Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Microsoft Windows > Microsoft Windows 95,98,ME,NT,2000,XP,2003 > Contest e Modding di Windows

Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza Supercharger e spendendo 50 euro
Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza Supercharger e spendendo 50 euro
Percorrere l'Italia da nord a sud in 11 giorni, usando una Tesla Model 3 Long Range senza mai ricaricare ad un Supercharger? E' possibile, nonostante la diffusione delle soluzioni di ricarica pubbliche non così capillari come vorremmo. Ecco il racconto delle mie vacanze: 4.000km in elettrico
Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie di Iki su PS5 - Recensione
Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie di Iki su PS5 - Recensione
Dopo il clamoroso successo riscontrato su PS4, Ghost of Tsushima approda su PlayStation 5 con la Director's Cut, riedizione che introduce diverse migliorie - non solo tecniche - e un'espansione nuova di zecca. Un pacchetto che farà gola a molti utenti che non hanno ancora vestito i panni di Jin Sakai, ma anche a chi ha già sviscerato, e amato, l'avventura dello Spettro.
Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è pazzesca ma non basta. La recensione
Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è pazzesca ma non basta. La recensione
Ha diverse peculiarità, Xiaomi 11T Pro, ma fatica a fare breccia in chi lo usa. Potenza da vendere e ricarica fulminea sono due doti molto interessanti, ma la tendenza al surriscaldamento rappresenta un sensibile compromesso per chi vuole un'esperienza d'uso senza sacrifici. Il prezzo di acquisto, specie al day-one, è interessante, ma in seguito il listino diventa troppo elevato per quello che offre lo smartphone. Eppure la stessa Xiaomi offre già proposte più convenienti a un prezzo più accattivante. Ecco la nostra recensione
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 24-03-2007, 14:53   #1
The_Dave
Bannato
 
L'Avatar di The_Dave
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Napoli
Messaggi: 2747
con che cosa comincio???

Allora, premetto che mi sono sempre piaciuti i desktop moddati, solo che con winXp, con sto fatto che nn si possono cambiare i temi, mi sono sempre tenuto lontano dall'uso di programmi esterni, dato che ne ho provati vari ma ho sempre notato un calo enorme di prestazioni, a causa del loro enorme utilizzo della RAM e della CPU. Ora però, girando in questa sezione, ho scoperto che non tutti utilizzano dei programmi esterni, ma sono confuso su quale usare. Io vorrei qualcosa che non modifica solamente il desktop, ma anche l'aspetto della barra, dei menu, delle cartelle, ecc... Insomma, qualcosa che mi permetta di modificare completamente tutto il tema.
Ho scaricato Avedesk, dato che ho visto che ha molte opzioni ed aggiunte, ma onestamente, sono molto confuso, quindi vi faccio qualche domanda per cominciare :

1) qual'è il programma piu leggero per gestire il desktop?
2) mi consigliate di usare Avedesk, oppure qualche altro programma?
3) come faccio a modificare l'aspetto della StartBar, delle icone al suo interno, dei font, delle finestre di windows, ecc?
4) ho visto ad esempio alcuni temi su deviantart di Ezio, quindi mi rivolgo direttamente a te!! Come hai fatto? potresti spiegarmi passo passo cosa hai usato per arrivare a quel risultato?

Lo so che forse queste cose ci sono scritte nei vari thread, ma vorrei delle risposte definitive, in modo da cominciare senza indugi a modificare il mio WinXp.
The_Dave è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-03-2007, 17:18   #2
Khronos
Senior Member
 
L'Avatar di Khronos
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: quel ramo del lago di como, che volge a mezzogiorno... ^^
Messaggi: 19603
Quote:
solo che con winXp, con sto fatto che nn si possono cambiare i temi,
sul thread più vecchio e grosso di questa sezione, c'è scritto a caratteri cubitali come cambiare i temi, ma continuate a leggere questo thread sotto senza passare all'altro. ^^

Quote:
1) qual'è il programma piu leggero per gestire il desktop?
non esiste!
ti faccio alcuni esempi:
avedesk, parte dall'essere leggerissimo, (ma dipende molto dal pc che carica tutto all'avvio) e quando gli metti tutti i plugin, le icone, il meteo, il calendario, l'orologione figo eccetera.... a qualcuno occupa solo 5Mb di ram, a qualcuno un pò di più.
Samurize è leggero? bho. tirando in qua il fatto che quando apri samurize, hai A TUTTI GLI EFFETTI un programma di sviluppo desktop (di complessità uguale a, per esempio, eclipse (sviluppo java) o altri linguaggi di programmazione, dipende moltissimo da come crei il tuo file desktop ^^
le dockbar. (rklauncher, object dock, y'z toolbar). quelle paiono leggere.
ma il mattone si chiama explorer.exe. oi, se vuoi usare i .msstyle devi tenertelo ^^. MA, se per caso volessi provare qualcosa di diverso, quello non lo elimini con i programmini detti sopra, lo elimini invece SOSTITUENDOLO. Con altre shell, al pari di explorer o anche molto, molto meglio. un'esempio? blackbox for windows, o bblean e tutte le sue varianti. deriva da linux, è stabilissima, leggera e veloce.a scapito di avere interfacce molto colorate, si, ma quadrate e rettangolari. molto minimali e precise.
altrimenti, c'è Aston. l'avevo provata tempo fa, e la reputavo un macigno peggiore di explorer, con in più però la possibilità di modding estremo senza alcun altro programma. ora sembra sia usata da più gente.

