Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Mondo Mobile > Telefonia mobile, fissa e VOIP > Offerte telefoniche e gestori telefonici

Recensione 1More Stylish True Wireless, le "true wireless" ottime ma accessibili
Recensione 1More Stylish True Wireless, le "true wireless" ottime ma accessibili
1More stupisce con delle cuffie "true wireless" di alto livello proposte a un prezzo accessibile, le Stylish True Wireless. Presenti tutte le funzionalità divenute irrinunciabili, come la compatibilità con i principali assistenti vocali, ma soprattutto presente un ottimo comparto di connettività e un audio di alto livello
Oppo Reno 10x Zoom: 799€ di puro divertimento. E che fotocamera! La recensione
Oppo Reno 10x Zoom: 799€ di puro divertimento. E che fotocamera! La recensione
Arriva finalmente sul mercato italiano il nuovo Oppo Reno 10x Zoom, lo smartphone della serie Reno più performante e con sensore a periscopio come Huawei P30 Pro. Sarà davvero pronto per giocarsela con i più grandi? Ecco la nostra recensione.
Samsung Dex, lo smartphone diventa PC: buona alternativa ma non per tutti
Samsung Dex, lo smartphone diventa PC: buona alternativa ma non per tutti
Samsung vuole proporre un’alternativa ai notebook direttamente dai propri smartphone top di gamma, offrendo un ambiente desktop a portata di mano a patto di avere con sé le periferiche necessarie per un’esperienza di utilizzo ottimale.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 03-05-2019, 18:39   #1
apeschi
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Città: Milano
Messaggi: 436
Fattibilità reale di cambio di operatore telefonia ed internet in fibra.

Voglio capire se qualche amico del forum mi sa spiegare meglio, come mai non sia stato possibile effettuare un cambio operatore in modo semplice.

Premessa. Vivo a Milano in zona coperta da tutti i principali fornitori di fibra. A casa mia arriva la fibra direttamente in casa FTTH.

Ho aperto un contratto privato, per uso domestico con Vodafone poco piu' di due anni fa. L'offerta ai tempi non era male, ma poi con successivi aumenti ora pago un salasso e mi hanno notificato nell'ultimo contratto un ulteriore aumento. Offerta Ultrafibra 1Gb.

Ho fatto un po' di indagini di mercato e alla fine ho aderito poco piu' di un mese fa ad un'offerta sempre FTTH ma di Tiscali.
Ovviamente sono consapevole che devo pagare a Vodafone i costi residui dell'installazione che due anni fa non erano gratuiti ma a spese mie. In ogni caso anche pagando i costi residui mi conveniva passare a Tiscali.

Dopo pochissimi giorni lavorativi Tiscali mi manda il suo router wifi e mi dice che mi informerà quando verranno gli operai.

Quando aderii all'offerta telefonica ho chiaramente specificato piu' volte che ho gia' fibra FTTH Vodafone, che arriva la fibra direttamente in casa, che volevo fare il passaggio tenendo il numero e se tutto quanto sarebbe stato fattibile e comunque non comportasse disservizi, disdette mie e quant'altro. Mi avevano assolutamente assicurato che era fattibilissimo e che ci avrebbero pensato loro. Ho ribadito che avevo gia' la fibra di Vodafone in casa.

Dopo circa venti giorni, visto che non ho piu' avuto alcuna risposta ho contattato io Tiscali. Ho chiesto se ci fossero problemi. Al momento non sapevano di problemi ma mi avrebbero ricontattato facendomi parlare con il tecnico per concordare l'intervento.
Stamattina mi hanno richiamato dicendomi che non e' fattibile fare la migrazione da Vodafone a Tiscali in quanto e' possibile avere solo una connessione alla volta e quindi il passaggio a tiscali non e' fattibile. Mi hanno proposto le seguenti due soluzioni.

Se voglio mantenere il numero, mi proponevano un passaggio a Tiscali in rame con adsl (dicendomi candidamente che avrei avuto un lieve calo di performance) e poi successivamente avrebbero potuto trasformarmi in un secondo tempo con ulteriore richiesta la connessione in rame, passandola in fibra. Dopo 2 anni abbondanti di fibra non dovrebbero nemmeno pensare di proporlo ad un utente. E poi che facevo? doppio adeguamento? e a che prezzo? con che contratto? dopo quanto tempo? Ma siamo impazziti?

