Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza Supercharger e spendendo 50 euro
Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza Supercharger e spendendo 50 euro
Percorrere l'Italia da nord a sud in 11 giorni, usando una Tesla Model 3 Long Range senza mai ricaricare ad un Supercharger? E' possibile, nonostante la diffusione delle soluzioni di ricarica pubbliche non così capillari come vorremmo. Ecco il racconto delle mie vacanze: 4.000km in elettrico
Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie di Iki su PS5 - Recensione
Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie di Iki su PS5 - Recensione
Dopo il clamoroso successo riscontrato su PS4, Ghost of Tsushima approda su PlayStation 5 con la Director's Cut, riedizione che introduce diverse migliorie - non solo tecniche - e un'espansione nuova di zecca. Un pacchetto che farà gola a molti utenti che non hanno ancora vestito i panni di Jin Sakai, ma anche a chi ha già sviscerato, e amato, l'avventura dello Spettro.
Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è pazzesca ma non basta. La recensione
Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è pazzesca ma non basta. La recensione
Ha diverse peculiarità, Xiaomi 11T Pro, ma fatica a fare breccia in chi lo usa. Potenza da vendere e ricarica fulminea sono due doti molto interessanti, ma la tendenza al surriscaldamento rappresenta un sensibile compromesso per chi vuole un'esperienza d'uso senza sacrifici. Il prezzo di acquisto, specie al day-one, è interessante, ma in seguito il listino diventa troppo elevato per quello che offre lo smartphone. Eppure la stessa Xiaomi offre già proposte più convenienti a un prezzo più accattivante. Ecco la nostra recensione
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 07-05-2013, 08:07   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75178
Link alla notizia: http://www.fotografidigitali.it/news...nto_46906.html

Adobe cambia nettamente strategia: la suite completa e tutte le novità dei diversi applicativi di Creative Suite saranno disponibili solo su abbonamento con Creative Cloud

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 08:35   #2
Asterion
Senior Member
 
L'Avatar di Asterion
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Roma
Messaggi: 4310
Temo sia una forzature eccessiva.
Davvero tutti quelli che comprano i prodotti adobe creative sono disposti a sottoscrivere un abbonamento?
__________________
Le persone intelligenti sono sempre gentili. Jean-Paul Sartre
Il peso d'una lacrima: quella di un bambino affamato pesa più di tutta la terra. Gianni Rodari
Asterion è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 08:41   #3
nardustyle
Senior Member
 
L'Avatar di nardustyle
 
Iscritto dal: Dec 2009
Messaggi: 2270
incredibile già spendo 800 euro per aggiornare la suite e adesso nemmeno ti danno i programmi....
__________________
AMD FX 9590 - 4.9 Ghz - AMD Radeon Memory 16Gb 2133 - AMD Radeon 290x - AMD Radeon 7 SSD - Foto - L'unico pc Full AMD in Europa
AMD Ryzen 3900x - GSkill 64Gb 3600mhz - AMD 5700 Msi - Aorus M2 pci4.0 - Foto - La macchina da lavoro
nardustyle è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 08:41   #4
nico159
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2003
Città: Barletta (BA)
Messaggi: 939
Una buona scusa per tagliare completamente i costi di sviluppo della suite pur mantenendo ogni mese entrate fisse

Probabilmente non sono più capaci di competere sulla qualità delle future release, e questa è la loro risposta


In qualsiasi altro settore sarebbe stato improponibile, ma grazie al monopolio Adobe fa quello che le pare

Corel esisti ancora?
__________________
In a world without fences, who needs Gates?
Power by: Fedora 8 - Mac OS X 10.4.11
nico159 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 09:42   #5
MaxP4
Senior Member
 
