Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

I 25 videogiochi più attesi del 2019
I 25 videogiochi più attesi del 2019
All'interno di ogni pagina trovate le informazioni più fresche su ciascun gioco, le più recenti immagini e gli ultimi video. Abbiamo inserito nella rassegna i titoli che realisticamente hanno possibilità di essere rilasciati nel 2019
Recensione PaMu Scroll: senza fili non sempre è meglio
Recensione PaMu Scroll: senza fili non sempre è meglio
Le PaMu Scroll di Padmate non possono non colpire a un primo sguardo: la custodia in finta pelle è riccamente lavorata e fa pensare a un prodotto di lusso, mentre i colori degli auricolari ricordano più gioielli che cuffie. Sotto tale patina si trovano ottime caratteristiche funzionali, azzoppate però da una qualità del suono del tutto insufficiente
Sigma 50mm Art vs. obiettivi 'vintage'
Sigma 50mm Art vs. obiettivi 'vintage'
Uno strano confronto, dall'esito scontato, mette in competizione una delle più apprezzate e "chirurgiche" ottiche moderne con obiettivi progettati negli anni '60 e '70. Quanto si sono evolute le ottiche negli ultimi 50 anni?
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 03-01-2019, 19:21   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: https://pro.hwupgrade.it/news/mercat...one_79935.html

Gli economisti prevedono sempre maggiori opportunità per i professionisti non laureati che cercano lavoro. Perlomeno nella Silicon Valley...

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2019, 19:33   #2
Madcrix
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2015
Messaggi: 902
"Così come in Italia, anche negli Usa le tasse universitarie sono molto onerose"

Avendo finito gli studi oltre 10 anni fa ammetto di non sapere quanto costano le migliori università private in Italia oggi, ma "ai miei tempi" i prezzi erano altini ma non vertiginosi.
In Usa si parla di $300K easy e la maggior parte della gente si tira dietro il debito per molti anni dopo aver finito gli studi. C'è gente capace che decide di non studiare perché spaventata dall'idea di accumulare tanto debito, quindi ben venga la rimozione del requisito.
Madcrix è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2019, 19:49   #3
Gyammy85
Senior Member
 
L'Avatar di Gyammy85
 
Iscritto dal: Sep 2010
Città: Messina
Messaggi: 11100
Basta saper fare un caffè stellare (cit.)
__________________
P8H77-VLE i5 3570 RX580 NITRO+ 8GB 16GB DD3-1600 Corsair TX750W
Nvidia: it just works AMD: it only works (better)
Gyammy85 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2019, 19:51   #4
Gyammy85
Senior Member
 
L'Avatar di Gyammy85
 
Iscritto dal: Sep 2010
Città: Messina
Messaggi: 11100
Quote:
Originariamente inviato da Madcrix Guarda i messaggi
"Così come in Italia, anche negli Usa le tasse universitarie sono molto onerose"

Avendo finito gli studi oltre 10 anni fa ammetto di non sapere quanto costano le migliori università private in Italia oggi, ma "ai miei tempi" i prezzi erano altini ma non vertiginosi.
In Usa si parla di $300K easy e la maggior parte della gente si tira dietro il debito per molti anni dopo aver finito gli studi. C'è gente capace che decide di non studiare perché spaventata dall'idea di accumulare tanto debito, quindi ben venga la rimozione del requisito.
Insomma i paradigmi dell'eccellenza sono cambiati di nuovo, prima se non avevi 8 master 5 lauree e 10 lingue fluenti non potevi aspirare neanche a fare l'usciere, ora in fondo la laurea non è poi così importante
__________________
P8H77-VLE i5 3570 RX580 NITRO+ 8GB 16GB DD3-1600 Corsair TX750W
Nvidia: it just works AMD: it only works (better)
Gyammy85 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2019, 20:12   #5
bancodeipugni
Senior Member
 