Ipotesi alternativa era che io disdicessi totalmente la mia linea Vodafone perdendo il numero, togliessi la connessione, restassi senza telefono, e facessi un nuovo contratto in fibra con loro da zero. Ovviamente giorni di disservizio non preventivabili con esattezza.
Alla faccia della trasparenza, della portabilità del numero, di quanto pubblicizzato ed affermato dai loro commerciali.

Al che ho disdetto tutto esercitando il diritto di recesso visto che non era quello che mi era stato venduto e rispediro' il modem al mittente.

A questo punto ho chiamato fastweb.
Ho fatto presente a fasteweb che ho gia' fibra vodafone FTTH in casa, che mi e' stato detto da tecnici che il passaggio diretto non e' possibile ma che chiedevo a loro la fattibilita' mantenendo il numero.
La commerciale mi ha risposto che loro possono tutto, che non ci sono assolutamente problemi in quanto la fibra e' la loro e che in pochi giorni mi contattera' il tecnico.

Mi spiegate come mai? Se non e' fattibile fare il passaggio di operatore da fibra a fibra, per motivi tecnici non dovrebbe essere possibile nemmeno per Fastweb. Fasweb mi ha detto che staccano la fibra Vodafone e attaccano la loro. E' fattibile? Mi hanno detto che il disservizio sara' al massimo di mezza giornata, il tempo di fare i lavori necessari.
Come mai invece per Tiscali non e' fattibile? Motivi tecnici? Motivi contrattuali? Motivi politici? Non possono al limite come nel caso di portabilita' dei telefoni mobile darmi un numero temporaneo in attesa di completare le pratiche se fosse questo il problema?

Sto parlando di Milano, sto parlando di una palazzina in cui in cantina ci sono gli armadietti Fastweb, Metroweb ora Open fibra, Tim, gia' cablata in fibra fino al pianerottolo in cui facendo la verfica sia online sui vari siti, sia a voce con gli operatori risultava che la trasportabilita' fosse assolutamente possibile.

Sono rimasto senza parole e la cosa mi ha notevolmente infastidito. Mi infastidisce che Vodafone continui ad alzare i prezzi (e' vero che vengo avvisato, ma in pochi mesi sono saliti di 5 euro al mese), avevo anche chiesto a Vodafone se fosse possibile rinegoziare il mio contratto e le mie tariffe attuali (con i tempi che ritenevano opportuni) ma la risposta oltre che maleducata e' stata chiarissima e cioe' di disdire il loro contratto perche' non e' previsto.
Tiscali poi mi ha fatto perdere un mese di tempo senza che mi dicessero piu' nulla.
Ora sto provando con Fasweb.

Il mio obiettivo e' di non spendere i quasi 90 euro a bimestre che sto pagando ora a Vodafone (e che con l'aumento di Agosto 2019 saranno piu' di 90) mantenendo la fibra, visto che ho necessità di banda larga lavorando a volte da casa, e di connessione veloce avendo necessità di download di film in 4K ed utilizzi contemporanei multipli.

Ultima modifica di apeschi : 03-05-2019 alle 19:51.
apeschi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2019, 22:14   #2
apeschi
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Città: Milano
Messaggi: 436
Aggiornamento.
Oggi mi ha chiamato Fastweb dicendomi che non e' possibile fare il passaggio diretto perche' ho gia' Vodafone e quindi devo io prima disdire l'abbonamento attuale. Cosa che faro' visto che posso sfruttare il diritto di recesso come previsto dalle leggi vigenti.

Ora, io mi chiedo. Mi va bene che si debbano seguire delle procedure prestabilite, ma come mai ne' sul sito sta scritto che il passaggio diretto Fibra-Fibra non e' banale ed immediato e richiede comunque una disdetta? E come mai i commerciali che hanno fretta di concludere un contratto (sia lato Tiscali che lato Fasweb mi hanno invece garantito che io non avrei dovuto fare nulla?).

