supporto di VirtualDUB e del relativo AutoGK, quello si che mi farebbe risparmiare tempo in conversione.

Beh il 500% non è male, 1/5 del tempo, con queste cifre si che si spreme la GPU, anche se secondo me dovrà passare almeno un paio di anni e generazioni GPU per vedere ottimizzazioni sia HW che SW incrociate (e relativi bench).
Paganetor10 Novembre 2009, 14:28 #2
non ho capito in cosa migliora il "face detection"... non si tratta di foto e video già ripresi? quindi in cosa migliora il face detection!?
Kharonte8510 Novembre 2009, 14:30 #3
Bene, un'altro passo positivo...dato che le abbiamo (le GPU) sfruttiamole!
D3stroyer10 Novembre 2009, 14:31 #4
serve un virtualdub gpu, un all-in-all converter (mpeg to mp3 avi to mpeg ecc..) per gpu, winrar per gpu, antivirus per gpu ecc..Insomma siamo ancora fermi!
coschizza10 Novembre 2009, 14:49 #5
Originariamente inviato da: D3stroyer
serve un virtualdub gpu, un all-in-all converter (mpeg to mp3 avi to mpeg ecc..) per gpu, winrar per gpu, antivirus per gpu ecc..Insomma siamo ancora fermi!


il problema è l'opposto sono le gpu ad essere ferme

non tutti i programmi sono trasportabili su una gpu perche il set di comandi e i limiti di sviluppo del GPGPU sono ancora elevati.

se ti scarichi un sdk di una gpu per sviluppare in cuda o opencl vedi che ci sono piu cose che non puoi fare rispetto a cose che puoi fare, insomma solo certe funzioni sono trasportabili e in certi casi l'investimento per farlo è troppo elevato per giustificare gia ora la migrazione
psychok910 Novembre 2009, 15:31 #6
Ricordo che tutte queste applicazioni sono più utili in sistem low e mid con gpu potenti... altrimenti le % "specchietto per le allodole" si abbassano notevolmente.
dr-omega10 Novembre 2009, 15:47 #7
Spettacolo Powerdirector 8, mio appena disponibile!Tutto l'aiuto che viene dato alla cpu, anche se marginale, è sempre ben accetto.
hw10 Novembre 2009, 18:02 #8
Originariamente inviato da: coschizza
il problema è l'opposto sono le gpu ad essere ferme

non tutti i programmi sono trasportabili su una gpu perche il set di comandi e i limiti di sviluppo del GPGPU sono ancora elevati.

se ti scarichi un sdk di una gpu per sviluppare in cuda o opencl vedi che ci sono piu cose che non puoi fare rispetto a cose che puoi fare, insomma solo certe funzioni sono trasportabili e in certi casi l'investimento per farlo è troppo elevato per giustificare gia ora la migrazione


Volevi dire "Fermi" (GT300) .....

PS Io il GPU computing (ATI o NVIDIA o .. che sia) lo vedo bene .. certo siamo solo agli inizi.
elevul10 Novembre 2009, 18:56 #9
Originariamente inviato da: frankie
Power DVD con supporto GPU l'ho provato tempo fa. Nulla di diverso che MPC.


Nulla di diverso? Guarda, darei non so cosa per avere in MPC la funzione di "fluidificazione" del video che ha PowerDVD (e che può essere sfruttata solo per i dvd/blu ray)...
coschizza11 Novembre 2009, 09:25 #10
Originariamente inviato da: hw
Volevi dire "Fermi" (GT300) .....

PS Io il GPU computing (ATI o NVIDIA o .. che sia) lo vedo bene .. certo siamo solo agli inizi.


oddio a me non risilta che sia in vendita quindi parlo di prodotti reali

ovvio che si miglira ma i programmi che migrano oggi verso le gpu devono guardare al parco macchine esistenti non alle nuove che saranno diffuse tra 1 o piu anni

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^