Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Mondo Mobile > Lettori mp3 e portable media center

Huawei P30 e P30 Pro sono ufficiali. Anteprima con tutte le caratteristiche: si parte da 799 Euro
Huawei P30 e P30 Pro sono ufficiali. Anteprima con tutte le caratteristiche: si parte da 799 Euro
Durante un prestigioso evento mondiale a Parigi, Huawei, ha finalmente svelato la sua nuova serie P30. Il fiore all'occhiello è chiaramente la versione Pro che vede la presenza di ben 4 fotocamere al posteriore con zoom ottico 10X. Ecco tutte le specifiche degli smartphone.
Mutant Year Zero, nell'attesa di XCOM 3
Mutant Year Zero, nell'attesa di XCOM 3
Due redattori esprimono il proprio parere su un interessante gioco di matrice indipendente ispirato dalla serie XCOM
The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2 è oggi uno dei videogiochi con la migliore grafica. In questo articolo scopriamo come ha lavorato Ubisoft e come gira The Division 2 con una serie di differenti hardware. Inoltre, esaminiamo con la lente d'ingrandimento gli effetti grafici che rendono la versione PC di The Division 2 la migliore sul piano della completezza grafica e della fedeltà visiva
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 17-02-2010, 19:15   #1
Zonda
Member
 
Iscritto dal: Dec 2008
Messaggi: 143
[Recensione] Goldring GX200 Vs Shure SCL4

eccomi a fare una recensione comparativa tra questi 2 tipi di auricolari IN-EAR ^_^

GOLDRING GX200

La confezione comprende:
-gli auricolari
-3 paia di inserti per le orecchie di colore nero e di 3 dimensioni (Grandi,Medi, piccoli)
-1 paio di inserti in silicone che si autoadattano al canale uditivo (quelli montati sugli auricolari)
-1 Porta auricolari e lettore mp3, fatto a posta per l'ipod Nano

SHURE SCL4

La confezione comprende:
-gli auricolari
-4 paia di inserti per le orecchie di colore nero e di 4 dimensioni (Giga, Grandi,Medi, piccoli)
-3 paia di inserti Black Foam Sleeves che si autoadattano al canale uditivo (Grandi, medi, piccoli)
-1 paio di Yellow Foam Sleeves che si autoadattano al canale uditivo (unica dimensione)
-1 paio di inserti a "funghetto" di colore bianco
-1 pulisci canale sonoro di colore nero, con ad una estremita la cruna per farci passare un pezzo di stoffa per la pulizia del canale sonoro degli auricolari
-1 porta auricolari di forma sferica schiacciata. Si apre e chiude tramite una zip, simile ad una conchiglia bivalve.
-1 Adattatore Jack maschio con passo da 6,3 mm, per jack da 3,5 mm, placcato d'oro
-1 paio di ricambi per il canale sonoro degli auricolari

Ora passiamo a vedere più da vicino gli auricolari ed a valutarne la solidità ed i materiali che li compongono con delle foto:

GOLDRING GX200 (DRIVER DINAMICO)



Analizzando le GX200 cio che mi ha subito colpito è la costruzione un po ambigua delle stesse...
Il corpo degli auricolari è di una solidità davvero ottima, infatti è protetto da una struttura d'alluminio che da agli auricolari una certa pesantezza, ma il freddo metallo da davvero un senso assoluto di solidità, ciò che c'è dentro tale armatura d'accaio invece è in plastica nera di buona fattura. Gli inserti si montano tramite un sistema a vite dove la filettatura è sugli auricolari.
Ciò che invece mi ha lasciato un po perplesso è invece la costruzione del filo degli auricoalri! sono davvero finissimi! anche troppo per i miei gusti, sarà che vengo dalle Shure SCL2 che reputo gli auricoalri con il cavo più solido mai visto. Tale finezza sarà poi la causa del distacco della guaina dell'auricolare con il filo più corto di li a breve. Problema poi risolto con l'immediata sostituzione di essi, dato che erano in garanzia. Però in seguito a ciò con il nuovo paio di auricolari, ho provveduto a mettere una goccia di superattac nel punto critico, cioè nel punto in cui c'è la divaricazione del cavo proveniente dal jack, nei 2 cavi finissimi che portano agli auricolari destro e sinistro.
Lo spinotto con jack da 3,5 mm invece è solido ed anche esso in alluminio , compreso lo stesso jack, mi sarei aspettato un jack placcato d'oro come di consueto su auricolari di questa caratura.

