Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > TVtech.it

Chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, una vita a fare Nvidia
Chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, una vita a fare Nvidia
Scopriamo chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, il CEO di Nvidia, in un racconto non solo della sua vita ma anche legato ai quasi 30 anni di attività ai vertici di un'azienda che ha costruito il mercato dei videogiochi come lo conosciamo per concretizzare una visione che nei primi anni '90 pochi riuscivano a capire.
Google Fuchsia usa un microkernel. Qual è la differenza e perché è rilevante
Google Fuchsia usa un microkernel. Qual è la differenza e perché è rilevante
Google Fuchsia è un nuovo sistema operativo in sviluppo con una particolarità: utilizza Zircon, un microkernel. L'approccio progettuale è piuttosto differente rispetto ai sistemi operativi più diffusi, che usano perlopiù modelli ibridi. Vediamo come un approccio a microkernel potrebbe garantire a Google maggiore controllo sulle sue piattaforme come Android e Chrome OS
Lenovo ThinkVision T34w, ultrawide 34 pollici per la produttività
Lenovo ThinkVision T34w, ultrawide 34 pollici per la produttività
I monitor con formato ultrawide non sono solamente un capriccio per videogiocatori: in ambito professionale e lavorativo permettono di incrementare produttività ed efficienza. Lenovo ThinkVision T34w offre un formato 21:9 e un pannello curvo R1500
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 21-10-2008, 15:46   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75178
Link al video: http://www.tvtech.it/video/191/virtu...-applicazioni/

Abbiamo incontrato Laura Ferro, category manager di HP, alla quale abbiamo chiesto di descriverci l'attuale strategia di HP nei confronti della virtualizzazione a partire dal thin client

Click sul link per visualizzare il video.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-10-2008, 16:21   #2
caracolla
Member
 
Iscritto dal: Aug 2007
Messaggi: 245
Il modello di elaborazione thin client e` una gran cosa e io lo applico da tempo. Non capisco proprio come nelle aziende si possa ancora usare una rete di pc Windows con numero di pc > 5. Per i thin client gli asus EeeBox sono perfetti. Non credo proprio che gli hp costino di meno.
__________________
Antec Solo - Corsair HX620 - Asus P5E - 4x2GB A-data 800 - Galaxy 7950GT Premium (Zalman) - Q9650 - 4xSamsung Spinpoint F1 1TB in Raid 10 su controller Adaptec 3405 - Thermalright Ultra-120 eXtreme - Samsung Syncmaster 275T - Ubuntu Maverick64
caracolla è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-10-2008, 17:55   #3
.:Moro21:.
Senior Member
 
L'Avatar di .:Moro21:.
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Lugo (Ravenna)
Messaggi: 1726
olllèèèè.. sicurezza sicurezza e sicurezza.. mi sembra ballmer XD

cosa vuol dire che se un intruso entra in ufficio non può fare niente?? si possono disabilitare le usb.. EEEEEEHHHH?!?!? quindi? esistono i keylogger anche per le porte ps2...

eh si..

se uno vuol sul serio rubare i dati, magari costui è hacker vero e proprio, gli risulta difficile entrare e cercare nel server?? NON SO NIENTE DELLA PROTEZIONE DI UN SERVER VIRTUALIZZATO... sto chiedendo..non è una critica..ovviamente firewall.. ma in grado di evitare qualsiasi attacco?? anche di un mitnick XD

ps.. me la bomberei volentieri XD
__________________
Ho concluso positivamente con: esapode688 ; darios81 ; Emozioni55 ; marcoevfurn ; stratobau ; dj-tore ; Brolente ; pr1z3 ; guns81 ; Gwan ; gwwmas ; fingolfin77 ; Sisko(a mano) ; franco6687(a mano) ; AquilaDelNord ; tone8(a mano) ; stek23 ; creepring ; The_erAseR ; -El- ; lp40

Ultima modifica di .:Moro21:. : 21-10-2008 alle 18:00.
.:Moro21:. è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-10-2008, 20:15   #4
share_it
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2004
Messaggi: 783
ma cosa cambia da avere una installazione standard di Linux su tutte le macchine + la home su NFS?
(cosa che si può fare a costi irrisori e rendere più figa ancora con cose tipo stateless linux di red hat)

IHMO tutto sto casino attorno alla virtualizzazione è solo un modo di bypassare alcuni limiti di windows.

