Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Processori

Black Friday 2020! Siamo ''live'' con tutti gli sconti
Black Friday 2020! Siamo ''live'' con tutti gli sconti
Il Black Friday è arrivato e oggi è il vero giorno degli sconti. Abbiamo deciso di seguire ancora più da vicino tutte le offerte, gli sconti e le promozioni che Amazon ma anche gli altri store online realizzeranno in questa giornata. Un articolo in aggiornamento continuo che vi permetterà di avere sempre a vista le offerte per il Black Friday 2020.
Watch Dogs Legion: Ray Tracing e prestazioni con 15 schede video
Watch Dogs Legion: Ray Tracing e prestazioni con 15 schede video
Con Watch Dogs: Legion, NVIDIA e Ubisoft portano avanti la loro collaborazione che ormai perdura da qualche anno. In particolare, il nuovo titolo a mondo aperto supporta riflessi in Ray Tracing e DLSS che, tramite tecnologie di intelligenza artificiale, gestisce il super sampling di bordi e texture per migliorare la qualità e le prestazioni
Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per Wordpress
Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per Wordpress
Le offerte di Tophost spaziano dalle formule più semplici, pensate per chi vuole realizzare i primi siti amatoriali, ad altre dedicate più complete, che includono tutti gli strumenti necessari per mettere in piedi un e-commerce in pochi clic
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 22-09-2020, 11:34   #60341
Max(IT)
Bannato
 
L'Avatar di Max(IT)
 
Iscritto dal: Mar 2003
Messaggi: 33394
Quote:
Originariamente inviato da Gyammy85 Guarda i messaggi
Giudico in base a quello che ho sentito, se amd fa +15% medio (e sappiamo bene che non c'è NEANCHE UN APPLICATIVO dove zen 2 non faccia almeno +20% di ipc su zen) non vedo come possa rocket lake passare zen 3
Per il resto, non vedo l'ora che arrivino l'8 ed il 28 ottobre, di là è tutto un "ma come fanno a far andare rt che nvidia ha 500 teraflops e amd al massimo 5", di qua serpeggia il pericolo, meglio discutere di cose certe
Tra Zen e Zen 2 architetturalmente c'è stato un salto triplo carpiato. Non sono convinto che sarà uguale con Zen 3 (ma ben lieto di essere smentito, visto che ne acquisterò uno).
Per il resto in gaming ed altre specifiche applicazioni già oggi Comet Lake va più veloce di uno Zen 2.
Assai probabile che Zen 3 colmi il gap in toto... ma poi Rocket Lake cosa farà ? Tu sei sicuro che non si porterà nuovamente avanti nel gaming ?
Io non indosso occhialini a luce rossa come te quindi sono solo curioso (e comunque Rocket Lake NON lo acquisterò indipendentemente dalle prestazioni, avendo scelto AMD per questa generazione).

Quote:
Originariamente inviato da Randa71 Guarda i messaggi
si considera che il salto da ZEN a ZEN2 è stato notevole...hanno raddoppiato un sacco di cose...dalla FPU alla cache 3. con ZEN3 per quello che so i salti non saranno così significativi. cmq vedremo alla prova dei fatti
corretto.

Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
Io il video non l'ho visto... ho la banda africana .

Io non ho scritto che prestazionalmente a core il 14nm sia un handicap vs AMD a 7nm... perchè nelle condizioni in cui il consumo non rappresenti un limite, la nanometria non è vitale. Ma dove conta l'efficienza (consumo/prestazioni e numero di core max a seconda del consumo) è ovvio che avere un nodo di svantaggio conta e un totale.

Non penso di essere pessimista ma razionale, e magari mi sbagliassi, perchè il prezzo 10900K per certo ha impedito aumenti di Zen3 X12... e un X10 su Rocket, con presumibili rese più elevate (frequenze max inferiori) potrebbe portare ad un Rocket X10 a prezzo simile o inferiore e a maggiori prestazioni... con conseguente diminuzione listino Zen3.

Ti dirò di più... io farei riti vudu e macumba perchè Intel faccia un +10% di FPS vs Zen3... perchè a me degli FPS non frega una mazza, ma AMD sarebbe costretta a diminuire il listino X12/X16 per invogliare l'acquisto...

La condizione top per il consumatore, cioè noi, è che Intel abbia la prestazione massima e fissi il suo prezzo, con AMD che si rapporta con il prezzo/prestazioni. Poi siamo noi in base al nostro utilizzo a decidere se spendere di più per poco di più o spendere meno il poco meno.

Intel ha lo zoccolo duro del monolitico per calare il listino... ma 499$ per un X10 @5,3GHz non mi stancherò mai di dirlo, è un prezzo bomba per un X10 monolitico.
La condizione IDEALE per noi, sarebbe un 10900K base Rocket, allo stesso prezzo del 10900K, performante uguale o leggermente di più di un Zen3 X12, in modo tale da obbligare AMD a portare Zen3 X16 a prezzi ~550/600$.

FREGA SEGA CHI L'HA PIU' LUNGO.
ma sono d'accordissimo.
Però il mio post era riferito SOLO al video, che ti consiglio di vedere appena puoi perché è interessantissimo e sfata molti dei miti che qui dentro (e non solo) circolano.
Da un punto di vista razionale a me di Rocket Lake non importa nulla
Non mi metto a comprare una piattaforma Z490 nel 2021...

Però come appassionato, e tutto sommato come gamer, sono assolutamente incuriosito da cosa farà Intel nei prossimi due anni.
E di certo non ho gia deciso che CPU monterò nel 2022.

Quote:
Originariamente inviato da Gyammy85 Guarda i messaggi
Si gli utlimi anni di intel e nvidia ci hanno dimostrato che se la gente è disposta ad accettare 300 watt di cpu e 500 di gpu allora va bene tutto
AMD più che darti a 750 euro un 16 core che umilia il 18 core hedt intel non può fare (nel 2019), dato che siamo nel 2015 e bulldozer non ce la fa e le azioni stanno a due dollari, ciao core
AMD è forte in questo Jedi...

Ti ricordo che non è solo Intel ad aver toccato quelle vette (vogliamo parlare di Vega 64 ? ).
E che "umilia" dipende sempre dal campo di utilizzo, visto che per giocare un Intel i7 da 300€ va meglio del tuo 16C da 750€...