L'Avatar di bancodeipugni
 
Iscritto dal: Nov 2013
Città: Nel cuore dell'8 Mile di Detroit
Messaggi: 2338
Quote:
Originariamente inviato da Madcrix Guarda i messaggi
"Così come in Italia, anche negli Usa le tasse universitarie sono molto onerose"

Avendo finito gli studi oltre 10 anni fa ammetto di non sapere quanto costano le migliori università private in Italia oggi, ma "ai miei tempi" i prezzi erano altini ma non vertiginosi.
In Usa si parla di $300K easy e la maggior parte della gente si tira dietro il debito per molti anni dopo aver finito gli studi. C'è gente capace che decide di non studiare perché spaventata dall'idea di accumulare tanto debito, quindi ben venga la rimozione del requisito.
anche quelle pubbliche costano in italia dato che ci devono pagare gli stipendi di baroni e cortigiani vari
senza scomodare il privato (negli usa c'e' solo quello praticamente)
__________________
"Se devi mangiare merda non assaporarla: mordi, mastica, ingoia, ripeti.
Fai presto, e te la cavi con poco"
bancodeipugni è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2019, 20:56   #6
Dumah Brazorf
Senior Member
 
L'Avatar di Dumah Brazorf
 
Iscritto dal: Oct 2002
Città: Brescia provincia
Messaggi: 27384
Han costruito un campus da 50ettari servirà pur qualcuno per pulire i cessi.
Vetriolo a parte da come son costruite le mainboard dei loro macbook che si corrodono/rompono con un alito di gente incapace ne gira a pacchi già da anni lì dentro.
__________________
WE WANT YOU!!!

Ultima modifica di Dumah Brazorf : 03-01-2019 alle 20:58.
Dumah Brazorf è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2019, 21:39   #7
bancodeipugni
Senior Member
 
L'Avatar di bancodeipugni
 
Iscritto dal: Nov 2013
Città: Nel cuore dell'8 Mile di Detroit
Messaggi: 2338
no invece
sono diventati bravissimi

vendere della merda e farla pagare tanto e venderla
__________________
"Se devi mangiare merda non assaporarla: mordi, mastica, ingoia, ripeti.
Fai presto, e te la cavi con poco"
bancodeipugni è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2019, 23:06   #8
demon77
Senior Member
 
L'Avatar di demon77
 
Iscritto dal: Sep 2001
Città: Saronno (VA)
Messaggi: 13642
Mah.. io penso che non si debba intendere la cosa semplificando e generalizzando.
Nessuno dice che la laurea non serve a nulla, è chiaro che tutte le posizioni di un certo grado siano precluse a chi non ha un adeguato titolo di studio e possibilmente specializzazione.
Esistono tuttavia nelle grandi aziende migliaia di lavori per cui non ha senso che uno debba essere laureato.

Qui da noi, forse anche per l'aumento del numero di laureati, si è arrivati al paradosso per cui per fare lavori anche di livello basso si ricerca un laureato.. il quale faticando a trovare lavoro accetta di buon grado.

Da ultimo è anche importante che si tenga conto di scuole e formazioni sul campo in senso specialitico anche se non derivnao da un corso di laurea.
Se cerco un esperto nella programmazione e gestione di database è lecito pensare che un semplice diplomato che però ha lavorato anni coi database valga più di un laureato che però ha fatto altro.
__________________
DEMON77

La mia galleria su Deviant Art: http://aby77.deviantart.com/gallery/?catpath=/
demon77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2019, 23:19   #9
elgabro.
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2006
Città: Torino
Messaggi: 2740
Anche perché all'università ti insegnano di tutto furchè programmare.