come vedi, non c'è UN modo di moddare un desktop di windows. i programmi sono tanti, e può capitare che 2 programmi facciano la stessa cosa, chi meglio , chi peggio, e può capitare che tu abbia bisogno di 2 programmi in contemporanea perchè vuoi "quella dockbar" e "quell'orologio".

la risposta alla tua 2) è li sopra.

la risposta alla 3). usi all'inizio il semplicissimo Proprietà schermo->Aspetto.
la startbar viene modificata dal Tema. i programmi in grado di farlo sono:
Manualmente, patchando uxtheme e usando i .mstheme nel pannello proprietà schermo.
StyleXp -> molto leggero se settato correttamente (si può settare che carica il tema all'avvio, poi il processo sparisce)
WindowsBlinds -> imho, più pesante, può però usare anche temi trasparenticci.
ulteriori aiuti li trovi sempre nel thread linkato sopra, e anche

Q U I

dove avevo già tentato un riassunto più moderno.

visto che questa discussione ha già un bel titolo, proporrei l'upgrade a "importante". non so voi (Ezio, Varano, Headroom, Psiche.....), ma a me sembra che manchi proprio una guida con questo titolo molto allettante per chi arriva per la prima volta qui....

andrea

Ultima modifica di Khronos : 04-07-2007 alle 23:10.
Khronos è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-03-2007, 17:48   #3
The_Dave
Bannato
 
L'Avatar di The_Dave
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Napoli
Messaggi: 2747
le risposte che mi hai dato sono esaurienti, grazie!!
il fatto è che effettivamente, un nuovo utente non sa praticamente da cosa cominciare... La cosa ideale sarebbe proporre un programma, o almeno un SET di programmi, adatti a cominciare. Poi, sta all'utente impratichirsi e semmai cambiare programmi, ma un inizio deve secondo me essere abbastanza guidato, dato che, come hai detto tu, la scelta non è univoca, e questa cosa anche se dare maggior libertà, crea comunque una certa confusione.
The_Dave è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-03-2007, 18:05   #4
Khronos
Senior Member
 
L'Avatar di Khronos
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: quel ramo del lago di como, che volge a mezzogiorno... ^^
Messaggi: 19603
non centra tanto il fatto di "cominciare". se uno vuole provare tot programmi, e istallarli, girare tra i menù, mettere sul desktop 40 orologi diversi perchè gli piace, ben venga, lo può fare!

il problema nasce con le "esigenze". un desktop BEN fatto è "ben fatto" perchè l'utente A dice: mi immaginavo un'icona di questa forma/dimensione che puntasse alla tot directory/programma, proprio qui dove sono riuscito a metterla con avedesk. oppure, l'utente B: volevo vedere a caratteri cubitali l'occupazione del processore, ed ecco fatto, con systats.

poi si arrivano a casi particolari come ad esempio i desktop creati con altre shell. siccome queste shell nascono come alternative "più belle" o "più usabili" rispetto a explorer, capita che hai la possibilità di avere un pulsante start a forma di fiore in alto a destra. ma ti serve veramente? ti è più facile cliccare sui petali rispetto a cliccare su un rettangolo? è bellissimo vedere certe animazioni, magari create col sudore della fronte su samurize e photoshop, che ti fanno frame per frame un pezzo di carta che si straccia e appare il cestino, oppure tanti fiori che sbocciano man mano che navighi in menù personalizzatissimi sul desktop. oppure riesci a creare un desktop in cui accedi a qualsiasi programma con un solo click o una sola combinazione di tasti.

i gusti variano! ^^

Ultima modifica di Khronos : 24-03-2007 alle 18:09.
Khronos è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-03-2007, 18:38   #5
The_Dave
Bannato
 
