Mozilla Firefox arriva finalmente su iPhone e iPad

Mozilla Firefox arriva finalmente su iPhone e iPad

Cambio di rotta per Mozilla, che finalmente porta il suo storico browser su iPhone e iPad. Firefox diventa compatibile con iOS ed è disponibile da alcune ore su App Store

di pubblicata il , alle 15:41 nel canale Apple
iPhoneiPadiOSAppleMozilla
 

Mozilla aveva deciso di non sviluppare Firefox su iOS per via di alcune restrizioni del sistema operativo. Apple non consente su iPhone e iPad di impostare un'applicazione di terze parti come predefinita rendendo Safari, nella fattispecie, l'unico browser realmente sfruttabile in tutte le sue sfaccettature. Si tratta di una limitazione che non andava a genio ai rappresentanti di Mozilla, almeno fino a giovedì.

Mozilla Firefox su iOS

Il team ha infatti rilasciato la prima versione di Firefox per iPhone e iPad, concretizzando un'idea che era stata annunciata da Mozilla negli ultimi mesi dell'anno scorso. Dopo alcuni test locali effettuati in Nuova Zelanda, Firefox sbarca su App Store anche nei vari paesi del mondo, Italia inclusa. Come su Android, Firefox per iOS offre una modalità di navigazione privata, ricerche predittive come su Chrome e supporto agli account Firefox.

L'esperienza d'uso del browser è quindi sincronizzata attraverso tutte le piattaforme: cronologia di navigazione, tab salvate, password e preferiti vengono salvati e rintracciati sul cloud, e saranno sempre disponibili a prescindere dal dispositivo o dalla piattaforma in uso. Ad esempio, navigando su una pagina da PC questa verrà inserita nella cronologia anche sullo smartphone iOS o sul tablet Android, il tutto senza particolari interazioni.

Dopo una rapida prova possiamo affermare che Firefox su iOS è fluido e reattivo, e il suo funzionamento ineccepibile. Sono ineccepibili però anche Safari e Chrome (del resto su iOS utilizzano lo stesso motore di rendering delle pagine), con l'uso di un particolare browser consigliabile soprattutto sulla base delle scelte che abbiamo operato su desktop. Chiaro è che se si usa Firefox sul PC il passaggio al browser di Mozilla su iOS è caldamente indicato. Il download può essere effettuato su App Store.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aqua8412 Novembre 2015, 15:55 #1
appena arrivo a casa lo provo su iPad, e se sarà possibile mettere le estensioni come su Android (mi interessa un adblock) direi che diventerà il browser predefinito sul mio tablet.
Simonex8412 Novembre 2015, 16:45 #2
su iOS ha senso usare solo Safari tutti gli altri sono sempre più lenti
Gylgalad12 Novembre 2015, 17:25 #3
occupa poco spazio mi sembra. tanto vale dargli una chance
s0nnyd3marco12 Novembre 2015, 17:42 #4
Cosi e' arrivato un firefox con webkit come motore di rendering: chissa' a quando anche sulla versione desktop
AleLinuxBSD12 Novembre 2015, 19:00 #5
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Cosi e' arrivato un firefox con webkit come motore di rendering

Dove c'è scritto?

Mi pare che l'articolo si riferisca soltanto a:
Safari e Chrome
calabar12 Novembre 2015, 19:17 #6
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Dove c'è scritto?

Nell'articolo:
"del resto su iOS utilizzano lo stesso motore di rendering delle pagine"

Ad ogni modo è risaputo che su iOS i browser sono solo una "facciata" per il motore di rendering integrato.

@s0nnyd3marco
Spero mai!
s0nnyd3marco12 Novembre 2015, 22:21 #7
Originariamente inviato da: calabar
Nell'articolo:
"del resto su iOS utilizzano lo stesso motore di rendering delle pagine"

Ad ogni modo è risaputo che su iOS i browser sono solo una "facciata" per il motore di rendering integrato.

@s0nnyd3marco
Spero mai!


Per come stanno le cose con Mozilla non me ne stupirei piu' di tanto: stanno sempre piu' copiando chromium e facendo inviperire la base dei loro utenti. Sono ad un passo dal scendere sotto il 10%.
biffuz13 Novembre 2015, 14:13 #8
Piccola informazione a margine: su iOS la Apple vieta browser con engine diversi da quello integrato, quindi è ovvio che anche Firefox lo usa.
LMCH13 Novembre 2015, 17:59 #9
Originariamente inviato da: biffuz
Piccola informazione a margine: su iOS la Apple vieta browser con engine diversi da quello integrato, quindi è ovvio che anche Firefox lo usa.


Non solo, vieta pure l'uso di compilatori JiT di terze parti, altrimenti si potrebbe usare il web engine Apple per il rendering "statico" ma utilizzando il proprio sistema JiT per javascript ecc. ecc.
Questa cosa in parte è comprensibile perche così è più facile controllare che un app non faccia cose strane con script e macro, ma come "effetto collaterale" impedisce a potenziali concorrenti di proporre "qualcosa in più" di Apple.
calabar14 Novembre 2015, 14:59 #10
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Per come stanno le cose con Mozilla non me ne stupirei piu' di tanto: stanno sempre piu' copiando chromium e facendo inviperire la base dei loro utenti. Sono ad un passo dal scendere sotto il 10%.

Purtroppo non posso che darti ragione su questo.
Se mi toglieranno la possibilità di installare estensioni homebrew e mi toglieranno le possibilità di personalizzazione dell'interfaccia in xul, beh, temo rimarrà poco di ciò che mi fa preferire firefox agli altri browser.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^