O meglio ti fanno vedere qualche pezzettino di codice qua e la e poi ti dicono arrangiati.
elgabro. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2019, 01:07   #10
Lights_n_roses
Senior Member
 
L'Avatar di Lights_n_roses
 
Iscritto dal: Jul 2007
Messaggi: 2760
Quote:
Originariamente inviato da Madcrix Guarda i messaggi
"Così come in Italia, anche negli Usa le tasse universitarie sono molto onerose"

Avendo finito gli studi oltre 10 anni fa ammetto di non sapere quanto costano le migliori università private in Italia oggi, ma "ai miei tempi" i prezzi erano altini ma non vertiginosi.
In Usa si parla di $300K easy e la maggior parte della gente si tira dietro il debito per molti anni dopo aver finito gli studi. C'è gente capace che decide di non studiare perché spaventata dall'idea di accumulare tanto debito, quindi ben venga la rimozione del requisito.
Le università private in Italia fanno ridere, ci va chi vuole ottenere la laurea pagando. Gli Stati Uniti hanno un sistema totalmente diverso dal nostro, chi frequenta un'università paga una retta veramente alta, ottiene il titolo praticamente per forza perché bocciare non è contemplato e una volta usciti si trova lavoro con aziende che spesso sono associate all'ateneo dove la persona è andata a studiare. Ovviamente anche degli istituti di eccellenza dove preparano mostri sacri ma il l'università media americana non è sto splendore a mio avviso.


Il fatto di assumere persone senza titolo di studio può aver senso se si prende qualcuno che ha comunque le competenze desiderate, se deve diventare una scusa per assumere raccomandanti ovviamente non ha senso.
Lights_n_roses è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2019, 01:56   #11
SinapsiTXT
Senior Member
 
L'Avatar di SinapsiTXT
 
Iscritto dal: Sep 2010
Messaggi: 3772
Quote:
Originariamente inviato da bancodeipugni Guarda i messaggi
anche quelle pubbliche costano in italia dato che ci devono pagare gli stipendi di baroni e cortigiani vari
senza scomodare il privato (negli usa c'e' solo quello praticamente)
Per curiosità parli per cognizione di causa oppure il tuo è semplice qualunquismo?
Chiedo perchè ho finito la triennale 10 anni fa e la magistrale 7 anni fa quindi posso dire con una certa cognizione di causa che il costo dell'università pubblica è tutto fuorchè proibitivo, pure chi nasce in una famiglia di operai può benissimo frequentare l'università pubblica in Italia senza dover impegnare un rene o dover fare un triplo lavoro.
Ovvio avere uno stile di vita "sobrio" per un po' di anni (niente auto, viaggiare con i mezzi pubblici e comprare solo libri usati e/o farsi prestare da amici o prenderli in biblioteca) ma se uno vuole si può rimboccare le maniche ed è fattibile.
__________________
PSU Corsair AX760 Case Lian Li PC-X500FX MB Asus Maximus VI Hero CPU i5 4670K + beQuiet DarkRock PRO 3 Rheobus Lamptron FC Touch RAM Corsair Vengeance LP 2x4GB DDR3 1600Mhz GPU EVGA GTX 1070 SC Gaming ACX 3.0 SSD Crucial M500 240GB Monitor Acer Predator XB271HU S.Audio Asus Xonar D2X Casse Empire S-5500 Cuffie Roccat Kave 5.1 O.S. Win10 Pro
SinapsiTXT è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2019, 08:48   #12
luivit
Senior Member
 
L'Avatar di luivit
 
Iscritto dal: Dec 2007
Città: Napoli
Messaggi: 905
Quote:
Originariamente inviato da elgabro. Guarda i messaggi
Anche perché all'università ti insegnano di tutto furchè programmare.

O meglio ti fanno vedere qualche pezzettino di codice qua e la e poi ti dicono arrangiati.
"92 minuti di applausi"
__________________
Trattative mercatino
luivit è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2019, 08:53   #13
Gyammy85
Senior Member
 
L'Avatar di Gyammy85
 
Iscritto dal: Sep 2010
Città: Messina
Messaggi: 11100
Quote:
Originariamente inviato da Dumah Brazorf Guarda i messaggi
Han costruito un campus da 50ettari servirà pur qualcuno per pulire i cessi.
Vetriolo a parte da come son costruite le mainboard dei loro macbook che si corrodono/rompono con un alito di gente incapace ne gira a pacchi già da anni lì dentro.
Io dico che la gente pagherà loro pur di stare nel genius campus altro che
__________________
P8H77-VLE i5 3570 RX580 NITRO+ 8GB 16GB DD3-1600 Corsair TX750W
Nvidia: it just works AMD: it only works (better)
Gyammy85 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2019, 09:01   #14
Ragerino
Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 113
"Così come in Italia, anche negli Usa le tasse universitarie sono molto onerose"

Questa frase non ha senso. Avete idea di quello che sono le tasse in US?
Io si. La mia ragazza sta facendo un dottorato lì al momento.