L'Avatar di The_Dave
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Napoli
Messaggi: 2747
si infatti alla fine è tutta una questione di gusti, ma per uno che comincia, e parlo personalmente, sarebbe meglio essere indirizzati verso qualcosa che mi dia dei risultati...
ad esempio, ho visto alcune opere di ezio, su DeviantART, e devo dire che sono rimasto particolarmente colpito. Il fatto è che nella descrizione c'è scritto che usa Avedesk, che ora sto imparando a conoscere, ed altri programmi che invece non conosco proprio.
Prendendo ad esempio QUESTA, avrei ad esempio domande su:
1) I fonts;
2) la startBar;
3) le scritte Documenti, Spegni PC, ecc... Sono icone?
4) cos'è Bister VS?
5 cos'è Devotion WP?
The_Dave è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-03-2007, 19:47   #6
Khronos
Senior Member
 
L'Avatar di Khronos
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: quel ramo del lago di como, che volge a mezzogiorno... ^^
Messaggi: 19603
i fonts sono reperibili in qualsiasi sito, basta cercare (e ti daranno anche qualche link, se risponde qualcun'altro, magari ^^
la startbar, al posto del tema LUNA, ha come tema "Bister"
VS è semplicemente l'abbreviazione di Visual Style, che sarebbe il tema della barra e delle finestre. che poi lui lo abbia applicato in maniera manuale, o usando styleXP o WindowsBlinds... il risultato è quello.
Devotion WP. WP... WallPaper! sfondo. e se cerchi li su deviantart,troverai l'utente H 16 che ha nella sua galleria un file chiamato Devotion, che è proprio quell'immagine
le scritte documenti, il meteo, spegni pc.... sono Oggetti di avedesk ^^

Ultima modifica di Khronos : 24-03-2007 alle 19:49.
Khronos è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2007, 00:45   #7
The_Dave
Bannato
 
L'Avatar di The_Dave
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Napoli
Messaggi: 2747
Quote:
Originariamente inviato da Khronos Guarda i messaggi
i fonts sono reperibili in qualsiasi sito, basta cercare (e ti daranno anche qualche link, se risponde qualcun'altro, magari ^^
la startbar, al posto del tema LUNA, ha come tema "Bister"
VS è semplicemente l'abbreviazione di Visual Style, che sarebbe il tema della barra e delle finestre. che poi lui lo abbia applicato in maniera manuale, o usando styleXP o WindowsBlinds... il risultato è quello.
Devotion WP. WP... WallPaper! sfondo. e se cerchi li su deviantart,troverai l'utente H 16 che ha nella sua galleria un file chiamato Devotion, che è proprio quell'immagine
le scritte documenti, il meteo, spegni pc.... sono Oggetti di avedesk ^^
infatti, sarebbe bello se partecipasse anche qualcun altro alla discussione... in modo che potrebbe diventare effettivamente un mezzo di aiuto per chi comincia a cimentarsi nel modding del desktop.

una domanda: con styleXP o con WindowsBlinds non c'è bisogno di fare la modifica al file .dll ?
perche io ho provato a scaricare, ma nn funziona nessuno di quei collegamenti che stanno nel post che mi hai indicato prima... Cmq quale mi consigli tra StyleXP e WindowsBlinds?
The_Dave è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2007, 11:34   #8
Khronos
Senior Member
 
L'Avatar di Khronos
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: quel ramo del lago di como, che volge a mezzogiorno... ^^
Messaggi: 19603
quei due programmi applicano il tema facendo la patch in modo automatico. però quando li togli (se per esempio ti sei stancato, o vuoi farlo te manualmente) devi patchare manualmente.

al momento attuale non so come sono esattamente, so solo che windowsblinds permette di usare temi con la trasparenza, e stylexp è più leggero. prova et scegli. ^^
Khronos è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2007, 11:55   #9
The_Dave
Bannato
 
L'Avatar di The_Dave
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Napoli
Messaggi: 2747
Quote:
Originariamente inviato da Khronos Guarda i messaggi
quei due programmi applicano il tema facendo la patch in modo automatico. però quando li togli (se per esempio ti sei stancato, o vuoi farlo te manualmente) devi patchare manualmente.

al momento attuale non so come sono esattamente, so solo che windowsblinds permette di usare temi con la trasparenza, e stylexp è più leggero. prova et scegli. ^^
Tu cosa usi adesso? fai tutto manualmente?
The_Dave è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2007, 12:11   #10
Khronos
Senior Member
 
L'Avatar di Khronos
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: quel ramo del lago di como, che volge a mezzogiorno... ^^
Messaggi: 19603
io sto usando bblean.
eccolo.
Khronos è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2007, 13:11   #11
The_Dave
Bannato
 
L'Avatar di The_Dave
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Napoli
Messaggi: 2747
Girando tra le pagine del forum, ho trovato dei riferimenti ad alcuni desktop davvero bellissimi, ma nn ho capito dove si scaricano...
BlackBox
NeoGeniX
macRoyale