SHURE SCL4 (ARMATURA BILANCIATA)


Le SCL4 danno ad un primo impatto un senso minore di solidità, cavo a parte, che qui è decisamente più grosso e di diametro maggiore, oltre al fatto che nel punto di divaricazione del filo, c'è una solida protezione di plastica gommosa.
Prendendo questi auricoalri speravo di avere i cavi siliconati come con le SCL2, ma purtroppo cosi non è quindi per ora i migliori cavi per me rimangono quelli delle SHURE SCL2 che essendo siliconati, prendono la forma dell'orecchio (se li facciamo passare dietro di esso) e non si spaccano e raggrinziscono anche se indossati da chi ha un sudore acido come me (troppi auricolari ho distrutto a causa di cio ed in SHURE avevo trovato la mia salvezza).
Questi auricolari poi hanno anche il pregio di avere il canale sonoro smontabile e sostituibile (nella confezione è compreso un ricambio per essi). Essi sono tenuti fermi in sede tramite un anello in acciaio che va svitato per una rapida sostituzione.
Come detto in precedenza il cavo bianco di queste shure ha un diametro maggiore delle goldring specie nella parte che va dal divaricatore al jack, in questo tratto il cavo risulta anche troppo spesso e pesante XD
Anche il jack è protetto da uno spesso strato di gomma dura che ne accentua ancora di più la solidità. il jack è del tipo da 3,5 mm ed è placcato d'oro. Lo spinotto ha una forma ad L invece quello goldring ha una forma dritta. Io preferisco la forma ad L Che secondo me aiuta a non spaccare il jack quando è inserito nel lettorore. infatti quando indosso l'ipod nei jeans abbinato alle goldring, ho sempre paura piegandomi di spaccare il tutto.
Al contrario se metto l'ipod nel taschino della giacca allora lo spinotto dritto è meglio.

Vediamo ora gli inserti che ci offrono le 2 case.
GOLDRING GX200
Sono in 3 dimensioni per adattarsi a tutti i tipi di canali uditivi, ed oltre ad essi vi è anceh un paio brevettato dalla Goldring stessa. Appena li ho visti mi sono sembrati esagerati! sono davvero grossi paragonati agli auricolari ed anche a quelli in dotazione alle Shure
Una volta avvitati sugli auricolari mi sono accorto però che sono assai morbidi e facilmente comprimibili davvero molto duttili. Mi sono accorto che Isolano anche ottimamente, anche se devo dire che isolano leggermente meno rispetto a quelli Della shure che reputo ancora più isolanti, però sono di una comodità davvero superiore alle Shure sembra di non averli neanche nelle orecchie anche dopo diverse ore di ascolto prolungato. OTTIMI davvero!

SHURE SCL4
essendo un auricolare rivolto all'ambito professionale, anche la dotazione è di livello, di inserti ne abbiamo davvero parecchi e di tutte le dimensioni
Nessuno è scontentato, ho provato quelli in silicone nero ed isolano davvero in modo assoluto o quasi, spesso in autobus (sui mezzi ci passo 3 ora e 30 minuti giornalmente) vedendo le porte aprirsi, nella mia testa rieccheggiava il rumore che facevano quando si aprivano, retaggio di un passato ormai da dimenticare
Dopo un po però sono passato agli inserti Black Foam che risultano più comodi di quelli in silicone, anche se perdono qualcosina in termini di Isolamento, un inezia. Li ho trovati comodi, anche se bisogna perderci un po di tempo rispetto a quelli della goldring, infatti i Black Foam sono più duri e compatti (sono lunghi quasi 1/3 rispetto ai goldring) quindi necessitano di un tempo di "compressione" maggiore, poi d'inverno sono anche un po meno malleabili. Ma uan volta messi ci si immerge nel mondo della musica ed è una festa, anche se devo dire che dopo lunghe sessioni, ho sentito il bisogno di toglierli. Sul piano del confort gli inserti brevettati dalla Goldring risultano assai superiori come comodità. Per quanto riguarda invece il fattore isolamento li trovo leggermente inferiori rispetto ai Black Foam.