O non sanno di cosa stanno parlando, o a loro interessa solo firmare nuovi contratti (che poi vadano in porto oppure no non e' un dettaglio che a loro non interessa), oppure non capisco.

Ma e' possibile che il passaggio diretto fibra-fibra non e' possibile (o comunque richiede prima una mia disdetta con l'operatore precedente) ? a prescindere dal numero da mantenere oppure no?

Per me e' non solo pubblicita' scorretta quanto scritto sui siti, ma pure comportamento scorretto quello degli operatori che al telefono assicurano che non ci siano assolutamente problemi, e che sia tutto trasparente per l'utente finale, mentre poi il tecnico che contatta l'utente di fatto non puo' intervenire perche' non e' cosi' semplice.

Oppure e' Vodafone che si oppone in mancanza di disdetta dell'utente?

A me va bene tutto, accetto tutto, purche' sia chiaramente spiegato sul sito la modalita' di passaggio e/o purche' l'operatore che segue i contratti online, a fronte di una richiesta chiara, specifica in cui ho spiegato che sono gia' cliente vodafone con fibra, invece di assicurare che non ci sono problemi spieghi chiaramente la procedura da seguire.

Mi sono veramente sentito preso in giro.
apeschi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-05-2019, 22:06   #3
apeschi
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Città: Milano
Messaggi: 436
Mi sto autorispondendo al mio stesso post.

Ho appurato quanto segue (non lo sapevo, non e' scritto sul sito ed i commerciali non lo dicono, credo volutamente perche' non posso pensare ad ignoranza).

Se uno ha gia' Fibra con la telefonia, NON e' fattibile passare il numero da Fibra a Fibra direttamente (mi hanno spiegato che la borchia e' connessa solo ad un operatore e ad un numero).
Mi hanno detto che e' fattibile passare il numero da Fibra a Rame oppure viceversa. Quindi se uno ha Fibra e vuole cambiare operatore, mantenendo il proprio numero, non puo' perche' non e' fattibile. Per farlo deve comunque migrare a rame.
In caso contrario deve chiudere il contratto attuale ed aprire un nuovo numero perdendo il proprio numero.

Non ho capito realmente le motivazioni tecniche (non sono un esperto di telefonia), ma me lo hanno confermato Tiscali, Fastweb e Infostrada.

Solo che in fase contrattuale nessuno lo dice, sperando evidentemente che il cliente rinunci alla fibra e passi al rame (oppure dicono che non hanno capito e pensavano che il numero originale stesse su rame).

Altra cosa che non dicono i commerciali e non ho letto sul sito.

Non e' vero che il passaggio sia trasparente per l'utente. A me sia Tiscali che Fastweb hanno detto che non avrei dovuto fare alcuna disdetta direttamente io da Vodafone ma avrebbero disdetto tutto loro.
Non e' cosi'. Infostrada oggi mi ha detto che la disdetta devo farla io per legge, ha confermato che il numero lo perderei passando da fibra a fibra a meno di fare il passaggio intermedio su rame e poi di nuovo a fibra.

Dal momento che ho tempo fino a fine maggio di disdire il contratto di vodafone causa ennesima rimodulazione contrattuale al rialzo, penso che chiudero' vodafone, cambiero' fornitore cambiando anche numero telefonico.

La cosa e' veramente assurda, ma pazienza, ne prendo atto.

Ultima modifica di apeschi : 06-05-2019 alle 22:08.
apeschi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-05-2019, 08:12   #4
Alain7
Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 194
Ciao,
scusami giusto per capire, ma tu hai la FTTH e ti obbligavano al passaggio alla FTTC (fibra fino al cabinet, e rame in casa)?

oppure non potevi avere nemmeno la FTTC/FTTS (come dir si voglia)?
Alain7 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-05-2019, 20:15   #5
apeschi
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Città: Milano
Messaggi: 436
Quote:
Originariamente inviato da Alain7 Guarda i messaggi
Ciao,
scusami giusto per capire, ma tu hai la FTTH e ti obbligavano al passaggio alla FTTC (fibra fino al cabinet, e rame in casa)?

oppure non potevi avere nemmeno la FTTC/FTTS (come dir si voglia)?
Io ho FTTH con Vodafone ed il mio numero di telefono.