Non esiste il bianco ed il nero (anzi, il rosso ed il blu, nella vostra visione del mondo... ), ma ci sono mille sfaccettature diverse.

Oggi se devo indicare una CPU migliore a 360º dico Ryzen, MA se qualcuno mi chiede un consiglio con utilizzi specifici posso anche consigliare un Intel senza paura di prendere un abbaglio.
Proprio ieri ho assemblato per un collega un i5 10600K: lo deve usare per Office (soprattutto Excel) e per gaming (con un figlio di 16 anni). Per quegli specifici compiti Intel va meglio.

A me questi schieramenti a prescindere lasciano sempre perplesso...
Max(IT) è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-09-2020, 11:41   #60342
Max(IT)
Bannato
 
L'Avatar di Max(IT)
 
Iscritto dal: Mar 2003
Messaggi: 33394
Quote:
Originariamente inviato da Randa71 Guarda i messaggi
è questo di cui onestamente non sono convinto fino in fondo. Poi magari verrò sconfessato dai fatti, premetto, ma lo sanno bene che sul desktop, a differenza del portatile, il clock devi mantenerlo alto....altrimenti aumento dell'IPC va a farsi benedire....quindi penso che quando usciranno con rocket lake il clock non sarà di molto inferiore alle soluzioni attuali...teniamo presente che quando usci il 9900k quasi tutti pensavano che non sarebbe stato possibile aumentare il clock e il nr dei core...invece l'hanno fatto...a discapito dell'efficienza sicuramente ma l'hanno fatto
concordo anche su questo.
Io credo che Rocket Lake comunque boosterà (che brutto termine ) sopra i 5 GHz, non lontano dagli attuali.

Certo mi aspetto che almeno per ora si limitino a 8C/16T perché la soluzione a 10C per me è stata abbastanza "arruffata" ...

Invece sono curioso di capire se Zen 3 potrà salire di frequenze anche sopra al livello degli XT.
Max(IT) è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-09-2020, 11:47   #60343
Gyammy85
Senior Member
 
L'Avatar di Gyammy85
 
Iscritto dal: Sep 2010
Città: Messina
Messaggi: 14747
Quote:
Originariamente inviato da Max(IT) Guarda i messaggi
AMD è forte in questo Jedi...

Ti ricordo che non è solo Intel ad aver toccato quelle vette (vogliamo parlare di Vega 64 ? ).
E che "umilia" dipende sempre dal campo di utilizzo, visto che per giocare un Intel i7 da 300€ va meglio del tuo 16C da 750€...

Non esiste il bianco ed il nero (anzi, il rosso ed il blu, nella vostra visione del mondo... ), ma ci sono mille sfaccettature diverse.

Oggi se devo indicare una CPU migliore a 360º dico Ryzen, MA se qualcuno mi chiede un consiglio con utilizzi specifici posso anche consigliare un Intel senza paura di prendere un abbaglio.
Proprio ieri ho assemblato per un collega un i5 10600K: lo deve usare per Office (soprattutto Excel) e per gaming (con un figlio di 16 anni). Per quegli specifici compiti Intel va meglio.

A me questi schieramenti a prescindere lasciano sempre perplesso...
Ma io direi anche basta con sta vega 64, era una buona scheda con alcuni problemi e molta cattiva reputazione coi siti che benchavano le blower col bios power +100 watt e +0,1 fps...vega 56 ha la stessa efficienza della 1080 e va praticamente uguale, punto
Per il resto, già solo il fatto che intel deve farti pagare quei 40 euro in più nel 2020 per la k "oc sbloccato cliente felicitato" mi farebbe desistere, tipo quando presi il 3570 "eh ma il k fai oc un domani chissà magari", in produttività va al massimo come un 3600x (e in molti casi meno) consumando di più, nei giochi ormai tutti hanno capito che quella manciata di frame è tirata su a suon di spike
Ottima cpu eh, non discuto, ma in questo momento storico...boh.
__________________
P8H77VLE-i5 3570-RX580 NITRO+ 8GB-16GB DDR3 1600-Corsair TX750W-AOC Q3279VWFD8
Gyammy85 è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-09-2020, 11:57   #60344
Max(IT)
Bannato
 
L'Avatar di Max(IT)
 
Iscritto dal: Mar 2003
Messaggi: 33394
Quote:
Originariamente inviato da Gyammy85 Guarda i messaggi
Ma io direi anche basta con sta vega 64, era una buona scheda con alcuni problemi e molta cattiva reputazione coi siti che benchavano le blower col bios power +100 watt e +0,1 fps...vega 56 ha la stessa efficienza della 1080 e va praticamente uguale, punto
quindi dimentichiamo quello che non ci fa piacere ricordare ?

E non inventiamoci false review: Guru3D ha testato la Vega in condizioni standard e NO la Vega 56 non consuma come una 1080 liscia.



poi non andrei oltre perché si finisce troppo OT, ma il punto è che le cose non stanno come nella tua visione di AMD Uber alles.
Ogni giudizio va rapportato alle esigenze dell'utente.

IO HO SCELTO AMD adesso, ma la mia scelta non è immutabile e non è universale.
Max(IT) è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-09-2020, 13:59   #60345
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26080
Quote:
Originariamente inviato da WarSide Guarda i messaggi
Correggetemi se sbaglio, ma Intel si porta ancora dietro la zavorra data dai fix in microcode per i vari bug di sicurezza beccati negli anni.
Una nuova uArch completamente rivista e senza fix lato "firmware" dovrebbe già far guadagnare un 5% secco (anche di più in determinate condizioni).

Il processo produttivo invece è fondamentale per abbassare i consumi, lì c'è poco da fare.
Da quel che ho capito, le falle hanno trovato terreno fertile nel modo in cui Intel ha cercato di velocizzare la ricerca/trasferimento dei dati da elaborare.
I fix adottano dei work-around, ed è ovvio che la perdita prestazionale ci sia
visto che i circuiti erano progettati per lavorare in modo differente.
Mi fa strano che inserendo dei controlli (o quanto meno un modo differente di lavoro) si possa ottenere la stessa prestazione degli stessi senza FIX.

Esempio la valanga di falle in HT (mi ricordo che era stato postato più volte che per una sicurezza CERTA andava disabilitato l'HT negli Xeon) era a causa di buffer nella L3 a cui le varie L2 potevano attingere più rapidamente. Se creare buffer porta falle, allora si devono eliminare i buffer, e senza buffer difficile che si abbiano le medesime prestazioni.