Dopo questo primo approccio un po più "materialistico" dei 2 contendenti passiamo ad un approccio più sonoro!!!!!
Per testare il comportamento dei 2 modelli mi avvarrò di diverse sorgenti digitali in mio possesso, vi presento:


Testerò gli auricolari con:
-Archos 5 da 250 GB
-Ipod Touch 8 GB
-Sony CD Walkman D-CJ501
-Ipod Shuffle 1 GB della precedente generazione

I riferimenti che ho come auricolari sono le SCHURE SCL2 (driver dinamico), Come Cuffie sono delle Grado SR80 (fatte prestare data la loro bassa impedenza) e delle Sennheiser PXC 300

Come File sonori userò solo FLAC con Bitrate che varia dai 1081 Kbps ai 2304 Kbps
Siccome di musica ascolto tutti i generi (sono un cultore della musica nella sua totalità di generi) utilizzerò generi diversi quali:
Classica - piano - Orchestrated - Ambient - Trance - rock - Power Metal - Techno - Drum & Bass - Hip Hop - Gabber - Industrial - Metal - Nu Metal - SiD Metal - Sigle Cartoni XD

Ecco intanto i dati tecnici delle 2 contendenti:
GOLDRING GX 200
Impedance 16 Ohms
Frequency Response 20 - 20kHz
Total Harmonic Distortion (1Vrms @ 1kHz) <0.3%
Sound Pressure Level (1Vrms @ 1kHz) 95dB
Cable length (left earpiece to jack) 1m
Connection 3.5mm stereo jack
Peso (with cable) 16g

SHURE SCL4
Impedenza: 29 Ohms
Frequency Range: 22Hz – 19kHz
Sensitivity: 109dB SPL/mW
Peso: 31g (1.1oz)
Input Connector: 3.5mm (1/8”)
Color Options: Black (-K), White (-W)
Cable Length: SCL4: 141 cm

LA RECENZIONE SONORA A BREVE, SONO ANCORA IN FASE DI TEST I 2 AURICOALRI
posso però dire che il suono è proprio diverso, uno è la nemesi dell'altro

Eccomi dopo un bel po di tempo a riparlare dei nostri 2 auricolari ^_^

Come detto in precedenza sono due auricolari agli opposti, come tipo di suono...
Le Shure sono dannatamente precise, ma anche piatte questo perchè nascono come un auricolare monitor, quindi non devono enfatizzare nessuna frequenza, ma ben si far sentire, ogni singolo suono che è presente sulla traccia audio, cosi per chi cerca i bassi potenti e corposi, sconsiglio questi auricolari.
Al contrario le Goldring sono un auricoalre diciamo più Hi-Fi dove il suono è molto più caldo ed anche più sporco e non cosi preciso ed analitico come le shure, a favore si un ascolto più piacevole.
Passiamo ora ia vari test:

---Premessa---
Provando le diverse sorgenti digitali ho notato che l'iPod Touch risulta il lettore più analitico e piatto di tutti.
Il lettore CD è di pochissimo meno analitico rispetto all'iPod touch in compenso da un suono leggermente più caldo, ma siamo davvero a livelli uguali.
L'archos non è un campione come suono purtroppo, ha si un suono più caldo, ma molto meno analitico dell'iTouch
Lo Shuffle è un disastro.... ha un rumore di sottofondo davvero presente, se lo si tiene senza riprodurre nulla, ci si accorge di quanto esso sia invasivo, specie con le Shure, che ti mostrano tutti i suoni possibili.