Per quanto le tasse in Italia siano quasi raddoppiate negli ultimi 10 anni o poco più (rispetto a quando studiavo io), le tasse (per es.) per un università come Bologna, variano dai 2000 ai 4000€ c.ca, l'anno - senza considerare le eventuali riduzioni per reddito o merito.
La retta annuale in un università media ma abbastanza prestigiosa negli USA, è di c.ca 25000$ l'anno. Capite benissimo che il confronto non ha senso.
Se poi in Italia molti studenti possono fare i pendolari per via della conformazione del territorio, negli USA è quasi sicuro che uno si debba trasferire nel campus. Ed infatti le spese annuali complessive sono stimate (in questo caso la PennState) in c.ca 52000$ annui, tra tasse e sostentamento.
3 anni di università ti indebitano di 150k. In pratica un ragazzo di 22-23 anni ha già sulle spalle l'equivalente di un mutuo.
Mi sembra ridicolo paragonare anche solo alla lontana le tasse delle università europee con quelle americane.
Ragerino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2019, 09:09   #15
Gyammy85
Senior Member
 
L'Avatar di Gyammy85
 
Iscritto dal: Sep 2010
Città: Messina
Messaggi: 11100
Quote:
Originariamente inviato da Ragerino Guarda i messaggi
"Così come in Italia, anche negli Usa le tasse universitarie sono molto onerose"

Questa frase non ha senso. Avete idea di quello che sono le tasse in US?
Io si. La mia ragazza sta facendo un dottorato lì al momento.

Per quanto le tasse in Italia siano quasi raddoppiate negli ultimi 10 anni o poco più (rispetto a quando studiavo io), le tasse (per es.) per un università come Bologna, variano dai 2000 ai 4000€ c.ca, l'anno - senza considerare le eventuali riduzioni per reddito o merito.
La retta annuale in un università media ma abbastanza prestigiosa negli USA, è di c.ca 25000$ l'anno. Capite benissimo che il confronto non ha senso.
Se poi in Italia molti studenti possono fare i pendolari per via della conformazione del territorio, negli USA è quasi sicuro che uno si debba trasferire nel campus. Ed infatti le spese annuali complessive sono stimate (in questo caso la PennState) in c.ca 52000$ annui, tra tasse e sostentamento.
3 anni di università ti indebitano di 150k. In pratica un ragazzo di 22-23 anni ha già sulle spalle l'equivalente di un mutuo.
Mi sembra ridicolo paragonare anche solo alla lontana le tasse delle università europee con quelle americane.
C'è un particolare, in america quei 150k che hai investito in 3 anni in quelle università li recuperi in qualche mese facendo il top manager in qualche corporation (perché se uno ha le capacità giuste praticamente ti preparano la scrivania e l'ufficio vista oceano), in Italia al 90% quei 12k li recuperi in n anni facendo lavoretti o al massimo una botteguccia di borsette bio

Volendo estremizzare, ma a grandi linee è così.
__________________
P8H77-VLE i5 3570 RX580 NITRO+ 8GB 16GB DD3-1600 Corsair TX750W
Nvidia: it just works AMD: it only works (better)
Gyammy85 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2019, 09:20   #16
Ragerino
Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 113
Quote:
Originariamente inviato da Gyammy85 Guarda i messaggi
C'è un particolare, in america quei 150k che hai investito in 3 anni in quelle università li recuperi in qualche mese facendo il top manager in qualche corporation (perché se uno ha le capacità giuste praticamente ti preparano la scrivania e l'ufficio vista oceano), in Italia al 90% quei 12k li recuperi in n anni facendo lavoretti o al massimo una botteguccia di borsette bio