L'Avatar di MaxP4
 
Iscritto dal: Mar 2002
Città: Montepulciano (SI)
Messaggi: 5192
Quote:
Originariamente inviato da nico159 Guarda i messaggi
Una buona scusa per tagliare completamente i costi di sviluppo della suite pur mantenendo ogni mese entrate fisse
Gli aggiornamenti della suite in versione "abbonamento" sono molto più frequenti rispetto alla versione standard, lo sviluppo è continuo e gli aggiornamenti (necessari o no) sono molto frequenti.
Io preferisco pagare un tot al mese e utilizzare tutti i software che mi servono piuttosto che pagare una cifra più alta ogni uno/due anni per aggiornare tutta la suite.
I software Corel li ho usati... dalla versione 1 in poi (il monitor era monocromatico a quei tempi...), ma Adobe è sempre stata un gradino (o due) sopra.
__________________
Studio Morriconi | ToscanaDrone | Nikon NPS | Operatore/Pilota autorizzato ENAC | DJI Inspire 2 con X7 | DJI Mavic Air 2 con DJI Smart Controller | DJI FPV
 Apple iMac Pro - Xeon W 3,2 Ghz - 32 Gb ram - SSD | MacBook Air 13" | MacBook Pro 13" | iPad Pro 11" 256 Gb WiFi | iPhone 12Pro 128 Gb
Nikon Z7 | Nikon Z6 con ProRes RAW | DJI RS2 | Atomos Ninja V
MaxP4 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 10:03   #6
themac
Senior Member
 
L'Avatar di themac
 
Iscritto dal: May 2004
Messaggi: 2882
Io che non sono un fotografo professionista, ma che mi diletto in fotoritocco (sviluppo ?) e videomontaggi a livello meno che amatoriale, non avendo alcun ritorno economico ho comprato pochi mesi fa Adobe Photoshop + Premiere ELEMENTS.
Mi trovo alla grande, per le mie esigenze piccoline, ovviamente.

Spero abbiamo pensato anche a noi "sfigati", che comunque fiducia (e qualcosa piu' di 100 euri ) ad Adobe gliel'abbiamo data.


TheMac
themac è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 10:03   #7
sster
Member
 
L'Avatar di sster
 
Iscritto dal: Jun 2004
Messaggi: 79
Ma gli abbonamenti bisogna pagarli sempre o si possonoo attivare e disattivare quando serve?

se si potesse fare la seconda sarebbe perfetto paghi quando lo usi e basta, per gli utilizzatori occasionali sarebbe perfetto.

anche per i professionisti non la vedo così dura, chi ci lavora quasi sempre ad ogni nuova release aggiorna, quindi tra pagare 2000 euro all'inizio e poi 600 ogni anno oppure pagare 60 al mese, forse si risparmia con la seconda (i prezzi li ho messi un po ad occhio, non me li ricordo)
sster è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 10:27   #8
Jena73
Senior Member
 
L'Avatar di Jena73
 
Iscritto dal: Apr 2003
Città: Milano
Messaggi: 3660
io sono abbonato da quando è uscito in italia il creative cloud e mi ci trovo benissimo. Puoi installarlo su 2 macchine (pc mac), hai sempre tutto aggiornato, puoi disattivare e riattivare a piacere l'abbonamento e non serve essere sempre connessi ad internet per lavorarci (anche se io lo sono)... mi pare che sia richiesto un check di licenza una volta al mese o giù di li...
inoltre questa forma di vendita del software accrescerà lo sviluppo periodico della suite... già ora agli abbonati adobe CC sono state rilasciate alcune features esclusive su photoshop... spero che in futuro gli upgrade con nuove funzionalità siano costanti senza dover tutte le volte aspettare anni per far uscire una major release e giustificare l'esborso monetario per una nuova versione...
Jena73 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 10:34   #9
r03
Senior Member
 
L'Avatar di r03
 
Iscritto dal: Nov 2002
Città: Roma | Torino
Messaggi: 1721
inkscape e gimp se la vedranno bene
r03 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 10:54   #10
birmarco
Senior Member
 