SHURE SCL4

Lettore CD + SCL4
iTouch + SCL4
Metto le 2 accoppiate insieme perchè il suono e le impressioni sono praticamente le stesse.
L'accoppiata è ottima per chi ama i suoni analitici e non ama i bassi invadenti, ma ben si ascoltare tutto cio che la musica ha da offrirci!
Grazie alle proprietà tipicamente analitiche del lettore e dell'auricoalre, si può sentire tutto e di più, quando partivano le canzoni si riescivano distintamente ad ascoltare anche il rumore di sottofondo delle registrazioni delle canzoni XD
Le voci risultano riprodotte ottimamente e sono "Taglienti" ogni frequenza è riprodotta in modo perfetto. I bassi ci sono ma non sono invadenti è tutto equilibrato.
A causa però dela capacità di riprodurre ogni suono anche il più piccolo, capita spesso che ad esempio con la musica di genere Piano o orchestrale, quando gli strumenti hanno dei momenti di silenzio, viene a galla il rumore di sottofondo, quindi se la registrazione non è eseguita bene cio si nota ancora di più.
Ho notato solo una piccola mancanza di Alti, in alcuni casi ho notato un sibilo su degli acuti, ma fortunatamente sono solo pochi casi isolati, per il resto si sono sempre comportate egregiamente.
Il cavo lo ho trovato ottimo, non risente di nessun interferenza se mosso (ho usato le shure durante la palestra con lo shuffle senza problemi).

ARCHOS5 + Shure SCL4
Con questa accoppiata devo dire che è buona ma non il massimo, almeno per me, il suono è riprodotto bene ed anche più gradevole da sentire dato che il lettore sforna un suono meno gelido ed analitico rispetto all'iTouch, ma vi è una minore sensazione di stacco netto fra i fari suoni che invece era presente con iTouch, anche il rumore di sottofondo delle tracce audio quando presente è meno enfatizzato. Di sicuro con le Shure l'archos suona molto meglio che con le cuffiette di scatola (non che ci voglia molto) ma non raggiunge il livello di pulizia e cristallinità che vi era con l'iTouch.
Ho trovato un poco impastati i medi e gli alti ben definiti ma non taglienti come prima.
Insomma un'accoppiata che da un suono più impastato e meno definito dell'altra accoppiata.

GOLDRING GX200
Lettore CD + GX200
iTouch + GX200
E qui cambiamo totalmente modo di ascoltare musica! Le GX200 sono tutto un modo differente di ascoltare la musica, se le Shure erano l'incarnazione della perfezione nella riproduzione anche del minimo sibilo, qui con le goldring, abbiamo la loro nemesi! Le GX200 sono Dinamite allo stato puro.
La prima immagine che mi è saltata nel cervello è stata:
Avete presente quando passano le macchine con l'impianto stereo a manetta dove i bassi pare che da li a poco facciano scoppiare l'auto, ed intanto da fuori sentite solo le vibrazioni della targa che balla la macarena..... ecco questa è la cosa a cui o subito pensato ascoltando questi auricolari.
Io poi che sono un purista del suono cristallino e preciso mi sono trovato davvero disgustato all'inizio.
Dico all'inizio, perchè poi questi auricolari mi hanno fatto riscoprire il piacere di ascoltare musica Hi-Fi, gia perchè queste GX200 esprimono un suono molto caldo ma sopra tutto dei bassi pazzeschi!
Ecco perchè dipende anche molto da cosa si ascolta con questi auricolari: La musica metal e power metal, compresi generi Hardcore sono penalizzati, dal momento che i bassi potenti di questi auricolari, vanno ad invadere anche le medie frequenze, cosi alla fine vi trovate una situazione in cui gli alti rispondono bene sopra tutto le voci, ma le medie frequenze si avvertono solo, dal momento che vengono sovrastate dai bassi Tunz-Tunz-Tunz-...
Sembra una cozzaglia di suoni, un ammasso di suoni, poco definiti fra loro e dove i bassi la fanno da padroni
Per chi invece vuole i bassi sappia che qui è in paradiso! riescono a far sembrare i bassi invasivi pure con l'iTouch che al contrario è la piattezza in persona XD Almeno iPod riesce a tenere a bada un po dell'esuberanza delle GX200, cosa invece problematica con l'archos.
Come detto prima però questi auricolari hanno anche il pregio di dare un suono più Hi-Fi, diciamo più caldo e meno stancante rispetto alle Shure, infatti nei generi Symphonic ed Orchestral o in cui la parte dominante è data dalla voce della cantante e la parte strumentale è solo un accompagnamento, allora questi auricolari sono davvero belli! Le voci sono davvero Calde e scenografiche da sentirsi, anche se meno definite e taglienti rispetto alle SCL4. Anche qui gli acuti tendono un poco a mancare in alcuni casi, però per il resto il suono è davvero emozionante, il suono ti coinvolge di più regalandoti davvero delle emozioni che con le Shure non avevo provato, infatti se le Shure colpiscono per la loro perfezione analitica nel riprodurre ogni singolo suono anche il più impercettibile, questi auricolari ti scaldano il cuore con i loro toni caldi e armoniosi che ti fanno apprezzare la bellezza della musica, un po come quelli che usano amplificatori a valvole oppure i giradischi, che non offrono un suono perfetto, ma al contrario lo sporcano e scaldano per dare una ascolto più umano e meno freddo, figlio di un elettronica ormai sempre più fredda.
In definitiva l'accoppiata mi è piacuta diciamo a metà, tutto sta nel tipo di musica che si va a sentire, con i generi parecchio ricchi di suoni, come batterie, chitarre e quant'altro, allora li il suono è bassosissimo ed esuberante, i medi scompaiono rimangono solo acuti e bassi.
Con il Touch la cosa migliora perchè ai bassi poderosi delle GX200 si contrappongono la perfezione di suono dell'iPod che ne frena l'esuberanza rendendo il suono più equilibrato ed i medi vengono resi meglio e nell'insieme si riesce ad ascoltare il tutto, anche se i medi ne risultano sempre un po penalizzati.
se invece c'è musica classica, ambient o lirici, allora il calore e la buona (non ottima) capacità di riprodurre i suoni genera un suono molto armonioso ed in grado di regalare emozioni.