Non so come cacchio lavori al suo interno un procio per la sicurezza... ma mi sembra ovvio che AMD inserendo un procio ARM al suo interno con l'unico scopo della sicurezza, è pur sempre un qualcosa che genera latenza.

Non trovo logica l'equazione

meno controlli = meno latenza = falle

a

più controlli = stessa latenza = falle sparite.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-09-2020, 14:04   #60346
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26080
Quote:
Originariamente inviato da Blackbox11 Guarda i messaggi
Secondo voi i nuovi Zen 3 colmeranno il gap con Intel per quanto riguarda il gaming?

Che poi tra l'altro è sempre stata l'unica pecca di queste cpu, per il resto superiori in tutto e per tutto.
la risposta è... nel tuo prox sistema game, hai intenzione di spendere 1000€ o più in VGA e nel contempo giocare a risoluzioni 1K?

Se no, i9, i10, Zen2, Zen3, nessuna differenza.

Se si... forse meglio aspettare Rocket Lake, perchè è presumibile che i miglioramenti di Zen3 siano più che sufficienti a colmare il divario di Zen2.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-09-2020, 17:49   #60347
Randa71
Senior Member
 
L'Avatar di Randa71
 
Iscritto dal: Aug 2011
Messaggi: 1292
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
la risposta è... nel tuo prox sistema game, hai intenzione di spendere 1000€ o più in VGA e nel contempo giocare a risoluzioni 1K?

Se no, i9, i10, Zen2, Zen3, nessuna differenza.

Se si... forse meglio aspettare Rocket Lake, perchè è presumibile che i miglioramenti di Zen3 siano più che sufficienti a colmare il divario di Zen2.
Hai ragione. Molto probabilmente in questi casi intervengono anche fattori psicologici per cui sapere di avere una cpu che in certe condizioni performa meglio in gaming fa la differenza...
Randa71 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-09-2020, 18:01   #60348
WarSide
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 7427
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
Da quel che ho capito, le falle hanno trovato terreno fertile nel modo in cui Intel ha cercato di velocizzare la ricerca/trasferimento dei dati da elaborare.
I fix adottano dei work-around, ed è ovvio che la perdita prestazionale ci sia
visto che i circuiti erano progettati per lavorare in modo differente.
Mi fa strano che inserendo dei controlli (o quanto meno un modo differente di lavoro) si possa ottenere la stessa prestazione degli stessi senza FIX.
La questione è semplice. Tutti i processori fanno branch prediction / speculative execution. Intel ha toppato nell'implementazione in hw di suddetti algoritmi, perché si è spinta troppo oltre a scapito della sicurezza dei dati.

Hanno messo una toppa sia lato hw sia con il microcode ma sono mitigation, non hanno risolto a livello di architettura.

Se ricordo bene, le patch microcode per mitigare spectre e meltdown tagliavano le prestazioni del 20% quando il workload simulato era quello di un DB (caso peggiore possibile).

Se intel tira fuori una nuova uArch pensata concettualmente in modo differente, in teoria potrebbe già recuperare diversi punti %.

Il problema è che ci sono tante variabili in gioco. Magari Intel ha già un'ottima uArch, ma le fonderie non ci stan dietro. O, magari, le fonderie sono già a livello di TSMC, ma la uArch nuova non è ancora all'altezza delle aspettative.

Sarebbe bello poter analizzare le perf di una cpu intel prodotta su wafer di TSMC e/o una cpu amd prodotta con i macchinari intel.

Ultima modifica di WarSide : 22-09-2020 alle 19:29.
WarSide è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-09-2020, 22:01   #60349
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26080
Quote:
Originariamente inviato da WarSide Guarda i messaggi
La questione è semplice. Tutti i processori fanno branch prediction / speculative execution. Intel ha toppato nell'implementazione in hw di suddetti algoritmi, perché si è spinta troppo oltre a scapito della sicurezza dei dati.

Hanno messo una toppa sia lato hw sia con il microcode ma sono mitigation, non hanno risolto a livello di architettura.

Se ricordo bene, le patch microcode per mitigare spectre e meltdown tagliavano le prestazioni del 20% quando il workload simulato era quello di un DB (caso peggiore possibile).

Se intel tira fuori una nuova uArch pensata concettualmente in modo differente, in teoria potrebbe già recuperare diversi punti %.
Non metto bocca, come ho scritto, non so come lavora il procio al suo interno per la sicurezza. Però se branch prediction / speculative execution erano troppo "spinti", difficile ottenere la stessa performances.

Quote:
Il problema è che ci sono tante variabili in gioco. Magari Intel ha già un'ottima uArch, ma le fonderie non ci stan dietro.
Intel non è AMD... Intel si può permettere di portare avanti lo sviluppo i9/i10, fare varianti a quella del 10nm (10nm con trasbordo al 14nm e idem al 7nm) e fare una stesura su quella del 7nm. Tra l'altro mi sembra sia quello che sta facendo...

Quote:
O, magari, le fonderie sono già a livello di TSMC, ma la uArch nuova non è ancora all'altezza delle aspettative.
L'i9/i10 ha bisogno di frequenza per il minor IPC e il 10nm non sembra idoneo. Se avesse avuto un PP simile, allora si poteva pensare ad un 10900K sul 10nm con ~metà consumo o aumentare la frequenza a pari consumo.

Ma il vero problema, secondo me, ovviamente, è il tempo perso sul 10nm.

Siccome aumentare l'IPC ha il maggiore costo R&D, non è che ci si alza la mattina e si pensa a +30% di IPC... credo piuttosto che si applichi un obiettivo di X margine superiore sul concorrente e si cerca il miglior connubio con il silicio.
Se non sbaglio i problemi Intel sul 10nm combaciavano con la commercializzazione di Zen 1000 da parte di AMD... ed Intel aveva comunque un IPC superiore... quindi non credo/penso che Intel si sia dannata più di tanto sull'aumento IPC. Poi in un certo senso è stata costretta a farlo per via della frequenza inferiore del 10nm vs 14nm, ma il problema è che nello stesso tempo AMD è passata a Zen 2000 con +4-5% di IPC, poi a Zen 3000 con +15% di IPC e Zen 4000 dovrebbe avere un ulteriore +15%... quindi mi sembra ovvio che se Intel pensava ad un obiettivo nel 2017, non poteva più essere il medesimo nel 2018/2019/2020/2021.
Il problema è se non hai il silicio idoneo almeno per la produzione a rischio, fai fatica a concentrarti sull'architettura X, esempio sul 7nm, semplicemente perchè se non hai la minima idea del PP, non sai la risposta in frequenzza del silicio e quindi non sai su che base di IPC progettare l'architettura.

