VMware Workstation 3

VMware Workstation 3

WMware Workstation consente di eseguire più sistemi operativi su di un unico personal computer, possibilità estremamente apprezzata dagli sviluppatori software.

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 16:16 nel canale Programmi
VMware
 
WMware Workstation consente di eseguire più sistemi operativi su di un unico personal computer, possibilità estremamente valida per gli sviluppatori software. Il programma supporta Windows NT/XP/2000 e Linux come sistemi host mentre si possono creare sistemi guest con Windows NT/XP/2000/ME/98/95/3.1, Linux e FreeBSD 3.x/4.3.

Questo software si installa come una comune applicazione, sfruttando la configurazione esistente sul personal computer, e crea delle macchine virtuali dedicate alla gestione degli altri sistemi operativi e delle relative applicazioni che l’utente desidera utilizzare. L' interfaccia grafica estremamente intuitiva facilita l'utilizzo del software anche ai neofiti.

WMware Workstation 3 è in grado di gestire le più diffuse tecnologie per le connessioni di rete permettendo agli utenti di collegare tra loro numerosi personal computer sui quali sono installate più macchine virtuali. Tutti i sistemi operativi possono sfruttare le connessioni di rete proprio come se si trattasse di sistemi fisici.

Il software è distribuito da Questar.it, sul cui sito è possibile reperire ulteriori informazioni. E' inoltre disponibile una versione trial (12MByte).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^