Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Recensione GeForce RTX 3060 Ti, veloce come una RTX 2080 Super
Recensione GeForce RTX 3060 Ti, veloce come una RTX 2080 Super
Vediamo come si comporta la nuova GeForce RTX 3060 Ti di Nvidia, nella versione Founders Edition. Molto simile alla RTX 3070, si presenta come un'ottima scheda per giocare con un frame rate elevato e dettagli alti a 1440p. La nuova scheda offre prestazioni simili alla RTX 2080 Super di precedente generazione, spesso è leggermente più veloce e ha un prezzo di listino quasi dimezzato.
Qonto, il conto business a misura di professionisti e PMI
Qonto, il conto business a misura di professionisti e PMI
Qonto è un servizio di banking economico e semplice da usare, nato per rispondere alle esigenze dei professionisti e delle piccole imprese. Supporta più utenti e più carte di pagamento e consente di effettuare bonifici immediati
Panasonic Lumix S5, mirrorless Full Frame nello spazio di una MQT. La recensione
Panasonic Lumix S5, mirrorless Full Frame nello spazio di una MQT. La recensione
Le Panasonic Lumix S hanno debuttato con due corpi macchina massicci e senza compromessi, tanto a livello tecnico quanto funzionale. Ora, con la Lumix S5, arriva il modello più compatto ed economico, ma con la stessa qualità fotografica della S1.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 22-08-2014, 08:31   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75179
Link alla notizia: http://www.fotografidigitali.it/news...0cn_53692.html

Kodak Alaris ha annunciato lo stop alla produzione della pellicola bianco e nero cromogenica Kodak Professional BW400CN

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-08-2014, 09:34   #2
Manublade
Member
 
Iscritto dal: Jun 2002
Messaggi: 225
Di solito il ritiro dal mercato di una pellicola mi rattrista.
Qui hanno finalmente eliminato un qualcosa di orripilante!
Manublade è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-08-2014, 10:32   #3
roccia1234
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2006
Messaggi: 14578
Imho aveva senso in piena era pellicola per chi portava le foto a sviluppare al laboratorio: essendo lo sviluppo standardizzato, il fotografo, dopo le dovute prove, poteva prevedere con buona ripetibilità la resa finale del negativo in diverse condizioni di scatto, e regolarsi di conseguenza, anche andando ogni volta in un laboratorio diverso.

Con il b/n classico, dato che esistono un'infinità di trattamenti diversi con altrettante variabili, questa cosa non è possibile... o comunque è molto più complicata da raggiungere con un laboratorio esterno.

Oggi come oggi... sinceramente mi chiedo come una pellicola del genere sia sopravvissuta così a lungo o comunque più di altre ben più onorevoli pellicole:
- già chi scatta a pellicola è una mosca bianca ( se avessi 1€cent ogni volta che qualcuno mi pone la domanda, con gli opcchi sgranati, "ma la producono ancora la pellicola?" e, quando rispondo "si", sgrana ancora di più gli occhi come se avessi appena svelato l'ubicazione del sacro graal, il senso della vita e il quarto segreto di fatima, sarei ricco)
- i laboratori che sviluppano (bene) C41 sono ancora più rari, e solitamente si fanno pagare di conseguenza.
- il C41 è un processo solitamente più costoso del b/n classico e un po' rognosetto da fare a casa, senza l'aiuto di una sviluppatrice rotativa, a causa della temperatura e della precisione della stessa che richiede
- Essendo standardizzato, consente molto meno "spazio di manovra" sullo sviluppo (gestione delle luci, grana, contrasto, acutanza, compensazione, ecc ecc ecc).
- La maggioranza di quelle mosche bianche che, oggi, scatta a pellicola, usa il b/n classico: meno costoso (sia pellicole che chimici), meno rognoso, molta più scelta di pellicole e sviluppi. Al C41 solitamente si ricorre solo quando è necessario, ossia con il negativo colore.

Long live Tri-X 400!!
roccia1234 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione GeForce RTX 3060 Ti, veloce come una RTX 2080 Super Recensione GeForce RTX 3060 Ti, veloce come una ...
Qonto, il conto business a misura di professionisti e PMI Qonto, il conto business a misura di professioni...
Panasonic Lumix S5, mirrorless Full Frame nello spazio di una MQT. La recensione Panasonic Lumix S5, mirrorless Full Frame nello ...
Watch Dogs Legion: Ray Tracing e prestazioni con 15 schede video Watch Dogs Legion: Ray Tracing e prestazioni con...
Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per Wordpress Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per...
TEAMGROUP: 16 GB di memoria DDR5 a 4800 ...
Windows on ARM più veloce sui Mac...
Microsoft Ambizione Italia: il digitale ...
Seat Tarraco: ci sarà anche una versione...
Qualcomm annuncia Snapdragon 888 al prop...
La missione cinese Chang'e-5 ha toccato ...
Throne Core, Chakram Core e ROG Strix Co...
Rocket Lab, dopo Return to Sender, pensa...
Le soluzioni di MobileIron per la sicure...
Collassato il radiotelescopio di Arecibo...
Microsoft Flight Simulator: ecco quando ...
Linux su Mac con processori M1: il Patre...
NASA: problemi per la capsula Orion di A...
TCL 20 5G: sbarca in Italia lo smartphon...
Un chip RISC-V promette di demolire Appl...
Thunderbird Portable
PassMark BurnInTest Standard
Radeon Software Adrenalin 2020 20.11.3
IObit Uninstaller
SmartFTP
Chromium
Internet Download Manager
GPU-Z
Opera Portable
Opera 72
FurMark
3DMark
GPU Caps Viewer
Zoom Player Free
CrystalDiskMark
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 19:14.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1