Volendo estremizzare, ma a grandi linee è così.
Perchè secondo te, appena esci dall'università vieni subito assunto come top manager? Uno su mille lo diventerà un giorno, forse.
Comunque la prima risposta di google è questa:

How long does it take to repay a student loan? The standard repayment term on a federal student loan is 10 years. The repayment term on private student loans vary from 5 years to 15 years.

C'è gente che richiede la bancarotta per estinguere il debito.

E stai pur tranquillo che anche da noi, se non prendi una laurea in patatine, ma in ingegneria, biotecnologie, o nel campo medico, non avrai grossi problemi a trovare un lavoro ben retribuito. Se ti laurei in lettere e storia, stai sotto un ponte pure negli USA.
Ragerino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2019, 09:51   #17
Utonto_n°1
Senior Member
 
L'Avatar di Utonto_n°1
 
Iscritto dal: Nov 2010
Città: Prov. Venezia
Messaggi: 469
Quote:
Originariamente inviato da bancodeipugni Guarda i messaggi
no invece
sono diventati bravissimi

vendere della merda e farla pagare tanto e venderla
Beh negli ultimi giorni non gli va più tanto bene, a leggere i giornali, tutti tranne questo, parlano del clamoroso tonfo in borsa della Apple, causa riduzione vendite e prospettive non più rosee..
Utonto_n°1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2019, 09:58   #18
Bluknigth
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2005
Messaggi: 1521
Secondo me la cosa peggiore dell’Università il Italia è che sembra ingessi le menti invece di aprire gli orizzonti.
Oltretutto staccando le persone dalla realtà quotidiana.
Faccio un esempio di un paio di laureati in informatica capitatemi tra le mani negli ultimi due anni.
Io capisco che la scienza dell’informazione non sia limitato al bit, ma capire come queste informazioni vengono trasferite e rese visibili nel mondo mi aspetto che a grandi linee uno dopo 5 anni di studi lo dovrebbe sapere.
DNS, protocolli tcp, funzionamento delle mail, cosa fa un firewall, protocolli sicuri con certificato.
Invece questi che ho conosciuto al massimo un po’ di programmazione Java o php. Ma senza tutta la base di quello che è informatica di tutti i giorni.

Per non parlare poi di quella che è una realtà aziendale, che spesso è molto complessa dal punto di vista dei processi.
Spesso sti figuri te li trovi a capo di un progetto, con un’arroganza data solo dal titolo accademico.
E credono di poter spiegare a persone che sono in azienda da 10 anni che sono loro che sbagliano, senza ascoltare le loro richieste.
Esperti di contabilità, gestione risorse umane, commerciale, marketing...
Sanno tutto loro, anche se non hanno mai visto come lavora un’azienda. Che peraltro lavorano ognuna in un modo diverso.

Convinti di poter vincere Wimbledon perché erano dei campioni sul tavolo da Ping pong (alias Università).

Attenzione: ho trovato anche molta gente in gamba o che spesso lo è diventata dopo aver preso delle gran bastonate nel loro primo periodo.
Bluknigth è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2019, 10:13   #19
fedjemm
Member
 
L'Avatar di fedjemm
 
Iscritto dal: Mar 2013
Messaggi: 65
Stanno incominciando a capire che la laurea conta ben poco finalmente. non è la laurea ad accrescerti la conoscenza quanto invece a darti gli strumenti necessari del percorso di studi seguito, che comunque potresti apprendere in autonomia se si ha la voglia di apprendere un mestiere. ovviamente non parlo degli albi professionali.
fedjemm è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2019, 12:40   #20
marittimus
Junior Member
 
