Symantec e soluzioni Lotus Notes/Domino

Symantec e soluzioni Lotus Notes/Domino

Symantec annuncia la disponibilità di un nuovo pacchetto antivirus dedicato a soluzioni enterprise basate su Lotus Notes/Domino.<

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:36 nel canale Programmi
Symantec
 

Symantec annuncia la disponibilità di un nuovo pacchetto antivirus dedicato a soluzioni enterprise basate su Lotus Notes/Domino.
Symantec AntiVirus 2.5 for Lotus Notes/Domino offre affidabilità ed efficienza nella scansione dei virus abbinando protezione completa e facilità di gestione con un impatto sulle prestazioni davvero minimo. Dal momento che tutte le attività vengono completate in formato nativo Notes, il prodotto è facile sia da utilizzare che da amministrare; i responsabili IT possono: configurare le funzioni di protezione in locale o in remoto su piattaforme Solaris, AIX, AS/400 e OS/390, definire configurazioni differenti per i vari server, attivare le operazioni di scansione in tempo reale, on demand o programmate; nonché ripristinare, isolare e cancellare i file infetti.

Symantec AntiVirus 2.5 for Lotus Notes/Domino sfrutta una tecnologia euristica per rilevare e neutralizzare i virus presenti sotto forma di macro o all'interno di file.
Gli aggiornamenti sono disponibili attraverso una procedura LiveUpdate attivabile da uno qualsiasi dei teminali appartenti alla rete. Il download delle defition list avviene in modo estremamente rapido da appositi server FTP.

Maggiori informazioni sono disponibili a questo indirizzo

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^