Non credo che Intel abbia le fonderie a livello TSMC... dover informare gli azionisti del ritardo di 1 anno del 7nm, sarà stata una doccia fredda. Se potesse produrre qualcosa sul 7nm, giusto per dire che l'ha, foss'anche una RAM, credo che sarebbe la prima cosa che farebbe domani.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-09-2020, 23:30   #60350
Antivirusvivente
Senior Member
 
L'Avatar di Antivirusvivente
 
Iscritto dal: Apr 2008
Città: Bari
Messaggi: 3341
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
Non metto bocca, come ho scritto, non so come lavora il procio al suo interno per la sicurezza. Però se branch prediction / speculative execution erano troppo "spinti", difficile ottenere la stessa performances.
La mitigation, per spiegarla terra terra, consiste nello svuotare la cache ad ogni context change, questo causa un cache miss del dato che dovrà essere ricaricato in cache ogni volta.
__________________
R7 3700X - ASUS Prime X570-PRO - 32GB Crucial Ballistix 3200 C16 - XFX RX5700XT Ultra THICC II - Corsair 650D - Enermax Platimax 600W - AORUS NVMe Gen4 1TB - NZXT Kraken X61 - 2x ASUS PB287Q | Windows 10 Pro - Ryzentosh 10.15 Catalina - Debian 10
Appassionato di Tecnologia, Programmazione, Hardware, Software, Hacking e Domotica? - Iscriviti al mio canale YouTube!

Antivirusvivente è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-09-2020, 01:26   #60351
affiu
Senior Member
 
L'Avatar di affiu
 
Iscritto dal: Jan 2010
Messaggi: 2462
Quote:
Originariamente inviato da Max(IT) Guarda i messaggi
Questo andrebbe messo in EVIDENZA qui dentro, specie in questo thread.

“Quando comprate una CPU guardate i benchmark, non il nodo (7 nm vs 14 nm vs 10 nm)”

Parole sante

Io spero davvero che una manciata di utenti (quelli che ho spesso chiamato cheerleader ) qui dentro lo guardino con attenzione e diventino più moderati nell’esprimere le proprie legittime preferenze verso uno o l’altro marchio.
Continuare a ripetere che “Intel è finita” perché scandalo scandalo sono fermi a 14 nm non significa nulla, perché quel 14 nm ha un significato diverso da quello che si crede.

Ciò non toglie che AMD stia producendo le migliori cpu, e che migliorerà ulteriormente con Zen 3, ma pensare che Rocket lake, ad esempio, sia già battuto in partenza solo perché è a 14 nm ancora significa non capire di cosa stiamo parlando. Così come i discorsi fatti qualche settimana fa del tipo “eh ma quando Intel sarà a 10 nm la nostra amata AMD sarà già a 5 nm”... si ok, allora ? Non significa che sarà migliore automaticamente per questo.
Ciao.

Allora cercherò di essere il più breve possibile; non è questione di capire o meno certe cose (che poi più che credere sarebbe un volerci credere con forza) ma di avere lo scenario ''chiaro''.

Permittimi, senza che sia un attacco e neppure una provocazione ma un semplice discussione....non hai chiaro cosa ho cercato di farti capire....non sono io che debba capire( io lo so da tempo che saremo arrivati a sto punto: DOMINIO; puoi vedere e leggere i miei post passati anche un pò prima di zen e pre-zen, senza che me ne interessa minimamente).

Te sei convinto (d'altronde come me e siamo 1 a 1 e palla centro campo!) che quel coso (rocket lake) che tanto menzioni faccia anche solo lontanamente il solletico a ZEN?...be la chiami, per quanto se ne sappiamo molto poco, nuova architettura quando dovremmo essere nel monolitico quando invece ha un paio di post che ti dico che il problema non c'entra assolutamente nulla il processo produttivo ma l'architettura multi-chip o chiplet.

Credi veramente che ci sia tutta quella percentuale di performance?....ammettiamo (come nel mobile il famoso 18% che poi non esiste che solo giocando con le velocità delle memorie e fine;perchè appunto non esiste...e lo sai cosa sto intendendo) che ci sia quella percentuale a cui tanto credi ma oltre i 10 core che cosa fai? cosa dici al mondo quando dall'altra parte hai un 16 core zen3 che spara fulmini da tutte le parti?

Io di nuove architetture intendo sulla scia della strada che intendono proseguire e cioè ''Foveros e EMiB''(e quindi di logica conseguenza con core simili alla controparte; ad esempio 16 vs 16!!! ecc ecc 32/48/64 )

https://www.hwupgrade.it/articoli/cp...ita_index.html

Fintanto che non vedi una nuova cosa su questo è solo fantasia....ma capisco che a volte si crede perchè si è sempre creduto in un certo modo verso una certa realtà/colore.......ma la realtà è che a volte ci si può trovare veramente in difficoltà ....altrimenti perchè credi che ci sia un rimandare al 10 e poi altri problemi col 7nm.

Semplicemente, sempre secondo me, stanno pastrocchiando perchè in attesa della nuova concezione non sanno come fare per trasbordare ''architetture vecchie''(ottime perchè hanno dominato il mercato fino ad oggi) qua e là , infatti come mai anche nel mobile che le frequenze non sono importanti come nel desktop i modelli più ''potenti'' restano a 14nm e non a 10nm?...per intenderci quelle dove le frequenze sono in spinte in termini di turbo....il trasbordo sul 10nm è stato cancellato per questo motivo, secondo me, perchè ''non rendono''.

Alla fine tu hai la tua idea ed io ho la mia e pace a tutte e due.....non mi devi convincere di nulla, io t'ho solo detto le cose come starebbero; se poi tu vuoi crederci ok, rispetto la tua posizione.