ARCHOS5 + GX200
Qui invece accade che a frenare l'esuberanza delle GX200 non vi è nulla. L'archos fa quel che può, ma di fronte ai bassi poderosi non vi è nulla da fare, il suono risulta confuso e come detto sopra i generi più Hardcore risultano inascoltabili, si salvano soli i generi più tranquilli dove il basso risulta sempre molto marcato ma accettabile.

CONCLUSIONI

SHURE SCL4
PRO
Dotazione accessori
Materiali curati e robusti
Isolamento ai massimi livelli

CONTRO
Cavo troppo lungo

SUONO
Auricolari dedicati a chi cerca un suono analitico dove ogni suono anche il più insignificante risulta essere riprodotto in modo perfetto, voci taglienti, si sente una leggera mancanza sugli alti, i bassi ed i medi sono riprodotti in modo perfetto, senza nessun enfatizzazione
Li reputo davvero ottimi, anche se alla lunga il loro ascolto freddo può causare un'affaticamento, infatti le voci sono riprodotte in modo talmente freddo da risultare quasi inumane e prive di calore (specie con l'ipod Touch)

GOLDRING GX200

PRO
Auricolari davvero solidi
Inserti brevettati goldring davvero il meglio in commercio per quanto riguarda la comodità

CONTRO
cavo troppo sottile, esposto a rotture
cavo troppo corto

SUONO
Le goldring GX200 hanno un suono caldo e sopratutto ha Bassi davvero potenti anche troppi per i miei gusti.
Sono degli auricolari dedicati a chi cercai bassi sempre, con loro non sarà deluso. Il suono è caldo dona un ascolto confortevole e le voci risultano calde e umane. Medi poco presenti perchè vengono sovrastati dai bassi.
__________________
PC: Win7 x64 // EVGA SR-2 // Intel Xeon X5650 (x2) // G.SKILL F3-16GBXM // VGA nvidia Quadro 4000 // Alimentatore silverstone 1200 w // ssd vertex 3 (X1) - HDD 1 Tb (x2) • Minolta Dynax 5/5D - Canon 30D - Minolta 85 1.4 - Sony 70-200 2.8 - SIGMA 28-70 2.8 - Manfrotto 190XB+322RC2 | Archos 5 250Gb/5 60Gb/5 Android 500Gb/405 30Gb - Tlogic FIAT 20Giga/TL 252 20Giga - iPod Touch 8Gb/64Gb - GRADO SR225 - SHURE SCL2/SCL4/SE535 - Sennheiser PXC300 - Goldring GX200 | Mac Book Pro 15'' | asus nx90jq