L'Avatar di birmarco
 
Iscritto dal: Mar 2008
Città: Milano; 9 Vendite concluse -> Wilde; emmepi; Homerj81; cos1950; mariotanza; Benia; grigor; alekia; ARG0
Messaggi: 11160
L'han fatto perchè il 99% delle licenze in circolazione è pirata. Su ogni PC c'è almeno Photoshop, avessi almeno conosciuto qualcuno che l'ha comprato!
birmarco è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 11:02   #11
Stoned
Junior Member
 
Iscritto dal: May 2005
Messaggi: 28
Quote:
Originariamente inviato da sster Guarda i messaggi
anche per i professionisti non la vedo così dura, chi ci lavora quasi sempre ad ogni nuova release aggiorna, quindi tra pagare 2000 euro all'inizio e poi 600 ogni anno oppure pagare 60 al mese, forse si risparmia con la seconda (i prezzi li ho messi un po ad occhio, non me li ricordo)
Visto ora sul sito, il prezzo attuale è di 61 euro mensili (ci sono anche sconti molto elevati per chi già ha una vecchia versione)
Secondo me chi acquista ogni anno la versione più recente con questa politica ci guadagna (gli costa un po' più rispetto ad un update, ma non paga i 3-4 mila euro iniziali di licenza)...
Il problema lo avrà chi non acquista ogni anno la versione nuova : ci sono molti professionisti che rimangono indietro tranquillamente di anche 4-5 anni, sia per non pagare i costi, sia per non doversi "adattare" alle novità delle nuove versioni. Questi di sicuro saranno svantaggiati
Secondo me, comunque, nel complesso è una buona mossa da parte di Adobe: alternative ce ne sono parecchie (anche se secondo me non sono dello stesso livello),e specialmente in periodi di "vacche magre" come questi proporre software ancora a prezzi di 3-4 mila euro (più gli update annuali) è troppo rischioso (e secondo me Adobe si è retta finora solo per la posizione di semi-monopolio che ha).

Ps: sempre sul sito c'è scritto che la versione "sospendibile" (ovvero, ogni mese puoi decidere se aggiornare o no) costa circa il 30% in più....
Stoned è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 11:26   #12
Crisc
Member
 
L'Avatar di Crisc
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 174
Io sono molto soddisfatto del Creative CLoud.

Soprattutto per chi ha avviato una attività da poco poter pagare 60€ al mese è infinitamente più comodo che pagare 3600 in un unica soluzione (o 2700 con la design e web premium come sarebbe stato nel mio caso) ed inoltre è anche più comodo...

Non mi vergnogno a dirlo, ma senza la cloud probabilmente sarei dovuto andare di copie pirata almeno per adesso...
__________________
La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perché! (Albert Einstein)
Crisc è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 11:34   #13
Tasslehoff
Senior Member
 
L'Avatar di Tasslehoff
 
Iscritto dal: Nov 2001
Città: Kendermore
Messaggi: 6113
Io trovo che questa modalità di distribuzione del software sia a dir poco intelligente, l'abbiamo adottata per i nostri grafici e webdesigner e anche da diversi clienti ho visto che ha avuto un grande successo.
Chiaramente l'etichetta "cloud" è giusto una trovata di marketing dato che tutto gira in locale, c'è lo storage online ma francamente da noi nessuno lo usa, di fatto la rivoluzione è la formula economica a consumo che per una azienda è una manna.

Doversi accollare quasi 3000 euro di suite tutta d'un botto (se va bene pagando con riba a 30gg, e ripeto se va bene dato che i distributori italiani hanno le braccine corte, giusto per usare un eufemismo... ) che dopo un paio d'anni diventa obsoleta non ha proprio senso imho, poter spalmare la spesa nel tempo con una quota mensile che per un'azienda o un professionista è di fatto irrilevante (o infinitamente più gestibile) è una cosa impagabile imho.
__________________
https://tasslehoff.burrfoot.it | Cloud? Enough is enough! | SPID… grazie ma no grazie
"Arguing that you don't care about the right to privacy because you have nothing to hide is no different than saying you don't care about free speech because you have nothing to say."