Non e' possibile (confermato da Tiscali, da Fastweb, da Wind/Infostrada) fare un passaggio diretto FTTH - FTTH manenendo il numero. Penso problemi tecnici.

E' possibile solo fare quanto segue.

Caso 1) FTTH - Rame (mantenendo il numero) e poi successivamente Rame - FTTH di nuovo. Due passaggi indipendenti successivi. Due contratti successivi. Primo contratto migrazione da FTTH a doppino in Rame (adsl NO fibra) mantenendo il numero. Successivamente secondo passaggio con lo stesso operatore (o con altri) passando da Rame e Adsl a FTTH. Doppia menata e riduzione del servizio (con tutto quello che consegue a livello contrattuale).

Caso 2) Chiusura contratto in essere FTTH. Dismissione del numero. Chiusura del servizio in essere. Apertura di un nuovo contratto FTTH con nuovo operatore da zero, con nuovo numero telefonico. Ovviamente i disservizi sono fatti miei (Wind/Infostrada tramite TRE di cui sono cliente mi attiverebbe da subito i giga illimitati sulla mia sim TRE per far fronte al periodo di disservizio).

Questo e' quanto ho appurato.


Caso 1 va in continuita' ma e' una menata perche' dovrei fare due passaggi.

Caso 2 e' in teoria piu' rapido ma il disservizio tra chiusura contratto precedente ed apertura nuovo contratto (o meglio tra dismissione FTTH precedente ed attivazione FTTH nuova) e' inevitabile.

Poi i commerciali mi dicono che minimizzeranno i tempi di disservizio, ma con il caso 2 posso restare enne giorni (imprevedibili) senza connessione. Anche perche' PRIMA l'operatore precedente DEVE disattivare la mia connessione in fibra (ed i tempi sono solo suoi, il nuovo operatore non puo' fare nulla). DOPO il secondo operatore puo' intervenire.
Quindi gia' mi ci vedo con i rimpalli...

Quindi... chi ha FTTH con un operatore... poi se volesse migrare sempre con FTTH con altro operatore non puo' farlo mantenendo il numero o deve gestirsi numero nuovo ed eventuale disservizio.

Tutto quanto raccontato sui siti e dai commerciali che vogliono vendere i loro prodotti sono fake news, bufale.

Tiscali mi hanno mandato il loro modem, salvo poi accorgersi che non era fattibile il passaggio diretto FTTH - FTTH mantenendo il numero e dal momento che non ho accettato l'opzione chiusura del contratto con nuovo numero o passaggio a rame tradizionale (ADSL tradizionale con doppino telefonico), hanno cancellato su mia richiesta l'ordine ed ho restituito il modem tramite corriere.

Fastweb stesso cinema ma si sono accorti prima che non era possibile e quindi ho cancellato il contratto prima che mi mandassero apparati loro (anche loro mi avevano proposto Rame e ADSL tradizionale) oppure chiusura e apertura di nuovo contratto.

Wind/Infostrada dopo le solite promesse fakes di fattibilità, hanno verificato su mia richiesta ed hanno confermato esattamente la stessa cosa, per cui per il momento non ho fatto contratti con loro.

Sto parlando di MILANO citta', in zona assolutamente servita da fibra di tutti gli operatori (ci sono in cantina gli armadi di tutti i principali operatori di telefonia e di fibra).
Non sto parlando di un paesino sperduto chissa' dove ma del capoluogo della Lombardia.

Parliamo di cloud, di europa, di innovazione... ma mancano ancora purtroppo le basi.

Ultima modifica di apeschi : 19-05-2019 alle 20:30.
apeschi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-05-2019, 20:42   #6
Perseverance
Senior Member
 
L'Avatar di Perseverance
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 5398
Quote:
Originariamente inviato da apeschi Guarda i messaggi
Non sto parlando di un paesino sperduto chissa' dove ma del capoluogo della Lombardia.

