Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza Supercharger e spendendo 50 euro
Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza Supercharger e spendendo 50 euro
Percorrere l'Italia da nord a sud in 11 giorni, usando una Tesla Model 3 Long Range senza mai ricaricare ad un Supercharger? E' possibile, nonostante la diffusione delle soluzioni di ricarica pubbliche non così capillari come vorremmo. Ecco il racconto delle mie vacanze: 4.000km in elettrico
Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie di Iki su PS5 - Recensione
Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie di Iki su PS5 - Recensione
Dopo il clamoroso successo riscontrato su PS4, Ghost of Tsushima approda su PlayStation 5 con la Director's Cut, riedizione che introduce diverse migliorie - non solo tecniche - e un'espansione nuova di zecca. Un pacchetto che farà gola a molti utenti che non hanno ancora vestito i panni di Jin Sakai, ma anche a chi ha già sviscerato, e amato, l'avventura dello Spettro.
Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è pazzesca ma non basta. La recensione
Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è pazzesca ma non basta. La recensione
Ha diverse peculiarità, Xiaomi 11T Pro, ma fatica a fare breccia in chi lo usa. Potenza da vendere e ricarica fulminea sono due doti molto interessanti, ma la tendenza al surriscaldamento rappresenta un sensibile compromesso per chi vuole un'esperienza d'uso senza sacrifici. Il prezzo di acquisto, specie al day-one, è interessante, ma in seguito il listino diventa troppo elevato per quello che offre lo smartphone. Eppure la stessa Xiaomi offre già proposte più convenienti a un prezzo più accattivante. Ecco la nostra recensione
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 15-06-2021, 16:01   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75178
Link alla notizia: https://edge9.hwupgrade.it/news/devi...tel_98522.html

Al Six Five Summit, Intel ha presentato la propria visione per una infrastructure processing unit (IPU, unità di elaborazione infrastrutturale), ovvero un dispositivo di rete programmabile pensato per consentire ai fornitori di servizi cloud e di comunicazione di accelerare le operazioni di rete sgravando la CPU da tali compiti.

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-06-2021, 22:01   #2
demon77
Senior Member
 
L'Avatar di demon77
 
Iscritto dal: Sep 2001
Città: Saronno (VA)
Messaggi: 17393
"ridurre il carico sulla CPU e velocizzare le operazioni di rete."

Boh.. un chip specifico per ridurre il carico sulla CPU dei processi di rete?
E quanto mai peseranno sti processi di rete?
E soprattutto.. abbiamo CPU con 16C/32T.. è davvero necessario evitare di caricare la CPU?
__________________
DEMON77

La mia galleria su Deviant Art: http://aby77.deviantart.com/gallery/?catpath=/
demon77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-06-2021, 22:20   #3
MitchBook
Member
 
Iscritto dal: Nov 2006
Città: Bologna
Messaggi: 119
In un datacenter da (n a caso) 1 milione di € in cui le CPU sono sfruttate costantemente al 100%, anche solo un 1% non utilizzabile sono migliaia di € sprecati solo in HW, senza contare il consumo elettrico. E un datacenter da 1.000.000 € praticamente non si può neanche chiamare tale ma solo sala CED, in maniera un po' denigratoria anche.
MitchBook è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-06-2021, 23:06   #4
coschizza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 5867
Quote:
Originariamente inviato da demon77 Guarda i messaggi
"ridurre il carico sulla CPU e velocizzare le operazioni di rete."

Boh.. un chip specifico per ridurre il carico sulla CPU dei processi di rete?
E quanto mai peseranno sti processi di rete?
E soprattutto.. abbiamo CPU con 16C/32T.. è davvero necessario evitare di caricare la CPU?
si serve liberare carico, ti faccio un esempio se installi nsx-t su un cluster vmware solo per poter funzionare e gestire la rete ti richiede come minimo 3 server con 6 core e 24GB di ram solo per poter essere attivato, capirai che sprecare tante risorse per qualcosa che può essere fatta in maniera specializzata fatta da hardware specifico è sempre meglio anche per motivi di latenza
Se compri una cpu per dare servizio ma poi una parte rilevante viene mangiata dai servizi di base anche qui capirai che devi sovradimensionare l'hardware per sopperire al carico.
Hai presente le schede di rete con offload con IPSec e altri protocolli? il concetto è questo che senso ha far fare alla cpu una cosa che viene fatta piu velocemente e con latenza molto piu bassa da un hardware specifico?.