Ultima modifica di Tasslehoff : 07-05-2013 alle 11:36.
Tasslehoff è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 12:01   #14
(IH)Patriota
Senior Member
 
L'Avatar di (IH)Patriota
 
Iscritto dal: Aug 2001
Città: Milano provincia
Messaggi: 6835
Tutto sta a vedere il prezzo, al momento stanno facendo degli sconti importanti ma l' offerta è valida per 12 mesi dopodichè si torna a prezzo pieno.

Su una singola app (adesso le chiamano così ) come photoshop se ti fai l' aggiornamento annuale sei sui 16€ circa al mese (netti), la versione CC al momento la passano a 12€ e rotti (per chi ha un prodotto > CS3) ma poi (passati i 12 mesi) si torna a 25€/mese.

A me ste offerte tipo telefonia della serie i primi mesi te li regaliamo e poi ti bastoniamo mi convincono ben poco.

Altra questione è il numero di macchine su cui puoi montarlo, se pago l' abbonamento e sono collegato ad internet fatemelo montare su tutte le macchine che voglio e controllate che ne stia usando solo una per volta, una vera licenza d'uso legata alla persona.

A me servirebbero 3 postazioni (casa, ufficio e portatile) al momento ho risolto usando il MacBook Pro retina + monitor esterno come uso casa+mobilità e l' altra installazione in ufficio ma per quanto veloce il portatile resta sempre un portatile..
__________________
There is nothing worse than a sharp image of a fuzzy concept"A.Adams.
(IH)Patriota è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 13:52   #15
gd350turbo
Senior Member
 
L'Avatar di gd350turbo
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Mo<->Bo
Messaggi: 35578
Mossa commercialmente vantaggiosa direi, sia per Adobe sia per l'utente...

Prima hanno per così dire "permesso" la distribuzione pirata del loro software, in modo che tutti lo usassero e di conseguenza diventi uno standard, poi piano piano, "stringono i cordoni" con il cloud quindi la gente si è abituata al suo uso e si presume che lo acquisti appunto in versione digitale, magari invogliato da un prezzo basso...

Del resto è stata fatta una manovra simile con autocad tantissimi anni fa, non c'era possessore di computer che non avesse il dischetto con autocad nel cassetto !
gd350turbo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2013, 14:31   #16
Wikkle
Senior Member
 
L'Avatar di Wikkle
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 11709
Quote:
Originariamente inviato da LucaNoize Guarda i messaggi
quando sarà il momento di cambiare la mia cs4 guarderò altrove


E dove vuoi guardare? Se sei un professionista purtroppo si è costretti ad Adobe. Un po' come monopolio Autocad.

Non vedo proprio un professionista che si arrabatta tra gimp et similia.
__________________
★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★ ★
Asus Maximus IX Hero . i7-7700 KabyLake . 32 Gb Ram . GeForce GTX 1070 Mac Mini 2.5GHz . 16 Gb Ram . SSD 500 Gb
Smartphone Lg G7 iPhone 11 Pro Canon EOS 600D Sony DSC-RX100

Wikkle è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-05-2013, 15:20   #17
DKDIB
Senior Member
 
L'Avatar di DKDIB
 
Iscritto dal: Feb 2004
Città: EU (Italy)
Messaggi: 750
Le crack immagino che usciranno anche con questa soluzione, anche se potrebbero non essere semplici da realizzare come ora (penso a quello che sta accadendo con Office 2013 e Windows 8).
Inoltre dubito che ci siano molti professionisti ad usare software Adobe crackato...

