Reverse Hypertreading anche per Intel

Reverse Hypertreading anche per Intel

Dopo varie indiscrezioni circa una tecnologia opposta a quella HT per le cpu AMD, tali rumors si affacciano anche per sistemi Intel

di pubblicata il , alle 10:56 nel canale Processori
IntelAMD
 

Nei giorni scorsi abbiamo segnalato, con questa notizia, una voce particolarmente interessante emersa on line: la possibilità, da parte di AMD, di implementare una nuova tecnologia nei processori dual core che di fatto faccia operare il processore come se fosse un'architettura single core, sfruttando in parallelo tutte le risorse a disposizione di ciascun core.

Ne risulterebbe una superiore potenza elaborativa con applicazioni single task, che tipicamente beneficiano della presenza di architetture a singolo processore di clock più elevato.

Sembra tuttavia che AMD non sia la sola a ragionare in questa direzione; sul sito XtremeSystems, infatti, sono apparse informazioni circa una possibile tecnologia simile sviluppta da Intel, che potrebbe essere adottata con le cpu Core 2 Duo di prossimo debutto sul mercato.

Alla base di queste informazioni, ovviamente non ufficiali e non confermate in alcun modo da Intel tanto quanto da AMD, troviamo una versione aggiornata di bios per la scheda madre Intel basata su chipset 975X, che introdurrebbe l'opzione "Core Multiplexing Technology" (CMT).

Questa permetterebbe al sistema operativo, attraverso un'opportuna patch che Microsoft dovrebbe rilasciare, di riconoscere un sistema dual core come composto da un'unico processore, le cui unità di esecuzione sono date dalla somma delle singole execution unit presenti in ciascun core.

Non è ben chiaro in che modo questo possa avvenire, e quale sia l'eventuale scalabilità di una tecnologia di questo tipo, ma è evidente che qualora dovesse funzionare permetterebbe di ottenere elevate prestazioni con sistemi dual core anche in ambiti tipicamente single task.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

117 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dema8627 Giugno 2006, 10:58 #1
Infatti secondo me e' già presente una tecnologia del genere nelle cpu CORE 2 DUO, altrimenti non si spiegherebbero i primati incredibili dei conroe sui processori di AMD...
legno27 Giugno 2006, 10:59 #2
Mi hai anticipato stavo per dire la stessa cosa ! !
Dreadnought27 Giugno 2006, 11:02 #3
Assolutamente no.

L'unica cosa che conroe ha e che P4/CoreDuo/Athlon64 non hanno è l'unità SSE che lavora a 1 istruzioni SIMD SSE2/3 a 128bit (4 dati da 32bit) per ciclo di clock, mentre gli altri impiegano 2 cicli di clock per eseguire tali istruzioni.

Quindi in qualsiasi bench che sfrutti le SSE (quasi tutti) ti ritrovi con prestazioni virtualmente doppie che in pratica si avvicinano al 30-70% in più.
W4rfoX27 Giugno 2006, 11:05 #4
Scccccchtt.. che se ti sente "qualcuno" ti evangelizza.
pistolino27 Giugno 2006, 11:10 #5
Se sarà davvero così, Conroe farà pappetta dei processori attuali...speriamo in bene.
ax8927 Giugno 2006, 11:11 #6
Secondo me il miglior risultato si ha quando è possibile scegliere il modo single o dual core a sistema operativo già avviato, oppure in maniera dinamica sulla base di un elenco di applicazioni per cui l'utente decide di volere uno o due core durante l'esecuzione. Non sarebbe meglio così ?
Cimmo27 Giugno 2006, 11:13 #7

x Dreadnought:

daiii, hai rovinato tutto, la meta' degli utenti della sezione news compra un Conroe solo dopo aver visto dei bench non ufficiali e tu rovini cosi' la poesia?
Aryan27 Giugno 2006, 11:16 #8
Sarebbe interessante se la cosa potesse essere gestita dinamicamente da Windows o Linux e non staticamente via BIOS...
Aryan27 Giugno 2006, 11:17 #9
Originariamente inviato da: ax89
Secondo me il miglior risultato si ha quando è possibile scegliere il modo single o dual core a sistema operativo già avviato, oppure in maniera dinamica sulla base di un elenco di applicazioni per cui l'utente decide di volere uno o due core durante l'esecuzione. Non sarebbe meglio così ?

Azz, mi hai anticipato...
Dreadnought27 Giugno 2006, 11:19 #10
Il miglior risultato lo ottieni dando la gestione del tutto al sistema operativo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^