Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop in VR
Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop in VR
Oculus Rift S è l'evoluzione di Oculus Rift: parliamo di un visore che, tramite il collegamento al PC Desktop, offre grafica avanzata, e potenzialmente fotorealistica, in Realtà Virtuale. Ecco il nostro parere dopo averlo provato con una serie di giochi
I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019
I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019
Abbiamo selezionato quelli che secondo noi sono i giochi presentati all'E3 che più faranno parlare di sé nei prossimi mesi. All'interno trovate immagini, filmati, caratteristiche di gioco e tutto quanto è stato mostrato durante l'evento videoludico più importante dell'anno
Leica Q2: primo contatto con la  full frame da taschino da 47,3 megapixel
Leica Q2: primo contatto con la full frame da taschino da 47,3 megapixel
Facile innamorarsi di Leica Q2: l'ergonomia e la facilità d'uso del primo modello con un nuovo sensore full frame da 47,3 megapixel che lavora in accoppiata all'ottica Summilux 28mm f/1.7: eccola alla prova nel centro di Milano per un primo contatto
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 30-10-2013, 08:18   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: http://www.businessmagazine.it/news/...arm_49457.html

Intel realizzerà un nuovo SoC per Altera, basato su architettura ARM. L'azienda di Santa Clara metterà a disposizione una parte della sua capacità produttiva basata sul processo Tri-Gate a 14 nanometri

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 08:24   #2
CrapaDiLegno
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2011
Messaggi: 2214
E' un SoC ARM che non fa concorrenza a nessuno, tranne che a Xilinx (l'altro colosso che produce FPGA).

Certo è che se ha davvero tutta questa capacità produttiva inutilizzata nvidia potrebbe farci un pensierino a fargli produrre una GPU. Non sarebbe in competizione con Intel e le garantirebbe un sostanzioso vantaggio.
Fino a Project Denver, ovvio, poi nvidia andrebba a fare concorrenza diretta a Intel.
CrapaDiLegno è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 08:35   #3
coschizza
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 4425
Non per sminuire l'articolo ma io non ci trovo nulla di nuovo, si sapeva gia da molto tempo ceh Intel produrra i FPAG Altera con la litografia a 14nm e sul loro sito questo è gia ben descritto nei minimi particolari tecnici da parecchi mesi, quindi non ci vedo nulla di uovo se non un ufficializzazione piu in larga scala di una collaborazione che pero era gia stata approvata firmato e comunicata da tempo.
coschizza è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 08:49   #4
peppedx
Senior Member
 
L'Avatar di peppedx
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: GE
Messaggi: 396
Appunto come dice coschizza si tratta di FPGA grosse che al loro interno hanno anche 4 A53. Non di SoC dall'utilizzo generico integrabili in dispositivi mobili...
peppedx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 09:36   #5
frankie
Senior Member
 
L'Avatar di frankie
 
Iscritto dal: Nov 2000
Città: Varese Stato:confusionale acuto Pensiero:Scienziatopazzo GlasgowComaScale:4,6,5 Reseach:Prism
Messaggi: 7086
E la vera notizia sarebbe che intel produce per conto terzi, non che intel produca chip ARM, per la quale servirebbe una licenza che tempo fa vendette a ... qualcomm ...
frankie è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 10:13   #6
dobermann77
Bannato
 
Iscritto dal: Feb 2013
Messaggi: 1552
Evviva, Intel farà una montagna di soldi anche producendo chip ARM...

Vabbè lascio a voi dire che la concorrenza esiste.
Bisogna spezzare Intel: fabbriche da una parte, resto dall'altra.
dobermann77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 10:14   #7
dwfgerw
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2004
Messaggi: 3587
Apple potrebbe essere realmente interessata, da sola garantirebbe 300 milioni di SoC l'anno ad Intel.

Comunque per Intel equivale quasi alla resa, nel senso che se non riescono a monetizzare nel mercato mobile con i loro Atom, provano ad entrare nella partita e capitalizzare come fonderia.
__________________
Trattative a buon fine : Kenobi 321, klimt78, C3r3al, Ricky68, nicomixx, lahiri, Boxer2, fabri00, wainecrx
dwfgerw è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 10:15   #8
DKDIB
Senior Member
 
L'Avatar di DKDIB
 
Iscritto dal: Feb 2004
Città: EU (Italy)
Messaggi: 743

http://en.wikipedia.org/wiki/XScale
__________________
"In 18 anni non era mai servita a nessuno, ma qui posso aiutare e persino essere necessaria agli altri."
.hack//SIGN special - Intermezzo
DKDIB è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 10:18   #9
dobermann77
Bannato
 
Iscritto dal: Feb 2013
Messaggi: 1552
Ah, e non dimentichiamoci degli haters
"Intel è in difficoltà a produrre a 14 nm".