P.S. ho installato StyleXP, mi sembra abbastanza facile da usare, anche se da quel che ho visto per il momento, mi permette solo di mettere un tema, non di crearlo da me... ad esempio se volessi modificare la startbar, dovrei prendere quella di un tema gia fatto, non posso sceglierne una, e poi fare una combinazione di colori per i menu diversa...
The_Dave è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2007, 15:30   #12
Khronos
Senior Member
 
L'Avatar di Khronos
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: quel ramo del lago di como, che volge a mezzogiorno... ^^
Messaggi: 19603
esatto. la creazione da 0 dei .msstyle non l'ho mai affrontata. qui si usano programmi che inseriscono, non che creano da 0, i msstyle. questo per quanto riguarda la barra delle applicazioni e menù start.
riguardo al tema LUNA originale, non credere che ci sia un solo tema LUNA e che cambi i colori ogni tema è uno, e "magari" può includere nello stesso file più immagini con colori diversi, per scegliere qualche variante, se è stata creata (nel caso dell'originale, c'è blu, verde e grigio)

allora. vedo che non hai capito una cosa. blackbox non è un tema.
la tua barra delle applicazioni con il pulsante start è in pratica un programma. e il processo si chiama explorer.exe .
blackbox è in pratica un altro explorer.exe (blackbox.exe) che prende il suo posto. ed è molto diverso.


quel "blackbox" che invece te hai linkato è semplicemente un tema per il solito explorer.exe . l'autore l'ha chiamato così perchè è tutto nero, vabè
anche tutti gli altri son semplici temi di explorer.
ehm, deviantart è un'ottimo sito dove reperire questo materiale. se guardi a sinistra di ogni pagina che hai linkato, troverai....
Khronos è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-03-2007, 23:38   #13
The_Dave
Bannato
 
L'Avatar di The_Dave
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Napoli
Messaggi: 2747
Quote:
Originariamente inviato da Khronos Guarda i messaggi
esatto. la creazione da 0 dei .msstyle non l'ho mai affrontata. qui si usano programmi che inseriscono, non che creano da 0, i msstyle. questo per quanto riguarda la barra delle applicazioni e menù start.
riguardo al tema LUNA originale, non credere che ci sia un solo tema LUNA e che cambi i colori ogni tema è uno, e "magari" può includere nello stesso file più immagini con colori diversi, per scegliere qualche variante, se è stata creata (nel caso dell'originale, c'è blu, verde e grigio)

allora. vedo che non hai capito una cosa. blackbox non è un tema.
la tua barra delle applicazioni con il pulsante start è in pratica un programma. e il processo si chiama explorer.exe .
blackbox è in pratica un altro explorer.exe (blackbox.exe) che prende il suo posto. ed è molto diverso.


quel "blackbox" che invece te hai linkato è semplicemente un tema per il solito explorer.exe . l'autore l'ha chiamato così perchè è tutto nero, vabè
anche tutti gli altri son semplici temi di explorer.
ehm, deviantart è un'ottimo sito dove reperire questo materiale. se guardi a sinistra di ogni pagina che hai linkato, troverai....
si in effetti dopo mi sono accorto che cliccando su download si scarica il tema, il fatto è che io pensavo che si scaricasse solo lo screenshot...
Per quanto riguarda BB che usi tu, so benissimo che è il programma di interfaccia che si sostituisce a explorer, l'ho usato anche per un po', solo che non ho mai approfondito e quindi non ho mai raggiunto risultati soddisfacenti. Una cosa: dal sito AlienWare, è possibile scaricare un set di temi, che da come ho capito, fanno uso di Object Desktop, devo dire che sono molto belli, ma anche che la RAM utilizzata è parecchia... Con StyleXP invece, non cambia niente, dato che ho impostato che nn deve usare risorse di sistema. La cosa che pero' mi piace di quei temi, a parte l'estetica in generale, è una cosa particolare: tra questi, ce n'è uno che ha la StartBar modificata, coin il tasto START piu grande rispetto alla barra... In pratica, il tasto fuoriesce dalla barra. E' una cosa che nn ho mai visto, e tra l'altro, lo stesso tasto lampeggia quando ci passi il mouse!! Lo so che sarà pacchiano, ma volevo sapere se con StyleXP si possono fare cose del genere.
Ho anche capito che c'è una differenza sostanziale tra TEMA e STILE, e da quello che ho capito, a me effettivamente interessa lo STILE, non il TEMA, che dovrebbe essere tutto il set comprendente stile, icone, suoni, sfondo, screensaver e puntatori del mouse.
The_Dave è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2007, 15:30   #14
ezio
Senior Member
 
L'Avatar di ezio
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: Giovinazzo(BA) ...bella città, riso patat e cozz a volontà!
Messaggi: 26470
Ciao Dave, non mi ero accorto del thread (solitamente in questa sezione seguo direttamente il principale )
Quote:
Originariamente inviato da The_Dave Guarda i messaggi
Ho anche capito che c'è una differenza sostanziale tra TEMA e STILE, e da quello che ho capito, a me effettivamente interessa lo STILE, non il TEMA, che dovrebbe essere tutto il set comprendente stile, icone, suoni, sfondo, screensaver e puntatori del mouse.
Esattamente
Stile = VS (Visual Style). Il tema (.theme) è l'insieme del VS, dei cursori, dello sfondo, dei suoni ecc...