Secondo me, questa nuova politica vuole contrastare chi comprava i software e se li teneva per anni ed anni: una pratica assolutamente lecita (e molto ragionevole, IMHO) ma controproducente per Adobe.
__________________
"In 18 anni non era mai servita a nessuno, ma qui posso aiutare e persino essere necessaria agli altri."
.hack//SIGN special - Intermezzo
DKDIB è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-05-2013, 16:02   #18
Tasslehoff
Senior Member
 
L'Avatar di Tasslehoff
 
Iscritto dal: Nov 2001
Città: Kendermore
Messaggi: 6113
Quote:
Originariamente inviato da DKDIB Guarda i messaggi
Le crack immagino che usciranno anche con questa soluzione, anche se potrebbero non essere semplici da realizzare come ora (penso a quello che sta accadendo con Office 2013 e Windows 8).
Inoltre dubito che ci siano molti professionisti ad usare software Adobe crackato...
In realtà dalla mia esperienza la percentuale di professionisti che usano software Adobe non licenziato è storicamente elevata.
Questo perchè molti software (es Photoshop, piuttosto che Illustrator o Flash) in certi ambiti sono standard di fatto ed è difficile (se non impossibile) usare alternative, e in secondo luogo sono software oggettivamente molto costosi.

Poi ci sono tantissimi utenti che usano a sproposito questi software (es gente che usa Dreamweaver per modificare un div, piuttosto che Photoshop per fare il resize di una gif... ), però da quanto ho visto anche tra chi li usa pienamente c'è un alto tasso di pirateria.

Quote:
Secondo me, questa nuova politica vuole contrastare chi comprava i software e se li teneva per anni ed anni: una pratica assolutamente lecita (e molto ragionevole, IMHO) ma controproducente per Adobe.
A me invece non sembra così, del resto uno può tranquillamente continuare a usare vecchissime versioni licenziate senza essere ostacolato in alcun modo.
Se poi uno usa versioni vecchie di anni e anni è cmq tagliato fuori a prescindere dalle nuove features; al contrario un utente fortemente votato all'innovazione e alla novità (che quindi sfrutta o comunque è interessato alle ultimissime features) trova nella formula a canone un forte incentivo e la possibilità di avere sempre l'ultimissima versione con uno sforzo economico infinitamente più gestibile e meno stringente.
__________________
https://tasslehoff.burrfoot.it | Cloud? Enough is enough! | SPID… grazie ma no grazie
"Arguing that you don't care about the right to privacy because you have nothing to hide is no different than saying you don't care about free speech because you have nothing to say."
Tasslehoff è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-05-2013, 06:46   #19
(IH)Patriota
Senior Member
 
L'Avatar di (IH)Patriota
 
Iscritto dal: Aug 2001
Città: Milano provincia
Messaggi: 6835
Concordo con Tasslehoff, non sono pochi quelli che usano software pirata o sottolicenziato (1 licenza su 40 macchine).

Indubbiamente fino a qualche tempo fa era piu' facile, bastava un seriale e copiare un eseguibile nella cartella del programma per risolvere il problema, poi si è passato ad una verifica periodica di validità del seriale ed era necessario anche chiudere alcune porte del router o modificare gli indirizzi di verifica del seriale stesso.
Poi sono arrivati gli aggiornamenti e la cosa si è ulteriormente complicata, ora con il CC direi che diventa un lavoro avere una copia pirata e si fa prima a pagare.

Il succo è che se riescono a forzare il bacino d'utenza ad usare copie regolari spronandola ad utilizzare nuove tecnologie (o meglio dire nuovi sistemi di controllo/verifica) il prezzo potenzialmente puo' scendere in modo interessante lasciando le copie pirata a chi per principio non pagherebbe una licenza originale nemmeno se costasse 1€ al mese.

Il punto è che il costo dell' abbonamento (suscettibile di incrementi ogni 12 mesi) devi avere un prezzo che diviso per 11 (visto che 1 mese di ferie li fanno tutti) sia quantomeno paragonabile al costo di acquisto dell' aggiornamento annuale. Io per ora con questi prezzi restero' agli aggiornamenti stand alone, ma se dovessero abbassare probabilmente il CS7 lo prendero' in abbonamento.