E' talmente in difficoltà che produrrà pure i chip degli altri...
dobermann77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 10:24   #10
san80d
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2012
Messaggi: 27909
Quote:
Originariamente inviato da dwfgerw Guarda i messaggi
Apple potrebbe essere realmente interessata, da sola garantirebbe 300 milioni di SoC l'anno ad Intel.
lo penso anch'io
san80d è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 11:19   #11
Pier de Notrix
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2001
Messaggi: 1041
Il prossimo passo e sostituire gli Atom con questi opp. fare degli ibridi, come AMD ha pensato di fare, un SoC Atom/ARM con multi-boot di OS.
Pier de Notrix è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 12:05   #12
CrapaDiLegno
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2011
Messaggi: 2214
Quote:
Ah, e non dimentichiamoci degli haters
"Intel è in difficoltà a produrre a 14 nm".

E' talmente in difficoltà che produrrà pure i chip degli altri...
Che riesca a produrre a 14nm non c'erano dubbi, che lo avrebbe fatto per altri era già scritto, che è in ritardo di 6 mesi rispetto alle previsioni e che il nuovo processo produttivo le è costato 6 miliardi in più del previsto è un dato di fatto pure riportato in bilancio.
Se queste non sono difficoltà oggettive... poi bisogna vedere le difficoltà nascoste, quali la resa e i costi di produzione. Una FGPA può costare come un'auto, un volgarissimo SoC ARM non può, e quindi è da vedere chi può permettersi il nuovo processo produttivo fosse anche che Intel lo offre a tutti, belli e brutti.

Non è che chi riporta i fatti oggi sia da additare come "hater". Fa un po' mr. B questo modo di ragionare.
CrapaDiLegno è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 12:16   #13
mauriziofa
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2003
Messaggi: 2198
La notizia colpisce non perchè produce chip arm ma perchè li produce con il suo processo tri-gate, che all'epoca era stata spacciata come una super novità dei processori x86 invece dimostra come in Intel non lavorano più in esclusiva x86 ma sviluppando tecnologie da poter usare tranquillamente su un'altra piattaforma a dimostrazione del fatto che hanno dubbi sul futuro della piattaforma x86 (di sicuro 3 anni fa ragionamenti del genere in Intel non ne facevano).

Questo vuole anche dire che nonostante gli annunci dei processori Atom ad ogni Intel Developer Forum, neanche loro credono fino in fondo di riuscire a recuperare il terreno perduto nelle vendite, e quindi si lasciano aperti il "piano b".
mauriziofa è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 12:25   #14
dobermann77
Bannato
 
Iscritto dal: Feb 2013
Messaggi: 1552
Quote:
Originariamente inviato da CrapaDiLegno Guarda i messaggi
Non è che chi riporta i fatti oggi sia da additare come "hater". Fa un po' mr. B questo modo di ragionare.
"Chi riporta i fatti".
Pensa che a me sembra mr. B il tuo modo di ragionare.
I fatti vanno infatti riportati con una certa completezza.

Un conto è dire "Intel è in difficoltà perché in ritardo di 6 mesi coi 14 nm", un conto è dire "Intel è in ritardo di 6 mesi coi 14 nm quando gli altri neanche sono a 28 e chissà quando passeranno a 14".

Descrivere le cose in modo approssimativo, può far sembrare che esista concorrenza dove non c'è, e tenere viva una competizione che non esiste, a tutto svantaggio del consumatore.
dobermann77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 12:43   #15
AleLinuxBSD
Senior Member
 
L'Avatar di AleLinuxBSD
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 7037
Quando è presente conflitto di interesse, dato che entrambe le società sono interessate al mercato mobile, queste collaborazioni, indipendentemente dalle leggi sui brevetti ed il segreto industriale finiscono sempre male (cioè in tribunale).
Sono curioso di vedere se passeranno almeno alcuni anni prima di tale evento ...
__________________
Distro:Ubuntu LTS, Debian,SL,OpenBSD
I love Linux, Bsd and the free software! Fantasia: fotografica
[Icewm]: Thread Ufficiale - light window manager Benchmark Cpu per sistemi Linux/BSD
AleLinuxBSD è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 14:14   #16
calabar
Senior Member
 
L'Avatar di calabar
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 13076
Il titolo ovviamente fa pensare a tutt'altro, invece Intel mette solo a disposizione le proprie fonderie per produrre chip che in questo momento non vanno in competizione con i propri.
Oltretutto la cosa era nota da molto tempo, ora quindi hanno ufficializzato e presentato la cosa?

@dwfgerw
Non è Apple a dover essere interessata, ma Intel.
Comunque ho idea che una cosa del genere non abbia senso: Intel sta puntando molto su Atom, e il vero vantaggio che ha ora è il processo produttivo.
Se producesse SOC ARM per smartphone con quel processo, non farebbe altro che regalare questo vantaggio alla concorrenza, mostrando come la sua architettura non sia affatto la più efficiente.