Parliamo di cloud, di europa, di innovazione... ma mancano ancora purtroppo le basi.
Mi spiace, ma vengono prima gli italiani
__________________
System Failure
Perseverance è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-05-2019, 20:47   #7
apeschi
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Città: Milano
Messaggi: 436
Quote:
Originariamente inviato da Perseverance Guarda i messaggi
Mi spiace, ma vengono prima gli italiani
apeschi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-05-2019, 08:37   #8
Alain7
Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 194
Ti ringrazio della risposta veramente precisa

Effettivamente ciò che racconti è qualcosa di indecente.
Se io oggi sottoscrivessi un contratto FTTH con qualsivoglia operatore, se anche il contratto non avesse vincoli temporali, il vincolo mi sarebbe imposto da questo meccanismo.
Pertanto saprei che, aprendo un contratto oggi con Vodafone/Tiscali/Ecceccecc, sarei vincolato quasi a vita
Alain7 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-05-2019, 09:37   #9
xtian2008
Member
 
L'Avatar di xtian2008
 
Iscritto dal: Feb 2019
Città: reggio emilia
Messaggi: 85
Beh ma sono cose gia note da anni,prima si passa da rame per poi passare a ftth. Oppure si cessa il vecchio abbonamento e se ne attiva uno nuovo. Sono argomenti trattati e ritrattati. In ogni thread di provider si parla di questa cosa.
xtian2008 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-05-2019, 17:32   #10
apeschi
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Città: Milano
Messaggi: 436
Quote:
Originariamente inviato da xtian2008 Guarda i messaggi
Beh ma sono cose gia note da anni,prima si passa da rame per poi passare a ftth. Oppure si cessa il vecchio abbonamento e se ne attiva uno nuovo. Sono argomenti trattati e ritrattati. In ogni thread di provider si parla di questa cosa.
A parte che non lo sapevo (mia ignoranza), quindi mi confermi che il passaggio consentito e' rame ---> FTTH per mantenere il numero, oppure FTTH ---> rame e poi successivamente rame ---> FTTH.
Ed e' pure possibile fare rame ---> rame mentre
NON e' POSSIBILE fare FTTH ---> FTTH mantenendo il numero.

Chiudendo il numero invece si può tutto ovviamente (con gli inevitabili disservizi).


Davanti a problemi tecnici o tecnologici non posso che prenderne atto mio malgrado ed accettarli. Ci posso fare poco o nulla.


Quello che invece contesto e mi ha fatto veramente imbestialire e' che se la cosa e' nota, lo si sapeva da tempo, tuttli la conoscono, ci sono enne post eccetera, come dici tu (e ti credo), come mai TUTTI gli operatori ai quali io dicevo CHIARAMENTE che avevo gia FTTH e volevo passare con loro non mi hanno MAI detto nulla?
Solo dopo aver sottoscritto il contratto di passaggio (nella mia beata ignoranza, suffragato dalle rassicurazioni degli operatori), scoprivo che NON si poteva.

Nell'ordine:
Tiscali, mi ha detto che era possibile. (IO ho CHIARAMENTE detto che avevo gia' la fibra ottica in casa FTTH e che volevo FTTH con loro). Nel dubbio potevano verificarlo PRIMA non DOPO.

Fasteweb. Dopo l'esperienza Tiscali ho chiaramente detto alla commerciale che avevo dei dubbi di fattibilità (sempre nella mia benedetta ignoranza, di una cosa nota al mondo e scirtta su molti post).
La risposta e' stata che Fastweb sono i proprietati della fibra, che sono loro che decidono e gli altri si adeguano e che loro avrebbero fatto il passaggio diretto (ovviamente ho specificato anche in questo caso che volevo FTTH --> FTTH diretto e nessuno mi ha detto che non si potesse fare).

Wind/Infostrada. Ci hanno provato anche loro ed io ho chiesto una verifica di un tecnico e a quel punto hanno confermato che il passaggio diretto non fosse possibile. (Ma solo perchè ho insistito io).

Pochi giorni fa mi ha chiamato anche Telecom a questo punto li ho fermati dicendo che so che il passaggio FTTH ---> FTTH non e' fattibile se NON passando a rame oppure se NON chiudendo il contratto. A quel punto hanno concordato e non hanno insistito.
Dopo alcuni giorni mi hanno richiamato ma a quel punto ho detto che non ero interessato alla loro proposta (anche perche' stavo lavorando) ed ho chiuso la chiamata.