Io ti dico solo che secondo me neppure uscirà quello a cui tanto credi, o le probabilità sono basse, perchè cosa te ne fai di fare uscire un 8 o 10 core quando la controparte ha il doppio dei core a circa parità di consumi?.....mica puoi tirare sempre in ballo la storiella del game come ? gli ultimi campioni di t@na delle ticri sono stati un ''flop'', nel senso che non hanno intaccato nessun parametro performance e ne watt in meno quanto nei giochi erano avanti anche con la serie 9....seppur hanno spinto un pizzico in più per le frequenze(ma figurati che differenza farebbero nel contesto).

Restiamo ciascuno delle nostre idee e aspettiamo come si avvererà il futuro prossimo che ci attende;....tanto ci sono abituato alle dette ''non sta ferma a guardare'', ''uscirà certamente '' ecc.....ma di fatti concreti zero patata fino ad oggi!

...aspettiamo e poi vedrai tu stesso ....ma speriamo che escano qualcosa che sia a concezione di chiplet AL PIU' PRESTO e poi man man (la base) la vanno scolpendo negli anni.....altrimenti (oggi non è ieri!!!...il tempo/gli esseri umani/e tutto il resto è diverso da un tempo) anche una realtà grande ed immensa può precipitare che manco ci crederesti se lo vedessi, fidati.



PS. non centra nulla il fanboysmo od altro...MA la fase di dominio deve avvenire comunque affinchè ci possa essere quello che pensi tu: un ritorno in campo stile quando uscì Conroe

Ultima modifica di affiu : 23-09-2020 alle 01:39.
affiu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-09-2020, 06:45   #60352
dinamite2
Senior Member
 
L'Avatar di dinamite2
 
Iscritto dal: Feb 2006
Città: hinterland catanese
Messaggi: 9173
Scusate dopo anni di intel ieri ho montato un ryzen 5 3600 su asus x570.
Non ho ancora installato il SO, ma entrando nel bios dell’asus mi sono accorto xhe segnava 40 gradi di cpu e 1,450 di vcore.
Ho caricato il profilo di default, ma segna sempre lo stesso voltaggio.
È normale?
Purtroppo è da anni che non mi aggiorno e non seguo bene l’evoluzione di queste cpu.
dinamite2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-09-2020, 07:06   #60353
Max(IT)
Bannato
 
L'Avatar di Max(IT)
 
Iscritto dal: Mar 2003
Messaggi: 33394
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
la risposta è... nel tuo prox sistema game, hai intenzione di spendere 1000€ o più in VGA e nel contempo giocare a risoluzioni 1K?

Se no, i9, i10, Zen2, Zen3, nessuna differenza.

Se si... forse meglio aspettare Rocket Lake, perchè è presumibile che i miglioramenti di Zen3 siano più che sufficienti a colmare il divario di Zen2.
Paolo purtroppo almeno con Zen 2 la situazione non è proprio quella che dici tu di “nessuna differenza”.

Un noto e serio sito (e relativo canale YouTube ) un mesetto fa ha fatto un sondaggio: cambiamo piattaforma di testing gaming, passando da 10900K a 3950X ? Dei quasi 65000 votanti, uno schiacciante 80% ha detto SI.
Così loro hanno cambiato...
Poi escono le nuove GeForce Serie 30 e fanno la review della 3080 e ... saltano fuori problemi. In alcuni giochi le prestazioni usando il Ryzen non sono allineate alla concorrenza, in 1080P ma anche a 1440P

Così hanno fatto una comparativa usando le due cpu, Intel ed AMD. I risultati sono per me un po’ sconfortanti.
IN GENERALE si può dire che a 4K la differenza è ZERO, mentre a 1440P la differenza è attestata su una media del 5% a favore di Intel, che sale ad un 8% a 1080P (tutti con dettaglio Ultra).
Già così il panorama non è esaltante: concordo che il 1080P per hardware del genere sia sprecato, e che se si parla di 200 FPS, anche un 8% di differenza ha impatto nullo sulla giocabilitá, ma a 1440P il 5% è un numero che avrei sperato di non vedere e che senza dubbio infastidisce l’appassionato che spende tanti soldi per una cpu ed una vga di fascia alta.
Quello che è peggio è che si tratta DELLA MEDIA rilevata su una quindicina di giochi, non di un comportamento omogeneo. Quindi fosse il 5% ovunque sarebbe più semplice da digerire, ma mentre abbiamo alcuni giochi, come Tomb Raider o AC Odyssey, dove anche a 1440 le differenze sono nulle (su SoTR addirittura gira meglio sul Ryzen), in altri come Gears 5 o Metro Exodus o Hitman 2 le differenze sono marcate anche a 1440P
E non sono dipendenti dalle API usate, perché alcuni sono DX11, altri DX12 ed altri ancora Vulkan...

Al punto che il sito si chiede se sia stato o meno un errore usare il Ryzen come benchmark (la loro risposta è “si... e no” ).

Per loro come sito di review ha senso porsi la domanda, per noi come utenti finali il rischio di trovarsi un gioco che viene mal digerito dal nostro Ryzen purtroppo è concreto
FS2020 allo stato attuale ad esempio lo è...

https://www.techspot.com/article/210...ntel-rtx-3080/

Insomma per onestà intellettuale se si parla di SOLO GAMING non puoi minimizzare e devi dire a chi chiede consiglio che la piattaforma da scegliere è Intel se non si vogliono sorprese.
Per un uso diverso o misto invece il discorso cambia (ed avendo vantaggi a ... 359° si può accettare il rischio di beccare un gioco dove il nostro hardware non sarà sfruttato in pieno).

Sinceramente spero che Zen3 cancelli anche questo gap.
Max(IT) è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-09-2020, 07:11   #60354
Max(IT)
Bannato
 
L'Avatar di Max(IT)
 
Iscritto dal: Mar 2003
Messaggi: 33394
Quote:
Originariamente inviato da dinamite2 Guarda i messaggi
Scusate dopo anni di intel ieri ho montato un ryzen 5 3600 su asus x570.
Non ho ancora installato il SO, ma entrando nel bios dell’asus mi sono accorto xhe segnava 40 gradi di cpu e 1,450 di vcore.
Ho caricato il profilo di default, ma segna sempre lo stesso voltaggio.
È normale?
Purtroppo è da anni che non mi aggiorno e non seguo bene l’evoluzione di queste cpu.
Che dissipatore usi ?
I 1.45 V di core sono normali sui Ryzen a basso carico. Al limite se vuoi dare una limata a temperatura e tensione, abilità l’offset e metti -0.05 / -0.0625 V e testa per vedere se resta stabile e non perdi in prestazioni (non dovresti con quei valori, ma ogni cpu fa storia a se). Assolutamente non esagerare con l’undervolt altrimenti la cpu rallenta.
Max(IT) è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-09-2020, 07:16   #60355
conan_75
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2002
Città: Cagliari
Messaggi: 15889
Quote:
Originariamente inviato da Max(IT) Guarda i messaggi
Paolo purtroppo almeno con Zen 2 la situazione non è proprio quella che dici tu di “nessuna differenza”.