Poi se hai un impiegato che guarda youtube fai streammare ogni fotogramma dal server al thin client e quello sulla rete occupa non poco. Ogni scroll di una pagina sono altri frotogrammi che viaggiano...
Specie se poi l'impiegato ha uno di quei blade dedicati... A sto punto lo metti in ufficio e gli abiliti vnc.
share_it è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-10-2008, 07:18   #5
StyleB
Senior Member
 
L'Avatar di StyleB
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 2058
l'idea non è bruttissima anzi... come diceva su ospedali ecc.... dove può trovare un aplicazzione anche quel portatile per quanto quel'idea mi sembri una menata assurda.... speriamo gli faccian anche in versione "armadietto" per le aziende + piccole...

carina la tipa però non sapeva dove sbattere la testa e cosa dire quando un qualsiasi (o quasi) utonto si sto posto se lo sarebbe smontato e rimontato scrivendoci na tesi quell'armadio e il resto dei think.....
StyleB è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-10-2008, 08:44   #6
Paganetor
Senior Member
 
L'Avatar di Paganetor
 
Iscritto dal: May 2000
Città: Milano
Messaggi: 11804
mi piacerebbe capire se questa soluzione può avere senso anche in un'ottica di telelavoro...

quando sono in ufficio accedo ai miei dati attraverso il thin client, mentre se sono a casa uso il mio PC (magari con un software apposito per accedere alla rete aziendale) e mi ritrovo pari pari i dati, le applicazioni (che nel mio caso non potrei avere sul pc di casa, tipo inCopy o inDesign) ecc.

Paganetor è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-10-2008, 12:27   #7
homero
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: BARI
Messaggi: 1979

questo è il massimo


quanto vi hanno dato per questo servizio?

avete visto la manager spiegare la scheda blade?
con quello accento da corsista alla british school in taglierino scuro....


ma dai!!!!

cosi' se uno sa la password della virtual machine da qualunque parte dell'ospedale si trova accede al desktop del primario che ovviamente non avrà necessità di stampare o salvare nessun dato....
e quando dovra' presentarsi ai convegli si porterà il suo bel thin pc portable per riuscire a presentare i suoi dati....



siamo del tutto impazziti e siamo tornati indietro di 20 anni!!!

senza contare le centinaia di migliaia di euro che costa una server farm!!!!

e la necessità di acquistare pure quei thinpc di HP che da soli al massimo ce li fai a brodo....

e la manutenzione non puo' essere certo fatta da un tecnico qualsiasi bensi solo HP puo' metterci mano con contratti di manutenzioni costosissimi....

è solo commercio soltanto commercio.

quelli di Hwupgrade farebbero bene a cambiare la loro offerta informativa.
stavolta stanno proprio andando alla deriva completa....dopo lo spacchettamento dell'apple adesso la manager virtualizzante

basta una debian o suse su flash card su epia ed un application server di quelli ormai collaudati da anni costano meno se vanno molto molto di piu'.

vergognatevi....

come se le virtual machine non sono vulnerabili!!!

per favore....

e hwupgrade che gli da' corda....

...i vecchi mainframe e terminali...

l'informatica non è come la moda con i corsi e ricorsi....
homero è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-10-2008, 14:33   #8
Alessandro Bordin
Amministratore
 
L'Avatar di Alessandro Bordin
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: Luino (VA)
Messaggi: 5100
Quote:
Originariamente inviato da homero Guarda i messaggi
..

(tutto)

..
Ometto ogni tipo di polemica: se è quello che cerchi, non si crea nulla di costruttivo.

Su Hardware Upgrade, come avrai sicuramente notato visto che sei iscritto dal 2000, pubblichiamo articoli di vario tipo. E' normale che alcuni piacciano e altri no, non scriviamo certo con l'intento di piacere a tutti, sempre.

Alcuni hanno trovato l'articolo interessante, perché avevano solo una vaga idea di cosa fosse la virtualizzazione. Per altri è cosa nota. Altri ancora, come te, sanno che ci sono mille modi per fare le stesse cose e non lo hanno trovato di alcun interesse. E' una cosa che vale per diversi articoli, non solo tecnologici. Il mondo è bello perché è vario, così come è vario il nostro pubblico.