@dobermann77
Non è questione di essere haters, Intel ha avuto realmente difficoltà con i 14nm e ne avrà ancora di più con i processi successivi.
La difficoltà non è nel riuscire a realizzare il processo, ma nell'enorme spesa che questo comporta.
Propri per questo sta cominciando a mettere a disposizione le proprie fonderie a terzi, perchè con gli enormi investimenti fatti ha bisogno di rientrare nelle spese.
calabar è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 22:47   #17
CrapaDiLegno
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2011
Messaggi: 2214
Quote:
Un conto è dire "Intel è in difficoltà perché in ritardo di 6 mesi coi 14 nm", un conto è dire "Intel è in ritardo di 6 mesi coi 14 nm quando gli altri neanche sono a 28 e chissà quando passeranno a 14".
Il fatto è che gli altri non sopravvivono solo grazie al processo produttivo avanzato.
TSMC è in ritardassimo con i 20nm, ma questo non le porta ad avere particlari problemi perché non c'è una fonderia che le fa concorrenza, dato che le uniche più avanzate, quelle di Intel, non fanno i prodotti che sforna TSMC.
GF è ancora più indietro, ma anche lì, o lei o nessun altro per fare i prodotti AMD.
In pratica tutti hanno "saltato" (nel senso che non ce l'hanno fatta a farli) nel corso di questi ultimi anni uno o anche più nodi, ma non per questo sono in crisi (al massimo quella che soffre di più è AMD che si ritrova stufe da 150W a competere con i micro Intel da 77W).
Prova a pensare una Intel che non riesce, per qualche motivo, a mantenere il passo con lo sviluppo dei processi produttivi. Sarebbe un disastro. Ecco che quindi i 6 mesi di ritardo sono molto significativi da questo punto di vista, così come gli ingenti investimenti che è costretta a fare per rimanere competitiva.
Le sue difficoltà sono aumentate da questo fatto.
E come detto, bisogna vedere quanto costa questo nuovo PP, che può sicuramente dare vantaggi in termini tecnici ma non è ancora chiaro se li darà in termini economici. E gli investimenti fatti devono essere comunque ammortizzati nel periodo di vita del PP.
E' un po' un cane che si mangia la cosa, sempre più soldi (enormi quantità) per fare un PP nuovo, meno introiti perché vende meno per via della crisi e del cambio di mercato che l'ha spiazzata e non poco.

I miei sono fatti, anche se in questo post ho aggiunto delle considerazioni personali. Resta il fatto che Intel non è mesa bene con la questione fabbriche che lavorano sempre meno e ha costi sempre più alti per mantenerle.
Le difficoltà ci sono, e peggioreranno negli anni futuri. Negarlo è come essere mr B. che dice che la crisi non c'è perché i ristoranti sono pieni (ovvero perché le fabbriche sopperiscono perché ora producono FPGA) e additare chi afferma che ci sono problemi come un millantatore reazionario che vuole solo scalfirne l'immagine.
Poi si è visto come è andata. Vedremo come andrà per Intel.
CrapaDiLegno è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop in VR Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop ...
I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019 I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019
Leica Q2: primo contatto con la  full frame da taschino da 47,3 megapixel Leica Q2: primo contatto con la full frame da t...
Xiaomi Mi 9 SE recensione: gran display, ma non ci siamo sull'autonomia Xiaomi Mi 9 SE recensione: gran display, ma non ...
Libra: ecco la criptovaluta globale e stabile di Facebook Libra: ecco la criptovaluta globale e stabile di...
NASA Curiosity: tracce di metano su Mart...
Google Maps, attenti alle truffe! False ...
Leica taglia 100 posti di lavoro: ma non...
Quanto ci costerà il 5G? TIM uffi...
I commercialisti sempre più digit...
Windows 10, nuovo Windows Terminal dispo...
HP rinnova il suo impegno per un'economi...
Amazon Echo Show 5: il piccolo che sa fa...
Cooler Master si veste di bianco: tre di...
Raspberry Pi 4 ufficiale a 35 dollari! C...
Leica CL Urban Jungle by Jean Pigozzi: n...
Huawei Kirin 810: nuovo SoC di fascia me...
Secondo lo studio The Connected Now gli ...
Voigtländer 75mm F1.5 Nokton per Leica M...
Xiaomi Mi Max e Mi Note: addio a due ser...
OCCT
Firefox Portable
ZoneAlarm Antivirus free
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Mozilla Thunderbird 60
Chromium
Dropbox
AIDA64 Extreme Edition
Firefox 67
Windows 7 Manager
Iperius Backup
HWiNFO Portable
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:21.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1