Iscritto dal: Mar 2017
Messaggi: 14
In Italia le Università pubbliche sono veramente alla portata di tutti anche ora, chi dice il contrario non conosce l'argomento, i "baroni" come li chiamate non sono pagati con le rette universitarie che coprono solo in minima parte le spese delle Università, i cortigiani poi corteggiano perché aspirano ma per anni soldi ne vedranno pochissimi. Piuttosto le Università sono rette sul lavoro dei contrattisti che lavorano per spiccioli (letteralmente, per un corso annuale da 120ore con contratto fui pagato 1000€ lordi e mi andò di lusso, c'è chi lavora gratis). Certo se sei costretto a lavorare per mantenerti e decidi di fare medicina potrebbe essere più complicato che se caso decidessi di laurearti in lettere (nessun pregiudizio, è solo difficile trovare il tempo di lavorare a tempo pieno se devi studiare per ingegneria, medicina o anche architettura ad esempio). La mia laurea magistrale ha ormai 10 anni, ai tempi con le borse di studio i primi anni non ho pagato nulla, gli anni successivi in cui invece lavoricchiavo non ho dovuto chiedere nulla ai miei che pure potevano.

Poi l'aumento dei laureati in Italia, che avrebbe portato ad una svalutazione dello stesso titolo, è una leggenda. In Italia i laureati sono pochi in assoluto, ancora meno nelle lauree tecniche o scientifiche e la scarsa richiesta è dovuta ad un mercato del lavoro basato sulle PMA che non fanno R&S e hanno bisogno di manodopera perché non esistono i posti da dirigente a cui il laureato aspirerebbe.

Per le università private in Italia invece: ci sono i laureifici di cui non parlo ma che sono noti a tutti e quelle serie come la Bocconi, la Luiss o la Cattolica e forse altre che adesso non ricordo. Certo frequentate anche da incapaci danarosi ma non solo e i contatti che puoi farti in quei casi sono importantissimi per il futuro. Poi ci sono attività professionali che invece nel mondo hanno bisogno di titoli di studio e dire il contrario sarebbe roba da fiction, ad esempio nei grandi studi legali è importante dove e come ti sei laureato (in Italia forse meno che altrove) e anche alcuni grandi studi di architettura ad esempio (sono certo che nel farlo questi ultimi sbaglino) prendono come stagisti solo studenti provenienti da alcuni atenei e non da altri.

Forse nell'it negli USA è più facile trovare tecnici o progettisti non laureati ma è un caso molto specifico.
marittimus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


I 25 videogiochi più attesi del 2019 I 25 videogiochi più attesi del 2019
Recensione PaMu Scroll: senza fili non sempre è meglio Recensione PaMu Scroll: senza fili non sempre &e...
Sigma 50mm Art vs. obiettivi 'vintage' Sigma 50mm Art vs. obiettivi 'vintage'
I 10 migliori videogiochi del 2018 scelti dai lettori I 10 migliori videogiochi del 2018 scelti dai le...
Sony WH-1000X M3: silenzio assoluto con il noise cancelling Sony WH-1000X M3: silenzio assoluto con il noise...
LG V40 ThinQ arriva in Italia: specifich...
Commodore ora è italiana, dopo di...
Indemnis Nexus: il paracadute per droni ...
Bose QuietComfort Road Noise Control: la...
Ulefone Armor 6: ecco il video nella fab...
Ecco tutte le offerte di telefonia di me...
Boeing annuncia nuovo concept di ali per...
Netflix aumenta (di nuovo) tutte le tari...
Red Dead Redemption 2: azione legale int...
Apple lancia la prima cover con batteria...
Audi presenta l'elettrica PB18 e-tron: u...
Offerte Amazon via coupon: tanti prodott...
Sony Imaging Edge: la nuova app per i fo...
Canon DSLR: la prossima "unirà" EOS 80D ...
Cooler Master, primo mouse per il segmen...
FurMark
ICQ
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
VirtualBox
Firefox Portable
IObit Uninstaller
Chromium
Comodo Internet Security
Comodo AntiVirus
Windows 10 Manager
VLC Media Player
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:34.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1