A me va bene tutto, non ammetto pero' che non sia scritto chiaramente nei siti e che gli operatori commerciali non lo sappiano (o fingano di non saperlo).

Tutto qui.

Ultima modifica di apeschi : 26-05-2019 alle 17:38.
apeschi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-05-2019, 17:44   #11
apeschi
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Città: Milano
Messaggi: 436
Quote:
Originariamente inviato da Alain7 Guarda i messaggi
Ti ringrazio della risposta veramente precisa

Effettivamente ciò che racconti è qualcosa di indecente.
Se io oggi sottoscrivessi un contratto FTTH con qualsivoglia operatore, se anche il contratto non avesse vincoli temporali, il vincolo mi sarebbe imposto da questo meccanismo.
Pertanto saprei che, aprendo un contratto oggi con Vodafone/Tiscali/Ecceccecc, sarei vincolato quasi a vita
Non saresti vincolato a vita, semplicemente dovresti accettare di passare da FTTH a rame e poi da rame ad FTTH (doppio cambio) oppure dovresti chiudere il contratto ed aprirne uno nuovo con un nuovo operatore perdendoti il numero.

Dipende da:
1) Quanto ti vuoi sbattere
2) Tempi del doppio cambio (e vincoli contrattuali, perche' non e' detto che una volta fatto un nuovo contratto con rame poi tu possa cambiarlo in poco tempo, ma dovresti leggerti bene tutti i vincoli contrattuali)
3) Nell'opzione chiusura e apertura di un nuovo contratto devi capire quanto sia importante per te il mantenere il tuo numero oppure no
4) Sempre nell'opzione del punto 3, quanto sia disposto ad eventuale disservizio in attesa che il fornitore precedente chiuda il contratto e il nuovo fornitore possa attivare il nuovo contratto.

Si puo' gestire tutto, si puo' accettare (o non accettare) tutto, purchè qualcuno te lo spieghi chiaramente. Probabilmente ci sarà anche scritto in qualche commento minuscolo del contratto. Non ho mai verificato sinceramente.
apeschi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-05-2019, 18:44   #12
xtian2008
Member
 
L'Avatar di xtian2008
 
Iscritto dal: Feb 2019
Città: reggio emilia
Messaggi: 85
Quote:
Originariamente inviato da apeschi Guarda i messaggi
A parte che non lo sapevo (mia ignoranza), quindi mi confermi che il passaggio consentito e' rame ---> FTTH per mantenere il numero, oppure FTTH ---> rame e poi successivamente rame ---> FTTH.
Ed e' pure possibile fare rame ---> rame mentre
NON e' POSSIBILE fare FTTH ---> FTTH mantenendo il numero.

Chiudendo il numero invece si può tutto ovviamente (con gli inevitabili disservizi).


Davanti a problemi tecnici o tecnologici non posso che prenderne atto mio malgrado ed accettarli. Ci posso fare poco o nulla.


Quello che invece contesto e mi ha fatto veramente imbestialire e' che se la cosa e' nota, lo si sapeva da tempo, tuttli la conoscono, ci sono enne post eccetera, come dici tu (e ti credo), come mai TUTTI gli operatori ai quali io dicevo CHIARAMENTE che avevo gia FTTH e volevo passare con loro non mi hanno MAI detto nulla?
Solo dopo aver sottoscritto il contratto di passaggio (nella mia beata ignoranza, suffragato dalle rassicurazioni degli operatori), scoprivo che NON si poteva.

Nell'ordine:
Tiscali, mi ha detto che era possibile. (IO ho CHIARAMENTE detto che avevo gia' la fibra ottica in casa FTTH e che volevo FTTH con loro). Nel dubbio potevano verificarlo PRIMA non DOPO.