Passiamo al resto.
Ho letto con attenzione i vostri post, il quadro che ti ha fatto Khronos è perfetto. Le vie da percorrere per moddare il desktop sono numerose, ognuna di queste implica aspetti positivi e non.

Una strada "facile" è quella dei Brico Pack, come il VtP (in stile Vista), FlyakiteOS (in stile MacOS), o i pack di CrystalXP. Sono soluzioni "tutto in uno", il cui setup modifica radicalmente il sistema ed installa automaticamente tutti i tool necessari alla personalizzazione di Windows (non del solo desktop).
Sono caratterizzati da una notevole facilità d'uso, di contro possono risultare anche molto pesanti in termini di prestazioni (se si installano tutte le componenti del setup), non offrono una grande versatilità (si è piuttosto limitati da ciò che il pack offre), modificando file di sistema possono anche comprometterne la stabilità.
Su quest'ultimo punto c'è da fare anche un'altra considerazione che spesso si tralascia.
Come detto poco sopra, i brico pack sostituiscono alcuni file di sistema con versioni modificate.
Se si aggiorna costantemente il sistema operativo, può succedere che i file installati dal pack siano precedenti a quelli già presenti. Procedendo alla sostituzione vengono meno gli effetti degli hotfix Microsoft; cioò va ad influire sulla sicurezza e la stabilità del sistema.
Vale anche il discorso contrario, se a pack installato si aggiorna Windows, può capitare che gli hotfix vadano a sostituire i file di sistema modificati dal brico pack, perdendo così le relative personalizzazioni.

Le shell sostitutive come Black Box, bBlean o Aston (giusto per citarne qualcuna) permettono di personalizzare a fondo l'aspetto del sistema operativo, in alcuni casi (vedi bBox) senza gravare sulle prestazioni di sistema, perchè vanno a sostituirsi ad explorer.exe
Ciò implica una maggior versatilità rispetto ai normali visual style, visto che le possibilità di personalizzazione del desktop sono collegate esclusivamente ai limiti della shell stessa.
Lo stesso WindowsBlind si comporta come una shell sostitutiva, ma sembra più pesante...
Di contro questo tipo di scelta può comportare alcuni problemi di compatibilità con applicazioni esterne e 3d (giochi compresi). E' importante usare progetti che vengono costantemente aggiornati (WB lo è), in modo da evitare fastidiosi inconvenienti.
C'è anche da dire che, almeno per quello che ho potuto constatare di persona (confermato dalle varie esperienze che si leggono in rete), explorer.exe offre ancora una stabilità generale maggiore rispetto ai processi delle shell citate.



Un' altra strada, invece, è l'utilizzo di normali Visual Style in accoppiamento a tool come Avedesk, Samurize, una dock e una toolbar sostitutiva (i pulsanti avanti, indietro, cartella superiore e via dicendo, per intenderci).
Come avrai notato dai miei desktop su deviantart, è la soluzione che preferisco, per due motivi: pochissime risorse di sistema consumate, enumerose possibilità di personalizzazione del desktop, pochissimi (o nulli) problemi di compatibilità con altre applicazioni, stabilità generale del sistema non compromessa (avendo ogni tool un processo a parte, se ci sono problemi nella quasi totalità dei casi si chiude il tool e basta).
Cerco di farti un quadro generale di quello che uso io per i miei desktop.
Prendo come esempio Dark light, dovrebbe essere il più completo (quello in cui ho applicato più modifiche). Nello screen che segue ho specificato cosa ho utilizzato per ogni elemento:


Come puoi vedere, la maggior parte degli elementi sul desktop è ottenuta con il supporto di Avedesk (1.3).
Simile è Samurize, più potente sotto certi aspetti ma sicuramente più complesso da usare.
Sono entrambi leggerissimi, e cosa più importante, la quantità di ram utilizzata resta sempre la stessa (MB più, MB meno) indipendentemente dal numero di desklet utilizzate.
Giusto per darti un'idea, per quel desktop Avedesk consuma meno di 4MB...
A QUESTO indirizzo, dopo esserti registrato, puoi scaricare la guida estesa ad Avedesk dell'amico Bonovox, è completa e chiara EDIT 21/07/07: Ecco un mirror per la guida: Download
Ovviamente non possono essere elencate tutte le possibilità che offre il programma, che potrai sperimentare da te con un po' di pazienza (soprattutto in merito alle desklet che sfruttano SysStats).
Come puoi vedere ho usato, per l'icona che apre il menu con le voci Windows Media Player e la cartella Musica, una desklet di Avedesk che punta a KKmenu, un utile tool che permette di creare menu personalizzati con un semplice editor.
Per lo spegnimento segui questo mio post: Link