Un noto e serio sito (e relativo canale YouTube ) un mesetto fa ha fatto un sondaggio: cambiamo piattaforma di testing gaming, passando da 10900K a 3950X ? Dei quasi 65000 votanti, uno schiacciante 80% ha detto SI.
Così loro hanno cambiato...
Poi escono le nuove GeForce Serie 30 e fanno la review della 3080 e ... saltano fuori problemi. In alcuni giochi le prestazioni usando il Ryzen non sono allineate alla concorrenza, in 1080P ma anche a 1440P

Così hanno fatto una comparativa usando le due cpu, Intel ed AMD. I risultati sono per me un po’ sconfortanti.
IN GENERALE si può dire che a 4K la differenza è ZERO, mentre a 1440P la differenza è attestata su una media del 5% a favore di Intel, che sale ad un 8% a 1080P (tutti con dettaglio Ultra).
Già così il panorama non è esaltante: concordo che il 1080P per hardware del genere sia sprecato, e che se si parla di 200 FPS, anche un 8% di differenza ha impatto nullo sulla giocabilitá, ma a 1440P il 5% è un numero che avrei sperato di non vedere e che senza dubbio infastidisce l’appassionato che spende tanti soldi per una cpu ed una vga di fascia alta.
Quello che è peggio è che si tratta DELLA MEDIA rilevata su una quindicina di giochi, non di un comportamento omogeneo. Quindi fosse il 5% ovunque sarebbe più semplice da digerire, ma mentre abbiamo alcuni giochi, come Tomb Raider o AC Odyssey, dove anche a 1440 le differenze sono nulle (su SoTR addirittura gira meglio sul Ryzen), in altri come Gears 5 o Metro Exodus o Hitman 2 le differenze sono marcate anche a 1440P
E non sono dipendenti dalle API usate, perché alcuni sono DX11, altri DX12 ed altri ancora Vulkan...

Al punto che il sito si chiede se sia stato o meno un errore usare il Ryzen come benchmark (la loro risposta è “si... e no” ).

Per loro come sito di review ha senso porsi la domanda, per noi come utenti finali il rischio di trovarsi un gioco che viene mal digerito dal nostro Ryzen purtroppo è concreto
FS2020 allo stato attuale ad esempio lo è...

https://www.techspot.com/article/210...ntel-rtx-3080/

Insomma per onestà intellettuale se si parla di SOLO GAMING non puoi minimizzare e devi dire a chi chiede consiglio che la piattaforma da scegliere è Intel se non si vogliono sorprese.
Per un uso diverso o misto invece il discorso cambia (ed avendo vantaggi a ... 359° si può accettare il rischio di beccare un gioco dove il nostro hardware non sarà sfruttato in pieno).

Sinceramente spero che Zen3 cancelli anche questo gap.
Però riprendo dallo stesso articolo:

There are a few things we could have done to reduce that margin, like using faster memory.*DDR4-3800*CL16 boosts performance by about 4%, and then manually tuning the timings can boost performance by a further 14%. At least this is what we saw at 1080p with the RTX 2080 Ti. In hindsight, maybe that's something we should have done, but we opted not to as tuning memory timings on a test system can get complicated, and also risk causing stability issues.
conan_75 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-09-2020, 07:27   #60356
dinamite2
Senior Member
 
L'Avatar di dinamite2
 
Iscritto dal: Feb 2006
Città: hinterland catanese
Messaggi: 9173
Quote:
Originariamente inviato da Max(IT) Guarda i messaggi
Che dissipatore usi ?
I 1.45 V di core sono normali sui Ryzen a basso carico. Al limite se vuoi dare una limata a temperatura e tensione, abilità l’offset e metti -0.05 / -0.0625 V e testa per vedere se resta stabile e non perdi in prestazioni (non dovresti con quei valori, ma ogni cpu fa storia a se). Assolutamente non esagerare con l’undervolt altrimenti la cpu rallenta.
Ah ok perfetto grazie, onestamente mi ero preoccupato leggendo quel valore di vcore.
Ho pensato che la scheda madre (asus x570-e) sparasse voltaggi a caso.
Come dissipatore ho preso un Ek-AIO- 360 D-rgb.
dinamite2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-09-2020, 07:33   #60357
Max(IT)
Bannato
 
L'Avatar di Max(IT)
 
Iscritto dal: Mar 2003
Messaggi: 33394
Quote:
Originariamente inviato da affiu Guarda i messaggi
Ciao.

Allora cercherò di essere il più breve possibile; non è questione di capire o meno certe cose (che poi più che credere sarebbe un volerci credere con forza) ma di avere lo scenario ''chiaro''.

Permittimi, senza che sia un attacco e neppure una provocazione ma un semplice discussione....non hai chiaro cosa ho cercato di farti capire....non sono io che debba capire( io lo so da tempo che saremo arrivati a sto punto: DOMINIO; puoi vedere e leggere i miei post passati anche un pò prima di zen e pre-zen, senza che me ne interessa minimamente).

Te sei convinto (d'altronde come me e siamo 1 a 1 e palla centro campo!) che quel coso (rocket lake) che tanto menzioni faccia anche solo lontanamente il solletico a ZEN?...be la chiami, per quanto se ne sappiamo molto poco, nuova architettura quando dovremmo essere nel monolitico quando invece ha un paio di post che ti dico che il problema non c'entra assolutamente nulla il processo produttivo ma l'architettura multi-chip o chiplet.