Fasteweb. Dopo l'esperienza Tiscali ho chiaramente detto alla commerciale che avevo dei dubbi di fattibilità (sempre nella mia benedetta ignoranza, di una cosa nota al mondo e scirtta su molti post).
La risposta e' stata che Fastweb sono i proprietati della fibra, che sono loro che decidono e gli altri si adeguano e che loro avrebbero fatto il passaggio diretto (ovviamente ho specificato anche in questo caso che volevo FTTH --> FTTH diretto e nessuno mi ha detto che non si potesse fare).

Wind/Infostrada. Ci hanno provato anche loro ed io ho chiesto una verifica di un tecnico e a quel punto hanno confermato che il passaggio diretto non fosse possibile. (Ma solo perchè ho insistito io).

Pochi giorni fa mi ha chiamato anche Telecom a questo punto li ho fermati dicendo che so che il passaggio FTTH ---> FTTH non e' fattibile se NON passando a rame oppure se NON chiudendo il contratto. A quel punto hanno concordato e non hanno insistito.
Dopo alcuni giorni mi hanno richiamato ma a quel punto ho detto che non ero interessato alla loro proposta (anche perche' stavo lavorando) ed ho chiuso la chiamata.


A me va bene tutto, non ammetto pero' che non sia scritto chiaramente nei siti e che gli operatori commerciali non lo sappiano (o fingano di non saperlo).

Tutto qui.
Non ti hanno mai detto che c'è da fare il passaggio da adsl perché ci provano. qualcuno accetta questa cosa,altri no e allora i provider propongono l'attivazione di un nuovo numero. Se uno non accetta nessuna delle due condizioni se ne fregano,tanto per un cliente in meno non vanno in rovina. Ti faccio il mio esempio: ora sono infostrada fttc,volevo passare a Tim ftth ma avrei dovuto passare anche io per adsl. Non mi sta bene e non ho accettato,di cambiare numero non me lo posso permettere perché è una utenza business e allora ho rinunciato. Aspetto che tiscali mi copra con ftth e passerò a tiscali visto che permette fttc-ftth. Comunque i problemi ftth-ftth prima o poi li risolveranno,sembra che già qualcosa si stia muovendo,non con tim che ha dei tempi di reazione pachidermici
xtian2008 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-06-2019, 13:07   #13
Alain7
Member
 
Iscritto dal: Sep 2008
Messaggi: 194
Buongiorno,
uppo il 3D per una precisazione:

appuerato che non è possibile fare FTTH - FTTH mantenendo lo stesso numero... il passaggio FTTC/FTTS - FTTH sarebbe invece fattibile, mantenendo il numero?
Alain7 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione 1More Stylish True Wireless, le "true wireless" ottime ma accessibili Recensione 1More Stylish True Wireless, le "...
Oppo Reno 10x Zoom: 799€ di puro divertimento. E che fotocamera! La recensione Oppo Reno 10x Zoom: 799€ di puro divertimento. E...
Samsung Dex, lo smartphone diventa PC: buona alternativa ma non per tutti Samsung Dex, lo smartphone diventa PC: buona alt...
Google Nest Hub: il tuttofare (e bene) con display di Google. La recensione Google Nest Hub: il tuttofare (e bene) con displ...
AMD Radeon RX 5700XT e Radeon RX 5700: le prime due schede con GPU Navi AMD Radeon RX 5700XT e Radeon RX 5700: le prime ...
Gli sconti Amazon di oggi con le offerte...
Cyberpunk 2077: la demo E3 diventer&agra...
IBM Think Summit: IBM Studios apre a Mil...
Lenovo è leader nella Top 500 dei...
Factorial punta a rivoluzionare la gesti...
Honor 20, altro che ban! 1 milione di un...
Microsoft mette cloud e intelligenza art...
Quanto costa comprare un iPhone ogni ann...
Check Point ha presentato i nuovi gatewa...
Chrome 76 Beta, molte le novità i...
Oracle e Microsoft uniscono le forze e a...
Rainbow Six Siege: uno youtuber mostra c...
Honor 20 Pro è salvo. Il top di g...
Vodafone e TIM: quante promo a partire d...
Snapdragon 865: il SOC Qualcomm per gli ...
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Firefox Portable
Dropbox
Opera 60
Opera Portable
Chromium
The GIMP
PeaZip
OCCT
Avira Free Security Suite
Avira Internet Security Suite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:44.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v