Una domanda: cosa ti spinge a scrivere nei commenti e non una mail a chi ha scritto l'articolo? Voglia di pubblico che ti osanni? Voglia di arena? Curiosità mia eh, tutto qui.
Alessandro Bordin è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-10-2008, 15:54   #9
homero
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: BARI
Messaggi: 1979
mi spiace per il tono saccente e lo sberleffo che ho usato, ma dopo l'articolo dell'apple e questo sono sbottato visto che non riconosco piu' il vecchio hwupgrade che mi piaceva.

Dire le cose pubblicamente è il vantaggio di internet rispetto alla "vecchia" TV questa è la ragione per cui non ho mandato una email personale.

Resta ferma e ben sottolineata la mia opinione sull'opportunità del nuovo sistema thinPc e server di virtualizzazione, in particolare dell'offerta microsoft citrix hp rispetto ad altre soluzioni sulla piazze alcune delle quali opensource e di gran lunga piu' economiche ed efficenti almeno a mio giudizio.
homero è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-10-2008, 15:57   #10
Alessandro Bordin
Amministratore
 
L'Avatar di Alessandro Bordin
 
Iscritto dal: Jan 2001
Città: Luino (VA)
Messaggi: 5100
Quote:
Originariamente inviato da homero Guarda i messaggi
mi spiace per il tono saccente e lo sberleffo che ho usato, ma dopo l'articolo dell'apple e questo sono sbottato visto che non riconosco piu' il vecchio hwupgrade che mi piaceva.

Dire le cose pubblicamente è il vantaggio di internet rispetto alla "vecchia" TV questa è la ragione per cui non ho mandato una email personale.

Resta ferma e ben sottolineata la mia opinione sull'opportunità del nuovo sistema thinPc e server di virtualizzazione, in particolare dell'offerta microsoft citrix hp rispetto ad altre soluzioni sulla piazze alcune delle quali opensource e di gran lunga piu' economiche ed efficenti almeno a mio giudizio.
Ok. Con toni più moderati si può dire tutto e parlare di ogni cosa
Alessandro Bordin è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-10-2008, 16:15   #11
yggdrasil
Senior Member
 
L'Avatar di yggdrasil
 
Iscritto dal: Aug 2008
Messaggi: 767
Quote:
Originariamente inviato da share_it Guarda i messaggi
ma cosa cambia da avere una installazione standard di Linux su tutte le macchine + la home su NFS?
(cosa che si può fare a costi irrisori e rendere più figa ancora con cose tipo stateless linux di red hat)
la tua configurazione preclude comunque un sistema installato sui vari client e quindi una modifica un po' più complicata di una impostazione su tutti i client contemporaneamente

meglio un boot da scheda di rete caricando solo il minimo indispensabile e facendo girare il serverx e tutti i programmi nel datacenter

Quote:
Originariamente inviato da share_it Guarda i messaggi
IHMO tutto sto casino attorno alla virtualizzazione è solo un modo di bypassare alcuni limiti di windows.
insomma, non è che linux non ci guadagni dalla virtualizzazione, mai visto xen al lavoro?
comunque mi potresti spiegare i limiti di windows in questo caso?

Quote:
Originariamente inviato da share_it Guarda i messaggi
Poi se hai un impiegato che guarda youtube fai streammare ogni fotogramma dal server al thin client e quello sulla rete occupa non poco. Ogni scroll di una pagina sono altri frotogrammi che viaggiano...
mai sentito parlare di compressione? mai sentito parlare di primitive? mica passa uno screenshot del desktop per fotogramma come vnc... usando x.org passano le primitive e poi è il kernel del thin client che fa lavorare la scheda grafica sul client e non sul server


Quote:
Originariamente inviato da share_it Guarda i messaggi
Specie se poi l'impiegato ha uno di quei blade dedicati... A sto punto lo metti in ufficio e gli abiliti vnc.
ecco appunto...vnc è lento come una quaresima...è più veloce e comodo il desktop remoto di windows
ed è tutto dire