Per la visualizzazione del brano in ascolto (copertina, album e informazioni), va usato Avetunes (con Avedesk), in QUESTO post trovi tutte le indicazioni necessarie per usarlo con Wmp, iTunes o Winamp.

Per l'applicazione dei VisualStyle non hai bisogno di tool esterni. Microsoft non permetta l'uso di VS non proprietari. Per ovviare a questo limite basta utilizzare una dll di sistema modificata, uxtheme.dll.
Non serve StyleXp (che reputo piuttosto inutile visto che le altre funzioni offerte non sono così interessanti), ti basta usare QUESTO patcher automatico. EDIT 26/08/07: Mirror alternativo per il patcher.

Per sostituire i pulsanti Avanti, Indietro, Cartella superiore ecc nelle varie finestre di explorer e IE ci sono invece due metodi.
Puoi modificare, a mano con ResourceHacker, il file shell32.dll. Lo facevo anch'io fino a poco tempo fa, ma si presenta spesso un problema: alcuni hotfix Microsoft aggiornano la dll in questione, e naturalmente annullano le personalizzazioni apportate...
Conviene quindi usare StylerTB, non grava sulle risorse di sistema perchè aggiunge una porzione di codice ad explorer.exe e non c'è bisogno di lasciarlo aperto (conivene scegliere StylerTB Mode nella scheda About in modo da disattivare le altre funzioni che non servono a na mazza ), inoltre permette l'utilizzo di icone più grandi come puoi vedere dal mio screen. In rete si trovano numerose skin...

Per la dock in basso, molto comoda a mio parere, puoi usare RocketDock o ObjectDock Free della Stardock.
Io preferisco la seconda, stabile e completa nelle opzioni. Attivando la modalità Performance (Dock Settings - General - Performance Options - Optimize for memory), in idle mi consuma 2MB, pochissimo...

Per le icone di sistema, invece, la soluzione migliore è un programma Shareware, IconPackager.
Ci sono diverse alternative freeware, ma nessuna è purtroppo allo stesso livello del tool Stardock.
Puoi provarlo per trenta giorni, ma anche a periodo di prova terminato puoi scegliere se mantenere il pacchetto di icone personalizzato scelto.
Non sto a spiegarti come si usa perchè è davvero semplicissimo.

Infine c'è la barra laterale in stile Mac. Si tratta, come da screen, di FindeXer.
E' altamente configurabile (puoi variare icone, background, separatori, fonts) e non richiede un processo aggiuntivo, evitando uno spreco di risorse preziose (è solo una dll di 140Kb circa).
Per installarla basta avviare l'apposito bat contenuto nel pacchetto scaricabile dal sito, stessa cosa per disinstallarla (successivamente si può cancellare la dll).




In conclusione, ecco quanta memoria sprecheresti:
- Avedesk: 4-5 MB
- uxtheme + VS: 0 MB
- ObjectDock o RocketDock: 2-4 Mb
- StylerTB: 0 MB (il processo di explorer.exe consuma in più pochi KB)
- FindeXer: 0 MB (i 140kb della dll possono essere considerati nulli)
- IconPackager: 0 MB
- kkmenu: 0 MB (aprendo il menu si apre il processo kkmenu.exe, chiudendo il menu si chiude il processo, quindi il consumo di memoria può essere considerato nullo nel complesso)

Totale (per eccesso): 5 + 0 + 4 + 0 + 0 + 0 = 9MB

Del tutto accettabile direi

PS: ovviamente c'è un'infinità di programmi oltre quelli citati, nell'altro thread trovi maggiori informazioni

Ultima modifica di ezio : 26-08-2007 alle 10:39. Motivo: aggiunto mirror guida avedesk
ezio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2007, 16:22   #15
headroom
Senior Member
 
L'Avatar di headroom
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Trani (BA) ex Canosino doc. w la puglia ed il buon cibo w l'amiga e il c64
Messaggi: 2802
Più preciso di così.
Ezio
__________________
essere padre è la gioia più bella My deviant
H.E.A.D.R.O.O.M.: Handcrafted Electronic Android Designed for Repair, Observation and Online Mathematics

LUCIO DALLA forever ....
headroom è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2007, 16:56   #16
The_Dave
Bannato
 
L'Avatar di The_Dave
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Napoli
Messaggi: 2747
ottima spiegazione! Complimenti Ezio.