Ultima modifica di Zonda : 26-02-2010 alle 14:22. Motivo: SUONO
Zonda è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2010, 20:16   #2
Rainy nights
Senior Member
 
L'Avatar di Rainy nights
 
Iscritto dal: Jun 2009
Messaggi: 11923
Bella iniziativa complimenti.
Rainy nights è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-02-2010, 10:20   #3
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Grazie della recensione
__________________
| Front & Rear: Arbour 5.02 | Center: Arbour C.4 | Sub: Arbour S.10 | Ampli: Onkyo TX-SR607 | Video: Panasonic TX-L47DT50 | Recorder: TS-6600HD |
Sorgente Video: Raspberry PI & Openelec + QNAP TS-869L WD Red 4x4TB | Musica Liquida: Squeezebox Touch | Remote Control: Harmony One |
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-02-2010, 14:23   #4
Zonda
Member
 
Iscritto dal: Dec 2008
Messaggi: 143
messo anche i miei commenti personali ^_^ ora siamo a posto
__________________
PC: Win7 x64 // EVGA SR-2 // Intel Xeon X5650 (x2) // G.SKILL F3-16GBXM // VGA nvidia Quadro 4000 // Alimentatore silverstone 1200 w // ssd vertex 3 (X1) - HDD 1 Tb (x2) • Minolta Dynax 5/5D - Canon 30D - Minolta 85 1.4 - Sony 70-200 2.8 - SIGMA 28-70 2.8 - Manfrotto 190XB+322RC2 | Archos 5 250Gb/5 60Gb/5 Android 500Gb/405 30Gb - Tlogic FIAT 20Giga/TL 252 20Giga - iPod Touch 8Gb/64Gb - GRADO SR225 - SHURE SCL2/SCL4/SE535 - Sennheiser PXC300 - Goldring GX200 | Mac Book Pro 15'' | asus nx90jq
Zonda è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-05-2010, 17:54   #5
Kewell
Senior Member
 
L'Avatar di Kewell
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 32707
Discussione inserita in rilievo
__________________
| Front & Rear: Arbour 5.02 | Center: Arbour C.4 | Sub: Arbour S.10 | Ampli: Onkyo TX-SR607 | Video: Panasonic TX-L47DT50 | Recorder: TS-6600HD |
Sorgente Video: Raspberry PI & Openelec + QNAP TS-869L WD Red 4x4TB | Musica Liquida: Squeezebox Touch | Remote Control: Harmony One |
Kewell è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-05-2010, 15:42   #6
SMH17
Member
 
L'Avatar di SMH17
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 193
Quote:
Originariamente inviato da Zonda Guarda i messaggi
Le Shure sono dannatamente precise, ma anche piatte questo perchè nascono come un auricolare monitor, quindi non devono enfatizzare nessuna frequenza, ma ben si far sentire, ogni singolo suono che è presente sulla traccia audio, cosi per chi cerca i bassi potenti e corposi, sconsiglio questi auricolari.
Al contrario le Goldring sono un auricoalre diciamo più Hi-Fi dove il suono è molto più caldo ed anche più sporco e non cosi preciso ed analitico come le shure, a favore si un ascolto più piacevole.
ROMPI MODE ON
emmh... Hi-Fi sta per alta fedeltà del suono(quindi precisione ad ogni costo) per cui se il suono è più sporco non può essere "più hi-fi" semmai il contrario
ROMPI MODE OFF

comunque ottima recensione

Ultima modifica di SMH17 : 26-05-2010 alle 15:45.
SMH17 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-05-2010, 02:03   #7
Zonda
Member
 