Credi veramente che ci sia tutta quella percentuale di performance?....ammettiamo (come nel mobile il famoso 18% che poi non esiste che solo giocando con le velocità delle memorie e fine;perchè appunto non esiste...e lo sai cosa sto intendendo) che ci sia quella percentuale a cui tanto credi ma oltre i 10 core che cosa fai? cosa dici al mondo quando dall'altra parte hai un 16 core zen3 che spara fulmini da tutte le parti?

Io di nuove architetture intendo sulla scia della strada che intendono proseguire e cioè ''Foveros e EMiB''(e quindi di logica conseguenza con core simili alla controparte; ad esempio 16 vs 16!!! ecc ecc 32/48/64 )

https://www.hwupgrade.it/articoli/cp...ita_index.html

Fintanto che non vedi una nuova cosa su questo è solo fantasia....ma capisco che a volte si crede perchè si è sempre creduto in un certo modo verso una certa realtà/colore.......ma la realtà è che a volte ci si può trovare veramente in difficoltà ....altrimenti perchè credi che ci sia un rimandare al 10 e poi altri problemi col 7nm.

Semplicemente, sempre secondo me, stanno pastrocchiando perchè in attesa della nuova concezione non sanno come fare per trasbordare ''architetture vecchie''(ottime perchè hanno dominato il mercato fino ad oggi) qua e là , infatti come mai anche nel mobile che le frequenze non sono importanti come nel desktop i modelli più ''potenti'' restano a 14nm e non a 10nm?...per intenderci quelle dove le frequenze sono in spinte in termini di turbo....il trasbordo sul 10nm è stato cancellato per questo motivo, secondo me, perchè ''non rendono''.

Alla fine tu hai la tua idea ed io ho la mia e pace a tutte e due.....non mi devi convincere di nulla, io t'ho solo detto le cose come starebbero; se poi tu vuoi crederci ok, rispetto la tua posizione.

Io ti dico solo che secondo me neppure uscirà quello a cui tanto credi, o le probabilità sono basse, perchè cosa te ne fai di fare uscire un 8 o 10 core quando la controparte ha il doppio dei core a circa parità di consumi?.....mica puoi tirare sempre in ballo la storiella del game come ? gli ultimi campioni di t@na delle ticri sono stati un ''flop'', nel senso che non hanno intaccato nessun parametro performance e ne watt in meno quanto nei giochi erano avanti anche con la serie 9....seppur hanno spinto un pizzico in più per le frequenze(ma figurati che differenza farebbero nel contesto).

Restiamo ciascuno delle nostre idee e aspettiamo come si avvererà il futuro prossimo che ci attende;....tanto ci sono abituato alle dette ''non sta ferma a guardare'', ''uscirà certamente '' ecc.....ma di fatti concreti zero patata fino ad oggi!

...aspettiamo e poi vedrai tu stesso ....ma speriamo che escano qualcosa che sia a concezione di chiplet AL PIU' PRESTO e poi man man (la base) la vanno scolpendo negli anni.....altrimenti (oggi non è ieri!!!...il tempo/gli esseri umani/e tutto il resto è diverso da un tempo) anche una realtà grande ed immensa può precipitare che manco ci crederesti se lo vedessi, fidati.



PS. non centra nulla il fanboysmo od altro...MA la fase di dominio deve avvenire comunque affinchè ci possa essere quello che pensi tu: un ritorno in campo stile quando uscì Conroe
Alcune precisazioni.

1) io su Rocket lake non ho nessuna convinzione. Semplicemente a differenza tua non lo bollo già in partenza come un flop (solo perché a 14 nm) sia perché so cosa significa quel “14 nm” sia perché Willow Cove è una nuova architettura , quindi a differenza tua almeno il beneficio del dubbio lo concedo. Che poi io sono IL PRIMO a dover teoricamente augurarsi non sia un buon prodotto, visto che SICURAMENTE non lo comprerò avendo investito su piattaforma AMD, ma per onestà intellettuale aspetto di vedere prima di giudicare;

2) ad oggi lo “zero patata” ancora rifila ai nostri amati Ryzen sonore scoppole (vedasi articolo sopra) in ambito gaming, il che indica che la tua analisi di “14<7” e “16C > 10C” è, come sottolineato dal mio commento, imprecisa e non applicabile in tutti i campi.

Per il resto non ho alcuna intenzione di fare cambiare idea a nessuno (sarebbe tempo sprecato), ma per formazione culturale come ho controbattuto al supporter Intel che è venuto qui dentro a fare disinformazione sullo stato dell’offerta commerciale AMD, controbatto alle cheerleader che vedono dominio e rovina e parlano di “ble e rosso”
Senza per questo metterla sul personale o voler cambiare la tua opinione, che in quanto tale resta tua ed hai tutto il diritto di esporla.
Max(IT) è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-09-2020, 07:36   #60358
Max(IT)
Bannato
 
L'Avatar di Max(IT)
 
Iscritto dal: Mar 2003
Messaggi: 33394
Quote:
Originariamente inviato da dinamite2 Guarda i messaggi
Ah ok perfetto grazie, onestamente mi ero preoccupato leggendo quel valore di vcore.
Ho pensato che la scheda madre (asus x570-e) sparasse voltaggi a caso.
Come dissipatore ho preso un Ek-AIO- 360 D-rgb.
Le Asus (ne ho una anche io) sono allegre sui voltaggi, ma con i Ryzen è abbastanza normale quel valore.
Prova l’offset come ti ho suggerito, senza esagerare
Max(IT) è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-09-2020, 09:15   #60359
Max(IT)
Bannato
 
L'Avatar di Max(IT)
 
Iscritto dal: Mar 2003
Messaggi: 33394
Quote:
Originariamente inviato da conan_75 Guarda i messaggi
Però riprendo dallo stesso articolo:

There are a few things we could have done to reduce that margin, like using faster memory.*DDR4-3800*CL16 boosts performance by about 4%, and then manually tuning the timings can boost performance by a further 14%. At least this is what we saw at 1080p with the RTX 2080 Ti. In hindsight, maybe that's something we should have done, but we opted not to as tuning memory timings on a test system can get complicated, and also risk causing stability issues.
beh hanno usato XMP per l'una e l'altra piattaforma (anche su base Intel puoi fare fine tuning delle DDR eh).
Ma per una comparativa mi sembra equo, anche perché il tuning delle memorie non è una scienza esatta e quello che per te può funzionare bene per un altro può creare instabilità.
In generale nelle review non mi piace considerare overclock in nessun componente perché è qualcosa di troppo variabile...