Quote:
Originariamente inviato da StyleB Guarda i messaggi
carina la tipa
eggià
Quote:
Originariamente inviato da .:Moro21:. Guarda i messaggi
ps.. me la bomberei volentieri XD
anche più di una volta, ma mettiti in coda
yggdrasil è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-10-2008, 18:07   #12
minatoreweb
Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 183
ma per favore

Noi nella nostra fabbrica abbiamo un sistema del genere (optivision) e la gestione dei dati in magazzino (gimar)(one word). una vera merda spiego meglio prima cosa i client sono mal fatti sovente si guastano causa alimentatore pur essendo sotto ups. Vantaggi i client nessuno gli ruba (fossimo ladri) ma se siamo pieni di pc perchè non usare gli stessi pc un po più vecchi come client? Semplice nessuno ci arriva perchè il risparmio si fa sul personale sui ricambi utili non sugli acquisti del cavolo. (dal client ovvio so come entrare e buttare giu' il server se voglio entrare, quindi inutile la sicurezza che da scarsa) il sistema server non garantisce continuità e non è sicuro perchè non è decentralizzato nelle cartiere ma tutto centralizzato. I server fanno schifo macchine con doppia alimentazione (220) nel quale il 220 è fatto da ups. Si è già feramato tutto e probabilmente si rifermerà (bruciato un trasfo). Come fare sistema funzionante meno dispendioso: A usare server linux con alimentazione cc B più gruppi batterie cc con diodi. C alimentatori cc per carica batterie e mantenimento alimentati da reti diverse. D server in ogni cartiera con decentrazione ordini (vedi perdita rete telefonica ecc) internet è nata decentrata apposta. E client linux fatti con vecchi pc recuperati dai pc obsoleti che vengono sempre buttati via con hw inutile semplicemente tolto o scollegato D finirla di pensare che gli operai fanno danni sul pc perchè volessero fanno danni sulle macchine è comodo dire cosi' ai programmatori per giustificare i continui interventi sui pc dovuti al sistema schifoso fatto strapagare dall'azienda e immodificabile col tempo. Solita storia citrix = <bei regali a natale, caro prezzo, spesa continua, ufficio acquisti ricco azienda e operai poveri costretti a lavorare male>. Open surce e sistema semplice ma ben fatto = <operai lavorano bene, manutenzione interna, recupero pc obsoleti, continuità di servizio, azienda ricca, ma niente regalini e ufficio acquisti non fa spese aimè e si sono comprate cose non dal leader del mercato>
minatoreweb è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-10-2008, 18:25   #13
yggdrasil
Senior Member
 
L'Avatar di yggdrasil
 
Iscritto dal: Aug 2008
Messaggi: 767
Quote:
Originariamente inviato da minatoreweb Guarda i messaggi
Noi nella nostra fabbrica abbiamo un sistema del genere (optivision) e la gestione dei dati in magazzino (gimar)(one word). una vera merda spiego meglio prima cosa i client sono mal fatti sovente si guastano causa alimentatore pur essendo sotto ups. Vantaggi i client nessuno gli ruba (fossimo ladri) ma se siamo pieni di pc perchè non usare gli stessi pc un po più vecchi come client? Semplice nessuno ci arriva perchè il risparmio si fa sul personale sui ricambi utili non sugli acquisti del cavolo. (dal client ovvio so come entrare e buttare giu' il server se voglio entrare, quindi inutile la sicurezza che da scarsa) il sistema server non garantisce continuità e non è sicuro perchè non è decentralizzato nelle cartiere ma tutto centralizzato. I server fanno schifo macchine con doppia alimentazione (220) nel quale il 220 è fatto da ups. Si è già feramato tutto e probabilmente si rifermerà (bruciato un trasfo). Come fare sistema funzionante meno dispendioso: A usare server linux con alimentazione cc B più gruppi batterie cc con diodi. C alimentatori cc per carica batterie e mantenimento alimentati da reti diverse. D server in ogni cartiera con decentrazione ordini (vedi perdita rete telefonica ecc) internet è nata decentrata apposta. E client linux fatti con vecchi pc recuperati dai pc obsoleti che vengono sempre buttati via con hw inutile semplicemente tolto o scollegato D finirla di pensare che gli operai fanno danni sul pc perchè volessero fanno danni sulle macchine è comodo dire cosi' ai programmatori per giustificare i continui interventi sui pc dovuti al sistema schifoso fatto strapagare dall'azienda e immodificabile col tempo. Solita storia citrix = <bei regali a natale, caro prezzo, spesa continua, ufficio acquisti ricco azienda e operai poveri costretti a lavorare male>. Open surce e sistema semplice ma ben fatto = <operai lavorano bene, manutenzione interna, recupero pc obsoleti, continuità di servizio, azienda ricca, ma niente regalini e ufficio acquisti non fa spese aimè e si sono comprate cose non dal leader del mercato>
se ce lo riscrivi in italiano, con pause, segni di punteggiatura e frasi costruite con soggetto verbo e complementi forse possiamo capirti
yggdrasil è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-10-2008, 09:20   #14
Masamune
Senior Member
 