Iscritto dal: Dec 2008
Messaggi: 143
dipende...
spesso si usano anche amplificatori valvolari e giradischi, proprio perchè avere un suono freddo e preciso, tende alla lunga a "stancare" l'orecchio, dando un suono innaturale. Colorando invece il suono e rendendolo più "caldo" rende meno stressante l'ascolto e ci fa sentire delle voci più umane e piacevoli. Poi molto varia dai propri gusti personali. In questi ultimi tempi ho riscoperto le goldring e devo dire che il loro suono lo trovo molto più confortevole e piacevole, rispetto a quello delle shure. L'unica cosa eccessiva sono i bassi, davvero troppo invasivi, ma dopo tutti si parla di auricolari con membrana in Titanio, fatti proprio per resistere ai bassi poderosi ^_^
__________________
PC: Win7 x64 // EVGA SR-2 // Intel Xeon X5650 (x2) // G.SKILL F3-16GBXM // VGA nvidia Quadro 4000 // Alimentatore silverstone 1200 w // ssd vertex 3 (X1) - HDD 1 Tb (x2) • Minolta Dynax 5/5D - Canon 30D - Minolta 85 1.4 - Sony 70-200 2.8 - SIGMA 28-70 2.8 - Manfrotto 190XB+322RC2 | Archos 5 250Gb/5 60Gb/5 Android 500Gb/405 30Gb - Tlogic FIAT 20Giga/TL 252 20Giga - iPod Touch 8Gb/64Gb - GRADO SR225 - SHURE SCL2/SCL4/SE535 - Sennheiser PXC300 - Goldring GX200 | Mac Book Pro 15'' | asus nx90jq
Zonda è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-05-2010, 02:29   #8
SMH17
Member
 
L'Avatar di SMH17
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 193
Quote:
Originariamente inviato da Zonda Guarda i messaggi
dipende...
spesso si usano anche amplificatori valvolari e giradischi, proprio perchè avere un suono freddo e preciso, tende alla lunga a "stancare" l'orecchio, dando un suono innaturale. Colorando invece il suono e rendendolo più "caldo" rende meno stressante l'ascolto e ci fa sentire delle voci più umane e piacevoli. Poi molto varia dai propri gusti personali. In questi ultimi tempi ho riscoperto le goldring e devo dire che il loro suono lo trovo molto più confortevole e piacevole, rispetto a quello delle shure. L'unica cosa eccessiva sono i bassi, davvero troppo invasivi, ma dopo tutti si parla di auricolari con membrana in Titanio, fatti proprio per resistere ai bassi poderosi ^_^
forse non hai capito cosa volevo dire, Hi-Fi è l'abbreviazione di High Fidelity

il fatto che poi in ambito DJeistico si usi genericamente HI-Fi per indicare gli impianti stereo a casse voluminose è semplicemente un uso improprio del termine, un apparecchio che colora il suono e lo snatura anche se magari lo rende più bello e piacevole non è da considerarsi un Hi-Fi

meno colorato e più fedele all'originale vuol dire che è più Hi-Fi (e non il viceversa)

la questione amplificatori valvolari(usati per le alte potenze) e giradischi è poi un altro paio di maniche,
in condizioni ottimali non producono suoni meno precisi, sempre se si parla di roba di livello professionale (tipo un Kuzma Stabi Reference)
SMH17 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Huawei P30 e P30 Pro sono ufficiali. Anteprima con tutte le caratteristiche: si parte da 799 Euro Huawei P30 e P30 Pro sono ufficiali. Anteprima c...
Mutant Year Zero, nell'attesa di XCOM 3 Mutant Year Zero, nell'attesa di XCOM 3
The Division 2: come va con 17 schede video The Division 2: come va con 17 schede video
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di ...
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019 moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smart...
Xiaomi contro tutti: ecco la ricarica Su...
Il foro frontale di Samsung Galaxy S10 s...
Lucchetto smart per zaini e valigie a me...
Mezzo milione di euro di multa per DAZN:...
Warframe: sesto anniversario e 50 milion...
Windows 10: da oggi sarà possibil...
Drakonia II: il mouse per chi è a...
Xiaomi Mi Band 3 a 21,57 euro, una video...
Nuova Sony RX0 II, ora con display orien...
Nintendo pianifica due nuovi modelli di ...
Xiaomi Smart Dimmer Switch: guardate che...
TIM contro tutti: 50GB, minuti ed SMS il...
Legge sul Copyright approvata dal Parlam...
OnePlus 7: ecco le possibili colorazioni...
Una marea di novità per Microsoft...
Mozilla Thunderbird 60
Dropbox
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Chromium
Media Player Classic Black Edition
GPU Caps Viewer
Iperius Backup
Firefox 66
LibreOffice 6.2.0
HyperSnap
Internet Download Manager
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:21.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v