Ultima modifica di coschizza : 15-06-2021 alle 23:11.
coschizza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-06-2021, 23:14   #5
coschizza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 5867
Quote:
Originariamente inviato da MitchBook Guarda i messaggi
In un datacenter da (n a caso) 1 milione di € in cui le CPU sono sfruttate costantemente al 100%, anche solo un 1% non utilizzabile sono migliaia di € sprecati solo in HW, senza contare il consumo elettrico. E un datacenter da 1.000.000 € praticamente non si può neanche chiamare tale ma solo sala CED, in maniera un po' denigratoria anche.
le cpu non vengono usate al 100% costantemente (tranne rari casi come il rendering) se lo fai vuol dire che hai tarato male l'hardware
coschizza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-06-2021, 23:55   #6
Piedone1113
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2015
Messaggi: 3662
Quote:
Originariamente inviato da coschizza Guarda i messaggi
le cpu non vengono usate al 100% costantemente (tranne rari casi come il rendering) se lo fai vuol dire che hai tarato male l'hardware
Certo che non vengono sfruttate al 100% H24, ma i picchi li vedi al 100%
Se invece li vedi al 50% con picchi al 70/80% hai sovradimensionato la struttura.
Se il carico è fisso al 100% ampli con nuovi acquisti, ma se lo vedi al 50% fisso non è che puoi vendere.
Piedone1113 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2021, 07:10   #7
coschizza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 5867
Quote:
Originariamente inviato da Piedone1113 Guarda i messaggi
Certo che non vengono sfruttate al 100% H24, ma i picchi li vedi al 100%
Se invece li vedi al 50% con picchi al 70/80% hai sovradimensionato la struttura.
Se il carico è fisso al 100% ampli con nuovi acquisti, ma se lo vedi al 50% fisso non è che puoi vendere.
In un decennio non ho mai visto il mio data center raggiungere un picco del 100% avrebbe voluto dire che era tarato male. Non funziona come dici tu un sistema deve funzionare in un range più ampio di risorse libere per dare un servizio se raggiungi il 100% vuol dire che stai dando disservizio su qualche server.
Ora per esempio il mio data center usa circa il 30% delle cpu come media giornaliera. E parliamo di una struttura da migliaia di utenti e centinaia di server che devo gestire con questo hardware e relativi aumenti di bisogno per i prossimi 6 anni.
I server non si aggiungono a piacimento devi tarare il tutto in mesi di studio, non ti inventi la connettività di rete dello storiage e le licenze , backup come vuoi, aggiungere un server vuol dire rivedere tutta la struttura e tutte le licenze usate, gare da fare capitolati che vuol dire mesi e mesi di lavoro. Ora per esempio sto aggiornando lo storage e mi ha portato via 6 mesi di pianificazione e almeno 3 mesi per la messa in opera.

Ultima modifica di coschizza : 16-06-2021 alle 07:18.
coschizza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2021, 07:37   #8
Piedone1113
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2015
Messaggi: 3662
Quote:
Originariamente inviato da coschizza Guarda i messaggi
In un decennio non ho mai visto il mio data center raggiungere un picco del 100% avrebbe voluto dire che era tarato male. Non funziona come dici tu un sistema deve funzionare in un range più ampio di risorse libere per dare un servizio se raggiungi il 100% vuol dire che stai dando disservizio su qualche server.
Ora per esempio il mio data center usa circa il 30% delle cpu come media giornaliera. E parliamo di una struttura da migliaia di utenti e centinaia di server che devo gestire con questo hardware e relativi aumenti di bisogno per i prossimi 6 anni.
I server non si aggiungono a piacimento devi tarare il tutto in mesi di studio, non ti inventi la connettività di rete dello storiage e le licenze , backup come vuoi, aggiungere un server vuol dire rivedere tutta la struttura e tutte le licenze usate, gare da fare capitolati che vuol dire mesi e mesi di lavoro. Ora per esempio sto aggiornando lo storage e mi ha portato via 6 mesi di pianificazione e almeno 3 mesi per la messa in opera.
Quando hai un picco del 100%non stai dando nessun disservizio, anzi proprio il picco ti segnala che sei entro le specifiche. Il disservizio lo puoi trovare ( e non è detto che ci sia) con carichi prolungati al 100%.
Io non vado a controllare il carico se prima non controllo le richieste esaudite, e se queste non scendono durante il picco sono ancora relativamente tranquillo.
Certo che se nel periodo di punta il sistema sta sempre al 95% con frequenti picchi al 100% e poi per 20h sta al 40% non faccio la media, ma non serve un genio a capire che il sistema è in affanno e deve essere ampliato/aggiornato.
PS, ma certo che non si mette su un datacenter come aggiungere RAM ad un PC, ma le condizioni possono variare nel tempo ed essere costretti a ampliare-migrare servizi che prima erano marginali

Ultima modifica di Piedone1113 : 16-06-2021 alle 07:43.
Piedone1113 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza Supercharger e spendendo 50 euro Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza...
Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie di Iki su PS5 - Recensione Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie...
Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è pazzesca ma non basta. La recensione Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è paz...
Anteprima! Canon EOS R3 dal vivo, la mirrorless che mette a fuoco con lo sguardo Anteprima! Canon EOS R3 dal vivo, la mirrorless ...
Nuova Opel Grandland, primo contatto e test drive: l'ibrido plug-in di Stellantis non delude Nuova Opel Grandland, primo contatto e test driv...
vivo estende la RAM fino a 4GB sui suoi ...
Kioxia presenta FL6, la sua storage-clas...
Apre i battenti un nuovo impianto per la...
IBM X-Force Report: due violazioni su tr...
Gran Turismo 7 sarà always online...
Bitcoin non piace a El Salvador: dato al...
Gli astronauti cinesi della missione She...
Quantcast Platform si aggiorna con nuove...
LEGO Star Wars Battles: ecco la data di ...
Disney+ arriva sui TV Panasonic: retroco...
Le ultime novità su Inspiration4 e le nu...
Clean Motion Re:volt è un nuovo veicolo ...
Cupra Born, tutti i dettagli del lancio ...
Lucid Air stabilisce nuovi record di aut...
Green Pass obbligatorio per tutti i lavo...
LibreOffice 7.2.1
Avast! Free Antivirus
AVG Antivirus Free
The GIMP
Dropbox
Windows 10 Manager
Chromium
Advanced SystemCare Ultimate
NTLite
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Trillian
PassMark BurnInTest Windows Edition
Opera Portable
K-Lite Codec Pack Update
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 18:28.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1