Allora, passo alle impressioni e alle domande:

Il desktop che hai postato mi sembra molto completo, in effetti c'è tutto quello che viene utilizzato in genere per modificare i desktop, quindi mi piace parecchio

Ho visto che usi la ObjectDock, io per il momento ho installato la RocketDock, ma nn mi sembra tanto tanto leggera... da sola occupa circa 10MB...

Poi, per quanto riguarda AVEDESK, è vero che di solito occupa 4MB, ma se vedi il totale della RAM occupata con avedesk attivo, e il totale con avedesk non avviato, vedrai che la ram diminuisce di parecchio... Almeno a me così è...

Per la guida ad Avedesk, ho gia fatto la registrazione e letto tutto il file, e mi è stato di aiuto, ma non completamente, dato che ci sono alcune cose non spiegate... Inoltre, fino a ieri, il patcher linkato nell'altro thread non funzionava.
DOMANDA: usando StyleXP, c'è comunque bisogno di patchare uxtheme.dll?

Altra cosa che non mi è molto chiara, è l'uso di desklet create con SysStat, come funziona?? Tu ad esempio ne usi parecchie per orario e calendario, ma nn ho capito proprio come funziona...

Infine, dove trovi tutto il materiale? in particolare i font, ne hai di fantastici, potresti indicarmi qualche indirizzo?

Grazie comunque a entrambi per il grande aiuto
The_Dave è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2007, 17:43   #17
headroom
Senior Member
 
L'Avatar di headroom
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Trani (BA) ex Canosino doc. w la puglia ed il buon cibo w l'amiga e il c64
Messaggi: 2802
per i font c'è l'ottimo dafont.com
__________________
essere padre è la gioia più bella My deviant
H.E.A.D.R.O.O.M.: Handcrafted Electronic Android Designed for Repair, Observation and Online Mathematics

LUCIO DALLA forever ....
headroom è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2007, 19:00   #18
ezio
Senior Member
 
L'Avatar di ezio
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: Giovinazzo(BA) ...bella città, riso patat e cozz a volontà!
Messaggi: 26470
Quote:
Originariamente inviato da The_Dave Guarda i messaggi
Ho visto che usi la ObjectDock, io per il momento ho installato la RocketDock, ma nn mi sembra tanto tanto leggera... da sola occupa circa 10MB...
Strano, usi l'ultima versione? Altrimenti prova ObjectDock, attivando l'impostazione che ti ho suggerito nel post precedente.
Quote:
Poi, per quanto riguarda AVEDESK, è vero che di solito occupa 4MB, ma se vedi il totale della RAM occupata con avedesk attivo, e il totale con avedesk non avviato, vedrai che la ram diminuisce di parecchio... Almeno a me così è...
E' normale, vale per tutti i programmi in generale.
Tieni presente che la voce Utilizzo Memoria del Task Manager non mostra la quantità reale di memoria utilizzata, e anche per la voce Memoria Allocata il discorso è leggermente più complesso.
Leggi QUESTO articolo ti chiarirà subito le idee
Quote:
Per la guida ad Avedesk, ho gia fatto la registrazione e letto tutto il file, e mi è stato di aiuto, ma non completamente, dato che ci sono alcune cose non spiegate...
Come ti dicevo la guida non può parlare di tutte le possibilità offerte da Avedesk, ma come base è ottima. Dai un'occhiata al pannello di controllo di Avedesk, alle desklet di default e a tutte le opzioni disponibili, vedrai che si può fare molto
Quote:
Inoltre, fino a ieri, il patcher linkato nell'altro thread non funzionava.
DOMANDA: usando StyleXP, c'è comunque bisogno di patchare uxtheme.dll?
Il link che ti ho dato io è corretto, e quel patcher funziona perfettamente (è quello che uso sempre sul mio pc).
StyleXp fa lo stesso lavoro del patcher, ma per il resto mi sembra inutile.
Quote:
Altra cosa che non mi è molto chiara, è l'uso di desklet create con SysStat, come funziona?? Tu ad esempio ne usi parecchie per orario e calendario, ma nn ho capito proprio come funziona...
SysStats, in due parole, può essere considerato come un "motore" aggiuntivo, utilizzabile non solo con Avedesk, ma anche con diverse dock (ObjectDock inclusa).
Permette di espandere le funzionalità di questi programmi; su di esso poggiano tutte le desklet interattive o che comunque svolgono funzioni particolari come la visione del meteo, il controllo del traffico di rete, lo spazio occupato sui dischi fissi e così via, tutte cose che Avedesk e le dock da sole non riescono a fare.
Cliccando con il tasto destro su una desklet che sfrutta SysStats non viene mostrato il menu contestuale di Avedesk, ma il menu di SysStats relativo alla desklet stessa.
E un altro vantaggio di SysStats sta proprio nella configurazione (o creazione ex-novo) delle desklet. Queste non sono altro che semplici file .ini, facilmente modificabili anche con il blocco note.
Quote:
Infine, dove trovi tutto il materiale? in particolare i font, ne hai di fantastici, potresti indicarmi qualche indirizzo?
Grazie comunque a entrambi per il grande aiuto
Dafont, come suggerito dall'amico headroom, è una delle migliori (se non la più completa) risorse online per i font.
Per le desklet di Avedesk e le dock, invece, c'è l'ottimo www.dockex.com (a volte è un po' lento).
Per il resto (visual styles, sfondi, icone e altro), i principali sono deviantart.com e wincustomize.com.

