Da H-L Data Storage masterizzatore Blu-ray EIDE e SerialATA

Da H-L Data Storage masterizzatore Blu-ray EIDE e SerialATA

Presentato al CEATEC un nuovo masterizzatore interno per PC in grado di leggere e scrivere il formato Blu-ray

di pubblicata il , alle 09:40 nel canale Storage
 

H-L

AVMagazine ci informa che nel corso del CEATEC di Tokyo (Combined Exhibition of Advanced Technologies), la società H-L Data Storage ha presentato un modello di masterizzatore Blu-ray destinato all'interno dei case dei PC consumer desktop, contraddisitnto inoltre dalla velocità in scrittura di ben 4x con supporti Blu-ray. Siglato Multi Blu Drive GBW-H10N, tale masterizzatore è uno dei frutti degli sforzi congiunti di HItachi ed LG, ovvero le aziende che controllano proprio H-L Data Storage.

A caratterizzare ulteriormente il dispositivo troviamo la doppia connessione EIDE e SerialATA, mettendo dunque le basi a quel processo di migrazione alla nuova interfaccia annunciato proprio di recente da testate vicine ai colossi orientali. L'unità sarà in ogni caso in grado di scrivere anche su supporti DVD e CD, mentre per quanto riguarda il prezzo rimane per ora in vigore il più stretto riserbo. La commercializzazione in volumi è attesa per la fine dell'anno in corso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tarek11 Ottobre 2006, 10:06 #1
sembrano in vantaggio i blu-ray nel settore dei computer...per l'estate si avranno prezzi già intorno ai 150-200 euro e allora sarà la bolgia.
Kintaro7011 Ottobre 2006, 10:06 #2
Il prezzo in effetti è la cosa più importante per fare delle considerazioni.
space8111 Ottobre 2006, 10:43 #3

PS3 futuro roseo...

A quanto pare PS3 con questo masterizzatore avrà la strada spianata nel diffondere i propri supporti. Sono curioso di vedere i prezzi ufficiali ed entro quando essi diventeranno abbordabili alla massa.
NoLimit11 Ottobre 2006, 10:53 #4
Finalmente (anche se non è il primo che vedo in termini di periferiche) il SATA.

Secondo me è importante che con le nuove generazioni e le nuove tecnologie si implementi da subito lo standard, così non ci sono più scuse, se prima magari incideva troppo come costo introdurre un nuovo controllo che permettesse di sfruttare il SATA (presumo il motivo sia questo) ad oggi con questi nuovi media diventa più facile implementare un protocollo come il SATA.
Spawn8011 Ottobre 2006, 11:13 #5
Per ora mi basterebbe trovare in qualche negozio dei masterizzatori DVD-R/RW Dual Layer su S-ATA .
raptus11 Ottobre 2006, 11:39 #6

SATA - PATA

Io me la sono cavata con un adattatore USb to SATA&PATA e un PATA to SATA e viceversa. Per ogni evenienza :-)
Ma ben vengano elettroniche dual stndard: lo spazio c'è e non si obbliga il cambio della mainboard.
Anche se ci vogliono HDD di un certo "spessore" per masterizzare 50G.
Io ho un paio di raid da 820G in totale, e grosse tagie solo su PATA non ce le vedo proprio!
MaxP411 Ottobre 2006, 12:05 #7
Originariamente inviato da: Spawn80
Per ora mi basterebbe trovare in qualche negozio dei masterizzatori DVD-R/RW Dual Layer su S-ATA .

Beh, io è più di un anno che ho un masterizzatore DVD DL s-ata, non è che ce ne siamo molti, ma se lo vuoi c'è (Plextor per esempio).
Redvex11 Ottobre 2006, 12:13 #8
Ma che centra la ps3 con i bluray? non penso che la sony faccia bucare la ps3 come successo per le altre console precedenti, quindi se sperata di masterizzare giochi avete proprio sbagliato. (Almeno per i prossimi 2-3 anni)
ilmaestro7611 Ottobre 2006, 13:09 #9
che arrivino questi vlue-ray che ho bisogno di fare spazio!
GiovanniGTS11 Ottobre 2006, 13:25 #10
Ma una scrittura di 4x su supporti Blu-ray a quanti MBps corrisponde?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^