L'Avatar di Masamune
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Roma
Messaggi: 738
è vero che si ritorna indietro di 20 anni, ma nn si dice anche "si stava meglio quando si stava peggio"?
in una'azienda molto grande dove l'utente medio scrive 2 righe in word, fa girare qlc software applicativo e legge le email, una soluzione del genere è una vera manna dal cielo. tempo di intervento sul singolo thin cliente è pressochè zero. dipende fondamentalmente dalla voglia e dalla velocità del tecnico dell'help desk a prendere la scatolotta, andare dall'utente, staccare i fili e riattaccarli.
e male che vada, l'utente intanto può lavorare su un qualsiasi terminale libero trovandosi tutto già configurato.
se si scassa un pc, serve tempo x copiare i dati, riconfigurare il software e le periferiche. in più, i profili roaming di winzozz funzionano nn proprio egregiamente e se la mole di dati è grande, ci mette parecchio x sincronizzare il profilo.
è pure vero che per contenere in maniera sicura tutti sti dati serve un'infrastruttura che va oltre 2 dischi sata in corce configurati in raid0.
li se si blocca qlcs stanno tutti in pausa caffè forzata. 10 utenti non giustificano la spesa. 100 forse si.
__________________
AMD Phenom II X6 1055T @ 4GHz (285x14) - Dissi Corsair A70 - Asus M4N98TD EVO - 4x4092MB Corsair XMS3 @760Mhz - 2x Palit GeForce® GTX460 Sonic 1024@800/2000MHz - Zalman ZM-RS6F - HP w2207 - Ali LC Power Arkangel 850W - Cooler Master Haf 992 - più la solita mondezza che si trova in un pc ^^
Masamune è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-10-2008, 12:47   #15
jhoexp
Member
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 139
Ma che cosa c'entra la virtualizzazione se il thin client del power user ha un suo "blade pc" dedicato?

E' il contrario della virtualizzazione, è solo un pc gestito centralmente e non localmente, con tutti i problemi che da questo derivano!

Il portatile senza hd a cosa servirebbe poi? solo all'uso interno all'azienda? Quindi a spostare il pc da ufficio ad ufficio quando il proprietario del thin-notebook deve muoversi dagli altri dipendenti? Nuovamente la negazione della virtualizzazione e dei suoi vantaggi.

A parte queste due follie, il resto è comunque quantomeno superfluo. La maggiorparte dei pc in aziende con un grande parco macchine può essere trasformata in thin client con spesa ridicola e mantenendo tutte le peculiarità dei pc normali, se necessario.

Tutto sto casino e grandi spese per nuovi data-center per levare gli hd e due ventole dai pc?? Mah :-/
jhoexp è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-10-2008, 23:58   #16
Braccop
Senior Member
 
L'Avatar di Braccop
 
Iscritto dal: Jan 2002
Messaggi: 2664
sono rimasto un po' cosi' O_O quando all'inizio ho sentito "...il thin client e' un device DA CESSO"

probabilmente un "d'accesso" uscito male ma indubbiamente divertente
Braccop è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2008, 08:01   #17
athlon87
Senior Member
 
L'Avatar di athlon87
 
Iscritto dal: Oct 2008
Città: agliana (PT)
Messaggi: 1006
wyse

Nella mia azienda usiamo wise due modelli uno un pò + vecchio e uno + nuovo per le filiari esterne,ambiente citrix,i difetti sono correlati + che altro sugli applicativi che vanno su altri server e che spesso si piantano x delle bug,anche perchè i server t.client vanno su 2003 server e molti applicativi andavano con 2000 e questo spesso inchioda le code di stampa,e fa comparire moltissimi errori,le cose buone dei t.client sono:

#Usi le risorse di un server(nel nostro caso si parla di serve anche da 10.000euro di valore)viaggi da paura in confronto
#Miglor gestione delle problematiche
#meno consumi
#minori problemi hardaware dovuti a hardisk o altro

Le pecche invece:
#nel nostro caso nessun orologio,sfondo e streaming audio-video(mettiamo in conto che la mia azienda a Firenze è la sede dei server per tutta Italia e quindi se rallentiamo le linee poi gente di Bari o altre città d'Italia rallenterebbe molto sia lato desktop che applicativi vari...)
#Ti rompi le balle a non essere amministratore quando ci sono problemi vari,questo perchè i sistemisti molto spesso non hanno molta voglia di lavorare,mah!

Secondo me i t.client sono ottimi oggetti ma vanno saputi gestire in lato server,altrimenti come spesso accade a noi,complicano solamente la vita(se non risolvi il problema alla radice o non hai voglia,da un utente potrebbero anche non funzionare tutti gli utenti connessi allo stesso server...).
utili per aziende da 30 utenti in su,noi siam una cosa come mhhh...(solo in Italia)500?700 utenti?
Chissà...
athlon87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-11-2008, 15:48   #18
Tioz90
Senior Member
 
L'Avatar di Tioz90
 
Iscritto dal: Feb 2007
Città: Como
Messaggi: 2551
Carina la ragazza
__________________
DFI Blood Iron; Intel E6400 (FSB wall>600Mhz); 2x1GB Corsair XMS2 800MHz; POV 9800GX2; Seagate Cheetah 15K.3 36GB;
Tagan Piperock Series 600W, Acer AL2216W
Tioz90 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-01-2009, 12:08   #19
gattaccionero
Junior Member
 
Iscritto dal: Aug 2008
Messaggi: 2
interessante l'articolo... ma mi chiedo come solo come, a certi livelli, si possa scambiare l'hard disk con il processore e viceversa...
gattaccionero è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-02-2009, 10:21   #20
zago
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Castiglion Fiorentino (Arezzo)
Messaggi: 2819
ecco la stessa cosa che mi ero domandato io ... poi mi sono detto ... sarà un 120ssd quindi ha puntato quel dissipatore passivo li :-)
zago è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, una vita a fare Nvidia Chi è Jen-Hsun 'Jensen' Huang, una vita a...
Google Fuchsia usa un microkernel. Qual è la differenza e perché è rilevante Google Fuchsia usa un microkernel. Qual è...
Lenovo ThinkVision T34w, ultrawide 34 pollici per la produttività Lenovo ThinkVision T34w, ultrawide 34 pollici pe...
realme GT: prestazioni ed esperienza da top di gamma a 399 euro! La recensione realme GT: prestazioni ed esperienza da top di g...
OPPO Find X3 Pro: la prova su ''strada'' con Lamborghini OPPO Find X3 Pro: la prova su ''strada'' con Lam...
Ecovacs Deebot N8+ è il robot che...
Tesla Model 3: eccola in versione auto d...
Lo stagista manda per sbaglio un'email a...
OpenAI: il generatore automatico di test...
FIFA 21: finalmente è possibile vedere i...
HUAWEI Watch 3 e FreeBuds 4 disponibili ...
Smartphone 5G: Samsung e vivo sono i pro...
Boom vendite online: UE vara nuove regol...
Intel, la nuova Fab di semiconduttori eu...
Lenovo, ecco le nuove workstation mobile...
TEAMGROUP brucia le tappe, DDR5 della se...
Fotografia Europea 2021: torna a Reggio ...
Amazon, tutte le offerte del weekend: OP...
NASA Ingenuity si prepara all'ottavo vol...
Detriti spaziali: dai razzi e booster ci...
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Firefox Portable
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Opera 77
SmartFTP
PCMark 10 Basic Edition
AVG Antivirus Free
Avast! Free Antivirus
Firefox 89
Process Lasso
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 18:05.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v