Possiamo girarci intorno quanto vogliamo, ma la differenza in gaming per adesso rimane. Io credevo che almeno a 1440P con le nuove VGA fosse nulla, invece è cosi solo a 4K. Che poi non sia significativa per me (o anche per te immagino) è un altro discorso assolutamente vero, ma il mio riferimento era all'utente che parlava di "uso gaming".
In quel caso finora io ho sempre consigliato Intel (beh non certo il 10900K, che è assurdo, sia chiaro, ma un 10600K o 10700K).
Il 6 ottobre magari sarà il momento in cui potrei consigliare un 5600X, chissà

Ultima modifica di Max(IT) : 23-09-2020 alle 09:18.
Max(IT) è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 23-09-2020, 09:41   #60360
affiu
Senior Member
 
L'Avatar di affiu
 
Iscritto dal: Jan 2010
Messaggi: 2462
Quote:
Originariamente inviato da Max(IT) Guarda i messaggi
Alcune precisazioni.

1) io su Rocket lake non ho nessuna convinzione. Semplicemente a differenza tua non lo bollo già in partenza come un flop (solo perché a 14 nm) sia perché so cosa significa quel “14 nm” sia perché Willow Cove è una nuova architettura , quindi a differenza tua almeno il beneficio del dubbio lo concedo. Che poi io sono IL PRIMO a dover teoricamente augurarsi non sia un buon prodotto, visto che SICURAMENTE non lo comprerò avendo investito su piattaforma AMD, ma per onestà intellettuale aspetto di vedere prima di giudicare;

2) ad oggi lo “zero patata” ancora rifila ai nostri amati Ryzen sonore scoppole (vedasi articolo sopra) in ambito gaming, il che indica che la tua analisi di “14<7” e “16C > 10C” è, come sottolineato dal mio commento, imprecisa e non applicabile in tutti i campi.

Per il resto non ho alcuna intenzione di fare cambiare idea a nessuno (sarebbe tempo sprecato), ma per formazione culturale come ho controbattuto al supporter Intel che è venuto qui dentro a fare disinformazione sullo stato dell’offerta commerciale AMD, controbatto alle cheerleader che vedono dominio e rovina e parlano di “ble e rosso”
Senza per questo metterla sul personale o voler cambiare la tua opinione, che in quanto tale resta tua ed hai tutto il diritto di esporla.
Bene ad ognuno il suo.

Per quanto riguarda la parola ''flop'' non intendo in assoluto, l'ho specificato prima, ma semplicemente nel complesso dell'offerta della controparte mancano il numero di core e consumi/numero di core; ...poi per il game siamo rimasti che c'è quel che c'era prima con la serie 9 è rimasta con la 10.(insomma nulla di nuovo o cambiato).

Io per architettura nuova intendo quelli relativi al link che ti ho postato sopra e alle parole ''Foveros e EMiB''; ...è non mi sembra.
Il mio augurio che si diano presto a queste concezioni di architetture da loro stessi menzionati.

Per quanto riguarda i giochi nessuno sostiene quel 9-10% in full HD 5% in 2k e zero a 4k, non sia vero, ci mancherebbe.....però capisci anche che è l'unica cosa a vantaggio che resta del ble, te l'ho domandi?

Per quanto riguarda la teoria del ''tappo'' (Per me è incredibile solo a crederci, ma di sti tempi se ne fanno scoperte scientifiche ogni giorno si che supera il numero stesso da quanto nacque la parola scienza) con le ultime schede verde non vedo cosa sia cambiato rispetto al rapporto di prima tale da evidenziarlo con tale termine?...cioè se i famosi numeri sono rimasti circa gli stessi 10%full/5% 2k/ e 1-2%4k...boh e chi ci capisce cosa?(insomma lo scenario resta quello ma non capisco perchè viene rievocato per dire qualcosa che nonostante sia la stessa cosa che c'era prima oggi acquisisce altra sfumatura....mah).

Aspettiamo va che esca zen3 ...che questo scempio informazionale possa finire presto!

Tanto secondo me uscirà una cosa così:

https://www.hwupgrade.it/news/cpu/in..._31298-30.html

...e le parole tornano indietro ...vedrai che col 5nm a voglia di fiumi di pianto ble....vedrai!

Altro che ripresa....altro che ''grosso o piccolo o lungo o corto''...una volta al rosso ed una volta al ble.

Ti ricordo che threadripper ed EPYC estistono da soli e tra un poco si aggiungerà tutto il resto con zen3!!!...in attesa che tutto passi al 5nm e fine della storia!

Ultima modifica di affiu : 23-09-2020 alle 09:43.
affiu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Black Friday 2020! Siamo ''live'' con tutti gli sconti Black Friday 2020! Siamo ''live'' con tutti gli ...
Watch Dogs Legion: Ray Tracing e prestazioni con 15 schede video Watch Dogs Legion: Ray Tracing e prestazioni con...
Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per Wordpress Tophost, la soluzione ideale (e conveniente) per...
Sony Xperia 5 II, ecco il migliore smartphone Sony del 2020. La recensione Sony Xperia 5 II, ecco il migliore smartphone So...
Samsung Galaxy Book S: il notebook compatto con CPU Intel Lakefield Samsung Galaxy Book S: il notebook compatto con ...
Le offerte di Cafago di oggi, tra monito...
Come i computer quantistici ci aiuterann...
App Android su Windows: c'è ancor...
Libra: la criptovaluta di Facebook al de...
Sul dark web sono in vendita le credenzi...
Volvo allena le auto a guida autonoma co...
Redmi: il sotto marchio di Xiaomi lancia...
Il Black Friday di Unieuro: Apple AirPod...
MakeAmazonPay è la campagna inter...
YouTube in 8K arriva anche sulle Android...
Il Regno Unito alle prese con l'e-waste:...
Apple prepara il ritorno di Force Touch?...
Windows 10 20H2 quasi sul 10% dei comput...
Il Black Friday di Lenovo: le offerte su...
La Francia tira dritto e batte cassa con...
Opera Portable
Opera 72
FurMark
3DMark
GPU Caps Viewer
Zoom Player Free
CrystalDiskMark
OCCT
HWMonitor
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Process Lasso
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 09:24.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v