Ciao
ezio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2007, 20:01   #19
The_Dave
Bannato
 
L'Avatar di The_Dave
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Napoli
Messaggi: 2747
grazie grazie grazie per quei siti!!!! Quello dei fonts in particolare è davvero fantastico!!

Ho tolto la RocketBar, ho appena terminato di scaricare la ObjectDock free (ma qual'è la differenza con quella a pagamento??) e poi farò un po' di pratica con Avedesk e i suoi desklets.

A proposito, ho trovato un desklet sul sito di AVEDESK che nasconde le icone del desktop, ma non me la installa, infatti se poi la disattivo dai moduli, non posso piu metterla dal Pannello di Controllo di Avedesk, ma devo reinstallarla con il file .aveinst. Come posso risolvere? Le altre desklets una volta installate, restano nel menu, questa invece no, anche perche in effetti da come ho capito non è una vera e propria desklet, è una cosa un po' diversa.
The_Dave è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-03-2007, 20:16   #20
ezio
Senior Member
 
L'Avatar di ezio
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: Giovinazzo(BA) ...bella città, riso patat e cozz a volontà!
Messaggi: 26470
Quote:
Originariamente inviato da The_Dave Guarda i messaggi
grazie grazie grazie per quei siti!!!! Quello dei fonts in particolare è davvero fantastico!!
E già
C'è anche una buona controparte italiana, http://font.html.it/ (non è a livello di dafont comunque).
Quote:
Ho tolto la RocketBar, ho appena terminato di scaricare la ObjectDock free (ma qual'è la differenza con quella a pagamento??) e poi farò un po' di pratica con Avedesk e i suoi desklets.
La versione Plus a pagamento permette di aprire più dock (anche in versione tabbed, a schede)
Quote:
A proposito, ho trovato un desklet sul sito di AVEDESK che nasconde le icone del desktop, ma non me la installa, infatti se poi la disattivo dai moduli, non posso piu metterla dal Pannello di Controllo di Avedesk, ma devo reinstallarla con il file .aveinst. Come posso risolvere? Le altre desklets una volta installate, restano nel menu, questa invece no, anche perche in effetti da come ho capito non è una vera e propria desklet, è una cosa un po' diversa.
Posta il link della desklet
ezio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza Supercharger e spendendo 50 euro Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza...
Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie di Iki su PS5 - Recensione Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie...
Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è pazzesca ma non basta. La recensione Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è paz...
Anteprima! Canon EOS R3 dal vivo, la mirrorless che mette a fuoco con lo sguardo Anteprima! Canon EOS R3 dal vivo, la mirrorless ...
Nuova Opel Grandland, primo contatto e test drive: l'ibrido plug-in di Stellantis non delude Nuova Opel Grandland, primo contatto e test driv...
vivo estende la RAM fino a 4GB sui suoi ...
Kioxia presenta FL6, la sua storage-clas...
Apre i battenti un nuovo impianto per la...
IBM X-Force Report: due violazioni su tr...
Gran Turismo 7 sarà always online...
Bitcoin non piace a El Salvador: dato al...
Gli astronauti cinesi della missione She...
Quantcast Platform si aggiorna con nuove...
LEGO Star Wars Battles: ecco la data di ...
Disney+ arriva sui TV Panasonic: retroco...
Le ultime novità su Inspiration4 e le nu...
Clean Motion Re:volt è un nuovo veicolo ...
Cupra Born, tutti i dettagli del lancio ...
Lucid Air stabilisce nuovi record di aut...
Green Pass obbligatorio per tutti i lavo...
LibreOffice 7.2.1
Avast! Free Antivirus
AVG Antivirus Free
The GIMP
Dropbox
Windows 10 Manager
Chromium
Advanced SystemCare Ultimate
NTLite
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Trillian
PassMark BurnInTest Windows Edition
Opera Portable
K-Lite Codec Pack Update
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 18:19.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v