Altra rottura di palle è il discorso fatturazione, quando acquisti da Adobe hai la tua bella fatturina che se non ricordo male arriva dall' IRLANDA (il paese UE con tassazione più bassa... strano eh ), questo significa fare la relativa autofattura e se non sbaglio entra anche nella dichiarazione intrastat, con l' abbonamento mensile diventano 12 ? grandissima rottura di palle !! Spero perlomeno che la fatturazione sia unica con distribuzione degli accrediti sui 12 mesi che se pero' hai anche l' IVA per cassa è una rottura di palle lo stesso !
__________________
There is nothing worse than a sharp image of a fuzzy concept"A.Adams.
(IH)Patriota è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-05-2013, 08:24   #20
KevinL
Senior Member
 
L'Avatar di KevinL
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Arma di Taggia
Messaggi: 1189
Il discorso pirateria su prodotti di queste fascie di prezzo è un po' più complessa:
Adobe come tanti altri beneficiano in un certo senso della pirateria, perchè i loro prodotti (specie Photoshop e Premiere) hanno raggiunto una diffusione immensa, gran parte di quelli che hanno Photoshop pirata installato sono amatori che non spenderebbero certo le cifre necessarie a prenderlo originale e quindi si rivolgerebbero ad altri prodotti, anche perchè spesso di Photoshop sfruttano se va bene il 10% delle potenzialità, ma siccome è facile averlo "a gratis" lo utilizzano contribuendo alla sua fama e diffusione. Così per Photoshop e company si trovano migliaia di guide e tutorial e chi da amatore diventa professionista sicuramente continuerà a rivolgersi a prodotti Adobe che conosce già bene.......
Quindi l'interesse di Adobe secondo me è quello di tenere sotto controllo la pirateria, non certo di eliminarla; se da domani diventerà impossibile utilizzare copie pirata piano piano gli utenti non professionisti comincieranno a rivolgersi a prodotti tipo gimp aumentandone la diffusione a discapito di photoshop.

Quindi credo che la decisione di cambiare sistema di distribuzione sia motivata da altro, probabilmente hanno valutato di avere minori costi.....
__________________
CASE Thermaltake V9 Blacs - Asus P8Z68 V PRO GEN 3 - CPU i7 2600K Tray @4500 - RAM Gskill RipjawsX 1600 4x4GB - VGA Asus gtx 970 - DISSI Noctua U12P SE2 - ALI Corsair TX650W - SSD SAMSUNG 840 120GB
KevinL è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza Supercharger e spendendo 50 euro Un viaggio in Tesla dal nord alla Sicilia, senza...
Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie di Iki su PS5 - Recensione Ghost of Tsushima: Director's Cut, le meraviglie...
Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è pazzesca ma non basta. La recensione Xiaomi 11T Pro, la ricarica da 120W è paz...
Anteprima! Canon EOS R3 dal vivo, la mirrorless che mette a fuoco con lo sguardo Anteprima! Canon EOS R3 dal vivo, la mirrorless ...
Nuova Opel Grandland, primo contatto e test drive: l'ibrido plug-in di Stellantis non delude Nuova Opel Grandland, primo contatto e test driv...
vivo estende la RAM fino a 4GB sui suoi ...
Kioxia presenta FL6, la sua storage-clas...
Apre i battenti un nuovo impianto per la...
IBM X-Force Report: due violazioni su tr...
Gran Turismo 7 sarà always online...
Bitcoin non piace a El Salvador: dato al...
Gli astronauti cinesi della missione She...
Quantcast Platform si aggiorna con nuove...
LEGO Star Wars Battles: ecco la data di ...
Disney+ arriva sui TV Panasonic: retroco...
Le ultime novità su Inspiration4 e le nu...
Clean Motion Re:volt è un nuovo veicolo ...
Cupra Born, tutti i dettagli del lancio ...
Lucid Air stabilisce nuovi record di aut...
Green Pass obbligatorio per tutti i lavo...
LibreOffice 7.2.1
Avast! Free Antivirus
AVG Antivirus Free
The GIMP
Dropbox
Windows 10 Manager
Chromium
Advanced SystemCare Ultimate
NTLite
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Trillian
PassMark BurnInTest Windows Edition
Opera Portable
K-Lite Codec Pack Update
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 19:48.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1